Archivi tag: bando

Movin’up – Mobilità per giovani artisti

La rinnovata partnership fra il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Spettacolo e GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani insieme con GA/ER Associazione Giovani Artisti dell’Emilia-Romagna per il biennio 2018/2019 sostiene la mobilità artistica giovanile a livello internazionale attraverso il concorso Movin’Up dedicato all’area Spettacolo e Arti Performative.

Il bando

Giunto alla sua XX edizione, Movin’Up ha come obiettivi fondamentali:

  • favorire la partecipazione di giovani creativi/e a qualificati programmi di formazione, workshop, produzione, residenza artistica organizzati da istituzioni estere che offrano reali opportunità di crescita professionale;
  • supportare i processi creativi e/o produttivi più interessanti dal punto di vista dell’innovazione, della multidisciplinarietà e del confronto internazionale;
  • promuovere il lavoro degli artisti e delle artiste italiani in ambito internazionale attraverso reali occasioni di visibilità e di rappresentazione della loro attività.

Requisiti:

Il concorso è aperto a tutti gli artisti che operano con obiettivi professionali nell’ambito dello Spettacolo e delle Arti Performative, rispondenti ai seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 18 e i 35 anni (nati tra il 1° gennaio 1984 e il 1° gennaio 2001)
  • nazionalità italiana o residenza in Italia da almeno 1 anno alla data di presentazione della domanda (da autocertificarsi in fase di candidatura)

Come partecipare

Il bando di concorso Movin’Up 2018/2019 prevede una sessione unica di candidatura, con scadenza lunedì 11 marzo 2019 alle 12:00 (ora italiana).

Verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° luglio 2018 e il 30 giugno 2019.

Le candidature potranno essere inviate online tramite l’apposita piattaforma, a partire da mercoledì 23 gennaio 2019.

Ulteriori informazioni sulle modalità di candidatura sono disponibili all’interno del bando.

Scarica il bando completo

Per informazioni
GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani
Tel.: 011 4430020/34
Mail: info@giovaniartisti.it | gai@comune.torino.it

Parma capitale 2020 – bando “La cultura batte il tempo”

logo

Il Comune di Parma propone un bando pubblico per individuare iniziative culturali in vista del 2020, quando la città sarà Capitale Italiana della Cultura.

Il bando si intitola “La cultura batte il tempo” e prevede un progetto pilota con officine contemporanee, cantieri-laboratorio, esposizioni, rassegne e produzioni che animeranno città e territorio.

L’obiettivo è trovare le proposte migliori, che puntino alla valorizzazione del territorio e delle sue risorse, formulino una offerta culturale che possa favorire l’inclusione sociale e promuovere l’imprenditorialità  sostenibile ed innovativa, rivolta alluso delle nuove tecnologie.

Scarica il bando completo

Come partecipare

Il bando, aperto fino al 31 marzo 2019, è rivolto in particolare a soggetti privati, enti del terzo settore ed enti no profit pubblici e privati. I progetti devono rientrare in una delle seguenti categorie:

  • Progetti autofinanziati per i quali si chiede il solo patrocinio del Comune di Parma (ovvero logo Comune di Parma e Parma Capitale italiana della Cultura)
  • Progetti autofinanziati per i quali si chiede il patrocinio del Comune di Parma e i vantaggi economici (utilizzo spazi, esenzioni, servizi, etc.)
  • Progetti in parte finanziati in maniera autonoma o da terzi (per cui si cerca ancora un cofinanziamento)

Per partecipare è necessario registrarsi sul portale del Comune di Parma, dal quale è poi possibile accedere al form online per la presentazione dei progetti.

Al termine della selezione verrà redatto e pubblicato l’elenco dei progetti idonei/non idonei.

Per informazioni
Assessorato alla Cultura – Comune di Parma: Segreteria Parma 2020
Strada della Repubblica, 1 – 43121 Parma
Mail: parma2020@comune.parma.it
Tel.: +39 0521 218352

Gener@zioni in corso – Programmazione 2019

A partire da mercoledì 30 gennaio, e fino a maggio 2019, tornano i laboratori di Gener@zioni in Corso: 12 proposte formative rivolte ai giovani, selezionate tra le molte arrivate in risposta al bando indetto dall’ufficio Progetto Giovani.

