Archivi tag: Formazione

Gener@zioni in Corso – Febbraio

generazioni_corso

Gener@azioni in Corso prende il via a febbraio con i primi laboratori selezionati tra le oltre cinquanta risposte al bando realizzato dall’area Animazione dell’Ufficio Progetto Giovani.

I corsi di febbraio

Pilates
Spagnolo di base
Fotografia digitale
Editing video con smartphone
Nuove tecnologie per l'arte

Iscrizioni

Per conoscere le modalità di partecipazione, consultare la pagina di Gener@zioni in Corso.

Per le modalità di pagamento consultare il regolamento)

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – Area Animazione
Mail: padovapglabs@gmail.com
Tel: 049 8204798 il martedì dalle 13:00 alle 18:00 (sede di Progetto Giovani)
Tel: 049 8722657 il venerdì dalle 17:00 alle 19:00 (sede di Punto Giovani Toselli)

Workshop – Pillole di nuove tecnologie per l’arte

video_generazioni

Chimera: spazio all’immaginazione è una sezione del programma di corsi e laboratori di Gener@zioni in Corso promossi dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Padova e diretti dall’area Animazione di Progetto Giovani.

Chimera si presenta come un contenitore creativo/­culturale rivolto ai giovani in cui tre diverse proposte laboratoriali utilizzano il linguaggio della comunicazione digitale per la diffusione della conoscenza di nuove tecnologie applicate.

Sabato 7 Febbraio, dalle 10:00 alle 18:00, presso il Punto Giovani Toselli di Piazza Caduti della Resistenza a Padova, si terranno tre workshop dedicati alla produzione video.

I workshop

Video Editing

Realizzazione di un breve promo o spot pubblicitario, condotto da Angela Boscaro

Video Mapping

Corso di base condotto da Marco Chinello

Stop Motion

Introduzione a questa tecnica di animazione digitale, condotto da Silvia Giosmin

Per partecipare

Per conoscere le modalità di partecipazione, consultare la pagina di Gener@zioni in Corso.

I laboratori si svolgeranno contemporaneamente pertanto si può aderire a una sola proposta.

Il contributo di partecipazione è di 28 euro per l’intera giornata (pagamento da effettuare secondo le modalità espresse nel regolamento)

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – Area Animazione
Mail: padovapglabs@gmail.com
Tel: 049 8204798 il martedì dalle 13:00 alle 18:00 (sede di Progetto Giovani)
Tel: 049 8722657 il venerdì dalle 17:00 alle 19:00 (sede di Punto Giovani Toselli)

Incontro – Artigiani digitali, artigiani di futuro

makers_digitali

Giovedi 29 gennaio, alle 17:30, presso l’Ufficio Progetto Giovani di via Altinate si terrà l’incontro “Artigiani digitali, artigiani di futuro” durante il quale si affronterà il tema del potenziale della rete e delle nuove tecnologie nel coniugare tradizione e innovazione.

Stampanti 3D, Open Source, multimedia,… sono solo alcune delle tecnologie che rappresentano gli ambiti di lavoro dei cosiddetti makers e artigiani digitali.

Il presidente di CNA Nazionale in un’intervista li ha definiti «la benzina per i motori delle PMI e del Made in Italy».

Ma chi sono? Da dove vengono e dove vanno? Qual’è la situazione italiana? Cosa sono i Fablab? Come diventare makers e artigiano digitale? Quali le prospettive?

Ospite di Progetto Giovani, Paolo Aliverti, artigiano digitale, imprenditore, co-founder del FabLab di Milano, risponde a queste e altre domande e per raccontare la propria esperienza.

L’incontro vuole offrire l’occasione per confrontarsi e condurre una riflessione condivisa sul mondo di mezzo, tra virtuale o reale, in cui si muovono gli artigiani di futuro e per ricevere suggerimenti e consigli utili per muoversi in questo ambito.

Durante l’incontro saranno, inoltre, presentati i nuovi laboratori di Gener@azioni in Corso, che saranno realizzati a febbraio.

La partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi tramite modulo on-line. Come per le altre iniziative di Progetto Giovani, sarà data la precedenza a chi ha meno di 35 anni.

