Archivi tag: Lavoro

Palazzo Grassi cerca mediatori culturali

Palazzo Grassi e Punta della Dogana, i due musei veneziani di arte contemporanea, hanno pubblicato un bando per la selezione di 12 mediatori/mediatrici culturali da impiegare in occasione delle mostre

Il/la mediatore/mediatrice culturale dovrà facilitare l’esperienza dei visitatori nelle mostre di Palazzo Grassi – Punta della Dogana. In particolare, dopo un’adeguata formazione, il mediatore/ la mediatrice sarà in grado di supportare, all’occorrenza, le iniziative del museo, contribuendo alle attività educative e comunicative dell’istituzione e conducendo brevi approfondimenti sulle mostre in corso.

Le domande devono essere presentate entro l’1 febbraio 2019.

Scarica il bando completo

Il bando è aperto a studenti/studentesse universitari/ universitarie che, alla data di scadenza del bando, presentino almeno una delle seguenti tre condizioni:

  • iscrizione a un corso di laurea triennale o magistrale di un’Università veneta,
  • residenza nella Regione Veneto,
  • laurea triennale o magistrale, conseguita non prima del 31/01/2018.

Sono considerati requisiti necessari per la partecipazione alla selezione:

  • ottima conoscenza della lingua italiana e ottima conoscenza della lingua inglese e/o francese. L’eventuale conoscenza di altre lingue è apprezzata,
  • spiccate attitudini al lavoro in team ed alla comunicazione trasversale,
  • forte interesse per arte e cultura contemporanea,
  • evidente predisposizione alle relazioni con il pubblico.

Per informazioni
Palazzo Grassi – Punta della Dogana
education@palazzograssi.it

Lavorare con la pet therapy

Martedì 5 febbraio alle 17:00, Progetto Giovani realizza l’incontro “Lavorare con la pet therapy“, in collaborazione con La Melagrana.

L’incontro si svolge negli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è obbligatoria la registrazione online; sarà data precedenza agli under 35.

Iscriviti qui

L’incontro

La Melagrana è una società che, in collaborazione con La Città degli Asini, dal 2008 si occupa di formazione nel campo degli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) secondo linee guida nazionali che normano il settore.

Negli anni, La Melagrana ha sviluppato collaborazioni con enti pubblici e privati nel mondo della formazione professionale e negli ambiti terapeutici, educativi, didattici e sociali, quale centro di formazione e ricerca per gli Interventi Assistiti con gli Animali.

Gli Interventi Assistiti con gli Animali hanno valenza terapeutica, riabilitativa, educativa e ludico-ricreativa e prevedono l’impiego di diversi animali domestici come il cane, il cavallo o l’asino. In base al campo di attività si classificano in:

  • Terapia Assistita con gli Animali (TAA): intervento a valenza terapeutica finalizzato alla cura di disturbi della sfera fisica, neuro e psicomotoria, cognitiva, emotiva e relazionale;
  • Educazione Assistita con gli Animali (EAA): intervento di tipo educativo che ha il fine di promuovere, attivare e sostenere le risorse e le potenzialità di crescita e progettualità individuale, di relazione ed inserimento sociale delle persone in difficoltà;
  • Attività Assistita con gli Animali (AAA): intervento con finalità di tipo ludico-ricreativo e di socializzazione attraverso il quale si promuove il miglioramento della qualità della vita e la corretta interazione uomo-animale.

Il programma

Durante l’incontro si affronteranno i seguenti temi:

  • quali sono le figure professionali coinvolte negli IAA;
  • la formazione richiesta;
  • gli ambiti di attività e la valenza degli interventi assistiti con gli animali.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Presentazione percorso di inserimento lavorativo per donne

Venerdì 18 gennaio, dalle 11:00 alle 13:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un incontro di presentazione del progetto “Segni particolari: Donne, protagoniste della propria crescita personale e professionale“.

Il percorso, promosso da ENAIP Veneto e Synergie Italia spa, è gratuito e rivolto a donne disoccupate e inoccupate di età superiore ai 30 anni.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online.

Prenota il tuo posto

Il progetto

Il progetto si divide in 3 fasi e un evento finale. Tutte le attività saranno svolte presso la provincia di Padova e zone limitrofe.

  • Fase 1 – Consapevolezza: protagoniste del proprio progetto di lavoro;
  • Fase 2 – Training: sviluppo di competenze trasversali, tecniche e digitali per reinserirsi o avviare un’impresa;
  • Fase 3 – Conclusioni e diffusione dei risultati;
  • Evento finale.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Storie di libera professione

Venerdì 1 febbraio, dalle 18:00 alle 20:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un appuntamento dedicato a tutti i giovani interessati a diventare liberi professionisti.

