Archivi tag: Animazione

Un Paese al Mese – India

Martedì 27 febbraio alle 18:00, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un nuovo appuntamento di “Un Paese al Mese“, il ciclo dedicato ai Paesi del mondo attraverso il dialogo con giovani viaggiatori o madrelingua.

L’appuntamento si svolge presso il PG Toselli 3.0, in piazza Caduti della Resistenza, 7.

L’incontro

Protagonista di questo appuntamento sarà l’India, raccontata così da Federico:

“L’India è come una grande torta composta da un sacco di ingredienti differenti e dal gusto estremamente variegato. La ricetta prevede un mix di circa 29 stati, circa 23 lingue ufficiali, quasi 2000 dialetti, oltre 8 religioni principali praticate, circa 1 miliardo e 300 milioni di abitanti, oltre 190 milioni di mucche, quasi 3.287.000 kmq di superficie terrestre, dove scorrono circa 14.500 km di canali navigabili e dove si snodano oltre 120.000 km di ferrovie e… tanti altri piccoli e grandi segreti come ogni ricetta che si rispetti.

In sostanza, se è impossibile mangiare tutta la torta, è quasi improbabile terminare una fetta. Di India si può averne giusto un assaggio, l’assaggio secondo i gusti di Federico”.

Per informazioni

PG Toselli 3.0
P.zza Caduti della Resistenza, 7 – 35138 Padova
Tel.: 049 8722657
Mail: puntogiovanitoselli@comune.padova.it

Corso – Personal branding per creativi

Giovedì 22 febbraio alle 15:00, presso il Punto Giovani Toselli, si terrà un incontro di presentazione del corso.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online.

Registrati all’incontro

Da giovedì 15 marzo parte il corso di “Personal branding per creativi: conoscersi e promuoversi online e offline” condotto da Alessandro Conforti, presso i locali di via Dottesio, 4.

Il laboratorio è inserito nella programmazione 2018 di Gener@zioni in Corso e si svolgerà con le seguenti modalità:

  • dal 15 marzo al 12 aprile
  • 4 incontri, ogni giovedì con orario 15:00-19:00

Il corso

Un percorso di 4 incontri rivolto a creativi che desiderano farsi conoscere, per comunicare e presentare i propri prodotti artistici a potenziali clienti o acquirenti, online e offline.

Requisiti per la partecipazione sono:

  • esperienza pregressa in un ambito artistico (musica, teatro, fotografia, pittura etc.);
  • almeno tre opere complete, che saranno oggetto di esercizi laboratoriali;
  • obiettivo di farsi conoscere per cercare lavoro o attirarlo nel proprio ambito;
  • obiettivo di mettersi in gioco partendo da ciò che vi differenzia;
  • pazienza, forza di volontà, coraggio e voglia di trasformare le proprie passioni e competenze in un lavoro: partiamo insieme!;
  • motivazione a svolgere lavoro a casa e scambi email con conduttore tra un incontro e l’altro;
  • motivazione a utilizzo web e Facebook per promozione identità online.

Partecipare al corso aiuta a:

  • costruire una solida identità professionale: conoscendo e valorizzando se stessi e scoprendo la propria unicità e stile personale;
  • creare testi e parole chiave per iniziare a promuoversi;
  • costruire una bozza di portfolio cartaceo: sarà una guida iniziale per gestire la propria presenza online dopo il lab (con profili come Facebook, Pinterest, Soundcloud, sito, email etc);
  • comunicare con Facebook e organizzare eventi per promuoversi con Inbound Marketing: cioè farsi conoscere per avvicinare clienti che cercano quelle specifiche competenze oppure i prodotti artistici e le emozioni che vengono trasmessi.

Il docente

Alessandro Conforti. Dottore in Psicologia a Padova. Organizzatore di eventi per promuovere arte, cultura e aggregazione giovanile. Esperto di comunicazione online. Personal coach per creativi: offre consulenze e percorsi a giovani che vogliono conoscere le proprie potenzialità e costruire progetti per realizzarsi nella vita.

Come partecipare

Iscriversi al corso è semplicissimo! Basta compilare il modulo online con i propri dati. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione di 50€.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Corso GeoSmart – App e web per la cartografia digitale

Da sabato 17 febbraio parte il corso “GeoSmart – App e web per la cartografia digitale”, condotto da Giuseppe Della Fera ed Edoardo Crescini, presso il Punto Giovani Toselli.

