Archivi tag: europa

Horizon 2020 – sovvenzioni UE per giovani ricercatori

La Commissione europea ha stanziato nuovi fondi per il finanziamento dei programmi di sovvenzione di avviamento (starting grants) del’European Research Council, parte del programma Horizon 2020.

Il bando

Le sovvenzioni, per un valore complessivo di 621 milioni di euro, vengono assegnate a 408 scienziati a inizio carriera per aiutarli a costituire le loro équipe e a condurre ricerche all’avanguardia in una vasta gamma di discipline, creando nel contempo circa 2500 posti di lavoro per ricercatori post-dottorato, studenti di dottorato e altro personale.

Requisiti di partecipazione

Possono candidarsi ricercatori di qualsiasi nazionalità che abbiano dai 2 ai 7 anni di esperienza di ricerca a partire dal completamento del dottorato (PhD), e che abbiano registrato risultati eccellenti nelle ricerche precedenti.

Le proposte candidabili possono appartenere a qualsiasi campo di ricerca e possono essere condotte all’interno di qualsiasi ente, pubblico o privato, con sede in uno dei Paesi membri dell’Unione europea o dei paesi partner.

I programmi di finanziamento dell’ERC vanno a sostegno di singoli ricercatori, consentendo loro di assumere un team di collaboratori.

Gli starting grants

Ciascun starting grant può arrivare ad avere un valore di 1.5 milioni di €; tuttavia per i candidati selezionati che provengono da paesi esterni all’UE può essere erogato 1 milione aggiuntivo per coprire i maggiori costi di avviamento.

I fondi erogati devono essere destinati alla copertura totale dei costi diretti di sviluppo e ricerca del progetto, nonché al 25% dei costi secondari ad esso legati.

Come candidarsi

Le candidature possono essere presentate solo in risposta alle specifiche call pubblicate dall’ERC, con cadenza annuale e rivolte ad ogni campo di ricerca, che vengono pubblicate su questa pagina.

Per candidarsi è necessario seguire la procedura descritta nella pagina del bando, in cui sono disponibili anche tutti i materiali scaricabili di presentazione e di guida alla candidatura.

Il bando attualmente aperto scade il 16 ottobre.

Per informazioni
APRE – Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea
Tel.: 6 48939993

6 Università in 6 Città: 6 pronto a conoscerle?

Mercoledì 15 ottobre, dalle 8:30 alle 13:30, il Comune di Padova realizza a Palazzo della Ragione l’appuntamento “6 Università in 6 Città: 6 pronto a conoscerle?”, rivolto in particolar modo agli studenti delle scuole secondarie superiori.

L’intento è quello di promuovere la cooperazione tra Città e Università presentando i progetti più innovativi realizzati in città di medie dimensioni, italiane ed europee.

Grazie alla collaborazione tra il Comune e l’Università degli Studi di Padova con il Comune di Parma, questa prima edizione accoglie i rappresentanti delle città e delle Università di Trieste, Perugia, Losanna e Rijeka, per confrontarsi su buone prassi e valutare i benefici della cooperazione tra città e atenei.

L’obiettivo è favorire la contaminazione tra istituzioni e far conoscere agli studenti l’ambiente favorevole che potranno trovare nella città in cui sceglieranno di svolgere il proprio percorso universitario.

Il programma

Nella prima parte della mattinata si svolge l’incontro di presentazione e confronto dei progetti di collaborazione tra città e università realizzati nelle diverse realtà italiane ed europee. La seconda parte, invece, è dedicata alla presentazione dell’offerta formativa delle Università di Padova, Parma e Trieste e degli ITS Meccatronici del Veneto.

Tra Palazzo della Ragione e alcune sale di Palazzo Moroni, è prevista la presenza di stand informativi di tutte le Università presenti, presso i quali sarà possibile parlare con i delegati e ricevere materiale informativo, oltre che partecipare a brevi momenti di orientamento individuale e di gruppo.

Gli studenti potranno conoscere l’offerta formativa, l’organizzazione della didattica e i servizi a loro dedicati nelle città partecipanti al meeting.

La partecipazione all’evento è completamente gratuita. I docenti interessati potranno registrare la partecipazione dei propri studenti attraverso il modulo online.

