Archivi tag: Animazione

CorToselli Edizione XI

Venerdì 8 febbraio | 17:00

Centro Culturale Altinate San Gaetano

Nell’ambito di FéMO – Festival dell’Espressione Multimediale, il Punto Video Toselli presenta la XI edizione della rassegna di cortometraggi “CorToselli“.

In programma

  • Un bagno di libertà (4’10’’) – Macine da Presa
  • Terre di mezzo (11’54’’) – Avilab
  • Difficile da digerire (10’29’’) – Gooliver
  • L’estremo saluto (15’33’’) – Indivision
  • Wuswusul (6’30’’) – Collettivo C.22
  • Narcisei o ci fai (15’) – Salvatore Frisina
torna al programma completo

Immaginazione sociale e lavoro con i giovani

Giovedì 31 gennaio alle 17:00, Animazione Sociale in collaborazione con Associanimazione e il Comune di Padova organizza un convegno in preparazione a “Cose da fare con i giovani“, il terzo incontro nazionale per gli operatori giovanili.

L’appuntamento si svolge presso lo Spazio 35, al piano terra del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è preferibile la registrazione online.

Riserva il tuo posto

Il convegno

L’immaginazione può diventare il campo di esperienza attorno al quale operatori sociali e nuove generazioni possono incontrarsi, riconoscendosi nella comune necessità di nutrire la capacità di aspirare a un futuro differente da quello che sembra essere già consegnato.

Saluti dell’Amministrazione comunale di Padova

Introduzione di Marta Nalin – Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Padova

Perché e come un terzo appuntamento di “Cose da fare con i giovani”

A cura di Franco Floris – Animazione Sociale (Gruppo Abele)

Giovani: condivisione e collaborazione come stile di vita a partire dai luoghi

Esiti della ricerca nazionale condotta da “Cose da fare con i giovani”, a cura di Michele Marmo – AssociAnimAzione

L’immaginazione, energia che apre traiettorie di futuro

Presentazione del documento di “Cose da fare con i giovani”, a cura di Andrea Marchesi – Università Bicocca di Milano

Quanta e quale immaginazione sociale c’è nel nostro lavorare con i giovani

Una chiacchierata tra ricerca giovanile, “soste” proposte dal convegno, esperienza sul campo:

  • Niccolò Gennaro – CSV di Padova
  • David Cerantola – Associazionene Temporanea d’impresa per lo sviluppo di comunità del Comune di Padova
  • Stefania Schiavon – Cooperativa Spazi Padovani

Per informazioni
Animazione Sociale
Tel.: 011 3841048
Mail: cosedafareconigiovani@gmail.com

Workshop – CodeRetreat + Coding Gym

Sabato 9 febbraio | 9:30-14:15

Centro Culturale Altinate San Gaetano

Nell’ambito di FéMO – Festival dell’Espressione Multimediale, Programmers in Padua realizza un workshop dedicato alla scrittura del buon codice. dedicato alla scrittura del buon codice. L’evento si svolge in due sessioni, una di CodeRetreat e una di Coding Gym.

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la registrazione online. È possibile partecipare a entrambe le sessioni, ma ciascuna richiede una registrazione separata.

Ogni sessione prevede al massimo 30 partecipanti. In caso di esaurimento dei posti disponibili, sarà attivata una lista d’attesa.

Per partecipare è necessario portare il proprio computer.

Iscriviti qui

Il programma

CodeRetreat | 10:00-12:00

Il CodeRetreat è un format di evento che celebra la passione per la “software craftsmanship“. Si sviluppa solitamente durante l’arco di una giornata, ma per l’occasione verrà riproposto in una nuova formula della durata di 2 ore, suddivise in sessioni di 40 minuti durante le quali si lavora in coppia.

Il problema da risolvere è il “Game of Life” di Conway, ma l’attenzione non è posta sulla la risoluzione del problema, quanto piuttosto sui processi, le scelte e le strategie che vengono messe in atto. Alla fine di ogni sessione il codice sarà cancellato e il gruppo si riunirà per commentare i risultati.

Coding Gym | 12:15-14:15

Coding Gym è un format internazionale di laboratori di programmazione aperti a qualsiasi linguaggio e sviluppati per il miglioramento continuo.

I partecipanti – “gymmers” – lavorano a coppie su tre problemi autocontenuti, utilizzando qualsiasi linguaggio di programmazione desiderino. Tutto viene svolto all’interno di un browser.

Dopo ogni esercizio, il Coding Gym “trainer” modera una retrospettiva: i gymmers sono invitati a mostrare le proprie soluzioni e a discuterne pro, contro e compromessi.

Inoltre, il trainer potrebbe condividere nuove soluzioni e concetti, e potrebbe variare il problema all’ultimo momento e chiedere ai gymmers di discutere dell’impatto di questo cambio di requisiti. Da una variazione del problema possono nascere nuove opportunità che semplificano o complicano il problema.

Torna al programma completo

FéMO 2019 – Dai garage alle piazze

Dal 7 al 9 febbraio 2019, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza la seconda edizione di FéMO – Festival dell’Espressione Multimediale.