Il laboratorio è inserito nella programmazione 2018 di Gener@zioni in Corso e si svolgerà con le seguenti modalità:

  • dal 17 febbraio al 10 marzo
  • 4 incontri, ogni sabato con orario 16:00-20:00

Il corso

Il laboratorio si pone l’obiettivo di trasmettere basi di elaborazione cartografica attraverso l’uso di software open source (QGIS) con la consultazione dei dati reperibili dal Geoportale della Regione Veneto.

Si partirà dalle basi teoriche di analisi di dati geografici per permettere agli utenti di comprendere ed utilizzare gli strumenti utili alla produzione cartografica.

Durante il corso, per una completa analisi geografica del territorio verranno utilizzate applicazioni web e mobile per il rilevamento di dati georeferenziati che saranno trasferiti dal proprio dispositivo I.C.T. (smartphone) al pc e successivamente elaborati con l’utilizzo di applicazioni come Google Earth.

Materiali

Si richiede ai partecipanti al corso di essere muniti di computer e possibilmente di smartphone. I responsabili si renderanno pienamente disponibili per condividere ulteriori materiali utili al laboratorio (pen drive, dati, condivisione tramite cloud).

I docenti

Giuseppe Della Fera. Laureato all’Università degli Studi di Padova in Scienze Naturali nel 2016, attualmente iscritto all’Università IUAV in Nuove tecnologie per la pianificazione territoriale, sviluppa competenze nei Sistemi informativi geografici a partire dall’elaborato di laurea “Riserva della biosfera dello Yasuní e turismo sostenibile nell’Amazzonia Occidentale: il caso della Provincia di Orellana (Ecuador)”.

Edoardo Crescini. Laureando in Scienze Naturali all’Università degli studi di Padova, sviluppa competenze nei Sistemi Informativi Geografici grazie al tirocinio formativo riguardante l’analisi di ortofoto ad alta risoluzione del consumo di suolo nel Comune di Padova.

Grazie allo sviluppo di progetti di pianificazione del territorio riguardanti i settori dell’ambiente, delle politiche pubbliche e dell’urbanistica implementano i propri percorsi formativi con skills tecnico creative per l’utilizzo di applicazioni web e mobile per la gestione integrata dei dati geografici.

Come partecipare

Iscriversi al corso è semplicissimo! Basta compilare il modulo online con i propri dati. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione di 50€.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Tandem di spagnolo al Punto Giovani Toselli

Conosci la lingua spagnola? Vorresti praticarla o migliorarti ma non sai come?

Da febbraio a giugno, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova ti dà l’opportunità di incontrare una giovane madrelingua spagnola con la quale praticare la lingua in tandem individuali o di piccoli gruppi (massimo 2 persone).

 

Gli incontri

Gli appuntamenti si svolgeranno presso il Punto Giovani Toselli, in piazza Caduti della Resistenza 7, nei seguenti orari:

  • giovedì dalle 17:00 alle 19:15;

La partecipazione richiede una conoscenza di base della lingua. Non si tratta di un corso di lingua, ma di un momento di conversazione attiva.

 

Per partecipare

Per fissare un appuntamento e comunicare la propria disponibilità, mandare una mail al seguente indirizzo: volontaritoselli@gmail.com.

Ufficio Progetto Giovani – area Animazione
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: pg.animazione@comune.padova.it | padovapglabs@gmail.com

A.A.A? Arduino! – Corso introduttivo ad Arduino

Giovedì 1 febbraio alle 16:45, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un breve corso introduttivo ad Arduino. Il workshop rientra nella programmazione di “FÉMO – Festival dell’espressività multimediale” e si svolgerà presso il Punto Giovani Toselli 3.0, in piazza Caduti della Resistenza, 7.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online. Il workshop è riservato a un massimo di 20 partecipanti.

Iscriviti qui

Il workshop

Da alcuni anni c’è una schedina elettronica che impazza tra makers e hobbisti di ogni genere: si chiama Arduino. È grande poco più di una carta di credito ed è un piccolo e potente computer. Arduino nasce in Italia ed è facile da usare e programmare. Esistono moltissime espansioni che permettono di utilizzarlo per costruire qualsiasi cosa: dai termostati alle stampanti 3D, passando per droni e robot.

Il laboratorio pratico permette di sperimentare con l’elettronica e creare circuiti interattivi. I partecipanti potranno utilizzare una scheda Arduino e semplici componenti per condurre vari esperimenti. Verranno affrontati vari casi pratici utilizzando diversi tipi di sensori e attuatori, esplorando le molteplici possibilità sensoriali e di interazione.

