Archivi tag: bando

“Anime Verdi” – Call per proprietari di giardini

L’Ufficio Progetto Giovani – Settore Gabinetto del Sindaco del Comune di Padova lancia un avviso pubblico rivolto ai proprietari di giardini entro la cinta muraria di Padova, in preparazione al festival “Anime Verdi“.

Il progetto

Padova ha un’anima verde: a settembre 2018, i giardini di Padova apriranno al pubblico per la prima edizione di “Anime Verdi”. Il festival si propone di aprire per un weekend gli spazi verdi più belli, curiosi e inattesi della città, consentendo di conoscerne la bellezza, la storia e chi se ne prende cura.

Fino al 5 giugno è possibile candidarsi per aprire il proprio giardino, inviando una mail a festivalpadova@gmail.com con le indicazioni del civico e i riferimenti per contattare la proprietà.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204798
Mail: festivalpadova@gmail.com

Call per la realizzazione di opere murali

Il Comune di Ravenna promuove una call per la realizzazione di due opere murali per un intervento di solidarietà e condivisione con l’Associazione Rugby I Briganti di Librino (CT), vittima di un recente atto di intimidazione mafiosa, attraverso la realizzazione di due murales presso la Club House del centro sportivo.

La call è rivolta a tutti gli artisti che intendano proporre la propria opera murale che riqualificherà due pareti della sopracitata sala. La proposta per le due pareti potrà essere liberamente interpretata dall’artista ma dovrà avere a tema il rugby e l’antirazzismo, come indicato dall’Associazione di rugby stessa.

Sono ammessi bozzetti per opere murali realizzate in piena libertà stilistica oltre che nella scelta dei soggetti purché ne venga garantita la moralità e che siano di dimensioni adeguate all’inserimento nelle facciate interessate dialogando armonicamente con il contesto compessivo del luogo.

I lavori devono essere inseriti – insieme al modulo d’adesione compilato e firmato, in una cartella nominata con il nome e cognome del singolo artista e inviati a palazzorasponi2@comune.ra.it con una semplice email o attraverso un programma di file sharing. Si prega di specificare il nome d’arte in caso ci sia, nel modulo d’adesione e nel nome della cartella.

Ciascun file deve pervenire in formato .pdf o .jpg (immagini ad alta risoluzione).

I lavori dovranno pervenire entro e non oltre il 10/06/2018.

Scarica il bando

Per informazioni

Tel 39.392.3911803
Mail: palazzorasponi2@comune.ra.it

Residenza in Toscana con the FLR

In occasione del lavoro redazionale legato al numero 4 della rivista letteraria bilingue The FLR – The Florentine Literary Review, dal titolo “Landscape/Paesaggio”, la redazione indice un bando per un racconto in italiano da scrivere in residenza, presso la suggestiva città toscana di San Gimignano, nei giorni 7, 8 e 9 settembre 2018.

Il bando

The FLR è la prima rivista letteraria bilingue lanciata nell’ottobre 2016. La quarta edizione, il cui tema principale sarà “Landscape/Paesaggio”, verrà pubblicata a fine ottobre 2018.

I partecipanti al concorso dovranno inviare una proposta scritta in italiano di residenza creativa, tramite apposito modulo online scaricabile a questo link. L’obiettivo è quello di realizzare il 6° racconto in italiano del numero 4, in uscita a fine ottobre 2018.

Lo scrittore selezionato trascorrerà tre giorni – 7, 8 e 9 settembre 2018 – nella casa e torre Campatelli del FAI a San Gimignano (SI). Riceverà una copertura  delle spese di viaggio, vitto e alloggio. Durante il soggiorno, potrà scrivere in libertà e partecipare a attività istituzionali organizzate dal Comune di San Gimignano.

Successivamente, entro il 15 settembre 2018, ​dovrà inviare alla redazione della rivista una bozza definitiva del racconto scritto in italiano (di max 10.000 caratteri spazi inclusi, minimo
7.000) che verrà editato successivamente assieme alla redazione stessa.

