Archivi tag: giovani

Recruiting day con Adhr Group Spa

Martedì 17 settembre, dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 17:00, l’agenzia per il lavoro Adhr Group Spa organizza un recruiting day per selezionare specifiche figure professionali da inserire presso le aziende clienti.

In particolare, si ricercano:

  • carrellista;
  • magazziniere consegnatario con patente B;
  • montatore meccanico;
  • verniciatore;
  • elettricista cablatore bordo macchina;
  • saldatore filo/tig;
  • operatore macchine cnc;
  • operatore controllo qualità;
  • tornitore/fresatore manuale;
  • saldatore carpentiere;
  • montatore collaudatore elettromeccanico;
  • addetto impianto turnista;
  • operaio assemblaggio elettrico;
  • operaio confezionamento fine linea turnista.
Scarica la locandina

Per informazioni
Adhr Group Spa
Via Venezia 9, Padova
Mail: padova@adhr.it
Tel.: 049 8074893

Volontariato (ex SVE) in ambito educativo in Repubblica Ceca

Středisko volného času, p.o. (TYMY Centrum) cerca 1 volontario per il progetto “Learn For Life, Learn From Life 5” in ambito educativo, a Holešov, in Repubblica Ceca.

Dove: Holešov , Repubblica Ceca
Quando: 01/10/2019 al 30/09/2020
Scadenza: 30/09/2019

Il progetto

TYMY Centrum è situato nella città di Holešov in Repubblica Ceca. Come centro giovanile si occupa di animazione giovanile proponendo numerosi corsi sportivi, attività per il tempo libero e attività di dopo scuola.

Ogni anno organizza eventi pubblici di ampio respiro come la Giornata dell’Europa e altri festival e competizioni. Il centro organizza anche dei campi scuola estivi, appena fuori città, per i giovani del luogo.

Attività del volontario

  • Supporto alle attività del tempo libero per bambini e ragazzi;
  • supporto alle attività extracurriculari per bambini e giovani;
  • supporto negli eventi pubblici all’aperto organizzati dall’ente (ad esempio la Giornata dell’Europa, la Giornata dei bambini, l’accoglienza delle vacanze estive, i festival, le competizioni);
  • promozione in rete delle attività del centro.

Per due mesi il volontario è chiamato a svolgere servizio nei campi estivi fuori città (luglio e agosto 2020). Le attività includeranno: assistenza nell’organizzazione /, assistenza negli eventi, supporto nei viaggi per bambini, organizzazione di giornate e serate di gioco.

Requisiti

  • Avere attitudini creative;
  • interesse per l’educazione non formale e alle attività per bambini e giovani;
  • essere socievole e comunicativo;
  • essere preparato a pianificare e organizzare attività;
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • interesse e disponibilità a imparare le basi della cultura ceca.

Come partecipare

Per presentare domanda per questo progetto è necessario seguire alcuni step:

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Spazio Europa
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204722
Mail: evs@comune.padova.it

Prandina – Si cercano giovani (e) idee

L’area dell’ex caserma Prandina di Padova, nell’ambito del Forum di Agenda 21, sarà al centro dell’attenzione di alcuni Focus Group che avranno l’obiettivo di raccogliere e far emergere le idee e le proposte sul futuro dell’area medesima da parte di chi vi risiede, lavora o studia. Un territorio che, nella struttura del Comune, fa riferimento alle Consulte di quartiere 1 (Centro) e 5B (Sacra famiglia, Palestro, Porta Trento).

Come far parte dei Focus Group giovani

Per la presentazione dei Focus e delle attività di consultazione della cittadinanza saranno realizzati, in collaborazione con le Consulte di quartiere coinvolte e il Comitato Mura, due incontri serali informativi che si realizzeranno tra fine settembre e inizio ottobre.

I Focus Group saranno gestiti in gruppi omogenei con una presenza massima di 30 persone.

Per dare una voce ai giovani, le associazioni, i gruppi parrocchiali, le società sportive, le scuole superiori e le residenze universitarie sono chiamate a presentare la propria candidatura.

Per farlo è sufficiente inviare una mail a padova21@comune.padova.it entro il 23 settembre.

