Archivi tag: Laboratori

Meeting Zero6 in festa

Il 25 e 26 gennaio 2019 torna il “Meeting Zero6“, l’appuntamento nazionale che riunisce gli operatori delle scuole, dei servizi e dei progetti rivolti ai bambini da 0 a 6 anni.

Il meeting si svolgerà a Santa Maria Maddalena (RO).

Il progetto

Due giornate di incontro, confronto, riflessione e condivisione di prospettive per gli operatori di servizi e scuole per l’infanzia, quest’anno dedicate al tema dell’inclusione.

Il meeting, inoltre, si apre al territorio con una formula che estende e ne condivide il programma con bambini e genitori. Negli stessi giorni, infatti, offre spettacoli teatrali, laboratori, interventi di professionisti e altre iniziative rivolte ai più piccoli.

Tutte le attività sono gratuite, ma è consigliata la prenotazione online.

Scopri il programma completo

Per informazioni
Cooperativa Il Raggio Verde
Tel.: 0425 31935
Mail: info@coopilraggioverde.it

Marketing Territoriale 3.0 – Laboratorio di formazione digitale

Dal 28 agosto all’1 settembre, si svolge a Lendinara (Ro) “Marketing Territoriale 3.0“, un laboratorio intensivo di formazione digitale applicata al marketing territoriale rivolto a giovani under 30.

Il laboratorio

L’iniziativa, promossa da WakeHub!Il Raggio Verde e CeDi, fa parte del progetto “Centro di ricerca e produzione giovanile WakeHub”, cofinanziato dal bando Fotogrammi Veneti della Regione Veneto.

Il laboratorio si rivolge a giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni con l’ambizione di formare un team di programmatori, maker, esperti di comunicazione e valorizzazione dei beni culturali.

Gli spazi e i materiali messi a disposizione si propongono quale opportunità di propulsione per lo studio e la ricerca nel marketing territoriale, uno dei settori in cui il digitale sta compiendo una vera e propria rivoluzione, modificando il modo di far conoscere, vivere ed esplorare il territorio nelle sue dimensioni fisiche, storiche, culturali, sensoriali ed esperienziali.

In programma ci sono 38 ore di formazione tra lezioni teoriche, visite guidate, presentazione di esperienze e un laboratorio di progettazione.

Dopo un’introduzione all’universo della valorizzazione del paesaggio e del patrimonio storico-culturale, è prevista la progettazione di una app o di un altro strumento innovativo di comunicazione multimediale.

La partecipazione è gratuita ma i posti sono limitati: per iscriversi compilare il modulo online entro lunedì 7 agosto.

Locandina

Per informazioni

WakeHub
Via Caduti del Lavoro, 33 – 45026 Lendinara (Ro)
Mail: progetti@cosechesuccedono.org

I workshop di MAC – Disegna e cuci il tuo Scarebò

I workshop di MAC – Makers, artisti, creativi proseguono con il laboratorio “Disegna e cuci il tuo Scarebò“, per riflettere sulle proprie paure per convertirle in un oggetto buffo utilizzando il disegno e le stoffe. Il workshop è a cura di Eleonora Grassi.

Il workshop si svolgerà mercoledì 19 luglio e mercoledì 26 luglio, presso lo Spazio 35 al piano terra del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la registrazione online. Il laboratorio è rivolto a un massimo di 10 partecipanti.

Registrati al workshop

I contenuti del workshop

Scarebò” è un termine tutto inventato, frutto della rielaborazione di alcune parole, poi lette in maniera sbagliata. Scarebò infatti deriva dal termine inglese “scare-crow” letteralmente “spaventapasseri” e dall’espressione onomatopeica e fanciullesca sempre inglese per indicare i mostri: “boo”. “Scare-boo” che diventa Scarebò, letto all’italiana, rimanda anche all’idea dello scarabocchio. Lo Scarebò dunque è uno spaventamostri. Tutti possono creare il proprio Scarebò, basta saper scarabocchiare e avere qualche paura da raccontare.

