Archivi categoria: Progetto Giovani

Volontariato (ex SVE) in Belgio in ambito promozione artistico-culturale

Mu-zee-um cerca 1 volontario per il progetto WANTED : creativity for youth, nella città di Oostende, in Belgio.

Dove:  Oostende, Belgio
Quando: dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
Scadenza: 15 marzo 2019

Il progetto

Mu-zee-um è un centro educativo artistico che promuove e stimola l’interazione tra le arti e il pubblico organizzando e creando programmi educativi, momenti di formazione a livello locale, regionale e nazionale.

Per Mu-zee-um, l’arte è il mezzo ideale per incoraggiare le persone di tutte le età a prendere iniziativa, stimolando creatività e riflessione.

Attività del volontario:

  • Coinvolgimento di bambini e giovani nei progetti artistici dell’associazione;
  • Assistenza durante seminari e workshop;
  • Creazione di un progetto personale mirato alla divulgazione artistica.

Requisiti:

  • buona conoscenza della lingua inglese (livello B2);
  • disponibilità ad imparare la lingua olandese;
  • passione per l’arte;
  • personalità dinamica, intraprendente e indipendente.

Come candidarsi

In seguito ad alcuni cambiamenti nelle modalità di candidatura per i progetti di volontariato europeo, per presentare domanda per questo progetto è necessario seguire alcuni step:registrarsi su European Solidarity Corp e creare il proprio profilo;

  • registrarsi su European Solidarity Corp e creare il proprio profilo;
  • accedere al link  https://europa.eu/youth/solidarity/placement/11214_en;
  • cliccare sul tasto “APPLY”;
  • inviare una email a evs@comune.padova.it indicando il proprio “reference number” (presente nel proprio profilo European Solidarity Corps, individuabile sopra il proprio nome) e il progettoper il quale ci si è candidati.

L’iscrizione a “European Solidarity Corps” è necessaria per poter visualizzare la descrizione dei progetti e per presentare candidatura. La registrazione è completamente gratuita e non comporta nessun tipo di impegno.

Per informazioni
Progetto Giovani Padova – area Spazio Europa
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: +39 049 8204722
Mail: evs@comune.padova.it

I am Europe – Concorso fotografico

In occasione delle prossime elezioni europee e di come daranno forma al futuro dell’Unione Europea. Il Parlamento europeo ha lanciato un contest per raccontare e immortalare i volti dell’europa di oggi.

Per i vincitori sono in palio alcuni viaggi presso la sede del Parlamento europeo di Bruxelles il prossimo 4 maggio.

Il concorso

Per partecipare è necessario condividere una propria foto che ritragga qualcosa di importante per l’autore, raccontando anche la storia che sta dietro allo scatto.

Nella pubblicazione della foto va inserito l’hashtag #iameurope e va taggato l’account del Parlamento europeo, @europeanparliament.

Come ultimo passaggio è necessario registrarsi sul sito www.stavoltavoto.eu entro le ore 12:00 del 1 aprile 2019.

Fra tutte le foto pervenute vengono selezionati sei vincitori, di cui uno da tutti gli utenti. Infatti durante il contest, i post migliori saranno condivisi dall’account Instagram del Parlamento europeo (col cosiddetto regram) e lo scatto che riceverà più like sarà proclamato il vincitore scelto dagli utenti.

Le foto vincitrici, assieme a una selezione dei migliori scatti condivisi, saranno mostrate alla sede del Parlamento europeo di Bruxelles, in occasione della mostra del 4 maggio a cui saranno invitati i sei vincitori.

Come partecipare

Per poter prendere parte al concorso, è necessario vivere in uno degli stati membri dell’UE e avere almeno 18 anni. Inoltre è necessario godere di tutti i diritti d’autore per la tua foto (o le tue foto nel caso volessi tentare la sorte con più di uno scatto), ovviamente fondamentale avere un account Instagram con profilo pubblico ed essere disponibile a viaggiare verso Bruxelles il 4 maggio 2019.

