Archivi tag: ARTI APPLICATE

Seminario di comunicazione. Humor lab

 DATA:
sabato 15 e domenica 16 luglio 2017

LUOGO:
Via Giovanni Gradenigo 10, Padova

 

L’umoristico stimola l’immaginazione e facilita i rapporti sociali e collettivi, favorisce il distacco dai conflitti interiori e, attraverso un atteggiamento non rigido nei confronti della realtà, è in grado di capovolgere i contesti consueti, superando le barriere del conformismo e dell’intolleranza.
Parendo da questo presupposto l’esercizio e l’allenamento individuale e collettivo praticato attraverso l’Humor Training è in grado di attivare nel tempo straordinarie risorse per favorire la comunicazione efficace in ogni settore, per acquisire la giusta flessibilità emotiva e comportamentale, per adattarsi a qualsiasi situazione e per incentivare lo sviluppo illimitato dell’immaginazione e della creatività individuale e d’impresa.

Il seminario -Humor Lab- si articola in quattro fasi: comprensione, apprendimento, padronanza e applicazione.
La pratica dei partecipanti di queste fasi gli consentiranno comprendere gli aspetti concettuali di base dell’Humor, apprendere le possibili potenzialità di utilizzo, padroneggiare con esse, attraverso simulazioni umoristiche individuali e di gruppo, l’ascolto e la consapevolezza di tutti gli elementi in gioco e verificare tutte le possibili applicazioni concrete nei contesti in cui ci si trova.

Workshop di comunicazione. Humor lab

 DATA:
sabato 15 e domenica 16 luglio 2017

LUOGO:
Via Giovanni Gradenigo 10, Padova

 

L’umoristico stimola l’immaginazione e facilita i rapporti sociali e collettivi, favorisce il distacco dai conflitti interiori e, attraverso un atteggiamento non rigido nei confronti della realtà, è in grado di capovolgere i contesti consueti, superando le barriere del conformismo e dell’intolleranza.
Parendo da questo presupposto l’esercizio e l’allenamento individuale e collettivo praticato attraverso l’Humor Training è in grado di attivare nel tempo straordinarie risorse per favorire la comunicazione efficace in ogni settore, per acquisire la giusta flessibilità emotiva e comportamentale, per adattarsi a qualsiasi situazione e per incentivare lo sviluppo illimitato dell’immaginazione e della creatività individuale e d’impresa.

Il Workshop -Humor Lab- si articola in quattro fasi: comprensione, apprendimento, padronanza e applicazione.
La pratica dei partecipanti di queste fasi gli consentiranno comprendere gli aspetti concettuali di base dell’Humor, apprendere le possibili potenzialità di utilizzo, padroneggiare con esse, attraverso simulazioni umoristiche individuali e di gruppo, l’ascolto e la consapevolezza di tutti gli elementi in gioco e verificare tutte le possibili applicazioni concrete nei contesti in cui ci si trova.

Corso di Disegno e Pittura I°liv – Este

DATA INIZIO CORSO: 04/05/2017

DATA FINE CORSO: giugno 2017

 

Approcciare il mondo del disegno, significa esplorare un luogo ricco di opportunità in cui il segno è parte integrante e coesiva di tutto il processo creativo. Questo corso, pur dando opportunità a chiunque di sviluppare o migliorare un proprio percorso, offre la possibilità di approfondire sia l’aspetto grafico che quello pittorico separatamente, o in contemporanea, offrendo spunti e interessanti possibilità di sviluppo artistico.

 

Obiettivi:
Il corso si propone di avvicinare i partecipanti alle tecniche base del disegno suddividendo il percorso in scansioni e in temi

Corso di Disegno e Pittura II°liv – Este

DATA INIZIO CORSO: 02/05/2017

DATA FINE CORSO: giugno 2017


L'avvicinamento al colore verrà fatto gradualmente in modo tale da favorire una buona padronanza dei primi rudimenti attraverso lo still life e il ritratto dal vero di oggettettistica contemporanea.

 

Obiettivi:
Il corso intermedio del percorso pittorico che Fantalica propone, si focalizza sull'approccio al colore. Si apprenderanno quindi i rudimenti fondamentali per passare dal disegno alla pittura.

La cuerda seca

Il seminario intende avvicinare i partecipanti ad una delle tecniche di decorazione ceramica che permettono di ottenere risultati di grande effetto e di immediata soddisfazione. La tecnica affrontata sarà quella della “cuerda seca”, un'antichissima modalità decorativa introdotta dagli arabi in Spagna del XIII secolo per la realizzazione dei famosi “azulejos”.


