Archivi tag: giornalismo

Premio giornalistico sull’educazione finanziaria

FIABA, l’Associazione Bancaria Italiana e la Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio hanno indetto la quarta edizione del premio giornalistico Finanza per il sociale, dedicato ai giornalisti praticanti e allievi delle scuole di giornalismo.

Il premio

Il Premio rientra nell’ambito dell’impegno del mondo bancario sui temi dell’inclusione finanziaria e sociale, anche attraverso lo strumento dell’educazione finanziaria e al risparmio.

Si potrà concorrere singolarmente o in gruppo e con un solo articolo o servizio audio/video, che sia stato pubblicato o trasmesso nel periodo che va tra il 1 novembre 2017 e il 30 luglio 2018.

La giuria sarà composta da personalità del mondo della cultura e del giornalismo. Sarà premiato il migliore articolo o servizio audio/video che abbia affrontato “Il ruolo dell’educazione finanziaria e al risparmio come strumento di inclusione sociale”. Al vincitore verrà assegnato un premio del valore di 1.200 euro.

La partecipazione al Premio “Finanza per il sociale” è gratuita.

Come partecipare

L’elaborato in concorso dovrà essere spedito via email all’indirizzo ufficiostampa@fiaba.org o
per posta all’indirizzo FIABA – Premio Giornalistico “Finanza per il Sociale”, Piazzale degli
Archivi, 41 – 00144 Roma, entro il 31 agosto 2018.

Scarica il bando

Per informazioni

FIABA
Piazzale degli Archivi, 41 – 00144 Roma
Tel.: 06 43400800
Mail: ufficiostampa@fiaba.org

Borse di studio con SuperNews

SuperNewstestata giornalistica sportiva, offre borse di studio a studenti universitari interessati a lavorare nel mondo del giornalismo sportivo.

Il programma

Borse di studio SuperNews promuove un progetto di ricerca rivolto agli studenti universitari. I partecipanti dovranno realizzare un servizio televisivo volto a mostrare i risultati di un’indagine volta a capire in che misura gli italiani seguiranno i Mondiali di calcio 2018 e per quale squadra tiferanno.

La scholarship offre al vincitore la possibilità di frequentare uno stage retribuito presso la redazione di SuperNews.

Il programma è aperto a tutti gli studenti italiani, iscritti presso un Ateneo nazionale riconosciuto e che frequentino un corso triennale o specialistico in una delle seguenti facoltà:

  • Lettere;
  • Scienze della Comunicazione;
  • Scienze Politiche;
  • Giurisprudenza;
  • Economia.

Come partecipare

Per partecipare, è necessario inviare tutta la documentazione richiesta all’indirizzo email ufficiostampa@superscommesse.it, indicando nell’oggetto “Candidatura per Borsa di Studio”. La domanda di partecipazione deve essere inviata entro e non oltre il 31 luglio 2018.

Per informazioni

SuperNews
Piazza di Villa Carpegna, 58 – 00165 Roma
Tel.: 0689872657
Mail: ufficiostampa@superscommesse.it

Antonella Beccaria e Giuliano Turone – “Il Boss”

Lunedì 4 giugno alle 17:30, l’associazione Avviso Pubblico e il Comune di Padova presentano l’ultimo libro di Antonella Beccaria e Giuliano Turone, “Il Boss. Luciano Liggio: da Corleone a Milano, una storia di mafia e complicità” (Castelvecchi).

Dopo i saluti introduttivi di Diego Bonavina, assessore allo sport del Comune di Padova e di Enrico Fiorentin, consigliere del Comune di Padova, interverrà, insieme agli autori, Vittorio Borraccetti, già procuratore della Repubblica di Venezia. Modera il dibattito Pierpaolo Romani, coordinatore nazionale di Avviso pubblico.

L’incontro si svolge presso lo Spazio 35, al piano terra del Centro Culturale Altinate San Gaetano. L’ingresso è libero e gratuito.

Il libro

Il 1974 fu un anno senza ritorno. Un anno in cui non fu più possibile sostenere che la mafia a Milano non esisteva. Non solo esisteva, ma si era pienamente insediata.

