Tutti gli articoli di Progetto Giovani

Anime Verdi 2019 – Cosa fare

Sabato 1 e domenica 2 giugno 2019, Anime Verdi torna per la seconda edizione, con 26 giardini privati e 5 tra i più importanti parchi e spazi verdi pubblici animati da performance artistiche, concerti, visite guidate e narrazioni per i più piccoli.

I giardini sono aperti – anche in caso di maltempo – dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00.

L’anima verde di Padova si svela con percorsi diversificati permettendo a ciascuno di vivere il verde in maniera inedita, consentendo a ciascuno di percepire gli spazi cittadini con angolature, velocità e suoni capaci di rendere unica l’esperienza di visita.

Tutte le attività

Cliccando sul titolo delle attività è possibile conoscerne tutti i dettagli e registrarsi per gli orari riportati nel programma.

Mobike regala 40 minuti di pedalate

Mobike Italia regala ai suoi utenti di Padova 40 minuti di pedalate gratuite. Gli utenti devono inserire, nella pagina “I miei coupon” dell’app, il codice ANIMEVERDI. Riceveranno 2 corse gratuite della durata di 20 minuti.

Per partecipare è necessario avere a disposizione il credito minimo per l’uso del servizio. Superati i 20 minuti di utilizzo di ciascuna corsa, verranno applicate le tariffe in vigore.

I coupon disponibili sono 1000 con data di utilizzo 1 e 2 giugno.

Trekking urbano - passeggiata di rilettura della città

Tour tra giardini pubblici e privati a cura di Angoli di Mondo Coop Sociale. Durata indicativa 2,5 ore con ritrovo e possibilità di acquisto del pass di Anime Verdi alle 9.30 di sabato 1° giugno presso la bottega Angoli di Mondo, Riviera Tito Livio, 46.

I posti sono limitati. È richiesta la prenotazione online o l’invio di una mail a promozione@angolidimondo.it.

Iscriviti qui

Biciclettate con FIAB Padova Amici della Bicicletta

Per partecipare è sufficiente presentarsi sul posto negli orari indicati.

È previsto un contributo di € 2 per gli obblighi assicurativi da versare direttamente al ritrovo.

Per informazioni: info@fiab-padova.it.

Padova vista dall’acqua. Navigazione sul Piovego con ArteMarTours

Al costo speciale di 5 € a persona riservato ad Anime Verdi con gratuità per i minori di 5 anni.

Per prenotarsi è necessario inviare una mail a navigazione@animeverdi.it indicando orario, giorno e numero di persone.

L’iscrizione è considerata valida solo su presentazione all’imbarco 15 minuti prima dell’orario indicato, già muniti di braccialetto e con saldo a bordo.

Metti un Piano in Giardino

Durante i due giorni del festival, il giardino del Liceo Duca D’Aosta – in via del Santo, 57 – risuonerà grazie al pianoforte messo a disposizione da Bettin Pianoforti in collaborazione con Nova Symphonia Patavina.

Tutti i partecipanti al festival (giovani o anziani, professionisti e dilettanti) potranno esibirsi in concerto prenotando un turno compilando il form on line disponibile o inviando una mail a info@novasymphoniapatavina.it.

Iscriviti qui

Il programma delle due giornate

Sabato 1 giugnoDomenica 2 giugno

Trekking Urbano

Ritrovo presso Bottega “Angoli di Mondo”, Riviera Tito Livio, 46 |9:30

Biciclettata tra i giardini

Ritrovo presso InfoPoint Anime Verdi | 10:00 e 15:00

Padova vista dall’acqua

Conca di Porte Contarine (via Giotto, Angolo via Matteotti) | 10:00 e 12:00

I Tesori del Roseto

Roseto di Santa Giustina | 16:00
Introduzione alla storia della rosa e presentazione di alcune varietà significative presenti nel roseto a cura dell’associazione “Il Giardino Segreto”.

