Archivi tag: bando

Infoday sul Servizio Civile Universale

Martedì 1 ottobre, presso lo Spazio 35, al piano terra del Centro Culturale Altinate San Gaetano, il pomeriggio è dedicato al Servizio Civile Universale con un Infoday aperto.

Dalle 16:00 alle 19:00, ogni ora, esperti e rappresentanti degli enti promotori di progetti – a Padova e in provincia – presentano il bando di Servizio civile in scadenza il 10 ottobre, ne illustrano le novità e le caratteristiche, i valori e gli aspetti pratici.

Per l’intera durata dell’Infoday, in sala sono a disposizione i punti informativi degli enti partecipanti presso i quali è possibile ricevere materiale informativo e conoscere le realtà impegnate nella promozione dei progetti di Servizio civile.

La partecipazione è gratuita. Per agevolare l’organizzazione, è consigliata la registrazione online.

Iscriviti all’infoday

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35141 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Horizon 2020 – sovvenzioni UE per giovani ricercatori

La Commissione europea ha stanziato nuovi fondi per il finanziamento dei programmi di sovvenzione di avviamento (starting grants) del’European Research Council, parte del programma Horizon 2020.

Il bando

Le sovvenzioni, per un valore complessivo di 621 milioni di euro, vengono assegnate a 408 scienziati a inizio carriera per aiutarli a costituire le loro équipe e a condurre ricerche all’avanguardia in una vasta gamma di discipline, creando nel contempo circa 2500 posti di lavoro per ricercatori post-dottorato, studenti di dottorato e altro personale.

Requisiti di partecipazione

Possono candidarsi ricercatori di qualsiasi nazionalità che abbiano dai 2 ai 7 anni di esperienza di ricerca a partire dal completamento del dottorato (PhD), e che abbiano registrato risultati eccellenti nelle ricerche precedenti.

Le proposte candidabili possono appartenere a qualsiasi campo di ricerca e possono essere condotte all’interno di qualsiasi ente, pubblico o privato, con sede in uno dei Paesi membri dell’Unione europea o dei paesi partner.

I programmi di finanziamento dell’ERC vanno a sostegno di singoli ricercatori, consentendo loro di assumere un team di collaboratori.

Gli starting grants

Ciascun starting grant può arrivare ad avere un valore di 1.5 milioni di €; tuttavia per i candidati selezionati che provengono da paesi esterni all’UE può essere erogato 1 milione aggiuntivo per coprire i maggiori costi di avviamento.

I fondi erogati devono essere destinati alla copertura totale dei costi diretti di sviluppo e ricerca del progetto, nonché al 25% dei costi secondari ad esso legati.

Come candidarsi

Le candidature possono essere presentate solo in risposta alle specifiche call pubblicate dall’ERC, con cadenza annuale e rivolte ad ogni campo di ricerca, che vengono pubblicate su questa pagina.

Per candidarsi è necessario seguire la procedura descritta nella pagina del bando, in cui sono disponibili anche tutti i materiali scaricabili di presentazione e di guida alla candidatura.

Il bando attualmente aperto scade il 16 ottobre.

Per informazioni
APRE – Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea
Tel.: 6 48939993

Bando – La montagna e le sue storie

Il Gruppo dell’Associazione Nazionale Alpini di Arcade propone la XXV Edizione del concorso letterario “Parole attorno al fuoco“.
Il tema dell’edizione di quest’anno è  “La montagna: le sue storie, le sue genti, i suoi soldati, i suoi problemi di ieri e di oggi”.

Il bando

Il concorso letterario Parole attorno al fuoco da oltre vent’anni celebra lo spirito e i valori, la solidarietà e l’amore per la montagna che caratterizzano gli Alpini.

Per il concorso sono previsti diversi premi, con la clausola di devolvere il 50% di ciascuno dei premi in denaro in beneficenza ad Associazioni o Enti indicati dall’autore alla segreteria prima della consegna del premio.

  • 1° classificato: trofeo e 1.600 euro;
  • 2° classificato : trofeo e 1.000 euro;
  • 3° classificato : trofeo e 700 euro;
  • segnalazione di merito: targa personalizzata.

