Archivi tag: imprenditoria

Partita Iva: come funziona e a chi conviene aprirla?

Venerdì 10 maggio, alle 17:00, Progetto Giovani presenta il primo incontro del ciclo “Creare Impresa: incontri per startupper e giovani imprenditori“.

Con Matteo Comunian, dottore commercialista, si parla di “Partita IVA: come funziona e a chi conviene aprirla?“.

L’incontro si svolge presso l’ufficio al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online. Come per tutte le iniziative di Progetto Giovani, sarà data la precedenza ad iscrizioni di giovani fino a 35 anni.

Iscriviti online

L’incontro

L’incontro approfondisce il tema dell’apertura della partita IVA, con particolare attenzione al “regime forfettario” introdotto dalla Legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di stabilità 2015) e nuove modifiche (legge stabilità di 2019).

I principali argomenti

  • cos’è;
  • come funziona;
  • a chi conviene aprirla;
  • obblighi e costi di gestione;
  • regimi agevolati e alcuni cenni sui regimi ordinari, le imposte e i contributi previdenziali (iscrizione alle sezione artigiani-commercianti o gestione separata per professionista senza cassa);
  • tassazione dei ricavi, vantaggi sulle aliquote contributive e fiscali per le nuove aperture.

Durante l’incontro, i partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi e di presentare domande specifiche al commercialista.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Le tipologie di impresa e adempimenti fiscali

Mercoledì 15 maggio, alle 16:00, Progetto Giovani organizza l’incontro “Le diverse tipologie di impresa e adempimenti fiscali“, a cura di Federico Rebeschini, dottore commercialista di Padova.

L’appuntamento fa parte del ciclo di incontri “Creare Impresa“, quattro appuntamenti che mirano ad orientare ed informare tutti i giovani con un’idea imprenditoriale.

L’incontro si svolge presso l’ufficio al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online. Come per tutte le iniziative di Progetto Giovani, sarà data la precedenza ad iscrizioni di giovani fino a 35 anni.

Iscriviti online

L’incontro

L’incontro ha l’obiettivo di orientare e far chiarezza sulle diverse tipologie di impresa e sugli strumenti necessari per avviarle.

Gli argomenti trattati

  • le diverse tipologie di impresa e/o di lavoratore autonomo (la ditta individuale, il professionista, l’impresa familiare, l’imprenditore agricolo, la società di persone, la società di capitali, ecc.);
  • l’iscrizione all’Inps (gestione: artigiani e/o commercianti e/o gestione separata) o alla cassa di previdenza autonoma;
  • l’eventuale iscrizione all’Inail;
  • i regimi fiscali adottabili per tipologia di impresa e/o lavoratore autonomo.

Durante l’incontro i partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi e di presentare le proprie domande specifiche al commercialista.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Infostartup: YES I START UP e Startup corner

Martedì 14 maggio, alle 16:30, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza l’incontro “Infostartup: presentazione del progetto YES I START UP e Startup corner” a cura di Isabella Morabito di Cescot Veneto e Andrea Bolognini, dottore Commercialista di Padova.

L’appuntamento fa parte del ciclo di incontri “Creare Impresa“, quattro appuntamenti che mirano ad orientare ed informare tutti i giovani con un’idea imprenditoriale.

L’incontro si svolge presso l’ufficio al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online. Come per tutte le iniziative di Progetto Giovani, sarà data la precedenza ad iscrizioni di giovani fino a 35 anni.

Iscriviti online

L’incontro

La prima parte dell’incontro sarà dedicata alla presentazione del progetto formativo gratuito dedicato a giovani startupper: YES I START UP attuato da Cescot Veneto.

L’attività formativa è rivolta ai NEET (18-29 anni) e ha l’obiettivo di far acquisire le conoscenze di base per la creazione e la gestione di un’attività imprenditoriale e per la corretta redazione di un business plan.

La seconda parte dell’incontro è costruita come tavolo di confronto e orientamento per fornire informazioni e consigli utili per i giovani che sono interessati a intraprendere un percorso lavorativo nel mondo dell’imprenditoria e per creare sinergie tra i partecipanti.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Creare Impresa: incontri per startupper e giovani imprenditori

L’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova realizza il ciclo di incontri “Creare Impresa: incontri per startupper e giovani imprenditori“, quattro appuntamenti per orientare e informare i giovani con un’idea imprenditoriale da sviluppare.

Gli appuntamenti iniziano con un momento di confronto rivolto a tutti i giovani con un’idea imprenditoriale e la presentazione di un’opportunità formativa finanziata per l’avvio di una startup .

