Archivi categoria: Padovanet

Procedimento di accesso agli atti del Settore Urbanistica, Servizi Catastali e Mobilità

breve descrizione del procedimento E' il diritto di prendere visione e ad estrarre copia di documenti amministrativi e grafici. riferimenti normativi utili Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea. L. n. 241 del 7 agosto 1990 "Norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi". D.Lgs n. 29 del 3 febbraio 1993 "Razionalizzazione dell'organizzazione delle amministrazioni pubbliche e revisione della disciplina in materia di pubblico impiego, a norma dell'articolo 2 della legge 23 ottobre 1992, n. 421". L. n. 150 del 7 giugno 2000 "Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni". ufficio responsabile dell'istruttoria Segreteria del Settore, telefono 049 8204638 - 8204639 nome del responsabile del procedimento, telefono, email e/o pec Dott.ssa Luisa Zugolaro, telefono 049 8204636 email: segreteria.urbanistica@comune.padova.it;  PEC: urbanistica@pec.comune.padova.it allegati all'istanza e modulistica, ufficio a cui rivolgersi per informazioni MODULO: scheda di accesso agli atti e documento amministrativi (da presentare in bollo per ottenere copie autenticate o senza bollo per richieste relative alle copie informali). Informazioni presso la segreteria del Settore modalità per ottenere informazioni relative al procedimento Richiesta telefonica o via email, presso la segreteria del Settore termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento e altri termini procedimentali rilevanti 30 giorni ai sensi della L.n.241 del 7 agosto 1990 art.2 comma 2 e successive modifiche ed integrazioni. strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell’interessato e modi per attivarli Incaricato del potere sostitutivo in caso di inerzia, ai sensi della L.n.241 del 7 agosto 1990 art.2, comma 9bis e successive modifiche ed integrazioni. Impugnazione del provvedimento finale avanti al TAR Veneto ai sensi del D.Lgs.n.104 del 2 luglio 2010 art.29. Impugnazione del silenzio inadempimento avanti al TAR Veneto ai sensi del D.Lgs.n.104 del 2 luglio 2010 art.31 comma 1. Richiesta al TAR Veneto di risarcimento del danno da ritardo, ai sensi della L. n.241 del 7 agosto 1990 art.2bis e successive modifiche ed integrazioni. sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel. email e/o pec) e modalità per attivare l'intervento Capo Settore dott. Danilo Guarti, tel. 049 8204604, PEC: urbanistica@pec.comune.padova.it ________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il contenuto della pagina è a cura del Settore Urbanistica, Servizi Catastali e Mobilità Capo Settore dott. Danilo Guarti telefono: 049 8204604 email: segreteria.urbanistica@comune.padova.it