Il rapporto tra esseri umani e natura ne “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore” di Luis Sepúlveda

Loggia e Odeo Cornaro | ogni ora, dalle 15:00
Letture animate a cura dell’associazione culturale TeatroPirata per One Book One City Padova, invito a creare comunità col progetto di lettura individuale e collettiva realizzato dall’Università di Padova con il Comune.

Fogli di Foglie

Parco Città dei Bambini | 17:30
Storie per bambini a cura del gruppo di narratori Matite Verdi, esito del corso di tecniche di invenzione e scrittura narrativa tenuto dallo scrittore per l’infanzia Luigi Dal Cin.

Animale – assolo di danza contemporanea

Area monumentale “Memoria e Luce” | 19:15
Di Francesca Foscarini e Cosimo Lopalco con Francesca Foscarini, vincitrice premo Danza & Danza 2018, sostenuta da Società Amici del Giardinaggio di Padova.

Biciclettata tra i giardini

Ritrovo presso InfoPoint Anime Verdi | 10:00 e 15:00

Anima Keltia in “Romantiche Note d’Arpa”

Parco Treves | dalle 10:30 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00
Viaggio tra i paesaggi sonori che hanno nutrito gli spiriti degli artisti romantici tra cui l’architetto Giuseppe Jappelli ideatore del parco Treves

Fogli di Foglie

Parco Città dei Bambini | 17:30
Storie per bambini a cura del gruppo di narratori Matite Verdi.

Ensemble Nova Symphonia Patavina

Area monumentale “Memoria e Luce” | dalle 16:30 alle 18:30

Psycodrummers – recycled percussion band in concerto

Prato delle Valle | 19:15
Chiusura del Festival Anime Verdi.

Per informazioni
Segreteria del festival c/o PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7
Tel: 049 8722657
Mail: info@animeverdi.it
Fb: @AnimeVerdi

Tirocini retribuiti a Bruxelles presso l’Agenzia europea per la difesa

L’Agenzia europea per la difesa offre la possibilità di svolgere tirocini retribuiti presso le proprie diverse sezioni e unità a Bruxelles.

I tirocini

I tirocini, della durata di un anno, sono rivolti ai laureati che si avviano all’inizio della loro carriera professionale, per questo motivo nel processo di selezione delle candidature sarà accordata una preferenza a coloro che hanno da poco conseguito la laurea.

Le aree in cui l’Agenzia attiva i percorsi di tirocinio sono:

  •     Capability, Armament & Planning;
  •     Industry, Synergies & Enablers;
  •     Research, Technology & Innovation;
  •     Corporate Services.

L’obbiettivo dei tirocini è inserire i candidati selezionati in un nuovo mondo professionale, permettendo loro di mettere in pratica le conoscenze acquisite durante il percorso di studi nelle specifiche aree di competenza.

Tramite i tirocini inoltre l’Agenzia mira a far sperimentare personalmente ai giovani le attività dell’Agenzia, contribuendo alla missione della stessa con un approccio giovane e con conoscenze accademiche aggiornate, avendo insieme la possibilità di lavorare a fianco del personale altamente qualificato dell’Agenzia.

Nell’apposita sezione del sito EDA è possibile consultare la lista completa dei percorsi di tirocinio attualmente disponibili.

Come partecipare

La candidatura deve necessariamente avvenire attraverso il sistema di online application, dopo essersi registrati sul portale dell’Agenzia.

Per poter svolgere i tirocini è richiesta una buona conoscenza della lingua inglese e, in alcuni casi, della lingua francese.

Il termine ultimo per presentare la propria candidatura è il 31 maggio.

Per informazioni
European Defence Agency
Form per i contatti
FAQ

YouthLead – Concorso fotografico

Il progetto YouthPower Learning, finanziato dalla US Agency for International Development, promuove “Youthlead photo contest“, il concorso fotografico rivolto a tutti i giovani “changemakers” che desiderano raccontare le attività che generano cambiamento globale a partire dalle proprie comunità. Iscrizioni entro il 31 maggio 2019.

