Archivi tag: concorso

Obiettivo Terra – Concorso fotografico

La Fondazione Univerde e la Società Geografica Italiana Onlus promuovono Obiettivo Terra 2019, contest fotografico giunto alla sua decima edizione.

Il concorso mira a sostenere le aree protette italiane, difendendo, valorizzando e promuovendo il  patrimonio ambientale a 360 gradi: soggetti delle fotografie sotto paesaggi e borghi, ma anche immagini che richiamino tradizioni enogastronomiche e agricolo-artigianali.

Per partecipare al concorso è possibile inviare le immagini fino al 21 marzo 2019.

Il concorso

Al concorso possono partecipare tutti i cittadini maggiorenni, residenti o domiciliati in Italia. L’immagine dovrà essere scattata personalmente all’interno di un Parco Nazionale, Regionale o Interregionale o in un’Area Marina Protetta.

La partecipazione è gratuita e per iscriversi sarà sufficiente effettuare la registrazione sul sito, inviando la propria e unica foto a colori, secondo le caratteristiche tecniche previste dal regolamento.

Oltre alla foto vincitrice saranno selezionate altre foto che riceveranno menzioni per le seguenti categorie:

  •     Alberi e foreste
  •     Animali
  •     Area costiera
  •     Fiumi e laghi
  •     Paesaggio agricolo
  •     Turismo sostenibile

Per l’anno 2019 sono previste infine le seguenti menzioni speciali:

  • Borghi (premio alla più bella foto di un borgo situato all’interno di un parco italiano, in collaborazione con l’Associazione “I borghi più belli d’Italia);
  • Earth Day (premio per lo scatto che meglio rappresenti l’accessibilità e la fruibilità per le persone con disabilità e a ridotta mobilità in un parco, in collaborazione con FIABA Onlus);
  • Matera: Capitale europea della Cultura 2019 ( premio alla più bella foto del Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del Materano);
  • Obiettivo Mare (per la migliore foto subacquea scattata in un’Area Marina Protetta, in collaborazione con Marevivo);
  • Patrimonio geologico (premio in collaborazione con la Società Italiana di Geologia Ambientale – Sigea alla foto che meglio rappresenti il patrimonio geologico. Possono essere candidate anche immagini di opere antropiche che si integrano nel contesto geologico o geomorfologico).

Il premio

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Roma il 19 aprile 2019: la foto  migliore riceverà un premio da 1000 euro, oltre a una targa ricordo ad hoc e verrà esposta in gigantografia in una piazza della Capitale.

Per informazioni
Fondazione Univerde
Via Antonio Salandra, 6 – Roma
Mail: obiettivoterra2019@fondazioneuniverde.it

BooktuberPrize: concorso per booktubers

Il Centro per il Libro e la Lettura promuove BooktubersPrize, il nuovo premio per gli youtubers che parlano di libri, leggendoli, parlandone e condividendoli sulla piattaforma di videosharing.

Come partecipare

Il concorso è rivolto ai booktubers di età compresa tra i 15 e i 25 anni; per partecipare è necessario realizzare un video in formato mp4 della durata massima di 1 minuto e 30 secondi, in cui il candidato deve presentare un libro che abbia cambiato il suo modo di pensare, di vedere il mondo o che gli abbia semplicemente lasciato un bel ricordo.

Il video realizzato andrà poi inviato, entro il 25 aprile 2019, all’indirizzo mail redazione@ioleggoconte.it corredato dei seguenti dati: nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza e recapito telefonico diretto, scrivendo in oggetto: BooktuberPrize. Il video sarà caricato sul portale www.ioleggoconte.it e sul canale YouTube IoLeggoConTe.

Una commissione giudicatrice selezionerà tre vincitori che verranno premiati al Salone del Libro di Torino 2019.

I premi in palio sono: 1° classificato: videocamera; 2°classificato: Ipad; 3° classificato: Ipad mini.

Per informazioni
Centro per il Libro e la Lettura
Mail: c-ll@beniculturali.it
Tel.: 06 32389301

Open call – VI Biennale di Incisione e Grafica Contemporanea

I Musei Civici di Bassano aprono le candidature per la 6^ edizione della Biennale di Incisione e Grafica Contemporanea, finalizzata alla promozione e allo sviluppo della ricerca nel della grafica e dell’arte incisoria.

