Archivi tag: padova

Vinci i biglietti per “Mamma… Ieri mi sposo!” al Teatro Verdi

Il Comune di Padova e il Teatro Stabile del Veneto mettono in palio dieci coppie di biglietti omaggio per assistere allo spettacolo “Mamma… Ieri mi sposo!” di Patrick Rossi Gastaldi, in scena sabato 17 febbraio alle 20:45.

Lo spettacolo

Icona del cinema e della televisione italiana, Sandra Milo torna a teatro con una commedia brillante dal ritmo forsennato. Un testo di Clive Exton ispirato alla grande tradizione del teatro comico inglese, dove gli equivoci generano situazioni paradossali, straordinari meccanismi teatrali in grado di far scaturire spontaneamente la risata nello spettatore.

Una madre e una moglie, che non sanno rispettivamente l’una dell’altra, si contendono l’attenzione dello smidollato protagonista. Lo spettacolo riflette sulle strategie che mettiamo in atto per far sì che la vita di tutti i giorni prosegua senza intoppi.

Tratto da: “Twixt” di Clive Exton
Libero adattamento di: Carlo Alighiero e Gustavo Verde
Con: Sandra Milo, Gino Riveccio, Fanny Cadeo, Marina Suma, Ettore Massa

Come partecipare

Compila il modulo di partecipazione entro le 15:00 di venerdì 16 febbraio. Gli operatori di Progetto Giovani effettueranno un sorteggio tramite generatore numerico random e i vincitori saranno contattati personalmente. I nomi dei vincitori saranno resi pubblici.

Regole e Requisiti

  • Avere un’età compresa tra 15 e 35 anni;
  • Ciascun indirizzo mail può essere associato a un singolo utente per estrazione, pena l’esclusione.

L’esito dell’estrazione non è in alcun modo sindacabile.

Partecipa all’estrazione

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Prima casa: consigli su acquisto e mutuo

Informagiovani_casamia

Venerdì 9 e venerdì 16 marzo alle 17:00, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza due incontri rivolti ai giovani che desiderano avere informazioni, consigli e regole utili da seguire per l’acquisto della prima casa e l’accesso al mutuo.

Gli incontri sono a cura del dott. geometra Stefano Previato, consulente dello sportello “Casa Mia“. Si svolgeranno presso gli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano.

La partecipazione è gratuita, ma è necessario registrarsi compilando il modulo online.

Iscriviti qui

Il programma degli incontri

Acquistare casa è un investimento importante, una tappa fondamentale della vita, un obiettivo che per molti giovani rappresenta l’indipendenza e l’ingresso nella vita adulta.

Proprio per questo è importante raccogliere più informazioni possibili sull’iter da seguire, tenersi aggiornati sulle novità del 2018 previste per i giovani e mettere in pratica i consigli dell’esperto.

Venerdì 9 marzo

Prima casa: consigli sull’acquisto

  • le regole fondamentali da seguire per comprare casa;
  • la scelta della zona e del tipo di abitazione;
  • il preliminare e la compravendita;
  • consigli utili per evitare spiacevoli sorprese.

Venerdì 16 marzo

Prima casa: consigli sul mutuo

  • le diverse tipologie esistenti;
  • come scegliere il mutuo giusto;
  • come funzionano i tassi fisso e variabile;
  • fondo di garanzia.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Tel: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

IMPRonTE – Prospettive tra impresa e teatro

Venerdì 16 febbraio prende l’avvio “IMPRonTE: prospettive tra Impresa e Teatro“, il format sulla sostenibilità del fare artistico proposto da MetaArte associazione Arte&Cultura e Auló teatro, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura di Padova e sostenuto dalla Fondazione CARIPARO.

IMPRonTE prevede una serie di incontri e spettacoli con personalità importanti e di lunga esperienza del mondo del teatro e dell’arte, che possano condividere con l’associazione e con l’intera città la propria storia.

Gli eventi si terranno in diversi luoghi di Padova il 16 e 17 febbraio e dal 16 al 19 marzo 2018.

Il progetto

Verranno presentati 3 spettacoli, di cui due di Julia Varley, storica attrice di Odin Teatret e regista e uno di Teatro Potlach, gruppo italiano che da 40 anni si occupa di teatro di ricerca. Oltre agli spettacoli, sono previsti incontri aperti con gli artisti delle compagnie teatrali coinvolte, oltre a una serie di seminari di approfondimento.