L’appuntamento si svolgerà presso il PG Toselli 3.0 di piazza Caduti della Resistenza, 7. La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online.

Iscriviti qui

L’incontro

Hai deciso di intraprendere un percorso da freelance? Hai o stai per aprire una partita IVA? Ti piacerebbe condividere la tua esperienza connessa a queste nuove forme di organizzazione del lavoro e della propria vita?

Un gruppo di professionisti in diversi ambiti lavorativi (comunicazione, organizzazione eventi, psicologia, digital, …) metteranno a disposizione di tutti la propria storia, le spinte verso il successo e il superamento di alcune battute d’arresto, l’entusiasmo e i momenti più difficili.

Obiettivi dell’incontro

  • entrare in relazione con persone che stanno affrontando il cambio di paradigma del mondo del lavoro a livello organizzativo e umano;
  • confrontarsi su costi/benefici che derivano dall’esercizio della libera professione;
  • condividere strumenti essenziali per l’evoluzione della propria esperienza lavorativa.

Per informazioni
PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com

Partita Iva: come funziona e a chi conviene

Venerdì 25 gennaio, alle 17:00, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza l’incontro “Partita Iva: come funziona e a chi conviene aprirla?”, a cura di Matteo Comunian, Dottore Commercialista di Padova.

L’appuntamento si svolge presso l’ufficio al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita ma è richiesta la registrazione online. Come per le altre iniziative di Progetto Giovani, sarà data la precedenza agli under 35.

Registrati online

L’incontro approfondisce il tema dell’apertura della partita IVA, con particolare attenzione al “regime forfettario” introdotto dalla Legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di stabilità 2015) e nuove modifiche (legge stabilità di 2019).

I principali argomenti

  • cos’è?
  • come funziona?
  • a chi conviene aprirla?
  • obblighi e costi di gestione
  • regimi agevolati e alcuni cenni sui regimi ordinari, le imposte e i contributi previdenziali (iscrizione alle sezione artigiani-commercianti o gestione separata per professionista senza cassa)
  • tassazione dei ricavi, vantaggi sulle aliquote contributive e fiscali per le nuove aperture

Durante l’incontro, i partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi e di presentare le proprie domande specifiche al commercialista.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Design Competition Expo Dubai 2020

La Regione Lombardia e la Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi in collaborazione con Politecnico di Milano lancia il progetto Design Competition in Expo Dubai 2020, che porterà alla realizzazione di prototipi frutto della collaborazione tra giovani designer e imprese lombarde.

Il concorso

Grazie a Design Competition, le imprese lombarde che condividono una visione “design oriented” avranno la possibilità di dare visibilità e concretezza alle idee di giovani designer under 35, italiani ed emiratini, sviluppando progetti innovativi che interpretino in modo originale il tema di Expo “Connecting minds, Creating the future”, focalizzandosi su nuovi percorsi di sviluppo e di innovazione relativamente ai sottotemi “Sustainability, Mobility e Opportunity”.

Una giuria internazionale, composta da rappresentanti dei partner di progetto e da esperti internazionali, selezionerà 20 idee progettuali tra tutte quelle presentate.

I prototipi vincitori saranno esposti a partire da settembre 2019 in varie sedi in Italia, presentati ai Commissari coinvolti nella costruzione dei Padiglioni Paese e al mercato emiratino, e infine esposti a Dubai in occasione dell’Expo dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021.

Come partecipare

Possono partecipare a Design Competition Expo Dubai 2020 team composti da imprese e giovani designer (singoli o in gruppo), in possesso dei requisiti previsti dal bando. È possibile partecipare fino al 22 gennaio 2019.

La candidatura deve pervenire esclusivamente online, attraverso lo sportello virtuale della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, seguendo le istruzioni contenute nel manuale per la presentazione delle domande.

Scarica il bando  Scarica il manuale per la presentazione delle domande

Per informazioni

Design Competition

Concorso per informatici alla Corte dei conti

La Corte dei conti indice un bando di concorso per l’assunzione di 24 informatici con diversi ruoli. Prima dell’assunzione effettiva è previsto un periodo di prova di 4 mesi.

In particolare, i posti disponibili sono così ripartiti:

  • n.5 nel ruolo di Collaboratore informatico presso la Corte dei conti;
  • n.17 nel ruolo di Funzionario informatico presso la Giustizia amministrativa;
  • n.2 nel ruolo di Funzionario informatico presso l’Avvocatura dello Stato.

Come partecipare

I requisiti richiesti per partecipare alla selezione sono:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’UE;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità alla mansione da svolgere;
  • qualità morali e condotta incensurabili;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo politico;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o licenziati da altro impiego statale.

