Archivi tag: editoria

Diventa editor per il gruppo Mondadori

Le case editrici del Gruppo Mondadori lanciano Millennial Editor, progetto dedicato agli under 30 che sognano di diventare editor.

Un programma innovativo e inedito, indirizzato ai laureati in discipline umanistiche ed economiche, tramite il quale il Gruppo Mondadori offre ai millennial con una profonda passione per i libri e la lettura un’opportunità unica di inserimento nel mondo editoriale.

Il progetto

Le case editrici del Gruppo Mondadori, attraverso un processo di selezione in vari step, individueranno otto giovani talenti ai quali sarà garantito un periodo di due anni di lavoro e formazione come editor, attraverso un’assunzione con contratto di apprendistato.

I selezionati seguiranno un percorso lavorativo durante il quale si misureranno con le attività delle diverse aree editoriali e parteciperanno a sessioni formative con i professionisti di grande esperienza delle diverse case editrici del Gruppo.

Un’opportunità per imparare la professione a 360 gradi: non solo gli aspetti specifici del lavoro editoriale, ma anche quelli istituzionali, tecnici e gestionali, interagendo e collaborando con tutti i protagonisti della filiera del libro, a partire da autori e senior editor. Ogni partecipante svilupperà così le competenze chiave necessarie per affrontare le sfide di un mercato in continuo cambiamento.

Come candidarsi

Millennial Editor è sviluppato in collaborazione con Monster Italia, azienda specializzata in ricerca del personale, partner tecnico della fase di recruiting. La candidatura può essere inviata utilizzando il form online entro il 16 marzo.

Dopo una prima selezione per titoli e competenze, nella seconda metà di marzo i candidati ritenuti idonei verranno coinvolti in un Edithon, una giornata a Palazzo Mondadori durante la quale incontreranno le figure di riferimento del progetto e, divisi in gruppi di lavoro, avranno l’occasione di mettersi alla prova.

Entro la fine di aprile, gli otto giovani individuati saranno destinati, a seconda della loro inclinazione, a una delle aree di saggistica, varia, narrativa o educational delle case editrici coinvolte: Einaudi, Electa, Mondadori, Piemme, Rizzoli, Sperling & Kupfer, Mondadori Education e Rizzoli Education.

Per informazioni

Press office Gruppo Mondadori
Tel.: +39 02 7542 3159
Mail: pressoffice@mondadori.it

Un 2016 di editoria e letteratura a Progetto Giovani

Il 2016 all’Ufficio Progetto Giovani è stato anche editoria e letteratura.

Tra le attività dell’ufficio vi è la realizzazione di incontri con giovani autori della saggistica e della narrativa italiana e straniera, con il duplice obiettivo di dare visibilità alle nuove generazioni di scrittori e avvicinare i giovani alla letteratura.

Attraverso la narrazione, Progetto Giovani svolge il compito di dare cittadinanza ai giovani, generare forme di auto-rappresentazione, produrre esperienze significative e costruire attorno ai giovani una città che li riconosca.

Per questo, gli scrittori sono sempre affiancati da giovani commentatori che, alla formula consolidata della presentazione editoriale, aggiungono il proprio contributo al dibattito sulle forme del racconto e sulla condizione giovanile offrendone una visione poliedrica e dialogica.

Gli ospiti di Progetto Giovani sono inoltre protagonisti di incontri con gli studenti delle scuole superiori di Padova, per raccontare il proprio lavoro e approfondire gli aspetti della propria scrittura attraverso le letture delle ragazze e dei ragazzi della “generazione entrante”.

Ecco una raccolta dei principali incontri realizzati nell’anno.

Disney – La vera storia del fratello di Walt

Aspettando #giovanipromesse17, mercoledì 15 marzo, alle 18:30, l’Ufficio Progetto Giovani, in occasione di BeComics – il festival di fumetto, cultura pop e giochi che si svolgerà a Padova dal 17 al 19 marzo – ospiterà il racconto a fumetti “The moneyman. La vera storia del fratello di Walt Disney” pubblicato da Tunuè.

L’autore, Alessio de Santa, incontrerà il pubblico presso la libreria Zabarella per presentare la storia dell’uomo che, senza esporsi ari riflettori che illuminarono il fratello, fu motore essenziale della nascita e dell’affermazione di quell’impero economico, culturale e immaginario che si nasconde dietro la firma più famosa del mondo, la Disney.

The Moneyman

Il legame fortissimo tra Walt e il fratello Roy Oliver, compagno di avventure imprenditoriali, in una narrazione che è un excursus storico utile a ripercorrere le tappe dello studio Disney e la sua affermazione nella storia del cinema. Tutto passa attraverso gli occhi di Roy, incredibilmente schivo e volutamente distante dai riflettori, eppure uomo d’affari impeccabile, in grado di gestire un enorme parco dipendenti e tenere il filo dei rapporti con le maggiori personalità dell’epoca, da Howard Hughes alla Bank America, fino ad arrivare a Benito Mussolini.

Il rapporto tra i due fratelli – talvolta conflittuale, talaltra complice, sempre affiatatissimo – è la cruciale chiave del successo della multinazionale più famosa al mondo. Un trionfo letto come mediazione fra le caratteristiche dei due uomini: alla creatività talvolta sregolata di Walt, con un incredibile occhio per le opportunità e un’arroganza spesso ingombrante, si oppone la pacatezza di Roy, la sua arte oratoria e la capacità di relazionarsi con gli altri in maniera sempre convincente.

Alessio De Santa

Sceneggiatore, illustratore e fumettista. Ha cominciato a gestire riviste e pubblicare vignette dall’età di 17 anni, e ha coltivato la sua passione lavorando, tra gli altri, per De Agostini e all’accademia Disney. Ha pubblicato per Tunuè “La principessa che amava i film horror” (candidato per la miglior sceneggiatura al Treviso Comic Book Festival e miglior storia breve a Lucca comics 2014) e The Moneyman, la vera storia del fratello di Walt Disney (ottobre 2016).

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35141 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Assistente editoriale per l’ONU

bangkok

La Commissione economica e sociale per l’Asia e il Pacifico, UNESCAP o ESCAP, con sede a Bangkok, in Tailandia, una delle cinque commissioni regionali del Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite, offre un posto annuale per assistente editoriale.

Mansioni richieste

Le mansioni richieste sono le seguenti:

  • preparazione testi in uscita per la presentazione attraverso un lavoro di traduzione;
  • assistenza e collaborazione con gli altri editori per quanto riguarda le revisioni di testi;
  • aiuto nel mantenimento e nella conservazione di documenti delle Nazioni Unite;
  • assistenza nella raccolta di dati statistici sui documenti e le pubblicazioni.

Requisiti

Il candidato deve:

  • possedere un diploma di scuola superiore o equivalente;
  • avere un minimo di 3 anni di esperienza nel settore dell’editoria e dei servizi amministrativi, o di settori comunque affini;
  • avere un inglese e francese efficienti.

Per candidarsi è necessario compilare il form online nel sito dell’ESCAP.

Per informazioni

Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata nel sito dell’ESCAP.