Il bando

La biennale è riservata alle opere incisorie, cioè calcografichebulinopuntaseccamaniera nera,acquaforteacquatintatecnica mista e xilografie, su legno di filo e su legno di testa,linoleografiche, nonché su altri materiali affini, quali il plexiglass, usati con lo stesso procedimento tecnico. Dall’edizione 2017, sarà possibile partecipare anche nella sezione dedicata alla grafica contemporanea intesa nell’ampia accezione di produzione di opere visive con tecniche e strumentazioni informatiche, comprese le opere di animazione.

Le opere devono avere formato inferiore o uguale a 50 x 70 cm. Ogni concorrente dovrà inviare due opere nel formato originale e senza cornice; le opere di animazioni devono essere inviate in cd o chiavetta usb.

Verranno selezionate le opere che saranno esposte durante la biennale e pubblicate nel catalogoedito dal Comune. Tra le opere selezionate verranno assegnati due premi:

  • premio Giovani Biennale dell’Incisione – per artisti under 35;
  • premio Biennale dell’incisione.

Le due opere vincitrici entreranno a far parte delle collezioni museali civiche e il museo di Bassano del Grappa dedicherà loro una mostra monografica nella successiva edizione della biennale.

La manifestazione avrà luogo a Bassano del Grappa, in Palazzo Sturm e in Galleria Civica, presso il museo, e verrà inaugurata venerdì 3 maggio e rimarrà aperta fino a domenica 30 giugno.

Come partecipare

Per partecipare al concorso è necessario inviare le opere all’Ufficio Protocollo del Comune di Bassano del Grappa, in via Matteotti 35, entro e non oltre le 18:00 di venerdì 29 marzo, allegando la documentazione richiesta nel bando.

Consulta il bando Scarica la domanda di partecipazione

Per informazioni
Segreteria biennale – Museo Civico di Bassano del Grappa
via Museo, 12 – 36061 Bassano del Grappa
Tel.: 0424 519904
Fax: 0424 519914
Mail: info@museibassano.it

I am Europe – Concorso fotografico

In occasione delle prossime elezioni europee e di come daranno forma al futuro dell’Unione Europea. Il Parlamento europeo ha lanciato un contest per raccontare e immortalare i volti dell’europa di oggi.

Per i vincitori sono in palio alcuni viaggi presso la sede del Parlamento europeo di Bruxelles il prossimo 4 maggio.

Il concorso

Per partecipare è necessario condividere una propria foto che ritragga qualcosa di importante per l’autore, raccontando anche la storia che sta dietro allo scatto.

Nella pubblicazione della foto va inserito l’hashtag #iameurope e va taggato l’account del Parlamento europeo, @europeanparliament.

Come ultimo passaggio è necessario registrarsi sul sito www.stavoltavoto.eu entro le ore 12:00 del 1 aprile 2019.

Fra tutte le foto pervenute vengono selezionati sei vincitori, di cui uno da tutti gli utenti. Infatti durante il contest, i post migliori saranno condivisi dall’account Instagram del Parlamento europeo (col cosiddetto regram) e lo scatto che riceverà più like sarà proclamato il vincitore scelto dagli utenti.

Le foto vincitrici, assieme a una selezione dei migliori scatti condivisi, saranno mostrate alla sede del Parlamento europeo di Bruxelles, in occasione della mostra del 4 maggio a cui saranno invitati i sei vincitori.

Come partecipare

Per poter prendere parte al concorso, è necessario vivere in uno degli stati membri dell’UE e avere almeno 18 anni. Inoltre è necessario godere di tutti i diritti d’autore per la tua foto (o le tue foto nel caso volessi tentare la sorte con più di uno scatto), ovviamente fondamentale avere un account Instagram con profilo pubblico ed essere disponibile a viaggiare verso Bruxelles il 4 maggio 2019.

Per informazioni
Parlamento Europeo

Concorso Nazionale del fumetto di Valdagno 2019

Il Progetto Giovani Valdagno, insieme all’Assessorato alla Politiche per i Giovani della Città di Valdagno, bandisce la settima edizione del “Concorso Nazionale del fumetto Città di Valdagno”.

