Archivi tag: design

Scambio Erasmus+ in Ungheria

Il Progetto Giovani Valdagno è alla ricerca di quattro partecipanti un group leader per “Music is my Aeroplane“, uno scambio giovanile finanziato dal programma europeo Erasmus+ riguardo l’inclusione sociale dal 13 al 21 agosto 2019 a Kiskunfélegyháza (Ungheria).

Il progetto

Questo progetto si concentra sulla musica per l’empowerment giovanile e lo sviluppo di partecipazione, comunicazione interculturale e identità europea nei giovani partecipanti, con un focus particolare sulle arti visive e sul web design. Partecipano ragazzi da Repubblica Ceca, Romania, Croazia, Estonia, Slovacchia, Portogallo, Spagna, Francia e Italia. Obiettivi dello scambio sono:

  • fare pratica ed esperienza della musica come mezzo educativo utilizzando arti visive e web design per lo sviluppo personale e dell’autostima di giovani culturalmente diversi;
  • motivare e coinvolgere i giovani in attività giovanili locali ed europee per esplorare la loro diversità culturale;
  • sviluppare capacità di comunicazione interculturale attraverso la musica ed il sentirsi una componente importante della società;
  • sviluppare nuovi progetti simili nell’ambito del programma Erasmus+.

Le attività si svolgeranno con l’utilizzo di metodologie di educazione non formale, seguendo i bisogni dei partecipanti e dando spazio allo scambio e alla sperimentazione. In particolare, l’educazione attraverso la musica sarà combinata con le arti visive come il disegno, la pittura, la scultura, la fotografia. Gli strumenti educativi saranno poi messi online praticando quindi le tecniche di web design.

I costi di vitto, attività e alloggio sono a carico del programma. I costi di viaggio saranno rimborsati fino ad un massimo di 275 euro tramite bonifico.

Leggi il progetto completo

Come partecipare

Per partecipare alla selezione è necessario compilare il seguente modulo entro il prima possibile.

Per informazioni
Progetto Giovani Valdagno
Palazzo Festari, corso Italia 63, Valdagno
Tel.: 0445 405308 
Mail: progettazione@studioprogetto.org

“Premio Barcellona” due residenze sul design eco-sostenibile

Il Ministero per i Beni e per le Attività Culturali (MiBAC), il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e l’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona, bandiscono la I edizione del “Premio Barcellona”, che mette in palio due residenze sui temi del design sostenibile e a basso impatto ambientale (Ecodesign) e riservato a designer italiani.

Il bando

Per la I edizione del Premio Barcellona vengono assegnate, a giudizio insindacabile della Commissione, due borse di studio di 6 mesi che prevedono i seguenti benefici:

  • un assegno mensile di € 2.250,00 per vitto, alloggio e rimborso spese per le prestazioni presso uno studio specializzato nei temi del design sostenibile e a basso impatto ambientale; 
  • un biglietto aereo A/R per Barcellona dall’Italia; 
  • la copertura assicurativa per spese sanitarie, infortuni, incidenti.
Scarica il bando

Come partecipare

Per partecipare è necessario inviare la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 12.00 del 30 marzo 2019 all’indirizzo mail
premiobarcellona@gmail.com.

È necessario inoltre soddisfare i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • essere nati dopo il 31 dicembre 1983;
  • essere in possesso di una laurea magistrale o a ciclo unico fra quelle indicate nel bando;
  • avere un’ottima conoscenza della lingua inglese e/o spagnola.

Per informazioni
MiBAC – Direzione Generale Arte e Architettura
contemporanee e Periferie urbane

Design Competition Expo Dubai 2020

La Regione Lombardia e la Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi in collaborazione con Politecnico di Milano lancia il progetto Design Competition in Expo Dubai 2020, che porterà alla realizzazione di prototipi frutto della collaborazione tra giovani designer e imprese lombarde.

Il concorso

Grazie a Design Competition, le imprese lombarde che condividono una visione “design oriented” avranno la possibilità di dare visibilità e concretezza alle idee di giovani designer under 35, italiani ed emiratini, sviluppando progetti innovativi che interpretino in modo originale il tema di Expo “Connecting minds, Creating the future”, focalizzandosi su nuovi percorsi di sviluppo e di innovazione relativamente ai sottotemi “Sustainability, Mobility e Opportunity”.