Procedimento per l’adozione di aree a verde pubblico

breve descrizione del procedimento: Il cittadino che desideri adottare un'area pubblica verde per la sua valorizzazione o riqualificazione può farne richiesta al Settore Ambiente e Territorio che provvede al rilascio di una specifica autorizzazione riferimenti normativi utili Deliberazione Consiglio Comunale n.243 del 29/05/2012 ufficio responsabile dell'istruttoria ​Settore Verde, Parchi e Agricoltura Urbana nome del responsabile del procedimento, telefono, e-mail: Responsabile del procedimento: Giovanni Negrin tel. 0498204490, e-mail: negringiov@comune.padova.it ufficio competente per l'adozione del provvedimento finale, nome del responsabile dell'ufficio, telefono, e-mail Settore Verde, Parchi e Agricoltura Urbana e-mail: verdepubblico@comune.padova.it  allegati all'istanza e modulistica, ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, e-mail e/o pec): modulistica e documentazione da presentare Settore Verde, Parchi e Agricoltura Urbana - Comune di Padova - via Sarpi, 2 - 35138 Padova Giovanni Negrin, negringiov@comune.padova.it modalità per ottenere informazioni relative al procedimento: Gli interessati possono ottenere informazioni rivolgendosi all'ufficio di cui al precedente punto termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento e altri termini procedimentali rilevanti 30 giorni a partire dalla data cui il Comune riceve la domanda, corredata dalla prescritta documentazione. azioni previste ed attuate per il monitoraggio del rispetto dei termini di conclusione del procedimento: Verifica del rispetto dei trenta giorni del termine previsto per la conclusione del procedimento casi in cui il provvedimento finale può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato o può concludersi con il silenzio - assenso dell'amministrazione: Il provvedimento finale non può essere sostituito da dichiarazione dell'interessato o da silenzio-assenso strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell'interessato e modi per attivarli: · Ricorso in opposizione · Ricorso al T.A.R. L. 1034/1971 entro il termine di 60gg dalla data di notifica o piena conoscenza sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel., e-mail e/o pec) dott. Ciro Degl'Innocenti Indirizzo Pec: verde@pec.comune.padova.it Indirizzo postale: Settore Verde, Parchi e Agricoltura Urbana - Comune di Padova - via Sarpi, 2 - 35138 Padova modalità per attivare l'intervento: richiesta scritta tramite e-mail o postale ________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il contenuto della pagina è a cura del Settore Verde, Parchi e Agricoltura Urbana Capo Settore: dott. Ciro Degl'Innocenti e-mail: verdepubblico@comune.padova.it

Procedimento per la concessione di occupazione suolo pubblico in aree verdi

breve descrizione del procedimento Il cittadino che intende occupare temporaneamente, in via esclusiva, suolo pubblico in aree verdi, parchi e giardini di proprietà comunale per manifestazioni e/o cantieri deve ottenere specifica autorizzazione dal Settore Ambiente e Territorio. Approfondimento riferimenti normativi utili Regolamento applicazione del canone per occupazione di spazi e aree pubbliche - Cosap (file .pdf) ufficio responsabile dell'istruttoria ​Settore Verde, Parchi e Agricoltura Urbana nome del responsabile del procedimento, telefono, e-mail: Responsabile del procedimento: Govanni Negrin, email negringiov@comune.padova.it ufficio competente per l'adozione del provvedimento finale, nome del responsabile dell'ufficio, telefono, e-mail e/o pec: Capo Settore dott. Ciro Degl'Innocenti, email ambiente@comune.padova.it  allegati all'istanza e modulistica, ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, e-mail e/o pec): modulistica e documentazione da presentare Per informazioni è possibile rivolgersi al responsabile del procedimento, Giovanni Negrin Settore Verde, Parchi e Agricoltura Urbana, via Sarpi, 2- 35138 Padova, email negringiov@comune.padova.it modalità per ottenere informazioni relative al procedimento: Gli interessati possono rivolgersi al responsabile del procedimento di cui al precedente punto termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento e altri termini procedimentali rilevanti 30 giorni a partire dalla data di ricezione della domanda da parte del Settore competente, corredata dalla prescritta documentazione, e comunque prima dell'inizio dell'occupazione. Nel caso di richiesta di occupazione di aree soggette a vincolo paesaggistico, ambientale, architettonico, il termine di conclusione del procedimento è interrotto fino all'acquisizione del parere, obbligatorio, della competente Soprintendenza, e riprenderà a decorrere dalla data di ricevimento del parere richiesto. La domanda deve essere inoltrata pertanto all'ufficio competente almeno 120 giorni prima della data occupazione prevista. azioni previste ed attuate per il monitoraggio del rispetto dei termini di conclusione del procedimento: Verifica del termine previsto per la conclusione del procedimento casi in cui il provvedimento finale può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato o può concludersi con il silenzio - assenso dell'amministrazione: Il provvedimento finale non può essere sostituito da dichiarazione dell'interessato o da silenzio-assenso strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell'interessato e modi per attivarli: - Ricorso in opposizione - Ricorso al T.A.R. L. 1034/1971 entro il termine di 60 gg dalla data di notifica o piena conoscenza Sostituto responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel., e-mail e/o pec) dott. Ciro Degl'Innocenti Indirizzo pec verde@pec.comune.padova.it Indirizzo postale: Settore Verde, Parchi e Agricoltura Urbana, via Tommaseo, 60 - 35138 Padova Modalità per attivare l'intervento: richiesta scritta tramite email o postale ________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il contenuto della pagina è a cura del Settore Ambiente e Territorio Capo Settore dott. Ciro Degl'Innocenti email verdepubblico@comune.padova.it