L’edizione 2019 prevede un primo premio in denaro di 300 euro che il vincitore potrà spendere per acquistare materiali, frequentare corsi di formazione e, in generale, per nutrire il proprio talento.

Il concorso

Il tema  del concorso è libero, per lasciare spazio alla fantasia e alla libera espressione dei partecipanti. Allo stesso modo il concorso non pone restrizioni stilistiche, formali o di contenuto. 

Ai partecipanti è richiesto di produrre una storia a fumetti in grado di appassionare e catturare il lettore, e la giuria, in sei tavole

Requisiti

Il concorso è rivolto a tutti i fumettisti esordienti con età superiore ai 14 anni ed inferiore a 35 anni.

Per esordiente s’intende un autore non professionista e che non possieda contratti di lavoro in ambito fumettistico e che non abbia mai pubblicato con editori di ambito nazionale.

Elaborati

Ai concorrenti è chiesto di realizzare una storia a fumetti in numero massimo di 6 tavole.

È permessa qualsiasi tecnica manuale (acquerello, carboncino, retini…) e di disegno digitale.

I personaggi dovranno essere di creazione dei concorrenti; sono ammesse citazioni o parodie di personaggi già esistenti purché funzionali alla storia che si intende illustrare.

Le interpretazioni di personaggi coperti da copyright che risultassero stravolgenti ed offensive comporteranno l’esclusione dal concorso.

Non saranno accettate: storie ed immagini di incitamento alla violenza e/o ad esplicito contenuto sessuale o pedopornografico.

Come partecipare

I lavori devono essere inviati o consegnati:

  • in formato digitale – file pdf, jpeg e png – con definizione di almeno 300 dpi
  • in versione cartacea in formato A3.

I lavori, unitamente alla scheda di partecipazione debitamente compilata e firmata, dovranno essere:

  • consegnati o inviati tramite posta a Progetto Giovani Valdagno, c/o Palazzo Festari Corso Italia 63 – 36078 Valdagno (Vi)
  • inviati tramite mail all’indirizzo dedicato: comix.pgvaldagno@gmail.com, con oggetto “Concorso Fumetti 2019”.

Termine ultimo per l’invio dei lavori è il 14 aprile 2019
Il regolamento completo, con le modalità di invio e partecipazione è disponibile in allegato e sul sito web di Progetto Giovani Valdagno.

Per informazioni
Progetto Giovani Valdagno
c/o Palazzo Festari, Corso Italia 63 – 36078 Valdagno (Vi)
Tel: 0445405308
Mail: partecipazione@progettogiovanivaldagno.it

Mai senza l’altro – concorso per le scuole

Mai senza l’altro è il concorso fotografico per le scuole indetto in occasione del Festival Biblico 2019 e si inserisce all’interno del tema dell’educare alla cittadinanza.

La scuola riunisce studenti che provengono da tante parti del mondo, misurandosi quotidianamente con le varie differenze culturali. È il luogo dove si vive la prima esperienza di cittadinanza, concetto che supera il mero stato giuridico.

Il concorso vuole attivare lo sguardo degli studenti verso la città e il modo di abitarla: una dimensione umana e sociale in cui l’individuo, pur nelle sue diversità, è chiamato a una comune appartenenza perché non è “mai senza l’altro”.

Modalità di partecipazione

Le classi e i gruppi scolastici che aderiscono al concorso dovranno compilare, entro l’11 marzo 2019, il modulo di pre-iscrizione on-line.

Le classi sono invitate a presentare una selezione di massimo 7 foto inedite (formato JPG, risoluzione 300 dpi), accompagnate da un testo di presentazione e sintesi del percorso fatto in classe. Gli elaborati dovranno essere spediti unicamente su supporto digitale entro il 15 aprile 2019 all’indirizzo mail concorsopadova@festivalbiblico.it.

Sezioni

Comunità, prossimità, accoglienza e integrazione
 È importante che ogni città si senta comunità e questo avviene se tutti – quelli che abitano, passano, si spostano, utilizzano – concorrono a dinamiche di cittadinanza attiva e partecipativa, donando così agli spazi del territorio talenti e condivisione, vita e vitalità.