Il festival torna al Centro Culturale Altinate San Gaetano per 3 giornate all’insegna dell’aggregazione digitale, con nuove collaborazioni, nuovi spazi e nuove suggestioni.

Un programma di iniziative aperto a tutti, animato dai giovani makers, digitalfabricators, performers, coders, videomakers della sempre più ricca rete di FéMO, scelti tra i candidati al bando di selezione.

Workshop, contest, performance, incontri ed esposizioni: la comunità digitale di Padova e dintorni esce da garage, laboratori, studi e camerette per farsi conoscere e condividere le proprie competenze e produzioni in ambito tecnologico e multimediale.

Per informazioni
PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: festivalpadova@gmail.com

Storie di libera professione

Venerdì 1 febbraio, dalle 18:00 alle 20:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un appuntamento dedicato a tutti i giovani interessati a diventare liberi professionisti.

L’appuntamento si svolgerà presso il PG Toselli 3.0 di piazza Caduti della Resistenza, 7. La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online.

Iscriviti qui

L’incontro

Hai deciso di intraprendere un percorso da freelance? Hai o stai per aprire una partita IVA? Ti piacerebbe condividere la tua esperienza connessa a queste nuove forme di organizzazione del lavoro e della propria vita?

Un gruppo di professionisti in diversi ambiti lavorativi (comunicazione, organizzazione eventi, psicologia, digital, …) metteranno a disposizione di tutti la propria storia, le spinte verso il successo e il superamento di alcune battute d’arresto, l’entusiasmo e i momenti più difficili.

Obiettivi dell’incontro

  • entrare in relazione con persone che stanno affrontando il cambio di paradigma del mondo del lavoro a livello organizzativo e umano;
  • confrontarsi su costi/benefici che derivano dall’esercizio della libera professione;
  • condividere strumenti essenziali per l’evoluzione della propria esperienza lavorativa.

Per informazioni
PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Gener@zioni in corso – Programmazione 2019

A partire da mercoledì 30 gennaio, e fino a maggio 2019, tornano i laboratori di Gener@zioni in Corso: 12 proposte formative rivolte ai giovani, selezionate tra le molte arrivate in risposta al bando indetto dall’ufficio Progetto Giovani.

Musica, fotografia, tecnologia, multimedia sono solo alcuni degli argomenti che verranno affrontati nel corso dei laboratori, pensati come un’opportunità di acquisizione e sperimentazione di nuovi saperi e competenze, ma anche una forma di socialità e di aggregazione.

Come partecipare

Per partecipare ai corsi è necessario compilare il modulo online presente nella pagina del corso a cui si desidera partecipare.

Una volta raggiunto il numero minimo di iscritti, i partecipanti saranno contattati via mail per confermare la partenza del corso e per le istruzioni sul versamento della quota di partecipazione.

I corsi in programma

Sound design

Sound Design

docente: Nicola Loverre
date: dal 30 gennaio al 3 aprile

Fotografia analogica e stampa in camera oscura

docente: Mauro Evola
date: dal 2 al 30 marzo

Storytelling per audio documentari

docente: Salvatore Frisina
date: dal 25 febbraio al 18 aprile

Mamma 3.0

docente: Giorgia Rosamaria Gammino
date: dal 5 marzo al 30 aprile

Progettazione digitale: Padova e la realtà aumentata

docenti: Cecilia Giacaterino e Elena Pinton
date: dal 5 al 26 marzo

Photoshop per la fotografia digitale

docente: Matteo Pillon
date: dal 5 marzo al 30 aprile

Scrittura cinematografica multimediale

docente: Luigi Brandi
date: dall’8 al 29 marzo

Primi passi con Illustrator, Indesign e Photoshop

docente: Francesca Peroni
date: 9 e 16 marzo

Personal branding

docente: Alessandro Conforti
date: 6 e 20 aprile

Programmazione in Java

docente: Dario De Giovanni
date: dal 12 aprile al 13 maggio

Fotografia d’architettura e paesaggi urbani

docente: Umberto Pertosa
date: dal 2 maggio al 20 giugno

Illustrator

docente: Giuseppe Nicola Cosentino
date: 25 e 26 maggio

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Animazione
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Padova Svelata – Con Progetto Giovani alla scoperta della città

Mercoledì 19 dicembre, gli studenti e le studentesse delle scuole secondarie superiori della città sono stati coinvolti nel progetto “Padova Svelata”, a cura dell’area Animazione dell’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova.

L’intervento risponde alla manifestazione d’interesse espressa dalle scuole per il laboratorio “Vivi la tua città“, che intende promuovere nei ragazzi uno spirito di osservazione critico capace di connettere luoghi, risorse e attori del territorio per divenirne a loro volta i soggetti ed interlocutori attivi. Dato l’alto numero di richieste pervenute per l’anno scolastico in corso, l’Ufficio ha promosso un’iniziativa straordinaria volta a coinvolgere gli studenti in una attività di lettura e ricerca attiva nel cuore della città di Padova.