Il livello del laboratorio è introduttivo. Ai partecipanti sarà spiegato come utilizzare Arduino e come programmarlo. Gli Arduino saranno disponibili presso il centro, ma è consigliabile portare un computer con installato l’IDE Arduino.

Nel corso del workshop, della durata di 90 minuti, verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • cos’è Arduino;
  • a cosa serve;
  • come si programma;
  • basi di elettronica;
  • sensori e attuatori;
  • esperimenti pratici.

L’appuntamento è a cura di Paolo Aliverti, CEO Fabb srl, co-founder FabLab Milano e autore di manuali Arduino e Stampanti 3D.

Per informazioni

PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: festivalpadova@gmail.com

Fémo – Festival dell’Espressione Multimediale

Dall’1 al 3 febbraio 2018, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova presenta la prima edizione di “Fémo – Festival dell’Espressione Multimediale“, nato per dare uno spazio di visibilità pubblica alle produzioni di giovani makers, digitalfabricators, videomakers, fotografi, grafici e creativi digitali.

L’iniziativa è realizzata dall’ATI costituita da Il Raggio Verde, Vedogiovane e Xena, aggiudicataria del servizio di Animazione dell’Ufficio Progetto Giovani nell’ambito del Progetto “Animazione Multimediale PG Toselli 3.0”, promosso dal Comune di Padova in risposta al Bando “Fotogrammi Veneti” della Regione del Veneto.

Il programma

Gli appuntamenti del festival si svolgeranno tra il Centro Culturale Altinate San Gaetano (Auditorium e Spazio 35) in via Altinate, 71 e il Punto Giovani Toselli, in piazza Caduti della Resistenza, 7.

Scarica il programma
Giovedì 1Venerdì 2Sabato 3

ore 10:00 | Auditorium Centro Culturale Altinate San Gaetano

Nuovi Artigiani Digitali

Incontro riservato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Padova, in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Padova.

Intervengono:

ore 16:00 | Punto Giovani Toselli

PG Toselli 3.0

Inaugurazione del nuovo makerslab allestito nella sede di Piazza Caduti della Resistenza, 7

Saluto del Sindaco del Comune di Padova e presentazione delle attrezzature a cura di Paolo Aliverti

ore 16:45 | Punto Giovani Toselli

Introduzione ad Arduino

Workshop a cura di Paolo Aliverti, Artigiano digitale, Founder e CEO Reelco Milano

Scopri di più

ore 19:00 | Fablab Officine ZIP

Riparare (quasi) ogni cosa

Presentazione del libro di Paolo Aliverti (edizioni LSWR) presso PARADIGMA Innovation Hub – Viale dell’Industria 19 Padova.

Modera l’incontro Paolo Moro di Lab Network.

ore 9:30 e 11:00 | Spazio 35

Scriviamo un video

Incontro riservato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Padova, in collaborazione con il collettivo 4th Wall Pictures

ore 17:00 | Spazio 35

Light in Padova & more

Inaugurazione della mostra fotografica a cura di Mauro Evola, Matteo Pillon ed Eugenio Cappello

Videoinstallazione a cura del collettivo La Premiata Agenzia Sviaggi

Tramite la manipolazione di fotografie, filmati e registrazioni originali, il collettivo estetico “La Premiata Agenzia Sviaggi” mira a riprodurre un’esperienza percettiva. La trasformazione dei contenuti multimediali è un “viaggio” che avviene sfruttando gli strumenti più diversi a seconda del background di ciascuno dei membri del gruppo ed utilizzando unicamente software open source. In questa installazione, immagini, video e musica prodotti da LPAS vengono presentati congiuntamente, per creare un’esperienza integrale e coinvolgente.

Do It Yourself

Installazione interattiva DIY  a cura di Martin Romeo

L’installazione consiste nella riproduzione virtuale dello spazio del Festival. Il pubblico, trovandosi immerso nello spazio ricreato specularmente, ha la possibilità di creare segni e forme attraverso il movimento delle mani, che andranno a riprodursi sull’ambiente virtuale del Festival e sulle persone che lo occupano. I fruitori potranno così reinterpretare lo spazio, lasciando un proprio segno.

Backstage Corner

Installazione multimediale a cura di 4th Wall Pictures

Uno sguardo dietro le quinte per scoprire come viene realizzato un cortometraggio curato dal collettivo 4th Wall Pictures, giovani filmmaker padovani che raccontano Padova attraverso il cinema.