Registrati per l’incontro

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Animazione
Mail: pg.animazione@comune.padova.it
Riferimento: Valentina Toniolo

Bando per assistenti di lingua italiana all’estero

miur

Il MIUR comunica che per l’anno scolastico 2015-2016, sulla base degli Accordi Culturali e dei relativi Protocolli Esecutivi tra l’Italia e alcuni Paesi UE, sono disponibili dei posti di assistente di lingua italiana all’estero.

Gli assistenti affiancheranno i docenti di lingua italiana in servizio nelle istituzioni scolastiche del Paese di destinazione, fornendo un originale contributo alla promozione e alla conoscenza della lingua e della cultura italiana.

L’attività copre un periodo di circa otto mesi presso uno o più istituti di vario ordine e grado e comporta, di regola, un impegno della durata di 12 ore settimanali, a fronte del quale viene corrisposto un compenso variabile a seconda del Paese di destinazione.

Destinazioni e posti disponibili

Il numero dei posti per il prossimo anno scolastico sarà reso noto dai Paesi partner successivamente, ma, a titolo indicativo, si riportano le disponibilità assicurate per l’anno in corso:

Austria: 35
Belgio (lingua francese): 3
Francia: 172
Irlanda: 6
Germania: 24
Regno Unito: 9
Spagna: 23

I posti di assistente di lingua italiana all’estero sono attribuiti previa selezione dei candidati e riservati esclusivamente a studenti universitari o neolaureati di madrelingua e cittadinanza italiana in possesso di tutti i requisiti previsti ed indicati nel bando.

Requisiti

  1. Non aver compiuto il 30° anno di età alla data di scadenza dell’avviso ( 27 gennaio 2015) ed essere in possesso di un diploma di laurea triennale ovvero quadriennale
  2. Trovarsi in una delle seguenti condizioni:
    • B1 – essere iscritto per l’A.A. 2014-2015 ad uno dei Corsi di laurea specialistica/magistrale specificati nel bando
    • B2 – prevedere di conseguire, entro i termini dell’A.A. 2013-2014, un diploma di laurea specialistica/magistrale in uno dei Corsi specificati nel bando
    • B3 – aver conseguito un diploma di laurea specialistica/magistrale in uno dei Corsi specificati NEL BANDO, nell’A.A. 2013-2014.
  3. Alla selezione sono ammessi a partecipare i candidati iscritti ovvero in possesso di titoli rilasciati da una delle Università italiane riconosciute dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. L’elenco di tali Atenei è disponibile qui.
  4. Essere libero da impegni relativi agli obblighi militari per il periodo settembre 2015 – maggio 2016
  5. Non essere già stato assistente di lingua italiana all’estero su incarico del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca
  6. Non avere rinunciato all’incarico di assistente, se selezionato in anni precedenti, senza validi, gravi e comprovati motivi
  7. Non essere legato da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche nel periodo settembre 2015 – maggio 2016 (periodo dell’incarico del presente avviso)
  8. Non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti
  9. Essere in possesso dell’idoneità fisica all’impiego.

Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza dell’avviso (27 gennaio 2015). Il mancato possesso anche di uno solo dei predetti requisiti comporta l’esclusione dalla selezione.

Condizioni economiche

  • Austria: 1.020,00 €
  • Belgio: 830,00 €
  • Francia: 794,00 €
  • Germania: 800,00 €
  • Irlanda: 918,00 €
  • Regno Unito: da 886.00 a £ 1,115.00 (a seconda dell’area)
  • Spagna: 700,00 €.

Presentazione delle domande

La domanda di partecipazione alla selezione deve essere presentata per un Paese soltanto.

La domanda di partecipazione deve essere compilata esclusivamente on-line, entro e non oltre le h. 24.00 del 27 gennaio 2015.

 

Scarica il bando

 

Compila la domanda di partecipazione

Per informazioni

Ministero Istruzione, Università e Ricerca
Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione – Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione
Viale Trastevere, n. 76/A – 00153 ROMA
e-mail: assistentilingue@istruzione.it
Chiarimenti ed informazioni possono essere richiesti al numero: 06 5849 3777 dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 13.00.

Incontro – Microcredito e franchising dei mestieri

microcredito_efranchising

Mercoledì 4 febbraio, alle 17:30, presso l’Ufficio Progetto Giovani di via Altinate 71, si terrà l’incontro Microcredito e franchising dei mestieri organizzato dall’Assessorato alle Politiche Giovanili in collaborazione con l’impresa sociale Microcredito per l’Italia.

