Archivi tag: concorso

Premio per giovani idee sullo sviluppo sostenibile

Il concorso “Youth in Action for Sustainable Development Goals 2019”, che rientra tra le iniziative messe a punto dalle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile internazionale nel corso dei prossimi 11 anni, mirando a perseguire uno sviluppo capace di coniugare la crescita economica, la tutela dell’ambiente e il rispetto dei principi di equità sociale.

Lo scopo del concorso è raccogliere e premiare le migliori idee progettuali che raggiungano gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs), sensibilizzando al tema e incoraggiando la capacità creativa di giovani under 30 in grado di contribuire all’implementazione dell’Agenda 2030 con soluzioni innovative, ad alto impatto sociale e connotate da una componente tecnologica.

Come partecipare

Per candidare il proprio progetto è necessario seguire le indicazioni sulla piattaforma online relative alle due diverse categorie del concorso. Tali categorie sono:

  • giovani under 30, iscritti a un corso universitario/post-universitario (es. master, dottorato…) o già in possesso di titolo di laurea/post-laurea (es. triennale, specialistica, master, dottorato…) > Categoria Youth in Action for SDGs – stage (YIA Stage);
  • team di tre studenti under 30 iscritti a tre diversi corsi di laurea dello stesso Istituto Universitario Italiano o di diversi Istituti Universitari italiani > Categoria Youth in Action for SDGs – Lavazza (YIA Lavazza).

Il concorso è aperto a cittadini italiani e stranieri con conoscenza fluente della lingua italiana.

I progetti dovranno attenersi ai seguenti criteri:

  • indicare almeno un SDG, o eventuali altri SDG impattati.
  • avere una componente tecnologica;
  • presentare elementi di innovazione;
  • essere scalabili e replicabili.
Scarica il regolamento completo

Per informazioni
Youth in Action for Sustainable Development Goals 2019
Forum per richiesta informazioni

/e·mò·ti·con/ – concorso di illustrazione

La Piccionaia lancia una open call per la 2^ edizione del concorso/e·mò·ti·con/ illustra l’emozione rivolta a giovani illustratori, per esplorare con gli strumenti della loro arte la bellezza dell’essere umano nell’espressione delle sue emozioni.

Il concorso

La seconda edizione del concorso ha per tema l’indagine della bellezza dell’essere umano nell’espressione delle sue emozioni. In particolare, si chiede ai partecipanti di sviluppare attraverso l’illustrazione uno o più dei seguenti temi:

  • la bellezza dell’essere umano nelle emozioni dello sguardo bambino;
  • la bellezza dell’essere umano come atto di resistenza e motore di cambiamento;
  • la bellezza dell’essere umano nel rapporto tra le diverse generazioni.

Possono partecipare al concorso illustratori (professionisti, non professionisti, studenti) di età non superiore ai 35 anni al momento della pubblicazione del presente bando, e di qualsiasi cittadinanza​. Per i minori di 18 anni è richiesta l’autorizzazione dei genitori.

La giuria del concorso selezionerà un numero variabile di illustrazioni finaliste (minimo 10) che saranno protagoniste della mostra /e.mo.ti.còn/ e, tra queste, 5 illustrazioni vincitrici che saranno protagoniste delle campagne di comunicazionedelle rassegne de La Piccionaia dedicate alle giovani generazioni, all’infanzia e alle famiglie.

Come partecipare

Per partecipare al concorso, ciascun illustratore dovrà presentare 2 differenti tavole​. Le illustrazioni dovranno essere originali e preferibilmente inedite. Nel caso di illustrazioni già pubblicate, il partecipante dovrà specificare in quale contesto sia avvenuta la pubblicazione. Le immagini dovranno essere inviate tramite e-mail in formato JPEG, RGB a 300 dpi, insieme al modulo di richiesta d’iscrizione complilato, all’indirizzo illustralemozione​@gmail.com.

Gli autori delle 5 illustrazioni vincitrici riceveranno un premio in denaro di  250,00 € ciascuno.

