Archivi tag: europa

Partecipa al sondaggio Eurodesk 2018

La Rete Europea Eurodesk ha lanciato un sondaggio dal titolo “Youth information: supporting you in going abroad“, rivolto ai giovani tra i 13 e i 35 anni.

Il sondaggio chiede ai giovani di tutta Europa di parlare della loro esperienza alla ricerca di informazioni sulla mobilità, indipendentemente dal fatto che abbiano partecipato o meno a un’esperienza all’estero.

Il sondaggio

L’obiettivo principale di Eurodesk è fornire ai giovani informazioni di qualità e facilmente accessibili sulle opportunità internazionali. Il sondaggio diventa uno strumento utile per capire l’approccio dei giovani europei rispetto a queste informazioni, rispondendo a domande di questo tipo:

  • quali opportunità stai cercando?
  • dove stai cercando l’ispirazione?
  • quali informazioni saresti più interessato a ricevere?

La compilazione del sondaggio richiede circa 10 minuti e il testo è disponibile in molte lingue. Chi completa il sondaggio avrà la possibilità di partecipare all’estrazione di 3 buoni acquisto:

  • 1° premio: 50 euro di buoni acquisto su Amazon, Netflix o iTunes;
  • 2° e 3° premio: 25 euro di buoni acquisto su Amazon, Netflix o iTunes.

Come partecipare

Il sondaggio deve essere compilato online ed è possibile partecipare fino al 25 novembre 2018, rispettando il regolamento:

  • è necessario completare l’intero sondaggio;
  • è necessario accettare di partecipare al concorso;
  • si accetta solo una registrazione a persona.
Compila il sondaggio

Per informazioni

Eurodesk

Borse DAAD per viaggi universitari in Germania

 

Il DAAD sovvenziona viaggi di studio per gruppi di studenti in Germania sotto la guida di un docente universitario.

L’obiettivo di questi viaggi è di offrire a gruppi di studenti, iscritti al 3° semestre o successivi, la possibilità di instaurare rapporti con gli ambienti universitari locali e di permettere loro di approfondire le proprie conoscenze sull’economia, la politica e la cultura tedesca, attraverso incontri, visite e colloqui informativi. Al tempo stesso, contribuire al consolidamento dei contatti tra le due Università partecipanti.

I viaggi

I viaggi devono essere organizzati per un periodo non inferiore a 7 giorni e non superiore a 12 (compresi i giorni di viaggio). Il gruppo deve essere composto da un minimo di 10 ad un massimo di 15 studenti. Il professore può, eventualmente, richiedere un ulteriore accompagnatore. Sono gradite conoscenze base della lingua tedesca o inglese.

Il DAAD mette a disposizione una quota forfettaria di 50 euro a persona al giorno e stipula un’assicurazione sanitaria, contro gli infortuni e di responsabilità civile.

Scadenze

  • 1 febbraio (di ogni anno) per viaggi a partire dal 1 giugno;
  • 1 maggio (di ogni anno) per viaggi a partire dal 1 settembre;
  • 1 novembre (di ogni anno) per viaggi a partire dal 1 marzo.

È necessario inviare la propria candidatura esclusivamente online.

Per informazioni

DAAD

Laurea in tasca: cosa fare all’estero

Martedì 16 ottobre alle 10:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova partecipa al seminario “Laurea in tasca: cosa fare all’estero” con lo sportello Eurodesk.

L’evento è realizzato all’interno del ciclo “Explore del World… Veneto in Movimento“, promosso dal servizio Europe Direct del Comune di Venezia.

L’evento

Explore The World” è un ciclo di quattro incontri dedicati ai temi della mobilità in Europa per i giovani, realizzato in collaborazione con l’associazione Eurocultura. Gli interventi sono a cura di Bernd Faas, esperto di mobilità internazionale e consulente di Eurocultura.

L’appuntamento di Padova si svolge dalle 10:00 alle 12:00 presso l’Aula Nievo di Palazzo Bo. La partecipazione è gratuita, ma è consigliata la prenotazione online all’indirizzo infoeuropa@comune.venezia.it.

Oltre a Padova, gli incontri si svolgono a Venezia, Mestre e Vicenza.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Time To Move 2018 – Scopri l’Europa e le sue opportunità

L’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, in collaborazione con Eurodesk Italy organizza una serie di incontri per informare i giovani sui diversi modi per scoprire l’Europa e le sue possibilità di volontariato all’estero tramite i progetti europei.