Nel XV secolo in molte città come Sevilla, Toledo, Granada comincia la decorazione di piastrelle per il rivestimento esterno e interno dei palazzi, chiese e edifici importanti. Questa tecnica si diffonde dopo il XVI secolo in tutti i paesi del mediterraneo. In Italia questo tipo di decoro di piastrelle le possiamo trovare in molti palazzi di Genova, Pisa e della Sicilia.


Obiettivi:
Apprendere i fondamenti della ceramica con particolare attenzione alla tecnica decorativa della “cuerda seca”. 
Verrà decorata una formella in terracotta con la tecnica in questione.

Corso di taglio e cucito – Bassanello

Chi non ha mai avuto la necessità di prendere in mano ago e filo? Per aggiustare un capo, per accorciarlo, per stringerlo o allargarlo un po', per attaccare un bottone o per cambiare una cerniera... Come realizzare un abito che desideriamo? Da dove partire, bisogna prendere le misure, come fare il modello? E' molto più semplice di quanto si possa pensare!!

 

Obiettivi:

Apprendere il corretto uso della macchina da cucire
prendere correttamente le misure vere della persona (circonferenza bacino, vita, seno...) con il solo utilizzo del metro da sarta
imparare a realizzare i cartamodelli base della gonna
saper confezionare vari modelli di gonne con accessori abbinati

Corso di Disegno e Pittura – Fantalica – Selvazzano

Il disegno è la forma di comunicazione visiva fondamentale. Non c’è artista che non si sia servito del disegno per analizzare, comprendere, ideare, abbozzare un’idea artistica.


Disegnare non è solo un’attività didattica: tracciare delle linee è un modo di esprimersi, un linguaggio ancestrale. Nel momento in cui si scopre questa forma espressiva è come se si entrasse in una nuova forma di percezione e di comunicazione, un punto di vista diverso sul mondo. A tal proposito Van Gogh diceva: “Cos’è disegnare? Come ci si arriva? È l’atto di aprirsi un passaggio attraverso un muro di ferro invisibile che sembra trovarsi tra ciò che si sente e che si può”.


Disegnare dal vero è saper osservare la realtà che abbiamo davanti. Tutti possono imparare a osservare, nel modo in cui osserva l’artista all’opera, che è un modo diverso dal modo quotidiano di vedere le cose. Perciò tutti possono disegnare.

Dopo le 20 ore di lezione il gruppo realizzerà insieme con il docente un'opera collettiva che sarà esposta al Centro Presca.


Obiettivi:
Approcciare il mondo del disegno, significa esplorare un luogo ricco di opportunità in cui il segno è parte integrante e coesiva di tutto il processo creativo. Questo corso, pur dando opportunità a chiunque di sviluppare o migliorare un proprio percorso, offre la possibilità di approfondire sia l’aspetto grafico che quello pittorico separatamente, o in contemporanea, offrendo spunti e interessanti possibilità di sviluppo artistico.


Laboratorio di Ceramica – Fantalica – Selvazzano

Chiunque, attraverso percorsi individualizzati, potrà far nascere sotto le proprie mani vere e proprie opere d'arte rispecchiando le proprie sensibilità e abilità.

 

Il corso di ceramica è inserito nel progetto ARTI URBANE. vai alla pagina per conoscere il progetto

Obiettivi:
Partendo da un semplice livello manipolativo e decorativo si arriverà a produrre prodotti ceramici finiti. Ciò permetterà di conoscere alcune tecniche di una professione artigianale poco valorizzata nella nostra società altamente tecnologica, ma patrimonio artistico e storico. Al percorso di primo livello seguirà un corso successivo dedicato alle tecniche di decorazione ceramica.

Corso di taglio e cucito

Obiettivi:

Il corso di II livello si pone l'obiettivo di imparare a per confezionare capi più complessi e perfezionare la tecnica con l'inserimento delle maniche e della fodera.

Descrizione:

Un corso di taglio e cucito che risponde a diverse esigenze e si adatta alle proprie necessità. Dipende tutto dalle richieste e da ciò che si vuole ottenere.

Chi non ha mai avuto la necessità di prendere in mano ago e filo? Per aggiustare un capo, per accorciarlo, per stringerlo o allargarlo un po', per attaccare un bottone o per cambiare una cerniera... Come realizzare un abito che desideriamo? Da dove partire, bisogna prendere le misure, come fare il modello? E' molto più semplice di quanto si possa pensare!!

 

Corso di Fumetto – Ass. Fantalica

Il Disegno e il Linguaggio.
Il corso supporta il partecipante a capire come definire un messaggio e saperlo trasmettere attraverso il linguaggio del fumetto. Particolare attenzione verrà anche posta alle tecniche di realizzazione del fumetto classiche; inchiostrazione a pennino o a pennello.

Acquisire le conoscenze e sviluppare le abilità di base per la realizzazione di una tavola di fumetto.