Inoltre, le illustrazioni vincitrici saranno ​protagoniste dei materiali di promozione e comunicazione cartacei e on-line delle rassegne de La Piccionaia dedicate alle giovani generazioni, all’infanzia e alle famiglie.

Il bando completo con allegato il modulo di richiesta di partecipazione sono scaricabili dal sito dell’iniziativa.

Per informazioni
La Piccionaia – Centro di Produzione Teatrale
Mail: illustralemozione@gmail.com
Tel.: 0444 235486

Premio letterario “G. Boccaccio”

L’Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio propone la 7^ edizione del Premio letterario G. Boccaccio, concorso rivolto agli studenti delle scuole secondarie di II grado al terzo e quarto anno scolastico, con il coinvolgimento degli istituti di appartenenza, su tutto il territorio italiano.

Il concorso

Il tema di questa edizione è “Il potere della musica nel descrivere la vita, da Giovanni Boccaccio a voi“: i partecipanti devono produrre un racconto o un testo di canzone accompagnato da musica, di massimo 10.000 battute (spazi inclusi), che deve essere inviato via mail dall’istituto scolastico di appartenenza all’indirizzo concorsoletterarioboccacccio@gmail.com, con oggetto “Concorso Boccaccio Giovani VII edizione”.

Il termine per la consegna dei testi candidati è mercoledì 15 maggio 2019.

La premiazione ufficiale si svolge sabato 19 ottobre 2019, alle 11:00, nel salone dei Cinquecento diPalazzo Vecchio a Firenze.

Le opere, presentate in forma anonima, vengono esaminate prima da un comitato di lettori, i quali selezionano i lavori che vengono poi sottoposti ad una giuria per la selezione del vincitore.

Per tutti i dettagli e il bando completo del concorso è possibile consultare il sito ufficiale dell’iniziativa.

Per informazioni
Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio
Modulo per i contatti online
Tel.: 0571 633955

Golden Laissez-Passer ​2019 – concorso Erasmus+

garagErasmus, con il supporto di Erasmus+ Students and Alumni Alliance, promuove l’edizione 2019 del Golden Laissez-Passer, un concorso dedicato alla selezione di giovani talenti, favorendo progetti innovativi e la creazione di network professionali.

Il concorso mette in palio un premio di € 3000 per finanziare i propri progetti, percorsi formativi o periodi di mobilità.

Il concorso

Dal 21 febbraio al 15 maggio la community europea voterà online i migliori talenti, tra i quali verranno selezionati i 6 partecipanti con il maggior numero di voti, a cui sarà così accedere alla fase finale del concorso.

I candidati selezionati verranno presentati durante un Gala che si terrà a giugno, a Malaga in Spagna.

Una giuria composta dai rappresentati di garagErasmus e delle istituzioni coinvolte nell’iniziativa selezionerà il vincitore nel corso del Gala.

Come partecipare

Per candidarsi è necessario compilare il form online disponibile sul sito del concorso.

La scadenza per le candidature è il 15 maggio 2019.

Per informazioni
garagErasmus
Form per contatto online
Tel.: 349 1516 419​ (ufficio Milano)

Premio Canon 2019 – Concorso fotografico

In occasione del Cortona On The Move Festival, il festival internazionale di fotografia che si tiene dall’11 luglio al 29 settembre 2019 a Cortona, Canon organizza il Premio Canon Giovani Fotografi, in collaborazione con La Repubblica e Rufus Photo Hub.

Il concorso vuole offrire ai giovani tra i 18 e i 35 anni un’opportunità di crescita e affermazione professionale. Tra i riconoscimenti per i canditati selezionati ci sono le tutorship con photoeditor e l’esposizione dei lavori al festival, occasioni di contatto con esperti nazionali e internazionali e di visibilità sui media.

Il concorso

Raccontaci una storia è il filo conduttore del premio, obiettivo è la realizzazione di racconti per immagini partendo da una storia  vissuta in prima persona oppure immaginata. Il tema è aperto a svariate interpretazioni e prospettive con l’obiettivo di produrre lavori inediti che siano libera espressione della propria creatività.