Nel corso dei successivi incontri si tratteranno gli argomenti principali per iniziare a concretizzare la propria idea: la partita IVA, le diverse tipologie di impresa e gli adempimenti fiscali, le agevolazioni e i finanziamenti per i giovani imprenditori e l’accesso al credito.

La partecipazione è gratuita ma è necessaria la registrazione ai singoli incontri attraverso il modulo online disponibile nel dettaglio di ogni appuntamento. Come per tutte le iniziative di Progetto Giovani, sarà data la precedenza agli under 35.

Il programma

Tutti gli incontri si svolgono presso l’Ufficio Progetto Giovani di Padova, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano.

Venerdì 10 maggio | 17:00

Partita Iva: come funziona e a chi conviene aprirla?

Scopri di più e registrati >>

Martedì 14 maggio | 16:30

Infostartup: presentazione del progetto YES I START UP e Startup corner

Scopri di più e registrati >>

Mercoledì 15 maggio | 16:00

Le diverse tipologie di impresa e adempimenti fiscali

Scopri di più e registrati >>

Martedì 28 maggio | 17:00

Agevolazioni e finanziamenti per l’avvio di impresa

Scopri di più e registrati >>

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Agevolazioni e finanziamenti per l’avvio di impresa

Martedì 28 maggio, alle 17:00, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza l’incontro “Agevolazioni e finanziamenti per l’avvio di impresa“, a cura di Luca Lorigiola Sportello Nuova Impresa, Camera di Commercio di Padova e Valentina Vedolin PerMicro, il microcredito in Italia.

L’incontro, ultimo appuntamento del ciclo “Creare impresa“, si svolge presso l’ufficio al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online. Come per tutte le iniziative di Progetto Giovani, sarà data la precedenza ad iscrizioni di giovani fino a 35 anni.

Iscriviti online

L’incontro

L’incontro ha l’obiettivo di illustrare le opportunità di finanziamento e di accesso al credito per nuove imprese e aspiranti giovani imprenditori.

I principali argomenti

  • le diverse tipologie di fondi e finanziamenti: propri, bancari, confidi, fondi di garanzia, invitalia, finanziamenti agevolati, fondi di rotazione, microcredito;
  • accesso al credito: come rapportarsi con le banche.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Bando per l’imprenditoria femminile

La Regione Veneto promuove un bando per promuovere e sostenere le piccole medie imprese (PMI) a prevalente partecipazione femminile nei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi al fine di rafforzare e arricchire il tessuto imprenditoriale veneto.

Il bando

Con DGR n. 235 del 8 marzo 2019 la Regione Veneto ha messo a bando un primo stanziamento pari a euro 1.500.000,00 e un ulteriore di euro 1.692.000,00 entro il 31 dicembre 2019. Possono farne richiesta:

  • imprese individuali di cui sono titolari donne residenti nel Veneto da almeno due anni;
  • società anche di tipo cooperativo i cui soci e organi di amministrazione sono costituiti per almeno due terzi da donne residenti nel Veneto da almeno due anni e nelle quali il capitale sociale è per almeno il cinquantuno per cento di proprietà di donne.

Attraverso il bando possono essere finanziate diverse tipologie di intervento che devono rispondere ai seguenti requisiti:

  • essere progetti di supporto utili all’avvio, all’insediamento e allo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali e i progetti di rinnovo e ampliamento dell’attività esistente;
  • essere progetti conclusi ed operativi entro il termine perentorio del 9 dicembre 2019. La rendicontazione finale degli interventi agevolati devono essere presentati entro le ore 18.00 del 16 dicembre 2019 alla Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi;
  • le imprese beneficiarie dell’agevolazione dovranno risultare iscritte come “attive” al Registro delle Imprese territorialmente competente entro il termine perentorio del 9 dicembre 2019.
Scarica il bando

Come partecipare

Le domande vanno redatte secondo lo schema presente nell’apposita sezione del sito della Regione. La domanda deve essere inoltrata alla Regione esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo industriartigianatocommercioservizi@pec.regione.veneto.it seguendo le indicazioni di cui alla pagina del sito della Regione.

L’oggetto della mail deve essere “Domanda per la concessione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile. Anno 2019“; la documentazione deve essere in formato PDF. La domanda ed i relativi allegati devono essere firmati digitalmente dal rappresentante legale della PMI beneficiaria. La domanda può essere presentata a partire dalle ore 10.00 di mercoledì 10 aprile 2019, fino alle ore 18.00 di giovedì 18 aprile 2019. La domanda è soggetta al pagamento dell’imposta di bollo di euro 16,00 (sedici/00).