Si chiede ai partecipanti di trovare a casa stoffe, scampoli, abiti vecchi e portare con sé durante gli incontri anche forbici, fogli, colla, giornali/riviste, matite, colori, spilli, carta lucido, stoffe, fili, aghi e altri materiali che possono essere di aiuto per la realizzazione del proprio personale Scarebò.

Mercoledì 19 luglio, dalle 16:00 alle 18:00

 

  • discussione e condivisione spontanea riguardo il tema delle paure (da quelle realistiche alle più bizzarre!);
  • i partecipanti sono invitati a dare forma alle loro paure: oggetti, immagini, colori, materiali…;
  • realizzazione della prima bozza dello Scarebò tramite disegno, collage, tecnica mista.

Mercoledì 26 luglio, dalle 15:00 alle 17:00

  • la creazione del disegno definitivo;
  • scomposizione del disegno in parti da trasporre poi su stoffa;
  • trasposizione del disegno scomposto sulle stoffe.

La fase finale di realizzazione dello Scarebò (imbottitura e cucitura) si terrà la prima settimana di agosto. Le modalità e i tempi di questo ultimo incontro verranno concordati con la formatrice Eleonora Grassi.

Eleonora Grassi

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: pg.creativita@comune.padova.it

Active Learning Lab – Urban Innovation

L’Università Ca’ Foscari Venezia attiva la nuova edizione dell’Active Learning Lab – Urban Innovation, un laboratorio di imprenditorialità per studenti e laureati che si svolgerà a Treviso dal 19 giugno al 28 luglio.

Il laboratorio

L’Active Learning Lab – Urban Innovation, che quest’anno ha per tema “Città Generative”, è un laboratorio di didattica innovativa ad alto impatto sociale di 6 settimane nel quale si accelerano prodotti e servizi innovativi orientati ai temi della sostenibilità e della crescita inclusiva dell’economia locale.

Il laboratorio utilizza metodologie innovative quali la Teoria/Valutazione del Cambiamento, il Design Thinking, il Social Business Model Canvas.

I partecipanti, suddivisi in gruppi interdisciplinari, lavorano a stretto contatto con importanti player del territorio, istituzioni, aziende, organizzazioni pubbliche e private partner di Ca’ Foscari, nell’ottica della condivisione di idee, networking e co-generazione di competenze.

Il laboratorio può essere riconosciuto in 6 CFU per gli studenti di Ca’ Foscari e IUAV, secondo le modalità indicate dalla Tabella riconoscimento crediti.

Come partecipare

Il laboratorio è rivolto a studenti e laureati di Ca’ Foscari, IUAV e di altri atenei.

Per partecipare compilare il modulo online e inviare il CVallcafoscari@unive.it, indicando nell’oggetto “Candidatura ALL – Urban Innovation 2017”, entro domenica 21 maggio.

I colloqui di selezione si terranno i giorni 23 e 24 maggio presso il Campus Treviso.

Locandina

Per informazioni

Università Ca’ Foscari Venezia | Campus Treviso
Palazzo San Paolo
Riviera Santa Margherita, 76 – 31100 Treviso
Tel.: 0422 513736
Mail: allcafoscari@unive.it

Atelier dell’Artista – Laboratorio di scrittura creativa

ESU Padova organizza “Atelier dell’Artista“, un laboratorio gratuito di scrittura creativa rivolto a studenti e laureati.

Il laboratorio

L’iniziativa è pensata per chi intende mettere in gioco le proprie capacità espressive di scrittura, acquisendo confidenza con l’uso della lingua e in particolare con alcune figure retoriche comunemente utilizzate e delle quali spesso non si è consapevoli. ​​

Il laboratorio è a cura di Sandro La Gaccia, con la collaborazione di Federica Servidio e Renato Costa.