Procedimento per ordinanza sull’obbligo di partecipazione ad apposito corso da parte di proprietari di cani morsicatori

breve descrizione del procedimento Il Sindaco, su proposta dell’Area Dipartimentale di Sanità Pubblica Veterinaria dell’Ulss n. 16, ordina ai proprietari di cani che sono potenzialmente un rischio per la comunità, la partecipazione all’apposito percorso formativo/informativo previsto, da ultimo, dall’ordinanza del Ministero della Salute del 6 agosto 2013, prorogata di altri dodici mesi con ordinanza del Ministero della Salute del 28 agosto 2014. riferimenti normativi utili: Art. 54 D.lgs. 267/2000 Deliberazione di Giunta Regionale n. 2014 del 3 agosto 2010: "Prime disposizioni per l'organizzazione dei percorsi formativi per i proprietari di cani, ai sensi dell'O.M. 03 marzo 2009 e del D.M. 26 novembre 2009" Decreto del Dirigente Regionale dell'Unità di Progetto Sanità Animale ed Igiene Alimentare del. Veneto n. 164 del 21.12.2009: "O.M. 03.03.2009, art. 3, comma 1. Definizione di un percorso mirato all'accertamento delle condizioni psicofisiche del cane e della corretta gestione da parte del proprietario a seguito di episodio di morsicatura od aggressione" l'Ordinanza del. Ministero della Salute 6 agosto 2013 concernente la tutela dell'incolumità pubblica dall'aggressione dei cani, e successive modifiche ed integrazioni; il Decreto del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali del 26 novembre 2009: "percorsi formativi per i proprietari di cani" ufficio responsabile dell'istruttoria: Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Telefono segreteria 049 8204821 nome del responsabile del procedimento, telefono, email e/o pec: ing. Simone Dallai Telefono 0498204821 e-mail: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it ufficio competente per l'adozione del provvedimento finale, nome del responsabile dell'ufficio, telefono, email e/o pec: ing. Simone Dallai Telefono 0498204821 e-mail: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it allegati all'istanza e modulistica, ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, tel., email e/o pec): Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Telefono segreteria 049 8204821 e-mail: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it modalità per ottenere informazioni relative al procedimento: telefono ricevimento termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento ed altri termini procedimentali rilevanti: 30 giorni - regolamento sull'attività e i procedimenti amministrativi del Comune. azioni previste ed attuate per il monitoraggio del rispetto dei termini di conclusione del procedimento: controllo e monitoraggio svolto dal Capo Settore. strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale: ricorso al Prefetto entro 30 gg; tutela giurisdizionale: i presupposti e le modalità di ricorso al giudice amministrativo sono stabilite dal codice del processo amministrativo (D.lgs.104/2010). sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel. email e/o pec) e modalità per attivare l'intervento: dott. Giovanni Zampieri telefono 049 8205211 - 8205212 ________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il contenuto della pagina è a cura del Settore Ambiente e Territorio Capo Settore ing. Simone Dallai telefono: 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it