Gli appuntamento rientrano nell’ambito della campagna europea Time To Move, iniziativa che mira a diffondere le opportunità di mobilità internazionale dedicate ai giovani.

La partecipazione è riservata a giovani con un’età compresa tra 18 e 30 anni. Gli incontri si svolgono presso il nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano.

La partecipazione è gratuita, ma è consigliata la registrazione attraverso l’apposito form.

Riserva il tuo posto

Il programma

Martedì 23 ottobre

Ore 17:00

I progetti europei di volontariato all’estero e il Corpo Europeo di Solidarietà

Il servizio Eurodesk di Progetto Giovani informa e orienta sulle opportunità di mobilità all’estero, in particolare sui progetti europei di volontariato come il Corpo Europeo di Solidarietà, in collaborazione con l’area Spazio Europa e con la partecipazione dei nuovi volontari europei in servizio presso il nostro ufficio, che illustreranno le iniziative e le attività che svolgeranno durante il loro anno in Italia.

Ore 18:00

Aperitivo in lingua inglese e il Servizio Volontario Europeo

L’evento si svolgerà in occasione del tandem di gruppo di lingua inglese, un’occasione per mettere alle prova le proprie conoscenze linguistiche conversando in gruppo in modo informale e conoscere la nostra nuova volontaria Özge, a Progetto Giovani grazie al Servizio Volontario Europeo.

Venerdì 26 ottobre

Ore 18:00

Aperitivo in lingua spagnola e il Servizio Volontario Europeo

L’evento si svolgerà in occasione del tandem di gruppo di lingua spagnola, un’occasione per mettere alle prova le proprie conoscenze linguistiche conversando in gruppo in modo informale e conoscere il nostro nuovo volontario Juan, a Progetto Giovani grazie al Servizio Volontario Europeo.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Scambio Erasmus+ in Austria

Il progetto Boramosa di Padova sta cercando 2 partecipanti per il seminario “Gender Utopia – Who cares?” che si terrà a Kötschach-Mauthen (Austria) dal 10 al 16 dicembre 2018.

Il progetto

Il seminario sarà incentrato sul tema del genere, ovvero il processo di costruzione sociale e culturale di maschilità e femminilità, nonché sul tema GLBTQ+, ovvero il variegato ombrello delle minoranze sessuali e di genere.

“Gender Utopia – Who cares?” è un seminario di durata complessiva di 7 giorni (due giorni di viaggio, cinque giorni di attività) che avrà luogo a Kötschach-Mauthen, in Carinzia (Austria) dal 10 al 16 dicembre 2018. La località è raggiungibile agevolmente via treno.

Il seminario è organizzato dalla branca austriaca del Service Civil International, e vedrà la partecipazione di 27 persone da 11 Paesi europei (Austria, Cechia, Germania, Italia, Francia, Spagna, Slovenia, Ungheria, Polonia, Croazia, Svizzera).

Per l’Italia, l’organizzazione inviante è Boramosa, gruppo di giovani professionisti/e che si occupa di migranti, richiedenti asilo e rifugiati/e gay, lesbiche, bisex, trans e queer presenti nella provincia di Padova e Venezia. Le altre organizzazioni partecipanti sono branche locali del SCI, ovvero gruppi femministi/queer europei.

Per maggiori informazioni sui contenuti e le modalità, è possibile consultare l’infopack completo.

Requisiti

  • conoscenza molto buona della lingua inglese;
  • interesse e conoscenza almeno basilare dei temi coperti;
  • volontà di partecipare alla disseminazione dei risultati del progetto;
  • motivazione a partecipare a tutte le attività previste dal programma;
  • età superiore ai 18 anni;

Condizioni economiche

Il programma Erasmus+ copre tutti i costi relativi al vitto e alloggio per i giorni di permanenza a Kötschach-Mauthen. I costi di viaggio sono coperti dal programma Erasmus+ in base alle distanze chilometriche da città di partenza a città di arrivo (es. per il viaggio A/R Padova – a Kötschach-Mauthen è previsto un rimborso fino a 180,00 euro; se il costo del viaggio superasse questa quota sarà chiesto al partecipante di contribuire direttamente alle spese di viaggio per la somma eccedente).

Come candidarsi

Per candidarsi, è necessario compilare l’apposito application form, scaricabile qui sotto.