Sono previsti cinque incontri, tutti i martedì a partire dal 9 maggio con orario 16:00-18:00. Sede degli appuntamenti è lo SpaziOrientamento di via Ospedale Civile 19 a Padova.

Programma:

  • la prosa contemporanea;
  • le figure retoriche: il “gioco” della comunicazione;
  • scrittori, editor e casa editrice: funzioni e rapporti;
  • incontro con l’autore Renato Costa;
  • lettura e commento: il “Cantico dei Cantici”.

Coloro che frequenteranno l’intero percorso avranno al termine la possibilità di scrivere e pubblicare una storia, in forma sia di racconto che di poesia.

La partecipazione al laboratorio è gratuita ma è richiesta l’iscrizione attraverso il form online.

Locandina

Per informazioni

ESU Padova
Via San Francesco, 122 – 35121 Padova
Tel.: 049 8235611
Fax: 049 8235663
Mail: esu@esu.pd.it | PEC: esu@cert.esu.pd.it

Mamma che bello! – Seconda edizione

L’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, in collaborazione con Città delle Mamme realizza e la seconda edizione di “Mamma, che bello!“, il ciclo di incontri e laboratori pensati per le giovani mamme e i giovani genitori con lo scopo di favorirne l’aggregazione e lo scambio di esperienze.

Tutti gli incontri si terranno presso lo Spazio Bimbi al piano terra del Centro Culturale Altinate/San Gaetano a partire da mercoledì 15 marzo per cinque mercoledì successivi.

La partecipazione è gratuita ma è richiesta l’iscrizione attraverso l’apposito modulo online disponibile nel dettaglio di ciascun appuntamento. Il numero massimo di partecipanti è 20. Sarà data la precedenza a persone di età inferiore ai 35 anni.

Programma

Mercoledì 15 marzo | 10:00 – 12:00

Che cosa sa fare un bambino?

Incontro divulgativo sulla scoperta delle precoci, sorprendenti capacità che il bambino dimostra già in fase neonatale condotto da Irene Leo, ricercatrice del Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università di Padova.

Iscriviti qui entro venerdì 10 marzo

Mercoledì 22 marzo | 10:00 – 12:00

Nozioni di cosmesi naturale

Introduzione teorica alla creazione di lozioni e creme naturali fai-da-te per bambini, neonati e per le mamme in fase pre-parto. Con Margherita Forgione.

Mercoledì 29 marzo | 10:00 – 12:00

Workshop di riuso creativo per giocare con i bambini

Laboratorio di sviluppo della creatività dei genitori attraverso materiali vari e riuso per imparare ad intrattenere i bambini. A cura di Ilenia Picciano.

Mercoledì 5 aprile | 16:00 – 18:00

Medicina naturale con i bambini

Incontro divulgativo con la pediatra sui rimedi naturali per la salute dei più piccoli. Con Francesca Ormanni. 

Mercoledì 12 aprile | 16:00 – 18:00

Laboratorio “Il salotto del libro”

Laboratorio dedicato a genitori e bambini finalizzato alla realizzazione di un libro artigianale a partire da una storia che verrà narrata durante il laboratorio. A cura di Vanessa Isola.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35141 Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Laboratorio di arti performative Ri-to

Sabato 4 e domenica 5 marzo, nella saletta di via Bajardi a Padova (ex Punto Giovani), si terrà “Ri-to“, un laboratorio coreografico, teatrale e performativo a cura di Dimateria.

Il laboratorio

Ogni anno Dimateria organizza un ciclo di incontri in cui operatori culturali di diversa estrazione si misurano con un tema.

L’edizione di quest’anno ruota attorno al “ri-” (ri-cordo, ri-petizione, ri-proposizione) e vede la partecipazione di due membri della compagnia Cretacon, Giovanna Biagini e il suo compagno, il regista teatrale Andrea Giannoni.

Il laboratorio si terrà nei seguenti orari:

  • sabato 4 marzo dalle 17:00 alle 19:00;
  • domenica 5 marzo dalle 15:00 alle 17:00.