Temi di discussione

I temi proposti alla discussione dei partecipanti seguiranno le Linee guida elaborate e condivise nell’ambito del percorso di Agenda 21 per raccogliere le preferenze/priorità, ma anche con la possibilità di integrarne e arricchirne i contenuti.

Per informazioni
Ufficio Agenda 21 – Comune di Padova
via Dei Salici, 35 (Guizza) – 35124 Padova
Mail:padova21@comune.padova.it

EuroPeers Italia – diventare ambasciatore della mobilità europea

L’Agenzia Nazionale per i Giovani lancia in Italia il network EuroPeers: si tratta di una rete presente in diversi paesi europei finalizzata a coinvolgere il maggior numero di ragazzi che abbiano partecipato a scambi e progetti di mobilità europea, o qualsiasi altro progetto inscritto nell’ambito dei Programmi europei per i Giovani, come Erasmus+ e gli European Solidarity Corps.

L’iniziativa

L’iniziativa è rivolta ai giovani, tra i 16 e i 30 anni, che tornando in Italia sono disponibili a diventare promotori delle opportunità che loro stessi hanno vissuto in prima persona e che, proprio per tale ragione, aiutando ed essendo uno stimolo per altri ragazzi che non sempre hanno accesso alle informazioni relative alle politiche europee in favore dei giovani, e non sempre conoscono ciò che l’UE mette a disposizione di tutti i giovani.

Come partecipare

Per entrare a far parte della rete italiana degli EuroPeers, è necessario compilare la manifestazione di interesse all’indirizzo http://www.agenziagiovani.it/128-home/3306-rete-italiana-europeers.

L’iniziativa è aperta fino alla fine dei Programmi Europei e già nei prossimi mesi, previa valutazione dei requisiti, verranno identificati i primi 20 giovani che entreranno a far parte della rete italiana. 

L’obiettivo è creare entro il primo semestre del 2020 una rete di almeno 100 EuroPeers, il più possibile rappresentativa di tutte le Regioni e di tutte le Province italiane.

Per informazioni
Agenzia Nazionale per i Giovani
Mail: direzione@agenziagiovani.it
Tel.: 06 37591201

Settimana del benessere sessuale con Progetto Giovani

In occasione della Settimana del Benessere Sessuale 2019, promossa dalla Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica, Progetto Giovani realizza due appuntamenti gratuiti presso la propria sede di via Altinate, il 28 settembre e il 1° ottobre.

Entrambi i momenti sono tenuti da Giorgia Rosamaria Gammino, psicologa e sessuologa riconosciuta dalla Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica (FISS) e dall’Associazione Sessuologi Italiani (ASI). La dott.ssa Gammino è anche Socia Ordinaria del Centro Italiano di Sessuologia e lavora con adulti e bambini nell’ambito della formazione, della clinica, della ricerca e della divulgazione.

Sportello sessuologico informativo

Sabato 28 settembre | 10:00 – 13:00

Servizio su appuntamento telefonico. Chiamare lo 049 8204742 negli orari di apertura al pubblico dell’ufficio Progetto Giovani.

Attraverso un breve colloquio di consulenza, nel rispetto del segreto professionale, sarà possibile ricevere informazioni riguardo la sessualità e le relazioni.

I principali temi
  • Prime esperienze sessuali ed educazione sessuale
  • Uso dei contraccettivi
  • Difficoltà di coppia
  • Tematiche LGBTQIA+
  • Parafilie
  • Gravidanza e fecondazione assistita
  • Menopausa, andropausa
  • Cambiamenti della sessualità
  • Durante il ciclo di vita
  • Violenza sessuale
  • Influenza della malattia nella sessualità

Sex & The web – Affettività e desiderio ai tempi di Internet

Martedì 1 ottobre | 17:00

Iscrizione online

L’incontro informativo sarà occasione per riflettere insieme su sessualità e affettività nella società contemporanea, fortemente influenzata dall'esistenza di Internet e dei social network.

