Archivi tag: Animazione

Anime Verdi 2019 – Cosa fare

Sabato 1 e domenica 2 giugno 2019, Anime Verdi torna per la seconda edizione, con 26 giardini privati e 5 tra i più importanti parchi e spazi verdi pubblici animati da performance artistiche, concerti, visite guidate e narrazioni per i più piccoli.

I giardini sono aperti – anche in caso di maltempo – dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00.

L’anima verde di Padova si svela con percorsi diversificati permettendo a ciascuno di vivere il verde in maniera inedita, consentendo a ciascuno di percepire gli spazi cittadini con angolature, velocità e suoni capaci di rendere unica l’esperienza di visita.

Tutte le attività

Cliccando sul titolo delle attività è possibile conoscerne tutti i dettagli e registrarsi per gli orari riportati nel programma.

Mobike regala 40 minuti di pedalate

Mobike Italia regala ai suoi utenti di Padova 40 minuti di pedalate gratuite. Gli utenti devono inserire, nella pagina “I miei coupon” dell’app, il codice ANIMEVERDI. Riceveranno 2 corse gratuite della durata di 20 minuti.

Per partecipare è necessario avere a disposizione il credito minimo per l’uso del servizio. Superati i 20 minuti di utilizzo di ciascuna corsa, verranno applicate le tariffe in vigore.

I coupon disponibili sono 1000 con data di utilizzo 1 e 2 giugno.

Trekking urbano - passeggiata di rilettura della città

Tour tra giardini pubblici e privati a cura di Angoli di Mondo Coop Sociale. Durata indicativa 2,5 ore con ritrovo e possibilità di acquisto del pass di Anime Verdi alle 9.30 di sabato 1° giugno presso la bottega Angoli di Mondo, Riviera Tito Livio, 46.

I posti sono limitati. È richiesta la prenotazione online o l’invio di una mail a promozione@angolidimondo.it.

Iscriviti qui

Biciclettate con FIAB Padova Amici della Bicicletta

Per partecipare è sufficiente presentarsi sul posto negli orari indicati.

È previsto un contributo di € 2 per gli obblighi assicurativi da versare direttamente al ritrovo.

Per informazioni: info@fiab-padova.it.

Padova vista dall’acqua. Navigazione sul Piovego con ArteMarTours

Al costo speciale di 5 € a persona riservato ad Anime Verdi con gratuità per i minori di 5 anni.

Per prenotarsi è necessario inviare una mail a navigazione@animeverdi.it indicando orario, giorno e numero di persone.

L’iscrizione è considerata valida solo su presentazione all’imbarco 15 minuti prima dell’orario indicato, già muniti di braccialetto e con saldo a bordo.

Metti un Piano in Giardino

Durante i due giorni del festival, il giardino del Liceo Duca D’Aosta – in via del Santo, 57 – risuonerà grazie al pianoforte messo a disposizione da Bettin Pianoforti in collaborazione con Nova Symphonia Patavina.

Tutti i partecipanti al festival (giovani o anziani, professionisti e dilettanti) potranno esibirsi in concerto prenotando un turno compilando il form on line disponibile o inviando una mail a info@novasymphoniapatavina.it.

Iscriviti qui

Il programma delle due giornate

Sabato 1 giugnoDomenica 2 giugno

Trekking Urbano

Ritrovo presso Bottega “Angoli di Mondo”, Riviera Tito Livio, 46 |9:30

Biciclettata tra i giardini

Ritrovo presso InfoPoint Anime Verdi | 10:00 e 15:00

Padova vista dall’acqua

Conca di Porte Contarine (via Giotto, Angolo via Matteotti) | 10:00 e 12:00

I Tesori del Roseto

Roseto di Santa Giustina | 16:00
Introduzione alla storia della rosa e presentazione di alcune varietà significative presenti nel roseto a cura dell’associazione “Il Giardino Segreto”.

