Tutti gli articoli di Progetto Giovani

“Anime Verdi” – Call per proprietari di giardini

L’Ufficio Progetto Giovani – Settore Gabinetto del Sindaco del Comune di Padova lancia un avviso pubblico rivolto ai proprietari di giardini entro la cinta muraria di Padova, in preparazione al festival “Anime Verdi“.

Il progetto

Padova ha un’anima verde: a settembre 2018, i giardini di Padova apriranno al pubblico per la prima edizione di “Anime Verdi”. Il festival si propone di aprire per un weekend gli spazi verdi più belli, curiosi e inattesi della città, consentendo di conoscerne la bellezza, la storia e chi se ne prende cura.

Fino al 5 giugno è possibile candidarsi per aprire il proprio giardino, inviando una mail a festivalpadova@gmail.com con le indicazioni del civico e i riferimenti per contattare la proprietà.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204798
Mail: festivalpadova@gmail.com

Lavorare con la pet therapy

Martedì 12 giugno alle 17:30, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza l’incontro “Lavorare con la pet therapy“, in collaborazione con La Melagrana.

L’incontro si svolgerà negli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è obbligatoria la registrazione online; sarà data precedenza agli under 35.

Iscriviti qui

L’incontro

La Melagrana è una società che, in collaborazione con La Città degli Asini, dal 2008 si occupa di formazione nel campo degli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) secondo linee guida nazionali che normano il settore.

Negli anni, La Melagrana ha sviluppato collaborazioni con enti pubblici e privati nel mondo della formazione professionale e negli ambiti terapeutici, educativi, didattici e sociali, quale centro di formazione e ricerca per gli Interventi Assistiti con gli Animali.

Gli Interventi Assistiti con gli Animali hanno valenza terapeutica, riabilitativa, educativa e ludico-ricreativa e prevedono l’impiego di diversi animali domestici come il cane, il cavallo o l’asino. In base al campo di attività si classificano in:

  • Terapia Assistita con gli Animali (TAA): intervento a valenza terapeutica finalizzato alla cura di disturbi della sfera fisica, neuro e psicomotoria, cognitiva, emotiva e relazionale;
  • Educazione Assistita con gli Animali (EAA): intervento di tipo educativo che ha il fine di promuovere, attivare e sostenere le risorse e le potenzialità di crescita e progettualità individuale, di relazione ed inserimento sociale delle persone in difficoltà;
  • Attività Assistita con gli Animali (AAA): intervento con finalità di tipo ludico-ricreativo e di socializzazione attraverso il quale si promuove il miglioramento della qualità della vita e la corretta interazione uomo-animale.

Il programma

Durante l’incontro si affronteranno i seguenti temi:

  • quali sono le figure professionali coinvolte negli IAA;
  • la formazione richiesta;
  • gli ambiti di attività e la valenza degli interventi assistiti con gli animali.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel. 049 8204742 negli orari di apertura
e-mail: informagiovani@comune.padova.it

Volontariato internazionale con Global Volunteer

Martedì 5 maggio alle 17:00, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un incontro dedicato alle opportunità di volontariato internazionale per i giovani, a cura di AIESEC.

L’incontro si svolgerà negli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è obbligatoria la registrazione online.

Iscriviti qui

L’incontro

AIESEC è la più grande associazione giovanile internazionale, che permette ai giovani di sviluppare le proprie potenzialità in un ambiente internazionale, tramite esperienze di volontariato per gli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile dell’ONU.

L’incontro si inserisce nel contesto della settimana dello Sviluppo Sostenibile e vuole presentare progetti di volontariato connessi con i Goal #4-Quality Education, #5-Gender Equality, #10- Reduced Inequalities, #13- Climate Action, #17-Partnership for the goals.

Nel corso dell’incontro, un responsabile AIESEC sarà a disposizione per rispondere a tutte le domande sui progetti e illustrare le modalità di partecipazione ai programmi.

Scopri di più sul programma Global Volunteer

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel. 049 8204742 negli orari di apertura
e-mail: informagiovani@comune.padova.it

Atelier 3.0: una challenge fotonica!

L’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova e l’Istituto di fotonica e nanotecnologie del CNR promuovono il challenge project “Atelier 3.0: una challenge fotonica!“.

