Archivi tag: erasmus plus

SVE in Macedonia per 5 volontari

Struga_SVE

5 PossABILITIES è il progetto di Servizio Volontario Europeo che si terrà nella Repubblica di Macedonia a partire dal prossimo autunno e destinato a 5 volontari.

Il progetto

Ente ospitante: Centre for improvement of the quality of life of the persons with intellectual disability and their families

Dove: Struga (Macedonia)

Quando: autunno 2015 – autunno 2016 (12 mesi)

L’obiettivo principale del progetto “5 PossABILITIES” è quello di sensibilizzare, attraverso attività promozionali, il pubblico sul tema della disabilità intellettiva con particolare attenzione ai giovani e ai media.

I volontari lavoreranno in un centro, diviso in due sezioni – Day Care e Resource Center – per i giovani con disabilità intellettive, a Struga, nel sud ovest della Macedonia.

I volontari svolgeranno mansioni di assistenza non professionali partecipando così alle attività giornaliere del centro.

Le attività:

Il progetto coinvolge cinque volontari:

  • saranno impegnati 7 ore al giorno da lunedì al venerdì;
  • vivranno in un appartamento comune destinato a loro;
  • riceveranno lezioni di lingua macedone due volte a settimana per tutta la durata del progetto.

Nello specifico:

  • tre volontari saranno impegnati nel Resource centre in attività quali:
    • promozione,
    • raccolta fondi,
    • scrittura di articoli per i giornali,
    • attività di progettazione,
    • attività di sostegno alle famiglie,
    • supporto ad attività giovanili,
    •  attività di formazione.
  • due volontari saranno impiegati nel Day Care centre dove potranno pianificare, implementare e assistere le attività quotidiane e i workshop tematici di:
    • lettura e scrittura,
    • l’artigianato,
    • cucina,
    • sport,
    • attività all’aria aperta.

Come candidarsi

Inviare curriculum e lettera motivazionale a poraka.struga@gmail.com entro e non oltre il 15 aprile 2015.

Partire con Progetto Giovani

In fase di candidatura, sono richiesti i riferimenti della sending organisation scelta. Perché Progetto Giovani svolga questa funzione, è necessario specificare i seguenti dati e includere sempre l’indirizzo evs@comune.padova.it in Copia di conoscenza (Cc:) in tutta la corrispondenza con l’ente ospitante.

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2013-IT-100)
Person in charge for E.V.S.: Michela Gamba
C/o Centro Culturale Altinate/ San Gaetano
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: + 39 049 8204722 | Fax: 049 820 4722
E-mail: evs@comune.padova.it
Web site: www.progettogiovani.pd.it

SVE di un anno a Orleans in Francia

orleans_sve

Centre Régional Information Jeunesse région Centre cerca un volontario per un progetto SVE di un anno a Orleans (Francia) negli ambiti delle politiche giovanili, della cittadinanza europea e dell’educazione all’intercultura.

Dove: Orleans

Quando: Settembre 2015 – Settembre 2016 (12 mesi)

Tematiche:

  • Giovani (partecipazione, lavoro, politiche)
  • Cittadinanza e consapevolezza europea, democrazia
  • educazione interculturale e intergenerazionale

Attività del volontario:

  • supporto in attività informative sulla cittadinanza europea e la mobilità europea in tutte le sue forme (partecipazione a seminari, conferenze, forum, mostre, ecc);
  • supporto alla rete informativa regionale nella gestione e divulgazione di informazioni in tutta la regione;
  • supporto all’elabborazione e conduzione di laboratori tematici nelle scuole e università;
  • incontri informativi sullo SVE e sul volontariato;
  • attività di sensibilizzazione sulla cittadinanza europea.

Profilo del volontario:

  • interesse al lavoro per /con i giovani;
  • interesse ai temi dell’Unione Europea e della cittadinanza attiva;
  • capacità di trasmettere informazioni in modo coinvolgente;
  • curiosità e capacità di adattamento;
  • conoscenza, anche base, della lingua francese.

Come candidarsi:

Inviare CV e lettera motivazionale a Nathalie BECHU – E – mail: nathalie.bechu@ijcentre.fr entro il 06 aprile 2015.