Il rapporto tra esseri umani e natura ne “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore” di Luis Sepúlveda

Loggia e Odeo Cornaro | ogni ora, dalle 15:00
Letture animate a cura dell’associazione culturale TeatroPirata per One Book One City Padova, invito a creare comunità col progetto di lettura individuale e collettiva realizzato dall’Università di Padova con il Comune.

Fogli di Foglie

Parco Città dei Bambini | 17:30
Storie per bambini a cura del gruppo di narratori Matite Verdi, esito del corso di tecniche di invenzione e scrittura narrativa tenuto dallo scrittore per l’infanzia Luigi Dal Cin.

Animale – assolo di danza contemporanea

Area monumentale “Memoria e Luce” | 19:15
Di Francesca Foscarini e Cosimo Lopalco con Francesca Foscarini, vincitrice premo Danza & Danza 2018, sostenuta da Società Amici del Giardinaggio di Padova.

Biciclettata tra i giardini

Ritrovo presso InfoPoint Anime Verdi | 10:00 e 15:00

Anima Keltia in “Romantiche Note d’Arpa”

Parco Treves | dalle 10:30 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00
Viaggio tra i paesaggi sonori che hanno nutrito gli spiriti degli artisti romantici tra cui l’architetto Giuseppe Jappelli ideatore del parco Treves

Fogli di Foglie

Parco Città dei Bambini | 17:30
Storie per bambini a cura del gruppo di narratori Matite Verdi.

Ensemble Nova Symphonia Patavina

Area monumentale “Memoria e Luce” | dalle 16:30 alle 18:30

Psycodrummers – recycled percussion band in concerto

Prato delle Valle | 19:15
Chiusura del Festival Anime Verdi.

Per informazioni
Segreteria del festival c/o PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7
Tel: 049 8722657
Mail: info@animeverdi.it
Fb: @AnimeVerdi

Anime Verdi 2019 – Festival di giardini aperti

L’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, in collaborazione con Il Raggio Verde e Xena, presenta la seconda edizione di “Anime Verdi“, il festival di giardini aperti.

Dopo il successo della prima edizione, l’1 e 2 giugno torna a Padova il festival che apre i portoni dei giardini del centro storico.

Saranno trenta gli spazi verdi privati o abitualmente non accessibili nei quali sarà possibile entrare conoscendo prospettive inconsuete, proprietari ospitali e volontari disponibili ad accogliere appassionati di paesaggio o semplici curiosi.

A questi si aggiungeranno alcuni tra i più importanti parchi e spazi verdi pubblici animati da performance artistiche, concerti, visite guidate e narrazioni per i più piccoli.

Anime Verdi” è realizzato in collaborazione con Gruppo Giardino Storico Università di Padova, Società Amici del Giardinaggio di Padova, AIAPP Associazione Italiana Architetti Paesaggisti del Triveneto e dell’Emilia Romagna, Orchestra Nova Symphonia Patavina, Città delle Mamme, Spazi Padovani, Fiab, Il Turco, Bettin pianoforti.

L’edizione 2019 di “Anime Verdiaderisce a:

  • Festival Sviluppo Sostenibile “Ambiente e Cultura” – Assessorato al Verde Comune di Padova
  • Settimana Europea dello Sviluppo Sostenibile
  • Appuntamento in Giardino – Associazione Italiana Parchi e Giardini d’Italia con Mibact

Come funziona

I giardini apriranno dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00 dei giorni 1 e 2 giugno.

Per accedere ai giardini è necessario munirsi del braccialetto acquistabile presso l’infopoint di via Altinate 71 nei giorni del festival o in prevendita in piazza Caduti della Resistenza, 7 fino al 30 maggio.

Orari prevendite

Le prevendite saranno attive il22, 23, 27, 28, 29 e 30 maggio dalle 17:00 alle 19:00 presso il PG Toselli 3.0, in Piazza Caduti della Resistenza, 7

Chi acquisterà la prevendita in queste giornate riceverà in omaggio la mappa gold con le schede dei giardini e l’esclusiva sacca del festival.