Sono anche previsti premi speciali per i racconti che affrontano temi particolari:

  • “Trofeo Capogruppo Cav. Ugo Bettiol” al miglior racconto sul tema di particolare attualità;
  • “Rosa d’argento Alpino Carlo Tognarelli” al miglior racconto che mette in luce la figura di una donna;

Come partecipare

Per partecipare è necessario comporre un testo inedito di lunghezza non superiore alle otto cartelle, pari a 14.400 caratteri spazi inclusi. L’invio degli elaborati deve avvenire avvenire in uno dei seguenti modi:

  • invio per posta elettronica, secondo le modalità indicate dal bando;
  • in formato cartaceo, secondo le modalità indicate dal bando.

La premiazione si svolgerà ad Arcade (TV) Sabato 4 Gennaio 2020. Il termine per l’invio delle opere è il prossimo 18 settembre 2019.

Per informazioni:
Gruppo ANA Arcade
Via Montenero 10, Arcade (TV)
Mail: paroleattornoalfuoco@alpiniarcade.it
Tel.: 347 0474779

Bando – L’Arte che accoglie

Fondazione TIM ha lanciato un bando volto a diffondere soluzioni innovative, ispirate al “Design for all”, per rendere fruibili a tutti le opere d’arte all’interno dei musei.

In Italia ci sono circa 4.889 musei, uno straordinario patrimonio artistico che però non risulta accessibile alle persone con difficoltà percettive e sensoriali. Il bando scade il 3 settembre 2019.

Il bando

Il bando è rivolto a soggetti pubblici e privati per andare incontro a tutte le persone con difficoltà sensoriali e percettive, in particolare persone sorde e cieche (parziali o totali), sordocieche, sordomute e pluriminorate psicosensoriali.

Per essere definito “accessibile” un ambiente deve essere sicuro, confortevole e fruibile da tutti esattamente allo stesso modo e per farlo, è fondamentale scegliere l’approccio conosciuto come “Design for all”, cioè una tipologia di progettazione in grado di ideare strumenti di fruizione adatti a tutti. 

L’obiettivo di Fondazione TIM quindi è individuare un progetto innovativo e facilmente replicabile che possa essere diffuso nei musei italiani e garantire così una visita soddisfacente e indipendente a un pubblico decisamente più vasto.

Le tecnologie di riferimento per i progetti da proporre sono, a titolo di esempio: algoritmi di intelligenza artificiale, esperienze immersive, stampa 3D, vocal search/sistemi vocali, augmented and virtual reality, percorsi multisensoriali tattili. Le soluzioni dovranno essere sviluppate con approcci e tecnologie realmente replicabili e scalabili (in logica Open Source).

Come partecipare

Le presentazioni delle proposte dovranno essere chiare ed esaustive e raccontare l’intera struttura del progetto, completa di costi, risultati previsti e un piano di comunicazione. 

Il contributo massimo stanziato è di 300.000 euro, che non potrà superare l’80% del costo complessivo del progetto.

La scadenza per l’invio delle proposte è fissata alle ore 13:00 del 3 settembre 2019.

Per informazioni
Fondazione Tim
Corso d’Italia 41, Roma
Tel. 06 36 88 29 62

Servizio Civile Universale con il Comune di Padova

Bandi di servizio civile universale 2019

È stato pubblicato il bando 2019 del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, per la selezione di 39.646 operatori volontari tra i 18 e i 28 anni da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale in Italia e all’estero.

Con 6 progetti negli ambiti del sociale, delle politiche scolastiche, delle politiche giovanili e della cultura, il Comune di Padova selezionerà 33 operatori volontari da impegnare nelle sue attività.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL). Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14:00 del 10 ottobre 2019.

I progetti del Comune di Padova

Quest’anno il Comune di Padova promuove e realizza 5 progetti nell’ambito delle Politiche Giovanili, dei Servizi Sociali e Scolastici e della Cultura, oltre a sostenere 1 progetto di un ente partner.Ciascun candidato può presentare domanda per un solo progetto.

Motivazioni. Area minori – famiglie (6 posti)

Il Servizio Civile Universale con i minori del Comune di Padova seguiti dai Servizi Sociali.

Scopri il progetto»

Motivazioni. Area adulto – anziani (6 posti)

Il Servizio Civile Universale con gli anziani e i disabili per i Servizi Sociali.