In fase di candidatura si richiede di inviare anche i riferimenti della sending organisation scelta. Perché Progetto Giovani sia la sending organization, è necessario specificare i seguenti dati e includere sempre l’indirizzo evs@comune.padova.it in Copia di conoscenza (Cc:) in tutta la corrispondenza con l’ente ospitante.

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2013-IT-100)
Person in charge for E.V.S.: Michela Gamba
C/o Centro Culturale Altinate/ San Gaetano
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: + 39 049 8204722 | Fax: 049 820 4722
E-mail: evs@comune.padova.it
Web site: www.progettogiovani.pd.it

Per saperne di più sul Servizio Volontario Europeo, è possibile richiedere una consulenza gratuita.

Dettagli »

10 mesi di SVE per 3 volontari a Màlaga

associacion_marroqui

L’Asociacion Marroqui para la integraciòn de inmigrantes de Malaga è alla ricerca di 3 volontari SVE per un progetto in accoglienza negli ambiti dell’immigrazione e dell’integrazione.

Dove: Málaga (Spagna)

Quando: Settembre 2015 -Giugno 2016 (10 mesi)

Ente di accoglienza: Asociacion Marroqui para la integraciòn de inmigrantes de Malaga

Le attività dell’associazione

L’organizzazione è impegnata nel promuovere l’integrazione di persone immigrate nella società locale  attraverso sia percorsi informativi, riguardanti i loro diritti e doveri, sia attraverso percorsi di orientamento e sensibilizzazione rivolti alla società spagnola per prevenire ed evitare pregiudizi ed atteggiamenti di xenofobia e razzismo.

L’associazione si impegna in attività volte a garantire l’uguale opportunità, sia per cittadini spagnoli sia per non cittadini, di accesso ai servizi di welfare pubblico come la sanità, l’istruzione, l’occupazione, la casa anche mediante il supporto e la consulenza legale. Molta attenzione viene rivolta a target vulnerabili quali donne e bambini.

Inoltre l’ente si occupa di attività di cooperazione internazionale tra la Spagna e i paesi di origine degli immigrati.

Le attività del volontario

  • Supporto ai progetti interculturali rivolti alla popolazione locale ed immigrati;
  • partecipazione a conferenze e seminari organizzati dall’ente;
  • apprendimento di nuove metodologie di insegnamento per lavorare con adolescenti considerati in situazione di esclusione, mediante il supporto ad operatori esperti;
  • partecipazione nella creazione e gestione di attività rivolte a bambini immigrati come per es. giochi interculturali;
  • partecipazione al progetto di cooperazione internazionale con la provincia di Tetuan (Marocco del nord);
  • partecipazione e supporto alle attività di sensibilizzazione rivolte a donne vulnerabili finanziate da il comune di Malaga e altri enti pubblici;
  • attività rivolte all’assistenza di giovani “senza tetto”.
Scheda dettagliata

Come candidarsi

Compilare l’application form al quale va allegato i propri curriculum e lettera motivazionale (in inglese o spagnoloentro e non oltre il 30 marzo 2015.

I candidati selezionati verranno contattati per un’intervista Skype che si terrà il 7 aprile e i risultati verranno resi pubblici entro il 10 aprile.

Vai all’application form

Partire con Progetto Giovani

Perché Progetto Giovani sia la sending organization, è necessario compilare la parte dell’application form dedicata all’ente di invio con i seguenti dati:

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2013-IT-100)
Person in charge for E.V.S.: Michela Gamba
C/o Centro Culturale Altinate/ San Gaetano
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: + 39 049 8204722 | Fax: 049 820 4722
E-mail: evs@comune.padova.it
Web site: www.progettogiovani.pd.it

È importante, inoltre, includere sempre l’indirizzo evs@comune.padova.it in Copia di conoscenza (Cc:) in tutta la corrispondenza con l’ente ospitante.

Progetto PAST (Providing Active Skills for Tourism) – riapertura del bando

Erasmus+ approvato dal Parlamento Europeo

L’ISCOM formazione Modena in partenariato con SED propone la partecipazione a 39 tirocini professionali della durata di 13 settimane, partenza giugno 2015, rientro settembre 2015.

Le destinazioni sono: Berlino, Bordeaux, Creta e Dublino.