Frank Sinutre

Live di musica elettronica con strumenti elettronici autocostruiti e tradizionali

Frank Sinutre è un progetto di musica elettronica nato nel 2011 che utilizza nei live strumenti elettronici autocostruiti, come il reactaBOX (ispirato al celebre reactable consiste in un controller midi a forma di cubo luminoso che funziona leggendo immagini che vengono appoggiate e mosse) oltre che strumenti tradizionali (chitarra, synth,vocoder, etc). Frank Sinutre ha realizzato 3 album per label italiane ed estere e più di 250 live gig sparse fra Italia ed Europa

ore 19:00 | Spazio 35

Cortoselli Edizione X

Decima edizione della rassegna di cortometraggi curata dagli operatori del Punto Video Toselli

  • Movi(e)ng Padova di Galante Studio (2017 – 2’40”)
  • Il Ritmo del Diabete. Uno sguardo dentro storie ed emozioni di chi ogni giorno vive il diabete. Pensato, realizzato e vissuto dai Ragazzi della Diabetologia Pediatrica di Padova (2015 – 5′)
  • Primo bacio di S. Giosmin, L. Groppi e E. Pinton (2018 – 15′)
  • Video gioco di M. Varotto (2014 – 5′)
  • Le avventure di Gunther il cane nell’immagine in movimento di N. Bernardi (2014 – 3′)
  • Pluralità di A. Davanzo, C. Bettin e A. Burattin (2017 – 24′)
  • L’ultimo ballo di A. Sacco – Collettivo 4th Wall Pictures (2017 – 14’21”)
  • Nuova scarpa di N. Corradino e F. Bruno (2017 – 3’13”)

ore 15:00 | Spazio 35

Coder Dojo Padova

Contest di programmazione per ragazzi a cura di Coder Dojo Padova

Info e iscrizioni

Il progetto

Per celebrare la decima edizione di CorToselli, la rassegna di cortometraggi prodotti in collaborazione con il Punto Video Toselli, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova promuove l’edizione sperimentale di “Fémo – Festival dell’Espressione Multimediale” che si evolve dai linguaggi audiovisivi intrecciandoli con tecniche espressive connesse ad un più ampio uso delle tecnologie multimediali.

Tre giorni di incontri, esposizioni, contest, performance e workshop in cui conoscere e riconoscere il potenziale aggregativo dato dal desiderio di condividere competenze in laboratori di produzione multimediale.

Proprio per dare spazio e opportunità di incontro e sperimentazione alla generazione digitale, nella prima giornata del Festival verrà inaugurato il nuovo Punto Giovani Toselli. Dal 1° febbraio, infatti, diventa PG Toselli 3.0, che grazie ad una nuova dotazione tecnologica potrà sostenere i giovani nei loro percorsi di ricerca, confronto e condivisione, come in un vero e proprio Makerslab.

Il bando

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204798
Mail: festivalpadova@gmail.com

Corso – Public speaking

10

Da mercoledì 17 gennaio parte il corso di public speaking per imparare a parlare in pubblico, condotto da Lorenza Entilli, presso i locali di via Dottesio, 4.

Il laboratorio è inserito nella programmazione 2018 di Gener@zioni in Corso e si svolgerà con le seguenti modalità:

  • dal 17 gennaio al 23 febbraio
  • 7 incontri, ogni mercoledì dalle 18:00-20:00 e venerdì 23/02 con orario 16:00-20:00

Il corso

Il corso è dedicato a giovani ragazzi e ragazze che desiderino acquisire le competenze per comunicare efficacemente in contesti pubblici e accademici come presentazioni aziendali, convegni e discussioni di tesi.

Durante il corso verranno presentate teorie e tecniche base del public speaking: gestione dell’ansia, controllo della voce e della gestualità, memorizzazione e presentazione efficace del discorso. L’insegnamento frontale verrà intervallato da prove pratiche e roleplay che promuoveranno il confronto con gli altri e la partecipazione attiva.

Il corso è particolarmente indicato per chi non ha nessuna esperienza di discorso in pubblico e desidera mettersi alla prova in vista dell’imminente discussione della tesi o altro tipo di evento. I partecipanti verranno invitati a strutturare la loro presentazione durante il corso e presentarla di fronte agli altri al termine dello stesso.

Requisiti e materiali

Non sono necessari particolari requisiti se non la curiosità per il tema e il desiderio di mettersi in gioco.