Musica, fotografia, tecnologia, multimedia sono solo alcuni degli argomenti che verranno affrontati nel corso dei laboratori, pensati come un’opportunità di acquisizione e sperimentazione di nuovi saperi e competenze, ma anche una forma di socialità e di aggregazione.

Come partecipare

Per partecipare ai corsi è necessario compilare il modulo online presente nella pagina del corso a cui si desidera partecipare.

Una volta raggiunto il numero minimo di iscritti, i partecipanti saranno contattati via mail per confermare la partenza del corso e per le istruzioni sul versamento della quota di partecipazione.

I corsi in programma

Sound design

Sound Design

docente: Nicola Loverre
date: dal 30 gennaio al 3 aprile

Fotografia analogica e stampa in camera oscura

docente: Mauro Evola
date: dal 2 al 30 marzo

Storytelling per audio documentari

docente: Salvatore Frisina
date: dal 25 febbraio al 18 aprile

Mamma 3.0

docente: Giorgia Rosamaria Gammino
date: dal 5 marzo al 30 aprile

Progettazione digitale: Padova e la realtà aumentata

docenti: Cecilia Giacaterino e Elena Pinton
date: dal 5 al 26 marzo

Photoshop per la fotografia digitale

docente: Matteo Pillon
date: dal 5 marzo al 30 aprile

Scrittura cinematografica multimediale

docente: Luigi Brandi
date: dall’8 al 29 marzo

Primi passi con Illustrator, Indesign e Photoshop

docente: Francesca Peroni
date: 9 e 16 marzo

Personal branding

docente: Alessandro Conforti
date: 6 e 20 aprile

Programmazione in Java

docente: Dario De Giovanni
date: dal 12 aprile al 13 maggio

Fotografia d’architettura e paesaggi urbani

docente: Umberto Pertosa
date: dal 2 maggio al 20 giugno

Illustrator

docente: Giuseppe Nicola Cosentino
date: 25 e 26 maggio

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Animazione
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Bando di Servizio Civile Universale con il Ministero dell’Interno

È indetta la selezione di 613 volontari da impegnare nei 15 progetti di servizio civile universale presentati dal Ministero dell’Interno, finanziabili con le risorse a carico del bilancio del Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del Ministero.

Per consultare i progetti è possibile utilizzare il motore di ricerca a disposizione sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. Sulla homepage del sito del Ministero dell’Interno o della Prefettura-Ufficio Territoriale del Governo interessato saranno a disposizione la scheda contenente gli elementi essenziali del progetto, le indicazioni per poter partecipare alla selezione e l’indirizzo a cui presentare la domanda.

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;
  • età compresa tra i 18 e i 28 anni alla data di presentazione della domanda;
  • non aver riportato condanne penali.

Come candidarsi

Per candidarsi è necessario presentare la domanda di partecipazione, completa degli allegati 3, 4 e 5, entro il 30 gennaio 2019. La domanda può essere presentata:

  • tramite PEC, da indirizzare alle PEC della Prefettura prescelta o del Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del Ministero dell’Interno, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;
  • con raccomandata a/r;
  • presentata a mano.
Attenzione: è possibile presentare domanda per un unico progetto di Servizio Civile Universale, pena l’esclusione
Consulta il bando Elenco dei progetti

 

Domanda di ammissione (allegato 3)

 

Dichiarazione dei titoli posseduti (allegato 4)

 

Informativa sulla privacy (allegato 5)

MYllennium Award 2019

Il Gruppo Barletta Spa lancia la quinta edizione del MYllennium Award, il primo premio generazionale in Italia rivolto ai Millennials, con lo scopo di valorizzarne le eccellenze in termini di creatività e innovazione.

Il premio ha ottenuto la medaglia di bronzo del Senato, onorificenza conferita a iniziative che si distinguono per spirito sociale, educativo e di alta rappresentatività.

Il premio

Sono previsti premi in denaro, borse di studio, produzioni e stage per ogni categoria. Il MYllennium Award 2019 si articola in 8 sezioni:

  • Saggistica:  “MY Book”;
  • Startup: “MY Startup”;
  • Giornalismo: “MY Reportage“;
  • Nuove opportunità di lavoro: “MY Job”;
  • Architettura: “MY City”;
  • Cinema: “MY Frame”;
  • Miglior brano e miglior videoclip: “MY Music“;
  • Progetti di impresa che rappresentino un’innovazione nel mondo dello sport: “MY sport“.