Requisiti

Il progetto è rivolto a ragazze e ragazzi residenti in Italia, che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • diplomati che abbiano acquisito il diploma nel giugno/luglio 2014
  • livello B1 di conoscenza della lingua del paese ospitante
  • essere inoccupato o disoccupato
  • pregressa esperienza nei settori di riferimento
  • buone capacità di comunicazione e di gestione dei rapporti interpersonali, spirito di adattamento flessibilità e motivazione.

Per partecipare

Entro il 12 giugno 2015 alle ore 17.00 sono obbligatorie:

  •  l’iscrizione online
  •  l’invio cartaceo, tramite raccomandata A/R del modulo d’iscrizione e relativi allegati. Farà fede il timbro postale.

Per informazioni

Iscom Formazione Modena
Via Piave, 125 – 41121 – Modena
Tel. 059/7364 350
Fax 059/7364 360
info@iscom-modena.it

Sette progetti SVE in cerca di volontari

sve_sudtirol

InfoEck, organizzazione di coordinamento SVE austriaca è alla ricerca di volontari per vari progetti.

Al momento, InfoEck e i suoi enti d’accoglienza partner sono alla ricerca di numerosi volontari SVE per sette diversi progetti in sette diverse località del Tirolo oltre che di un volontario da inserire nello staff dell’ufficio Informagiovani InfoEck a Innsbruck.

Dove: Tirolo (Austria) – località varie (tra le quali Schwaz, Innsbruck, Hall in Tirol, Telfs)

Quando: da ottobre 2015 – i progetti hanno durata diversa, dai 9 ai 12 mesi.

Temi (ciascun progetto prende in considerazione un determinato ambito e lavora con un target group specifico:

  • gioventù;
  • attività con anziani;
  • supporto educativo in ambito scolastico in scuole con metodo educativo Montessori;
  • creatività e iniziative per giovani artisti;
  • partecipazione giovanile e della comunità locale

Attività

La scheda dettagliata di ogni singolo progetto contiene tutte le informazioni utili per poter approfondire le varie attività proposte, il profilo ricercato dai vari enti e le specifiche dei contatti a cui inviare la propria candidatura.

Vai alle schede dei progetti

Candidature

Il dettaglio di ciscun progetto riporta l’application form e le modalità di candidatura.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 29 marzo 2015

Partire con Progetto Giovani

Perché Progetto Giovani sia la sending organization, è necessario compilare la parte dell’application form dedicata all’ente di invio con i seguenti dati:

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2013-IT-100)
Person in charge for E.V.S.: Michela Gamba
C/o Centro Culturale Altinate/ San Gaetano
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: + 39 049 8204722 | Fax: 049 820 4722
E-mail: evs@comune.padova.it
Web site: www.progettogiovani.pd.it

È importante, inoltre, includere sempre l’indirizzo evs@comune.padova.it in Copia di conoscenza (Cc:) in tutta la corrispondenza con l’ente ospitante.

Erasmus+: prestiti agevolati agli studenti

Estero_ErasmusPlus

Il programma Erasmus+ avvia un piano di prestiti agevolati rivolto agli studenti impegnati in studi di secondo livello (master o equivalente).

La Commissione europea ha lanciato assieme al FEI (Fondo europeo per gli investimenti) un bando rivolto a banche e istituzioni finanziarie per partecipare al nuovo sistema di prestiti, con l’obiettivo di finanziare entro il 2020 oltre 200mila ragazzi.

I fondi Ue stanziati sono 520milioni di euro, pari al 3.5% di tutto il budget Erasmus+ 2014/2020, e saranno incrementati dagli istituti bancari coinvolti, fino ad un impegno complessivo di 3 miliardi di euro.

Il Direttore Generale dell’Agenzia nazionale Erasmus+ INDIRE, Flaminio Galli, spiega: «Questa iniziativa consentirà a tanti giovani di accedere a un aiuto concreto per formarsi e rafforzare le loro competenze in Europa. L’istruzione superiore è il motore di crescita per l’Europa e questa misura rappresenta un altro passo importante per favorire in modo efficace e sostenibile la mobilità per un intero ciclo di studi».