L’indagine che, partendo dai sequestri di Pietro Torielli e Luigi Rossi di Montelera, condusse alla cattura di Luciano Liggio, la “primula rossa di Corleone”, dimostrò anche altro: l’esistenza di stretti legami con ambienti eversivi e golpisti, la costruzione di solide imprese nell’economia legale e lunghissime latitanze dorate che non avrebbero potuto essere tali senza qualche copertura.

Questa è una storia in cui il confine tra crimine e mondo legale può finire per confondersi, fino a non essere più visibile.

Gli autori

Giuliano Turone

Giudice emerito della Cassazione e docente alla Cattolica di Milano, è stato il giudice istruttore che, prima delle inchieste su Michele Sindona e sulla P2, è arrivato a Luciano Liggio. Si è dimesso con quasi dieci anni di anticipo dalla magistratura denunciando “una situazione che di fatto impedisce alla Corte Suprema di lavorare seriamente. E che ne fa un sentenzificio”. Tra i libri che ha scritto, “Il caffè di Sindona” (2011), “Il caso Battisti” (2013) e “Il delitto di associazione mafiosa” (2015).

Antonella Beccaria

Giornalista e scrittrice, collabora con testate nazionali e trasmissioni televisive, tra cui quelle ideate e condotte da Carlo Lucarelli. Ha firmato vari libri che si occupano di terrorismo, strategia della tensione e criminalità politica, tra i quali “Il faccendiere. Storia di Elio Ciolini, l’uomo che sapeva tutto” (2013) e “Alto tradimento. La guerra segreta agli italiani da piazza Fontana alla strage della stazione di Bologna” (2016).

Per informazioni

Avviso Pubblico
Tel: 334 6456548
E-mail: segreteria@avvisopubblico.it

Tempi moderni. L’informazione nell’epoca delle fake news

Da mercoledì 28 marzo prende il via il ciclo di appuntamenti “Tempi moderni. L’informazione al tempo delle fake news“, realizzato dall’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova  FISPPA – Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata.

Come cambia il mondo dell’informazione nell’era dei social media? Come distinguere la notizia dall’opinione, il fatto certo dall’illazione, il vero dal verosimile? Come smascherare il falso? Sono queste le domande alla base dei tre incontri in programma.

Il ciclo è curato da Luca Barbieri, giornalista e docente di Linguaggio Giornalistico nell’ateneo patavino. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Il programma

Tre serate con altrettanti protagonisti – Federico Fubini, Evgenj Morozov e Alain Deneault – del dibattito che ruota attorno all’opportunità e ai rischi legati agli enormi flussi di informazioni messi a disposizione dalle nuove tecnologie di comunicazione.

[Maggiori informazioni sui singoli appuntamenti saranno disponibili su questa pagina]

Federico Fubini: l’Italia bloccata

Mercoledì 28 marzo | ore 21:00

Sala Paladin, Palazzo Moroni

Scopri di più

Evgenj Morozov: Internet e post-verità

Mercoledì 18 aprile | ore 21:00

Sala Paladin, Palazzo Moroni

Scopri di più

Alain Deneault: Governance, il management totalitario

Mercoledì 9 maggio | ore 21:00

Sala Paladin, Palazzo Moroni

Scopri di più

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35141 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Youth4Regions Media Programme – Concorso di giornalismo

La Direzione Generale per la Politica regionale e urbana della Commissione europea promuove un concorso per studenti di giornalismo, invitandoli a partecipare allo Youth4Regions Media Programme che si tiene a Bruxelles dal al 11 ottobre 2019.

Il concorso

Il concorso si rivolge agli studenti europei del settore dei media, di età uguale o superiore ai 18 anni.

Ai vincitori viene offerta l’opportunità di recarsi a Bruxelles nel quadro del programma dei media della Settimana Europea delle Regioni e delle Città.

Per partecipare è richiesto di presentare progetti di vita reale cofinanziati dai Fondi di Sviluppo Regionale Europeo e di Coesione, a sostegno delle crescita intelligente, inclusiva o sostenibile, in particolare legata alla creazione di impiego.