I principali argomenti affrontati
  • Le nuove tecnologie hanno cambiato la sessualità e il rapporto che abbiamo con essa?
  • Quali sono le opportunità che ha dato internet per vivere la sessualità in maniera più libera?
  • In che modo vengono concepiti l’affettività, la relazione e il desiderio dai nativi digitali?
  • I social possono essere pericolosi? Esistono delle strategie per tutelarsi?
  • Verranno affrontati, a seconda dell’interesse dei partecipanti, altri
  • Sexting, cyberbullismo, revenge porn e parental control

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani - area Informagiovani
via Altinate, 71 - 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Volontariato (ex SVE) in Spagna

Quart Jove seleziona 1 volontario/a per il progetto YouthPower in Quart de Poblet nell’ambito delle politiche giovanili alle porte di Valencia.

  • Dove: Quart de Poblet, Spagna
  • Quando: dal 15/10/2019 al 14/10/2020
  • Scadenza: 15/09/2019

Il progetto

Quart Love è il dipartimento delle politiche giovanili del comune di Quart de Poblet che opera insieme ad associazioni e gruppi locali.

Attività del volontario:

  • Supporto al settore comunicazione
  • Supporto per le campagne di promozione delle attività dell’ente sui social media
  • Supporto nelle attività di formazione nelle scuole secondarie
  • Promozione dei programmi europei rivolta ai giovani locali
  • Supporto nei progetti di scuola estiva
  • Aiuto nella gestione e organizzazione degli eventi cittadini come “Joc Solidari” o la “Fireta de Nadal”.
  • Gestione di gruppi di scambio culturale e tandem linguistici

Requisiti

  • Conoscenza base della lingua spagnola o forte interesse nell’apprenderla
  • Essere attivi e motivati
  • Avere spirito d’iniziativa e ambizione a sviluppare il proprio progetto personale
  • Capacità di lavorare sia in gruppo sia autonomamente

Come candidarsi

Per presentare domanda è necessario seguire alcuni step:

  • registrarsi sul sito degli European Solidarity Corp e creare il proprio profilo;
  • accedere al link del progetto;
  • inviare una email a evs@comune.padova.it indicando il proprio reference number(presente nel proprio profilo European Solidarity Corps, individuabile sopra il proprio nome) e il progetto per il quale ci si è candidati.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Spazio Europa
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204722
Mail: evs@comune.padova.it

Talos Festival – call volontari

Talos Festival cerca 10 giovani under 35 interessati a collaborare come volontari affiancando la produzione del festival, dal 4 all’8 settembre aRuvo di Puglia, nei seguenti ruoli: accoglienza e catering, produzione e allestimento, comunicazione, info e merchandising.

Il festival

Talos Festival raccoglie produzioni originali, performance, atelier di creazione, mostre, masterclass e incontri con ospiti internazionali.

Ogni anno in estate Ruvo di Puglia si trasforma in un grande cantiere d’arte collettivo, un festival di comunità che indica una direzione collettiva di cambiamento e che fa della cultura, dell’arte, dei nuovi linguaggi, dei mestieri dello spettacolo e della cultura il medium capace di riattivare e rigenerare un territorio e chi lo abita.

Jazz, improvvisazione creativa e sonorità mediterranee incontrano i corpi di una comunità di danzatori, musicisti e cittadini. Musiche, gesti e preziose architetture danno vita a una realtà che ha come scenario gli spazi pubblici di Ruvo di Puglia.

Online il programma dell’edizione 2019.

Ruoli e compiti dei volontari

I ruoli in cui i 10 volontari selezionati affiancheranno il team di produzione del festival sono i seguenti:

Team di accoglienza e catering

Team dedicato all’accoglienza degli artisti e degli ospiti del Festival, compresa la cura e l’allestimento dei camerini degli artisti. È necessaria la conoscenza di almeno una tra le seguenti lingue: inglese, francese, spagnolo.

Team produzione e allestimento

Team che si occupa dell’allestimento scenico prima e/o dopo il Festival. Durante l’evento si occupa della cura dei vari spazi dell’area festival, dell’accoglienza e dell’informazione al pubblico.

Team comunicazione

Team che si occupa della copertura mediatica dell’evento in affiancamento al Social Media Management e all’ufficio stampa incaricato (fotografia, instagram stories, copertura social ecc.).

