Archivi tag: padova

Workshop – Restart your trash

Giovedì 7 febbraio | ore 15:00

Centro Culturale Altinate San Gaetano

Nell’ambito di FéMO – Festival dell’Espressione Multimediale, Paolo Aliverti realizza un workshop pratico per riutilizzare oggetti destinati alla discarica grazie alla stampa 3D.

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la registrazione online. Il workshop è riservato a un massimo di 15 partecipanti.

Iscriviti qui

Il programma

500 kg: è la quantità di rifiuti media che produciamo in un anno. Ognuno di noi ha un grosso impatto sull’ambiente e una grande responsabilità. Il mercato preferisce soluzioni usa e getta e non abbiamo molte possibilità di scelta.

Utilizzando una stampante 3D è possibile provare a recuperare, riparare o riutilizzare oggetti destinati alla discarica. Vasetti e bottiglie possono trasformarsi in saliere, imbuti, porta gioielli, innaffiatoi di design; scarti di legno, manici di scopa possono diventare oggetti di design; oggetti rotti si riparano.

Durante il workshop i partecipanti impareranno alcuni rudimenti di modellazione 3D (TinkerCAD) e come usare una stampante 3D per riparare degli oggetti.

È necessario portare un laptop, meglio con mouse, e qualche oggetto rotto o di recupero a cui dare nuova vita (anche un semplice barattolo di vetro o una bottiglia d’acqua in PET).

Paolo Aliverti, imprenditore, maker e artigiano digitale, è co-fondatore di Fablab Milano, CEO di Reelco, autore de “Il manuale del maker” (ed. FAG Milano), “Elettronica per maker” (Ed. LSWR) e “Riparare (quasi) ogni cosa” (Ed. LSWR).

Torna al programma completo

Volontari si diventa

Venerdì 8 febbraio alle 16:30, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza “Volontari si diventa“, il primo incontro del nuovo ciclo dedicato al volontariato.

Interviene Mario Polisciano, del Centro Servizi per il Volontariato di Padova.

L’appuntamento si svolge negli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online.

Riserva il tuo posto

L’incontro

Sono molti i giovani che hanno voglia di impegnarsi e avvicinarsi al mondo del volontariato, ma spesso non sanno come fare. È importante, dunque, che trovino accoglienza, supporto e indirizzo affinché le loro motivazioni non vengano deluse e sprecate.

L’incontro si propone di orientare al mondo del volontariato affrontando i temi della gratuità, delle motivazioni, delle disponibilità di tempo e delle diverse attività che si possono svolgere nelle associazioni di Padova e provincia.

L’appuntamento è anche occasione per presentare la “Scuola di volontariato e legame sociale Luciano Tavazza”, organizzata dal CSV di Padova e pensata per volontari e cittadini che hanno voglia di approfondire le loro conoscenze in merito a tematiche sociali e a quanti hanno a cuore il bene comune e la gratuità.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Arti Inferiori – Incontri con gli autori

Arti Inferiori, la rassegna teatrale promossa dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con Arteven, realizza un programma di eventi collaterali alla stagione teatrale 2018/19.

Incontri con gli autori e i protagonisti degli spettacoli, approfondimenti culturali, presentazioni di libri e film arricchiscono il programma della stagione di prosa.

Gli incontri sono a ingresso gratuito ma è consigliata la prenotazione, scrivendo a beatrice.promozione.arteven@gmail.com.

Per gli utenti di Progetto Giovani, Arteven mette in palio due coppie di biglietti omaggio per ciascuno degli spettacoli in programma.