Braccialetto d’ingresso

  • Ingresso intero: € 10 (con acquisto in prevendita la guida e la sacca del festival in omaggio)
  • Ingresso ridotto (under 25): € 5
  • Ingresso gratuito: disabili e tutti gli under 15 accompagnati da un adulto con braccialetto
  • Sconto Interno Verde Ferrara: € 8 (su presentazione del braccialetto)

Il braccialetto d’ingresso è valido entrambe le giornate, deve essere indossato in modo visibile e non deve essere danneggiato, pena la negazione dell’accesso. Non è consentito l’ingresso agli animali, di qualsiasi taglia.

Modalità di accesso

Gli ingressi dei giardini sono individuabili dalla bandiera di “Anime Verdi” e dalla presenza dei volontari, riconoscibili dalla maglietta, che avranno il compito di regolare gli accessi nel rispetto delle normative di sicurezza e dell’integrità dei giardini.

L’organizzazione si scusa anticipatamente per eventuali code e consiglia di seguire gli aggiornamenti sui canali social del festival per avere indicazioni in tempo reale.

La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo.

Orari infopoint

L’infopoint sarà attivo presso il Centro Culturale Altinate San Gaetano nei seguenti orari:

  • 31 maggio | 15:00-19:00
  • 1 giugno | 9:00-19:00
  • 2 giugno | 9:00-17:00

Per informazioni
Segreteria del festival c/o PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7
Tel: 049 8722657
Mail: info@animeverdi.it
Fb: @AnimeVerdi

Anime Verdi – Presentazione del festival

Martedì 21 maggio alle 17:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova presenta la seconda edizione di “Anime Verdi“, il festival di giardini aperti in programma per l’1 e il 2 giugno a Padova.

Nel corso della presentazione sarà anche possibile acquistare in prevendita il biglietto di accesso al Festival.

L’appuntamento si svolge presso la sala Rossini del Caffè Pedrocchi. L’ingresso è gratuito e aperto a tutta la cittadinanza. È consigliata la registrazione attraverso il modulo online.

Riserva il tuo posto

Il programma

Ore 17:00 |Apertura della biglietteria

Apertura della biglietteria e distribuzione in prima assoluta del programma del festival

Ore 17:10 | Anime Verdi: un festival di giovani, ambiente e comunità

Introduzione del Sindaco di Padova e del Capo di Gabinetto del Sindaco Fiorita Luciano

Ore 17:20 | Un programma integrato tra giardini privati e parchi pubblici nella settimana della sostenibilità ambientale

a cura dell’Assessore al Verde del Comune di Padova

Ore 17:30 | Presentazione concept e programma del festival

intervengono

  • Laura Gnan – Ufficio Progetto Giovani Comune di Padova
  • Stefano De Stefani – Coop Soc Il Raggio Verde
  • Antonella Pietrogrande – Gruppo Giardino Storico Università di Padova
  • Stefania Pesavento Mattioli – Società Amici del Giardinaggio di Padova
  • Silvia Datei – docente workshop Anime Verdi
  • Davide Fagherazzi – Orchestra Nova Symphonia Patavina
  • Angela Bigi – Città delle Mamme

Ore 18:00 | Il patrimonio verde in Italia, verso un network nazionale di parchi e giardini pubblici e privati

Giuseppe La Mastra – APGI Associazione Parchi e Giardini d’Italia introduce e coordina il dialogo tra i festival di giardini aperti “Anime Verdi” (Padova), “Interno Verde” (Ferrara) e “Di Verde in Verde” (Bologna)

Per informazioni
Segreteria del festival c/o PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7
dal lunedì al venerdì, dalle 17:00 alle 19:15
Tel: 049 8722657
Mail: info@animeverdi.it
Fb: @AnimeVerdi

Racconta un giardino – Open call

Anime Verdi lancia un’open call rivolta a storyteller, attori, cantautori, musicisti o guide nell’ambito del festival dei giardini aperti , in programma a l’1 e 2 giugno prossimi a Padova.