Per partecipare è necessario essere in possesso di una laurea triennale o magistrale o un diploma di laurea del vecchio ordinamento, conseguito nelle specifiche discipline indicate nel bando.

Le prove per l’ammissione includono una prova preselettiva: supereranno la prova di preselezione i primi 500 candidati risultati idonei alla graduatoria. In seguito, sono previste due prove scritte e una prova orale.

È possibile candidarsi fino al 31 dicembre 2018 completando l’apposita procedura online.

Per informazioni

Corte dei conti
Mail: servizio.accessi.mobilita.dotazioniorganiche@corteconti.it

Recruiting day con Synergie

Lunedì 14 gennaio, dalle 9:00 alle 13:00, l’agenzia per il lavoro Synergie organizza un recruiting day per selezionare specifiche figure professionali da inserire presso le aziende clienti.

In particolare, si ricercano:

Il recruiting day si svolgerà presso il Centro per l’Impiego di Padova, Sottopassaggio Saggin, 5.

Per informazioni

Synergie Italia spa
Filiale di Padova
Via San Crispino,40 – 35129 Padova
Tel: 049 8071406

Concorso per startup ad alto impatto sociale

SocialFare promuove “Design your impact“, un concorso per startup che intende accelerare conoscenza e competenze pratiche di innovazione sociale necessarie a definire la progettualità preliminare all’avvio di impresa.

Il bando

Design Your Impact” si rivolge a team con progettualità innovative a impatto sociale che intendano rafforzare e sviluppare competenze progettuali per innovare la propria offerta e/o sviluppare nuovi servizi attraverso strumenti e metodi propri dell’Innovazione Sociale.

Gli obiettivi principali del programma sono:

  • validare e consolidare le progettualità e le prassi progettuali dei team: design di prodotto e servizio;
  • approfondire gli aspetti di sostenibilità (sociale, economica e ambientale) del progetto;
  • indagare e sviluppare metriche per la valutazione dell’impatto sociale;
  • definire/raffinare il modello di business;
  • approfondire gli elementi fondamentali dell’ecosistema impresa;
  • fornire strumenti e tecniche di narrazione efficace e storytelling.

“Design your Impact” è suddiviso in 5 moduli teorico/pratici per un totale 10 giornate intere, che si svolgeranno presso Rinascimenti Sociali a Torino.

Come candidarsi

I progetti candidati dovranno rispondere alle sfide sociali contemporanee riconducibili agli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile sottoscritti dai Paesi membri dell’ONU nell’ambito dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Possono candidarsi:

  • team informali;
  • cooperative;
  • imprese a impatto sociale;
  • associazioni;
  • liberi professionisti (con un team di almeno 2 persone).

Al termine del percorso, le migliori progettualità selezionate da una commissione di esperti potranno ottenere un wallet (budget per lo sviluppo del progetto) e/o l’accesso diretto al Selection Day di FOUNDAMENTA#8, il programma di accelerazione di impresa rivolto a imprese e startup pronte a crescere e attrarre investimenti.

La candidatura deve essere completata online entro il 6 gennaio 2019.

Scarica il bando completo

Per informazioni

Design Your Impact

Tirocini in ambito scientifico in Finlandia

L’Agenzia Europea per le Sostanze Chimiche (ECHA) offre ogni anno fino a 20 tirocini per laureati in materie scientifiche come chimica, tossicologia, biologia, scienze e tecnologie ambientali e in ambiti amministrativi tra cui il diritto, la comunicazione, le finanze, le risorse umane e le TIC.

I tirocini si svolgono a Helsinki, in Finlandia, e hanno una durata dai 3 ai 6 mesi, con una retribuzione di circa 1.300€ al mese. L’avvio è previsto a marzo e a settembre.

Come partecipare

I requisiti di partecipazione sono:

  • essere cittadini di uno Stato membro dell’UE o di Norvegia, Islanda, Liechtenstein;
  • essere in grado di comunicare in inglese, lingua di lavoro dell’ECHA;
  • avere ottenuto un diploma universitario o titolo equivalente o essere impegnati in lavori che richiedono una formazione universitaria nei settori pertinenti all’ECHA.

I candidati selezionati saranno contattati per un colloquio telefonico o di persona. Non possono accedere ai tirocini i candidati che hanno già svolto un tirocinio presso un’istituzione od organismo europeo o che hanno lavorato all’Agenzia come agenti interinali, ricercatori o esperti interni per più di otto settimane.

È possibile candidarsi online fino all’11 dicembre o al 6 gennaio, in base al tipo di tirocinio.

Per informazioni

ECHA – European Chemicals Agency