Il programma degli incontri

Raccontare la fragilità

Giovedì 24 gennaio

ore 18:30 | Libreria San Paolo Gregoriana

Raccontare la fragilità
Incontro con Francesca Inaudi
In collaborazione con CSV Padova e Associazione Telefono Amico
Tunnel di Parole – Installazione a cura dell’associazione Telefono Amico

“Uno, nessuno e centomila” a teatro

Giovedì 31 gennaio

ore 18:30 | Libreria La Forma del libro

“Uno, nessuno e centomila” a teatro
Incontro con Enrico Lo Verso
In collaborazione con La Forma del libro

Pagine nascoste

Giovedì 21 febbraio

ore 17:00 | Multisala MPX

Proiezione del film “Pagine nascoste” (Italia 2017, 67min) di Sabrina Varani
Autobiografia letteraria e rimozione collettiva del fascismo, a partire dal colonialismo italiano in Etiopia
In collaborazione con MPX

Colonialismo tra passato e presente

Giovedì 21 febbraio

ore 18:30 | Libreria Pangea

Colonialismo tra passato e presente
Incontro con Elvira Frosini e Daniele Timpano
In collaborazione con Libreria Pangea

Diversamente Paladini

Giovedì 14 marzo

Al termine dello spettacolo “Urlando furiosa” | Multisala MPX

Diversamente Paladini
Incontro con Luciano Tirindelli, della scorta di Giovanni Falcone sopravvissuto alla strage di Capaci.

Ambiente, tecnologia, futuro

Giovedì 21 marzo

ore 18:30 | Libreria Pangea

Ambiente, tecnologia, futuro
Incontro con Fratelli Dalla via
In collaborazione con Libreria Pangea

Per informazioni
Arteven
Arti Inferiori
Tel.: 334 2462748

Night Bus – Autobus notturno a chiamata

A partire dal 19 gennaio, il Comune di Padova e l’Università, in collaborazione con Busitalia Veneto, attivano il progetto Night Bus. Il servizio sarà attivo, in via sperimentale, fino al 30 settembre.

Il servizio consente di spostarsi con il bus a Padova in orario notturno, prenotando il viaggio e indicando la fermata di partenza e quella di destinazione (sono escluse le fermate del tram), oltre all’orario di partenza o di arrivo desiderato e il numero di passeggeri previsto.

Come funziona

Per prenotare il servizio è necessario scaricare l’applicazione gratuita “Night Bus” e creare il proprio account. È possibile prenotare un viaggio fino a una settimana prima della partenza o richiedere l’arrivo di un mezzo il più presto possibile.

Per il momento, il pagamento del biglietto avviene in contanti a bordo del mezzo. In futuro, sarà attivato il pagamento con carta di credito tramite l’app.

Il prezzo del biglietto è di 1,50€ a persona per corsa.

Il servizio è disponibile nei seguenti orari:

  • lunedì, martedì, giovedì e domenica dalle 21:00 alle 24:00;
  • mercoledì, venerdì e sabato dalle 21:00 alle 3:00.
Scarica l’app per dispositivi Android Scarica l’app per dispositivi Apple

Per informazioni
Comune di Padova

Percorsi digitali per donne del terzo millennio

Venerdì 25 gennaio, il Collegio Universitario Don Nicola Mazza di Padova promuove, presso la sede di via Savonarola, 176, una giornata per la presentazione e l’iscrizione ai corsi di formazione gratuiti per donne disoccupate. Al fine di aiutarle a sviluppare un percorso di crescita personale e professionale nel settore delle tecnologie digitali.

Si tratta di percorsi della durata di 100 ore o anche di 24 divisi su 6 tematiche

  • Web Marketing ed informatica per il lavoro in team
  • Utilizzo del Web Design e dei Social Media per la promozione
  • Tecnologie di Grafica e Stampa 3D
  • Nuovi strumenti di Grafica Digitale per l’Editoria
  • Disegno digitale, Modellazione e Rendering per la Comunicazione
  • Digital Up – Formazione Smart (24 ore)

Come partecipare

L’iscrizione ai corsi percorsi digitali per donne del terzo millennio è gratuita. È però prevista una selezione da parte di una commissione.

Per partecipare alla selezione è necessario iscriversi tramite l’apposito modulo, oppure mandando una mail a daf@collegiomazza.it o in alternativa anche recapitando la richiesta a mano il giorno del colloquio.

Le partecipanti saranno individuate tramite colloquio che avverrà il 25 gennaio 2019 alle 9:30 in via Belzoni, 146, a Padova.

Iscriviti

Per informazioni
Collegio Universitario Don Nicola Mazza
via Savonarola 176 – Padova
Tel.: 041 411 935
Mail: daf@collegiomazza.it

River College Virtual Reality

Dal 19 al 23 marzo 2019, l’Associazione Culturale Researching Movie presenta il progetto “River College Virtual Reality“, cinque giornate di studio dedicate all’universo della realtà virtuale.