Saranno protagonisti dei seminari:

  • Mimma Gallina, esperta di organizzazione teatrale;
  • i tecnici di Creative Europe Desk Italia – Ufficio Cultura del MIBACT, che illustreranno i più recenti fondi europei per la Cultura in Europa
  • i rappresentanti del consorzio di creazione artistica Spazio Matta di Pescara;
  • Elena Picci, avvocato tributarista,  che offrirà una panoramica sulla tassazione dell’artista;
  • Giovanna Maroccolo di Fusion Art Center e Antonio Irre Catalano di MetaArte/Auló teatro, che illustreranno esempi pratici di collaborazione tra arte e impresa.

Gli incontri di approfondimento e i seminari sono gratuiti, ma è consigliata la prenotazione online.

Consulta il programma completo

Per informazioni

MetaArte, Associazione Arte & Cultura
via Boccherini, 23 – 35133 Padova
Mail: organizzazione@metaarte.it

Accelerare l’innovazione tecnologica nella direzione del mercato

Giovedì 15 febbraio, dalle 16:30, Galileo Visionary District presenta “Accelerare l’innovazione tecnologica nella direzione del mercato“, un momento di incontro in cui attori della filiera dell’innovazione e del trasferimento tecnologico si raccontano per fornire alle aziende strumenti ed interlocutori concreti per trovare innovazione, testarla e trasformarla in prodotti e servizi che rispondano a bisogni reali del mercato.

L’incontro si svolge presso la Sala Aria del del Centro Conferenze la Stanga in Piazza Zanellato, Padova.

L’incontro

L’innovazione oggi è necessaria, ma allo stesso tempo un processo critico, che richiede capacità di scouting, riservatezza delle strategie, rischio tecnologico e finanziario.

Venture Factory e il fondo VV3 Technology Transfer rispondono a queste necessità: consentono ad imprese e università di incontrarsi nella fase prototipale e mettono a disposizione finanza e competenze per il completo sviluppo e lancio sul mercato di prodotti e servizi innovativi.

Il programma sarà articolato come segue:

  • 16.15 – Registrazione partecipanti
  • 16.30 – Saluti di benvenuto con Fernando Zilio, Presidente della Camera di Commercio di Padova e Fabrizio Dughiero, Prorettore al trasferimento tecnologico Unipd
  • 16.45 – “Valorizzare brevetti, tecnologie e competenze della miglior Università italiana: il modello Unismart“, a cura di Stefano Carosio, Managing Director Unismart Padova Enterprise
  • 17.00 – “Innovazione market driven: design, materiali e startup“, a cura di Emiliano Fabris, direttore Galileo Visionary District
  • 17.15 – “Proof of Concept: lo strumento per trasformare tecnologie in prodotti delle imprese”, a cura di Nicola Redi, Managing Partner di Venture Factory
  • 17.45 – Q&A
  • 18.00 – Brindisi di networking

La partecipazione è gratuita previa registrazione all’evento tramite l’apposito modulo o mandando una mail a segreteria@startcube.it.

Scarica la locandina

Per informazioni

Galileo Visionary District
C.so Stati Uniti, 14/bis – 35127, Padova
Tel.: 049 8061111
Mail: info@galileovd.it

Memento – Laboratorio gratuito per artisti

Cescot Veneto promuove il percorso finanziato “Memento: Dynamics of Cultural and Economical Identities“, un laboratorio creativo di gruppo per la promozione del patrimonio storico, commerciale e urbanistico della città di Padova. Il progetto è rivolto a 5 artisti disoccupati residenti o domiciliati sul territorio regionale.

Il progetto

Il progetto nasce dall’esperienza pregressa delle “Microstorie del Commercio” di Conselve (PD) e si rivolge alle imprese che costituiscono la memoria del commercio padovano con l’obiettivo di recuperarne l’eredità imprenditoriale e culturale e il rapporto con il territorio per il potenziamento della competitività, l’integrazione di competenze, la promozione dell’innovazione culturale, sociale e tecnologica.

Il laboratorio, della durata di 80 ore, nasce con lo scopo di comprendere e comunicare la ricchezza artistica, artigianale e commerciale del territorio, tramite l’analisi e la valorizzazione della memoria storica delle imprese del tessuto urbano, che sono parte integrante del patrimonio culturale.

Il corso si svolgerà tra marzo e maggio 2018, presso la sede di Padova di Cescot Veneto.

Come partecipare

La domanda di ammissione deve essere inviata via mail all’indirizzo a.tonello@cescotveneto.it con oggetto: “MEMENTO– invio candidatura Laboratorio” entro  il 4 marzo 2018. È previsto un rimborso spese di 400 € per ogni partecipante.