Per informazioni
Unità Organizzativa Industria e Artigianato 
Palazzo Grandi Stazioni – Fondamenta Santa Lucia
Cannaregio 23 – 30121 Venezia (VE) 
Tel.: 0412795817 
Mail: industriartigianatocommercioservizi@regione.veneto.it
PEC: industriartigianatocommercioservizi@pec.regione.veneto.it

Sei mesi negli USA con il programma BEST

6 mesi negli USA con il programma BEST

Sono aperte le iscrizioni al programma BEST (Business Exchange and Student Training), per il quale vengono assegnate 3 borse di studio per frequentare corsi intensivi in “Entrepreneurship e Management” (Imprenditorialità e Management applicati al settore scientifico e tecnologico) presso la Startup School di Mind the Bridge a San Francisco in California.

Il corso universitario è accompagnato da un un internship presso una delle società americane operanti nella Silicon Valley.

Il programma

I corsi si durano sei mesi, da settembre 2019 a marzo 2020.

Il progetto è promosso da Invitalia, l’agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, e dallo Steering Committee, entità composta da soggetti che intendono favorire la crescita dell’imprenditorialità italiana e dell’innovazione tecnologica mediante partnership con aziende e università americane e fornire le linee guida del Programma BEST.

Al progetto collabora inoltre la Commissione Fulbright che oltre a gestire il concorso in tutte le sue fasi fino alla selezione dei borsisti, seguirà l’intera organizzazione del programma attraverso il costante contatto con l’università ospitante negli Stati Uniti e curerà l’amministrazione delle borse di studio.

Ciascuna borsa di studio include:

  • Copertura delle tasse di iscrizione e frequenza;
  • Assicurazione medica;
  • Programma di orientamento all’arrivo presso Mind the Bridge;
  • Stipendio mensile di circa $3,000 erogato a coperture delle spese di vitto, alloggio e trasporti;
  • Rimborso forfettario di €1.500 per le spese di viaggio andata e ritorno tra l’Italia e gli Stati Uniti e per l’ottenimento del visto di ingresso negli Stati Uniti.

Requisiti

  • cittadinanza italianiana;
  • età massima 35 anni;
  • laurea triennale/vecchio ordinanamento/Magistrale (LM) o Dottorato di ricerca (DR), oppure frequentanti un Dottorato di Ricerca.

I requisiti richiesti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.

Inoltre è richiesta un’ottima conoscenza della lingua inglese comprovata dal superamento di una delle seguenti certificazioni: TOEFEL, IELTS, TOEIC, CAMBRIDGE (livello B2).

Come partecipare

La domanda di partecipazione va completata seguendo l’apposito modulo e allegando i documenti indicati nel bando.
Il materiale va consegnato entro il 31 marzo 2019 via mail all’indirizzo best@fulbright.it.

Selezione

I candidati alle borse di studio BEST vengono designati a giudizio insindacabile da un Comitato di Selezione nominato dalla Commissione Fulbright. Il processo di selezione prevede due fasi:

  • Esame dei titoli e dei progetti imprenditoriali dei candidati;
  • Intervista ai candidati preselezionati, condotta in inglese, durante la quale gli aspiranti dovranno illustrare il proprio progetto e le motivazioni per effettuare il programma negli Stati Uniti.
Scarica il bando

Per informazioni
Contatti Commissione Fulbright

Scambio Erasmus+ in Polonia

Il Comitato d’intesa di Belluno promuove un’opportunità di scambio europeo, nell’ambito del programma Erasmus+, rivolto a sette giovani dai 18 ai 27 anni.

Il progetto è “Business this is it” e si svolge a Puck, in Polonia, dal 7 al 15 aprile 2019.

Lo scambio

Il progetto, finanziato dal programma Erasmus+, è incentrato sulle tematiche dell’imprenditoria giovanile e della responsabilità sociale d’impresa.
Protagonisti dello scambio sono altri 30 giovani provenienti da Polonia, Spagna, Romania e Bulgaria.

Requisiti richiesti:

  • serietà;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • voglia di mettersi in gioco;
  • disponibilità a partecipare a un incontro formativo prima della partenza;
  • residenza o domicilio nella Regione Veneto.

