Archivi categoria: Centro culturale Altinate San Gaetano

Premio letterario Galileo 2016

Il Premio letterario Galileo, giunto alla decima edizione, vuole valorizzare le tradizioni di eccellenza che la città vanta nel campo della ricerca scientifica e promuovere iniziative a sostegno della diffusione di una cultura tecnico-scientifica.

L'Amministrazione comunale nomina ogni anno una giuria scientifica, formata da scienziati, ricercatori, giornalisti, scrittori, un presidente e una giuria degli studenti.

Incontro "Le abitudini alimentari padovane nel Settecento"

Francesca Fantini d'Onofrio, direttrice dell'Archivio di Stato di Padova, conduce un incontro sulla rivoluzione agricola che, nel 1700, si verificò a Padova con la diffusione delle coltivazioni del riso, del grano saraceno, del mais e della patata.
L'illustrazione dell'evoluzione alimentare viene arrichita attraverso la proiezione di immagini documentali originali.  
Approfondimenti su Padova Cultura

Incontro "La moneta e la rappresentazione del cibo"

Valeria Vettorato, funzionario culturale del Museo Bottacin di Padova e Alessandro Cattaneo dell'Università di Padova, conducono l'incontro "La moneta e la rappresentazione del cibo".
Le monete, oltre ad essere legate allo scambio delle merci sono così collegate alla cultura ed ai prodotti di un popolo da prendere nomi, forme e raffigurazioni dal mondo agricolo ed alimentare.
Approfondimenti su Padova Cultura
 

Galeotto fu il Panettone – Incontri per conoscere la pasticceria Giotto del carcere di Padova

In occasione della mostra "FOOD - la scienza dai semi al piatto", viene organizzato un incontro per scoprire i prodotti della pasticceria del carcere di Padova, durante il quale viene proposta una degustazione di panettone.
La pasticceria Giotto, che svolge la propria attività all’interno del carcere, produce uno dei panettoni più buoni d’Italia, che è stato più volte premiato.

Incontro "Dalla terra al libro"

La Biblioteca Civica organizza un incontro per raccontare, attraverso i libri e le stampe, l'evoluzione delle colture, dei mestieri del cibo e dei banchetti.
I partecipanti possono così scoprire:
- il vivace mondo dei contadini, dei pescatori, dei venditori ambulanti, dei “casolini”, degli osti che animavano i mercati cittadini del medioevo;
- le abitudini dietetiche inaspettate, come quelle di Petrarca e Alvise Conaro;
-i sontuosi banchetti rinascimentali offerti nelle ville patrizie;
-gli esperimenti di agricoltura dell’illuminismo;