Per informazioni

Cescot Veneto
via Savelli, 8 – Padova
Tel: 049 8174606
Mail: a.tonello@cescotveneto.it

Lavoro stagionale nella ristorazione turistica

Cafè Teatro ricerca personale nel settore della ristorazione da impiegare all’interno di resorts situati sul lago di Garda e sulla costa adriatica, per il periodo primavera/estate 2018.

L’offerta

Cafè Teatro ricerca personale da impiegare nel settore della ristorazione, presso villaggi 4 stelle con clientela internazionale a Lazise (VR), Caorle (VE) e Bibione (VE), per il periodo da marzo a ottobre 2018.

L’agenzia offre un contratto stagionale a tempo determinato con orario full time. Oltre allo stipendio mensile, i dipendenti riceveranno vitto, alloggio e divise gratuiti.

Le figure ricercate sono le seguenti:

  • camerieri;
  • baristi;
  • aiuto-cuochi;
  • aiuto-pizzaioli;
  • addetti alla gelateria.

Come candidarsi

Per candidarsi è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • età tra i 18 e i 29 anni;
  • conoscenza delle lingue inglese e tedesco (richiesto solo per baristi e camerieri);
  • predisposizione al lavoro in team e resistenza allo stress;
  • immagine curata;
  • disponibilità di tempo di almeno 2 mesi continuativi.

Per candidarsi, è necessario compilare il form online allegando il proprio CV con foto. Le selezioni a Padova si terranno sabato 24 febbraio 2018.

Per informazioni

Cafè Teatro S.r.l.
Via Maria Gaetana Agnesi, 45 ,47 – 37014 Castelnuovo Del Garda (VR)
Tel: 0456450738
Mail: info@cafeteatro.eu

In Movimento. La nostra Storia dal 1960 a oggi

Venerdì 12 gennaio, alle 17:30, inaugura al Centro Culturale Altinate San Gaetano la mostra “In Movimento. La nostra Storia dal 1960 ad oggi“, dedicata alla storia del movimento studentesco. La mostra sarà visitabile gratuitamente fino all’11 febbraio, negli orari di apertura del Centro.

L’esposizione itinerante è partita da Roma lo scorso ottobre ed è stata ospitata a Pisa fra novembre e dicembre. È stata realizzata grazie a un bando del MIUR, vinto dalla Rete degli Studenti Medi, e con la collaborazione con l’Unione degli Universitari, SPI CGIL, Ed Work e Stefano Poggi (European University Institute).

L’edizione padovana, inoltre, è realizzata in collaborazione con l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, il Centro Studi “E. Luccini” e il festival BeComics.

Il progetto

Pannelli che raccontano la storia del movimento, foto e volantini storici, fumetti, ospiti e musica. Una storia lunga 50 anni che non solo continua a influenzare l’attuale società italiana, ma che è ancora il principale motore del cambiamento.

Qual è il ruolo degli studenti nelle trasformazioni sociali? Quale è stato e quale sarà? Come e con quali alleati? Queste le domande che guidano la mostra, senza dimenticare le pagine più nere della recente storia italiana.

Attraverso i pannelli realizzati da Stefano Poggi e un’app dedicata, la mostra vuole dare una visione d’insieme del movimento studentesco, delle mobilitazioni, delle conquiste civili, dei principali avvenimenti storico-politici dell’epoca.

Grazie alla collaborazione con il Centro Studi “E. Luccini”, la mostra sarà arricchita da una sezione padovana con riproduzioni di volantini e foto storiche per un approfondimento del movimento in città, insieme alle tavole di Elfo, alias di Giancarlo Ascari.

Nel corso del mese di apertura sono previsti momenti di approfondimento culturale con storici, esperti e testimoni dell’epoca, nonché appuntamenti rivolti alle scuole superiori di secondo grado della città.

Il programma

Venerdì 12 gennaio – Inaugurazione mostra “In Movimento”

ore 17:30 | Spazio 35

Inaugurazione della mostra “In Movimento”, con i saluti del sindaco Sergio Giordani, il vicepresidente di CSEL, Mirko Romanato, e il responsabile della Rete Studenti per il Veneto, Alberto Botte. Il professor Marco Almagisti introduce la storia dei movimenti padovani approfondendo l’importanza di Padova e del Veneto nella storia della politica studentesca nazionale.

