Archivi tag: cittadinanza europea

Premio Altiero Spinelli 2019

La Commissione europea apre la terza edizione dell’Altiero Spinelli Prize
for Outreach
, finalizzato alla sensibilizzazione sulle tematiche di identità, integrazione e cittadinanza europea.

Il concorso

Il concorso mira a premiare le giovani eccellenze europee, proponendo l’ideazione di campagne e materiali di comunicazione, divulgazione e sensibilizzazione incentrate sui seguenti obbiettivi:

  • promuovere la conoscenza dell’UE e la riflessione critica sul passato, sul presente e sul futuro dell’Unione da parte di un pubblico non specializzato e del grande pubblico;
  • migliorare la comprensione dei cittadini in merito ai valori, agli obiettivi, ai benefici del processo di integrazione europea e sui grandi traguardi raggiunti, così come sui fallimenti, le contraddizioni e dilemmi finora affrontati;
  • proporre materiali e approcci innovativi che possono essere utilizzati da policy-maker, professionisti, organizzazioni della società civile e altri soggetti per informare, educare e ispirare meglio i cittadini e aiutarli a sviluppare una consapevolezza critica dell’UE e un senso di appartenenza ad essa;
  • smascherare i miti populisti anti-UE su vari aspetti del processo di integrazione europea, compresa la retorica estremista basata sull’intolleranza e la disinformazione, evidenziando la legittimità, le competenze e il reale operato delle istituzioni europee.

L’edizione 2019 si focalizza in particolare sui giovani, invitando a concepire iniziative e materiali finalizzati al coinvolgimento di questi ultimi nella riflessione sulle tematiche del concorso.

Le tipologie di progetto candidabili al concorso includono:

  • film, video, documentari, programmi/produzioni televisive, radiofoniche o online o altri tipi di opere audiovisive e mediatiche sull’UE, adatte al grande pubblico e al panorama dei nuovi media;
  • programmi o campagne educative sull’UE e corsi online;
  • campagne di informazione e comunicazione sull’UE;
  • attività che consentono ai partecipanti di testimoniare il valore aggiunto dell’UE e i suoi valori fondamentali;
  • eventi culturali su larga scala che raggiungono un grande pubblico;
  • altri prodotti, attività o iniziative o combinazioni di tali lavori che perseguono gli obiettivi del premio.

In palio 16 premi dell’ammontare di 25.000 € ciascuno.

Il bando completo è scaricabile e consultabile al seguente link.

Come partecipare

Il concorso è aperto a tutti i cittadini, organizzazioni non governative , scuole e università degli stati membri dell’Unione.

Le candidature vanno presentate esclusivamente attraverso l’apposito form online, entro il le 17:00 del 29 ottobre 2019.

Per informazioni
Commissione Europea
FAQ del premio

Premio IAI per giovani scrittori sul tema “Democrazia in Europa”

L’Istituto Affari Internazionali annuncia la nuova edizione dell’annuale premio IAI, “Giovani talenti per l’Italia, l’Europa e il Mondo“.

Il concorso è rivolto ai giovani scrittori under 26, e le modalità di partecipazione prevedono l’invio di un saggio inedito, in lingua italiana o inglese, sul tema di questa edizione: “Democrazia in Europa: fine corsa o nuovo inizio?”.

Possono partecipare al concorso:

  • studenti universitari e neolaureati: studenti e laureati da non più di un anno, nati a partire dal 1993, di qualsiasi nazionalità e iscritti a qualsiasi ateneo presente nel territorio nazionale o studenti italiani iscritti a qualsiasi ateneo dell’Unione Europea;
  • studenti delle scuole superiori: studenti del quarto e del quinto anno di superiori (per gli studenti minorenni è richiesta l’autorizzazione da parte di un genitore).

Saranno premiati i tre saggi che, per ciascuna categoria, otterranno la migliore valutazione da parte della commissione giudicatrice.

Per tutte le informazioni sulle tematiche da affrontare nel saggio e sui premi in palio consultare il bando ufficiale del concorso.

