Archivi tag: arte

Borse di residenza a Pechino

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI – DGSP), il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (MiBAC – DG AAP), l’Istituto Italiano di Cultura di Pechino, l’Istituto Garuzzo per le Arti Visive e il National Art Museum of China, promuovono l’edizione 2019 del Premio Italia-Cina che prevede due residenze artistiche per due giovani artisti italiani e per due giovani artisti cinesi.

Le borse

I beneficiari potranno trascorrere un periodo di due mesi a Pechino, ottobre – dicembre 2019, per realizzare il progetto presentato all’atto della domanda di partecipazione. Le opere prodotte saranno esposte alla mostra che si terrà presso una sede individuata dal NAMOC in accordo con l’IIC-Pechino.

Saranno assegnate due borse di 5.000 euro ciascuna di cui 3.000 euro a copertura delle spese di vitto e alloggio e 2.000 euro per la produzione delle opere da realizzare durante la residenza.

I vincitori avranno anche la copertura delle spese per un biglietto aereo A/R per Pechino dall’Italia; copertura assicurativa sanitaria e disponibilità di spazi per operare a contatto con l’ambiente artistico e culturale cinese, avvalendosi del tutoraggio dell’IIC-Pechino e del NAMOC.

Scarica il bando

Come partecipare

Per partecipare è necessario presentare domanda entro venerdì 7 giugno 2019 alle 12:00 (ora italiana).

Il Premio mira a coinvolgere artisti italiani di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti alla data di scadenza del bando, che operino nell’ambito delle arti visive, nell’accezione più estesa del termine, con almeno una mostra collettiva ed una personale in curriculum e un’adeguata conoscenza della lingua inglese.

Per informazioni
Istituto Garuzzo per le Arti Visive
Lungo Po Antonelli 21, Torino
Tel.: 011 8124456
Mail: info@residenzeperlarte.com

Piazza con vista – Arte pubblica tra esperienze e racconti

Venerdì 17 maggio, dalle 14:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un pomeriggio di approfondimenti e workshop in piazza De Gasperi per il finissage del progetto “LUME“.

L’iniziativa realizzata grazie alla collaborazione di Cescot Veneto, nell’ambito del progetto “Sun City – Social Urban Neighborhoods in the City” codice 15-1-1267-2017 finanziato dalla Regione Veneto – POR FSE 2014-2020.

Scarica il programma

Il programma

14:00 -17:00 | civico 13, MAC

Genius Loci: raccontare l’identità dei luoghi

Cominciare una narrazione di piazza de Gasperi a partire dalle persone.
Workshop per artisti e operatori under 35 del circuito GAI (Giovani Artisti Italiani)

Conduce Patrick Grassi, regista.

17:00 | portici civico 13

Registrazione e accoglienza

Racconti dalla Piazza

Attraverso i dispositivi attivati durante il workshop, gli artisti intercetteranno pensieri, riflessioni, piccole storie di abitanti, commercianti e “attraversatori” di piazza De Gasperi.

Introducono Marco Serraglio, direttore Cescot Veneto e Stefania Schiavon, coordinatrice area Creatività, Ufficio Progetto Giovani.

18:00 | Piazza De Gasperi

Conversazioni con aperitivo

Fuori dagli spazi convenzionali, artisti e operatori culturali mettono al centro del proprio lavoro le persone, la comunità e il territorio. Un dialogo a più voci, sorseggiando un bicchiere di vino, in occasione del finissage di LUME, per condividere potenzialità, visioni e immaginari raggiungibili quando l’esperienza culturale diviene pratica di relazione e condivisione.

  • I progetti culturali come esperienza di relazione | Beatrice Sarosiek, progettista in ambito culturale e audience development;
  • Luce: materia immateriale per l’opera d’arte | Giovanni Bianchi, professore di storia dell’arte contemporanea – Università di Padova;
  • LUME: un progetto di arte pubblica per Piazza De Gasperi | Anna de Manincor, collettivo artistico ZimmerFrei.

Conduce Nicola Di Croce, ricercatore IUAV.