Non è richiesto al partecipante alcun materiale specifico; le dispense saranno fornite via mail. È preferibile avere a disposizione un qualsiasi dispositivo per poter registrare video, qualora si desiderasse portare a lezione una registrazione degli esercizi fatti a casa.

La docente

Lorenza Entilli è psicologa, con una grande passione per la cultura visuale e la comunicazione. Lavora attualmente come ricercatrice autonoma: collabora con alcuni docenti dell’Università di Padova e con il laboratorio di psicologia Psymed.

Ha al suo attivo numerose presentazioni a convegni nazionali e internazionali e ha maturato una buona esperienza nella gestione di eventi pubblici e congressi, avendo partecipato a diversi comitati organizzativi. Da anni segue laureandi e laureande in psicologia, aiutandoli nella creazione del progetto di ricerca, nella scrittura e discussione della tesi di laurea.

Come partecipare

Iscriversi al corso è semplicissimo! Basta compilare il modulo online con i propri dati. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione di 50€.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Corso di fotografia – Laboratorio sul ritratto

In seguito alle molte richieste pervenute, il corso viene riproposto per una seconda edizione.

Il corso si svolgerà sempre al Punto Giovani Toselli nelle seguenti date:

  • 29/03 ore 19:00 – 21:00
  • 5/04 ore 19:00 – 21:00
  • 12/04 ore 19:00 – 21:00
  • 14/04 ore 14:00 – 17:00
  • 21/04 ore 14:00 – 17:00
  • 28/04 ore 14:00 – 17:00
  • 3/05 ore 19:00 – 21:00

Le modalità di iscrizione e partecipazione rimangono le stesse. Il modulo di iscrizione sarà disponibile un mese prima dell’inizio del corso.

Da giovedì 18 gennaio parte il corso di fotografia dedicato al ritratto condotto da Matteo Pillon presso il Punto Giovani Toselli di piazza Caduti della Resistenza, 7.

Il laboratorio è inserito nella programmazione 2018 di Gener@zioni in Corso e si svolgerà con le seguenti modalità:

  • dal 18 gennaio al 24 febbraio;
  • 4 incontri di giovedì con orario 19:00-21:00 (dal 18/01 all’8/02) e 2 incontri di sabato con orario 15:00-19:00 (17 e 24/02).

Il corso

Il corso si prefigge di fornire delle basi di tecnica fotografica, delle buone pratiche di composizione e un addestramento all’osservazione e all’utilizzo proficuo della luce. Segue poi uno studio del linguaggio fotografico e del ritratto, in particolare attraverso la discussione di progetti di celebri fotografi.

Sono previste delle esercitazioni pratiche in sala posa e all’aperto in cui mettere in pratica le nozioni apprese. Viene inoltre proposto ai partecipanti di produrre dei lavori a casa tra una lezione e l’altra lavorando su un progetto che sarà deciso assieme durante il corso. I migliori lavori potranno far parte di una mostra che verrà allestita a fine corso.

Requisiti di partecipazione

  • il corso è rivolto a ragazzi che abbiano già un minimo di dimestichezza con la macchina fotografica;
  • requisito indispensabile è il possesso di una macchina fotografica digitale o analogica, idealmente reflex, ma qualsiasi macchina con funzioni di controllo manuale sull’esposizione va bene;
  • è richiesto ai partecipanti di portare già alla prima lezione 5 delle proprie migliori fotografie;
  • per la realizzazione della mostra sarà richiesto ai partecipanti di procurarsi le cornici e stamparsi autonomamente le foto.

Programma

  • tecnica fotografica: ottenere il controllo sull’esposizione e sulla proiezione nello spazio bidimensionale della fotografia;
  • buone pratiche di composizione;
  • comprendere e usare la luce;
  • studio sul linguaggio fotografico utilizzando i lavori di famosi fotografi ritrattisti;
  • esercitazioni pratiche in sala posa e all’aperto.

Il formatore

Matteo Pillon è dottore in psicologia e seriamente appassionato di fotografia, con esperienza decennale derivante da corsi, workshop ed esperienza sul campo. Realizza progetti fotografici sul ritratto che ha esposto in alcune mostre, alcuni dei quali sono visibili nel suo sito web.

Come partecipare

Iscriversi al corso è semplicissimo! Basta compilare il modulo online con i propri dati. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione di 64€.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Corso – Imparare l’affresco

Da sabato 27 gennaio parte il corso “Imparare l’affresco“, condotto da Lara Pilloni, Giulia Tambuscio e Carol Abdo, presso il Parco Cavalleggeri di Corso Milano, 113.