Per informazioni
Parlamento Europeo

Volontariato (ex SVE) in ambito teatrale in Romania

A.C.T.O.R. – Cultural Association for Theatre and Origami in Romania cerca 10 volontari per il progetto del Corpo Europeo di SolidarietàVitamin T18“.

Dove: Bucarest, Romania
Quando: dal 1 marzo al 27 agosto 2019
Scadenza: 1 marzo 2019

Il progetto

A.C.T.O.R. in Romania si prefigge sviluppare il potenziale umano dei suoi fruitori (bambini, giovani e adulti), attraverso il coinvolgimento, la partecipazione e il volontariato; supportando i beneficiari nell’acquisizione di capacità di comunicazione creativa.

Attività del volontario

  • progettazione e conduzione di workshop interculturali (nel campo dell’educazione non formale) per bambini nelle scuole dell’infanzia e primarie;
  • realizzazione di sessioni di animazione clinica per bambini e ragazzi negli ospedali e nei centri sociali a Bucarest e nelle aree rurali;
  • promozione del volontariato attraverso attività non formali presso il Teatro Forum;
  • organizzazione della campagna di Pasqua;
  • raccolta fondi per bambini negli ospedali e centri sociali;
  • progettazione e realizzazione di eventi artistici per bambini svantaggiati in Romania.

Requisiti

  • età compresa tra i 18 e i 30 anni;
  • buona conoscenza della lingua inglese (livello B2);
  • interesse per qualsiasi forma d’arte (musica, danza, teatro, arte e artigianato);
  • motivazione a lavorare con giovani e bambini negli ospedali e nei centri sociali;
  • competenze digitali (editing video, fotografia, uso dei social network, competenze informatiche di base);
  • interesse per la pedagogia e l’educazione infantile;
  • flessibilità, adattabilità ed entusiasmo;

Come candidarsi

In seguito ad alcuni cambiamenti nelle modalità di candidatura per i progetti di volontariato europeo, per presentare domanda per questo progetto è necessario seguire alcuni step:

  • registrarsi su European Solidarity Corp e creare il proprio profilo;
  • accedere al link   https://europa.eu/youth/solidarity/placement/11219_en, cliccare sul tasto “APPLY”;
  • inviare una email a evs@comune.padova.it indicando il proprio “reference number” (presente nel proprio profilo European Solidarity Corps, individuabile sopra il proprio nome) e il progettoper il quale ci si è candidati.

L’iscrizione a “European Solidarity Corps” è necessaria per poter visualizzare la descrizione dei progetti e per presentare candidatura. La registrazione è completamente gratuita e non comporta nessun tipo di impegno.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Spazio Europa
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204722
Mail: evs@comune.padova.it

Concorso ABI: premi per tesi giuridico economiche

L’Associazione bancaria italiana (ABI) bandisce il premio per una tesi di laurea nelle materie giuridiche e socio-economiche relativa ai rapporti di lavoro nel settore del credito, intitolato all’Avv. Giorgio Vincenzi.

Entro il 28 febbraio 2019 è possibile inviare la propria tesi di laurea in materie giuridiche e socio-economiche per partecipare al concorso. Per le migliori è previsto un premio di 5000€ .

Come partecipare

I candidati devono essersi laureati in Italia o all’estero tra il 1 gennaio 2018 e il 1 dicembre 2018.

Per candidarsi e aspirare all’assegnazione del premio è necessario  inviare la domanda, per mezzo raccomandata ad ABI, P.zza del Gesù, 49, 00186 Roma, entro il 28 febbraio 2019 con la seguente documentazione:

  • due copie cartacee della tesi;
  • breve estratto di non più di 5 cartelle;
  • un certificato di laurea;
  • esami sostenuti.
Scarica il bando

Per informazioni
ABI
Piazza del Gesù 49, 00186 Roma
Tel.: 06 6767783

Concorso Nazionale del fumetto di Valdagno 2019

Il Progetto Giovani Valdagno, insieme all’Assessorato alla Politiche per i Giovani della Città di Valdagno, bandisce la settima edizione del “Concorso Nazionale del fumetto Città di Valdagno”.