Procedimento per l’affidamento di lavori, forniture, per lo più in economia, anche tramite Mepa del Settore Ambiente

breve descrizione del procedimento Procedimento per l'affidamento di lavori, servizi e forniture, per lo più in economia, anche tramite Mepa. riferimenti normativi utili: D.lgs. 18.08.2000, n. 267 D.lgs. 12.4.2006, n. 163 DPR 5.10.2010, n. 207 Regolamento comunale per la disciplina dei contratti ufficio responsabile dell'istruttoria: Settore Ambiente - Comune di Padova Referente: Vettore Cinzia via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova telefono 049 8204724 - segreteria 049 8204821   nome del responsabile del procedimento, telefono, email e/o pec: A seconda del procedimento: ing. Simone Dallai Telefono 0498204821 PEC: ambiente@pec.comune.padova.it oppure: funzionario con P.O. Luise Daniela telefono 0498022488 e-mail: luised@comune.padova.it ufficio competente per l'adozione del provvedimento finale, nome del responsabile dell'ufficio, telefono, email e/o pec: ing. Simone Dallai Telefono 0498204821 PEC: ambiente@pec.comune.padova.it oppure: funzionario con P.O. Luise Daniela telefono 0498022488 e-mail: luised@comune.padova.it allegati all'istanza e modulistica, ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, tel., email e/o pec): Settore Ambiente - Comune di Padova Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Telefono segreteria 049 8204821 e-mail: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it modalità per ottenere informazioni relative al procedimento: sono dettagliatamente indicate nei singoli atti relativi ai singoli affidamenti termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento ed altri termini procedimentali rilevanti: sono indicati negli atti relativi al singolo affidamento azioni previste ed attuate per il monitoraggio del rispetto dei termini di conclusione del procedimento: controllo e monitoraggio svolto dal Capo Settore. strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale: tutela amministrativa: si rinvia all'art. 243 bis D.lgs. 163/06. tutela giurisdizionale: i presupposti e le modalità di ricorso al giudice amministrativo sono stabilite dal codice del processo amministrativo (D.lgs.104/2010).  sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel. email e/o pec) e modalità per attivare l'intervento: ing. Simone Dallai via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova telefono 049 8204821 e-mail: ambiente@comune.padova.it (per i procedimenti del F.con P.O. Luise Daniela). dott. Giovanni Zampieri telefono 049 8205211 - 8205212 (per i procedimenti dell'ing. Simone Dallai) ________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il contenuto della pagina è a cura del Settore Ambiente Capo Settore ing. Simone Dallai telefono: 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it

Procedimento per l’erogazione di contributi in denaro per attività ambientali

breve descrizione del procedimento Il Settore Ambiente può concedere ad associazioni, enti pubblici e privati un contributo in denaro a sostegno e collaborazione di iniziative con finalità di interesse generale connesse all'attività espletata dal Settore stesso. Il procedimento inizia con la richiesta di contributo da parte dell'ente/associazione - vaglio da parte della struttura, del dirigente e dell'Assessore dell'iniziativa oggetto della richiesta di contributo da un punto di vista sia tecnico che di rilevanza per la cittadinanza patavina - con verifica delle risorse eventualmente disponibili - e, se la valutazione è favorevole, approvazione con delibera della Giunta comunale. riferimenti normativi utili: Art. 118 Costituzione L. 241/1990 art. 12 D.lgs. 267 del 18 agosto artt. 3, comma 2, e art. 13 Statuto del Comune di Padova, art. 2 Regolamento del registro comunale delle Associazioni  (artt. 13 e seguenti) Regolamento sull'attività e i procedimenti amministrativi del Comune. ufficio responsabile dell'istruttoria: Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Telefono segreteria 049 8204821 oppure: Informambiente Via dei Salici 35 - 35124 Padova Telefono 049 8205021 nome del responsabile del procedimento, telefono, email e/o pec: funzionario con P.O. Luise Daniela e-mail: luised@comune.padova.it ufficio competente per l'adozione del provvedimento finale, nome del responsabile dell'ufficio, telefono, email e/o pec: ing. Simone Dallai Telefono 0498204821 PEC: ambiente@pec.comune.padova.it oppure: funzionario con P.O. Luise Daniela e-mail: luised@comune.padova.it  allegati all'istanza e modulistica, ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, tel., email e/o pec): moduli per la domanda di contributo, relativamente alle associazioni senza fine di lucro modulo per la rendicontazione consuntiva Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Telefono segreteria 049 8204821 e-mail: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it oppure: Informambiente Via dei Salici 35 35124 Padova Telefono 049 8205021 modalità per ottenere informazioni relative al procedimento: telefono ricevimento termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento ed altri termini procedimentali rilevanti: 30 giorni - regolamento sull'attività e i procedimenti amministrativi del Comune. azioni previste ed attuate per il monitoraggio del rispetto dei termini di conclusione del procedimento: controllo e monitoraggio svolto dal Capo Settore. strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale: Tutela giurisdizionale: i presupposti e le modalità di ricorso al giudice amministrativo sono stabilite dal codice del processo amministrativo (D.lgs.104/2010).  sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel. email e/o pec) e modalità per attivare l'intervento: ing. Simone Dallai via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova telefono 049 8204821 e-mail: ambiente@comune.padova.it (per i procedimenti del F.con P.O. Luise Daniela). dott. Giovanni Zampieri telefono 049 8205211 - 8205212 (per i procedimenti dell'ing. Simone Dallai) ________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il contenuto della pagina è a cura del Settore Ambiente e Territorio Capo Settore ing. Simone Dallai telefono: 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it