21:00 Chiusura e saluti

In caso di pioggia, gli incontri si terranno presso Tech Station Padova, in via Trieste, 1.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Creatività
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204795
Mail: pg.creativita@comune.padova.it

Call per Giovani Curatori d’Arte

Il Comitato Trieste Contemporanea è alla ricerca di 6 giovani curatori per parteciapre al Nono Forum InCE per Curatori d’Arte Contemporanea,
che si terrà il 9 Maggio 2019 a Venezia presso l’Accademia di Belle Arti.

Partecipare al Forum InCE di Venezia da l’opportunità di incontrare curatori di fama internazionale ed esperti del settore, oltre che ragionare sul futuro del mondo dell’arte.

Il forum InCE

Il Forum di Venezia viene organizzato dal 2003 in co-operazione con l’Iniziativa Centro Europea, che lo include tra i suoi Feature Event. Il Forum è un momento biennale di incontro e di scambio di pratiche tra curatori d’arte contemporanea dell’Europa centro orientale.

Nel 2019 riunisce i commissari della Biennale di Venezia, i direttori di musei, i curatori d’arte internazionali, gli organizzatori d’arte contemporanea e i giovani curatori.

Come partecipare

Per partecipare è necessario essere cittadini di uno dei paesi InCE (Albania, Bielorussia, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Italia, Macedonia del Nord, Moldavia, Montenegro, Polonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Ucraina) e inviare entro il 21 aprile 2019 i seguenti materiali:

  • Un breve testo descrittivo di un’iniziativa d’arte che stai organizzando nel 2019 o che hai intenzione di organizzare nel periodo 2019-2020 (massimo 500 parole + alcune immagini dei lavori degli artisti coinvolti);
  • Le tue risposte (500 parole) ad un questionario che puoi trovare su questo sito web;
  • Il tuo Curriculum Vitae.

I curatori selezionati saranno informati tramite e-mail, entro il 23 aprile 2019.

Per informazioni
Comitato Trieste Contemporanea

Timeraiser Padova 2019 – call artisti

Innesti Sociali lancia una call artisti per Timeraiser, format per la promozione di artisti emergenti e organizzazioni non-profit del territroio.

Timeraiser consiste in un’asta d’arte silenziosa in cui i partecipanti che vogliono aggiudicarsi una o più opere d’arte non offrono denaro, ma tempo da dedicare a una locale organizzazione non profit.

Oltre a sostenere il lavoro di artisti emergenti (le opere selezionate saranno acquistate dagli organizzatori), Timeraiser vuole promuovere e valorizzare il volontariato a livello nazionale e nelle comunità locali.

Call artisti

Per la selezione delle opere partecipanti a Timeraiser Padova 2019, in programma il 26 ottobre, è stato pubblicato un bando aperto a tutti gli artisti di età superiore ai 18 anni.

Le forme d’arte ammesse sono: grafica, illustrazione, disegno, pittura, fotografia, scultura e installazione.

Scarica il regolamento completo

Come partecipare

Per partecipare, gli artisti interessati dovranno inviare all’indirizzo di posta elettronica artisti@innestisociali.it la seguente documentazione:

  • scansione della domanda di partecipazionescaricabile online – debitamente compilata e firmata. Per i gruppi, la domanda dovrà essere compilata e firmata da tutti i componenti;
  • scheda tecnica, comprensiva di didascalia completa dell’opera (massimo 250 parole) e valore proposto (massimo 1.200 € lordi)
  • biografia e portfolio con una selezione delle principali opere realizzate;
  • fino a 4 immagini dell’opera in formato .jpeg, con risoluzione tra i 150 e i 300 dpi.

Tutta la documentazione dovrà essere contenuta in un unico file PDF di dimensioni massime di 50 MB e inviato con una mail avente per oggetto “Call artisti Timeraiser 2019 – Application (Nome e Cognome)” all’indirizzo di posta elettronica artisti@innestisociali.it.

La scadenza per l’invio delle candidature è il 28 aprile 2019.

Per informazioni
Associazione Innesti Sociali
Mail: artisti@innestisociali.it

/e·mò·ti·con/ – concorso di illustrazione

La Piccionaia lancia una open call per la 2^ edizione del concorso/e·mò·ti·con/ illustra l’emozione rivolta a giovani illustratori, per esplorare con gli strumenti della loro arte la bellezza dell’essere umano nell’espressione delle sue emozioni.