Come funziona

Le banche

Il bando prevede una chiamata a manifestare interesse a cui potranno partecipare banche, organismi di garanzia e istituti di credito e ogni anno il Fei selezionerà i più adatti a concedere i prestiti agli studenti. Secondo quanto disposto da Bruxelles, possono presentare domanda “intermediari finanziari pubblici e privati operanti in uno o più dei Paesi interessati dal programma Erasmus+ e autorizzati a concedere prestiti e finanziamenti a persone fisiche in base alle leggi nazionali che hanno recepito la direttiva 20008/48/EC del Parlamento Ue e del Consiglio del 23 aprile 2008 relativa agli accordi di finanziamento ai consumatori”. Il bando rimarrà aperto sino al 30 settembre 2020 salvo diversa disponibilità di fondi.

Gli studenti

A partire dall’autunno di quest’anno gli studenti interessati potranno rivolgersi ad uno degli istituti bancari selezionati e fare domanda per accedere al finanziamento, che sarà di massimo 12mila euro per corsi di studio di secondo ciclo della durata di 1 anno o di massimo 18mila euro per corsi della durata di 2 anni; i fondi potranno coprire le spese di iscrizione al corso e i costi di soggiorno in uno dei 33 paesi aderenti al Programma Erasmus+, che sono i 28 Paesi membri del Ue, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Macedonia e Turchia. I prestiti avranno tassi di interesse più bassi rispetto a quelli di mercato e saranno a restituzione agevolata: gli studenti inizieranno a restituire l’importo dopo un anno dalla fine del corso di studi. Per poter richiedere il prestito, gli studenti devono essere residenti in uno dei paesi Erasmus+; aver completato il primo ciclo di studi d’istruzione superiore (laurea o percorso equivalente) ed essere stati accettati per un programma di secondo ciclo (master o
equivalente) in un istituto titolare della Carta Erasmus per l’istruzione superiore.

Il corso deve svolgersi in un paese diverso dal proprio di residenza e da quello in cui è stato ottenuto il diploma di laurea di primo livello (o equivalente) ed essere un programma completo che consente il conseguimento di un titolo.

Fonte: Indire

SVE in Belgio nel campo della disabilità

Sve_belgio_disabilità

L’Association des Compagnons Bâtisseurs propone diversi tipi di attività, basate principalmente sul volontariato e l’educazione non formale:

  • campi di lavoro locali e internazionali;
  • esperienze di volontariato di medio-lungo termine;
  • attività e laboratori con e per persone disabili.

L’associazione cerca un volontario per il progetto di Servizio Volontario Europeo “Volunteering, leisure time and disability”.

Il volontario sarà coinvolto in attività che mirano a sviluppare una migliore consapevolezza tra i giovani di che cosa sia la disabilità, nonché volte a favorire la partecipazione sociale di ragazzi con disabilità mentale.

Organizzazione ospitante: Compagnons Bâtisseurs asbl

Quando: 1.09.2015 – 31.08.2016 (12 mesi)

Dove: Marche-en-Famenne (Belgio)

Scheda del progetto

Profilo del volontario

  • Conoscenza della lingua francese (il volontario trascorrerà molto tempo con persone affette da disabilità mentale che comunicano esclusivamente in francese);
  • Motivazione ed interesse a lavorare per migliorare strategie di partecipazione ed inclusione sociale delle persone con disabilità;
  • Amore della compagnia e di esperienze di vita comunitarie: al volontario verrà richiesta la presenza ad attività di gruppo e a campi residenziali anche nel week end;
  • Disponibilità a svolgere anche lavoro d’ufficio supportando il team nella preparazione e valutazione delle attività;
  • Disponibilità ad approfondire la lingua francese prima dell’avvio del progetto.

Come candidarsi

Inviare lettera di motivazione accurata e curriculum vitae a evs@compagnonsbatisseurs.be (persona di contatto: Serena Verlato) e, in Cc, a evs@comune.paova.it entro e non oltre il 25 marzo 2015.

L’ente ospitante richiede una lettera di motivazione in cui siamo bene esplicitate le motivazioni sul perché si voglia partecipare al progetto.

Solamente le candidature scritte in lingua francese e/o inglese verranno accettate; si darà preferenza ai candidati con una conoscenza, anche minima, della lingua francese.