L’iniziativa è sviluppata e ideata nell’ambito del progetto europeo PHABLAB 4.0 (H2020-29-2016-CSA), a chiusura del ciclo di incontri formativi Atelier 3.0 dedicati a makers e nuovi artigiani digitali.

La challenge si svolgerà mercoledì 25 luglio, dalle 9:00 alle 18:00, presso il PG Toselli 3.0 di Piazza Caduti della Resistenza, 7.

La challenge

Oggetto della challenge sarà la creazione di accessori e strumenti originali utili per la nostra casa in termini di comfort, vivibilità, sicurezza, accessibilità, sostenibilità ecc. attraverso il design, la fotonica e il materiale per riciclo creativo.

La nostra casa è il posto dove passiamo buona parte del nostro tempo. Come possono la fotonica, il design, l’utilizzo delle tecnologie di un Makers Lab aiutarci a renderla più confortevole?

La challenge è rivolta a studenti delle scuole superiori e universitari, makers, artigiani digitali, appassionati di nuove tecnologie.  I materiali per la realizzazione sono a carico dell’organizzazione (materiali ordinabili: plexiglass, compensato, Arduino, componenti elettronici, materiali per riciclo creativo).

Alla scadenza della presentazione dei progetti verranno selezionati 3 team che parteciperanno alla challenge mercoledì 25 luglio 2018, con i materiali forniti e le attrezzature del Makers Lab PG Toselli 3.0. Il team vincitore riceverà in omaggio un Arduino per ciascun membro.

Come partecipare

Entro mercoledì 27 giugno, i partecipanti dovranno inviare all’indirizzo padovapglabs@gmail.com la bozza di progetto che si intende realizzare, completa dell’elenco dei materiali necessari. I progetti verranno valutati e l’esito sarà comunicato ai team selezionati entro mercoledì 4 luglio.

Possono inviare il progetto singoli e gruppi composti al massimo di 4 membri ciascuno (è possibile portare con sé la propria cassetta degli attrezzi). I team devono essere composti almeno per il 50% da componenti under 35. La partecipazione è gratuita.

La proprietà intellettuale dei progetti e i lavori realizzati nel corso della challenge rimarranno al team vincitore. Durante la challenge verrà documentato fotograficamente lo svolgimento dei progetti.

Per informazioni

PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Call per la realizzazione di opere murali

Il Comune di Ravenna promuove una call per la realizzazione di due opere murali per un intervento di solidarietà e condivisione con l’Associazione Rugby I Briganti di Librino (CT), vittima di un recente atto di intimidazione mafiosa, attraverso la realizzazione di due murales presso la Club House del centro sportivo.

La call è rivolta a tutti gli artisti che intendano proporre la propria opera murale che riqualificherà due pareti della sopracitata sala. La proposta per le due pareti potrà essere liberamente interpretata dall’artista ma dovrà avere a tema il rugby e l’antirazzismo, come indicato dall’Associazione di rugby stessa.

Sono ammessi bozzetti per opere murali realizzate in piena libertà stilistica oltre che nella scelta dei soggetti purché ne venga garantita la moralità e che siano di dimensioni adeguate all’inserimento nelle facciate interessate dialogando armonicamente con il contesto compessivo del luogo.

I lavori devono essere inseriti – insieme al modulo d’adesione compilato e firmato, in una cartella nominata con il nome e cognome del singolo artista e inviati a palazzorasponi2@comune.ra.it con una semplice email o attraverso un programma di file sharing. Si prega di specificare il nome d’arte in caso ci sia, nel modulo d’adesione e nel nome della cartella.

Ciascun file deve pervenire in formato .pdf o .jpg (immagini ad alta risoluzione).

I lavori dovranno pervenire entro e non oltre il 10/06/2018.

Scarica il bando

Per informazioni

Tel 39.392.3911803
Mail: palazzorasponi2@comune.ra.it

Concorso Short movies 2018

Nell’ambito del progetto LOGIN – Luoghi di Orientamento al Gioco ed Internet della Regione Marche, è stato indetto un concorso di idee per la realizzazione di cortometraggi e short movies sul tema “Rischi legati al gioco d’azzardo e dipendenze tecnologiche”.

La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a tutti gli appassionati di cinema e motion picture (professionisti e non) che vivono, studiano e/o lavorano sul territorio Italiano, di età compresa tra i 18 e i 45 anni.