Compila il modulo di prenotazione

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
E-mail: progettogiovani.scuola@comune.padova.it

Incontro Mismatching

Veneto, Europa” a cui aderiscono numerosi cittadini desiderosi di approfondire alcuni temi cruciali della società contemporanea, organizza un incontro per approfondire il problema del mancato incontro tra domanda e offerta di lavoro.
Gli esperti presentano dati dando lettura dei fenomeni e condividendo le esperienze dirette con le aziende nella ricerca del personale.

Mismatching

L’incontro si svolgerà a Padova in Sala Anziani, Palazzo Moroni, via del Municipio 1, venerdì 13 settembre alle 17:30.
Il mancato incontro tra domanda e offerta di lavoro costituisce un problema che da decenni affligge le nostre aziende e le nostre comunità. Arrivano le commesse, ma non ci sono i lavoratori che sappiano portarle a termine: mancanza di programmazione? Requisiti troppo stringenti? Fuga dalla fatica e dall’impegno? Assenza di servizi? Qualificati esperti ne discuteranno con i cittadini e i media.

Programma

Saluti istituzionali di Enrico Fiorentin, consigliere del Comune di Padova.

  • Silvia Oliva, ricercatrice della Fondazione Nord Est, la quale porterà alcuni dati e alcune letture dei fenomeni che permettono di superare pregiudizi e luoghi comuni;
  • Samanta Pozzecco, responsabile per il Veneto delle Politiche Attive di Generazione Vincente, Agenzia di Somministrazione, che presenterà casi di esperienze dirette con le aziende, tentativi di soluzione, fallimenti e successi nella risposta alla ricerca di personale;

Federica Bruni, esperta di politiche sociali e del lavoro, coordinerà e animerà il il confronto e le riflessioni.

Scarica la locandina

Concorso YOUTHPASS: racconta la tua storia!

Lo Youthpassè uno strumento per documentare e riconoscere i risultati di apprendimento dell’animazione socioeducativa e delle attività di solidarietà, disponibile per progetti finanziati da Erasmus+: programmi Gioventù in azione e Corpo europeo di solidarietà.

Il bando

Visto che all’inizio dell’autunno 2019 verrà rilasciato il milionesimo Youthpass, è stato lanciato un bando per una competizione amichevole tra le persone che lo hanno utilizzato, i partecipanti e i facilitatori dell’apprendimento, per conoscere le loro esperienze di lavoro con lo Youthpass e il tipo di impatto che ha avuto su di loro. 

Si cercano storie scritte o in formato video – che includano alcune informazioni sul proprio progetto, come l’apprendimento è stato affrontato durante il progetto e cosa è cambiato per i partecipanti lavorando con lo Youthpass.

La competizione avrà due vincitori, uno selezionato da una giuria e uno dal pubblico, che riceveranno un utilissimo zaino da viaggio.

Premio della giuria: dopo la scadenza per la presentazione, una giuria selezionerà un vincitore per il concorso, in base alla pertinenza e al contenuto della testimonianza.

Premio del pubblico: un secondo premio verrà assegnato alla testimonianza che ha ottenuto il maggior numero di “Mi piace” nei canali Social Media di SALTO T&C RC.

Come partecipare

Per partecipare è sufficiente condividere la propria testimonianza con la pagina del pagina del concorso o attraverso i canali di social media di SALTO T&C RC entro il 30 settembre 2019.

Per informazioni
Youthpass

Volontariato (ex SVE) in Polonia

Il Centrum Kultury Dworek Białoprądnicki seleziona 2 volontari per il progetto IntegrART che si svolgerà in Polonia presso gli enti ospitanti Cultural Club Wola e High School XXVII nell’ambito delle politiche giovanili.

  • Dove: Cracovia, Polonia
  • Quando: dal 01/10/2019 al 30/09/2020
  • Scadenza: 10/09/2019

Il progetto

Il Centro culturale “Dworek Białoprądnicki” è un’istituzione interdisciplinare che si occupa di cultura come arti visive, teatro, cinema, musica e letteratura ed è sito in un palazzo storico di Cracovia. Il centro culturale si occupa di politiche giovanili e si attiva per sensibilizzare la comunità alla cultura proponendo e sostenendo progetti artistici.

Il Cultural Club Wola situato nel quartiere Zwierzyniec è uno spazio aperto per i residenti locali. La struttura dispone di spazi nelle quali vengono istituiti regolarmente numerosi laboratori e workshop per ogni età, come laboratori di arte, musica, grafica e ceramica. L’ ente si occupa anche dell’organizzazione di eventi culturali pubblici.