L’edizione 2019 prevede un primo premio in denaro di 300 euro che il vincitore potrà spendere per acquistare materiali, frequentare corsi di formazione e, in generale, per nutrire il proprio talento.

Il concorso

Il tema  del concorso è libero, per lasciare spazio alla fantasia e alla libera espressione dei partecipanti. Allo stesso modo il concorso non pone restrizioni stilistiche, formali o di contenuto. 

Ai partecipanti è richiesto di produrre una storia a fumetti in grado di appassionare e catturare il lettore, e la giuria, in sei tavole

Requisiti

Il concorso è rivolto a tutti i fumettisti esordienti con età superiore ai 14 anni ed inferiore a 35 anni.

Per esordiente s’intende un autore non professionista e che non possieda contratti di lavoro in ambito fumettistico e che non abbia mai pubblicato con editori di ambito nazionale.

Elaborati

Ai concorrenti è chiesto di realizzare una storia a fumetti in numero massimo di 6 tavole.

È permessa qualsiasi tecnica manuale (acquerello, carboncino, retini…) e di disegno digitale.

I personaggi dovranno essere di creazione dei concorrenti; sono ammesse citazioni o parodie di personaggi già esistenti purché funzionali alla storia che si intende illustrare.

Le interpretazioni di personaggi coperti da copyright che risultassero stravolgenti ed offensive comporteranno l’esclusione dal concorso.

Non saranno accettate: storie ed immagini di incitamento alla violenza e/o ad esplicito contenuto sessuale o pedopornografico.

Come partecipare

I lavori devono essere inviati o consegnati:

  • in formato digitale – file pdf, jpeg e png – con definizione di almeno 300 dpi
  • in versione cartacea in formato A3.

I lavori, unitamente alla scheda di partecipazione debitamente compilata e firmata, dovranno essere:

  • consegnati o inviati tramite posta a Progetto Giovani Valdagno, c/o Palazzo Festari Corso Italia 63 – 36078 Valdagno (Vi)
  • inviati tramite mail all’indirizzo dedicato: comix.pgvaldagno@gmail.com, con oggetto “Concorso Fumetti 2019”.

Termine ultimo per l’invio dei lavori è il 14 aprile 2019
Il regolamento completo, con le modalità di invio e partecipazione è disponibile in allegato e sul sito web di Progetto Giovani Valdagno.

Per informazioni
Progetto Giovani Valdagno
c/o Palazzo Festari, Corso Italia 63 – 36078 Valdagno (Vi)
Tel: 0445405308
Mail: partecipazione@progettogiovanivaldagno.it

Incontro sul lavoro per le categorie protette

HOpportunities, la sezione Randstad specializzata nella
ricerca e selezione di personale appartenente alle categorie protette, promuove a Padova un incontro dedicato al tema giovedì 7 marzo, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, presso il Best Western Hotel Galileo.

Ospite dell’iniziativa è Andrea Stella, fondatore della Onlus “Lo Spirito di Stella”, che contribuirà con la propria esperienza alla discussione delle tematiche del lavoro per le categorie protette.

La partecipazione all’incontro è libera e gratuita.

Per informazioni
Randstad Italia S.p.A.

Ricerca group leader per scambi all’estero

La Fondazione Centro Produttività Veneto è alla ricerca di group leader  per i progetti Move in Alternanza e Smart Careers Promotion. Le candidature sono da presentare entro venerdì 1 marzo 2019.

I progetti prevedono esperienze di mobilità in alternanza scuola-lavoro per giovani in SpagnaGermania, Regno Unito, Francia, Irlanda, Finlandia e Polonia.