Il concorso

La competizione offre una piattaforma giovane ed interattiva per promuovere cambiamenti globali nei contesti di riferimento. Il progetto intende mettere in luce l’impatto fra le attività poste in essere ed  il cambiamento prodotto nelle comunità, quartiere, distretto, scuola o università, paese o anche nell’intero pianeta. Saranno assegnati dieci premi alle migliori foto che dimostrano come il lavoro crea un effetto positivo.

I premi sono in denaro e verranno così distribuiti:

  • vincitore del 1° premio: 300 dollari e 6 mesi di tutoraggio con un esperto di YouthLead e una foto su YouthLead.org;
  • vincitore del 2° premio: 200 dollari e 6 mesi di tutoraggio con un esperto di YouthLead e una foto su YouthLead.org ;
  • vincitore del 3° premio: 100 dollari e 6 mesi di tutoraggio con un esperto di YouthLead e una foto su YouthLead.org ;
  • vincitori del 4° premio: una foto in primo piano su YouthLead.org e una consultazione privata di una volta sul loro progetto
    con un esperto di YouthLead.
Il bando completo

Come partecipare

L’iniziativa è rivolta a concorrenti ‘changemakers‘ di età compresa tra 18 e 35 anni. Per partecipare c’è tempo fino al 31 maggio 2019 attraverso le seguenti procedure di iscrizione.

  • registrarsi su YouthLead;
  • dopo il Log in, accedere alla sezione Eventi e cliccare su “Partecipa al contest fotografico“;
  • caricare la fotografia scelta (è possibile partecipare con al massimo tre foto, anche se è necessario un accesso differente per ognuna);
  • indicare titolo della foto , data e luogo di scatto;
  • allegare una breve descrizione (tra i 600 e i 1500 caratteri) che spiega il senso e l’impatto generato;
  • definire il settore di interesse della foto;
  • accetta i termini e le condizioni e premere “Invio”.

Per informazioni
YouthLead

Borse di residenza a Pechino

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI – DGSP), il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (MiBAC – DG AAP), l’Istituto Italiano di Cultura di Pechino, l’Istituto Garuzzo per le Arti Visive e il National Art Museum of China, promuovono l’edizione 2019 del Premio Italia-Cina che prevede due residenze artistiche per due giovani artisti italiani e per due giovani artisti cinesi.

Le borse

I beneficiari potranno trascorrere un periodo di due mesi a Pechino, ottobre – dicembre 2019, per realizzare il progetto presentato all’atto della domanda di partecipazione. Le opere prodotte saranno esposte alla mostra che si terrà presso una sede individuata dal NAMOC in accordo con l’IIC-Pechino.

Saranno assegnate due borse di 5.000 euro ciascuna di cui 3.000 euro a copertura delle spese di vitto e alloggio e 2.000 euro per la produzione delle opere da realizzare durante la residenza.

I vincitori avranno anche la copertura delle spese per un biglietto aereo A/R per Pechino dall’Italia; copertura assicurativa sanitaria e disponibilità di spazi per operare a contatto con l’ambiente artistico e culturale cinese, avvalendosi del tutoraggio dell’IIC-Pechino e del NAMOC.

Scarica il bando

Come partecipare

Per partecipare è necessario presentare domanda entro venerdì 7 giugno 2019 alle 12:00 (ora italiana).

Il Premio mira a coinvolgere artisti italiani di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti alla data di scadenza del bando, che operino nell’ambito delle arti visive, nell’accezione più estesa del termine, con almeno una mostra collettiva ed una personale in curriculum e un’adeguata conoscenza della lingua inglese.