Procedimento per l’autorizzazione all’impiego e/o alla custodia di gas tossici

breve descrizione del procedimento: procedimento per il rilascio di un'autorizzazione per l'utilizzo e/o custodia dei gas tossici indicati dal Regio Decreto 147/27. L'autorizzazione è subordinata al parere della Commissione Gas Tossici presso l'Ulss 6 Euganea. riferimenti normativi utili: Regio Decreto 9/1/27 n° 147 ufficio responsabile dell'istruttoria: Referente: Dott. Pedrocco Piergino Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Telefono 049 8204816 - segreteria 049 8204821 email ambiente@comune.padova.it nome del responsabile del procedimento, telefono, email e/o pec: Dott. Piergino Pedrocco Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Telefono 049 8204816 email:ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it ufficio competente per l'adozione del provvedimento finale, nome del responsabile dell'ufficio, telefono, email e/o pec: Settore Ambiente e Territorio - Comune di Padova Capo Settore ing. Simone Dallai spedizione del provvedimento finale attraverso  SUAP suap@pec.comune.padova.it via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova segreteria 049 8204821 e-mail: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it allegati all'istanza e modulistica, ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, tel., email e/o pec): - Modulo di domanda per l'autorizzazione all'utilizzo/custodia di gas tossici;  - Allegati alla domanda  Prenotazione online via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova telefono 049 8204816 - segreteria 049 8204821 orario: martedì e giovedì dalle 10:00 alle 11:30 email: ambiente@comune.padova.it  PEC: ambiente@pec.comune.padova.it modalità per ottenere informazioni relative al procedimento: telefono; ricevimento; richiesta di accesso agli atti    termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento e altri termini procedimentali rilevanti: 90 giorni; (stabiliti con Del. G.C.  417/2010 del 14/9/2010 in conformità al Regolamento sull'attività e i procedimenti amministrativi approvato con D.C.C. 55/2010); strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell’interessato e modi per attivarli: gli strumenti sono quelli ordinari previsti dalla legge 241/90 e dal codice del processo amministrativo (D.lgs.104/2010), nonché il diritto all'indennizzo da ritardo nella conclusione del procedimento nei termini e modalità previsti dall'art. 28 del D.L. 69/2013 (convertito con L. 9/08/2013, n. 98). servizio online: http://suap.comune.padova.it/info/servizi-online modalità per effettuare i pagamenti informatici: le spese di istruttoria vengono pagate direttamente all'Ulss 6 Euganea. sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel. email e/o pec) e modalità per attivare l'intervento: dott. Giovanni Zampieri telefono 049 8205211 - 8205212 ufficio competente per l'eventuale accesso diretto ai dati da parte di altre pubbliche amministrazioni e controlli sulle autodichiarazioni rese nel corso del procedimento (tel., email): spedizione del provvedimento finale attraverso Suap suap@pec.comune.padova.it via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova segreteria 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it ________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il contenuto della pagina è a cura del Settore Ambiente e Territorio Capo Settore ing. Simone Dallai telefono: 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it

