Archivi tag: Formazione

Borsa di studio SuperNews 2019

La testata giornalistica di informazione sportiva SuperNews annuncia la terza edizione della Scolarship, una borsa di studio rivolta agli studenti universitari, focalizzata su un progetto di promozione sui canali social del Coni della candidatura dell’Italia come paese ospitante delle Olimpiadi Invernali 2026.

Il programma Borse di Studio SuperNews intende valorizzare e facilitare lo sviluppo di nuove professionalità in ambito umanistico, premiando studenti e appassionati meritevoli che abbiano già dimostrato, durante il loro percorso accademico, una forte propensione per nuovi media, comunicazione e giornalismo.

Il bando

La borsa finanzia un progetto di ricerca rivolto agli studenti universitari iscritti ad un corso di laurea triennale o specialistica in Lettere, Scienze della Comunicazione, Scienze Politiche, Giurisprudenza ed Economia.

La borsa prevede, oltre alla partecipazione ad uno stage retribuito presso la redazione di SuperNews, la copertura delle spese sostenute per l’acquisto dei libri di testo, i materiali per i corsi, le tasse universitarie, i viaggi di istruzione o le spese quotidiane per il mantenimento.

Scarica il bando completo

Come partecipare

Per potersi candidare è necessario essere uno studente iscritto a un’università italiana e, in particolare, a un corso di laurea triennale o specialistica di una delle seguenti facoltà: Lettere, Scienze della Comunicazione, Scienze Politiche, Giurisprudenza ed Economia.

Ai candidati è richiesto di inviare una mail di richiesta di partecipazione all’indirizzo ufficiostampa@superscommesse.it, allegando la seguente documentazione:

  • documento attestante l’iscrizione all’università e il piano di studi completo di tutti gli esami sostenuti e rispettivi esiti;
  • progetto di ricerca, presentato in formato .doc, .pdf o .ppt, dedicato allo sviluppo di un piano di comunicazione volto a promuovere la candidatura dell’Italia ad ospitare i giochi olimpici del 2026 e da applicarsi sui canali social del Coni (il piano di comunicazione dovrà approfondire obiettivi, strumenti, canali, tempistiche e messaggio da veicolare);
  • lettera motivazionale di circa 500 parole che spieghi l’interesse e la passione per il mondo dello sport e in particolare per il racconto degli eventi sportivi internazionali (la lettera motivazionale dovrà essere accompagnata dall’autorizzazione al trattamento dei dati personali).

La scadenza per la consegna delle candidature è fissata per il 31 agosto 2019.

Per informazioni
SuperNews
Mail: ufficiostampa@superscommesse.it
Tel.: 06 5941439

Estate con Il Post a Peccioli

Il Post organizza nella cornice del festival 11 Lune un workshop di giornalismo per giovani studenti. L’evento si svolge a Peccioli, in provincia di Pisa dall’8 al 14 luglio 2019.

Il workshop

Il Post organizza durante l’anno diversi corsi di scrittura presso la scuola Belleville, per diffondere le conoscenze maturate all’interno della redazioni tra i giovani aspiranti giornalisti. Proprio per queste ragioni ha deciso di realizzare anche un workshop estivo di 6 giorni gratuito e aperto per 20 giovani.

I partecipanti sono ospitati per tutta la durata del workshop da 11 Lune presso gli alloggi dell’albergo diffuso di Peccioli. Le lezioni occupano otto ore al giorno e sono tenute dalla redazione del Post, a cominciare dal direttore e dal vicedirettore: affrontando diversi aspetti teorici e pratici dell’informazione contemporanea insieme alla realizzazione pratica di uno speciale giornalistico da pubblicare sul Post.

Come partecipare

Per partecipare è necessario avere meno di 30 anni e mandare una mail con il proprio curriculum vitae e breve lettera motivazionale a peccioli@ilpost.it entro il 24 maggio 2019.

Entro il 3 giugno la redazione del Post sceglie i 20 partecipanti e provvede a darne comunicazione a tutti i richiedenti.

Per informazioni
Il Post
Mail: peccioli@ilpost.it

Progetto “Botteghe padovane di mestiere” – tirocini formativi a Padova

Il Comune di Padova promuove il progetto “Botteghe padovane di mestiere“, che prevede l’attivazione di tirocini presso le realtà artigianali radicate nel territorio del Comune.

I tirocini, della durata di 6 mesi, sono rivolti ai giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, con l’intento di favorire il trasferimento di competenze fra generazioni e l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro, stimolando allo stesso tempo la formazione e la crescita delle imprese.