Un comitato tecnico-scientifico, composto da professionisti del mondo accademico e scientifico, dell’economia, dell’industria, del giornalismo e delle istituzioni, valuterà ogni singolo progetto. 

Si può partecipare fino al 30 aprile 2019, completando la procedura online a disposizione per ogni sezione del premio.

Scarica il regolamento

Per informazioni

MYllennium Award

Design Competition Expo Dubai 2020

La Regione Lombardia e la Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi in collaborazione con Politecnico di Milano lancia il progetto Design Competition in Expo Dubai 2020, che porterà alla realizzazione di prototipi frutto della collaborazione tra giovani designer e imprese lombarde.

Il concorso

Grazie a Design Competition, le imprese lombarde che condividono una visione “design oriented” avranno la possibilità di dare visibilità e concretezza alle idee di giovani designer under 35, italiani ed emiratini, sviluppando progetti innovativi che interpretino in modo originale il tema di Expo “Connecting minds, Creating the future”, focalizzandosi su nuovi percorsi di sviluppo e di innovazione relativamente ai sottotemi “Sustainability, Mobility e Opportunity”.

Una giuria internazionale, composta da rappresentanti dei partner di progetto e da esperti internazionali, selezionerà 20 idee progettuali tra tutte quelle presentate.

I prototipi vincitori saranno esposti a partire da settembre 2019 in varie sedi in Italia, presentati ai Commissari coinvolti nella costruzione dei Padiglioni Paese e al mercato emiratino, e infine esposti a Dubai in occasione dell’Expo dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021.

Come partecipare

Possono partecipare a Design Competition Expo Dubai 2020 team composti da imprese e giovani designer (singoli o in gruppo), in possesso dei requisiti previsti dal bando. È possibile partecipare fino al 22 gennaio 2019.

La candidatura deve pervenire esclusivamente online, attraverso lo sportello virtuale della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, seguendo le istruzioni contenute nel manuale per la presentazione delle domande.

Scarica il bando  Scarica il manuale per la presentazione delle domande

Per informazioni

Design Competition

Concorso per informatici alla Corte dei conti

La Corte dei conti indice un bando di concorso per l’assunzione di 24 informatici con diversi ruoli. Prima dell’assunzione effettiva è previsto un periodo di prova di 4 mesi.

In particolare, i posti disponibili sono così ripartiti:

  • n.5 nel ruolo di Collaboratore informatico presso la Corte dei conti;
  • n.17 nel ruolo di Funzionario informatico presso la Giustizia amministrativa;
  • n.2 nel ruolo di Funzionario informatico presso l’Avvocatura dello Stato.

Come partecipare

I requisiti richiesti per partecipare alla selezione sono:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’UE;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità alla mansione da svolgere;
  • qualità morali e condotta incensurabili;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo politico;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o licenziati da altro impiego statale.

Per partecipare è necessario essere in possesso di una laurea triennale o magistrale o un diploma di laurea del vecchio ordinamento, conseguito nelle specifiche discipline indicate nel bando.

Le prove per l’ammissione includono una prova preselettiva: supereranno la prova di preselezione i primi 500 candidati risultati idonei alla graduatoria. In seguito, sono previste due prove scritte e una prova orale.

È possibile candidarsi fino al 31 dicembre 2018 completando l’apposita procedura online.

Per informazioni

Corte dei conti
Mail: servizio.accessi.mobilita.dotazioniorganiche@corteconti.it

Premio letterario Energheia per autori e fumettisti

Sono aperte le iscrizioni alla 25° edizione del Premio letterario Energheia, un concorso rivolto agli autori di fumetti.

Il concorso

Il Premio letterario Energheia, arrivato alla sua 24° edizione, è bandito dall’Associazione Culturale Energheia.

