Archivi tag: città

LARU LAboratorio di Rigenerazione Urbana 2019

Kallipolis e Creaa promuovono, nell’ambito di LARU Laboratorio di Rigenerazione Urbana 2019, il bando di concorso “Delle nuove utopie urbane“. In palio la possibilità di realizzare un workshop partecipativo in uno dei sei comuni del Friuli VeneziaGiulia coinvolti nel progetto. È possibile partecipare fino al 30 settembre 2019.

Le associazioni promotrici

Kallipolis è un’associazione di promozione sociale con personalità giuridica, con sede a Trieste, Torino e Bologna, nata nel 2006 per migliorare la vivibilità degli insediamenti umani sia in Italia che all’estero, con l’obiettivo di rendere le città più inclusive, sane, responsabili e partecipate, attente ai bisogni dei cittadini ed in particolare di quelli più vulnerabili.

Creaa è un’impresa culturale, un ufficio creativo on-demand che propone innovazione attraverso le arti visive. La sua attività si articola nella curatela, comunicazione, progettazione e organizzazione di eventi culturali, nonché nell’ideazione di servizi e interventi artistici destinati alle imprese.

LARU Laboratorio di Rigenerazione Urbana, promosso da Kallipolis con la collaborazione di diversi partner e cofinanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Attraverso ricerche ed azioni che vedranno partecipare i cittadini a fianco di esperti nel campo della rigenerazione urbana, il progetto coinvolgerà alcuni luoghi del Friuli Venezia Giulia che richiedono oggi una riflessione e una speciale immaginazione per la loro rigenerazione. In questo processo, anche gli artisti sono chiamati a trasmettere le proprie visioni e pratiche artistiche, coinvolgendo le comunità del territorio in alcuni workshop partecipativi della durata di un giorno, che si terranno tra novembre 2019 e febbraio 2020 nei comuni di Trieste, Gorizia, Udine, Pordenone, Casarsa della Delizia, Marano Lagunare.

Il bando

L’edizione 2019 di LARU è dedicata al tema “Delle nuove utopie urbane“: nei secoli il concetto di Utopia ha alimentato moltissime riflessioni e immaginari inediti, stimolando nuove visioni di società ideali in diversi ambiti del pensiero, dalla filosofia alla politica, dall’architettura, ll’urbanistica e all’arte. Quale ruolo possono assumere oggi gli artisti nell’ideare nuovi modi in cui le persone possono pensare, agire, immaginare e vivere all’interno della società, e in particolare nei contesti urbani e in luoghi marginali?

Come partecipare

La partecipazione al bando è gratuita. I risultati saranno resi noti entro il 15 ottobre 2019.

Per informazioni
Kallipolis
Mail: contatti@creaa.it
Tel.: 0432 1793868

Sinergie – Bando per l’innovazione sociale

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale e l’Anci promuovono “Sinergie“, un bando per favorire il gemellaggio per lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale giovanile.

Il bando

“Sinergie” è finanziato con le risorse del Fondo nazionale per le Politiche Giovanili ed è rivolto a Comuni, Città Metropolitane e Unioni di Comuni che potranno candidarsi, in qualità di “riusante”, presentando proposte progettuali in gemellaggio con uno dei Comuni inseriti nell’elenco dei Comuni e degli interventi di innovazione sociale giovanilepubblicato dall’ANCI a seguito di specifico Avviso di manifestazione d’interesse, purché appartenenti a regioni diverse.

Il termine per presentare la propria candidatura è stato prorogato alle 17:00 del 3 10 settembre 2019.

Scarica il bando

Per informazioni
ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani
via dei Prefetti 46, Roma
Tel.: 06680091
Mail: bandigiovani@anci.it

Bando per la rigenerazione urbana

La Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane – DGAAP presenta la seconda edizione del bando “Creative living LAB. Qualità, creatività, condivisione”, iniziativa volta alla rigenerazione urbana condivisa di luoghi periferici, per la realizzazione di progetti innovativi in ambito culturale e creativo, orientati alla riqualificazione e alla trasformazione di spazi interstiziali, aree o edifici abbandonati o dismessi e zone di verde non curate.