Una giuria internazionale, composta da rappresentanti dei partner di progetto e da esperti internazionali, selezionerà 20 idee progettuali tra tutte quelle presentate.

I prototipi vincitori saranno esposti a partire da settembre 2019 in varie sedi in Italia, presentati ai Commissari coinvolti nella costruzione dei Padiglioni Paese e al mercato emiratino, e infine esposti a Dubai in occasione dell’Expo dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021.

Come partecipare

Possono partecipare a Design Competition Expo Dubai 2020 team composti da imprese e giovani designer (singoli o in gruppo), in possesso dei requisiti previsti dal bando. È possibile partecipare fino al 22 gennaio 2019.

La candidatura deve pervenire esclusivamente online, attraverso lo sportello virtuale della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, seguendo le istruzioni contenute nel manuale per la presentazione delle domande.

Scarica il bando  Scarica il manuale per la presentazione delle domande

Per informazioni

Design Competition

Design the working break – Ferrero

Ferrero invita la community internazionale di Desall a proporre un nuovo progetto di interior design per arredare le sale dedicate agli addetti alla linea di produzione, creando uno spazio dedicato al relax, alla pausa e alle relazioni tra colleghi, in cui ciascuno possa trovare l’ambiente ideale per rigenerarsi, rilassarsi ed eventualmente consumare uno snack prima di riprendere il lavoro, con un progetto che rispecchi pienamente i valori fondanti del gruppo.

Il progetto dovrà prevedere l’inserimento di diversi complementi di arredo e soluzioni in grado di adattarsi alle diverse dimensioni di sala relax presenti all’interno degli stabilimenti Ferrero, in particolare quelle adiacenti alle linee di produzione, riservate agli addetti che vi operano. Le sale dovranno contribuire al miglioramento dell’ambiente di lavoro, costituendo uno spazio rilassante, amichevole ed energizzante, in cui ogni addetto alla produzione possa sentirsi benvenuto e a proprio agio, in un contesto vivace e accogliente.

La scadenza per l’invio delle candidature è il 19 dicembre 2018.

Leggi il bando completo

Per informazioni

Ferrero Contest

Call for Concept – Concorso di rigenerazione urbana

Il Politecnico di Torino lancia la Call for Concept, concorso internazionale riservato agli studenti delle Scuole Universitarie di Architettura, Design Arte per l’elaborazione e la realizzazione di un progetto di rigenerazione urbana.

Il concorso

La “Call for Concept” chiede ai partecipanti di delineare un concept di approccio per la rigenerazione dello spazio pubblico e del sistema dei portici di via Sacchi a Torino, definita come periferia del centro città, attualmente in stato di decremento commerciale.

Le migliori proposte presentate saranno oggetto di esposizione in via Sacchi nel corso di Torino Design of the City 2018, in programma dal 12 al 21 ottobre 2018.

Il laboratorio

Tra gli studenti selezionati per l’esposizione, 9 saranno invitati a partecipare al Living Lab, seminario internazionale che si terrà a Torino, indicativamente tra l’1 e il 4 marzo 2019. Nel corso del “Living Lab” gli studenti avranno modo di approfondire con esperti le tematiche relative alla rigenerazione urbana, sviluppando soluzioni per la fruizione e comunicazione di percorsi, attrezzature e applicazioni multimediali.

Agli studenti selezionati non residenti per motivi di studio a Torino, sarà attribuito un rimborso spese di 500 euro.

Come partecipare

Per partecipare alla “Call for Concept” è necessario inviare la propria candidatura e la documentazione richiesta all’indirizzo e-mail viasacchi.callandlivinglab@polito.it entro le ore 12:00 del 30 settembre 2018.

Call for Concept

Per informazioni

Politecnico di Torino
viale Pier Andrea Mattioli, 39 – 10125 Torino
Mail: viasacchi.callandlivinglab@polito.it

Home Revolution Prize – Concorso di arte e design

La fiera di design e arredamento La Mia Casa ha indetto il concorso Home Revolution Prize, rivolto a artisti e designer con lo scopo di promuovere l’arte contemporanea e il design.

Il concorso

Il concorso prevede la selezione di opere suddivise in due sezioni:

  • Arti visive” per tutte le opere, senza limitazioni di soggetto, tecnica o stile;
  • Design” per oggetti oggetti di design che interpretino liberamente i linguaggi della creatività contemporanea.