I tirocini

Nel 2019 sono disponibili, in via sperimentale, 15 percorsi di tirocinio per le aziende del territorio comunale, rientranti nella categoria delle attività di artigianato (ad esempio: produzione di alimentari, pasticceria, gelateria, camiceria, calzoleria, pitture, intaglio e scultura, impagliatura, arrotatura, ferro battuto, oreficeria, incisione pietre dure, strumenti musicali, arazzi, tessitura a mano, ecc.).

Le aziende che rispondono a tale categoria possono fare richiesta di partecipazione all’iniziativa seguendo le indicazioni fornite nel bando ufficiale.

Caratteristiche del progetto

  • Il tirocinio di formazione mette in atto un’esperienza a tempo determinato, in un contesto lavorativo e formativo e prevede la corresponsione al beneficiario di un incentivo economico denominato “borsa lavoro”;
  • l’obiettivo del tirocinio e del percorso formativo è l’acquisizione o il potenziamento di competenze tecnico-operative, al fine di accrescere la spendibilità nel mercato di lavoro e quindi le opportunità di assunzione;
  • il tirocinio non costituisce rapporto di lavoro e pertanto non sono applicabili i dispositivi contrattuali e di legge previsti per i lavoratori subordinati.

Al tirocinante verrà corrisposta una indennità di partecipazione, a titolo di borsa lavoro, di 500 € mensili netti (corrispondenti a 100 ore), che sarà direttamente erogata dall’azienda ospitante, fino ad un massimo complessivo di 3.000 € per tutto il semestre di tirocinio.

Come partecipare

Requisiti

I candidati borsisti devono rispondere ai seguenti requisiti:

  • età non inferiore a 18 anni e non superiore a 30 anni alla data di presentazione della domanda;
  • residenza nel Comune di Padova;
  • cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione europea o cittadini di altri Stati (in possesso di idoneo titolo con validità non inferiore a marzo 2020);
  • indicatore ISEE ordinario 2019 di importo inferiore o uguale a 30.000 €;
  • stato di disoccupazione con iscrizione al Centro per l’Impiego di Padova;
  • iscrizione a Garanzia Giovani presso il Centro per l’Impiego di Padova;
  • assenza di qualsiasi ammortizzatore sociale (ASPI, Mini ASPI, NASPI, ASDI, ecc.);
  • assenza di iscrizione al Registro delle Imprese delle Camere di Commercio italiane (anche come amministratore/socio/sindaco o impresa inattiva);
  • assenza di partita IVA (anche inattiva);
  • adeguata conoscenza e comprensione della lingua italiana, che consenta una corretta esecuzione della prestazione lavorativa, anche in relazione alla normativa in materia di sicurezza sul lavoro.

Documentazione necessaria

Per candidarsi è necessario far pervenire al Comune di Padova l‘apposita domanda di adesione debitamente compilata e accompagnata dai seguenti documenti allegati:

  • CV (firmato e datato) con foto formato tessera;
  • fotocopia documento di identità personale in corso di validità;
  • fotocopia del codice fiscale (se non riportato nel documento di identità);
  • fotocopia attestazione ISEE ordinario 2019 in corso di validità;
  • certificazione status disoccupazione rilasciato dal Centro per l’Impiego di Padova;
  • fotocopia regolare titolo di soggiorno o altro titolo in caso di cittadini extra Unione europea (con validità non inferiore a marzo 2020);
  • fotocopia eventuali titoli studio/attestati posseduti;
  • fotocopia provvedimento attestante l’equipollenza del diploma/attestato conseguito all’estero o di diritto estero.

Le domande di partecipazione, il cui termine per la consegna è fissato per le 12:30 del 14 giugno 2019, devono pervenire attraverso uno dei seguenti metodi:

  • consegna a mano all’ufficio protocollo generale del Comune di Padova, Palazzo Moroni, Via del Municipio, 1 (orari: dal lunedì a venerdì, dalle 10,30 alle 12,30);
  • raccomandata postale con A.R. indirizzata a Comune di Padova – ufficio postale Padova Centro – casella postale aperta 35122 Padova (con la precisazione che il rischio di smarrimento/ritardo resta a carico del mittente);
  • posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo protocollo.generale@pec.comune.padova.it, allegando la domanda e la documentazione in formato .pdf e indicando nell’oggettoProgetto Botteghe Padovane di Mestiere” (l’inoltro telematico della domanda in modalità diverse non sarà ritenuto valido).
Bando completo Modulo partecipazione borsisti

Modulo partecipazione aziende

Per informazioni
Comune di Padova – Ufficio politiche del lavoro
Mail: romitot@comune.padova.it
Tel.: 049 8205503

Premio Agol per giovani comunicatori

L’Associazione Giovani Opinion Leader (AGOL) promuove “Premio AGOL Giovani Comunicatori“, un contest nel settore della comunicazione dedicato a studenti e giovani professionisti.

