Archivi tag: giovani imprenditori

Imprenditoria 2.0 – Contributi per giovani imprenditori

La Federazione Nazionale delle Cooperative e Società promuove  “Imprenditori 2.0”, il bando che ha lo scopo di sostenere lo sviluppo di idee imprenditoriali all’avanguardia messe a punto da giovani che abbiano la prospettiva di lavorare insieme attraverso una cooperativa o altre forme di impresa.

I progetti si possono inviare fino al 31 dicembre 2019.

Il progetto vincitore riceverà 50.000 € di contributo a fondo perduto.

Scarica il bando

Il progetto

L’iniziativa punta all’implementazione dei processi di promozione cooperativa tra i giovani e in nuovi mercati, con l’obiettivo di diffondere  innovazioni tecnologiche, organizzative e sociali all’interno del sistema cooperativo.

I destinatari del bando possono essere:

  • gruppi di giovani imprenditori di età inferiore ai 40 anni
  • singoli che vogliano sfruttare le loro competenze in un particolare settore, purché vogliano costituire una cooperativa o un altro ente “profit”.

I settori suggeriti per la proposta di idee imprenditoriali innovative riguardano le seguenti aree:

  • salvaguardia e fruibilità del patrimonio storico, artistico, culturale, naturalistico e paesaggistico;
  • salute, cambiamenti demografici e benessere;
  • sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima e bioeconomia;
  • energia sicura, pulita ed efficiente;
  • trasporti intelligenti, ecologici e integrati;
  • azione per il clima, efficienza delle risorse e materie prime;
  • società inclusive, innovative e sicure;
  • promozione e valorizzazione turistica del territorio.

Per informazioni
Federazione Nazionale delle Cooperative e Società
Mail: federazionencs@gmail.com

Erasmus per giovani imprenditori

Erasmus per giovani imprenditori è un programma di mobilità promosso dalla Commissione europea per aiutare i giovani imprenditori, o aspiranti tali, europei ad acquisire le competenze necessarie per avviare e/o gestire con successo una piccola impresa in Europa.

I nuovi imprenditori apprendono e scambiano conoscenze e idee di business con imprenditori già affermati, dai quali vengono ospitati e con i quali collaborano per un periodo da 1 a 6 mesi, attraverso soggiorni cofinanziati dall’UE.

I benefici del programma

Il programma offre ai giovani imprenditori che stanno per avviare una propria impresa la possibilità di entrare a contatto con realtà simili già affermate in altri paesi, e avere così l’occasione di confrontarsi con le metodologie, le innovazioni e i punti di forza del panorama europeo.

Durante il periodo di mobilità i giovani aspiranti imprenditori, oltre alla possibilità di formazione offerta dalla collaborazione con le realtà imprenditoriali dei paesi aderenti al programma, possono avere l’occasione di sondare nuovi possibili mercati e costruire partnership, andando a consolidare la fascia emergente del mercato europeo.

Scarica l’informativa completa sul programma (in inglese)

Chi può partecipare

Il programma si rivolge sia a nuovi imprenditori, giovani con un’idea imprenditoriale che desiderano consolidare le proprie competenze ed espandere le proprie prospettive attraverso un’esperienza all’estero, sia a imprenditori affermati, realtà aziendali che vogliano contribuire alla riuscita del programma ospitando giovani imprenditori di altri paesi aderenti al programma.

Durata e costi

Il soggiorno all’estero può durare da uno a sei mesi e deve essere completato entro un periodo complessivo di dodici mesi. Nell’arco di questo intervallo, lo scambio può essere suddiviso in più momenti (tappe di almeno una settimana) in cui il nuovo imprenditore viene ospitato dall’imprenditore esperto nel paese straniero.

Il sostegno finanziario fornito ai nuovi imprenditori contribuisce a coprire i costi di viaggio e di soggiorno. La sovvenzione viene pagata dal centro di contatto locale, scelto dal beneficiario stesso (che ne specifica l’identità nella propria candidatura on-line).