L’appuntamento si svolgerà nella Sala del Romanino, presso i Musei Civici agli Eremitani. L’ingresso è libero e gratuito.

Il progetto

Il progetto è nato dal tentativo di trovare nel presente, un ponte dell’immaginario che possa mettere in comunicazione passato e futuro. A un’estremità di questo ponte c’è Padova, scrigno di saperi e bellezze, candidata, con i suoi affreschi del Trecento, per l’iscrizione alla lista del Patrimonio Mondiale UNESCO; all’altra estremità c’è la più innovativa e coinvolgente tecnologia cinematografica del momento, la Virtual Reality.

Attraverso una serie di incontri teorici, un gruppo di esperti del settore – direttori della fotografia, tecnici del suono, registi, docenti universitari e formatori – guiderà i partecipanti in un percorso di conoscenza dei principi base della virtual reality.

In primo luogo, i partecipanti saranno introdotti nell’innovativo universo della Virtual Reality: ne saranno esaminate le diverse anime artistiche, la diffusione sempre più massiva anche nell’ambito della valorizzazione del paesaggio e dei beni culturali, nonché la peculiare forma di linguaggio narrativo che determina la sua fruizione in ambito cinematografico.

Il progetto “River College Virtual Reality” ha il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del Bando Culturalmente 2017, il patrocinio del Comune di Padova e la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura e dell’Università degli Studi di Padova.

Scarica il programma

Per informazioni
RAssociazione Culturale Researching Movie
Tel.: 348 4430112 – 328 8033050

Lavorare con la pet therapy

Martedì 5 febbraio alle 17:00, Progetto Giovani realizza l’incontro “Lavorare con la pet therapy“, in collaborazione con La Melagrana.

L’incontro si svolge negli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è obbligatoria la registrazione online; sarà data precedenza agli under 35.

Iscriviti qui

L’incontro

La Melagrana è una società che, in collaborazione con La Città degli Asini, dal 2008 si occupa di formazione nel campo degli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) secondo linee guida nazionali che normano il settore.

Negli anni, La Melagrana ha sviluppato collaborazioni con enti pubblici e privati nel mondo della formazione professionale e negli ambiti terapeutici, educativi, didattici e sociali, quale centro di formazione e ricerca per gli Interventi Assistiti con gli Animali.

Gli Interventi Assistiti con gli Animali hanno valenza terapeutica, riabilitativa, educativa e ludico-ricreativa e prevedono l’impiego di diversi animali domestici come il cane, il cavallo o l’asino. In base al campo di attività si classificano in:

  • Terapia Assistita con gli Animali (TAA): intervento a valenza terapeutica finalizzato alla cura di disturbi della sfera fisica, neuro e psicomotoria, cognitiva, emotiva e relazionale;
  • Educazione Assistita con gli Animali (EAA): intervento di tipo educativo che ha il fine di promuovere, attivare e sostenere le risorse e le potenzialità di crescita e progettualità individuale, di relazione ed inserimento sociale delle persone in difficoltà;
  • Attività Assistita con gli Animali (AAA): intervento con finalità di tipo ludico-ricreativo e di socializzazione attraverso il quale si promuove il miglioramento della qualità della vita e la corretta interazione uomo-animale.

Il programma

Durante l’incontro si affronteranno i seguenti temi:

  • quali sono le figure professionali coinvolte negli IAA;
  • la formazione richiesta;
  • gli ambiti di attività e la valenza degli interventi assistiti con gli animali.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Ti mandiamo a quel Paese! Gratis con Progetto Giovani

Ti mandiamo a quel paese

Lunedì 21 gennaio, alle 15:00, Progetto Giovani realizza un incontro informativo dedicato alle esperienze di volontariato all’estero finanziate dal Corpo Europeo di Solidarietà.

L’incontro si svolge negli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online.

N.B. L’iscrizione è una dichiarazione di impegno: registrati responsabilmente.