Il concorso

La seconda edizione del concorso ha per tema l’indagine della bellezza dell’essere umano nell’espressione delle sue emozioni. In particolare, si chiede ai partecipanti di sviluppare attraverso l’illustrazione uno o più dei seguenti temi:

  • la bellezza dell’essere umano nelle emozioni dello sguardo bambino;
  • la bellezza dell’essere umano come atto di resistenza e motore di cambiamento;
  • la bellezza dell’essere umano nel rapporto tra le diverse generazioni.

Possono partecipare al concorso illustratori (professionisti, non professionisti, studenti) di età non superiore ai 35 anni al momento della pubblicazione del presente bando, e di qualsiasi cittadinanza​. Per i minori di 18 anni è richiesta l’autorizzazione dei genitori.

La giuria del concorso selezionerà un numero variabile di illustrazioni finaliste (minimo 10) che saranno protagoniste della mostra /e.mo.ti.còn/ e, tra queste, 5 illustrazioni vincitrici che saranno protagoniste delle campagne di comunicazionedelle rassegne de La Piccionaia dedicate alle giovani generazioni, all’infanzia e alle famiglie.

Come partecipare

Per partecipare al concorso, ciascun illustratore dovrà presentare 2 differenti tavole​. Le illustrazioni dovranno essere originali e preferibilmente inedite. Nel caso di illustrazioni già pubblicate, il partecipante dovrà specificare in quale contesto sia avvenuta la pubblicazione. Le immagini dovranno essere inviate tramite e-mail in formato JPEG, RGB a 300 dpi, insieme al modulo di richiesta d’iscrizione complilato, all’indirizzo illustralemozione​@gmail.com.

Gli autori delle 5 illustrazioni vincitrici riceveranno un premio in denaro di  250,00 € ciascuno.

Inoltre, le illustrazioni vincitrici saranno ​protagoniste dei materiali di promozione e comunicazione cartacei e on-line delle rassegne de La Piccionaia dedicate alle giovani generazioni, all’infanzia e alle famiglie.

Il bando completo con allegato il modulo di richiesta di partecipazione sono scaricabili dal sito dell’iniziativa.

Per informazioni
La Piccionaia – Centro di Produzione Teatrale
Mail: illustralemozione@gmail.com
Tel.: 0444 235486

Cerebration Fest #10

Il CeRebration Festival, giunto alla sua 10a edizione, torna a Padova dal 22 al 26 maggio.

Il festival vuole porsi come vero e proprio “contenitore” culturale con l’obiettivo di raccogliere, dare forma e visibilità alle idee degli studenti e di avvicinare la cittadinanza alla cultura, alle varie forme d’arte e all’innovazione in ambito culturale.

Il festival

Il CeRebrationFest, promosso dall’Associazione Cerebration per la divulgazione della cultura ed innovazione sul territorio nel polmone verde dell’Arcella: il Parco Milcovich. Il programma che nutre le cinque giornate corrisponde ad alcune tra le questioni più urgenti e calde degli ultimi tempi, la salvaguardia dell’ambiente e i cambiamenti climatici, attraverso idee innovative, dibattiti, workshop e concerti.

CeRebrationFest 10 offre un ampio ventaglio di proposte che vanno dall’espressione di varie forme d’arte e coinvolgimento creativo (dal teatro, ad esposizioni o istallazioni, a presentazioni di libri e incontri con autori), ad incontri e dibattiti con associazioni attive e contraddistinte da un continuo impegno in ambito civile, come Avvocato di Strada Onlus Padova che ha già confermato la sua presenza. Inoltre un’intera giornata è dedicata al quartiere Arcella e a tutte le organizzazioni ed enti che negli ultimissimi tempi hanno costruito un significato diverso di “quartiere” e “luogo urbano”.

