Archivi tag: Cultura

Concorso letterario per studenti e laureati in psicologia

Sefap – Servizi di Formazione alla Persona, in collaborazione con la Fondazione Italiana Gestalt, promuove il concorso letterarioGli Artigiani della Gestalt” rivolto a studenti di psicologia, psicologi e psicoterapeuti.

Il concorso

Il concorso “Gli Artigiani della Gestalt” premia opere letterarie dedicate al tema “Dalla libertà dialogica alla responsabilità condivisa”. L’obiettivo è quello di promuovere il ruolo dello psicologo come diffusore di una cultura relazionale, nell’indirizzare l’individualità verso la responsabilità sociale, oltre che la scrittura, nella sua forma di narrativa e di saggistica.

La partecipazione è aperta a studenti e/o laureati in psicologia italiani e stranieri (con titolo italiano o riconosciuto in Italia), medici iscritti a scuole di psicoterapia o già psicoterapeuti, italiani e non.

I vincitori riceveranno i seguenti premi:

  • premio in denaro di 4.000 euro per il primo classificato;
  • premio in denaro di 2.000 euro per il secondo classificato;
  • premio in denaro di 1.000 euro per il terzo classificato.

Inoltre, i primi tre classificati riceveranno una borsa di studio per frequentare un corso in psicoterapia o counseling organizzato dalla Gestalt.

Come partecipare

Per candidarsi al concorso, è necessario inviare gli elaborati e la documentazione richiesta, sia in formato cartaceo che digitale, entro il 7 settembre 2018.

Regolamento Domanda di partecipazione

Per informazioni

Se.F.a.P. S.r.l
via Barbana, 22/24 – 00142 Roma
Tel.: 340 0565325
Mail: info@sefapformazione.it

Digital Nature – Concorso di arte e robotica

Il Gruppo 78 International Contemporary Art, associazione culturale di Trieste, promuove il concorso Digital Nature che premia il migliore progetto creativo inerente alla robotica.

Il concorso

Nell’ambito del festival Robotics – Arte e Robotica 2018, viene lanciato il concorso “Digital Nature” che premia il progetto in cui si evidenzino aspetti innovativi nel connubio arte/scienza/tecnologia allo scopo di stimolare l’invenzione associata alle competenze scientifico-tecnologiche anche per possibili applicazioni in settori produttivi.

Il vincitore riceverà un premio del valore di 2.000 euro da utilizzare per la realizzazione del progetto. Inoltre, parteciperà alla mostra internazionale allestita presso la Centrale Idro-Dinamica del Porto Vecchio di Trieste, dal 17 al 28 novembre 2018.

Come candidarsi

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti gli artisti di età non superiore ai 25 anni (nati dopo il 1° gennaio 1993).

Per partecipare al concorso, inviare all’indirizzo gruppo78trieste@gmail.com la propria biografia, il proprio curriculum artistico e la descrizione dettagliata del progetto proposto. La candidatura deve pervenire entro il 31 agosto 2018.

Regolamento

Per informazioni

Gruppo 78 International Contemporary Art
Tel.: 339 8640784
Mail: info@gruppo78.itgruppo78trieste@gmail.com

Home Revolution Prize – Concorso di arte e design

La fiera di design e arredamento La Mia Casa ha indetto il concorso Home Revolution Prize, rivolto a artisti e designer con lo scopo di promuovere l’arte contemporanea e il design.

Il concorso

Il concorso prevede la selezione di opere suddivise in due sezioni:

  • Arti visive” per tutte le opere, senza limitazioni di soggetto, tecnica o stile;
  • Design” per oggetti oggetti di design che interpretino liberamente i linguaggi della creatività contemporanea.

Il tema per entrambe le sezioni è “Come Back Home” (Ritorno a casa): casa intesa come spazio intimo o condiviso all’interno del quale la nostra vita si svolge, evolve, confronta e manifesta quotidianamente.

L’obiettivo del concorso è la realizzazione di un evento espositivo che si svolgerà nel corso della fiera “La Mia Casa”, dal 31 ottobre al 4 novembre 2018, a Gravina in Puglia (BA).

I vincitori riceveranno un premio del valore di 600 euro per ciascuna categoria. Sono previsti, inoltre, due premi speciali.

Come partecipare

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a artisti e designer di qualsiasi età, nazionalità e sesso residenti in Italia o all’estero. È ammessa la partecipazione di gruppi di artisti. I partecipanti devono essere maggiorenni al momento dell’inizio della fiera.