Il tema per entrambe le sezioni è “Come Back Home” (Ritorno a casa): casa intesa come spazio intimo o condiviso all’interno del quale la nostra vita si svolge, evolve, confronta e manifesta quotidianamente.

L’obiettivo del concorso è la realizzazione di un evento espositivo che si svolgerà nel corso della fiera “La Mia Casa”, dal 31 ottobre al 4 novembre 2018, a Gravina in Puglia (BA).

I vincitori riceveranno un premio del valore di 600 euro per ciascuna categoria. Sono previsti, inoltre, due premi speciali.

Come partecipare

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a artisti e designer di qualsiasi età, nazionalità e sesso residenti in Italia o all’estero. È ammessa la partecipazione di gruppi di artisti. I partecipanti devono essere maggiorenni al momento dell’inizio della fiera.

Le candidature dovranno pervenire tramite e-mail all’indirizzo comunicazioni@fieralamiacasa.it, con in oggetto la dicitura “Partecipazione Home Revolution Prize – Prima Edizione”, entro le ore 12:00 del 10 ottobre 2018.

Bando

Per informazioni

Fiera La Mia Casa
Area Fiera/Via Fazzatoia, 50 – 70024 Gravina in Puglia (BA)
Tel.: 338 9608241
Mail: comunicazioni@fieralamiacasa.it

Harbour for Cultures – Concorso di design

Il comitato Trieste Contemporanea bandisce la tredicesima edizione del concorso internazionale di design che ha l’obiettivo di far conoscere le espressioni più originali del design dei paesi dell’Europa centro-orientale.

Il concorso

L’edizione 2018 del concorso si basa sul progetto Harbour for Cultures, un progetto biennale di Trieste Contemporanea attualmente in corso, che si ispira al caso storico reale di come riconvertire l’area del Porto Vecchio di Trieste, rimasta inutilizzata e in abbandono per decenni.

Al progetto lavorano curatori, artisti e professionisti di altre discipline con l’obiettivo di reinterpretare le funzioni tipiche di un porto e creare un’immagine di “nuovo porto”, sospeso tra l’arrivare, l’appartenere e il partire, dove le persone scambino liberamente le loro culture.

Ai partecipanti del concorso è richiesto di concepire un oggetto innovativo e originale di design contemporaneo che potrebbe essere utile in un possibile porto di culture. La sfida si focalizza sul Porto Vecchio di Trieste, caratterizzato storicamente come porto commerciale di successo e adesso sito di archeologia industriale che deve essere ripensato per la vita moderna dell’intera città.

Requisiti

Il concorso è aperto a progettisti nati nei paesi aderenti all’InCe (Albania, Austria, Bielorussia, Bosnia e Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Italia, Macedonia, Moldavia, Montenegro, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Serbia, Slovenia, Ucraina, Ungheria).

La partecipazione al concorso è estesa anche a progettisti nati in Estonia, Germania, Kosovo, Lettonia, Lituania e Turchia.

I premi

Gli elaborati selezionati dalla giuria verranno pubblicati in un catalogo online sul sito di Trieste Contemporanea. Verranno assegnati i seguenti premi:

  • Premio Beba – per il più giovane progettista, a partecipazione singola, tra quelli selezionati (1.000 euro);
  • Premio FVG Trieste – per il miglior progetto dedicato (1.000 euro);
  • Premio  InCE – per il miglior progetto proveniente da uno dei paesi In.C.E. non membro dell’Unione Europea (3.000 euro);
  • Premio Gillo Dorfles/Primo Premio Trieste Contemporanea – per il miglior progetto assoluto 2018 (4.000 euro).

L’iscrizione al concorso avviene compilando il modulo online. La domanda di iscrizione e i materiali richiesti dovranno essere presentate entro il 15 luglio 2018.

Scarica il bando

Per informazioni

Trieste Contemporanea
via del Monte, 2/1 – 34121 Trieste
Tel.: +39 040 639187
Mail: info@triestecontemporanea.it

Premio Giuliacarla Cecchi 2017

È indetta la quarta edizione del “Premio Giuliacarla Cecchi“, concorso internazionale rivolto a giovani creativi e designer della moda donna.

Il bando

Ogni partecipante al concorso può presentare una capsule collection di massimo 5 disegni. Tema del concorso è la ricerca, elaborazione e trasformazione di un tessuto nobile o tecnologico o ecosostenibile in una creazione di alta moda.