Team info e merchandising

Team che si occupa principalmente dell’accoglienza del pubblico del Festival. Ai membri del team è richiesto di conoscere in maniera approfondita il programma del Festival per rispondere alle richieste, fornire indicazioni e sapersi occupare della gestione del materiale informativo.

Come candidarsi

Per candidarsi come volontario è necessario compilare l’apposito form di candidatura online. La scadenza per l’invio delle candidature è fissata alle 23:59 del 19 agosto.

Per informazioni
Talos Festival
Mail: talosfestival@gmail.com

Premio Altiero Spinelli 2019

La Commissione europea apre la terza edizione dell’Altiero Spinelli Prize
for Outreach
, finalizzato alla sensibilizzazione sulle tematiche di identità, integrazione e cittadinanza europea.

Il concorso

Il concorso mira a premiare le giovani eccellenze europee, proponendo l’ideazione di campagne e materiali di comunicazione, divulgazione e sensibilizzazione incentrate sui seguenti obbiettivi:

  • promuovere la conoscenza dell’UE e la riflessione critica sul passato, sul presente e sul futuro dell’Unione da parte di un pubblico non specializzato e del grande pubblico;
  • migliorare la comprensione dei cittadini in merito ai valori, agli obiettivi, ai benefici del processo di integrazione europea e sui grandi traguardi raggiunti, così come sui fallimenti, le contraddizioni e dilemmi finora affrontati;
  • proporre materiali e approcci innovativi che possono essere utilizzati da policy-maker, professionisti, organizzazioni della società civile e altri soggetti per informare, educare e ispirare meglio i cittadini e aiutarli a sviluppare una consapevolezza critica dell’UE e un senso di appartenenza ad essa;
  • smascherare i miti populisti anti-UE su vari aspetti del processo di integrazione europea, compresa la retorica estremista basata sull’intolleranza e la disinformazione, evidenziando la legittimità, le competenze e il reale operato delle istituzioni europee.

L’edizione 2019 si focalizza in particolare sui giovani, invitando a concepire iniziative e materiali finalizzati al coinvolgimento di questi ultimi nella riflessione sulle tematiche del concorso.

Le tipologie di progetto candidabili al concorso includono:

  • film, video, documentari, programmi/produzioni televisive, radiofoniche o online o altri tipi di opere audiovisive e mediatiche sull’UE, adatte al grande pubblico e al panorama dei nuovi media;
  • programmi o campagne educative sull’UE e corsi online;
  • campagne di informazione e comunicazione sull’UE;
  • attività che consentono ai partecipanti di testimoniare il valore aggiunto dell’UE e i suoi valori fondamentali;
  • eventi culturali su larga scala che raggiungono un grande pubblico;
  • altri prodotti, attività o iniziative o combinazioni di tali lavori che perseguono gli obiettivi del premio.

In palio 16 premi dell’ammontare di 25.000 € ciascuno.

Il bando completo è scaricabile e consultabile al seguente link.

Come partecipare

Il concorso è aperto a tutti i cittadini, organizzazioni non governative , scuole e università degli stati membri dell’Unione.

Le candidature vanno presentate esclusivamente attraverso l’apposito form online, entro il le 17:00 del 29 ottobre 2019.

Per informazioni
Commissione Europea
FAQ del premio

Scambio giovanile in Croazia

Oriel association è alla ricerca di 5 partecipanti tra i 18 e i 30 anni,  italiani e/o residenti in Italia per uno scambio giovanile in Croazia, focalizzato sul racconto, in quanto più antica forma di trasmissione di sapere.

Dove: Baške Oštarije, Croazia
Quando: dal 14 al 22 settembre 2019
Paesi partecipanti: Polonia, Croazia, Italia, Macedonia, Turchia, Bulgaria e Romania
Scadenza candidature: 9 agosto 2019

Il progetto

Creativity comes from Fairy Tales” è uno Youth Exchange focalizzato sul racconto, in quanto più antica forma di trasmissione di sapere, quando i nostri avi si radunavano in cerchio attorno al fuoco. Mettendosi così ognuno poteva guardare negli occhi l’altro, ma soprattutto guardargli le spalle dall’oscurità della notte. Il falò era il momento sicuro, quando la comunità si radunava e attraverso i commenti e le storie dei partecipanti, si accumulavano nozioni, pensieri ed emozioni.
Forse è il momento giusto per dirvi che questo progetto avrà luogo in un vero e proprio villaggio hobbit, con le case tipiche abitabili.