Il contest

Il Premio AGOL è un contest nazionale che prevede lo sviluppo di un progetto di comunicazione che risponda ai brief redatti dai manager delle aziende partner.

I progetti caricati dagli utenti in questo portale verranno visionati e selezionati da un Comitato Scientifico composto da top manager, professori universitari e professionisti della comunicazione dell’attuale panorama italiano.

I progetti da sviluppare sono divisi in 5 categorie per le quali è possibile concorrere:

  • Eventi;
  • corporate communication;
  • storytelling;
  • social media strategy;
  • public affairs e comunicazione istituzionale.

I premi

Per i vincitori del concorso sono previsti premi in denaro da 1000 euro ciascuno. Mentre per i migliori studenti sono in palio anche alcuni master e stage presso aziende e università partner del concorso.

Come partecipare

Per partecipare è necessario avere un età compresa tra i 18 e i 35 anni. I partecipanti saranno divisi in due differenti sezioni:

  • sezione studenti universitari, per i giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni;
  • sezione Giovani Professionisti, per giovani  tra i 25 e i 35 anni.

La scadenza per l’invio delle candidature è fissata alle 23:59 del 15 maggio 2019.

Scarica il bando

Per informazioni
AGOL
Via E. Gianturco, 1 Roma
Mail: segreteria@agol.it
Tel.: 06 97 84 81 54

Open day scuole serali

Il CPIA ( Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti) di Padova promuove un open day dedicato all’offerta formativa degli istituti superiori della provincia di Padova, il 9 maggio dalle 15:30 alle 17:30.

Nel corso dell’open day verranno presentati gli istituti e le loro offerte formative, e sarà possibile per i partecipanti incontrare i docenti.

L’incontro si svolge presso l’I.I.S. Leonardo da Vinci in Via San Giovanni da Verdara, 36 a Padova.

Per informazioni
Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti di Padova
Mail: orientamento@cpiapadova.it
Tel.: 049 8206705

Studio e lavoro in Canada

Giovedì 23 maggio alle 17:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova dedica un incontro al Canada, per approfondire le possibilità di studio e lavoro in questo Paese.

L’incontro si svolge presso gli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è necessario iscriversi attraverso l’apposito modulo online.

Registrati qui

L’incontro

L’appuntamento è rivolto a chi è interessato a studiare in Canada, per migliorare la propria conoscenza linguistica attraverso una vacanza studio o iscrivendosi all’università, ma anche a chi intende intraprendere qui la propria carriera professionale.

L’incontro è organizzato in collaborazione con Bridge Blue Global, un’agenzia australiana presente anche in Italia, specializzata in servizi di consulenza e assistenza.

Il programma

Nel corso dell’incontro verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • le opportunità di studio in Canada (corsi di lingua, corsi professionali, università e master);
  • informazioni pratiche sui permessi di studio e soggiorno temporaneo;
  • proseguire la carriera dopo gli studi;
  • le opportunità di lavoro;
  • costo della vita, stipendi e crescita professionale.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Stage all’estero per diplomandi – borse di studio Erasmus+

ESSENIA UETP S.r.l , con il patrocinio Erasmus+, lancia un bando che prevede l’erogazione di 84 borse di studio per esperienze di tirocinio professionalizzante all’estero dedicate a neodiplomati.

Il bando si articola in due progetti, B.E.T.T.ER. (Boosting Experiences of Training and Traineeship in EuRope) e S.T.A.R. ( Supporting Traineeship Activities abRoad), volti a promuovere una mobilità professionalizzante per la realizzazione di tirocini ed esperienze di formazione presso aziende ed enti localizzati.

I neodiplomati possono svolgere il tirocinio formativo all’estero entro 12 mesi dal conseguimento del diploma.

Il bando

Paesi di destinazione

Le destinazioni previste dal progetto e il numero di borse destinate a ciascuna sono le seguenti:

  • Regno Unito 23 borse di studio (di cui 3 per un periodo di 120 giorni)
  • Irlanda11 borse di studio (di cui 1 per un periodo di 89 giorni)
  • Spagna40 borse di studio
  • Malta10 borse di studio

A chi è rivolto

Il bando è rivolto ai neodiplomati dell’anno scolastico 2018/2019 nei seguenti settori:

  • commerciale;
  • marketing;
  • amministrazione e contabilità;
  • elettronica ed elettrotecnica;
  • meccanica e meccatronica;
  • sociale e socio-sanitario;
  • chimico;
  • costruzione;
  • ambiente e territorio;
  • turismo e ristorazione;
  • moda e produzioni tessili;
  • ICT, comunicazione e new media.