Il programma

22 maggio

ore 16:00 – Workshop | Ricamo Terapia

ore 18:00 – Incontro con esperti

ore 21:30 – Live Band | LaScimmia

ore 22:30 – Live Band | Rumba de Bodas

23 maggio - Giornata Arte

ore 16:00 – Esposizione Fotografica | L’india in Arcella. Presentazione del viaggio fotografico di Michele Carmi

ore 18:00 – Live Acoustic | Emanuele Ramundo

ore 20:00 – Racconti&Musica | I Racconti del Bar Z “Senza racconti il Bar Z non esiste. Un bar fantasma che si manifesta una volta al mese in libreria, quando le luci si abbassano e si ascoltano racconti.”

ore 21:00 – Performance Teatrale

ore 22:30 – Dj Set | The Mojos

24 maggio - Giornata Ambiente

ore 16:00 – Workshop | Zero Waste: cosa ho fatto io e cosa puoi fare anche tu

ore 17:30 – Sostenibilità in pratica | Presentazione di SustainAbility: (non) lasciamo un’impronta con interventi di Fridays for Future – Padova e Legambiente Padova

ore 21:00 – Live Band | L’entrata di Cristo a Bruxelles

ore 22:00 – Live Band | The Lizards’ Invasion

ore 23:00 – Dj Set | Dj Raton

25 maggio - Giornata Legalità

ore 16:00 – Esposizione Artistica | I quadri di Simone Conti

ore 17:30 – Tavola Rotonda | Incontro con: Guido Saraceni, Avvocato di Strada Onlus – Padova, Associazione Mimosa/Cooperativa Equality, Presidio Silvia Ruotolo – Libera Padova

ore 21:30 – Live Band | Lucio Leoni

ore 22:30 – Live Band | Giancane

26 maggio - Giornata Arcella

ore 15:00 – Workshop | LabIntrecciamoci: laboratorio di bigiotteria ed acconciature africane durante il quale si intrecciano colori, storie ed esperienze dal mondo. Il progetto nasce all’interno dei laboratori di cittadinanza attiva del LabSestante a cura della Cooperativa Il Sestante Onlus

ore 15:00 – Workshop | Lab. S.O.S.T.A. conosci te stesso per realizzare una vita felice. Pianta un seme! A cura di Alessandro Conforti, esperto di creatività, problem solving, motivazione e intelligenza emotiva.

ore 17:00 – L’Arcella si presenta Cooperativa Il Sestante Onlus, SìAmo Arcella, Le Mille e Una Arcella, Progetto Martina, Arcella Bella

ore 21:30 – Live Band | Ale Ragazzo

ore 23:00 – Dj Set

Per informazioni
CeRebration Festival
via Ponte Ognissanti – 35131 Padova
Mail: cerebration.fest@gmail.com

LIVE WORKS vol. 7 – open call

LIVE WORKS, piattaforma dedicata alle pratiche performative live, lancia una open call per una residenza artistica di produzione dal 6 al 16 Luglio 2019

La call

LIVE WORKS si struttura in un periodo di residenza creativa offerto a nove progetti selezionati e intende la performance come “spazio di lavoro”, come strumento ed esercizio culturale.

La specificità del progetto consiste in un’attenzione particolare alla ricerca ibrida, con l’intento di sottolineare la natura di apertura e fluidità del performativo, la sua implicazione sociale e politica e la sua intelligibilità pubblica.

Sono ammesse al bando azioni performative emergenti di diversa natura, comprese: performance, sound and new media art, text-based performance, lecture performance, multimedia storytelling, pratiche coreografiche, pratiche relazionali e progetti workshop-based, e altri progetti che mettono in discussione l’idea di performance al di là del corpo.

Scarica il bando completo

Come partecipare

Per candidare il proprio progetto è necessario compilare il form online sul sito dell’iniziativa, allegando quanto richiesto nella sezione dedicata del bando.

La scadenza per la presentazione dei progetti è giovedì 1 aprile 2019, entro le ore 24:00.

Per informazioni
LIVE WORKS
Mail: liveworks@centralefies.it
Tel.: 0464 504700

MArteLive – Concorso per giovani artisti

L’Associazione Culturale Procult promuove e organizza il Festival concorso nazionale MArteLive che mira a individuare giovani artisti emergenti e a promuovere il lavoro sulla scena artistica contemporanea nazionale.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 ottobre 2019.

Il concorso

MArteLive lancia la nuova Call For Artist per la selezione di giovani creativi nelle 16 discipline previste dal festival (musica, teatro, danza, arte circense, cinema, videoclip, video arte, deejing, letteratura, street art, pittura, fotografia, scultura, illustrazione, moda&riciclo, artigianato artistico) di tutte le nazionalità, che abbiano una età compresa tra i 18 e i 39 anni.