Nel corso del festival, infatti, artisti e performer saranno chiamati a ideare due momenti di narrazione animata di spazi verdi molto diversi tra loro:

  • il Parco Treves;
  • l’area monumentale Memoria e Luce;
  • la Loggia e l’Odeo Cornaro.

Come partecipare

I partecipanti sono chiamati a formulare un’idea di presentazione dei luoghi prescelti, capace di legarsi tematicamente alla storia e allo spirito dei siti individuati.

Le candidature vanno sottoposte tenendo conto delle seguenti indicazioni:

  • la presentazione dovrà consentire ai visitatori di “Anime Verdi” di godere di un momento di approfondimento storico e culturale capace di valorizzare il sito e i giovani come mediatori del patrimonio paesaggistico della città;
  • la partecipazione è riservata a singoli o gruppi di età media non superiore ai 35 anni;
  • la durata della narrazione/performance dovrà essere compresa tra i 20 e i 35 minuti;
  • ogni narrazione potrà essere replicata da un minimo di 2 a un massimo di 6 volte nel corso delle due giornate del festival, l’1 e il 2 giugno tra le 10:00 e le 19:00, in accordo con l’organizzazione;
  • gli autori delle proposte selezionate dovranno partecipare ad un incontro di approfondimento storico sul rispettivo sito, in accordo con l’organizzazione del festival, in una data da definirsi tra il 13 e il 23 maggio;
  • le bozze delle proposte dovranno pervenire nella forma di un documento Word in A4, non più lungo di una cartella (una per ciascun sito, nel caso di candidatura multipla). Le proposte definitive saranno elaborate in seguito all’incontro con lo staff del festival;
  • potranno essere utilizzati stili e linguaggi comunicativi diversi, anche avvalendosi dell’eventuale apporto di attrezzature, a condizione che queste siano compatibili con la logistica e il decoro del sito interessato;
  • è previsto un rimborso spese forfettario di 200 euro a sito, a copertura delle spese relative ai materiali o comunque connesse alla realizzazione della performance.

Le candidature dovranno pervenire alla mail segreteria@animeverdi.it entro le 15:00 di giovedì 9 maggio.

Unitamente alla cartella A4 già citata, è richiesto di inviare un breve curriculum e una nota con i riferimenti del candidato (o l’elenco, nel caso del gruppo) specificando data di nascita, numero di telefono e indirizzo e-mail.

Per informazioni
PGToselli 3.0 – Segreteria Festival Anime Verdi
Piazza Caduti della Resistenza 7 – Padova
Tel: 049 8722657 negli orari di apertura (dal lunedì al venerdì, dalle 17:00 alle 19:00)
E-mail: segreteria@animeverdi.it

FFAiT- FéMO Filmakers Academy in Taormina

Il Premio Cinematografico delle Nazioni di Taormina ospiterà la prima edizione della “FéMO Filmmakers Academy“, residenza breve per giovani registi, montatori, sceneggiatori e tecnici dell’audiovisivo, dal 15 al 22 luglio 2019.

L’esperienza consentirà ai giovani partecipanti di approfondire le tecniche e i linguaggi e confrontarsi sui percorsi di crescita professionale tra pari, incontrando esperti e protagonisti della scena video e cinematografica nazionale e mondiale.

FéMO Filmmakers Academy è un progetto di Premio Cinematografico delle Nazioni con FéMO – Festival dell’Espressione Multimediale dell’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, in collaborazione con il Distretto Arti Audiovisive di Parma.

Il progetto

Il progetto prevede un percorso di formazione con livelli differenziati per obiettivi ed esperienze pregresse.