 È importante che ogni città si senta comunità e questo avviene se tutti – quelli che abitano, passano, si spostano, utilizzano – concorrono a dinamiche di cittadinanza attiva e partecipativa, donando così agli spazi del territorio talenti e condivisione, vita e vitalità.

Rapporto tra abitare e costruire
 È un rapporto dinamico, sempre da studiare per capire e riflettere, ma anche immaginare nuove relazioni non solo tra le persone ma anche nella progettazione urbanistica e nello sviluppo equo, sostenibile, intelligente.
Libertà e vita insieme
 Tutti i giorni si intrecciano attività economiche e attività di volontariato, profit e non profit, le nostre responsabilità e la ricerca di promozione del bene comune anche attraverso i beni comuni: così le città pensano e realizzano il futuro.

Le premiazioni

I lavori saranno giudicati da una giuria che stilerà una graduatoria di merito suddivisa per le tre sezioni. È previsto un momento di premiazione finale all’interno del Festival Biblico a Padova nella mattinata di venerdì 10 maggio 2019 per tutte le classi che aderiscono al concorso, e l’esposizione delle foto delle prime 3 arrivate per ogni sezione.

Alle prime 3 classi vincitrici di ciascuna sezione verranno assegnati dei buoni spendibili da “Punto Scuola & Ufficio” (rivenditore Buffetti, via San Francesco 64/66, Padova)

1° premio: buono da 200 € | 2° premio: buono da 100 € | 3° premio: buono da 50 €

Tutte le foto ricevute verranno pubblicate online all’interno di un album nella pagina Facebook del Festival Biblico. La foto più votata regalerà una visita guidata a tutta la classe vincitrice al Museo del Precinema di Padova.

Comitato scientifico

  • Lorenzo Celi: Ufficio di Pastorale dell’educazione della scuola della Diocesi di Padova
  • Francesca Fiorese: Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Padova
  • Luigi Gui: Università di Trieste, Scuola Formazione all’impegno sociale e politico di Padova
  • Roberto Ravazzolo: Centro Universitario di Padova
  • Alberto Riello: Ufficio scolastico territoriale di Padova
  • Stefania Schiavon: Progetto Giovani del Comune di Padova
  • Gabriele Toso: Istituto di Istruzione Superiore G. Valle
  • Marco Maria Zanin: fotografo, Humus Interdisciplinary

Soggetti promotori

Il concorso è promosso dal Festival Biblico in collaborazione con: Centro Universitario di Padova, Ufficio di Pastorale dell’educazione della scuola e Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Padova, Scuola Formazione all’impegno sociale e politico di Padova, Progetto Giovani del Comune di Padova, Istituto di Istruzione Superiore G. Valle.

Con il patrocinio di: MIUR – Ufficio scolastico territoriale di Padova

Sponsor: Corto Moltedo, RCE foto, Museo del Precinema, Punto Scuola & Ufficio

Per informazioni
Festival Bibilico
Tel. 049 8764688 – 388 16550844
Mail: concorsopadova@festivalbiblico.it

Comunicare la scienza – premio per giovani ricercatori

Sono aperte le candidature per il premio GiovedìScienza, rivolto ai ricercatori under 35, e che mette al centro la comunicazione della scienza

L’iniziativa è organizzata dall’Associazione CentroScienza Onlus ed è  rivolta a chi abbia ottenuto risultati rilevanti dal punto di vista scientifico-tecnologico lavorando in un Ente di Ricerca italiano, mostrando competenza nella divulgazione dei risultati della propria ricerca.

Come partecipare

Le candidature vanno presentate entro giovedì 28 febbraio 2019, non oltre le ore 13:00, tramite l’iscrizione sul sito dell’iniziativa.

I candidati verranno selezionati dal comitato scientifico di valutazione del premio e successivamente i 10 finalisti verranno valutati da una giuria tecnica, con il supporto di una giuria popolare formata da studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Il primo premio consiste in una somma in denaro di € 5.000, insieme all’inserimento del vincitore nella programmazione della successiva edizione di GiovedìScienza (2019/2020) con una conferenza ad hoc.

Sono inoltre previsti una serie di premi secondari, che la giuria assegna agli altri candidati distintisi per merito e qualità del lavoro presentato.