Si tratta di un concorso per storie a fumetti e si articola in diverse sezioni:

  • Premio letterario Energheia per racconti brevi, per un massimo di 15 pagine, a tema libero e rivolto a due fasce di età (giovani dai 15 ai 21 anni e adulti oltre i 22 anni);
  • Premio I brevissimi “Domenico Bia” per racconti brevissimi, per un massimo di 4000 battute, spazi inclusi, rivolto a tutti, senza distinzione di età, sul tema “Il verde”, uno dei sette colori dell’iride;
  • Premio Energheia Cinema, un soggetto per un cortometraggio, per un massimo di 4000 battute, spazi inclusi, rivolto a tutti, senza distinzione di età e a tema libero;
  • Nuvole di Energhei per storie a fumetti, a tema libero, per un massimo di 10 tavole usando qualsiasi tecnica manuale, è rivolto ai giovani dai 15 ai 21 anni e a coloro che hanno oltre i 22 anni.

Le candidature alle diverse sezioni del concorso vanno presentate entro il 5 giugno 2019.

Per informazioni

Associazione Culturale Energheia
Segreteria del Premio – Via Lucana,79 – 75100 Matera
Tel.: 3471286099
Mail: energheia@energheia.org
Facebook

Premio Nuvolosa – Concorso artistico di fumetto

Al fine di premiare la creatività e il talento giovanile, l’Assessorato alle Politiche Giovanili della Città di Biella – Ufficio Informagiovani bandisce il premio “Nuvolosa”, concorso per la realizzazione di tavole a fumetti. Il progetto è realizzato con il sostegno finanziario della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.

Il bando

Il concorso artistico è realizzato in partenariato con l’Associazione Culturale Creativecomics di Vercelli, che da oltre dodici anni organizza eventi legati al mondo del fumetto. La direzione artistica è a cura di due disegnatori professionisti della Sergio Bonelli Editore, Daniele Statella (Dampyr) e Walter Trono (Dragonero), docenti di tecnica del fumetto di comprovata esperienza.

Il premio “Nuvolosa” è rivolto a giovani tra i 16 e i 35 anni residenti in Italia. La partecipazione è gratuita.

Sono previsti premi in denaro per i primi tre classificati (1.000€, 500€ e 300€), la pubblicazione delle tavole del vincitore sul quotidiano La Stampa e la pubblicazione di un catalogo con nove opere selezionate, che verranno inoltre esposte a marzo 2019 a Palazzo Ferrero, splendido edificio nel borgo storico di Biella Piazzo, nell’ambito di “Nuvolosa – Il festival del fumetto a Biella”.

Il concorso si chiuderà lunedì 7 gennaio 2019.

Ricevi il regolamento

Per informazioni

Ufficio Informagiovani Biella
via Italia 27/a ang. Via Battistero – 13900 Biella
Tel. 015 3507.380-381-385
Mail: infogio@comune.biella.it

Percorsi di cittadinanza attiva per i giovani

Il Settore Servizi Sociali del Comune di Padova indice un avviso finalizzato all’assegnazione di 20 percorsi di cittadinanza attiva.

Il progetto è rivolto ai giovani e vuole offrire, attraverso attività di volontariato, l’opportunità di incrementare la partecipazione alla vita sociale e istituzionale all’interno della comunità locale.

Possono partecipare alla selezione ragazze e ragazzi di età compresa tra i 18 e i 30 anni (compiuti alla data di presentazione della domanda), cittadini/e italiani/e o di Stato terzo con regolare permesso o carta di soggiorno, che non svolgono allo stato attuale alcun lavoro e che sono residenti in Italia da almeno due anni.

Scarica la domanda di partecipazione

Termini e modalità di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione deve pervenire entro e non oltre le ore 12.30 di giovedì 20 dicembre 2018, con una delle seguenti modalità:

  • tramite email all’indirizzo servizisociali@comune.padova.it;
  • con pec all’indirizzo servizi.sociali@pec.comune.padova.it;
  • consegna a mano presso la segreteria del Settore Servizi Sociali in via del Carmine, 13 Padova (apertura uffici da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 12:30; martedì e giovedì dalle 15:00 alle 17:00).

Il mancato rispetto del termine per la presentazione delle domande comporta l’esclusione dall’avviso.

Per informazioni
Ufficio infanzia, adolescenza e famiglia – Settore Servizi Sociali
telefono 049 8205963 – 8205934
email ufficioprogettifamiglia@comune.padova.it