L’iniziativa è aperta a tutti, non serve alcuna preparazione specifica in ambito scenico o coreografico; tuttavia, per compiere alcuni esercizi corali è necessario che ogni partecipante prepari una canzone, una storia o un breve testo a memoria che abbia un legame con l’idea di rito.

La partecipazione è gratuita (è gradita un’offerta libera e consapevole). È possibile partecipare anche a una sola delle due giornate.

Per iscriversi mandare una mail a fabrizioturetta@gmail.com.

I formatori

Andrea Giannoni, regista e attore diplomato al CRST di Pontedera con Jerzy Grotoswki, si forma dal vivo con Carlo Cecchi. Cerca da sempre una reale comunicazione tra la scena e lo spettatore spogliando l’attore da sovrastrutture per renderlo nudo con il suo corpo.

Giovanna Biagini approfondisce diverse tecniche per formarsi come danzatrice. Frequenta corsi di ricerca sul movimento presso la Trisha Brown Company di New York, specializzandosi in movimento e riabilitazione per soggetti con handicap fisici e mentali. Fonda la compagnia Cretacon con cui sviluppa uno studio sul movimento e sulla caratterizzazione degli spazi attraverso l’interazione di diverse forme espressive come danza, teatro, performance, arti figurative, fotografia, allestendo numerose installazioni che partecipano a importanti rassegne nazionali e internazionali.

Per informazioni

Mail: fabrizioturetta@gmail.com
Facebook: RI-TODimateria

Corso – Guerrilla games – laboratorio di game concept

Venerdì 12 e sabato 13 maggio, dalle 10:00 alle 18:00, presso l’ufficio Progetto Giovani di via Altinate 71, si terrà il corso Guerrilla games – laboratorio di game concept condotto da Francesco Zani.

Il corso è inserito nella programmazione di Gener@zioni in corso 2017.

Il corso

Il laboratorio di Guerrilla Games ha l’obiettivo di discutere alcuni concetti relativi a Game Design e Cittadinanza attiva. I due incontri comprendono una trattazione di elementi provenienti da diversi linguaggi (movimento Guerrilla, attivismo creativo, narrazione transmediale e multimediale, gamification, edutainment, ecc.) con l’obiettivo di introdurre i partecipanti, attraverso numerosi esempi e suggestioni, alle potenzialità del gioco con finalità socio-culturali e attraverso attività pratiche che porteranno alla realizzazione di alcuni prototipi di giochi-esperienza analogici.

Verranno discusse le seguenti tematiche:

  • introduzione al Game design;
  • creazione di giochi per contesti insoliti;
  • pratiche di attivismo artistico/creativo;
  • concetti di narrazione transmediale.

Il formatore

Francesco Zani è laureando in Neuroscienze cognitive presso l’Università di Padova e grande appassionato di giochi. Ha partecipato a diversi concorsi di design per giochi di ruolo e di narrazione in ambito italiano e internazionale (200 word rpg challenge, Game Chef, Golden Cobra) vincendo il premio per “Most polished and ready-to-play game” con “Her Hinner Dead Ends” all’edizione 2015 del Golden Cobra. Ha collaborato con diverse realtà editoriali italiane indipendenti (Coyote Press, VasQuasEditrice, Dreamlord Press, Blackbox Games, Levity) per la traduzione e l’adattamento di giochi in lingua italiana ed inglese, per il design di nuovi giochi e per le dimostrazioni presso fiere ed eventi (Play Modena, Lucca C&G, etc).

Come partecipare

Il laboratorio non richiede una conoscenza approfondita di giochi e pratiche di cittadinanza attiva, ma propone un percorso di discussione e approfondimento arricchito da attività pratiche in singolo e in gruppo con l’obiettivo di fornire strumenti per approfondire gli argomenti trattati anche oltre l’ambito del laboratorio stesso. I contenuti verranno calibrati sulle conoscenze e necessità dei partecipanti.