Scopri il progetto»

Giovani a Progetto (5 posti)

Il Servizio Civile Universale con l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova.

Scopri il progetto»

Piccoli intrecci (10 posti)

Il Servizio Civile Universale nelle Scuole dell’Infanzia di Padova.

Scopri il progetto»

Libri, lettori, biblioteche. Più pagine, più parole, più idee (2 posti)

Il Servizio Civile Universale con la Biblioteca Civica del Comune di Padova.

Scopri il progetto»

Down in town 2019 (4 posti)

Il Servizio Civile Universale con l’associazione Down Dadi.

Scopri il progetto»

Gli incontri di presentazione

L’Ufficio Progetto Giovani (al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano, in via Altinate, 71) realizza incontri di presentazione dei progetti attivati e sulle modalità di candidatura.

La partecipazione è liberagratuita, ma è necessaria la registrazione online. Cliccare sul bottone delle singole date per procedere:

Giovedì 5 settembre, alle 17:00 Martedì 10 settembre, alle 11:00 Giovedì 19 settembre, alle 15:00 Mercoledì 25 settembre, alle 16:00 Mercoledì 2 ottobre, alle 11:00

Sportello “Servizio Civile”

Nel periodo di apertura del bando, è attivo su appuntamento anche uno sportello di consulenza individuale che fornisce informazioni sui progetti, le modalità di partecipazione e i requisiti richiesti ai candidati.

Scopri di più e prenota un appuntamento

Candidature online

Quest’anno, tra le altre cose e per la prima volta, la candidatura avverrà esclusivamente in modalità online, grazie alla piattaforma Domande on Line (DOL), raggiungibile da PC fisso, tablet o smartphone.

Chi intende partecipare al Bando dovrà richiedere lo SPID,
il “Sistema Pubblico d’Identità Digitale”, con un livello di sicurezza 2. Sul sito dell’AGID – Agenzia per l’Italia digitale sono disponibili tutte le informazioni necessarie, anche con faq e tutorial.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14:00 del 10 ottobre 2019.

Scopri di più

È una piccola rivoluzione per il servizio civile universale che risponde alla priorità che il nostro Paese si è data di garantire ai cittadini un accesso unico, sicuro e protetto ai servizi della Pubblica Amministrazione e che assicurerà maggiore trasparenza delle procedure.

Inoltre, tale modalità, permetterà una riduzione dei tempi dei procedimenti e una semplificazione dei processi, agevolando l’attività del Dipartimento, delle Regioni e Province Autonome e degli enti di servizio civile.

Oltre ai progetti con il Comune di Padova, sul portale governativo del Servizio Civile è possibile consultare:

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Bando Biennale College ASAC – Scrivere di cinema

La Biennale di Venezia apre il nuovo bando Scrivere di cinema, parte dell’iniziativa Biennale College, dedicata alla formazione dei giovani nei settori artistici e nelle attività proprie della struttura organizzativa della Biennale.

Il bando

Il bando Biennale College ASAC – Scrivere di cinema è dedicato a giovani laureati italiani under 30 studiosi di cinema, per la scrittura di testi che saranno raccolti in una pubblicazione della Biennale di Venezia.

I candidati selezionati saranno invitati ad assistere al programma della 76^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica e guidati da un tutor faranno ricerca nelle sedi dell’Archivio Storico delle Arti Contemporanee.

I giovani studiosi, partendo dal tema del bando, porteranno avanti in Archivio, guidati dal tutor, una ricerca di fonti e riferimenti storici per la redazione di un testo da un minimo di 10 a un massimo di 15 cartelle dalla sua prima bozza alla versione per la stampa.

Leggi il bando completo.

Struttura del progetto

Prima fase – dal 30/08/2019 al 07/09/2019
partecipazione alle attività programmate nell’ambito della 76^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica e inizio attività di ricerca presso l’Archivio Storico guidati dal tutor.

Seconda fase – dal 01/10/2019 al 04/10/2019
Attività di ricerca specifica presso l’Archivio Storico sotto la guida del tutor;
28/10/2019 > scadenza per l’invio della prima bozza del testo.

Terza fase dal 12/11/2019 al 15/11/2019
Attività di analisi e approfondimento della prima bozza del testo assieme al tutor presso l’Archivio Storico;

2/12/2019 > scadenza per l’invio del testo definitivo.