Le candidature dovranno pervenire tramite e-mail all’indirizzo comunicazioni@fieralamiacasa.it, con in oggetto la dicitura “Partecipazione Home Revolution Prize – Prima Edizione”, entro le ore 12:00 del 10 ottobre 2018.

Bando

Per informazioni

Fiera La Mia Casa
Area Fiera/Via Fazzatoia, 50 – 70024 Gravina in Puglia (BA)
Tel.: 338 9608241
Mail: comunicazioni@fieralamiacasa.it

Borsa di studio con la Fondazione Benetton

La Fondazione Benetton Studi Ricerche, nel quadro delle attività di ricerca sviluppate con il proprio Comitato scientifico, istituisce per l’anno 2018/2019 una borsa di studio per progetti dedicati alla tutela del paesaggio.

La borsa di studio

La quarta edizione delle borse di studio sul paesaggio della Fondazione Benetton, prevede l’attivazione di una borsa di studio annuale, relativa all’area tematica “Teorie e politiche per il paesaggio“, ispirata alla figura di Rosario Assunto.

Ai candidati viene richiesto di presentare un progetto di ricerca basato sui temi e sui contenuti dell’iniziativa Luoghi di valore, condotta dalla Fondazione negli anni 2007-2012. La ricerca dovrà avere al centro la questione del rapporto persona-luogo e comunità-luogo in ambito locale (provincia di Treviso), proponendone una lettura aggiornata e originale.

La durata della borsa di studio, residenziale e non prorogabile, è di dodici mesi, da gennaio 2019 a dicembre 2019. Il valore della borsa di studio 2018/2019 è di 18.000 euro lordi.

Destinatari

Le borse sono destinate a laureati a corsi di laurea magistrale e post-laureati, italiani o stranieri, che non abbiano compiuto 40 anni alla data del 31 agosto 2018.  Non possono concorrere i titolari di assegni di ricerca, né coloro i quali ricoprano un impiego pubblico o privato e svolgano una qualunque attività lavorativa in modo continuativo.

Il modulo di candidatura e la documentazione richiesta devono essere inviati all’indirizzo email paesaggio@fbsr.it con oggetto “Borse di studio sul paesaggio 2018/2019” oppure devono essere fatti pervenire con altra modalità, ma esclusivamente in formato elettronico, alla segreteria della Fondazione. La candidatura deve pervenire entro il 31 agosto 2018.

Bando Modulo di candidatura

Per informazioni

Fondazione Benetton Studi Ricerche
via Cornarotta, 7-9 – 31100 Treviso
Tel.: 0422 5121
Fax: 0422 579483
Mail: paesaggio@fbsr.it

Premi per tesi sulla tutela del territorio montano

Sono aperte fino al 31 agosto le iscrizioni al concorso che premia che migliori tesi di laurea magistrale o di dottorato o di ricerca sul tema dell’uso e della tutela del territorio montano.

I premi

Il bando è promosso dal Club Alpino Italiano – Veneto, dalla Commissione Centrale TAM e dalla Sezione di Mestre del Club Alpino Italiano in memoria di Fabio Favaretto, a testimonianza del valore della sua attività nell’ambito della tutela dell’ambiente montano.

Il bando intende conferire due premi di studio per tesi di laurea magistrale o di dottorato o di ricerca che abbiano inteso affrontare le tematiche dell’uso e della tutela del territorio montano alpino o appenninico. Il concorso è suddiviso in due categorie:

  • L’uomo e la montagna“; per tesi di tipo prettamente speculativo ed analitico
  • Nuove proposte“, per tesi di tipo progettuale e propositivo.

Per ciascuna categoria l’ammontare del premio destinato all’elaborato giudicato più meritevole è di 1.000 euro. Sono inoltre previste menzioni speciali, qualora la Commissione giudicatrice lo ritenesse opportuno. Gli autori dei lavori selezionati riceveranno un attestato di partecipazione.

Destinatari

Possono partecipare al bando i neolaureati a corsi di laurea magistrale, i ricercatori universitari e i dottorandi che abbiano discusso la tesi nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2017 e il 31 luglio 2018, presso le università di tutto il territorio nazionale. Sono escluse dalla partecipazione al bando le opere già pubblicate.

Per partecipare, è necessario inviare la domanda di ammissione e la documentazione richiesta esclusivamente tramite posta alla Segreteria “Premio Fabio Favaretto”, in via Tevere, 56 a Mestre (VE) entro il 31 agosto 2018.