Il bando

Il bando è rivolto a soggetti pubblici e privati  ideatori di progetti innovativi in ambito culturale e creativo, orientati alla riqualificazione e alla trasformazione di spazi interstiziali, aree o edifici abbandonati o dismessi e zone di verde non curate.

I progetti devono coinvolgere diversi attori attivi sul territorio e mira alla creazione di azioni partecipate, compiute dalle comunità per le comunità, elaborate con l’apporto multidisciplinare di mediatori culturali come architetti, paesaggisti, designer, artisti, registi, film-maker, fotografi, musicisti, performer, scrittori, psicologi, sociologi, antropologi.

Le proposte potranno prevedere micro progetti e attività formative come workshop, seminari, laboratori, percorsi espositivi e didattici con una programmazione articolata in un arco di tempo di 6 mesi.  

Le risorse complessivamente disponibili sono 600 mila euro ed ogni progetto potrà ricevere un massimo di 35 mila euro.

Come partecipare

Per partecipare al bando è necessario registrarsi sul sito del DGAAP dal 10 aprile 2019 entro e non oltre il 10 giugno 2019 alle ore 12:00.

Dopo aver effettuato la registrazione si potrà procedere all’invio della domanda, comprensiva della documentazione richiesta, firmata dal legale rappresentante entro e non oltre le 12:00 del 10 giugno 2019.

Per maggiori chiarimenti in merito al bando è possibile scrivere a creativelivinglab@beniculturali.it, entro e non oltre le ore 12:00 del 10 maggio 2019.

Scarica il bando

Per informazioni
Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane – DGAAP
Via di San Michele, 22 Roma
Mail: creativelivinglab@beniculturali.it

Urban Nature – Contest per le Scuole

Il WWF da due anni propone l’evento Urban Nature, con lo scopo di far scoprire e incrementare la natura nelle città. Dall’anno scorso all’evento affianca un Video Contest Nazionale.

Il contest si rivolge a tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado. 

Quest’anno alle classi viene chiesto di individuare un’azione per aumentare la biodiversità urbana: una riqualificazione degli spazi della scuola o di un’area esterna o altri tipi di intervento a livello urbano per aumentare la presenza di natura in città.

Il contest

I partecipanti devono presentare la Scheda Progetto, ovvero il risultato che si vuole ottenere e le azioni da prevedere o attuare per aumentare la biodiversità cittadina inerente gli spazi della scuola o un’area esterna.

A corredo di ogni Scheda Progetto è richiesto un Elaborato multimediale esplicativo per raccontare le varie fasi attuative e le potenzialità del progetto.

Tutte le scuole partecipanti e attivate sono protagoniste dell’evento Festa delle Scuole (Giornata di San Francesco) del 4 ottobre 2019 promosso dal WWF, all’interno del quale avvengono le premiazioni dei vincitori.

I premi

Tra tutti i progetti presentati ne vengono selezionati 30 finalisti a cui viene data visibilità e diffusione da parte di WWF.

Tra i 30 progetti finalisti ne sono selezionati 6 vincitori che sono premiati con premi in denaro secondo le seguenti modalità:

  • Scuole Primarie 1° classificato: 1.000 euro; 2° classificato: 500 euro;
  • Scuole Secondarie di I grado 1° classificato: 1.000 euro; 2° classificato: 500 euro;
  • Scuole Secondarie di II grado 1° classificato: 1.000 euro; 2° classificato: 500 euro;

Come partecipare

Per partecipare è necessario essere una classe delle scuole dei 3 ordini di studio, statali e paritarie, non possono partecipare singoli studenti o gruppi informali.

Per partecipare è necessario preiscriversi entro e non oltre il 19 aprile 2019 compilando l’apposito modulo.

La Scheda Progetto invece deve essere inviata entro il 15 luglio 2019, insieme all’elaborato multimediale esplicativo (video, presentazione power point, blog, giornale di classe).

Tutti gli allegati sono sempre scaricabili on line sul sito: o da richiedere via mail all’indirizzo promozioneurban_nature@wwf.it

Per informazioni

WWF Italia
Via Po, 25/c Roma
Tel.: 06 84497395
Mail: promozioneurban_nature@wwf.it