Domenica 21 gennaio – “Non è ancora storia, è vita”

ore 17:30 | Auditorium

Proiezione del documentario “Sfiorando il muro” con Silvia Giralucci, figlia di Graziano Giralucci, vittima delle Brigate Rosse. Una riscoperta della Padova degli anni ‘70, divisa dalle lotte fra i vari gruppi. Dialoga con la regista Alberto Botte. Scopri di più >>

Martedì 23 gennaio – “Gli anni ’70 e le conquiste nei diritti della persona, della famiglia, della donna e del lavoro”

ore 10:00, solo per le scuole | Auditorium

Interviene Luciana Sergiacomi, avvocato per la famiglia ed i minori – Vicepresidente Unione Nazionale Camere Minorili e membro della Commissione Pari Opportunità Regione Veneto. Introduce l’incontro Francesca Piscitelli.

Sabato 27 gennaio – “Quando l’arcobaleno incontra l’Eskimo”

ore 17:30 | Spazio 35

L’intreccio sempre vivo fra movimento di liberazione LGBT e movimento studentesco, con Shamar Droghetti, responsabile nazionale Arcigay Giovani e Franco Grillini, presidente onorario Arcigay.

Mercoledì 31 gennaio – “Cosa resta del ‘68”

ore 18:00 | Spazio 35

Presentazione del libro del professor Paolo Pombeni, un bilancio del ‘68 che si sofferma sulla transizione di civiltà di dimensioni epocali che si sarebbe manifestata appieno più tardi. Dialoga con l’autore il professor Marco Almagisti. Scopri di più >>

Giovedì 1 febbraio – “Studenti e Lavoratori Uniti” | APPUNTAMENTO RIMANDATO

Spazio 35

Un patto generazionale e di lotta che continua a resistere e ad arricchire entrambi i fronti. Da cosa è nata quest’alleanza? Come si è evoluta? Quali i punti di rottura e perchè si continua a lottare fianco a fianco?

Mercoledì 7 febbraio – “Tutta colpa del ’68”

mattina per le scuole, ore 18:00 per la cittadinanza | Spazio 35

Il racconto degli anni Sessanta e Settanta nelle illustrazioni e nei fumetti di Giancarlo Ascari, in arte Elfo. Scopri di più >>

Venerdì 9 febbraio – “Musica ribelle”

ore 18:00 | Spazio 35

Aperitivo di chiusura con le canzoni, i ritmi e i generi che hanno accompagnato e influenzato il movimento studentesco.

Sabato 10 febbraio – “Studenti e Lavoratori Uniti”

ore 16:00 | Spazio 35

Un patto generazionale e di lotta che continua a resistere e ad arricchire entrambi i fronti. Da cosa è nata quest’alleanza? Come si è evoluta? Quali i punti di rottura e perché si continua a lottare fianco a fianco? Intervengono Christian Ferrari, segretario generale della CGIL Veneto, Rachele Scarpa, Coordinatrice regionale della Rete degli Studenti Medi e Enrico Mazzo, Coordinatore di Studenti Per UDU Padova

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204742
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Rete degli Studenti Medi Veneto
via Loredan 26 – Padova
Mail: retestudenti.veneto@gmail.com

UPAlavoro incrocia domanda e offerta di lavoro

Lavoro_servizidiconsulenza

Confartigianato Padova, grazie alla collaborazione tecnica di Upa Formazione, ente accreditato per i servizi al lavoro della Regione del Veneto, offre un servizio per dare un aiuto concreto per chi cerca e offre lavoro.

Il portale

Attraverso il nuovo portale UPALavoro, che incrocia i dati tra domanda e offerta di lavoro, è possibile usufruire di un servizio gratuito per ricercare un’occupazione o trovare figure professionali adatte alle proprie esigenze.

Le persone disoccupate ed inoccupate possono inviare direttamente online il proprio curriculum vitae senza dover compilare ulteriori moduli. Allo stesso tempo, le aziende possono segnalare le proprie necessità occupazionali, sia temporanee che a tempo indeterminato.

Le richieste delle imprese e le disponibilità delle persone vengono raccolte da operatori specializzati del mercato del lavoro, che effettuano l’incrocio tra le esigenze delle imprese e i profili disponibili, mettendo in contatto chi offre e cerca lavoro.

Un’ulteriore sezione del portale, poi, offre una panoramica dei corsi e delle opportunità di formazione gratuita con tirocini retribuiti, rivolti a disoccupati e inoccupati.

Per informazioni

UPALavoro – Unione provinciale artigiani Padova
Tel: 049 8759777
Mail: upalavoro@upa.padova.it

Giancarlo “Elfo” Ascari – Tutta colpa del ’68

Mercoledì 7 febbraio, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, in collaborazione con Be Comics, ospita l’illustratore Giancarlo Ascari, in arte “Elfo”. L’appuntamento sarà l’occasione per ripercorrere gli anni Sessanta e Settanta attraverso le illustrazioni e i fumetti, tra ricostruzione storica e memorie personali.