Perché Progetto Giovani sia la sending organization, è necessario specificarlo in fase di candidatura con i seguenti dati:

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2013-IT-100)
Person in charge for E.V.S.: Michela Gamba
C/o Centro Culturale Altinate/ San Gaetano
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: + 39 049 8204722 | Fax: 049 820 4722
E-mail: evs@comune.padova.it
Web site: www.progettogiovani.pd.it

SVE in Spagna in ambito teatrale

Logrono_SVE

L’Asociación Juvenil Teatral ON&OFF ricerca un volontario da inserire nel suo progetto SVE in Spagna in ambito teatrale offrendo opportunità di apprendimento e formazione anche nel settore dell’organizzazione di festival artistici e nel campo di diverse discipline.

Organizzazione di coordinamento: Asociación Gantalcalá

Ente di accoglienza: Asociación Juvenil Teatral ON&OFF

Dove: Logroño, La Rioja (Spagna).

Quando: dal 01/09/2015 al 30/06/2016 (10 mesi)

Scheda del progetto

Profilo del volontario

  • Età compresa tra i 18-30 anni
  • Curiosità
  • Spiccata capacità di adattamento a nuovi contesti culturali
  • Preferibile: esperienze pregresse in ambito teatrale
  • Interesse per il campo delle arti: pittura, musica, scultura

Indicare, in fase di candidatura, i dati della propria sending organisation.

Per candidarsi

Inviare curriculum vitae e lettera motivazionale (entrambi in inglese) entro il 06 aprile 2015 a David Castillo Tomás (d.castillo@gantalcala.org) e, per conoscenza (Cc), a evs@comune.padova.it.

Perché Progetto Giovani sia la vostra sending organization è necessario, in fase di candidatura, inviare all’ente d’accoglienza i seguenti dati:

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2013-IT-100)
Person in charge for E.V.S.: Michela Gamba
C/o Centro Culturale Altinate/ San Gaetano
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: + 39 049 8204722 | Fax: 049 820 4747
E-mail: evs@comune.padova.it
Web site: www.progettogiovani.pd.it

Selezione di 10 group leader per il progetto “Skills +”

fondazione_cpv

La Fondazione Centro Produttività Veneto ‐ CPV ricerca 10 accompagnatori per gruppi di ragazzi delle scuole superiori in partenza per Germania, Regno Unito, Olanda, Francia, Irlanda, Finlandia, Slovenia per il progetto Erasmus Plus “Skills+“.

Il progetto prevede il viaggio e la permanenza all’estero del group leader assieme ai giovani tirocinanti per un periodo di un mese durante le quali il tutor sarà il punto di riferimento per il gruppo e medierà le comunicazioni tra i ragazzi, lo staff organizzativo del CPV e il partner in loco.

Periodo: maggio – giugno 2015

Requisiti necessari:

  • ottima conoscenza linguistica (tedesco, francese e inglese),
  • residenza in Veneto,
  • entusiasmo,
  • senso di responsabilità,
  • attitudine alla leadership.

Spese: viaggio, assicurazione, vitto, alloggio per le settimane di permanenza sono coperti da CPV. È previsto un compenso.

Per partecipare: è necessario contattare gli uffici del CPV per fissare un colloquio conoscitivo dopo aver inviato il proprio curriculum vitae.

Scadenza: le domande devono essere presentate entro il 14 marzo 2015

Per informazioni

Fondazione Centro Produttività Veneto ‐ CPV
Via E. Montale, 27 – 36100 Vicenza
Tel. 0444/994700
Mail: michielin@cpv.org

Infoday regionale Programma “Creative – Sottoprogramma Cultura”

europacreativa

Martedì 10 marzo 2015, lo Europe Direct del Comune di Venezia e la Provincia di Treviso presentano a Treviso, dalle 9:00 alle 12.30 l’infoday regionale “Programma Creative – Sottoprogramma Cultura” per approfondire la tematica relativa ai possibili finanziamenti dell’Unione Europea per progetti nel settore culturale e creativo.

L’iniziativa si tiene presso l’Auditorium della Provincia di Treviso (Via Cal di Breda, 116, Edificio 3).

I nuovi bandi del Programma 2014-2020 sono aperti non solo alle Province e ai Comuni, ma anche alle organizzazioni della società civile, agli enti non a scopo di lucro, alle università, alle scuole e a enti di formazione e ricerca.

Per informazioni

Comune di Venezia – Servizio Europe Direct
email: infoeuropa@comune.venezia.it
numero verde gratuito 800 49200