Per informazioni
Istituto Garuzzo per le Arti Visive
Lungo Po Antonelli 21, Torino
Tel.: 011 8124456
Mail: info@residenzeperlarte.com

Premio di laurea per l’innovazione tecnica e scientifica

Invitalia, con il patrocinio dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del MISE, pubblica il bando per l’8^ edizione del Premio Giulio Natta, volto a promuovere l’innovazione tecnico-scientifica nel mondo accademico attraverso la diffusione della cultura brevettuale.

In palio l’assegnazione di un premio di laurea ad una tesi su ricerca, sviluppo, miglioramento, integrazione, applicazione e impatto delle tecnologie di Intelligenza Artificiale.

L’iniziativa ha lo scopo di promuovere negli atenei italiani la cultura brevettuale, favorendo tra i giovani universitari la conoscenza e l’utilizzo delle banche dati brevettuali, impiegando e sviluppando nuovi brevetti nel campo dell’innovazione tecnologica.

Scarica il bando completo

Come partecipare

La domanda di partecipazione deve pervenire via mail all’indirizzo premiogiulionatta2019@invitalia.it e, oltre al modulo di richiesta di partecipazione (scaricabile qui sotto), deve contenere in allegato:

  • copia digitale della tesi di laurea, con riportati l’anno accademico e la materia di discussione;
  • breve riassunto della tesi (massimo 5 pagine), in cui siano riportati in sintesi obbiettivi, metodologie, principali risultati, titoli brevettuali consultati, bibliografia e aspetti originali e innovativi della ricerca;
  • certificato di laurea riportante la lista degli esami sostenuti e relativi esiti;
  • nota di presentazione del docente relatore.

Nella domanda di partecipazione deve essere espressamente indicata l’autorizzazione all’eventuale pubblicazione integrale o parziale della tesi di laurea. I materiali inviati non saranno restituiti.

Scarica il modulo di partecipazione

Per informazioni
Invitalia
Mail: premiogiulionatta2019@invitalia.it
Tel.: 06 47055800

māk/sit – Call per artisti

L’Associazione Culturale C.AR.M.E. – Centro Arti -Multiculturali Etnosociali, ha lanciato una call per giovani artisti che prevede la realizzazione di un’opera site-specific per la Sala Santi Filippo e Giacomo (BS), sede dell’associazione.

Il progetto

C.AR.M.E. nasce all’interno del Carmine, storico quartiere di Brescia, con sede nella Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, oggi sconsacrata e chiamata Sala. Nel 2017, in concomitanza con la nascita del progetto C.AR.M.E, la chiesa è stata dotata di una nuova pavimentazione che contribuisce a rendere lo spazio adatto a manifestazioni di arti visive e performative, talk e progetti collaterali, meeting e eventi di varia natura.

Il progetto si colloca nel più ampio percorso di apertura al contemporaneo che nell’ultimo quindicennio sta coinvolgendo la città di Brescia, attirando turismo culturale e interessando il sistema dell’arte e dell’imprenditoria.

Māk/Sīt [Make/Site] è un progetto pensato appositamente per gli spazi della Sala Santi Filippo e Giacomo, dove oggi C.AR.M.E. ha la sede. L’intento è quello di approfondire il tema dello site-specific per indagare sul lavoro che l’artista fa di sé in relazione al suo spazio, al suo tempo e al suo luogo. L’opera site-specific si confronta con l’ambiente in cui è inserita, ma anche con la comunità che la vive e la rende viva.

Chi partecipa al bando Māk/Sīt [Make/Site] è chiamato a portare un progetto site-specific pensato appositamente per la sala. Al termine della Call viene selezionato un solo progetto, che viene poi esposto per un mese all’interno dello spazio espositivo: dal 18 ottobre al 10 novembre 2019

Scarica il bando

Come partecipare

La call è attiva fino al 30 giugno 2019. Possono partecipare giovani artisti, collettivi, artists run spaces che non abbiano superato i 35 anni.

