Archivi tag: borse di studio

Borse di studio in Giappone

Il MEXT (Ministry of Education, Sport, Sciences and Technologies) apre le candidature per una borsa di studio Undergraduate Student, offrendo la possibilità ai giovani diplomati italiani di svolgere il proprio percorso universitario in Giappone, fino al conseguimento della laurea (negli anni accademici 2020-2025).

Le borse di studio

Requisiti

Possono candidarsi i cittadini italiani che siano nati dopo il 1 aprile 1995, e che abbiano conseguito entro il marzo 2020 il diploma di scuola superiore. I candidati selezionati devono partire per il Giappone ad inizio aprile 2020 (o comunque dovranno raggiungere il Giappone entro la data indicata dall’università).

Sono esclusi coloro che hanno già conseguito borse di studio erogate dal Governo Giapponese, che siano già iscritti ad un’università giapponese o che abbiano presentato domanda per più di una borsa di studio erogata dal MEXT.

Aree e periodo di studio

I candidati sono tenuti a scegliere il percorso di studi da seguire all’interno delle seguenti aree:

  • Social Sciences and Humanities;
  • Natural Sciences.

Per maggiori dettagli sugli specifici curricula accademici rientranti nelle macroaree sopracitate consultare le Application Guidelines 2020 (sezione 2 – Fields of study).

La borsa di studio dura circa 5 anni, da aprile 2020 a marzo 2025, incluso il periodo di 1 anno dedicato al corso di lingua giapponese e altre materie necessarie. La borsa dura invece 7 anni per studenti di medicina, odontoiatria, veterinaria o farmacologia (corsi di 6 anni).

I candidati che sono già in possesso di una sufficiente conoscenza della lingua giapponese, o che intendono iscriversi ad un’università che non richiede la conoscenza del giapponese (tramite collocamento diretto), possono evitare di frequentare il corso preparatorio di 1 anno, e nel loro caso la borsa di studio dura 4 anni (o 5 nei casi sopra descritti).

Contributi economici

La borsa di studio prevede un importo di 117.000 Yen mensili, e copre, oltre alle tasse universitarie, anche il biglietto aereo di andata e ritorno in classe turistica.

La borsa non copre gli spostamenti interni al Giappone né le tasse aeroportuali, che rimangono a carico del borsista.

Come candidarsi

Per presentare la propria candidatura è necessario stampare e compilare gli appositi moduli (scaricabili seguendo questo link) , per poi spedirli all’Ambasciata Giapponese unitamente alla documentazione elencata nelle 
Application Guidelines 2020  (sezione 10 – Application documents).

La candidatura, compresa la documentazione allegata, deve pervenire via posta o essere consegnata a mano in ambasciata improrogabilmente entro il 28 giugno 2019 (si ricorda che non fa fede il timbro postale).

I candidati devono poi affrontare un test scritto che si tiene il 16 luglio a Roma presso il dipartimento Istituto Italiano di Studi Orientali dell’Università di Roma Sapienza (Aula 205 ). Il test scritto comincerà alla mattina (il dettaglio dell’orario verrà comunicato via e-mail ai candidati che avranno presentato la documentazione) e durerà tra le tre e le cinque ore (escluse le pause), a seconda delle materie in cui il candidato intende laurearsi. Per maggiori dettagli, consultare le 
Application Guidelines 2020 (sezione 9 – Selection).

Per ulteriori dettagli si invita a consultare la pagina dedicata sul sito dell’Ambasciata.

Per informazioni
Ufficio Culturale dell’Ambasciata del Giappone in Italia
Mail: ryugaku@ro.mofa.go.jp
Tel.: 06-48799-1

Club Alpbach Senza Confini – Borse di Studio

Club Alpbach Senza Confini promuove un incontro per presentare
il programma di scholarship per EFA2019 a Padova mercoledì 6 marzo dalle ore 13.30 alle ore 14.15 presso l’aula Brunetta di via del Santo 26.

L’evento riguarda la promozione di borse di studio per studenti e giovani lavoratori (Under30), del valore di 1400€ ciascuna, per il Forum Europeo
Alpbach
.

Il forum europeo

Il Forum Europeo Alpbach si terrà nell’omonima cittadina del Tirolo (Austria) dal 14 agosto al 30 agosto 2019.