Sono previste due categorie di partecipazione e una menzione particolare:

  • Categoria progetto fotografico;
  • Menzione speciale fotografia sportiva;
  • Categoria progetto multimediale;

I lavori selezionati saranno esposti alla mostra Premio Canon Giovani Fotografi 2019, sezione del programma ufficiale di Cortona On The Move, che si svolge dall’11 luglio al 29 settembre 2019.
Per la prevista menzione speciale relativa alla fotografia sportiva sarà selezionata una storia dedicata al mondo dello sport liberamente interpretato.

I premi

In palio macchine fotografiche, sessioni tutorship, e l’opportunità di intergire con professionisti di fama internazionale.

Come partecipare

Le iscrizioni sono aperte fino al 10 maggio 2019. È possibile iscriversi solo ad una delle due categorie:fotografia o multimedia.

Per entrambe le categorie è necessario allegare al proprio lavoro un testo di presentazione in italiano (massimo 1.000 caratteri spazi inclusi) e una propria biografia (breve biografia scritta, non CV).

Per la categoria fotografia, ogni progetto fotografico presentato deve includere minimo 10 foto e massimo 15 foto. Ogni immagine deve avere i seguenti requisiti: file .JPEG, dimensione lato lungo 800 pixel, risoluzione 72 dpi, colori o b/n, non superare 2 MB. A ogni immagine presentata deve corrispondere un file ad alta risoluzione di almeno 10 MB che vi verrà richiesto qualora il vostro lavoro venga selezionato.

Mentre per la categoria multimedia, ogni progetto multimediale deve prevedere l’impiego di almeno due media (a scelta tra video, fotografie, testi, suoni, infografiche) presentato deve includere: 1 file in. mp4 del peso di 50 MB.

Per informazioni
Canon Italia S.p.A.
Strada Padana Superiore 2/B, Cernusco sul naviglio (MI)

Il Maggio dei Libri 2019

Dal 23 aprile al 31 maggio si svolge “Il Maggio dei Libri“, campagna nazionale di promozione della lettura organizzata dal Centro per il libro e la lettura in collaborazione con diverse istituzioni e associazioni, focalizzata sull’obbiettivo di liberare la creatività nell’organizzazione di iniziative che coinvolgano le persone più diverse, portando i libri nella quotidianità e il più possibile fuori dai loro contesti tradizionali.

L’iniziativa mira a spingere il pubblico a organizzare momenti di lettura condivisa anche al di là delle scuole, delle biblioteche e delle librerie.

Il Centro per il libro e la lettura propone alcuni filoni tematici a cui i partecipanti all’iniziativa possono ispirarsi in piena libertà nell’elaborazione dei loro progetti:

  • Desiderio e genio. A 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci;
  • Dove sei giovane Holden? A cento anni dalla nascita di J.D. Salinger;
  • Se questo è un uomo. A cento anni dalla nascita di Primo Levi;
  • Guarda che luna! A cinquanta anni dall’allunaggio.

Le novità di questa edizione

Tra le novità di questa edizione troviamo la mostra Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app, che fa parte di una serie di iniziative promosse dall’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma e dalla Fondazione Tancredi di Barolo di Torino. L’esposizione è realizzata in collaborazione con l’Istituto Centrale per la Grafica di Roma e la Fondazione Tancredi di Barolo di Torino e prevede un doppio allestimento in contemporanea, nelle rispettive sedi degli enti organizzatori (a Roma, nelle sale espositive di via della Stamperia; a Torino, nelle sale al piano terra di Palazzo Barolo e nelle sale del Percorso Libro del MUSLI), con inaugurazione l’8 maggio apertura al pubblico dal 9 maggio al 30 giugno.

L’obiettivo del progetto è evidenziare le potenzialità artistiche, creative, educative dei libri animati (ovvero che includono dispositivi meccanici o para-testuali che richiedono e sollecitano l’interazione del lettore) e i loro legami con le tecnologie e le applicazioni digitali. I due allestimenti propongono un percorso storico-metodologico dal Medioevo fino alle più moderne applicazioni digitali, ciascuno con una propria identità e caratterizzazione: la mostra di Roma è focalizzata sulla storia del libro animato antico e delle sue applicazioni scientifiche; quella di Torino è più aperta alle implicazioni moderne e alla rappresentazione delle diverse espressioni dell’inventiva cartotecnica.