Il laboratorio è inserito nella programmazione 2018 di Gener@zioni in Corso e si svolgerà con le seguenti modalità:

  • dal 27 gennaio al 10 febbraio;
  • 3 incontri di sabato con orario 9:00-13:00.

Il corso

Imparare l’affresco è un progetto dedicato ai giovani, che permette di imparare la tecnica pittorica più antica e più affascinante nella storia dell’arte, imparare l’affresco significa apprendere come è nata e in che cosa consiste la tecnica che ha reso grande il nostro patrimonio artistico e culturale.

Nel corso è prevista una prima parte teorica introduttivo-informativa sulla storia dell’affresco con alcune delle principali nozioni storiche, a cui segue un contatto diretto con la tecnica, realizzando un vero e proprio affresco.

Le formatrici

Lara Pilloni, laureata a Padova in DAMS (arte) e in Storia dell’arte. Ha conseguito nel 2015 la qualifica triennale di Tecnico del Restauro dei Beni Culturali, dopo aver lavorato in diversi cantieri di restauro e praticato occasionalmente la tecnica dell’affresco su supporti mobili.

Giulia Tambuscio, diplomata in dirigente di comunità, laureanda in Storia e Tutela dei Beni Culturali. Ha conseguito nel 2015 la qualifica triennale di Tecnico del Restauro dei Beni Culturali. Attualmente lavora come informatrice farmaceutica.

Carol Abdo, laureata in Odontoiatria. Ha conseguito nel 2015 la qualifica triennale di Tecnico del Restauro dei Beni Culturali. Nel 2017 ha frequentato il corso di specializzazione su manufatti artistici musealizzati presso la Galleria Giorgio Franchetti alla Cà D’Oro- Venezia.

Come partecipare

Iscriversi al corso è semplicissimo! Basta compilare il modulo online con i propri dati. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione di 50€.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Corso – Spagnolo base

Da lunedì 5 febbraio parte il corso di spagnolo base, condotto da Juan Mariano Porta, presso i locali di via Dottesio, 4.

Il laboratorio è inserito nella programmazione 2018 di Gener@zioni in Corso e si svolgerà con le seguenti modalità:

  • dal 5 febbraio al 26 marzo;
  • 8 incontri, ogni lunedì con orario 18:00-20:00.

Il corso

Il corso è rivolto a chiunque voglia scoprire o riscoprire lo spagnolo.  Il laboratorio viene articolato intorno a diversi nuclei tematici che permetteranno di acquisire e approfondire la lingua spagnola in generale e il vocabolario specifico di ogni situazione proposta in particolare.

Partendo dalla naturale facilità di apprendimento per gli italiani di una seconda lingua neolatina, il corso ha come finalità l’acquisizione di conoscenze solide, attraverso l’interazione e il dialogo. I principali obiettivi del corso sono:

  • imparare e mettere in pratica lo spagnolo autentico nel modo in cui viene usato nella realtà;
  • acquisire le strutture grammaticali di base;
  • acquisire la capacità di capire l’interlocutore,
  • appassionarsi allo spagnolo attraverso la scoperta della cultura spagnola (e sud-americana) e del piacere dell’interazione.

Verranno trattati i seguenti argomenti:

  • presentarsi e parlare di se (in ambienti formali e informali);
  • esprimersi in modo spontaneo in situazioni quotidiane (studio, lavoro, casa, viaggio, etc);
  • descrivere l’ambiente circostante;
  • elementi grammaticali studiati in modo contestuale.

Il corso verrà condotto con un metodo dinamico e interattivo, attraverso dialoghi, presentazioni, giochi di ruolo ed esercizi sulle strutture conversazionali. Inoltre, verrà approfondita la cultura ispanica di Spagna e Sud America attraverso materiale multimediale.

Il docente

Juan Mariano Porta, insegnante madrelingua nato e cresciuto in Argentina, Paese nel quale si laurea come professore di chitarra e di propedeutica. Ha vissuto in Spagna per diversi anni dedicandosi all’insegnamento.

Attualmente è laureato in Musicologia presso l’Università degli Studi di Padova e lavora come insegnate di lingua e di musica.

Come partecipare

Iscriversi al corso è semplicissimo! Basta compilare il modulo online con i propri dati. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione di 50€.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com