I progetti

I progetti rientrano nelle iniziative di alternanza scuola-lavoro e permettono a gruppi di studenti delle scuole superiori di svolgere percorsi presso delle aziende a nei diversi Paesi Europei.

I progetti prevedono il viaggio e la permanenza all’estero dei group leader assieme ai giovani tirocinanti per un periodo di un mese durante il quale il tutor è punto di riferimento per il gruppo e mediatore delle comunicazioni tra i ragazzi, lo staff organizzativo del CPV e il partner in loco.

Requisiti

requisiti necessari sono:

  • buona conoscenza della lingua del paese di destinazione (tedesco, francese, spagnolo e inglese);
  • residenza in Veneto;
  • grintasenso di responsabilità e leadership.

Le spese di viaggio, di vitto e alloggio in famiglia e l’assicurazione sono a carico del progetto. È previsto, inoltre, un compenso finale.

Come partecipare

Per partecipare è necessario contattare il Centro Produttività Veneto per fissare un colloquio conoscitivo al quale bisognerà presentarsi muniti di curriculum vitae in formato Europass, una copia della carta di identità e della tessera sanitaria.

È possibile candidarsi entro il 1 marzo 2019 contattando il Centro Produttività Veneto.

I periodi di permanenza all’estero sono:

  • 26 maggio – 26 giugno 2019;
  • 23 giugno – 24 luglio 2019 (solo Polonia);
  • 02 giugno – 30 giugno 2019.

Per informazioni
Fondazione Centro Produttività Veneto -CPV
via E. Montale, 27 – 36100 Vicenza
Tel.: 0444 994700
Mail: tomba@cpv.org


Volontari al Detour – Festival del Cinema di Viaggio

Detour. Festival del Cinema di Viaggio cerca volontari che vogliano collaborare alla settima edizione del festival che si svolgerà dal 22 al 31 marzo 2019.

Da mercoledì 13 febbraio è aperta la call dedicata al reclutamento dei volontari che intendono partecipare all’organizzazione del Festival. I volontari di Detour avranno l’opportunità di far parte di un progetto appassionante e di arricchire il curriculum con un’esperienza speciale all’interno di un sistema complesso come quello di un Festival internazionale.

Come partecipare

La domanda di candidatura, disponibile qui, prevede la possibilità di indicare i giorni e le aree operative in cui si è disponibili a collaborare affiancando lo staff del Festival.

Per i volontari sono previste le seguenti aree operative:

  • assistenza e supporto logistico per allestimenti, proiezioni, eventi, esposizioni;
  • maschere e assistenti di sala;
  • gestione dei punti informativi;
  • gestione eventi collaterali come incontri, convegni, presentazioni, buffet;
  • supporto all’attività di comunicazione;
  • realizzazione di foto e video backstage.

Il volontario può essere indirizzato a una o più mansioni, in affiancamento a un responsabile di settore, secondo le proprie aspirazionicompetenze disponibilità.

Tutti i candidati sono invitati a partecipare ad un breve incontro di conoscenza e ad un incontro di formazione per avvicinarsi alla macchina organizzativa di Detour. La call è riservata ai maggiori di 18 anni.

Detour Pitch

All’interno del Festival si svolge anche Detour Pitch, che offre la possibilità a giovani autori di far conoscere il proprio progetto cinematografico (sia esso di finzione documentario, purché legato al tema del viaggio) ad importanti realtà del settore.

Tra gli autori che partecipano a Detour Pitch ne verranno selezionati sei per partecipare a un’intensa due giorni ad Abano Terme in compagnia di importanti sceneggiatori e per presentare il medesimo progetto a rinomate case di produzione italiane quali JolefilmMood Film e Nefertiti Film; Hanno diritto inoltre ad un accredito valido per l’intera durata del festival e l’ospitalità presso un hotel termale di Abano Terme.

Informazioniregolamento modulistica per l’iscrizione sul sito ufficiale del Festival; è possibile iscriversi fino all’1 marzo.