Come partecipare

Partecipare all’iniziativa è semplice: tutti gli strumenti utili si trovano sul sito ufficiale ilmaggiodeilibri.it.

Sul sito infatti è possibile registrarsi, inserire le proprie attività nella banca dati dell’iniziativa, le bibliografie tematiche, gli spunti e il materiale ufficiale, scaricabile e personalizzabile, per promuovere le proprie attività legate a “Il Maggio dei Libri”.

La banca dati offre inoltre la possibilità di condividere le proprie attività convalidate su canali social, blog o siti grazie a un link diretto (con l’invito a inserire il tag #MaggiodeiLibri), mentre sui profili ufficiali del “Maggio dei Libri” la campagna è raccontata attraverso le immagini, e le condivisioni da parte di tutti voi (@ilmaggiodeilibri su Facebook e Instagram, @maggiodeilibri su Twitter). Un Social Feed sull’homepage del sito ufficiale, in fase di pubblicazione, raccoglie in tempo reale le interazioni social, permettendo ai visitatori di essere sempre connessi.

Concorsi e premi

Anche quest’anno sarà assegnato il Premio Maggio dei Libri, destinato alle iniziative più creative e innovative, selezionate per categoria: Associazioni, Biblioteche, Librerie, Scuole, Carceri/Strutture sanitarie e per anziani.

Torna anche il concorso destinato alle scuole italiane primarie e secondarie di primo grado sul tema “Trasportato dai palloncini, dove arriverà Duccio il bassotto? Disegna l’avventura del nostro amico a quattro zampe”Gli istituti scolastici potranno partecipare con opere grafiche realizzate con tecniche tradizionali che dovranno essere inviate in formato jpg con risoluzione minima di 300 dpi, entro e non oltre il 10 giugno 2019 all’indirizzo mirna.molli@beniculturali.it. Le 12 migliori saranno inserite nel calendario 2020 del Centro per il libro e la lettura e i primi 3 classificati riceveranno un kit di libri ciascuno.

Per informazioni
Il Maggio dei LibriCentro per il libro e la lettura
Mail: ilmaggiodeilibri@cepell.it

Concorso per giovani giornalisti

Il Festival del Giornalismo “Dialoghi”, giunto alla 3^ edizione, indice il “Concorso Giovani Giornalisti” dedicato alla memoria di Giulio Regeni.

Il concorso

Il concorso, che si avvale del patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti FVG ed è rivolto ai giovani di età compresa tra i 16 anni e i 28 anni, è finalizzato a incentivare l’attività del giornalismo e promuovere l’inserimento dei giovani nella professione.

I premi messi in palio sono:

  • 1° classificato – €300
  • 2° classificato – €120
  • 3° classificato – €80

La scadenza per l’invio delle candidature è alle ore 24:00 di venerdì 3 maggio 2019.

Scarica il regolamento completo

Per informazioni
Festival del Giornalismo
Mail: info@culturaglobale.it
Tel.: 339 2650471


Penne e Video Sconosciuti 2019 – Concorso nazionale

Penne e Video Sconosciuti 2019 è un concorso nazionale promosso dal protocollo d’intesta tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e l’Associazione Culturale OSA Onlus, in collaborazione con il Comune di Piancastagnaio (Siena) e la rivista Okay, aperto a tutte le scuole dalle primarie alle superiori e a gruppi redazionali autogestiti.

Il concorso

Il Concorso “Penne Sconosciute” parte del protocollo d’intesa M. P. I. – OSA Onlus del 2008, a cui negli anni successivi si è aggiunto “Video Sconosciuti”.

Penne Sconosciute” si articola in cinque sezioni:

  • Sezione A – Scuole Primarie;
  • Sezione B – Scuole Secondarie di Primo grado;
  • Sezione A/B – Istituti Comprensivi;
  • Sezione C – Scuole Secondarie di Secondo grado;
  • Sezione D – Giornali di gruppi redazionali autogestiti on-line.