Tra i progetti pervenuti, la giuria selezionerà 10 finalisti che dovranno realizzare e spedire uno dei modelli progettati, entro il 10 novembre. Tra i finalisti verranno scelti tre vincitori di cui verranno presentati gli abiti, indossati da modelle, nella cerimonia che si terrà a Firenze il 13 novembre, presso Palagio di Parte Guelfa, Sala Brunelleschi.

I premi assegnati sono:

  • 1° premio: 1.000 €;
  • 2° premio: 500 €;
  • 3° premio: 300 €.

Per tutti i finalisti viene offerta ospitalità a Firenze (escluso viaggio) nei giorni 13 e 14 novembre, con pernottamento in hotel, guida multilingue per le visite all’atelier, alla Galleria del Costume e al centro di Firenze, pranzi e cena della premiazione.

Come partecipare

Possono concorrere al premio tutti i giovani creativi diplomati dei licei artistici, delle scuole secondarie superiori e i laureati dei corsi universitari, pubblici e privati specializzati nel settore “Moda Donna”, di età compresa fra i 18 e i 28 anni.

La partecipazione al concorso è gratuita. Il progetto in concorso, unitamente alla documentazione richiesta nel regolamento, deve pervenire entro e non oltre venerdì 8 settembre, sia in forma elettronica che cartacea, a premiogiuliacarlacecchi@gmail.com e per posta ordinaria alla sede della segreteria del premio.

Bando

Per informazioni

Premio Giuliacarla Cecchi
via S. da Diacceto, 14 – 50123 Firenze
Tel.: 0552 84055
Mail: premiogiuliacarlacecchi@gmail.com

Green factor design contest

Infiniti annuncia la quinta edizione di “Green factor design contest“, sul tema della sostenibilità: un’esigenza sempre più urgente non solo nella produzione industriale, ma anche nella vita di tutti i giorni.

Il bando

La call prevede la progettazione di un pacchetto di prodotti realizzati completamente in legno, ecosostenibili e riciclabili al 100%: sedia e sgabello oppure poltroncina e tavolo. I progetti devono minimizzare o possibilmente eliminare l’utilizzo di elementi alternativi come ferramenta, accessori, viterie e dovranno ridurre al minimo lo spreco di materiale e di spazio. Obiettivo del contest è infatti creare oggetti che siano non solo riciclabili, ma anche ottimizzabili in termini di volume quando disassemblati, per garantire ingombri minimi nelle spedizioni.

Il concorso è aperto a tutti i giovani designer, creativi, progettisti e studenti, italiani e stranieri, nati dopo il 1° gennaio 1982. Ogni partecipante può presentare più progetti. Il contest prevede anche l’eventuale partecipazione in gruppo, per il quale deve essere individuato un portavoce.

Per ogni progetto devono essere presentati almeno 3 rendering in formato .jpg o .pdf, delle dimensioni 3500 × 2500 pixel e una breve relazione che spieghi il concept e le caratteristiche del progetto in relazione all’oggetto del concorso.

Il premio per il vincitore del contest è di 5000 €.

Come partecipare

Per partecipare al concorso è necessario caricare tutti i materiali richiesti, attraverso l’apposito modulo, entro lunedì 31 luglio.

Per informazioni

Infiniti
via Ca’ Leoncino, 2 – 31030 Castello di Godego
Tel.: 0423 7616
Fax: 0423 761700
Mail: contest@infinitidesign.it

InSIDe – Scouting Day

Sabato 18 marzo, dalle 10:00 alle 18:00, la Scuola Italiana Design di Padova organizza InSIDe – Scouting Day, una giornata di attività esperienziali e di approfondimento per conoscere l’offerta formativa post-diploma per chi vuole continuare gli studi nel mondo del design.

Per l’occasione è indetto un contest per selezionare studenti per il Corso triennale in design e comunicazione del prodotto (2017-2020).

I partecipanti avranno l’opportunità di vincere tre tavolette grafiche Wacom Intuos, che verranno consegnate al momento dell’iscrizione al triennio.

La partecipazione è gratuita. Unici requisiti richiesti sono motivazione, creatività e determinazione.

Per iscriversi basta compilare l’apposito form online.

Per informazioni

Scuola Italiana Design
Corso Stati Uniti, 14/bis – 35127 Padova
Tel.: 049 8705980
Fax: 049 8707428
Mail: info@scuolaitalianadesign.com