Iscriversi al corso è semplicissimo! Basta compilare il modulo online (disponibile da aprile) con i propri dati. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione.

Per informazioni

Mail: padovapglabs@gmail.com

Corso – Introduzione a WordPress

Venerdì 3 e sabato 4 marzo, dalle 10:00 alle 18:00si tiene  presso l’Ufficio Progetto Giovani il corso “Introduzione a WordPress – impara a creare un sito professionale senza conoscenze di programmazione html“, condotto da Arianna Pellegrini.

Il corso

WordPress è un software gratuito, il più noto e usato Content Management System al mondo, e permette di realizzare siti e blog professionali senza conoscenze di linguaggi di programmazione informatica. Il corso è concepito come una panoramica di tutti gli aspetti da conoscere per poter realizzare in autonomia un blog o un sito usando questa piattaforma.

Gli argomenti trattati durante le due giornate di lezione sono:

  • cos’è WordPress: WordPress.org vs WordPress.com;
  • scelta del dominio;
  • hosting e installazione;
  • template: scelta e personalizzazione dell’aspetto grafico del sito;
  • plug in: personalizzare il template e aggiungere funzionalità al sito;
  • inserire pagine;
  • inserire articoli, pubblicare e pianificare;
  • inserire menu;
  • inserire immagini e video;
  • cenni di comunicazione online; errori da evitare nell’organizazzione dei contenuti.

Verranno forniti esempi pratici e strumenti per approfondire da soli gli argomenti trattati durante il corso.

Il formatore

Arianna Pellegrini è laureata in Scienze della Comunicazione e lavora come copywriter freelance. È autrice del travel blog laragazzaconlavaligia.com e del sito dublinoconimieiocchi.it, entrambi realizzati con la versione self-hosted di WordPress, che ha imparato a usare da autodidatta.

Per partecipare

È richiesta familiarità con l’uso del pc e la navigazione in Internet.

Iscriversi al corso è semplicissimo! Basta compilare il modulo online con i propri dati. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione di 64 €.

Iscriviti qui

Per informazioni

Mail: padovapglabs@gmail.com

Corso – Francese Base “Parlons français”

Martedì 14 febbraio, dalle 19:00 alle 21:00, presso i locali di via Dottesio 4, partirà il corso di francese base “Parlons français” condotto da Chiara Picciano.

Il laboratorio è inserito nella programmazione 2017 di Gener@zioni in Corso e si svolgerà nelle seguenti date:

  • 14-21-28 febbraio;
  • 07-14-21-28 marzo;
  • 04 aprile.

Il corso

Il corso di francese base “Parlons français” è rivolto a chiunque voglia scoprire o (ri)scoprire questa lingua. Le lezioni, tenute per la maggior parte in lingua francese, non saranno frontali, bensì divertenti lezioni dialogate, perché chiave dell’acquisizione linguistica è il piacere dell’interazione.

Obiettivo del corso è l’acquisizione delle basi della lingua francese scritta e orale necessarie per destreggiarsi in semplici situazioni di vita quotidiana.

Verranno forniti elementi utili per:

  • presentarsi;
  • parlare di sé;
  • chiedere e dare informazioni;
  • comunicare in ambienti familiari (casa, lavoro, viaggio…)

Il formatore

Chiara Picciano è laureata in Lingue Moderne per la Comunicazione e Cooperazione Internazionale in francese e inglese presso l’Università degli Studi di Padova. È in costante aggiornamento e ha continui contatti con persone francesi e/o francofone. Collabora come traduttrice e interprete di francese per varie aziende ed ha esperienza di corsi di lingua sia collettivi che individuali per ragazzi delle scuole superiori e adulti.

Per partecipare

Iscriversi al corso è semplicissimo! Basta compilare il modulo online con i propri dati. Le iscrizioni devono essere effettuate entro il 7 febbraio. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione di 50 €.

Iscriviti qui

Per informazioni

Mail: padovapglabs@gmail.com