Per informazioni
c/o Cinerama
via Quarto 18
35138 Padova Italia
tel +39 049 8171317
info@detourfilmfestival.com

Claudia Durastanti – La straniera

Mercoledì 6 marzo alle 18:30, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova ospita Claudia Durastanti per la discussione del suo nuovo romanzo, “La straniera” (Nave di Teseo).

La presentazione si svolge presso lo Spazio 35, al piano terra del Centro Culturale Altinate San Gaetano. L’ingresso è libero e gratuito.

L’appuntamento è realizzato in collaborazione con la Libreria Zabarella.

Il libro

“La storia di una famiglia somiglia più a una cartina topografica che a un romanzo, e una biografia è la somma di tutte le ere geologiche che hai attraversato”.

Come si racconta una vita se non esplorandone i luoghi simbolici e geografici, ricostruendo una mappa di sé e del mondo vissuto? Tra la Basilicata e Brooklyn, da Roma a Londra, dall’infanzia al futuro, il nuovo libro dell’autrice di “Cleopatra va in prigione” è un’avventura che unisce vecchie e nuove migrazioni.

Figlia di due genitori sordi che al senso di isolamento oppongono un rapporto passionale e iroso, emigrata in un paesino lucano da New York ancora bambina per farvi ritorno periodicamente, la protagonista della “Straniera” vive un’infanzia febbrile, fragile eppure capace, come una pianta ostinata, di generare radici ovunque. La bambina divenuta adulta non smette di disegnare ancora nuove rotte migratorie: per studio, per emancipazione, per irrimediabile amore. Per intenzione o per destino, perlustra la memoria e ne asseconda gli smottamenti e le oscurità.

Non solo memoir, non solo romanzo, in questo libro dalla definizione mobile come un paesaggio e con un linguaggio così ampio da contenere la geografia e il tempo, Claudia Durastanti indaga il sentirsi sempre stranieri e ubiqui.

“La straniera” è il racconto di un’educazione sentimentale contemporanea, disorientata da un passato magnetico e incontenibile, dalla cognizione della diversità fisica e di distinzioni sociali irriducibili, e dimostra che la storia di una famiglia, delle sue voci e delle sue traiettorie, è prima di tutto una storia del corpo e delle parole, in cui, a un certo punto, misurare la distanza da casa diventa impossibile.

L’autrice

Claudia Durastanti (Brooklyn, 1984) è scrittrice e traduttrice. Il suo romanzo d’esordio, “Un giorno verrò a lanciare sassi alla tua finestra” (2010) ha vinto il Premio Mondello Giovani; nel 2013 ha pubblicato “A Chloe, per le ragioni sbagliate“, e nel 2016 “Cleopatra va in prigione“, in corso di traduzione in Inghilterra e in Israele.

È stata Italian Fellow in Literature all’American Academy di Roma. È tra i fondatori del Festival of Italian Literature in London. Collabora con “La Repubblica” e vive a Londra.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35141 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Volontariato con i giovani in Spagna – Urgente

L’Asociación Imagina cerca urgentemente 5 volontari per due progetti di volontariato europeo con i giovani nella regione di Málaga, in Spagna.

L’associazione, senza scopo di lucro, ha come obiettivo principale quello di incentivare la partecipazione attiva dei giovani nell’area rurale interna nella regione di Málaga attraverso la promozione di opportunità di apprendimento e di mobilità internazionale.

I progetti

SVE – Multicultural Towns

Dove: Álora (Málaga, Spagna)
Durata: dall’11 marzo 2019 all’11 gennaio 2020
Scadenza: appena possibile
Numero volontari richiesti: 1

Scopri il progetto

Attività del volontario

  • supporto linguistico tramite laboratori interculturali e coinvolgimento di gruppi di giovani e bambini;
  • supporto nella promozione e implementazione di opportunità di mobilità internazionale per i giovani (workshop, consulenze, preparazione per progetti all’interno di Erasmus+ o European Solidarity Corps);
  • supporto alle attività organizzate per giovani con disabilità e per le loro famiglie;
  • collaborazione nelle attività culturali e ricreative organizzate nella città.