Procedimento per la classificazione industrie insalubri

breve descrizione del procedimento: procedimento per la classificazione delle industrie che con le loro lavorazioni possono produrre un'alterazione dell'ambiente esterno o che comportino il deposito e/o l'uso di sostanze chimiche e/o pericolose, secondo due classi, a seconda delle sostanze chimiche, dei prodotti, dei materiali e della soglia quantitativa riferita alle varie fasi interessate dall'attività industriale (secondo quanto previsto all'art. 216 del Regio Decreto 27/07/1934 -Testo Unico delle Leggi Sanitarie). La classificazione è subordinata al parere del Dipartimento di Prevenzione, Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell'Ulss che può avvalersi di Arpav.     riferimenti normativi utili: Decreto Ministeriale del 5 settembre 1994 "Elenco delle industrie insalubri di cui all'art. 216 del Testo unico delle leggi Sanitarie". ufficio responsabile dell'istruttoria: Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Telefono 049 8204816 - segreteria 049 8204821 email ambiente@comune.padova.it nome del responsabile del procedimento, telefono, email e/o pec: Dott. Piergino Pedrocco Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova telefono 049/8204816 email: pedroccop@comune.padova.it PEC: ambiente@comune.padova.legalmail.it ufficio competente per l'adozione del provvedimento finale, nome del responsabile dell'ufficio, telefono, email e/o pec: spedizione del provvedimento finale attraverso SUAP suap@comune.padova.legalmail.it via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova segreteria 049 8204821 e-mail: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@comune.padova.legalmail.it allegati all'istanza e modulistica, ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, tel., email e/o pec): via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova telefono 049 8204723 - segreteria 049 8204821 orario: martedì e giovedì dalle 10:00 alle 13:00, solo su appuntamento il giovedì dalle 15:00 alle 17:00 email: ambiente@comune.padova.it  PEC: ambiente@comune.padova.legalmail.it modalità per ottenere informazioni relative al procedimento: telefono; ricevimento; richiesta di accesso agli atti   termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento e altri termini procedimentali rilevanti: 60 giorni; (stabiliti con Del. G.C. 417/2010 del 14/9/2010 in conformità al Regolamento sull'attività e i procedimenti amministrativi approvato con D.C.C. 55/2010). casi in cui il provvedimento finale può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato o può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione: a seguito dell'introduzione delle normative urbanistiche ed ambientali, nella prassi applicativa il procedimento è finalizzato alla mera classificazione della Ditta e non alla sua autorizzazione. La Ditta può comunque operare se è in possesso degli altri titoli abilitativi stabiliti dalla legge, nell'osservanza delle norme in materia, ed in particolare di quelle previste a tutela dell'ambiente e della sicurezza sul lavoro. strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell’interessato e modi per attivarli: gli strumenti sono quelli ordinari previsti dalla legge 241/90 e dal codice del processo amministrativo (D.lgs.104/2010), nonché il diritto all'indennizzo da ritardo nella conclusione del procedimento nei termini e modalità previsti dall'art. 28 del D.L. 69/2013 (convertito con L. 9/08/2013, n. 98). servizio online: http://suap.comune.padova.it/info/servizi-online sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel. email e/o pec) e modalità per attivare l'intervento: dott. Patrizio Mazzetto - Capo Settore via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova telefono 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it  ________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il contenuto della pagina è a cura del Settore Ambiente e Territorio Capo Settore dott. Patrizio Mazzetto telefono: 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@comune.padova.legalmail.it