Come partecipare

Per partecipare alle selezioni, inviare la propria candidatura all’indirizzo e-mail theflr@theflorentine.net con oggetto “Bando Landscape / Paesaggio”, entro il 15 giugno 2018.

Scarica il bando

Per informazioni

The FLR – The Florentine Literary Review
Tel.: +39 055 2306616
Mail: theflr@theflorentine.net
Facebook

Residenza per artisti italiani a Londra

Art Apartments, in collaborazione con Estorick Collection of Modern Italian Art, indice la nuova edizione di Art Residency – London is Open, un concorso che offre la possibilità a due artisti italiani di soggiornare e lavorare a Londra per cinque settimane.

Il concorso

Il concorso offre a due artisti italiani emergenti, di età superiore ai 18 anni, la possibilità di soggiornare e lavorare a Londra per cinque settimane a partire da ottobre 2018. Ottobre è considerato in questa città il mese dell’arte contemporanea, ricco di mostre, fiere ed eventi paralleli.

In questa nuova edizione, Art Apartments intende supportare la ricerca di due artisti italiani non ancora affermati ma che abbiano già intrapreso un chiaro percorso nell’ambito delle arti visive e impieghino il soggiorno londinese per proseguire la loro ricerca e tradurla in almeno due opere ispirate al tema “London is Open”.

Alla fine della residenza le opere realizzate saranno presentate in occasione di due eventi: uno in un appartamento di Art Apartmens e il secondo presso il museo londinese Estorick Collection of Modern Italian Art. Le opere rimangono di esclusiva proprietà degli artisti.

Come candidarsi

I concorrenti dovranno inviare all’indirizzo e-mail residency@artapartments.co.uk, entro e non oltre il 30 giugno 2018:

  • scheda di candidatura;
  • descrizione del progetto sul tema “London is Open”;
  • copia di un documento d’identità;
  • curriculim vitae;
  • portfolio.
Bando Scheda di candidatura in DOCX Scheda di candidatura in PDF

Corso di Stampa fine-art in camera oscura

Sabato 16 giugno 2018 parte il corso di Stampa fine-art in camera oscura condotto da Mauro Evola, presso la camera oscura di via Dottesio, 4.

Il laboratorio è inserito nella programmazione speciale 2018 di Gener@zioni in Corso e si svolgerà con le seguenti modalità:

  • dal 16 al 30 giugno
  • 3 incontri di sabato, con orario 15:30-18:30

Il corso

Il corso si propone di approfondire le tecniche di stampa in camera oscura attraverso la trasmissione dei saperi connessi alle diverse fasi di lavorazione della carta baritata (in fibra di cotone o di lino), al fine di realizzare stampe fine-art propriamente dette.

Il corso è rivolto a chi ha già sviluppato e stampato in camera oscura e possiede dei rullini in bianco e nero (già sviluppati) da stampare e/o a chi vuole approfondire le proprie conoscenze di base di stampa analogica.

Il corso sarà limitato ad un massimo di 10 partecipanti. Oltre al costo d’iscrizione è richiesto un contributo di spesa per l’acquisto del materiale di consumo (chimici, carta, passepartout e quant’altro) di circa 10/12€ a partecipante, cifra che dovrà essere consegnata direttamente al conduttore del corso alla prima lezione. Il resto del materiale rimarrà comunque a disposizione dei partecipanti.

Il programma

Il formatore

Mauro Evola, classe 1978. Siciliano di nascita ma veneto di adozione. Laureatosi in Lettere a Padova, insegna Italiano, Storia e Geografia negli Istituti secondari di I e II grado. Da 5 anni è un appassionato di fotografia analogica, ma non disdegna il digitale. Predilige la street photography e il ritratto.

Come partecipare

Iscriversi al corso è semplicissimo! Basta compilare il modulo online con i propri dati. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione di 40€.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Residenza d’artista a Palermo

Xrivista offre a cinque giovani artisti un periodo di residenza a Palermo, durante il quale si dedicheranno all’elaborazione del quarto numero della rivista, X=Danisinni.