Bando Domanda di ammissione

Per informazioni

Club Alpino Italiano – Sezione di Mestre
via Fiume, 47 – Mestre (VE)
Tel.: 041 938198
Mail: segreteria@caimestre.it

Lupanica18 – Concorso di land art

Il Comune di Muzzana (UD) promuove Lupanica18, concorso per opere di land art da realizzare nei suoi boschi planiziali.

Il concorso

L’obiettivo principale del concorso è la difesa della natura, del paesaggio della pianura friulana e di tutto il nord Italia. Per questo motivo, il tema che ispira il concorso rimane, come la precedente edizione, quello del bosco planiziale. I boschi planiziali del Comune di Muzzana sono una rara e preziosa testimonianza di un polmone verde, a ridosso della Laguna, nella bassa pianura friulana.

Le opere selezionate riceveranno i seguenti premi:

  • 1° premio all’opera con caratteristiche di durata nel tempo e visibilità di 2.000 euro;
  • 6 premi di partecipazione di 100 euro ciascuno per altre 6 opere.

L’inaugurazione e la premiazione avverranno domenica 16 settembre 2018 in concomitanza con l’iniziativa “Festa dei beni comuni”, sia nelle sedi del Comune di Muzzana (UD), che nei boschi planiziali di Muzzana.

Come partecipare

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti gli artisti residenti nell’Unione Europea, senza limiti di età.

Per iscriversi, è necessario compilare il modulo di partecipazione disponibile a questo link entro il 30 agosto 2018.

Scarica il bando

Per informazioni

Comune di Muzzana del Turgnano
via Roma, 22 – 33055 Muzzana del Turgnano (UD)
Tel.: 0431 69017-69609
Fax: 0431 697869
Mail: comune.muzzanadelturgnano@certgov.fvg.it

Erasmus+ Virtual Exchange

È stato lanciato Erasmus+ Virtual Exchange, un progetto di scambio virtuale Erasmus+ volto a promuovere il dialogo interculturale e a migliorare le competenze dei giovani europei attraverso strumenti di apprendimento digitali.

Il progetto

Erasmus+ Virtual Exchange è stato lanciato lo scorso marzo dalla Commissione Europea con l’obiettivo di rendere più accessibile il dialogo interculturale tra i giovani dei 33 paesi aderenti al programma Erasmus+ e di altri paesi dell’area del Mediterraneo meridionale, promuovendo i valori comuni della libertà, della tolleranza e della non discriminazione attraverso l’istruzione.

La versione online di Erasmus+ mette in contatto giovani, animatori giovanili, studenti e accademici attraverso dibattiti moderati da facilitatori, gruppi di progetto transnazionali, corsi e formazioni professionali online aperti.

Tutte le attività si svolgeranno nel quadro di programmi di istruzione superiore o progetti organizzati per i giovani. Nella fase preparatoria, lo scambio virtuale Erasmus+ ha suscitato l’interesse delle università e delle organizzazioni giovanili e sono stati già conclusi 50 partenariati e formate 40 persone per la moderazione dei dibattiti.

Per informazioni

Erasmus+ Virtual Exchange
Tel.: 00 800 67891011

Seminario EPALE sulla formazione degli adulti

Dal 5 al 7 novembre 2018, Milano ospita Spirito di iniziativa e di imprenditorialità nell’educazione e istruzione degli adulti, un seminario sul tema dell’imprenditorialità in ambito di educazione e formazione degli adulti organizzato dall’Unità nazionale EPALE.

Cos’è EPALE

EPALE è la piattaforma elettronica europea aperta a tutti e dedicata a chi opera nel settore dell’educazione degli adulti.

EPALE ha lo scopo di aprire all’Europa il dibattito nazionale sui tanti temi che intersecano i percorsi educativi pensati per gli adulti, anche a livello non formale. Sulla piattaforma, infatti, gli utenti possono scambiare notizie, opinioni, idee e risorse con altri professionisti in tutta Europa. Attualmente sono circa 40.000 gli iscritti e 4.238 quelli in Italia (+30% rispetto al 2017).

L’evento

A tre anni dal lancio di EPALE, l’Unità che gestisce l’azione in Italia organizza un seminario per fare il punto sulla situazione in Italia, approfondire con esperti e operatori come articolare un percorso di educazione all’imprenditorialità, sviluppare conoscenze e competenze utili per diventare imprenditori, analizzare gli ostacoli che si incontrano in Italia e raccontare alcune esperienze di successo nell’educazione degli adulti.