Come partecipare

Per partecipare alla selezione dei 3 ricercatori è necessario compilare l’apposito formulario online, a cui vanno allegati i seguenti documenti:

  • Curriculum Vitae (in cui vanno specificati: titolo di laurea conseguito triennale/magistrale o titolo equivalente/equipollente, titolo tesi di laurea e percorso di studi, lingue straniere conosciute e rispettivi livelli di conoscenza (inglese ed eventuale seconda lingua);
  • lettera di motivazione (lunghezza massima 2 cartelle)
  • elaborato sul tema specifico del bando e sui percorsi di ricerca (lunghezza massima 2 cartelle) .

La scadenza per l’invio delle candidature è il 18 agosto.

Per informazioni

La Biennale di Venezia
Ca’ Giustinian
San Marco 1364/A – 30124 Venezia
Mail: info@labiennale.org
Tel.: 041 5218711

Imprenditori 2.0 – Bando per imprese innovative

La FNCS – Federazione Nazionale delle Cooperative e Società indice il bando “Imprenditori 2.0”, con l’obiettivo di accompagnare lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative proposte da giovani che desiderino realizzare una cooperativa o altre forme di impresa.

Il bando

Il bando vuole sperimentare nuovi processi di promozione cooperativa, tra i giovani e in nuovi mercati, che consentano l’introduzione e la diffusione di innovazioni tecnologiche, organizzative e sociali all’interno del sistema cooperativo.

I destinatari del bando possono essere sia gruppi di giovani imprenditori di età inferiore ai 40 anni che intendano presentare un’idea al fine di costituire una cooperativa o altro ente “profit”, sia singoli che vogliano apportare le loro competenze ad un particolare settore poiché in possesso di specifiche competenze.

Gli ambiti settoriali suggeriti per la proposta di idee imprenditoriali innovative riguardano le seguenti aree:

  • salvaguardia e fruibilità del patrimonio storico, artistico, culturale, naturalistico e paesaggistico;
  • salute, cambiamenti demografici e benessere;
  • sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima e bioeconomia;
  • energia sicura, pulita ed efficiente;
  • trasporti intelligenti, ecologici e integrati;
  • azione per il clima, efficienza delle risorse e materie prime;
  • società inclusive, innovative e sicure;
  • promozione e valorizzazione turistica del territorio.

Il progetto vincitore riceverà 50.000 € di contributo a fondo perduto.

Le candidature dei gruppi devono essere redatte secondo l’apposito modulo di partecipazione e inviate all’indirizzo mail: federazionencs@gmail.com. I singoli potranno invece candidarsi inviando una semplice mail al medesimo indirizzo.

Il termine per la presentazione del progetto è il 31 dicembre 2019.

Consulta il bando completo

Per informazioni
FNCS – Federazione Nazionale delle Cooperative e Società

Bando per ricercatori all’estero

Il Co-operative Research Program (CRP) 2016-2020 dell’OCSE offre borse di ricerca per attività in laboratori esteri della durata compresa tra le 6 e le 26 settimane e contributi per l’organizzazione di convegni internazionali nell’ambito delle 3 aree tematiche in cui è articolato il programma.

L’iniziativa è volta a stimolare la cooperazione tra i 24 paesi aderenti all’organizzazione, offrendo ai ricercatori l’opportunità di confrontarsi con il panorama internazionale.

Il programma

Il nuovo programma di lavoro valido per il quinquennio 2016-2020  comprende le seguenti aree: 

  • Managing natural capital for the future;
  • managing risks in a connected world;
  • transformational technologies and innovation.

I  ricercatori interessati a visitare nel 2020 un laboratorio in un altro paese per stabilire nuovi rapporti di collaborazione, sviluppare la propria ricerca attraverso un  soggiorno in un paese straniero, avviare una rete di ricerca internazionale, oppure intenzionati a organizzare, per il 2020,  una conferenza o un seminario internazionale, sono invitati a presentare le loro candidature online alla segreteria del programma OCSE-CRP.

Come candidarsi

Nell’area dedicata del sito è disponibile tutta la documentazione utile ai candidati, comprensiva di regolamenti e fac-simile dei documenti da allegare alla candidatura.