I seminari verteranno sul tema delle arti e della comunicazione audiovisiva quale strumento di informazione, sensibilizzazione e consapevolezza alla tutela della sostenibilità ambientale.

Academy on the road

I partecipanti iscritti e selezionati non residenti nelle regioni Sicilia e Sardegna parteciperanno al progetto con la modalità “Academy on the Road”, un pullman che partirà da Padova lunedì 15 luglio per farvi ritorno lunedì 22, con tappe a Bologna, Orvieto, Napoli e Reggio Calabria.

Come partecipare

Possono partecipare giovani provenienti da tutta Italia, con un’età compresa tra i 18 e i 35 anni.

Per candidarsi è necessario compilare il modulo online entro il 20 maggio 2019, corredato dal curriculum vitae, indicando:

  • esperienze in ambito audiovisivo;
  • link Youtube o Vimeo di almeno una produzione a cui si è preso parte, indicando con quale ruolo.
Invia la tua candidatura

I candidati selezionati saranno informati via mail entro il 25 maggio e invitati per un ulteriore colloquio di conoscenza, che si terrà tra il 3 e il 7 giugno a Padova, Milano, Parma, Torino e Napoli.

Il contributo per la partecipazione all’Academy è di 90,00 €. Per i residenti nella regioni Sicilia e Sardegna il contributo è di 30,00 €.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di candidatura e sulla struttura del progetto, è possibile consultare il bando completo.

Scarica il bando

Per informazioni
Punto Video Toselli
Piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Tel.: 049 8722657
E-mail: puntovideotoselli@comune.padova.it

Corso – Tecniche di invenzione e di scrittura narrativa

L’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova realizza il corso “Tecniche di invenzione e di scrittura creativa“ condotto da Luigi Dal Cin, nell’ambito di Anime Verdi, in programma l’1 e 2 giugno 2019.

Il laboratorio si svolge presso lo Spazio 35 del centro culturale Altinate San Gaetano nelle seguenti date:

  • sabato 27 aprile | 9:30 – 13:30 | 14:30 – 17:30;
  • giovedì 9 maggio | 9:30 – 13:30 | 14:30 – 17:30 .

La partecipazione è gratuita e riservata a giovani under 30. Per partecipare è necessario registrarsi attraverso l’apposito modulo online.

Iscriviti qui

Il corso

Scrivere un efficace testo per ragazzi richiede conoscenze tecniche specifiche: chi è il lettore bambino? Come produrre una narrazione che sia per lui affascinante? Come si inventa una storia? Come costruire una trama avvincente? Come va scelto il narratore? Come si caratterizzano i personaggi? Come costruire un buon dialogo tra i personaggi?

In questo corso saranno analizzati i processi e gli elementi fondamentali che sorreggono la scrittura di tutti i testi narrativi e, in particolare, di quelli rivolti a giovani lettori e applicati alla narrazione del patrimonio artistico, storico e culturale, per condurre i partecipanti ad una maggiore consapevolezza sulle modalità e sulle scelte che si possono adottare e proporre. Con un’ottica operativa che consenta di applicare quanto appreso anche in un’eventuale attività didattica con bambini e ragazzi.

Durante il corso sono previsti espliciti consigli per l’applicazione diretta delle tecniche di scrittura in attività didattiche con i ragazzi.

Alla fine della prima giornata di corso è prevista la consegna di un’esercitazione individuale che prevede di narrare ai ragazzi un giardino di Padova da realizzarsi a casa applicando le tecniche di invenzione, narrazione e scrittura analizzate in classe. Nella seconda giornata di corso sono previsti approfondimenti sulle tecniche di scrittura e un’analisi dei testi prodotti, con discussioni, deduzioni, osservazioni e suggerimenti.

