Archivi tag: Arte a Padova

Seminario di fotografia – LA FIGURA UMANA AMBIENTATA

Attraverso un approccio estremamente pratico, il workshop di fotografia approfondirà le tecniche delle più importanti tipologie d’illuminazione e l’utilizzo degli accessori e delle attrezzature per la fotografia della figura umana ambientata. Lo spazio scelto è uno dei luoghi più suggestivi, ma poco conosciuti di Padova, la Golena San Massimo. Per l’occasione sarà possibile visitare e realizzare alcuni scatti anche all’interno del bastione cinquecentesco.

Obiettivi:

Si imparerà ad utilizzare la fisicità della modella in relazione  all’ utilizzo della luce, sfruttando le volumetrie  per creare effetti luce-ombra, per enfatizzare o celare alcuni tratti a seconda degli scopi che si vogliono ottenere.

Docente: Edoardo Varotto  

Fotografo padovano, negli anni si è specializzato in fotografia per reportage e vanta numerose collaborazioni tra cui quella con il Mattino di Padova. Si dedica inoltre alla didattica insegnando a corsi di fotografia per adulti nonché a workshop fotografici....                 

 


Seminario di fotografia – La figura umana ambientata

Attraverso un approccio estremamente pratico, il workshop di fotografia approfondirà le tecniche delle più importanti tipologie d’illuminazione e l’utilizzo degli accessori e delle attrezzature per la fotografia della figura umana ambientata. Lo spazio scelto è uno dei luoghi più suggestivi, ma poco conosciuti di Padova, la Golena San Massimo. Per l’occasione sarà possibile visitare e realizzare alcuni scatti anche all’interno del bastione cinquecentesco.

Obiettivi:

Si imparerà ad utilizzare la fisicità della modella in relazione  all’ utilizzo della luce, sfruttando le volumetrie  per creare effetti luce-ombra, per enfatizzare o celare alcuni tratti a seconda degli scopi che si vogliono ottenere.

Docente: Edoardo Varotto  

Fotografo padovano, negli anni si è specializzato in fotografia per reportage e vanta numerose collaborazioni tra cui quella con il Mattino di Padova. Si dedica inoltre alla didattica insegnando a corsi di fotografia per adulti nonché a workshop fotografici....                 

 


Seminario di DISEGNO CON FIGURA DAL VIVO

Con l'utilizzo di materiali  da disegno tradizionali quali grafite, sanguigna, carboncino e altro, sperimentiamo varie tecniche di riproduzione dal vero in un percorso personalizzato di ricerca.
Il ws offre a tutti la possibilità di imparare con la pratica, ma anche di approfondire non solo l'aspetto descrittivo della figura umana ma anche quello artistico.

Docente: Vanilla Ragana
diplomata all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 2007, attualmente insegna disegno e pittura presso lo I.O.V. (Istituto Oncologico Veneto), a Padova. Collabora con associazioni artistiche, dove tiene corsi di pittura e disegno. Dipinge quadri ad olio e acquerelli, valendosi anche di personali studi fotografici, sviluppando tematiche prevalentemente sulla donna di oggi.                    


Seminario di disegno con figura dal vivo

Con l'utilizzo di materiali  da disegno tradizionali quali grafite, sanguigna, carboncino e altro, sperimentiamo varie tecniche di riproduzione dal vero in un percorso personalizzato di ricerca.
Il ws offre a tutti la possibilità di imparare con la pratica, ma anche di approfondire non solo l'aspetto descrittivo della figura umana ma anche quello artistico.

 

Docente: Vanilla Ragana
diplomata all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 2007, attualmente insegna disegno e pittura presso lo I.O.V. (Istituto Oncologico Veneto), a Padova. Collabora con associazioni artistiche, dove tiene corsi di pittura e disegno. Dipinge quadri ad olio e acquerelli, valendosi anche di personali studi fotografici, sviluppando tematiche prevalentemente sulla donna di oggi.                    


Seminario di recitazione – Narrare oggi

Quali sono gli strumenti fondamentali per apprendere l’arte di raccontare storie a teatro? Lo chiederemo al maestro di tutti i narratori: Omero.
 
In questo workshop si parlerà di mito, degli antichi cantori e delle  forme di racconto teatrale, ma soprattutto  verrà esplorato  il primo grande strumento: l'archetipo - o il suo cugino degenerato: lo stereotipo - in tutte le sue forme, compresa quella fondamentale dell'archetipo del narratore stesso.