I partecipanti sono liberi di utilizzare qualunque tipo di tecnica video e tipologia narrativa: documentario, dramma, videoarte, fiction, animazione, stop motion/passo-uno, videoclip, etc., senza alcun tipo di limitazione, nella realizzazione di uno spot la cui durata dovrà essere compresa tra i 15 ed i 90 secondi.

La scadenza per l’invio delle candidature è fissata alle ore 24:00 del 20 ottobre 2018.

L’opera migliore verrà premiata con un premio di € 2000.

Scarica il bando Scopri di più

Per informazioni

Loginzone
Mail: concorsoshortmovies2018@loginzone.it

Residenza in Toscana con the FLR

In occasione del lavoro redazionale legato al numero 4 della rivista letteraria bilingue The FLR – The Florentine Literary Review, dal titolo “Landscape/Paesaggio”, la redazione indice un bando per un racconto in italiano da scrivere in residenza, presso la suggestiva città toscana di San Gimignano, nei giorni 7, 8 e 9 settembre 2018.

Il bando

The FLR è la prima rivista letteraria bilingue lanciata nell’ottobre 2016. La quarta edizione, il cui tema principale sarà “Landscape/Paesaggio”, verrà pubblicata a fine ottobre 2018.

I partecipanti al concorso dovranno inviare una proposta scritta in italiano di residenza creativa, tramite apposito modulo online scaricabile a questo link. L’obiettivo è quello di realizzare il 6° racconto in italiano del numero 4, in uscita a fine ottobre 2018.

Lo scrittore selezionato trascorrerà tre giorni – 7, 8 e 9 settembre 2018 – nella casa e torre Campatelli del FAI a San Gimignano (SI). Riceverà una copertura  delle spese di viaggio, vitto e alloggio. Durante il soggiorno, potrà scrivere in libertà e partecipare a attività istituzionali organizzate dal Comune di San Gimignano.

Successivamente, entro il 15 settembre 2018, ​dovrà inviare alla redazione della rivista una bozza definitiva del racconto scritto in italiano (di max 10.000 caratteri spazi inclusi, minimo
7.000) che verrà editato successivamente assieme alla redazione stessa.

Come partecipare

Per partecipare alle selezioni, inviare la propria candidatura all’indirizzo e-mail theflr@theflorentine.net con oggetto “Bando Landscape / Paesaggio”, entro il 15 giugno 2018.

Scarica il bando

Per informazioni

The FLR – The Florentine Literary Review
Tel.: +39 055 2306616
Mail: theflr@theflorentine.net
Facebook

Residenza per artisti italiani a Londra

Art Apartments, in collaborazione con Estorick Collection of Modern Italian Art, indice la nuova edizione di Art Residency – London is Open, un concorso che offre la possibilità a due artisti italiani di soggiornare e lavorare a Londra per cinque settimane.

Il concorso

Il concorso offre a due artisti italiani emergenti, di età superiore ai 18 anni, la possibilità di soggiornare e lavorare a Londra per cinque settimane a partire da ottobre 2018. Ottobre è considerato in questa città il mese dell’arte contemporanea, ricco di mostre, fiere ed eventi paralleli.

In questa nuova edizione, Art Apartments intende supportare la ricerca di due artisti italiani non ancora affermati ma che abbiano già intrapreso un chiaro percorso nell’ambito delle arti visive e impieghino il soggiorno londinese per proseguire la loro ricerca e tradurla in almeno due opere ispirate al tema “London is Open”.

Alla fine della residenza le opere realizzate saranno presentate in occasione di due eventi: uno in un appartamento di Art Apartmens e il secondo presso il museo londinese Estorick Collection of Modern Italian Art. Le opere rimangono di esclusiva proprietà degli artisti.

Come candidarsi

I concorrenti dovranno inviare all’indirizzo e-mail residency@artapartments.co.uk, entro e non oltre il 30 giugno 2018:

  • scheda di candidatura;
  • descrizione del progetto sul tema “London is Open”;
  • copia di un documento d’identità;
  • curriculim vitae;
  • portfolio.
Bando Scheda di candidatura in DOCX Scheda di candidatura in PDF

SVE urgente in Polonia in ambito artistico e culturale

L’organizzazione Teatr Brama cerca urgentemente un volontario per un progetto SVE in Polonia.