Gli obiettivi

  • Fornire una competenza sugli elementi fondamentali che guidano la scrittura di testi narrativi rivolti, in particolare, a giovani lettori.
  • Fornire le competenze per identificare le caratteristiche del lettore bambino.
  • Fornire le competenze per narrare il patrimonio storico, artistico e culturale.
  • Fornire le competenze critiche necessarie ad un’analisi consapevole del testo narrativo, per poterne così identificare le carenze e proporre le migliorie necessarie.
  • Fornire strumenti tecnici e spunti operativi per applicare quanto appreso in un’eventuale attività didattica.
  • Sperimentare l’analisi critica di un testo narrativo in fase di editing.
Scopri il dettaglio del corso

  • La letteratura per ragazzi: caratteristiche ed elementi particolari, precisazioni.
  • Lo scrittore per ragazzi i suoi possibili punti di vista.
  • Il lettore.
  • Un lettore particolare: il lettore bambino.
  • La scrittura: espressione e comunicazione.
  • L’invenzione narrativa: l’ispirazione.
  • L’invenzione narrativa: il metodo.
  • Le fasi dell’invenzione narrativa: ispirazione, proliferazione, elezione, conservazione, reincrocio.
  • La trama e il suo movimento.
  • La trama: l’informazione e l’incertezza.
  • La trama: la ripetizione e la variazione.
  • La trama: la prevedibilità e l’imprevedibilità.
  • La ‘misdirection’.
  • Le regole del ‘colpo di scena’.
  • Tecniche dell’invenzione fantastica.
  • La ‘sospensione temporanea dell’incredulità’.
  • La comunicazione narrativa.

  • L’autore implicito.
  • Il lettore implicito.
  • Il lettore implicito bambino e ragazzo.
  • La scelta del narratore.
  • Narrare in prima persona.
  • Narrare in terza persona.
  • Il narratore onniscente.
  • La descrizione è da saltare? Efficacia nella descrizione.
  • La descrizione a sé stante e la descrizione narrativa.
  • La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi.
  • La descrizione efficace: ‘Show, don’t tell’
  • I personaggi.
  • Le caratterizzazioni dei personaggi.
  • Le tipologie discorsive.
  • Le forme libere.
  • I dialoghi.
  • Le voci dei personaggi.
  • I movimenti nel dialogo.
  • L’editing di un testo narrativo.
  • Il testo nel libro illustrato.

Il docente

Luigi Dal Cin, nato a Ferrara, ha pubblicato oltre 100 libri di narrativa per ragazzi tradotti in 10 lingue e ha ricevuto una decina di premi nazionali di letteratura per ragazzi, tra cui il Premio Andersen 2013 come autore del miglior libro 6/9 anni. Nel 2017 ha ricevuto il Premio Troisi per la sua attività di scrittura per ragazzi e di incontri-spettacolo con gli alunni di tutta Italia.

Scopri di più

Professore a contratto del corso annuale di Scrittura Creativa all’Accademia di Belle Arti di Macerata, è docente del corso di tecniche di scrittura sullo scrivere per ragazzi anche per la Scuola Holden di Torino, per il Master ‘Illustrazione per l’Editoria’ della Scuola di Illustrazione Ars in Fabula, per la Mostra Internazionale di Illustrazione per l’Infanzia ‘Le Immagini della Fantasia’ di Sarmede (TV), per Cafoscariletteratura, per i Movie Days del Giffoni Film Festival, per Fondazione Musei Civici di Venezia, per Fondazione Radio Magica Onlus, per Camù Centri d’Arte e Musei di Cagliari, per Teste Fiorite a Venezia. Autore e regista per il teatro, ha collaborato con l’attrice Lella Costa e con l’attore e conduttore radiofonico Marco Presta. Fa parte della giuria di premi letterari tra cui il Premio di Letteratura per Ragazzi di Cento, ed è presidente di giuria del Premio Letterario Nazionale Uniti per Crescere e del Premio Nazionale di Narrativa Inedita per l’Infanzia Anna Osti. Ha tenuto una Lectio Magistralis sullo scrivere per ragazzi all’Accademia della Crusca, a Firenze, in occasione delle Olimpiadi di Lingua Italiana organizzate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Sulla sua opera sono state discusse Tesi presso le Università di Roma Tre, di Milano, di Udine, di Padova, di Catania, di Ferrara. Per quindici anni ha curato le fiabe proposte dalla Mostra Internazionale di Illustrazione per l’Infanzia ‘Le immagini della fantasia’ di Sarmede (TV). Dal 2010 collabora con Palazzo dei Diamanti di Ferrara con un progetto editoriale e teatrale per raccontare le mostre ai bambini. Ha ideato per Monumenti Aperti il progetto ‘Le parole della bellezza’ che conduce dal 2013 per raccontare agli alunni il patrimonio storico-artistico-culturale d’Italia. Instancabile e appassionata la sua attività di spettacoli, incontri e laboratori di scrittura con i ragazzi nei teatri, nelle scuole e nelle biblioteche di tutta Italia.