Procedimento per la bonifica di materiali contenenti amianto

breve descrizione del procedimento: procedimento diretto al controllo dello stato di conservazione di manufatti o coperture in cemento-amianto ed eventuale bonifica qualora in cattivo stato di conservazione in area privata. riferimenti normativi utili: approfondimento   ufficio del procedimento: Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Telefono 049 8204817 - segreteria 049 8204821 nome del responsabile del procedimento, telefono, email e/o pec: dott.ssa Rossella Zordan Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova telefono 049 8204683 email: zordanr@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it ufficio competente per l'adozione del provvedimento finale, nome del responsabile dell'ufficio, telefono, email e/o pec: Settore Ambiente e Territorio - Comune di Padova Capo Settore ing. Simone Dallai via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova segreteria 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it allegati all'istanza e modulistica, ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, tel., email e/o pec): Modulo di segnalazione emergenza ambientale  modalità per ottenere informazioni relative al procedimento: telefono; ricevimento; richiesta di accesso agli atti   termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento e altri termini procedimentali rilevanti: 180 giorni; (stabiliti con Del. G.C. 417/2010 del 14/9/2010 in conformità al Regolamento sull'attività e i procedimenti amministrativi approvato con D.C.C. 55/2010). strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell’interessato e modi per attivarli: gli strumenti sono quelli ordinari previsti dalla legge 241/90 e dal codice del processo amministrativo (D.lgs.104/2010). sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel. email e/o pec) e modalità per attivare l'intervento: Capo Settore ing. Simone Dallai telefono: 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it ________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il contenuto della pagina è a cura del Settore Ambiente e Territorio Capo Settore ing. Simone Dallai telefono: 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it

Procedimento autorizzazione in deroga ai valori di rumore per l’effettuazione di manifestazioni temporanee in luoghi pubblici o aperti al pubblico

breve descrizione del procedimento: procedimento per il rilascio di autorizzazione in deroga ai valori limite di emissione ed immissione sonora, fissati dalla normativa in tema di inquinamento acustico, per le manifestazioni temporanee che: si svolgano in un'area per un periodo tale da comportare il superamento del limite massimo di 15 giorni complessivi, per sito, per anno solare; si svolgano in un'area collocata a meno di 100 m da ospedali, case di cura, case di riposo; si presume possano comportare il superamento di limiti sonori previsti dal presente Regolamento; si svolgano oltre l'orario previsto dal Regolamento per le manifestazioni. approfondimento riferimenti normativi utili: approfondimento ufficio responsabile dell'istruttoria: Referente: dott.ssa Cristiana Lentini, Dott.ssa Rossella Zordan Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Telefono 049 8204863 - segreteria 049 8204821 nome del responsabile del procedimento, telefono, email e/o pec: ing. Simone Dallai  Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Telefono 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it ufficio competente per l'adozione del provvedimento finale, nome del responsabile dell'ufficio, telefono, email e/o pec: Via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova Segreteria 049 8204821 e-mail: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it allegati all'istanza e modulistica, ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, tel., email e/o pec): modulistica e allegati alla domanda  via Fra' Paolo Sarpi, 2 - 35138 Padova telefono 049 8204763 - segreteria 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it modalità per ottenere informazioni relative al procedimento: telefono; ricevimento; richiesta di accesso agli atti   termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento e altri termini procedimentali rilevanti: 30 giorni; Art. 2 L. 241/90; strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell’interessato e modi per attivarli: gli strumenti sono quelli ordinari previsti dalla Legge 241/90 e dal codice del processo amministrativo (D.lgs.104/2010), nonché il diritto all'indennizzo da ritardo nella conclusione del procedimento nei termini e modalità previsti dall'art. 28 del D.L. 69/2013 (convertito con L. 9/08/2013, n. 98), limitatamente all'avvio e all'esercizio di attività di impresa. sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel. email e/o pec) e modalità per attivare l'intervento: dott. Giovanni Zampieri telefono 049 8205211 - 8205212 ________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il contenuto della pagina è a cura del Settore Ambiente e Territorio Capo Settore ing. Simone Dallai telefono: 049 8204821 email: ambiente@comune.padova.it PEC: ambiente@pec.comune.padova.it