Come partecipare

I candidati devono produrre un saggio di lunghezza compresa tra le 1000 e le 1500 parole (note e bibliografia escluse), in duplice formato(documento Word e PDF). I file, che possono contenere anche immagini e grafici, non devono contenere il nome dell’autore.

Gli elaborati, unitamente alla scheda di partecipazione compilata (contenuta nel bando ufficiale) devono essere inviata all’indirizzo mail premio@iai.it entro e non oltre le 24:00 di domenica 2 giugno.

È gradito anche l’invio di un video-clip che risponda al quesito del concorso.

Per informazioni
Istituto Affari Internazionali
Mail: premio@iai.it
Tel.: 06 3224360

Volontariato (ex SVE) in ambito cittadinanza attiva in Francia

La Maison de l’Europe de Tours cerca 1 volontario per il progetto in ambito cittadinanza attiva “Mobility keys!” a Tours, in Francia.

Dove: Tours, Francia
Quando: 30 agosto 2019 al 28 giugno 2020
Scadenza: 10 giugno 2019

Il progetto

La Maison de l’Europe de Tours è un’organizzazione senza scopo di lucro aperta al pubblico che offre servizi e attività di sensibilizzazione e promozione della cittadinanza europea. Dal 2007 è centro Europe Direct accreditato dalla Commissione Europea.

Attività del volontario

  • Organizzazione e animazione di workshop;
  • organizzazione di eventi su diversi temi riguardanti l’Unione Europea (serate interculturali, presentazione del proprio paese e della propria cultura…);
  • guida di un gruppo di volontari nell’organizzazione di eventi;
  • attività di front office per la promozione del Corpo Europeo di Solidarietà e per l’invio di volontari all’estero;
  • supporto agli utenti nell’individuazione di progetti di volontariato;
  • aiuto nella ricerca di partner per eventi e progetti locali;
  • creazione di materiali promozionali e/o pedagogici;
  • supporto nell’informazione e promozione delle attività di mobilità (attraverso visite alle diverse scuole e centri di formazione, per promuovere il Corpo Europeo di Solidarietà e parlare della propria esperienza);
  • contributo all’organizzazione della Giornata dell’Europa, evento di celebrazione della Festa dell’Europa in un parco della città.

Requisiti

  • Mentalità aperta, propensione all’attività e alla curiosità;
  • interesse per lingua e cultura francese (favorita una conoscenza base del Francese);
  • motivazione nel lavoro con altri volontari ESC e nel contributo alla cittadinanza europea attiva.

Come candidarsi

Per presentare domanda per questo progetto è necessario seguire alcuni step:

  1. inviare CV e la lettera di motivazione (in inglese o francese) a mobilite.mdetours@gmail.com entro il 10 giugno 2019, avendo cura di mettere in Cc l’indirizzo evs@comune.padova.it;
  2. registrarsi su European Solidarity Corps e creare il proprio profilo;
  3. accedere al link https://europa.eu/youth/solidarity/placement/11886_en, cliccare sul tasto “APPLY”.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Spazio Europa
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204722
Mail: evs@comune.padova.it

Cosa fa per me l’Europa – #EUandME

Come entra l’Europa nel nostro quotidiano? Come influisce sui nostri posti di lavoro, le nostre famiglie, la nostra assistenza sanitaria, i nostri hobby, i nostri viaggi, la nostra sicurezza, le nostre scelte di consumo e i nostri diritti sociali? In che modo è presente nei nostri paesi, nelle nostre città e nelle nostre regioni?

In vista delle elezioni europee del 2019, l’UE ha messo a disposizione online un sito, in continuo aggiornamento, che raccoglie brevi note che esplorano le azioni e i risultati conseguiti dall’Unione dal punto di vista del singolo individuo.

A ciascuna nota si accompagna un documento di approfondimento scaricabile, con tutti i dati utili a visualizzare con chiarezza come l’Unione Europea favorisca lo sviluppo personale e il rispetto dei diritti di ciascun individuo.