Nell’arco di due giorni si impareranno a conoscere i fondamenti della narrazione teatrale (e quindi del teatro in tutte le sue forme) e con l’intreccio tra materia mitica, esperienza personale e quotidianità che sta alla base di qualsiasi racconto.

 

Obiettivi:

Apprendere l'arte di raccontare storie sul palco partendo dal più grande maestro di tutti i tempi.

Seminario di recitazione – NARRARE OGGI

Quali sono gli strumenti fondamentali per apprendere l’arte di raccontare storie a teatro? Lo chiederemo al maestro di tutti i narratori: Omero.
 
In questo workshop si parlerà di mito, degli antichi cantori e delle  forme di racconto teatrale, ma soprattutto  verrà esplorato  il primo grande strumento: l'archetipo - o il suo cugino degenerato: lo stereotipo - in tutte le sue forme, compresa quella fondamentale dell'archetipo del narratore stesso.


Nell’arco di due giorni si impareranno a conoscere i fondamenti della narrazione teatrale (e quindi del teatro in tutte le sue forme) e con l’intreccio tra materia mitica, esperienza personale e quotidianità che sta alla base di qualsiasi racconto.

 

Obiettivi:

Apprendere l'arte di raccontare storie sul palco partendo dal più grande maestro di tutti i tempi.

Seminario di comunicazione – Comunicazione dinamica

Obiettivi:

Identificare nei rapporti interpersonali, le dinamiche comunicative in atto.
Definire il modo migliore di porsi a seconda del contesto.
Acquisire, sperimentandoli, nuovi punti di vista nel proprio modo di comunicare con gli altri
Sperimentare, con esercitazioni pratiche, un approccio comunicativo dinamico
.

Descrizione:

Le relazioni interpersonali sono un ingrediente importante nell’esperienza della vita quotidiana. Spesso il rapporto con gli altri nell’ambito familiare, lavorativo e ludico è intenso, coinvolgente e influenza profondamente il proprio vissuto e quindi la qualità del proprio benessere. Quando l’umore, lo stato d’animo o ancora la stanchezza condizionano la qualità della vita e si riconosce nel rapporto con gli altri la fonte del nostro benessere o malessere, è possibile fare qualcosa.


Ogni essere umano nasce con una capacità innata di comunicare, ma come avviene nello sport, nello studio, nelle capacità professionali-lavorative, è possibile migliorarle addestrandole ed allenandole.


Questa visione dei rapporti interpersonali permette di scoprire nuove capacità comunicative, che se utilizzate nella propria vita quotidiana, favoriscono un nuovo benessere quotidiano.


Il seminario ha come obiettivo quello di supportare il partecipante ad affrontare la comunicazione, nei rapporti interpersonali, in modi diversi, in forma “dinamica” al fine di essere più efficaci nel rapporto con gli altri.

Seminario di comunicazione – COMUNICAZIONE DINAMICA

Obiettivi:

Identificare nei rapporti interpersonali, le dinamiche comunicative in atto.
Definire il modo migliore di porsi a seconda del contesto.
Acquisire, sperimentandoli, nuovi punti di vista nel proprio modo di comunicare con gli altri
Sperimentare, con esercitazioni pratiche, un approccio comunicativo dinamico
.



Descrizione:

Le relazioni interpersonali sono un ingrediente importante nell’esperienza della vita quotidiana. Spesso il rapporto con gli altri nell’ambito familiare, lavorativo e ludico è intenso, coinvolgente e influenza profondamente il proprio vissuto e quindi la qualità del proprio benessere. Quando l’umore, lo stato d’animo o ancora la stanchezza condizionano la qualità della vita e si riconosce nel rapporto con gli altri la fonte del nostro benessere o malessere, è possibile fare qualcosa.


Ogni essere umano nasce con una capacità innata di comunicare, ma come avviene nello sport, nello studio, nelle capacità professionali-lavorative, è possibile migliorarle addestrandole ed allenandole.


Questa visione dei rapporti interpersonali permette di scoprire nuove capacità comunicative, che se utilizzate nella propria vita quotidiana, favoriscono un nuovo benessere quotidiano.