L’incontro è aperto a tutti coloro che sono interessati ad applicare la formula del franchising alle attività artigianali, a quei mestieri dove la manualità si trasforma in creatività e il vero valore aggiunto sono talento e sensibilità personale.

Il microcredito e il supporto nella gestione d’impresa sono gli strumenti che rendono possibili tali attività, dando l’opportunità di accedere al credito per chi, pur avendo un’idea imprenditoriale valida, non riesce a ottenere un finanziamento attraverso i canali tradizionali del sistema bancario.

Il microcredito consiste in prestiti di piccola entità erogati anche in assenza di garanzie patrimoniali grazie a un rapporto di fiducia reciproca che si instaura tra chi eroga il finanziamento e chi viene finanziato.

Microcredito per l’Italia è un’impresa sociale. Il suo obiettivo è di permettere l’accesso al credito a chi ha bisogno di un finanziamento ma è escluso o respinto dai circuiti bancari tradizionali.

L’incontro è aperto ma è necessaria l’iscrizione online.

Compila il modulo di registrazione

 

Come per tutte le iniziative di Progetto Giovani sarà data la precedenza a iscrizioni di giovani fino a 35 anni.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
Via Altinate 71, 35121 Padova
tel. 049 8204742 negli orari di apertura
e-mail: informagiovani@comune.padova.it

Corso – Operatore dei sistemi dei servizi logistici

cfli

La Regione Veneto, nell’ambito del programma Garanzia Giovani, ha finanziato il progetto dal titolo “Operatore dei sistemi e dei servizi logistici – Addetto alla Supply Chain” rivolto a giovani fino a 29 anni in cerca di occupazione.

È possibile inoltrare la domanda di partecipazione alle selezioni agli indirizzi riportati nel bando allegato entrole 13.00 del 6 febbraio 2014.

Il progetto prevede 192 ore di formazione e 6 tirocini con borsa di studio che saranno svolti presso 4 importanti aziende di logistica e 2 aziende manufatturiere.

Scarica la domanda [/su/column]

Per informazioni

CFLI
tel 041 5334155-56
mail: venezia@cfli.it

Corso – Cultura e lingua nel settore turismo e ospitalità

iniapa_veneto

INIAPA organizza un intervento di formazione “Cultura e lingua per la comunicazione internazionale nel settore turismo e ospitalità: competenze”.

Il corso

Obiettivo del corso è formare professionalità in grado di rispondere alle esigenze di innovazione nelle imprese del turismo fornendo le competenze di lingua inglese avanzate, di possedere i fondamenti per il ricevimento del cliente di lingua russa e cinese e di conoscere le tecniche di ospitalità a misura globale (le tematiche culturali, storiche, economiche e sociali delle aree geografiche connesse alle lingue studiate, in modo da utilizzare con consapevolezza le lingue conosciute nella prospettiva della comunicazione internazionale).

Durata: 200 ore in aula

Sede del corso: c/o Synthesis srl Via Panà, 56/a 35027 Noventa Padovana (PD)

Requisiti e modalità di partecipazione

Possono partecipare i soggetti giovani adulti di età superiore a diciotto anni e fino a trentacinque anni compiuti, residenti o domiciliati sul territorio regionale ed avere assolto l’obbligo di istruzione e formazione professionale ai sensi della normativa vigente .

Posti disponibili: 12

Attestazione rilasciata: attestato di frequenza al superamento del 70%

Presentazione della domanda

Le domande di partecipazione alla selezione, compilate su apposito modello dovranno pervenire entro le ore 15.00 del giorno 20 gennaio 2015 a mezzo fax allo 049 7806236 o recapitate a mano o spedite a Synthesis Via Panà, 56/a – 35027 Noventa Padovana (PD).

Il Fac simile della domanda di partecipazione è da richiedere alla segreteria organizzativa di Synthesis Tel. 049 8078751.

Scarica la locandina

 

Per informazioni

I.N.I.A.P.A. VENETO S. Cons. a r.l.
tel 0498078751

 

Corso – Biodiversità e valorizzazione del territorio

iniapa_veneto

INIAPA Veneto e Il Dipartimento di Biologia – Università di Padova e organizzano un intervento di formazioneBiodiversità e valorizzazione del territorio attraverso il bio-storytelling: formazione di nuove professionalità nel turismo eco-sostenibile e accessibile”.