Per i giovani che desiderano intraprendere la carriera giornalistica si tratta di un’importante opportunità per lavorare con i maggiori organi di stampa accreditati per la Settimana Europea.

La partecipazione all’evento è gratuita e le spese di alloggio sono a carico degli organizzatori.

Per partecipare compilare il form online entro le 17:00 del 15 luglio 2019.

Per informazioni
Youth4Regions Media Programme

Borse di studio SuperNews

Il programma è aperto a tutti gli studenti italiani, iscritti presso un ateneo nazionale riconosciuto, e che frequentino un corso di laurea triennale o specialistica delle seguenti facoltà:

  • lettere;
  • scienze della comunicazione;
  • scienze politiche;
  • giurisprudenza;
  • economia.

Come partecipare

Per candidarsi è necessario inoltrare, entro e non oltre mercoledì 31 maggio, a segreteria@superscommesse.it, indicando nell’oggetto “Candidatura per Borsa di Studio” il seguente materiale:

  • una lettera di presentazione di un tutor o un professore;
  • un documento che attesti l’iscrizione all’università e il piano di studi con gli esami sostenuti ed esiti;
  • un elaborato di 3000 parole, accompagnato da una lettera motivazionale di circa 500 parole, che illustri un progetto di ricerca volto all’elaborazione di una rubrica sportiva, redatta attraverso il linguaggio tipico del web e pensata per incrementare il numero di lettori di una testata on line. La rubrica potrà avere taglio satirico, analitico, narrativo, statistico o fantascientifico.
Scarica il bando

Per informazioni

SuperNews
Mail: segreteria@superscommesse.it

Borse di studio per giovani giornalisti scientifici

La Scuola Internazionale di Giornalismo Scientifico di Erice (EISSJ) è una scuola estiva per giovani giornalisti progettata dal Centro Ettore Majorana, realizzata con il supporto del Centro Studi e Ricerche Enrico Fermi, dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e con la collaborazione della testata Le Scienze.

Il corso

Il corso di giornalismo, che si svolge esclusivamente in lingua inglese, alterna lezioni frontali e laboratori tenuti da esperti internazionali in campo scientifico, giornalistico e della comunicazione scientifica, sessioni interattive e altre attività, incoraggiando la discussione sulle modalità di comunicare i risultati scientifici a seconda dei media utilizzati.

L’edizione 2017 è dedicata al tema “Unveiling the Universe: when Science hits the News” e si svolgerà dal 1 al 6 luglio ad Erice, in Sicilia.

La Scuola mette in palio per il corso 35 borse di studio per giovani giornalisti e comunicatori scientifici, di cui 30 per europei e 5 riservati a partecipanti provenienti dal resto del mondo; le borse coprono la tassa della scuola, vitto e alloggio a Erice e le spese di viaggio di andata e ritorno.

Come partecipare

Per partecipare al bando è necessario inviare il proprio curriculum vitae (max 1 pagina) e una lettera di motivazione (max 1 pagina) in inglese, entro lunedì 10 aprile, tramite mail a eissjc@lnf.infn.it.

Per informazioni

Scuola Internazionale di Giornalismo Scientifico
Mail: eissjc@lnf.infn.it (referente: Rita Bertelli)

Festival Internazionale del Giornalismo – Concorso per studenti


Per il terzo anno consecutivo Amazon sponsorizza una scolarship che permetterà a cinque studenti provenienti da tutta Europa, di età compresa tra i 18 e i 25 anni, di partecipare al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia.

Il concorso

Gli studenti devono inviare una notizia video, della durata massima di due minuti, sul temaUna storia di trasformazione grazie alla digitalizzazione e alle nuove tecnologie“, in una delle seguenti lingue:

  • italiano;
  • inglese;
  • francese;
  • spagnolo;
  • tedesco.

Le video-news vincitrici saranno pubblicate sulle pagine facebook europee di Amazon e sulla versione online di La Stampa, El Pais, Vice e DWDL.de, inoltre Amazon coprirà il rimborso di tutti i costi di trasporto e alloggio per assistere al festival, dal 5 al 9 aprile 2017.