Il concorso prevede le seguenti fasi:

  1. Pre-selezione, tramite visione del materiale inviato (vedere Documentazione richiesta);
  2. Selezioni dal vivo e/o sul materiale;
  3. Finali regionali o di macro-area (le macro-aree sono composte da più regioni), dal vivo e/o sul materiale;
  4. Finale nazionale (Roma), inserita all’interno della Biennale MArteLive 2019.

Il concorso MArteLive consentirà ai giovani artisti di entrare in contatto con professionisti del settore; i vincitori potranno esporre le proprie opere e lavori ed esibirsi nelle proprie performance in contesti pensati dallo staff MArteLive Italia, che assicura la presenza di giurie qualificate.

Iscriviti

Per informazioni
MArteLive
Viale Pico della Mirandola, 15 – 00142 – Roma
Tel.: 06 86760565
Mail: info@martelive.it oiscrizioni@martelive.it

Open Call “Bosco Nordio – ArteNatura”

Etifor, in collaborazione con Veneto Agricoltura, lancia Bosco Nordio – ArteNatura una open call dedicata alla Land Art nella cornice della Riserva Naturale Integrale di Bosco Nordio.

L’iniziativa è finalizzata alla ricerca e individuazione di artisti in grado interpretare e valorizzare la natura a Bosco Nordio, con lo scopo di realizzare un percorso di Land Art volto a promuovere al pubblico il patrimonio naturale della zona, in una prospettiva di sensibilizzazione sul valore del territorio.

Come partecipare

L’Open Call è rivolta ad artisti e studenti degli istituti d’arte di qualsiasi provenienza e nazionalità.

Per partecipare alla call è necessario compilare online il modulo di partecipazione  entro le ore 17:00 di venerdì 22 marzo 2019.

Le opere di Land Art selezionate attraverso la call devono essere in grado di reinterpretare e comunicare in modo più immediato, intuitivo e allo stesso tempo intenso, una delle seguenti tre macro-tematiche legate alle caratteristiche del luogo:

  • Un bosco vivo e diverso, la vita nascosta della Riserva;
  • Ambienti preziosi, la ricchezza del bosco naturale;
  • Laboratorio verde, Bosco Nordio fra ricerca e benessere.

I primi 8 classificati dell’Open Call riceveranno:

  • 1° classificato: € 2.000,00 lordi;
  • 2° classificato: € 1.700,00 lordi;
  • 3° classificato: € 1.400,00 lordi;
  • Dal 4° all’8° classificato: € 700,00 lordi.

I premi in denaro sono finalizzati a coprire le spese necessarie per ideare e realizzare l’opera proposta.

Scarica il regolamento completo

Per informazioni
Ilaria Doimo – Etifor
Mail: ilaria.doimo@etifor.com

Residenze artistiche in Germania con PACT Zollverein

PACT Zollverein offre borse di studio per programmi di residenze artistiche a Essen, in Germania per giovani artisti specializzati in spettacolo, danza, media arts o musica.

Le residenze

Il progetto prevede un programma di residenza per lo sviluppo e la realizzazione di progetti e produzioni. Artisti professionisti provenienti dalla Germania e da altri Paesi svilupperanno le loro idee durante il soggiorno, da agosto a dicembre 2019.

Le residenze hanno generalmente una durata di 3 settimane, periodo che può essere ridotto o esteso in seguito ad accordi particolari.

La residenza artistica include:

  • studio;
  • alloggio (per massimo 6 persone);
  • supporto economico per tutti i partecipanti al progetto (fino a un massimo di 6 persone);
  • spese di viaggio andata/ritorno da PACT Zollverein;
  • attrezzatura tecnica;
  • supporto tecnico professionale;
  • consulenza professionale per il fundraising, il project management, la stampa e le pubbliche relazioni.

Come partecipare

Le candidature devono pervenire esclusivamente in inglese, attraverso il form online. La data di scadenza è il 20 dicembre 2019.

Per informazioni

PACT Zollverein
Juliane Beck
Bullmannaue 20a – D-45327 Essen
Mail: residenz@pact-zollverein.de