Il corso

Obiettivo del corso è formare professionalità in grado di offrire una risposta alle esigenze di innovazione nelle imprese del turismo, fornendo le competenze per raccontare prodotti tipici e località attrattive in modo autentico, personalizzato, emozionante. Vengono acquisite conoscenze e abilità in nuove metodologie di valorizzazione del territorio (dal punto di vista ambientale, naturalistico e paesaggistico); sul patrimonio immateriale e accessibile; sulla biodiversità e la sua conservazione; sullo studio degli ecosistemi, nella consapevolezza del loro valore e nella quantificazione dei servizi; nell’alimentazione e nella implementazione di metodi per un’agricoltura sostenibile; in tecniche narrative, di comunicazione e di marketing turistico.

Durata: 200 ore, comprensive di lezioni frontali in aula, esercitazioni prati-che in laboratorio ed escursioni sul territorio.

Sede del corso: c/o Dipartimento di Biologia – Nuovo Campus Biomedico ―Fiore di Botta‖, via Pescarotto 13, 35131 Padova (PD).

Requisiti e modalità di partecipazione

Requisiti di ammissione al corso: Possono partecipare i soggetti giovani adulti di età fra 18 e 35 anni compiuti, inoccupati o disoccupati, residenti o domiciliati sul territorio regionale, che abbiano assolto l’obbligo di istruzione e formazione professionale ai sensi della normativa vigente.

Posti disponibili: 12

Attestazione rilasciata: attestato di frequenza al superamento del 70% delle ore previste.

Presentazione della domanda

Le domande di partecipazione alla selezione dovranno pervenire entro il 19 gennaio 2015.

Alla domanda dovranno essere allegati:

  • curriculum vitae in formato Europass, aggiornato con foto e autorizzazione al trattamento dei dati personali;
  • copia di un documento di identità e del codice fiscale;
  • autocertificazione di stato disoccupazione redatta ai sensi del decreto n.445/2000, attestante l’eventuale attività lavorativa precedentemente svolta;
  • l’immediata disponibilità (DID/Patto di Servizio) allo svolgimento di attività lavorativa e, per disoccupati, ricevuta d’inserimento all’anagrafe dei disoccupati rilasciata dal Centro per l’Impiego nel cui ambito terri-toriale si trovi il domicilio del medesimo da cui risulti l’anzianità dello stato di disoccupazione.
Scarica la locandina

 

Per informazioni, domanda di partecipazione e selezioni:
Mail: ufficio.progetti.bio@bio.unipd.it | Tel. 049 8276249—7496
Monica Rigodanzo—Franco Silvi

Corso – Tecnico del restauro dei beni culturali

restauro

Engim Veneto ha aperto le iscrizioni al corso triennale di Tecnico del restauro di beni culturali.

Il corso gratuito, è finanziato dalla Regione Veneto con avvio entro il 27 febbraio 2015 e prevede uno stage di 270 ore al secondo e terzo anno di frequenza.

Si effettuano visite guidate alla scuola e ai laboratori.

Scarica la locandina

Per informazioni

CFP PATRONATO LEONE XIII
Contra’ Vittorio Veneto, 1 – 36100 Vicenza
Tel 0444 322903 | Fax 0444 322361
Mail segret@engimvi.it
PEC certifica@pec.engimvi.it

Corso – Italiano per stranieri

SpazioEuropa_sportello

Fino a venerdì 16 gennaio 2015 sono aperte le iscrizioni per un corso di alfabetizzazione di italiano L2, livello A2.

Le iscrizioni devono essere effettuate presso il CTP “D. Valeri” di via Monte Santo, 24 a Padova (tel. 049/8717610).

Alla fine del corso di 50 ore è previsto un esame con il rilascio, per chi lo supera, di un attestato di conoscenza della lingua italiana, livello A2, valido per la domanda del permesso di soggiorno di lunga durata.

Il corso è previsto per numero massimo di 8 partecipanti e si svolgerà dal lunedì al venerdì dalle 14:00 alle 16:00.

Per informazioni

Proff.ssa Maria Rosa Mori
cell. 3285934041

tutor corso Civis Dott.ssa Consuelo Surian
cell. 333/6713284