Obiettivi del progetto

  • Sviluppare competenze trasversali per diminuire il tasso di disoccupazione tra i giovani in Europa;
  • promuovere la creatività e le capacità imprenditoriali;
  • comprendere il ruolo dell’immaginazione e della creatività nella nostra vita sociale e lavorativa;
  • presentare i racconti per trovare il modo di adattarli alla nostra vita quotidiana e usarli come strumento per la creatività;
  • creare un “racconto di progetto” con la collaborazione di tutti i partecipanti. Ne risulterà anche uno spettacolo teatrale;
  • creare un “libro di racconti” online dalle storie che abbiamo ottenuto nel progetto e condividere questo libro con le nostre comunità;
  • prevenire la disoccupazione giovanile, fornendo capacità imprenditoriali ai giovani e metodi di apprendimento interculturale;
  • sensibilizzazione in merito agli obiettivi fondamentali del programma Erasmus +.

Vitto e alloggio sono completamente coperti dall’associazione ospitante. Le spese di viaggio sono rimborsate al 100% fino a un massimo di 180 euro. Il partecipante, solo dopo essere stato selezionato, sarà tenuto a pagare la quota annuale dell’associazione Oriel del costo di 35 euro.

Come partecipare

Per avere maggiori informazioni e/o presentare la propria candidatura, scrivere a orielassociationprojects2019@gmail.com inviando una lettera motivazionale in inglese e il proprio curriculum in italiano e/o in inglese.

Per informazioni
Oriel Association
Mail: orielassociationprojects2019@gmail.com
Tel.: 3471682976

Scambio giovanile in Spagna

Oriel association è alla ricerca di 5 partecipanti italiani e/o residenti in Italia per un corso di formazione sul Project Management in Cantabria.

Dove: Ramales de la Victoria, Spagna
Quando: dal 3 al 12 settembre 2019
Paesi partecipanti: Gran Bretagna, Francia, Spagna Italia, Portogallo e Polonia.
Scadenza candidature: prima possibile

Il progetto

Tools for the future” è un corso progettato per migliorare le capacità di gestione di un progetto, la capacità organizzativa e la proiezione internazionale. I partecipanti avranno l’opportunità di beneficiare dei seguenti obiettivi di formazione

  • prendere coscienza delle situazioni di vulnerabilità in cui si trovano i giovani, delle necessità di persone svantaggiate e una maggiore comprensione della responsabilità sociale, della diversità linguistica e culturale;
  • aumentare le competenze nell’ambiente quotidiano e migliorare i profili professionali;
  • relazioni, lavoro, studi accademici e tecnologia. Sviluppare strumenti per creare ambienti sicuri e prospettive salutari;
  • una migliore comprensione delle interconnessioni dell’istruzione formale e non formale con la formazione professionale e il mercato del lavoro;
  • miglioramento delle competenze linguistiche e un maggiore sostegno e promozione delle attività di mobilità giovanile;
  • ampliare la conoscenza del settore IT, dei social network e dei conflitti associati che questi generano, tra i giovani.

Il progetto contribuirà a una maggiore capacità di provocare cambiamenti, in termini di modernizzazione e apertura internazionale, nonché all’interno dello stesso collettivo di giovani.

Vitto e alloggio sono completamente coperti dall’associazione ospitante. Le spese di viaggio sono rimborsate al 100% fino a un massimo di 275 euro. Il partecipante, solo dopo essere stato selezionato, sarà tenuto a pagare la quota annuale dell’associazione Oriel del costo di 35 euro.

Come partecipare

Per avere maggiori informazioni e ricevere l’infopack e/o presentare la propria candidatura, scrivere a orielassociationprojects2019@gmail.com inviando una lettera motivazionale in inglese e/o spagnolo e il proprio curriculum in italiano e/o in inglese.

Per informazioni
Oriel Association
Mail: orielassociationprojects2019@gmail.com 
Tel.: 3471682976