High School XXVII di Cracovia è situata nel centro storico della città. La scuola è divisa in due settori, scuola elementare e scuola superiore, coprendo la fascia d’età dai 7 ai 15 anni. Gli obiettivi principali della scuola sono promuove il valore dell’educazione e l’aiuto costante individuale ai ragazzi per sviluppare i diversi talenti e attitudini.

Attività del volontario

  • Supporto all’organizzazione degli eventi promossi dal centro
  • Progettazione delle campagne pubblicitarie
  • Supporto nel lavoro con i bambini
  • Promozione di una rete multiculturale a Cracovia
  • Promozione dell’integrazione mediante riunioni, seminari e momenti di condivisione con gli la collettività

Requisiti

  • Motivazione e mentalità aperta
  • Attitudine a lavorare con bambini e gruppi internazionali
  • Interesse per l’ organizzazione di eventi
  • Interesse alla cultura e all’arte
  • Creatività e voglia di mettersi in gioco
Scarica l’infopack del progetto

Come candidarsi

Per presentare domanda è necessario seguire alcuni step:

  • registrarsi sul sito degli European Solidarity Corp e creare il proprio profilo;
  • accedere al link del progetto;
  • inviare una email a evs@comune.padova.it indicando il proprio reference number(presente nel proprio profilo European Solidarity Corps, individuabile sopra il proprio nome) e il progetto per il quale ci si è candidati.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Spazio Europa
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204722
Mail: evs@comune.padova.it

Volontariato (ex SVE) in Spagna

Quart Jove seleziona 1 volontario/a per il progetto YouthPower in Quart de Poblet nell’ambito delle politiche giovanili alle porte di Valencia.

  • Dove: Quart de Poblet, Spagna
  • Quando: dal 15/10/2019 al 14/10/2020
  • Scadenza: 15/09/2019

Il progetto

Quart Love è il dipartimento delle politiche giovanili del comune di Quart de Poblet che opera insieme ad associazioni e gruppi locali.

Attività del volontario:

  • Supporto al settore comunicazione
  • Supporto per le campagne di promozione delle attività dell’ente sui social media
  • Supporto nelle attività di formazione nelle scuole secondarie
  • Promozione dei programmi europei rivolta ai giovani locali
  • Supporto nei progetti di scuola estiva
  • Aiuto nella gestione e organizzazione degli eventi cittadini come “Joc Solidari” o la “Fireta de Nadal”.
  • Gestione di gruppi di scambio culturale e tandem linguistici

Requisiti

  • Conoscenza base della lingua spagnola o forte interesse nell’apprenderla
  • Essere attivi e motivati
  • Avere spirito d’iniziativa e ambizione a sviluppare il proprio progetto personale
  • Capacità di lavorare sia in gruppo sia autonomamente

Come candidarsi

Per presentare domanda è necessario seguire alcuni step:

  • registrarsi sul sito degli European Solidarity Corp e creare il proprio profilo;
  • accedere al link del progetto;
  • inviare una email a evs@comune.padova.it indicando il proprio reference number(presente nel proprio profilo European Solidarity Corps, individuabile sopra il proprio nome) e il progetto per il quale ci si è candidati.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Spazio Europa
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204722
Mail: evs@comune.padova.it

Creare opportunità per i giovani – questionario online

SpazioEuropa_network

Il Forum Nazionale dei Giovani ha pubblicato online sul sitodialogogiovani.eu un questionario rivolto ai giovani europei per la consultazione del Dialogo dell’Unione Europea con i Giovani.

La consultazione si svolge parallelamente in tutti gli Stati membri dell’Unione Europea ed offre ai giovani, di età compresa tra i 13 ed i 30 anni, la possibilità di influenzare le politiche e le leggi che influiscono sulla loro vita.

Clicca qui per compilare il questionario

Il questionario può essere compilato fino al 13 ottobre 2019.

Per ulteriori informazioni sul progetto e sulle iniziative collegate è possibile fare riferimento al sito dialogogiovani.eu.

Per informazioni
Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale
Mail: urp@serviziocivile.it

Bando Vigoni Forum per studenti 2019

Il Centro italo-tedesco per l’eccellenza europea Villa Vigoni apre il bando di partecipazione al Forum per studenti 2019, intitolato “Stati Uniti d’Europa – auspicio, incubo o utopia?“, che si svolge dall’8 all’11 settembre 2019 presso il Centro Italo-Tedesco a Loveno di Menaggio (CO).