Per partecipare è necessario inviare via mail in un unico allegato di massimo 10 MB un file PDF con:

  • application form firmata con il nome del referente del progetto;
  • progetto espositivo (descrizione del progetto;
  • scheda tecnica dettagliata;
  • immagini, schizzi o render;
  • portfolio (sono consentiti unicamente file PDF).

I materiali dovranno essere inviati all’indirizzo opencall@carmebrescia.it con oggetto “Candidatura Make/Site + nome dell’artista

Per informazioni
C.AR.M.E. Associazione Culturale
Via delle Battaglie 61, Brescia
Tel.: 03043018
Mail: info@carmebrescia.it

Le Neraviglie del Possibile – open call per artisti

KyberTeatro, in occasione della sesta edizione del Festival Internazionale di Teatro Arte e Nuove Tecnologie “Le Meraviglie del Possibile”, che si tiene nel mese di novembre a Cagliari, lancia una open call per artisti italiani e internazionali, volta a favorire l’incontro tra arti e tecnologia e le contaminazioni interdisciplinari.

Il festival Le meraviglie del Possibile sostiene lo sviluppo e la sperimentazione di nuovi linguaggi creativi, teatrali e artistici attraverso le nuove tecnologie, con la programmazione di spettacoli, performance, installazioni, workshop, conferenze.

Il bando

La call offre ad artisti italiani ed internazionali la possibilità di partecipare al festival, in qualità di singoli artisti o come compagnie (massimo 3 partecipanti per ogni progetto).

Sono ammesse tipologie di progetto quali spettacoli teatrali e performance, o installazioni che indaghino e realizzino l’interattività tra opera, spazio e fruitori utilizzando le nuove tecnologie.

Gli artisti selezionati, oltre alla possibilità di partecipare al festival, riceveranno un contributo di copertura di tutte le spese di viaggio, vitto e alloggio a Cagliari. Se possibile, previo accordo con il responsabile tecnico, verrà coperto anche l’eventuale materiale richiesto per la presentazione della performance/spettacolo/installazione.

I vincitori possono presentare la propria opera in due repliche (con partecipazione a titolo gratuito) e di realizzare un eventuale workshop con ticket d’ingresso per il pubblico (i cui incassi andranno agli artisti). 

Come partecipare

Le candidature, le quali devono pervenire via mail all’indirizzo
info@kyberteatro.it, devono avere in allegato:

  • CV artisti/compagnia;
  • dossier di presentazione in formato .pdf;
  • scheda tecnica;
  • selezione di massimo 5 foto;
  • link al materiale audio e video che deve essere reso disponibile su Vimeo o Youtube.

Il termine per la presentazione delle candidature è il 30 giugno 2019.

Per informazioni
KyberTeatro
Mail: info@kyberteatro.it
Tel.: 346 6267735

Scambio Erasmus+ in Ungheria

Il Progetto Giovani Valdagno è alla ricerca di quattro partecipanti un group leader per “Music is my Aeroplane“, uno scambio giovanile finanziato dal programma europeo Erasmus+ riguardo l’inclusione sociale dal 13 al 21 agosto 2019 a Kiskunfélegyháza (Ungheria).

Il progetto

Questo progetto si concentra sulla musica per l’empowerment giovanile e lo sviluppo di partecipazione, comunicazione interculturale e identità europea nei giovani partecipanti, con un focus particolare sulle arti visive e sul web design. Partecipano ragazzi da Repubblica Ceca, Romania, Croazia, Estonia, Slovacchia, Portogallo, Spagna, Francia e Italia. Obiettivi dello scambio sono:

  • fare pratica ed esperienza della musica come mezzo educativo utilizzando arti visive e web design per lo sviluppo personale e dell’autostima di giovani culturalmente diversi;
  • motivare e coinvolgere i giovani in attività giovanili locali ed europee per esplorare la loro diversità culturale;
  • sviluppare capacità di comunicazione interculturale attraverso la musica ed il sentirsi una componente importante della società;
  • sviluppare nuovi progetti simili nell’ambito del programma Erasmus+.