La scheda di iscrizione compilata e firmata, deve essere inviata all’indirizzo info.boramosa@gmail.com, indicando nell’oggetto “candidatura seminario Austria – (nome e cognome del candidato)”.

Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre lunedì 15 ottobre 2018. I candidati e le candidate verranno successivamente contattati/e per una chiacchierata conoscitiva.

Si incoraggia la candidatura di persone con qualsiasi identità di genere e orientamento sessuale, nonché con retroterra migratorio. Boramosa resta a disposizione per i chiarimenti e le domande che potessero sorgere, e darà appoggio preparatorio aialle partecipanti selezionati.

Scarica l’infopack  Scarica l’application form

Per informazioni

Boramosa
E-mail: info.boramosa@gmail.com

Go Wild! Stay Cultured – Concorso fotografico

In occasione dell’anno europeo del patrimonio culturale, la rete CEEweb for Biodiversity ha lanciato un concorso fotografico internazionale Go Wild! Stay Cultured, dedicato al rapporto tra natura e cultura.

Il concorso

Il concorso si pone l’obiettivo di celebrare il rapporto tra natura e cultura in Europa attraverso la fotografia.

Per partecipare al concorso è necessario condividere delle fotografie che mostrano la propria interpretazione delle connessioni tra natura e cultura. Le foto devono essere scattate in siti facenti parte di Natura 2000, la più grande rete europea di siti d’interesse per la protezione di habitat e specie.

I premi

I vincitori riceveranno i seguenti premi:

  • per il primo classificato2 Global Pass Interrail per 10 giorni entro 1 mese;
  • per il secondo classificato, pernottamento di 2 notti nel Parco Regionale dei Vulcani dell’Alvernia, in Francia;
  • per il terzo classificato, pernottamento di 3 notti e tour a cavallo in Slovacchia;
  • per il vincitore “voto pubblico”, pernottamento di 3 notti e tour a cavallo in Slovacchia;
  • per il vincitore “people’s choice”, la scatola Eluxe Magazine.

La partecipazione al concorso è gratuita. La documentazione richiesta deve essere inviata entro il 18 novembre 2018.

Per informazioni

CEEweb for Biodiversity
Tel.: +36 13980135
Fax: +36 13980136
Mail: office@ceeweb.org

Corpo Europeo di Solidarietà – Call per progetti

La Commissione Europea invita a presentare idee di progetti nell’ambito del Corpo Europeo di Solidarietà. I progetti selezionati saranno finanziati e attivati.

Corpo Europeo di Solidarietà

Il Corpo Europeo di Solidarietà è la nuova iniziativa dell’Unione Europea che offre ai giovani, tra i 18 ai 30 anni, opportunità di lavoro o di volontariato, nel proprio Paese o all’estero, nell’ambito di progetti destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa.

I progetti sostenuti dal Corpo Europeo di Solidarietà possono durare fino a dodici mesi e si svolgeranno di norma sul territorio degli Stati membri dell’Unione Europea.

La call

L’Unione Europea ha stanziato 44 milioni di euro per finanziare progetti selezionati. Si tratta del primo di una serie di inviti che consentiranno a almeno 100.000 giovani di far parte del Corpo Europeo di Solidarietà fino alla fine del 2020.

L’invito a partecipare alla selezione è aperto a un’ampia gamma di progetti, dal volontariato individuale a lungo termine, ai tirocini e agli impieghi nei settori della solidarietà. Inoltre, saranno ammissibili anche le seguenti tipologie di progetti:

  • progetti a breve termine (da 2 settimane a 2 mesi) per gruppi di volontari;
  • progetti proposti da gruppi di almeno 5 partecipanti (iscritti al Corpo Europeo di Soldiarietà) per attività di solidarietà condotte da giovani;
  • progetti di volontariato proposti da organizzazioni non UE di paesi quali Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Turchia, ex Repubblica jugoslava di Macedonia e altri paesi partner.

Le proposte devono essere presentate entro il 16 ottobre 2018, mentre i progetti di gruppi di volontariato hanno tempo fino al 18 febbraio 2019.

Per informazioni

Commissione Europea
Tel.: 00 80067891011

Diventare delegati della gioventù a Strasburgo

In occasione del Congresso delle Autorità Locali e Regionali, che si svolgerà dal 2 al 4 aprile e dal 29 al 31 ottobre 2019 a Strasburgo, in Francia, è stato lanciato il bando “Ringiovanire la politica” per il reclutamento dei delegati della gioventù che prenderanno parte al Congresso.