Per informazioni
PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: festivalpadova@gmail.com

Emplay – Laboratorio sull’occupabilità

L’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova e l’Associazione Xena promuovono un laboratorio dedicato allo sviluppo di competenze utili all’occupabilità.

Sviluppare dimensioni di occupabilità significa avere più possibilità di trovare un lavoro, mantenere e migliorare quello che si ha, a seconda degli obiettivi di ciascuno.

L’iniziativa è rivolta a tutti, a chi è in cerca della prima esperienza di lavoro, a chi è disoccupato, a chi ha bisogno di definire il proprio percorso professionale.

Il laboratorio si ripete, presso il PG Toselli 3.0 (piazza Caduti della Resistenza, 3), dalle 10:00 alle 12:30, nelle seguenti giornate

  • mercoledì 17 aprile
  • mercoledì 15 maggio
  • mercoledì 19 giugno
  • mercoledì 10 luglio

La partecipazione è gratuita ma è richiesta la registrazione online.

Registrati online

Il progetto

Il laboratorio sviluppa un percorso nato nel quadro del progetto europeo E.T. Employability Tools”, al quale ha partecipato l’Associazione Xena (Erasmus +, K2 Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche).

Grazie al progetto, un gruppo di formatori, animatori giovanili, operatori di comunità, consulenti di carriera e project manager di 6 diverse organizzazioni in Portogallo, Belgio e Italia hanno realizzato un kit chiamato “Emplay”, che comprende un’app, un gioco da tavolo, un’agenda e un manuale per operatori, tutti rivolti a favorire lo sviluppo dell’occupabilità giovanile.

Il programma

  • introduzione al percorso e informazione sugli strumenti Emplay (tutti scaricabili gratuitamente);
  • presentazione e attività con alcuni esempi dell’agenda;
  • attività di gruppo gioco da tavolo.

Per informazioni
PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza 7, Padova
Tel.: 049 8722657
E-mail: puntogiovanitoselli@comune.padova.it

Workshop di photoediting e layout design

Ad aprile, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova promuove il corso “Elementi di photoediting e layout design“, nell’ambito di Anime Verdi – festival di giardini aperti, in programma l’1 e 2 giugno 2019.

Il laboratorio si svolge dalle 15:30 alle 18:30 presso PG Toselli 3.0, in piazza Caduti della Resistenza, nelle seguenti date:

  • mercoledì 3 aprile;
  • venerdì 5 aprile;
  • venerdì 12 aprile.

È fortemente consigliato portare con sé il proprio laptop. È possibile installare una versione di prova della durata di 7 giorni dei software utilizzati durante il corso.

La partecipazione è gratuita e riservata a giovani under 30. Per partecipare è necessario registrarsi attraverso l’apposito modulo online.

Iscriviti qui

Il corso

Prima lezione

Elementi di photoediting con Adobe Photoshop: modificare immagini o foto secondo necessità; regolare luminosità, colore, contrasto; elaborare e filtrare; ricampionare immagini a bassa qualità.