Ogni anno il forum coinvolge 5700 partecipanti da 100 paesi differenti, in un fitto programma di seminari, dibattiti e conferenze, dove si alternano 800 relatori di fama internazionale, provenienti dagli ambiti della politica, delle scienze, dell’economia, della cultura e delle arti.

L’associazione Club Alpbach Senza Confini mette a disposizione di studenti, laureati e giovani professionisti 720 borse di studio per partecipare al Forum Europeo di Alpbach 2019.

Per informazioni
Club Alpbach Senza Confini
Taurerstrasse 3/4 9020 Klagenfurt
Mail: scholarship@senza-confini.com

Borse di studio in Corea del Sud

Il Ministero dell’Istruzione, delle scienze e della Tecnologia della Corea del Sud, mette a disposizione delle borse di studio per master e dottorati, a cui possono accedere anche gli studenti e i dottori italiani che non abbiano compiuto 40 anni al 1 settembre 2019 (possono cioè candidarsi coloro nati dopo il 1 settembre 1979).

Le borse per Master sono destinate a coloro che sono in possesso (o conseguiranno entro il 31 agosto) della laurea triennale, mentre quelle di Dottorato sono per coloro che hanno la laurea specialistica.

Le borse di studio

Le domande di partecipazione vanno inviate entro l’8 marzo 2019.

Per le borse di studio sono accettati tutti i campi di ricerca, con preferenza per le scienze naturali e l’informatica.

Vengono finanziate borse da 24 e 36 mesi che comprendono anche un corso di lingua coreana.

L’importo delle borse di studio è indicativamente il corrispettivo di circa 750 euro mensili, più diversi benefit tra cui biglietto aereo andata-ritorno, tasse universitarie, spese per il corso di lingua, spese per rilegatura tesi finale.

L’inizio della borsa è il 1 settembre 2019 (entrata in Corea tra il 23 e il 27 agosto 2019).

Scarica il bando

Per informazioni
Istituto Culturale Coreano della Repubblica di Corea in Italia
mail: culturacorea@hotmail.com

“Premio Barcellona” due residenze sul design eco-sostenibile

Il Ministero per i Beni e per le Attività Culturali (MiBAC), il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e l’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona, bandiscono la I edizione del “Premio Barcellona”, che mette in palio due residenze sui temi del design sostenibile e a basso impatto ambientale (Ecodesign) e riservato a designer italiani.

Il bando

Per la I edizione del Premio Barcellona vengono assegnate, a giudizio insindacabile della Commissione, due borse di studio di 6 mesi che prevedono i seguenti benefici:

  • un assegno mensile di € 2.250,00 per vitto, alloggio e rimborso spese per le prestazioni presso uno studio specializzato nei temi del design sostenibile e a basso impatto ambientale; 
  • un biglietto aereo A/R per Barcellona dall’Italia; 
  • la copertura assicurativa per spese sanitarie, infortuni, incidenti.
Scarica il bando

Come partecipare

Per partecipare è necessario inviare la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 12.00 del 30 marzo 2019 all’indirizzo mail
premiobarcellona@gmail.com.

È necessario inoltre soddisfare i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • essere nati dopo il 31 dicembre 1983;
  • essere in possesso di una laurea magistrale o a ciclo unico fra quelle indicate nel bando;
  • avere un’ottima conoscenza della lingua inglese e/o spagnola.

Per informazioni
MiBAC – Direzione Generale Arte e Architettura
contemporanee e Periferie urbane

Concorso ABI: premi per tesi giuridico economiche

L’Associazione bancaria italiana (ABI) bandisce il premio per una tesi di laurea nelle materie giuridiche e socio-economiche relativa ai rapporti di lavoro nel settore del credito, intitolato all’Avv. Giorgio Vincenzi.

Entro il 28 febbraio 2019 è possibile inviare la propria tesi di laurea in materie giuridiche e socio-economiche per partecipare al concorso. Per le migliori è previsto un premio di 5000€ .

Come partecipare

I candidati devono essersi laureati in Italia o all’estero tra il 1 gennaio 2018 e il 1 dicembre 2018.