Il concorso

L’obiettivo della call è quello di coinvolgere e dare ai giovani europei l’opportunità di esprimere le loro opinioni sulle diverse tematiche discusse direttamente dai rappresentanti eletti a livello locale e regionale, promuovendo la cooperazione tra i membri del Congresso e i delegati dei giovani e mostrando alle delegazioni nazionali l’importanza di includere ufficialmente più giovani come membri.

Le spese di viaggio e di soggiorno dei delegati dei giovani saranno coperte congiuntamente dal Congresso delle autorità locali e regionali in base alle norme del Consiglio d’Europa. L’alloggio sarà fornito e pagato dagli organizzatori, in camera singola o condivisa in base alla disponibilità.

Destinatari

I delegati della gioventù, uno per delegazione nazionale, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere aperto, impegnato e motivato a sviluppare e rafforzare il dialogo tra i giovani e i rappresentanti eletti a livello locale/regionale;
  • avere tra i 18 e i 30 anni;
  • essere stato residente in uno degli Stati membri del Consiglio d’Europa per un minimo di cinque anni e vivere nel paese che rappresenteranno per tutta la durata della loro partecipazione;
  • essere attivo nell’animazione giovanile a livello locale e regionale;
  • essere disponibile a impegnarsi in tutta l’attività compresa la preparazione di progetti di base;
  • essere interessato a partecipare attivamente all’elaborazione delle politiche a livello locale e regionale;
  • parlare inglese fluentemente.

Per candidarsi, è necessario seguire e completare la procedura di iscrizione online entro il 17 settembre 2018.

Scarica il bando

Per informazioni

Congresso delle Autorità Locali e Regionali
Mail: congress.youth@coe.int

Concorso di traduzione della Commissione Europea

La Direzione Generale della Traduzione – DG Traduzione della Commissione Europea promuove Juvenes Translatores 2018, un concorso di traduzione per le scuole secondarie superiori dell’Unione Europea.

Il concorso

Juvenes Translatores 2018” è un concorso di traduzione destinato a tutti i giovani europei iscritti presso una scuola secondaria superiore.

Ciascuna scuola selezionata deve designare da due a cinque studenti che parteciperanno al concorso. Gli studenti devono essere nati nel 2001 e essere regolarmente iscritti presso una scuola che soddisfi i criteri richiesti dal regolamento del concorso.

La prova si svolgerà il 23 novembre 2018. Il giorno della prova, la DG Traduzione fornirà alle scuole i testi da tradurre. Le traduzioni devono essere caricate il giorno stesso in database online gestito dalla DG Traduzione.

La DG Traduzione valuterà le traduzioni e eleggerà un vincitore per ciascuno Stato membro. I vincitori saranno invitati a una cerimonia di premiazione, che si terrà a Bruxelles nella primavera 2019. Le spese di viaggio e di alloggio di tutti vincitore, degli accompagnatori adulti e degli insegnanti saranno a carico degli organizzatori del concorso.

Come partecipare

Per partecipare al concorso, ciascuna scuola deve iscriversi compilando l’application form online entro il 20 ottobre 2018.

Le scuole selezionate devono designare da due a cinque studenti che parteciperanno al concorso e registrare i loro nomi e le coppie di lingue da loro prescelte nel database del concorso entro il 21 novembre 2018.

Bando

Per informazioni

Juvenes Translatores – European Commission
Mail: dgt-translatores@ec.europa.eu
Facebook

Giornata Europea delle Lingue

Il 26 settembre è la Giornata Europea delle Lingue, un’occasione per celebrare la diversità linguistica dell’Europa.

L’evento

La Giornata Europea delle Lingue è stata istituita nel 2001 dalla Commissione Europea e dal Consiglio d’Europa per celebrare la diversità linguistica del nostro continente che, con oltre 200 lingue parlate al suo interno, rappresenta una delle zone più multilinguistiche e multiculturali del mondo.

La Giornata vuole inoltre rappresentare anche un’occasione per promuovere lo studio delle lingue straniere.

Le iniziative

In occasione della Giornata Europa delle Lingue, molte sono le iniziative che si svolgeranno in tutta Europa, come corsi di lingua, dibattiti, conferenze, programmi radiofonici.

A questo link è possibile consultare la mappa degli eventi in programma. Inoltre, le associazioni interessate possono promuovere le proprie iniziative inserendole nel database.

Per informazioni

Giornata Europea delle Lingue