Cosa si intende esattamente con il termine “Stati Uniti” quando si parla d’Europa? Che rapporto ha essa con l’idea di stato federale? Quali opportunità, ma anche quali rischi comporterebbe la creazione degli Stati Uniti d’europa? Sono alcuni degli interrogativi su cui il forum intende riflettere.

Si cercano dunque studenti desiderosi di affrontare e approfondire la tematica del progetto Stati Uniti d’Europa e delle implicazioni che potrebbe avere nel panorama nazionale ed internazionale.

Come partecipare

Il forum prevede la discussione delle questioni sopra riportate con esperti del settore; la partecipazione è aperta a tutti i giovani che rispondano ai seguenti requisiti:

  • conoscenza della lingua italiana e tedesca (almeno passiva) e conoscenza attiva della lingua inglese;
  • interesse per iniziative culturali e sociali, anche all’estero;
  • età compresa tra i 20 e i 27 anni.

Per i partecipanti selezionati Villa Vigoni si farà carico dei costi del seminario e del soggiorno di tre giorni previsto per la partecipazione al forum, presso il Centro Italo-Tedesco sul Lago di Como.

Le candidature, comprensive di CV, lettera motivazionale e referenze, vanno inoltrate all’indirizzo segreteria@villavigoni.eu entro il 30 giugno 2019.

Per informazioni
Villa Vigoni
Mail: segreteria@villavigoni.eu
Tel.: 0344 3611

Youth exchange in Bulgaria

Active Bulgarian Society promuove lo scambio giovanile “Aiming By Gaming”, realizzato con il con patrocinio Erasmus+, che si svolge dal 22 al 31 agosto 2019 in Bulgaria.

Lo scambio

Lo scambio è rivolto a giovani tra i 18 e i 30 anni provenienti da Bulgaria, Italia, Georgia, Lituania, Armenia e Ungheria.

Il progetto si pone i seguenti obbiettivi:

  • sviluppare una discussione sui procedimenti di apprendimento basati sul gioco;
  • condividere pratiche e attività volte a rendere più piacevoli e soddisfacenti le esperienze di scambio giovanile;
  • fornire ai partecipanti le capacità necessarie a trasmettere in modo efficace quanto appreso alle comunità di appartenenza e in altri scambi;
  • abbozzare nuove idee e progetti di scambio giovanile;
  • promuovere il dialogo interculturale, valorizzare la diversità, abbattere gli stereotipi e sostenere il principio di uguaglianza.

Tutti i dettagli sullo scambio sono disponibili nell’infopack scaricabile.

Come partecipare

Per candidarsi come partecipanti è necessario compilare l’apposito form online.

Ai candidati selezionati (esclusi i group leaders) è richiesto il versamento di una quota partecipativa di 33 €.

Il termine per la richiesta di partecipazione allo scambio è il 15 giugno 2019.

Per informazioni
Active Bulgarian Society
Mail: AimingByGaming@gmail.com
Tel.: +35 9878348029

Tirocini retribuiti presso l’EFSA a Parma

L’European Food Safety Authority (EFSA), agenzia europea
per la consulenza scientifica e la comunicazione sui rischi associati alla catena alimentare, propone tirocini retribuiti in Italia, presso la propria sede a Parma.

I tirocini

I tirocini riguardano i settori delle scienze, della comunicazione e dell’amministrazione, e si svolgono in un periodo di durata variabile tra i 5 e i 12 mesi. La retribuzione per i tirocinanti è di 1.160€ mensili.

Il bando completo è consultabile sulla pagina ufficiale della call.

Come partecipare

I tirocini sono destinati a chi ha completato il primo ciclo di istruzione superiore ed è in possesso di una buona conoscenza della lingua inglese  (livello minimo: B2).

La candidatura può essere presentata accedendo alla pagina ufficiale del bando e cliccando sul tasto Apply for Job, seguendo poi la procedura guidata online.

Il termine per la presentazione delle candidature è il 1 luglio, a mezzanotte (ora locale).

Per informazioni
European Food Safety Authority
Mail: recruitment@efsa.europa.eu
Tel. (sede di Parma): 0521 036 111