Mentre “Video Sconosciuti” si articola invece in tre sezioni:

  • Sezione A – Scuole Primarie, Medie, Istituti Comprensivi;
  • Sezione B – Istituti Superiori;
  • Sezione C – Video amatori di tutte le età.

Come partecipare

La partecipazione è gratuita. Per partecipare è necessario inviare i giornali o i video insieme alla scheda di partecipazione entro e non oltre il 30 giugno 2019. Gli elaborati saranno poi selezionati da una Commissione di esperti.

Per informazioni
PRO LOCO Penne Sconosciute 
Tel.: 328 474028
Mail: info@emerotecapiancastagnaio.it

Lo sguardo dell’Aquila – concorso di illustrazione

Il Festival dei Giovani delle Dolomiti Friulane promuove la 3^ edizione del concorso “Lo sguardo dell’Aquila“, che si propone di stimolare le capacità dei giovani e dei loro talenti creativi di favorire la conoscenza e la sensibilizzazione verso le tematiche della montagna.

Il concorso

Il tema di questa edizione, “Lo spazio è (in)finito”, è ispirato allo spazio inteso come luogo di partecipazione, di coinvolgimento, discussione, confronto e vuole incentivare la partecipazione e la conoscenza dei giovani che abitano nei Comuni delle Dolomiti, ma anche la condivisione di obiettivi ed attività comuni nell’ambito dei territori tutelati.

Scarica il depliant del concorso Scarica la locandina

Come partecipare

Possono partecipare al Concorso ragazzi con un età compresa tra i 14 ed i 30 anni.

Ciascun concorrente potrà partecipare con un numero minimo di 7 tavole fino ad un massimo di 16 tavole, compresa una tavola di copertina obbligatoria, tratte dai 15 racconti partecipanti alla 7a edizione del concorso di scrittura “Lo Sguardo dell’Aquila” 2018 “Lo Spazio (in) finito”, che si possono leggere nel sito www.festivalgiovanidolomiti.it (ogni singola tavola dovrà riferirsi ad un distinto racconto). Sul sito dell’iniziativa è disponibile inoltre il regolamento completo.

I lavori potranno essere consegnati a mano o spediti con raccomandata A/R al seguente indirizzo: UTI delle Valli e delle Dolomiti Friulane, Ufficio Cultura, Via Venezia 18/A, 33085 Maniago (PN).

Per informazioni
Uti delle Valli e delle Dolomiti Friulane
Mail: cultura@vallidolomitifriulane.utifvg.it

MArteLive – Concorso per giovani artisti

L’Associazione Culturale Procult promuove e organizza il Festival concorso nazionale MArteLive che mira a individuare giovani artisti emergenti e a promuovere il lavoro sulla scena artistica contemporanea nazionale.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 ottobre 2019.

Il concorso

MArteLive lancia la nuova Call For Artist per la selezione di giovani creativi nelle 16 discipline previste dal festival (musica, teatro, danza, arte circense, cinema, videoclip, video arte, deejing, letteratura, street art, pittura, fotografia, scultura, illustrazione, moda&riciclo, artigianato artistico) di tutte le nazionalità, che abbiano una età compresa tra i 18 e i 39 anni.

Il concorso prevede le seguenti fasi:

  1. Pre-selezione, tramite visione del materiale inviato (vedere Documentazione richiesta);
  2. Selezioni dal vivo e/o sul materiale;
  3. Finali regionali o di macro-area (le macro-aree sono composte da più regioni), dal vivo e/o sul materiale;
  4. Finale nazionale (Roma), inserita all’interno della Biennale MArteLive 2019.

Il concorso MArteLive consentirà ai giovani artisti di entrare in contatto con professionisti del settore; i vincitori potranno esporre le proprie opere e lavori ed esibirsi nelle proprie performance in contesti pensati dallo staff MArteLive Italia, che assicura la presenza di giurie qualificate.

Iscriviti

Per informazioni
MArteLive
Viale Pico della Mirandola, 15 – 00142 – Roma
Tel.: 06 86760565
Mail: info@martelive.it oiscrizioni@martelive.it