Il Comitato d’Intesa, tramite il finanziamento Erasmus+, si fa carico delle spese di trasporto, vitto e alloggio e si occupa del coordinamento e della gestione logistica del gruppo. Ai partecipanti viene solamente richiesta una quota minima di partecipazione.

Come partecipare

Gli interessati devono inviare il proprio curriculum vitae tramite mail, entro lunedì 11 marzo, a europa@csvbelluno.it. Tutti i candidati devono svolgere un colloquio di selezione durante la settimana successiva presso la sede del Comitato d’Intesa in via del Piave 5 a Belluno.

Per informazioni
Comitato d’intesa di Belluno
via del Piave, 5 – 32100 Belluno
Tel.: 043725775
Fax: 0437958273
Mail: centrostudiricerca@csvbelluno.it

Qualità e innovazione per il made in Italy

Mercoledì 13 febbraio 2019 OmnitechIT, IBM e Cisco organizzano un evento a Padova presso la sede di Talent Garden, per approfondire le buone pratiche di imprenditorialità e i casi di successo aziendali, riconosciuti nel mondo, che hanno saputo sfruttare fattori come qualità, originalità e design innovativo dei prodotti che realizzano.

Durante l’evento vengono presentate storie di aziende che, grazie alla Digital Transformation e all’utilizzo di nuove tecnologie come Blockchain e I.o.T. (Internet of Things), sono diventate leader di mercato e un punto di riferimenti del settore.

Programma

Modera: Giulia Amico di Meane Direttore Talent Garden Innovation School Italia

09.00  Welcome Coffee
09.30  Introduzione e Saluto di Benvenuto
Anna Viel –Presidente Gruppo Giovani Imprenditori di Assindustria Venetocentro
Maurizio Milazzo – Partner Industrial Digital Innovation & OT Security
09.50  Use Case OmnitechIT
10.20  Use Case IBM
10.50  Use Case Cisco
11.20 Use Case PIKKART

11.40 Tavola rotonda

Modera: Giulia Amico di Meane Direttore Talent Garden Innovation School Italia
Chairman Stefano Gallucci – Ceo CenterVue
Luca Montagnin – Membro di Giunta della Camera di Commercio Padova – referente per l’Innovazione
Giovanni Todaro – Chief Digital Officer di IBM
Maurizio Milazzo – Partner Industrial Digital Innovation & OT Security
Silvia Celani – Innovation Manager di OmnitechIT
Michele Dalmazzoni – Responsabile Impresa 4.0 di Cisco
Emiliano Brogi – Key Account Manager di PIKKART
12.30  Sessione Q&A
13.00  Business Lunch

Come partecipare

Per partecipare è necessario registrarsi online presso l’apposito form.

Per informazioni
OmnitechIT

Parma capitale 2020 – bando “La cultura batte il tempo”

logo

Il Comune di Parma propone un bando pubblico per individuare iniziative culturali in vista del 2020, quando la città sarà Capitale Italiana della Cultura.

Il bando si intitola “La cultura batte il tempo” e prevede un progetto pilota con officine contemporanee, cantieri-laboratorio, esposizioni, rassegne e produzioni che animeranno città e territorio.

L’obiettivo è trovare le proposte migliori, che puntino alla valorizzazione del territorio e delle sue risorse, formulino una offerta culturale che possa favorire l’inclusione sociale e promuovere l’imprenditorialità  sostenibile ed innovativa, rivolta alluso delle nuove tecnologie.

Scarica il bando completo

Come partecipare

Il bando, aperto fino al 31 marzo 2019, è rivolto in particolare a soggetti privati, enti del terzo settore ed enti no profit pubblici e privati. I progetti devono rientrare in una delle seguenti categorie:

  • Progetti autofinanziati per i quali si chiede il solo patrocinio del Comune di Parma (ovvero logo Comune di Parma e Parma Capitale italiana della Cultura)
  • Progetti autofinanziati per i quali si chiede il patrocinio del Comune di Parma e i vantaggi economici (utilizzo spazi, esenzioni, servizi, etc.)
  • Progetti in parte finanziati in maniera autonoma o da terzi (per cui si cerca ancora un cofinanziamento)

Per partecipare è necessario registrarsi sul portale del Comune di Parma, dal quale è poi possibile accedere al form online per la presentazione dei progetti.

Al termine della selezione verrà redatto e pubblicato l’elenco dei progetti idonei/non idonei.

Per informazioni
Assessorato alla Cultura – Comune di Parma: Segreteria Parma 2020
Strada della Repubblica, 1 – 43121 Parma
Mail: parma2020@comune.parma.it
Tel.: +39 0521 218352