Iscriviti qui

L’incontro

Nel corso dell’incontro, gli operatori dell’area Spazio Europa presentano i progetti di mobilità in partenza nel 2019.

A testimonianza della sua esperienza, interviene Özge, volontaria europea accolta da Progetto Giovani.

Il finanziamento del Corpo Europeo di Solidarietà copre tutte le spese dei partecipanti, per dare la possibilità a tutti di partire per un’esperienza di arricchimento personale e anche professionale.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Spazio Europa
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204722
Mail: evs@comune.padova.it

Padova Svelata – Con Progetto Giovani alla scoperta della città

Mercoledì 19 dicembre, gli studenti e le studentesse delle scuole secondarie superiori della città sono stati coinvolti nel progetto “Padova Svelata”, a cura dell’area Animazione dell’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova.

L’intervento risponde alla manifestazione d’interesse espressa dalle scuole per il laboratorio “Vivi la tua città“, che intende promuovere nei ragazzi uno spirito di osservazione critico capace di connettere luoghi, risorse e attori del territorio per divenirne a loro volta i soggetti ed interlocutori attivi. Dato l’alto numero di richieste pervenute per l’anno scolastico in corso, l’Ufficio ha promosso un’iniziativa straordinaria volta a coinvolgere gli studenti in una attività di lettura e ricerca attiva nel cuore della città di Padova.

L’idea che il centro storico possa essere qualcosa di più che il “salotto buono” della Città viene promossa attraverso eventi e progetti che affidano ai giovani il compito di rileggere il territorio con uno sguardo capace di rivelarne il fascino e le opportunità per la smart generation.

Grazie ad una sorta di caccia al tesoro, gli studenti sono stati guidati dallo staff di progetto nella realizzazione di alcune “missioni” utili ad individuare siti e informazioni ritenuti strategici per il mondo giovanile locale. Punto di partenza è stato il catalogo “Padova Svelata”, frutto di un laboratorio di fotografia realizzato negli scorsi mesi che immortala gli scorci di alcune botteghe del centro storico. Ai ragazzi è stato chiesto di individuarle e raggiungerle e, durante il percorso, di fotografare e geolocalizzare con Instagram tutto ciò che ritengono rappresenti una opportunità per la loro generazione.

Nella prima parte della mattinata, i ragazzi sono stati accolti al Centro Culturale Altinate San Gaetano per una riflessione sulla capacità dei giovani di accorgersi e vedere quanto accade attorno a loro, corredata da testimonianze e video motivazionali. Sono stati chiamati a individuare degli strumenti utili a connettere ciò che accade con la loro esperienza di vita, gli interessi, il percorso di studio e le curiosità personali, avvalendosi di strumenti che sono loro propri, quali lo smartphone.

In seguito, gli studenti sono stati suddivisi in gruppi e a ciascuno di loro è stato affidato il compito di “scoprire” e “connettere” alcuni luoghi della città, trasformando una realtà talvolta ignorata in una “Padova Svelata” fatta di opportunità, scorci e situazioni di cui potersi sentire parte e attore, oltre che spettatore. Il centro cittadino si è rivelato una miniera da cui trarre ispirazione per rielaborarne l’identità alla luce dei nuovi punti di vista che i ragazzi hanno potuto scoprire grazie ai propri telefoni cellulari.

Attraverso l’hashtag #padovasvelata si è definita via via la mappa di inediti punti di vista elaborati dei ragazzi. A conclusione dell’attività gli studenti, riuniti a Palazzo Moroni, hanno potuto realizzare una mappa vera e propria, segnalando con delle bandierine i punti di maggiore interesse che hanno individuato nel corso della loro esplorazione della città.

La gallery

Recruiting day con Synergie

Lunedì 14 gennaio, dalle 9:00 alle 13:00, l’agenzia per il lavoro Synergie organizza un recruiting day per selezionare specifiche figure professionali da inserire presso le aziende clienti.

In particolare, si ricercano:

Il recruiting day si svolgerà presso il Centro per l’Impiego di Padova, Sottopassaggio Saggin, 5.

Per informazioni

Synergie Italia spa
Filiale di Padova
Via San Crispino,40 – 35129 Padova
Tel: 049 8071406