Durante l’incontro sarà fornita una panoramica delle politiche nazionali e europee che incentivano lo sviluppo dello spirito di imprenditorialità. Inoltre, sarà proposta una raccolta dei migliori strumenti online a supporto dell’apprendimento e dello sviluppo professionale imprenditoriale. Gli interventi forniranno lo spunto ai lavori di gruppo che consentiranno ai partecipanti di confrontarsi e condividere le proprie esperienze.

Come partecipare

Il seminario, che si terrà a Milano dal 5 al 7 novembre 2018, è aperto a tutti gli utenti registrati sulla piattaforma EPALE. I posti disponibili a rimborso completo (viaggio, vitto e alloggio) sono 100 e su invito. Per partecipare alla selezione, è necessario registrarsi alla piattaforma EPALE e candidarsi entro il 16 settembre 2018.

Per informazioni

Unità nazionale EPALE Italia
via Cesare Lombroso, 6/15 – 50134 Firenze
Tel.: +39 0552380451
Mail: epale@indire.it

Festival Solidaria – Padova città della solidarietà

Dal 24 al 30 settembre 2018, Padova ospita Solidaria, una rassegna di oltre 50 eventi dedicati alla solidarietà che coinvolgerà l’intera città, candidata a Capitale Europea del Volontariato 2020.

Il festival

Promossa dal Centro di Servizio per il Volontariato di Padova, in collaborazione con il Comune di Padova, questa prima edizione del festival Solidaria è organizzata in concomitanza con il lancio della candidatura di PadovaCapitale Europea del Volontariato 2020 e con l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. Il CSV di Padova ritiene infatti che anche il volontariato sia un bene culturale da tutelare e che l’impegno sociale dei cittadini possa contaminare tutte le arti e contribuire allo sviluppo del territorio.

Il programma del festival include oltre 50 eventi, tra cui seminari, spettacoli teatrali, laboratori, concertilectio magistralis, mostre, che si terranno in diversi luoghi, dal centro storico alle periferie della città. Ciascun ospite, tra questi molti di rilevanza nazionale e internazionale, porterà la sua interpretazione di impegno civile.

Per informazioni

Centro Servizio Volontariato provinciale di Padova
via Giovanni Gradenigo, 10 – 35131 Padova
Tel.: 0498686849 | 3938364310
Mail: solidaria@csvpadova.org

Residenza in Albania per progetti di rigenerazione urbana

La Rete delle Case del Quartiere e la Gjirokastra Fundacioni cercano progettisti interessati a partecipare a Bashkë Art Camp 2018, una residenza artistica gratuita a Gjirokastra, in Albania, dal 9 al 16 settembre 2018.

Il progetto

Bashkë Art Camp 2018” è un progetto di residenza artistica nella città albanese di Gjirokastra, destinato a sette progettisti internazionali che progetteranno, insieme a artigiani locali, opere d’arte pubblica per rigenerare la città attraverso la riqualificazione di alcuni spazi abbandonati.

Durante la residenza i progettisti entreranno in contatto con la realtà locale, attraverso tour guidati, incontri con la comunità e con gli artigiani del tessile, del legno e della pietra. “Bashkë Art Camp 2018” rientra, infatti, nel progetto Bashkë: let’s create our spaces!, nato nell’ambito del programma di scambio internazionale Tandem Europe per superare le frontiere attraverso un processo peer-to-peer tra organizzazioni, professionisti e cittadini.

I progetti artistici verranno inoltre presentati durante il “National Fair of Crafts and Heritage 2018“, una manifestazione culturale di tre giorni che valorizza i diversi aspetti del patrimonio territoriale di Gjirokastra.

Condizioni economiche

La partecipazione è gratuita e prevede:

  • vitto e alloggio per sette giorni, ospitati nelle case tradizionali ottomane del centro storico di Gjirokastra;
  • trasporto in autobus da Tirana a Gjirokastra;
  • materiali per la realizzazione del progetto.

Come partecipare

Per iscriversi è necessario compilare il modulo di iscrizione allegando CV, portfolio, una lettera motivazionale e una descrizione della metodologia utilizzata nell’ambito di esperienze professionali pregresse nel campo dell’arte pubblica e riqualificazione spaziale. La documentazione deve essere inviata all’indirizzo email bashke@retecasedelquartiere.org entro le ore 12:00 del 20 agosto 2018.

Bando Modulo di iscrizione PDF Modulo di iscrizione DOC

Per informazioni

Associazione Rete delle Case del Quartiere
via Rubino, 45 – 10137 Torino
Tel.: +39 01101136268
Mail: info@retecasedelquartiere.org