Per candidarsi e aspirare all’assegnazione del premio è necessario  inviare la domanda, per mezzo raccomandata ad ABI, P.zza del Gesù, 49, 00186 Roma, entro il 28 febbraio 2019 con la seguente documentazione:

  • due copie cartacee della tesi;
  • breve estratto di non più di 5 cartelle;
  • un certificato di laurea;
  • esami sostenuti.
Scarica il bando

Per informazioni
ABI
Piazza del Gesù 49, 00186 Roma
Tel.: 06 6767783

Vulcanus – Tirocini in Giappone per studenti

Vulcanus in Giappone offre agli studenti dell’UE la possibilità di effettuare un tirocinio presso un‘azienda giapponese.

Il programma si svolge completamente in Giappone, su un arco di tempo di un anno, da settembre all’agosto dell’anno successivo, affinché vi sia una corrispondenza con l’anno accademico negli Stati membri UE.

Il programma intende accrescere e stimolare la cooperazione industriale e migliorare la comprensione reciproca tra Giappone e UE.

Gli obiettivi

  • Avere un accesso privilegiato alle tecnologie avanzate dell’industria giapponese
  • Imparare il giapponese, capire ed apprezzare la cultura nipponica;
  • Acquisire la capacità di interagire con il mondo giapponese, in ambito sia lavorativo che interpersonale

La formazione

  • Un seminario di una settimana in Giappone
  • Un corso intensivo di quattro mesi di lingua giapponese
  • Un tirocinio di otto mesi presso un’impresa giapponese

Destinatari

  • essere cittadini dell’UE / COSME
  • essere studenti presso università ubicate entro in confini dell’UE / COSME
  • essere iscritti a facoltà tecniche o scientifiche
  • essere iscritti tra al 4° anno ufficiale di studi e il penultimo anno di PhD
  • esser iscritti per l’anno accademico 2017 /2018
  • poter trascorrere un anno all’estero

Sostegno economico

Questo programma è finanziato dal Centro per la Cooperazione Industriale UE-Giappone e dalla società giapponese di accoglienza.

Agli studenti europei è riservato un finanziamento (1.900.000 di Yen) per coprire le spese di viaggio da e per il Giappone e le spese per il vitto e l’alloggio.

Il corso di lingua e il seminario sono gratuiti. L’alloggio viene offerto durante il seminario, il corso di lingua e il tirocinio presso l’azienda.

Scadenza

Il termine massimo per presentare la candidatura è entro il 20 gennaio 2019.

Per informazioni

OFFICE IN THE EU
Rue Marie de Bourgogne 52 B-1000 Brussels, Belgium
Tel: +32 2 282 00 40
Mail: office@eu-japan.eu
Contatto per studenti: vulcanus@eu-japan.eu

Borse di studio per l’anno scolastico all’estero

 

Giovedì 25 ottobre alle 17:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un incontro informativo per presentare le opportunità di borse di studio per frequentare un anno scolastico all’estero. L’appuntamento è realizzato in collaborazione con Intercultura.

L’incontro si svolgerà negli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online.

Iscriviti qui

Le borse di studio

I programmi scolastici all’estero di Intercultura per l’anno scolastico 2019-20 sono rivolti prioritariamente a studenti delle scuole superiori nati tra il 1° luglio 2001 e il 31 agosto 2004. Le borse di studio, a copertura totale o parziale delle spese, vengono assegnate attraverso un concorso; per parteciparvi, tutti i candidati devono sostenere un percorso di selezione.

È possibile iscriversi online fino al 10 novembre 2018 per concorrere a una delle circa 1500 borse di studio totali o parziali disponibili.

Programma

  • i programmi scolastici all’estero;
  • riconoscimento del periodo di studio all’estero;
  • bando borse di studio 2019/2020;
  • destianatari, requisiti e modalità di partecipazione.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Borse di studio per l’Islanda

Il Ministero islandese dell’Istruzione, della Scienza e della Cultura mette a disposizione di studenti internazionali delle borse di studio per frequentare corsi di lingua, letteratura e storia islandese presso l’Árni Magnússon Institute for Icelandic Studies di Reykjavik.

Le borse di studio

Le borse di studio, istituite dal Ministero islandese dell’Istruzione, della Scienza e della Cultura, sono offerte a tutti gli studenti provenienti da diversi paesi, tra cui l’Italia.

Le borse di studio a disposizione per l’anno accademico 2019/2020 sono 15 e hanno una durata di otto mesi ciascuna. Il periodo di frequenza dei corsi presso l’Árni Magnússon Institute for Icelandic Studies di Reykjavik, va da settembre 2019 a aprile 2020.