Scopo dell’iniziativa è spingere i cittadini dell’Unione a votare alle prossime elezioni europee, che si svolgeranno tra il 23 e il 26 maggio, importante appuntamento non solo politico, ma anche sociale e culturale.

Il sito

What Europe does for me si articola in tre sezioni, rispettivamente dedicate all’azione dell’UE:

  • nella mia regione;
  • nella mia vita;
  • in primo piano.

Ciascuna sezione raccoglie articoli mirati a diverse categorie di cittadino e a diverse tipologie di azione dell’Unione Europea, accompagnate da focus in continuo aggiornamento.

Attraverso schermate interattive specifiche per ogni sezione, l’utente può cercare e visualizzare contenuti, scaricare documenti ufficiali e scoprire quanto l’Unione Europea ha fatto e continua a fare per garantire lo sviluppo, la sicurezza e la realizzazione del cittadino di ogni età e provenienza.

Con l’hashtag #EUandME è possibile seguire l’iniziativa anche sui canali social, rimanendo in costante aggiornamento sugli update e sulle novità dell’iniziativa.

What Europe does for me – #EUandME

Corso sull’Unione Europea

L‘Associazione Nicola Saba in collaborazione con Europe Direct del Comune di Venezia organizza il “Corso sull’Unione Europea“, gratuito e aperto a tutta la cittadinanza.

L’iniziativa, il cui obiettivo è dare una formazione di base in materia ai cittadini, nasce dalla consapevolezza che per vivere a pieno la dimensione europea è sempre più importante conoscere la storia dell’Unione, i diritti fondamentali dei cittadini e altre tematiche di interesse comune e di attualità.

Iniziate a novembre 2016, le lezioni sono frequentabili anche singolarmente e si tengono presso la scuola media statale Giulio Cesare di Mestre (via Cappuccina, 68 a).

I prossimi appuntamenti:

Integrazione giuridica ed economica

martedì 21 febbraio | 16:30-18:00
Relatrice: Prof.ssa Maria Cristina Paoletti

Integrazione giuridica ed economica

martedì 28 febbraio | 16:30-18:00
Relatrice: Prof.ssa Maria Cristina Paoletti

Il mercato unico digitale

martedì 14 marzo | 16:30-18:00
Relatore: Prof. Riccardo Palma

La migrazione

martedì 28 marzo | 16:30-18:00
Prof. Renato Mingardi

 

Per informazioni

Europe Direct Venezia
Ca’ Farsetti, San Marco 4136 – 30124 Venezia
Tel.: 800 496200
Fax 041 2748182
Mail: infoeuropa@comune.venezia.it

Infoday regionale programma “Europa per i cittadini”


Martedì 14 febbraio, dalle 9:00 alle 13:00, lo Europe Direct del Comune di Venezia e la Provincia di Treviso presentano l’infoday regionale sul programma “Europa per i cittadini 2014-2020“, tenuto dal CPN Contact Point Nazionale del MIBACT.

Il programma mira ad avvicinare i cittadini all’UE, promuovendo la cittadinanza europea e migliorando le condizioni per la partecipazione civica democratica a livello di Unione Europea. A questo scopo supporta economicamente organizzazioni attive nei settori a esso attinenti e cofinanzia progetti volti al raggiungimento dei suoi obiettivi generali e specifici.

L’iniziativa si tiene presso l‘auditorium Sant’Artemio di Treviso (via Cal di Breda 116).

L’ingresso è gratuito. Per iscriversi è sufficiente inviare una mail a infoeuropa@comune.venezia.it.

I bandi del Programma 2014-2020 sono aperti non solo alle Province, ai Comuni e ai comitati di gemellaggio, ma anche alle organizzazioni della società civile, agli enti non a scopo di lucro, alle università, alle scuole e a enti di formazione/ricerca.

Scarica il programma

Per informazioni

Europe Direct Venezia
Tel.: 800 49200 (numero verde gratuito)
Mail: infoeuropa@comune.venezia.it

SVE in Francia – Giovani e cittadinanza europea

europe monuments

Il Centre Régional Information Jeunesse cerca un volontario SVE da affiancare al proprio staff.