Il seminario ha come obiettivo quello di supportare il partecipante ad affrontare la comunicazione, nei rapporti interpersonali, in modi diversi, in forma “dinamica” al fine di essere più efficaci nel rapporto con gli altri.

Nuovo ordine mondiale – Una tranquilla notte di democrazia

In un futuro, che potrebbe essere il presente, da qualche parte nel mondo, mentre si svolge un prestigioso party tra illustri personalità, nel resto della città il Nuovo ordine Mondiale, la nuova dittatura democratica, detta le sue leggi e violenze contro chi non ne sostiene i principi e chi si oppone.

Il saggio spettacolo è frutto di un lungo percorso iniziato nel mese di ottobre del 2015 all’interno del corso di recitazione teatrale annuale di secondo anno il cui tema era il potere, il potere sarcastico di Brecht nelle sue canzoni (La leggenda del soldato morto), Il potere come inganno (Riccardo III), il potere come sopraffazione (Pinter). Un viaggio dentro il lato più oscuro dell’uomo che non ci piace guardare ma che ci appartiene perché lo abbiamo conosciuto attraverso la storia e lo conosciamo attraverso l’attualità. Il potere non è democratico, contempla sempre un dominatore e un dominato, una oligarchia ricca e potente e un popolo ubbidiente e oppresso. E’ la storia, è il presente, è ciò che sarà sempre anche se la chiameremo dittatura o democrazia.

“La democrazia non è altro che un pretesto per le cattive maniere! (Ernst Lothar)”

Liberamente ispirato ad alcuni atti brevi scritti dal drammaturgo e premio Nobel per la letteratura Harold Pinter lo spettacolo-saggio del corso di recitazione teatrale annuale dell’associazione culturale Fantalica e diretto da Vittorio Attene affronta con forza e talvolta con ironia il tema dei regimi che prendono forma sotto i nostri occhi, spesso nascosti dietro fasti e risate, senza nemmeno avere il tempo di accorgersene.

I nuovi dittatori parlano di Democrazia e libertà ma i mezzi che usano dentro le loro prigioni sono umilianti, violenti e mortali. Chiunque si oppone viene epurato, violentato nello spirito e nel corpo con il solo intento di imporre il nuovo ordine.

Vittorio Attene

 

INGRESSO SU PRENOTAZIONE

NUOVO ORDINE MONDIALE – Una tranquilla notte di democrazia

In un futuro, che potrebbe essere il presente, da qualche parte nel mondo, mentre si svolge un prestigioso party tra illustri personalità, nel resto della città il Nuovo ordine Mondiale, la nuova dittatura democratica, detta le sue leggi e violenze contro chi non ne sostiene i principi e chi si oppone.

Il saggio spettacolo è frutto di un lungo percorso iniziato nel mese di ottobre del 2015 all’interno del corso di recitazione teatrale annuale di secondo anno il cui tema era il potere, il potere sarcastico di Brecht nelle sue canzoni (La leggenda del soldato morto), Il potere come inganno (Riccardo III), il potere come sopraffazione (Pinter). Un viaggio dentro il lato più oscuro dell’uomo che non ci piace guardare ma che ci appartiene perché lo abbiamo conosciuto attraverso la storia e lo conosciamo attraverso l’attualità. Il potere non è democratico, contempla sempre un dominatore e un dominato, una oligarchia ricca e potente e un popolo ubbidiente e oppresso. E’ la storia, è il presente, è ciò che sarà sempre anche se la chiameremo dittatura o democrazia.

“La democrazia non è altro che un pretesto per le cattive maniere! (Ernst Lothar)”

Liberamente ispirato ad alcuni atti brevi scritti dal drammaturgo e premio Nobel per la letteratura Harold Pinter lo spettacolo-saggio del corso di recitazione teatrale annuale dell’associazione culturale Fantalica e diretto da Vittorio Attene affronta con forza e talvolta con ironia il tema dei regimi che prendono forma sotto i nostri occhi, spesso nascosti dietro fasti e risate, senza nemmeno avere il tempo di accorgersene.

I nuovi dittatori parlano di Democrazia e libertà ma i mezzi che usano dentro le loro prigioni sono umilianti, violenti e mortali. Chiunque si oppone viene epurato, violentato nello spirito e nel corpo con il solo intento di imporre il nuovo ordine.

Vittorio Attene

 

INGRESSO SU PRENOTAZIONE