Seconda lezione

Elementi di layout design con Adobe Photoshop e Adobe Illustrator: creare semplici layout, scelta palette colore, scelta font, gestione titoli e pacchetti di testo.

Terza lezione

Creazione di un layout finalizzato con Adobe Photoshop e Adobe Illustrator: elementi di grafica e impaginazione, formati DIN o formati web, inserimento immagini.

Il formatore

Michele Boscagli, illustratore e graphic designer freelance. Designer di abbigliamento street e fashion, marketing e advertising, grafica editoriale e loghi.

Per informazioni
PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: festivalpadova@gmail.com

Worskshop di fotografia

Ad aprile, Progetto Giovani realizza un workshop di fotografia condotto da Matteo Pillon, nell’ambito di Anime Verdi – festival di giardini aperti.

Il laboratorio si svolge presso PG Toselli 3.0, in piazza Caduti della Resistenza, nelle seguenti date:

  • giovedì 4 aprile dalle 17:00 alle 20:00 – introduzione teorica
  • sabato 6 aprile dalle 10:00 alle 13:00 – uscita fotografica
  • giovedì 11 aprile dalle 17:00 alle 20:00 – revisione e postproduzione scatti

La partecipazione è gratuita ma è richiesta la registrazione online. Il workshop è riservato a giovani under 30.

Iscriviti al workshop

Il corso

Il corso si rivolge a fotografi che vogliono migliorare gli aspetti tecnici e sperimentare il linguaggio fotografico nella produzione di un fotoracconto.

È diviso in tre giornate, una teorica, una pratica e una terza di revisione delle foto prodotte.

Nella parte teorica si impara a leggere e creare una narrazione fotografica, commentando il lavoro di alcuni celebri fotografi, si studia come comprendere e adattare alle esigenze del fotografo la luce, si analizzano lle buone prassi di composizione con qualche richiamo delle tecnica fotografiche.

Nella seconda parte si praticano diversi generi fotografici (paesaggio, ritratto e macro) con una location firmata Anime Verdi. In quest’occasione, sotto la guida del formatore, i partecipanti possono mettere in pratica le proprie abilità e quanto appreso nella prima lezione

L’ultima parte è dedicata alla revisione del materiale prodotto e alla post-produzione con Adobe Photoshop.

Il formatore

Matteo Pillon è psicologo e seriamente appassionato di fotografia, con esperienza decennale derivante da corsi, workshop ed esperienza sul campo. Ha sviluppato nel tempo particolare esperienza con laboratori su tecnica e linguaggio fotografico che realizza in diversi contesti e con diversi obiettivi, tra cui l’aggregazione, la formazione e l’educazione. Nell’ambito della psicologia lavora in particolare nell’ambito dell’adolescenza.

Per informazioni
PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: festivalpadova@gmail.com

Conoscere il giardino – Laboratorio

Il 29 marzo, dalle 10:00 alle 17:00, presso PG Toselli 3.0 di piazza Caduti della Resistenza, si realizza un laboratorio gratuito di classificazione dei giardini.

Il laboratorio, curato e condotto da Silvia Datei del Gruppo Giardino Storico Università di Padova, si rivolge ai giovani nell’intento di costituire un gruppo di volontari che si occupi della schedatura dei giardini della prossima edizione del festival Anime Verdi, in programma a Padova i prossimi 1 e 2 giugno.

Nel corso dell laboratorio si individueranno gli elementi costitutivi del giardino: la storia, la forma, gli stili, le piante, la proprietà, la relazione con la residenza e le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il gruppo di partecipanti condividerà gli strumenti di classificazione ed elaborerà le schede che consentiranno di pianificare la mappatura degli spazi verdi del festival.

Come partecipare

La partecipazione è gratuita ma è richiesta la registrazione online. Il workshop è riservato a giovani under 30.

Registrati online

Per informazioni
Segreteria festival Anime Verdi
Mail: info@animeverdi.it