L’idea che il centro storico possa essere qualcosa di più che il “salotto buono” della Città viene promossa attraverso eventi e progetti che affidano ai giovani il compito di rileggere il territorio con uno sguardo capace di rivelarne il fascino e le opportunità per la smart generation.

Grazie ad una sorta di caccia al tesoro, gli studenti sono stati guidati dallo staff di progetto nella realizzazione di alcune “missioni” utili ad individuare siti e informazioni ritenuti strategici per il mondo giovanile locale. Punto di partenza è stato il catalogo “Padova Svelata”, frutto di un laboratorio di fotografia realizzato negli scorsi mesi che immortala gli scorci di alcune botteghe del centro storico. Ai ragazzi è stato chiesto di individuarle e raggiungerle e, durante il percorso, di fotografare e geolocalizzare con Instagram tutto ciò che ritengono rappresenti una opportunità per la loro generazione.

Nella prima parte della mattinata, i ragazzi sono stati accolti al Centro Culturale Altinate San Gaetano per una riflessione sulla capacità dei giovani di accorgersi e vedere quanto accade attorno a loro, corredata da testimonianze e video motivazionali. Sono stati chiamati a individuare degli strumenti utili a connettere ciò che accade con la loro esperienza di vita, gli interessi, il percorso di studio e le curiosità personali, avvalendosi di strumenti che sono loro propri, quali lo smartphone.

In seguito, gli studenti sono stati suddivisi in gruppi e a ciascuno di loro è stato affidato il compito di “scoprire” e “connettere” alcuni luoghi della città, trasformando una realtà talvolta ignorata in una “Padova Svelata” fatta di opportunità, scorci e situazioni di cui potersi sentire parte e attore, oltre che spettatore. Il centro cittadino si è rivelato una miniera da cui trarre ispirazione per rielaborarne l’identità alla luce dei nuovi punti di vista che i ragazzi hanno potuto scoprire grazie ai propri telefoni cellulari.

Attraverso l’hashtag #padovasvelata si è definita via via la mappa di inediti punti di vista elaborati dei ragazzi. A conclusione dell’attività gli studenti, riuniti a Palazzo Moroni, hanno potuto realizzare una mappa vera e propria, segnalando con delle bandierine i punti di maggiore interesse che hanno individuato nel corso della loro esplorazione della città.

La gallery

Un Paese al Mese – Brasile

Lunedì 17 dicembre alle 18:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un nuovo appuntamento di “Un Paese al Mese”, il ciclo dedicato ai Paesi del mondo attraverso il dialogo con giovani viaggiatori o madrelingua.

L’appuntamento si svolge presso il PG Toselli 3.0, in piazza Caduti della Resistenza, 7. L’ingresso è libero e gratuito.

L’incontro

Cosa sapete del Brasile? Il quinto Paese più grande al mondo con i suoi 8,5 milioni di km² da solo copre quasi metà di tutto il territorio sudamericano e con i suoi 200 milioni di abitanti è anche il quinto paese più popoloso del pianeta.

Attraverso il racconto di Sandra Viana conosceremo meglio questo Paese affascinante.

Per informazioni

PG Toselli 3.0
P.zza Caduti della Resistenza, 7 – 35138 Padova
Tel.: 049 8722657
Mail: puntogiovanitoselli@comune.padova.it

Proiezione del documentario “Primo bacio”

Lunedì 10 dicembre alle 18:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza la proiezione del documentario “Primo bacio” al PG Toselli 3.0 di piazza Caduti della Resistenza, 7.

L’emozione e i ricordi legati al primo bacio sono raccontati dai tanti protagonisti intervistati, differenti per età e vissuti, che con i loro racconti accompagnano lo spettatore in un viaggio temporale di circa 50 anni.

L’opera è stata realizzata nell’ambito del Punto Video Toselli, che promuove e favorisce l’espressione giovanile attraverso gli strumenti audiovisivi.

Introducono e commentano la proiezione le autrici del cortometraggio Silvia Giosmin, Laila Groppi ed Elena Pinton, con la moderazione di Salvatore Frisina, video-storyteller.

L’ingresso è libero e gratuito.

Per informazioni

PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Tel: 049 8722657
E-mail: puntogiovanitoselli@comune.padova.it

Tandem individuali al PG Toselli 3.0

Da martedì 20 novembre 2018 ripartono i tandem linguistici individuali al PG Toselli 3.0 di piazza Caduti della Resistenza, 7.

Il tandem è un ottimo modo per praticare una lingua straniera in un contesto divertente e informale, con l’aiuto di giovani madrelingua.

I tandem di inglese e spagnolo si svolgeranno secondo questo calendario:

  • Spagnolo: martedì dalle 17:00 alle 19:00
  • Inglese: giovedì dalle 17:00 alle 19:00

Ogni incontro avrà una durata di 50 minuti. La partecipazione è gratuita, ma è necessario riservare il proprio posto. Per fissare un appuntamento, scrivere a volontaritoselli@gmail.com.

Importante

La partecipazione richiede una conoscenza di base della lingua scelta. Non si tratta di un corso di lingua ma di un momento di conversazione attiva.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: volontaritoselli@gmail.com