La rivista

Xrivista è una rivista d’artista indipendente rivolta a artisti emergenti e creata con un approccio collaborativo per raccontare il processo di creazione degli artisti.

La rivista lancia una open call per individuare cinque artisti, di un’età compresa tra i 18 ed i 35 anni, con cui collaborare nella creazione del nuovo numero.

La residenza

Il quarto numero della rivista sarà creato nel corso di una residenza nel quartiere Danisinni, a Palermodall’1 al 16 settembre 2018, e si concluderà con una mostra di tutti i lavori realizzati. La residenza farà parte degli eventi collaterali di Manifesta 12.

Durante la residenza, gli artisti selezionati dovranno sviluppare dei progetti concepiti esclusivamente nel e per il quartiere e pensati per essere poi traslati sulle pagine della rivista. Il fine ultimo è la realizzazione della rivista.

Tutta la documentazione deve essere inviata entro e non oltre il 15 giugno 2018 all’indirizzo e-mail xrivistadartista@gmail.com.

Bando Scheda di iscrizione in PDF Scheda di iscrizione in ODT

Per informazioni

Xrivista
Mail: info@xrivista.org

Giovani per l’UNESCO cerca nuovi soci regionali

L’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO, per il tramite della rispettiva Rappresentanza Regionale di riferimento, bandisce un avviso pubblico di selezione di cinque soc​i regionali​.

Il bando

L’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO si prefigge di supportare le attività dell’UNESCO in Italia nel campo dell’educazione, della scienza, della cultura e della comunicazione, promuovendone progetti nelle comunità locali, attraverso la ricerca della partecipazione attiva di giovani e della società civile in iniziative ed eventi di rilevanza nazionale.

I soci regionali selezionati per ciascuna delle 20 regioni italiane andranno ad affiancare il Rappresentante Regionale dell’Associazione ed i soci già presenti nel processo di strutturazione dell’organizzazione a livello locale, nella pianificazione e nella programmazione delle attività a essa connesse e negli obiettivi dell’Associazione.

I requisiti

Per partecipare alle selezioni, è necessario essere in possesso dei seguenti requisti:

  • essere cittadini italiani o cittadini UE residenti in Italia, con domicilio in Veneto;
  • avere un’età compresa tra i 20 e i 35 anni;
  • essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore e/o universitario;
  • essersi distinti per merito in ambito scolastico e/o accademico e/o professionale nei campi dell’educazione, della scienza e della cultura.

Costituirà ulteriore titolo preferenziale la conoscenza di base del mandato dell’UNESCO e esperienze pregresse nell’ambito del sistema delle Nazioni Unite (attività di ricerca e di studio,
volontariato, tirocini, stage). Completano il profilo affidabilità, forte senso di responsabilità, motivazione, ottima predisposizione a lavorare in gruppo, padronanza di una o più lingue straniere
(inglese/francese) e buona conoscenza del proprio territorio sotto il profilo storico-artistico-culturale ed ambientale.

In particolare, si ricercano candidati che abbiano competenze nei seguenti ambiti:

  • educazione;
  • fundraising;
  • comunicazione;
  • organizzazione di eventi;
  • tesoreria.

Per partecipare

La candidatura, corredata di CV, lettera motivazionale (in formato PDF) e breve video di presentazione (della durata massima di 1 minuto e da inviare tramite un link privato
su un canale a scelta del candidato, preferibilmente YouTube) dovranno essere inoltrate all’indirizzo veneto@unescogiovani.itentro e non oltre le ore 12:00​ del 25 maggio 2018.

Scarica il bando

Per informazioni

Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO
Mail: veneto@unescogiovani.it

Lavori in Corto – Concorso cinematografico

L’Associazione Museo Nazionale del Cinema presenta la settima edizione di Lavori in Corto, concorso cinematografico nazionale per cortometraggi e documentari rivolto a giovani registi operanti sul territorio nazionale.

Il concorso

“Lavori in Corto” è un concorso cinematografico rivolto a giovani filmakers under 35. È organizzato dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema, con il patrocinio di Città di Torino e Regione Piemonte e con il sostegno di Rai Cinema e Sicurezza e Lavoro, in collaborazione con un’ampia rete di enti ed associazioni del territorio.