  • Dove: Orléans, Francia
  • Quando: da settembre 2016 a settembre 2017
  • Durata: 12 mesi

Il progetto

Obiettivi e attività

I volontari avranno il compito di informare sulla cittadinanza europea i giovani che si rivolgono all’organizzazione, promuovendo la mobilità europea e partecipando ai relativi eventi (workshop, incontri, mostre, etc.). Inoltre supporteranno i giovani operatori dell’ente di accoglienza fornendo informazioni ai giovani locali (tra gli 11 e i 30 anni) e partecipando a diverse iniziative anche presso scuole e università.

Requisiti

  • Motivazione a lavorare con altri giovani
  • Curiosità e dinamicità
  • Apertura e flessibilità
  • Utile una conoscenza anche minima del francese

Come candidarsi

Per presentare la propria candidatura è necessario inviare il proprio cv e una lettera di motivazione, possibilmente entrambi in francese, a thierry.ferey@ijcentre.fr, includendo in copia di conoscenza (Cc) l’Ufficio Progetto Giovani (e-mail: evs@comune.padova.it).
In fase di candidatura indicare i dati dell’Ufficio Progetto Giovani come “sending organisation”:

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2013-IT-100)
Person in charge for E.V.S.: Michela Gamba
C/o Centro Culturale Altinate/ San Gaetano
Via Altinate, 71
35121 – Padova
Tel.: + 39 049 8204722 – Fax: 049 820 4722
E-mail: evs@comune.padova.it
Web site: www.progettogiovani.pd.it

Si prega di mettere sempre in copia di conoscenza (Cc) l’indirizzo evs@comune.padova.it in tutte le comunicazioni con l’ente di accoglienza.

Per informazioni

Per maggiori informazioni contattare direttamente il referente SVE dell’ente di accoglienza Thierry Ferey (e-mail: thierry.ferey@ijcentre.fr).

SVE in Francia – Cittadinanza Europea

europa

Il Comitato di Gemellaggio di Lisieux cerca un volontario SVE da affiancare al proprio staff.

Dove: Lisieux, Normandia, Francia

Quando: dal 1° settembre 2016 al 31 agosto 2017

Durata: 12 mesi

Obiettivi del progetto

  • Promuovere lo spirito europeo, creando e sviluppando legami tra Lisieux e le città gemellate
  • Organizzare incontri informali tra gli abitanti di Lisieux di tutte le età, favorendo scambi culturali
  • Proporre e organizzare scambi associativi, scolastici, culturali, educativi, musicali, sportivi, economici, etc.

Attività del volontario

  • Supporto nell’organizzazione di eventi (seminari, laboratori, scambi, etc)
  • Attività di promozione della cultura europea
  • Approfondimento di metodologie di educazione non formale (tecniche di animazione, interventi pubblici, programmi radio, etc.)

Requisiti

  • Entusiasmo e creatività (sono apprezzate doti artistiche, per esempio musicali)
  • Tolleranza e apertura
  • Flessibilità e autonomia
  • Spirito di iniziativa
  • Non è necessaria la conoscenza del francese (il volonatrio seguirà dei corsi di lingua)

Per candidarsi

Per presentare la propria candidatura è necessario inviare il proprio cv e una lettera di motivazione scritta a mano e scannerizzata all’indirizzo comitedesjumelagesdelisieux@gmail.com e includere in copia di conoscenza (Cc) l’Ufficio Progetto Giovani (e-mail: evs@comune.padova.itentro domenica 10 aprile 2016.

In fase di candidatura indicare i dati dell’Ufficio Progetto Giovani come “sending organisation”:

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2013-IT-100)
Person in charge for E.V.S.: Michela Gamba – Greta Anselmi
C/o Centro Culturale Altinate/ San Gaetano
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: + 39 049 8204722
E-mail: evs@comune.padova.it

Per informazioni

Per informazioni più dettagliate visitare il sito dell’ente di accoglienza oppure contattare direttamente la Vice presidente del Comitato dei gemellaggi di Lisieux (e-mail: comitedesjumelagesdelisieux@gmail.com).