Archivi tag: app

L’Europa sul tuo smartphone

La Citizens’ App (app dei cittadini) offre moltissime informazioni su come l’Unione europea ha cambiato le nostre vite. Dalle normative per il mondo dell’agricoltura alle attività di volontariato europeo. In maniera da poter avere sempre a portata di mano le normative UE grazie a questa nuova app.

Una delle sezioni dell’app è dedicata alle azioni intraprese dall’UE nelle regioni dei diversi stati membri. Ovunque tu sia, puoi trovare i progetti supportati dall’UE che mirano a migliorare la qualità della vita.

Come funziona

L’app non guarda solo alle necessità del presente, ma anche a quelle che potrebbero esserci un domani. Infatti presenta una sezione dedicata alle ricerche su problemi come il cambiamento climatico, la difesa cibernetica e le relazioni estere. Spiegando così le tendenze che trasformeranno le nostre società negli anni a venire.

L’Unione Europea è fatta anche dalle azioni di ognuno di noi, per questo motivo l’app ti aiuta a trovare le iniziative di tuo interesse nella tua area e ti aggiorna sui loro progressi. È possibile aggiungere un segnalibro, condividere un evento con gli amici e lasciare la una valutazione.

Attraverso Citiziens’ App è possibile incontrare le persone che condividono simili passioni o preoccupazioni e dare un piccolo contributo per un’Europa migliore!

L’app è disponibile in tutte le 24 lingue dell’UE. Scaricala dall’Apple App store o da Google Play.

Per informazioni
Parlamento Europeo

WeHubs – Concorso per StartUp al femminile

webhubs

WeHubs, rete europea di donne imprenditrici del web, ricerca donne, singole o in team a prevalenza femminile, che vogliano presentare un’idea creativa per un app innovativa o un nuovo software.

Il concorso

Il concorso promosso da WeHubs vuole dare rilievo alla creatività femminile nella creazione di software e web services, promuovendo e premiando i risultati migliori.  Incoraggia ragazze e donne a mettere alla prova il loro talento e a intraprendere una carriera nel settore della tecnologia. WeHubs sostiene in particolar modo la partecipazione delle studentesse tra i 18 e i 27 anni: è prevista infatti una menzione speciale per le migliori idee proposte dagli studenti.

 

Un’indicazione di massima su alcuni dei temi di interesse prioritario ma non esclusivo:

  • e-learning ed educazione;
  • e-health;
  • smart Work;
  • smart Mobility;
  • tempo libero e socializzazione;
  • violenza di genere, molestie di genere, prevenzione e/o contrasto.

Come partecipare

Possono partecipare donne o team (a maggioranza femminile) dei Paesi dell’UE e dell’AELS (Associazione Europea di Libero Scambio) e del Libano.

L’idea vincitrice assoluta riceverà:

  • una sessione di mentoring mensile per un anno intero da esperti di business e imprenditori di successo;
  • accesso completo a Outset Online, premiata piattaforma di start-up;
  • pubblicità sul sito WeHubs e da parte di tutti i partner del consorzio tramite siti web in tutta Europa;
  • inserimento nella Newsletter Europea WeHubs;
  • pubblicità sul sito di Staert Up Europe;
  • articolo dedicato come Donna della settimana in Enterprising Women newsletter;
  • due ore di revisione finale del business plan in una sessione di pre- finanziamento.

La propria candidatura va inviata tramite l’apposito modulo online all’inidrizzo info@wehubs.eu. La scadenza è fissata al 17 settembre 2016.

Per informazioni

WeHubs