Il nuovo imprenditore e il suo centro di contatto locale firmano un accordo che definisce l’importo del finanziamento assegnato per il soggiorno all’estero e le modalità pratiche di pagamento (ad es. versamento parziale all’inizio dello scambio, pagamento mensile, ecc.). L’aiuto finanziario è calcolato su base mensile e riflette il costo della vita del paese di destinazione.

Come partecipare

Per presentare richiesta di partecipazione al programma è necessario fare riferimento al centro di contatto locale più vicino (disponibile una lista di tutti i centri di contatto a questo link), un soggetto selezionato dalla Commissione europea per guidare gli interessati nel processo di candidatura.

Una volta approvata la candidatura al candidato non rimane che individuare e indicare il partner europeo presso cui intende svolgere la propria esperienza di mobilità.

Per informazioni
Ufficio di Supporto del programma Erasmus per giovani imprenditori
Mail: support@erasmus-entrepreneurs.eu
Tel.: +32 2 282 08 73

Presentazione progetto “Yes I Start Up”

Venerdì 27 settembre alle 10:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova presenta il progetto “Yes I Start Up“, corso di formazione gratuito per giovani imprenditori.

Saranno presenti Isabella Morabito, Cescot Veneto e Mario Crepet, ENM – Ente Nazionale per il Microcredito.

L’incontro si svolge negli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è richiesta l’iscrizione tramite modulo online.

Iscriviti qui

Il progetto

Il progetto “Yes I Start Up” è un percorso formativo gratuito promosso dall’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive Lavoro (ANPAL) e dall’Ente Nazionale per il Microcredito (ENM).

Il corso, realizzato da Formaset, prende avvio a fine settembre nelle province di Venezia e Treviso, per una durata complessiva di 80 ore.

I destinatari sono giovani NEET (Not in Education, Employment or Training) tra i 15 e i 29 anni, interessati alla realizzazione di progetti per il sostegno e lo sviluppo di specifiche idee imprenditoriali o progetti che favoriscano l’individuazione e la crescita di prospettive occupazionali legate all’autoimpiego.

Al termine del corso, i giovani potranno richiedere all’Agenzia Nazionale Invitalia un finanziamento di Microcredito o Piccolo Prestito (fino a 50.000 euro) per aprire una propria attività imprenditoriale (Fondo Rotativo Nazionale SELFIEmployment).

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Imprenditori 2.0 – Bando per imprese innovative

La FNCS – Federazione Nazionale delle Cooperative e Società indice il bando “Imprenditori 2.0”, con l’obiettivo di accompagnare lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative proposte da giovani che desiderino realizzare una cooperativa o altre forme di impresa.

Il bando

Il bando vuole sperimentare nuovi processi di promozione cooperativa, tra i giovani e in nuovi mercati, che consentano l’introduzione e la diffusione di innovazioni tecnologiche, organizzative e sociali all’interno del sistema cooperativo.

I destinatari del bando possono essere sia gruppi di giovani imprenditori di età inferiore ai 40 anni che intendano presentare un’idea al fine di costituire una cooperativa o altro ente “profit”, sia singoli che vogliano apportare le loro competenze ad un particolare settore poiché in possesso di specifiche competenze.

Gli ambiti settoriali suggeriti per la proposta di idee imprenditoriali innovative riguardano le seguenti aree:

  • salvaguardia e fruibilità del patrimonio storico, artistico, culturale, naturalistico e paesaggistico;
  • salute, cambiamenti demografici e benessere;
  • sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima e bioeconomia;
  • energia sicura, pulita ed efficiente;
  • trasporti intelligenti, ecologici e integrati;
  • azione per il clima, efficienza delle risorse e materie prime;
  • società inclusive, innovative e sicure;
  • promozione e valorizzazione turistica del territorio.

Il progetto vincitore riceverà 50.000 € di contributo a fondo perduto.

Le candidature dei gruppi devono essere redatte secondo l’apposito modulo di partecipazione e inviate all’indirizzo mail: federazionencs@gmail.com. I singoli potranno invece candidarsi inviando una semplice mail al medesimo indirizzo.

Il termine per la presentazione del progetto è il 31 dicembre 2019.

Consulta il bando completo

Per informazioni
FNCS – Federazione Nazionale delle Cooperative e Società