Come partecipare

Per partecipare al concorso è necessario completare i moduli online e inoltrare il link della video notizia su Amazon Drive entro le 23:59 di lunedì sei marzo.

Per informazioni

Amazon
Mail: ijf-scholarship@amazon.com

Novembre PataVino 2016

novembre-patavino

Prende il via venerdì 28 ottobre la terza edizione di Novembre PataVino, festival che propone un viaggio tra l’arte, la letteratura, la storia e la musica, con incontri, spettacoli ed eventi culturali, il cui denominatore comune è il vino di qualità, proposto grazie al coinvolgimento di oltre 40 cantine dei Colli Euganei.

L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Padova partecipa con alcuni appuntamenti seminariali di approfondimento (per studenti medi e universitari) e discussioni di lavori recenti (per tutto il pubblico cittadino) che rappresentano un esempio di metodo e che esprimono un giudizio critico preciso su cibo e stili di vita.

Il programma completo della rassegna è disponibile sul sito Suoni Patavini.

Gli appuntamenti

innocenzi-tritacarne

Giulia Innocenzi – Tritacarne

Sabato 19 novembre, alle 11:00 e alle 17:30, l’Assessorato alle Politiche Giovanili realizza un doppio appuntamento con Giulia Innocenzi per discutere di abitudini alimentari sostenibili e consapevoli.

0 comments
ciorra-food

Pippo Ciorra – FOOD dal cucchiaio al mondo

Martedì 22 novembre, alle 18:30, l’Assessorato alle Politiche Giovanili realizza un incontro con Pippo Ciorra, per approfondire i temi legati al consumo e alla distribuzione di cibo e materie prime.

0 comments
liberti-signori-del-cibo

Stefano Liberti – I signori del cibo

Martedì 29 novembre, alle 16:00 e alle 19:00, l’Assessorato alle Politiche Giovanili realizza un doppio appuntamento con Stefano Liberti per discutere di abitudini alimentari sostenibili e consapevoli.

0 comments

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Stefano Liberti – I signori del cibo

liberti-signori-del-cibo

Martedì 29 novembre, alle 16:30 e alle 19:00, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova realizza un doppio appuntamento con Stefano Liberti per discutere di giornalismo d’inchiesta e offrire uno sguardo critico sull’attuale industria alimentare. Gli incontri si svolgeranno, rispettivamente, presso l’Ufficio Progetto Giovani – al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano – e al Centro Universitario Padovano di via Zabarella, 82.

Gli appuntamenti rientrano all’interno della terza edizione di Novembre PataVino, a cui l’Ufficio partecipa con tre seminari di approfondimento che rappresentano un esempio di metodo e che esprimono un giudizio critico preciso su cibo e stili di vita.

Giornalismo d’inchiesta

Ufficio Progetto Giovani, Centro Culturale Altinate San Gaetano | ore 16:30

stefano-libertiSeminario sul giornalismo d’inchiesta con Stefano Liberti, rivolto in maniera particolare agli studenti universitari. Nel corso dell’incontro, l’autore racconterà il lavoro di ricerca e indagine sull’industria alimentare concretizzato nel libro “I signori del cibo“.

L’incontro è gratuito, ma è obbligatoria la registrazione online. Come per tutte le iniziative di Progetto Giovani, verrà data precedenza agli under 35.

Iscriviti qui

I signori del cibo

Sala Grande del Centro Universitario Padovano, Palazzo Trevisan | ore 19:00

i-signori-del-ciboPresentazione ufficiale di “I signori del cibo. Viaggio nell’industria alimentare che sta distruggendo il pianeta” (Minimum Fax), in collaborazione con Libreria Zabarella.

Un reportage importante che segue la filiera di quattro prodotti alimentari – la carne di maiale, la soia, il tonno in scatola e il pomodoro concentrato – per osservare cosa accade in un settore divorato dall’aggressività della finanza che ha deciso di trasformare il pianeta in un gigantesco pasto. Un’inchiesta che fa luce sui giochi di potere che regolano il mercato del cibo. Dialoga con l’autore Giulio Todescan, di Lies – Laboratorio dell’inchiesta economica e sociale.

Ingresso libero.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it