Requisiti

In base all’area nella quale verrà occupato il volontario, saranno valutati positivamente:

  • buona conoscenza della lingua inglese (livello B2);
  • interesse e motivazione a lavorare nel sociale e con i giovani;
  • eventuali competenze digitali (editing video, fotografia, uso dei social network, competenze informatiche di base);
  • esperienza nell’ambito educativo o nella gestione di attività con gruppi di giovani o bambini;
  • capacità di adattamento in aree rurali e interesse nelle dinamiche di sviluppo rurale;
  • capacità di lavorare in team, creatività, entusiasmo e nuove idee.

ESC – Beyond Borders

Dove: Álora, Pizarra o Coin (Málaga, Spagna)
Durata: dal 1 aprile 2019 al 1 febbraio 2020
Scadenza: appena possibile
Numero volontari richiesti: 4

Scopri il progetto

Attività del volontario

Due volontari saranno impegnati nella Lourdes School, una scuola elementare, media e superiore a Coín, una città di 25.000 abitanti nella regione di Málaga. Saranno impegnati in diverse attività, tra cui:

  • sviluppo di laboratori linguistici e culturali nella scuola tramite attività di educazione non formale;
  • workshop creativi ed eventi di promozione delle opportunità europee di mobilità internazionale e di partecipazione attiva.

Gli altri 2 volontari saranno impegnati nelle sedi di Asociación Imagina a Álora e Pizarra. Si occuperanno di:

  • supporto linguistico tramite laboratori interculturali e coinvolgimento di gruppi di giovani e bambini;
  • supporto nella promozione e implementazione di opportunità di mobilità internazionale per i giovani (workshop, consulenze, preparazione per progetti all’interno di Erasmus+ o European Solidarity Corps);
  • supporto alle attività organizzate per giovani con disabilità e per le loro famiglie;
  • collaborazione alle attività culturali e ricreative organizzate nella città.

Requisiti

Verranno valutati positivamente:

  • buona conoscenza della lingua inglese (livello B2);
  • interesse e motivazione a lavorare nel sociale e con i giovani;
  • eventuali competenze digitali (editing video, fotografia, uso dei social network, competenze informatiche di base);
  • esperienza nell’ambito educativo o nella gestione attività con gruppi di giovani o bambini;
  • capacità di adattamento in aree rurali e interesse nelle dinamiche di sviluppo rurale;
  • capacità di lavorare in team, creatività, entusiasmo e nuove idee;

Come candidarsi

Per candidarsi a questo progetto, è necessario compilare la domanda utilizzando l’apposito modulo.

Candidatura per “Multicultural Towns” Candidatura per “Beyond Borders”

Nella parte relativa alla Sending Organization, inserire i seguenti dati:

EVS Database reference number: 2016-1-IT03-KA110-009295
NOME: Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova
INDIRIZZO: C/o Centro Culturale Altinate/ San Gaetano, Via Altinate, 71 35121 – Padova
CONTACT PERSON: Greta Anselmi
EMAIL: evs@comune.padova.it
TEL: +39 049 820 4722
SKYPE: /
WEB: www.progettogiovani.pd.it

Inoltre, il volontario deve inviare il proprio CV in inglese e una “Prueba de pasión” all’indirizzo imaginaerasmusplus@gmail.com.

La “Prueba de pasión” è lo strumento con cui il volontario dimostra la sua motivazione per il progetto e spiega all’organizzazione perché dovrebbe selezionarlo. Può essere, ad esempio, un breve video, un articolo, un poster o utilizzare altre modalità espressive che dimostrino la motivazione a partecipare al progetto.

Per informazioni
Progetto Giovani Padova – area Spazio Europa
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: +39 049 8204722
Mail: evs@comune.padova.it