Per candidarsi è necessario compilare il form online specifico per i progetti di ricerca o per l’organizzazione di conferenze.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato per le 24:00 del 10 settembre 2019.

Per informazioni
Co-operative Research Programme

Bando per fotografi d’architettura

Il Museo di Fotografia Contemporanea, in collaborazione con la Triennale di Milano, apre un bando per selezionare 5 fotografi di architettura under 40 incaricati di produrre una documentazione fotografica di una selezione di 120 architetture contemporanee italiane.

Il bando

Il bando si pone i seguenti obbiettivi:

  • promuovere la diffusione e la conoscenza dell’architettura contemporanea italiana attraverso l’implementazione della piattaforma Atlante Architettura Contemporanea” con nuove campagne fotografiche;
  • promuovere lo sviluppo della cultura fotografica contemporanea e stimolare la produzione e la creatività dei giovani fotografi attraverso l’affidamento di incarichi di committenza pubblica;
  • promuovere la conoscenza dell’architettura contemporanea, attraverso la realizzazione di una mostra presso il MUFOCO e la pubblicazione del relativo catalogo.

Il Progetto prevede la documentazione completa di 24 edifici (la cui lista completa è consultabile in questo allegato) per ogni fotografo.

Le architetture da fotografare selezionate sono distribuite sull’intero territorio nazionale, suddivise i 5 macro-aree; a ciascun fotografo sarà assegnata una di queste aree da documentare.

Per tutte le informazioni sul progetto è possibile consultare il bando completo seguendo questo link.

Come partecipare

La partecipazione al bando, riservata a fotografi under 40, è gratuita e richiede la presentazione dei seguenti documenti:

  • modulo di partecipazione;
  • lettera di motivazione (1 pagina A4 in formato .pdf, massimo 2000 battute);
  • CV sintetico (massimo 4 pagine) e portfolio (in formato .pdf, della dimensione massima di 3MB).

I documenti dovranno essere inviati tramite e-mail all’indirizzo atlantearchitettura2019@mufoco.org entro e non oltre le 12:00 del 26 agosto 2019.

Per informazioni
Museo di Fotografia Contemporanea
Mail: info@mufoco.org
Tel.: 02 6605661

StArt – Studi per l’arte | Call

Scadenza prorogata al 25 settembre.

Padova Ospitale Onlus, Studio Alcor Commercialisti S.p.A. stp, Studio Eulex Avvocati Associati, Cescot Veneto e Frase Contemporary Art, in collaborazione con l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, promuovono la seconda edizione di StArt_ Studi per l’Arte.

Qui il catalogo della prima edizione

Il bando

È aperto il bando rivolto ad artisti under 30 che potranno parteciparvi con opere di arte contemporanea quali sculture, fotografie, opere pittoriche, illustrazioni, video, installazioni e nuove tecnologie per l’arte.

La partecipazione è gratuita. Il termine entro il quale le domande di partecipazione, con i documenti indicati nel bando, dovranno pervenire entro il 30 agosto 2019 25 settembre.

Tutti i dettagli per la partecipazione sono riportati nel bando.

Scarica il bando

StArt_Studi per l’Arte

Il progetto espositivo è finalizzato, da un lato, a promuovere la cultura e le arti visive contemporanee, dall’altro, a valorizzare il ruolo sociale e culturale delle libere professioni.

Il progetto nasce, infatti, per mettere in relazione giovani artisti, professionisti, clienti e altre persone interessate alla cultura, e in particolare all’arte contemporanea, con l’obiettivo di avvicinare il mondo delle arti visive contemporanee ai settori produttivi professionali locali.

Durante il periodo espositivo, da ottobre 2019 a marzo 2020, i professionisti apriranno le porte di prestigiosi studi cittadini ospitando le opere dei 10 giovani artisti che saranno selezionati, verranno inoltre realizzati eventi collaterali e incontri di approfondimento su tematiche legate al mondo dell’arte contemporanea. A conclusione del periodo espositivo, le opere dei 10 artisti saranno riunite ed esposte in una mostra collettiva.

Tra gli artisti selezionati saranno, inoltre, proclamati tre vincitori di altrettanti premi.

Per informazioni
StArt Padova
Mail: info@startpadova.it