Saranno ammessi a partecipare anche neodiplomati presso Licei scientifici e linguistici che abbiano introdotto percorsi professionalizzanti nei propri programmi.

Requisiti

I candidati devono rispondere inoltre ai seguenti requisiti:

  • conoscenza base della lingua madre dei Paesi di destinazione;
  • possesso di regolare cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’U.E. o dello Spazio Economico Europeo;
  • pieno possesso dei diritti civili e politici;
  • non aver superato il totale massimo di 12 mensilità nell’ambito del programma Erasmus+ con precedenti progetti.

Cosa prevede la borsa Erasmus+
  • Individuazione delle strutture idonee ad ospitare i tirocinanti e successivo match azienda/tirocinante;
  • preparazione linguistica in micro-lingua, pedagogica e interculturale dei tirocinanti (20 ore);
  • polizza assicurativa (R.C e Inail);
  • viaggio aereo A/R per e dal Paese di destinazione;
  • pocket money, come contributo monetario per le spese di vitto, mobilità locale, trasporto da/per gli aeroporti, eventuali spese postali e telefoniche;
  • individuazione e assegnazione degli alloggi in famiglia e/o appartamento condiviso;
  • tutoraggio e monitoraggio professionale, logistico e organizzativo;
  • rilascio certificazioni e attestati.

Visualizza il bando completo

Come candidarsi

Per candidarsi è necessario compilare la documentazione scaricabile dal sito dell’iniziativa, per poi inviarla all’indirizzo mail erasmusplus@esseniauetp.it entro le 11:00 del 13 maggio 2019.

Per informazioni
ESSENIA UETP
Mail: infoessenia@esseniauetp.it
Tel.: 089 330973

L’informazione oltre gli stereotipi e le fake news – seminario aperto

L’Università di Padova, il 10 maggio, apre al pubblico “L’informazione oltre gli stereotipi e le fake news, per la costruzione di contesti inclusivi”, seminario del Master di II livello “Inclusione e Innovazione Sociale” dedicato alla lotta alle fake news in un’ottica di inclusione sociale e culturale. Il seminario si svolge nell’Aula Magna del Palazzo Bo a Padova, dalle 14:30 alle 18:30.

Obbiettivo del seminario è tentare difornire stimoli e indicazioni per mettere a fuoco le fake news, riconoscerne le ricadute negative e il loro essere barriere allo sviluppo di società inclusive, solidali, sostenibili, delineando piste operative che aiutino a superare la logica della ‘verità fai da te’, spesso fonte di pregiudizi, rancore sociale, diffidenza, e a individuare i pilastri di una informazione di qualità, capace di essere fondamenta non solo per lo sviluppo democratico, ma anche inclusivo e sostenibile.

Scarica la locandina

Come partecipare

La partecipazione al seminario è libera e gratuita, ma per ragioni organizzative è richiesta la registrazione online, attraverso la compilazione dell’apposito modulo online.

Per informazioni
La.R.I.O.S.
Via Venezia, 14
35131, Padova
Mail: larios@unipd.it

Assegno per il lavoro – Presentazione percorsi

Martedì 14 maggio alle 10:30, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un incontro di presentazione dei percorsi finanziati dall’Assegno per il lavoro.

L’ente di formazione Eduforma e l’agenzia per il lavoro Gi Group presentano il proprio catalogo formativo. Tutti i percorsi sono gratuiti e rivolti a disoccupati di età superiore ai 30 anni.

La partecipazione all’incontro è gratuita, ma è necessaria la registrazione attraverso il modulo online.

Iscriviti qui

I percorsi

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Corsi gratuiti per lavoratori

Synthesis promuove corsi gratuiti per occupati nell’ambito del progetto regionale “Leader del cambiamento: le competenze che generano valore“.

L’iniziativa è rivolta a lavoratori che vogliono potenziare le proprie competenze trasversali e linguistiche, per adattarsi ai cambiamenti del mercato del lavoro.

Possono partecipare lavoratori di aziende con sede in Veneto e residenti o domiciliati nel territorio regionale. La condizione di occupazione deve essere comprovata esibendo copia della busta paga.

I percorsi formativi sono da svolgersi fuori dall’orario lavorativo.

I corsi

I corsi si svolgeranno nei mesi di maggio e giugno presso la sede di Synthesis srl, in via Panà 56/A a Noventa Padovana.

Per informazioni e iscrizioni
Iniapa Veneto
Tel.: 049 8078751
Email: padova@iniapa.com