Le attività si svolgeranno con l’utilizzo di metodologie di educazione non formale, seguendo i bisogni dei partecipanti e dando spazio allo scambio e alla sperimentazione. In particolare, l’educazione attraverso la musica sarà combinata con le arti visive come il disegno, la pittura, la scultura, la fotografia. Gli strumenti educativi saranno poi messi online praticando quindi le tecniche di web design.

I costi di vitto, attività e alloggio sono a carico del programma. I costi di viaggio saranno rimborsati fino ad un massimo di 275 euro tramite bonifico.

Leggi il progetto completo

Come partecipare

Per partecipare alla selezione è necessario compilare il seguente modulo entro il prima possibile.

Per informazioni
Progetto Giovani Valdagno
Palazzo Festari, corso Italia 63, Valdagno
Tel.: 0445 405308 
Mail: progettazione@studioprogetto.org

Scambio Erasmus+ in Croazia

Il Progetto Giovani Valdagno è alla ricerca di quattro partecipanti e un group leader per “Color Blind“, uno scambio giovanile finanziato dal programma europeo Erasmus+ riguardo l’inclusione sociale dal 3 al 11 luglio 2019 a Ludbreg (Croazia).

Lo scambio

I partecipanti hanno l’opportunità di imparare strumenti per combattere la discriminazione etnica e culturale nelle loro comunità locali attraverso strumenti di inclusione sociale (attività di team building, dibattiti, workshop, gruppi di riflessione, energizzatori e rompighiaccio, giochi, dialoghi interculturali e presentazioni nazionali, viaggi e caccia al tesoro). Attraverso tecniche di apprendimento non formale, vengono promossi i valori dell’Unione europea.

I costi di vitto e alloggio sono totalmente coperti dal progetto, mentre quelli di viaggio sono coperti fino ad un massimo di 275 euro.

Scarica il progetto completo

Come partecipare

Per partecipare alla selezione è necessario compilare il seguente modulo entro il 1 giugno 2019.

Per informazioni
Progetto Giovani Valdagno
Palazzo Festari, corso Italia 63, Valdagno
Tel.: 0445 405308
Mail: progettazione@studioprogetto.org

Festival della Sostenibilità 2019

Il Comune di Padova annuncia la prima edizione del Festival della Sostenibilità, iniziativa che propone un ricco calendario di eventi sul tema della sostenibilità a 360°, focalizzandosi in particolare sui 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

Il Festival della Sostenibilità nasce dall’incontro di due percorsi che in questi anni hanno visto impegnati il Comune di Padova con il Festival Ambiente e Cultura e l’Università di Padova con la partecipazione al Festival dello Sviluppo Sostenibile.

Festival Ambiente e Cultura

dal 20 al 26 maggio

Nato nel 2006 come rassegna di promozione culturale e ambientale attraverso il linguaggio della musica e del teatro, il Festival Ambiente e Cultura propone una rassegna di eventi in più giornate per discutere sugli stili di vita sostenibili con un approccio multidisciplinare.

Festival dello Sviluppo Sostenibile

dal 21 maggio al 6 giugno

Il Festival, promosso dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, vede la partecipazione dell’Università di Padova che, nell’ambito di UniPadova Sostenibile, propone un ricco cartellone di eventi e iniziative che coinvolgono tutte le componenti della comunità universitaria (docenti, associazioni studentesche, dipendenti e strutture dell’Ateneo), con l’obiettivo di dialogare con la cittadinanza sui temi dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile.

Visualizza il programma completo

Per informazioni
Comune di Padova
Settore Ambiente e Territorio, Informambiente e Ufficio Agenda 21
Mail: padova21@comune.padova.it
Tel.: 049 8205021

Università di Padova
Area Comunicazione e Marketing | Ufficio Public Engagement
Mail: sostenibilita@unipd.it
Tel.: 049 8273423