  • Dove: Goleniow, Polonia
  • Quando: Da giugno 2018 a settembre 2018
  • Durata: 4 mesi

Il progetto

Il volontario si unirà ad un gruppo di altri 5 volontari e membri del team internazionale di un teatro “off” per creare un grande festival di dieci giorni chiamato “Human Mosaic”. Durante l’intera durata dello SVE il volontario lavorerà sempre in affiancamento a dei tutor che lo guideranno nelle attività.

Requisiti

  • Età compresa tra i 18 e i 30 anni
  • Buona conoscenza della lingua inglese
  • Interesse e motivazione alla partecipazione al progetto proposto

Come candidarsi

Per candidarsi è necessario inviare CV e lettera motivazionale in lingua inglese all’indirizzo e-mail bednarski93@gmail.com il prima possibile.

In fase di candidatura è necessario indicare nel testo della mail i dati dell’Ufficio Progetto Giovani come “Sending Organisation”:

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2016-1-IT03-KA110-009295)
Person in charge for E.V.S.: Greta Anselmi
C/o Centro Culturale Altinate/San Gaetano
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: +39 0498204722
Fax: +39 0498204722
Mail: evs@comune.padova.it

Si prega di mettere sempre in copia di conoscenza (Cc) l’indirizzo evs@comune.padova.it in tutte le comunicazioni con l’ente di accoglienza.

Per avere ulteriori informazioni rivolgersi all’indirizzo e-mail bednarski93@gmail.com.

Per informazioni

Progetto Giovani Padova – area Spazio Europa
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: +39 049 8204722
Fax: +39 049 8204747
Mail: evs@comune.padova.it

Vinci i biglietti per “Universerìe” al Teatro Verdi

Il Comune di Padova e il Teatro Stabile del Veneto mettono in palio cinque coppie di biglietti omaggio per la terza stagione completa di “Universerìe“, progetto seriale che prova a raccontare attraverso il teatro la vita degli universitari di Padova.

Lo spettacolo andrà in scena giovedì 31 maggio alle 21:00, nella Sala Grande del Teatro Verdi di Padova.

Lo spettacolo

Rintracciati “Gli inquilini senza casa”, infranti “I sogni senza cassetto”, sopravvissuti a “L’erasmus senza meta” e celebrata “La laurea senza fine” (i titoli che componevano la passata stagione) la nuova serie riprende da “La vita senza erasmus” e “I treni senza ritardo“, i primi dei quattro episodi previsti raccolti nell’attesissima terza stagione completa.

Sarà l’occasione per ritrovare i tre protagonisti: Eleonora Panizzo, Andrea Bellaccicco e Andrea Tonin (attori della Compagnia Amor Vacui), alle prese con nuove difficoltà: la vita post-laurea, gli amori che passano e le amicizie che restano, ma anche l’incapacità di prendere delle decisioni e di diventare “adulti”.

Ad affiancarli sul palco i 10 studenti dell’Università, selezionati tra 100 candidati. Si tratta di Paola Buratto, Gaia Contu, Marco Cum, Marika Daniele, Riccardo La Grassa, Daniel Persinger, Eleonora Pischiutti, Beatrice Postani, Alessandro Torresi, Francesco Turco. A scrivere i testi, coordinati da Michele Ruol, altri 10 studenti: Alberto Bandiera, Tommaso Bellini, Giacomo Biagetti, Denise Cappellotto, Paola Cosma, Lidia Latella, Diego Pelizza, Diego Scantamburlo, Rossella Spiga e Teresa Vila. Un totale di 24 persone coordinate dal regista di Amor Vacui, Lorenzo Maragoni.

Divertimento assicurato per questo instant-drama scritto e interpretato dagli studenti di uno degli atenei più prestigiosi d’Italia, in cui esperienze di vita vissuta si alternano a finestre oniriche di pura follia, con risultati travolgenti e a tratti sorprendenti.

Come partecipare

Compila il modulo di partecipazione entro le 10:00 di martedì 29 maggio. Gli operatori di Progetto Giovani effettueranno un sorteggio tramite generatore numerico random e i vincitori saranno contattati personalmente. I nomi dei vincitori saranno resi pubblici.

Regole e Requisiti

  • avere un’età compresa tra 15 e 35 anni;
  • ciascun indirizzo mail può essere associato a un singolo utente per estrazione, pena l’esclusione.

L’esito dell’estrazione non è in alcun modo sindacabile.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it