Il titolo scelto per questa edizione è “Indipendentemente” e l’obiettivo è quello di narrare la complessità del mondo della salute mentale attraverso film che restituiscano esperienze positive, documentando la ricchezza dell’incontro e dello scambio tra persone con disagio mentale e non.

I lavori selezionati saranno valutati da una giuria che assegnerà premi in denaro e premi in servizi ai primi classificati.

Come partecipare

Per partecipare alle selezioni, è necessario compilare la scheda di iscrizione online e inviare il proprio lavoro entro il 31 luglio 2018.

La premiazione avverrà presso il Centro Studi Sereno Regis di Torino il 29 ottobre 2018.

Scarica il bando

Per informazioni

Lavori in Corto
Tel.: 011 0765039 | 349 173756
Mail: lavorincorto@gmail.com

Premio WTO per giovani economisti

L’Organizzazione Mondiale del Commercio ha lanciato il Premio di Componimento 2018 per Giovani Economisti per promuovere la ricerca sulle politiche commerciali e la cooperazione commerciale internazionale.

Il premio

La World Trade Organization – l’Organizzazione Mondiale del Commercio – lancia il “Premio di Componimento 2018 per Giovani Economisti”. L’obiettivo è quello di promuovere la ricerca sulle politiche commerciali e la cooperazione commerciale internazionale, nonché rafforzare le relazioni tra la WTO e la comunità accademica.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere completato o essere in procinto di completare un corso di PhD;
  • se oltre i 30 anni, non aver discusso la tesi di PhD da oltre due anni.

I candidati dovranno scrivere un testo di massimo 15.000 parole che affronti tematiche legate alle politiche commerciali e la cooperazione commerciale internazionale.

Il vincitore del concorso riceverà un premio in denaro di 5.000 CHF (circa 4.200 euro) e vedrà la pubblicazione del proprio scritto sulla serie di “Pubblicazioni di Lavoro” della WTO. Nel caso di più autori, il premio verrà equamente diviso fra essi. I vincitori verranno invitati  a partecipare alla cerimonia di premiazione che si svolgerà durante l’incontro annuale dello European Trade Study Group, il prossimo settembre a Varsavia, in Polonia.

Le candidature devono essere inviati all’indirizzo essay.award@wto.org e devono avere il testo scritto e il CV dell’autore come allegati separati in formato PDF, entro il 1 giugno 2018.

Per informazioni

World Trade Organization
Tel.: +41 (0)22 739 51 11
Mail: enquiries@wto.org

Concorso artistico sul tema della danza

L’Associazione La Sfera Danza A.S.D. promuove il bando per creare l’immagine ufficiale della XV edizione del festival di danza “Lasciateci Sognare”.

Il concorso

Il festival di danza “Lasciateci sognare” gode del sostegno e del riconoscimento del Comune di Padova, della Regione Veneto e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

L’obiettivo del bando è quello di selezionare l’immagine ufficiale dell’edizione 2018 del Festival. I lavori in concorso dovranno rispecchiare e valorizzare il tema cardine della manifestazione: la danza come linguaggio universale.

Il bando si rivolge agli studenti delle scuole di tutti ordini, gradi e indirizzi. La partecipazione è gratuita.

All’immagine vincitrice sarà data visibilità su tutto il territorio nazionale e riceverà un buono per una fornitura di materiale didattico del valore di 250 euro.

Per partecipare

I partecipanti dovranno realizzare un’opera originale, inedita e di proprietà dell’artista. L’opera potrà essere
realizzata con qualsiasi tecnica artistica (pittura, fotografia, disegno, grafica).

Le proposte dovranno pervenire all’indirizzo lasferadanzacomunica@gmail.com entro le ore 12:00 del 1 giugno 2018.

Per informazioni

Associazione La Sfera Danza A.S.D.
Tel.:340.8418144
Mail: festivalsferadanza@gmail.comlasferadanzacomunica@gmail.com
Facebook