Nel corso della mattinata, Elfo incontrerà gli studenti degli istituti superiori di Padova; l’incontro serale, alle 18:00, è invece aperto a tutta la cittadinanza.

L’incontro si svolge presso lo Spazio 35, al piano terra del Centro Culturale Altinate San GaetanoL’ingresso è libero e gratuito.

La mostra

Le illustrazioni di Elfo, oltre alla graphic novel “Tutta colpa del ’68”, sono esposte all’interno della mostra “In Movimento. La nostra Storia dal 1960 a oggi“, dedicata alla storia del movimento studentesco e visitabile fino all’11 febbraio al primo piano del Centro.

Alle 17:00
sarà possibile visitare la mostra con la guida dell’autore. La partecipazione alla visita è gratuita ma, per motivi organizzativi, è richiesta la registrazione online.

Iscriviti qui

L’autore

Giancarlo Ascari, alias Elfo, è un artista poliedrico, fumettista e illustratore di rilievo internazionale. Pubblica il suo primo libro a fumetti nel 1975 ma nel corso della sua carriera scrive e disegna anche per Il Manifesto, Repubblica, L’Unità, Il Corriere della Sera.

Attraverso il suo graphic novel “Tutta colpa del ’68“, Elfo racconta senza filtri quello che accadde in ambito sociale, studentesco ed operaio nella Milano sessantottina, frutto di un’accurata ricostruzione storico-documentaristica arricchita da ricordi autobiografici.

Ma Elfo riesce a rappresentare quell’anno irripetibile anche attraverso opere e linguaggi differenti: dalle storie brevi pubblicate su Millenium, mensile di Il Fatto, ad una serie di illustrazioni dal segno identificativo tratte dalle più note immagini dell’editoria, dei manifesti cinematografici, delle pubblicità, delle locandine.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204742
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Corso – Personal branding per creativi

Giovedì 22 febbraio alle 15:00, presso il Punto Giovani Toselli, si terrà un incontro di presentazione del corso.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online.

Registrati all’incontro

Da giovedì 15 marzo parte il corso di “Personal branding per creativi: conoscersi e promuoversi online e offline” condotto da Alessandro Conforti, presso i locali di via Dottesio, 4.

Il laboratorio è inserito nella programmazione 2018 di Gener@zioni in Corso e si svolgerà con le seguenti modalità:

  • dal 15 marzo al 12 aprile
  • 4 incontri, ogni giovedì con orario 15:00-19:00

Il corso

Un percorso di 4 incontri rivolto a creativi che desiderano farsi conoscere, per comunicare e presentare i propri prodotti artistici a potenziali clienti o acquirenti, online e offline.

Requisiti per la partecipazione sono:

  • esperienza pregressa in un ambito artistico (musica, teatro, fotografia, pittura etc.);
  • almeno tre opere complete, che saranno oggetto di esercizi laboratoriali;
  • obiettivo di farsi conoscere per cercare lavoro o attirarlo nel proprio ambito;
  • obiettivo di mettersi in gioco partendo da ciò che vi differenzia;
  • pazienza, forza di volontà, coraggio e voglia di trasformare le proprie passioni e competenze in un lavoro: partiamo insieme!;
  • motivazione a svolgere lavoro a casa e scambi email con conduttore tra un incontro e l’altro;
  • motivazione a utilizzo web e Facebook per promozione identità online.

Partecipare al corso aiuta a:

  • costruire una solida identità professionale: conoscendo e valorizzando se stessi e scoprendo la propria unicità e stile personale;
  • creare testi e parole chiave per iniziare a promuoversi;
  • costruire una bozza di portfolio cartaceo: sarà una guida iniziale per gestire la propria presenza online dopo il lab (con profili come Facebook, Pinterest, Soundcloud, sito, email etc);
  • comunicare con Facebook e organizzare eventi per promuoversi con Inbound Marketing: cioè farsi conoscere per avvicinare clienti che cercano quelle specifiche competenze oppure i prodotti artistici e le emozioni che vengono trasmessi.

Il docente

Alessandro Conforti. Dottore in Psicologia a Padova. Organizzatore di eventi per promuovere arte, cultura e aggregazione giovanile. Esperto di comunicazione online. Personal coach per creativi: offre consulenze e percorsi a giovani che vogliono conoscere le proprie potenzialità e costruire progetti per realizzarsi nella vita.

Come partecipare

Iscriversi al corso è semplicissimo! Basta compilare il modulo online con i propri dati. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione di 50€.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: padovapglabs@gmail.com