Per il bando e il regolamento completi consultare il sito dell’iniziativa.

Per informazioni
GiovedìScienza
Mail: gs@centroscienza.it
Tel.: 011 8394913

Concorso di giornalismo con Mani Tese

Sono aperte le candidature al Premio Mani Tese per il giornalismo investigativo e sociale, progetto che intende sostenere la produzione di inchieste originali su tematiche concernenti gli impatti dell’attività di impresa sui diritti umani e sull’ambiente in Italia e/o nei Paesi terzi in cui si articolano le filiere globali di produzione. 

Obiettivo del Premio è portare alla luce fatti e storie di interesse pubblico finora ancora poco noti e/o dibattuti, con un taglio sia di denuncia sia di proposta.

Come partecipare

La partecipazione è gratuita ed è rivolta a giornalisti indipendenti (singoli o in gruppo) di ogni età e nazionalità.

Per concorrere al Premio è necessario compilare il modulo di iscrizione online nella pagina dedicata, presentando il proprio progetto di inchiesta utilizzando il modulo di partecipazione scaricabile alla pagina stessa e allegando la biografia dei partecipanti.

Il termine di scadenza per l’invio dei progetti è il 28 febbraio 2019. I risultati della selezione saranno annunciati entro il 3 maggio 2019 e i vincitori avranno fino a un massimo di 90 giorni dalla data di comunicazione dell’avvenuta selezione per consegnare/pubblicare l’opera conclusa.

Per informazioni
Segreteria nazionale Mani Tese ONG Onlus
Piazzale Gambara 7/9, 20146 Milano
Mail: advocacy@manitese.it
Tel.: 02 4075165

ZProduction – web contest musicale

Dal 1 febbraio al 1 maggio è possibile iscriversi al ZProduction web contest, concorso musicale per artisti emergenti che propongono brani inediti.

Il premio, del valore complessivo di 3.000 €, comprende la possibilità di registrare il proprio brano presso lo studio di ZProduction, mettere in vendita il brano stesso in più di 250 digital store, grazie alla partnership dello studio con IMusician, realizzare un videoclip professionale del brano registrato e promuovere il tutto in radio e sui social.

Come partecipare

Il concorso è aperto a musicisti, cantautori e band emergenti, a partire dai 18 anni, che propongono canzoni inedite, sia in lingua italiana che straniera.

Per partecipare è sufficiente seguire le indicazioni sulla pagina dedicata del sito di ZProduction, dove è inoltre possibile prendere visione del bando completo.

La selezione è curata da una giuria di professionisti del settore, che decreterà il vincitore entro la fine di maggio.

Per informazioni
ZProduction Studios
Via Nicoletti 11/1, 36050 Pozzoleone (VI)
Mail: info@zproduction.it
Tel.: 340 8661630

Matteotti per le scuole: concorso per le superiori

La Fondazione di Studi Storici “Filippo Turati” Onlus e la Fondazione Giacomo Matteotti Onlus d’intesa con la Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, promuovono, per l’anno scolastico 2018/2019, il Concorso nazionale “Matteotti per le scuole” rivolto agli studenti della scuola secondaria di secondo grado.

L’obiettivo è ricordare l’attualità del messaggio del  politico polesano che ha sacrificato la propria vita per i valori democratici ed i principi di giustizia sociale e di crescita civile, culturale, sociale ed economia del Paese. 

Come partecipare

Per partecipare è necessario spedire, entro il 31 marzo 2019, l’elaborato compilando l’apposito modulo online.

Sono previste tre categorie di elaborati differenti:

  • testi per la stampa o per il web per un massimo di 5.000 (cinquemila) battute;
  • opere di grafica digitale, fotografie (bianco nero o colore) corredate da una didascalia (di 20, venti, battute comprensive di un titoletto di due/tre parole) descrittiva dell’elaborato; 
  • servizi radiofonici o televisivi o di web giornalismo, ovvero video o elaborati audiovisivi multimediali della durata massima di 3 (tre) minuti. Gli elaborati dovranno essere inviati su supporto digitale (CD; DVD; pen-drive).

Per informazioni
Ministero del’Istruzione, dell’Università e della Ricerca