Come partecipare

Per candidarsi è necessario essere iscritti a un corso di lingua e letteratura islandese di età inferiore ai 35 anni. È richiesta la conoscenza della lingua islandese/inglese.

La domanda di candidatura deve essere presentata entro il 1° dicembre 2018.

Per informazioni

Árni Magnússon Institute for Icelandic Studies
Tel.: + (354) 525 4010
Fax: + (354) 525 4035
Mail: arnastofnun@hi.is

Borse di studio con la Banca d’Italia

La Banca d’Italia offre borse di studio per frequentare corsi universitari di perfezionamento in Italia o all’estero.

L’offerta

La Banca d’Italia intende premiare giovani studenti meritevoli con l’assegnazione di borse di studio per la frequenza di un corso di studio di perfezionamento, in Italia o all’estero. Nello specifico, le borse di studio sono:

  • tre borse di studio “Bonaldo Stringher” destinate al perfezionamento degli studi all’estero nel campo dell’economia politica e della politica economica;
  • due borse di studio “Giorgio Mortara” destinate al perfezionamento degli studi all’estero sulle metodologie matematiche, statistiche e econometriche, principalmente finalizzate all’analisi delle istituzioni, dei mercati e degli strumenti finanziari e della loro regolamentazione;
  • due borse di studio “Donato Menichella” destinate al perfezionamento degli studi in Italia o all’estero sulle interrelazioni tra crescita economica e ordinamento giuridico, nonché sulla regolamentazione sulle attività economiche.

Per l’anno accademico di frequenza dei corsi di perfezionamento, i borsisti riceveranno un importo di 27.000 euro suddiviso in quattro rate e comprensivo delle spese di viaggio e di assicurazione. Le tasse universitarie e quelle eventuali di soggiorno, opportunamente documentate, restano a carico della Banca d’Italia.

Destinatari

Possono partecipare le persone in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea;
  • laurea specialistica/magistrale conseguita dopo il 31 luglio 2016, con votazione non inferiore a 110/110, presso un’università o un istituto superiore italiani;
  • ottima conoscenza della lingua straniera utilizzata nei corsi universitari prescelti per la fruizione della borsa.

La domanda deve essere presentata, completa della documentazione richiesta, entro le ore 16:00 del 12 ottobre 2018.

Bando

Per informazioni

Banca d’Italia
via Nazionale, 91 – 00184 Roma
Tel.: +39 06 47921
Mail: email@bancaditalia.it

Assegni di ricerca con National Geographic

La National Geographic Society mette a disposizione borse di studio per ricerche relative a tre tematiche: le migrazioni, la biodiversità e i cambiamenti climatici.

Le borse di studio

La National Geographic Society è uno dei più grandi enti no-profit a livello internazionale. Ogni anno finanzia ricerche scientifiche e programmi di formazione e tutela ambientale in tutto il mondo allo scopo di sviluppare la conoscenza del pianeta e di trovare soluzioni per un futuro sostenibile, attraverso il contributo di persone con idee innovative nei campi dell’esplorazione, della ricerca scientifica, dell’educazione, della conservazione e dello storytelling.

I progetti devono riguardare tre categorie di tematiche:

  • il viaggio dell’umanità, inteso come migrazioni, adattamento ai cambiamenti climatici, diversificazione culturale;
  • la natura, con focus particolare su biodiversità e sfruttamento delle risorse naturali;
  • il pianeta che cambia, con attenzione alla conservazione degli ambienti marini, ai disastri naturali e alla storia della terra.

La National Geographic Society assegnerà due tipi di finanziamento:

  • Early Career Grants, dedicati a giovani ricercatori, con un valore dai 5.000 ai 10.000 dollari;
  • Exploration Grant per ricercatori esperti, dai 10.000 ai 30.000 dollari;

Destinatari

Possono candidarsi i cittadini di qualsiasi nazionalità. Le proposte devono rispondere a requisiti di originalità e innovazione, essere di ampio interesse e avere come risultato un qualche cambiamento. Si può partecipare con un solo progetto.

Per partecipare, è necessario inviare la propria candidatura seguendo la procedura online entro il 3 ottobre 2018.

Per informazioni

National Geographic Society | Grant Programs
Mail: cre@ngs.org