Archivi tag: padova

Workshop gratuiti con Prospettiva Danza Teatro

Dal 2 aprile al 14 aprile torna a Padova “Prospettiva Danza Teatro“, il festival di danza promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, giunto quest’anno alla ventesima edizione. Il festival, con la direzione artistica di Laura Pulin, è realizzato in collaborazione con il Circuito Teatrale Regionale Arteven/Regione del Veneto.

Oltre al programma degli spettacoli – per cui Progetto Giovani mette in palio biglietti gratuiti per gli under 35 – il Festival propone anche workshop gratuiti aperti a tutti, in collaborazione con l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova.

Il programma dei workshop

Clicca sul titolo per maggiori dettagli

PUNK KILL ME PLEASE con Francesca Foscarini

Mercoledì 3 aprile – 18:00

La coreografa e danzatrice si ispira al fenomeno musicale del Punk che alla fine degli anni ‘60 esplode in America e in Inghilterra come forma di ribellione ai conformismi della società con l’ambizione di creare una scrittura coreografica ispirata, anticonformista, ribelle, fuori dalle righe.

Il workshop è rivolto a danzatori, attori e performer anche non professionisti, fino a un massimo di 25 partecipanti. Il workshop è aperto anche a spettatori che vogliono conoscere più da vicino il lavoro coreografico partecipando come uditori.

Dove: Spazio 35 – Centro Culturale Altinate San Gaetano
Info e iscrizioni: info@prospettivadanzateatro.it

CINETICO4.4 con CollettivO CineticO

Sabato 6 aprile – 15:00

Cinetico4.4 è un dispositivo ludico da tavolo che permette di elaborare in maniera collettiva le informazioni teoriche e pratiche per la creazione di una performance, fino ad arrivare alla sua realizzazione. Per ogni dispositivo/tavolo sono previsti 4 partecipanti.

Il workshop rivolto a danzatori, attori e performer anche non professionisti, fino a un massimo di 20 partecipanti.

Dove: Spazio35 – Centro Culturale Altinate San Gaetano
Info e iscrizioni: info@prospettivadanzateatro.it

MONSOON LAB con Masako Matsushita

Giovedì 11 aprile – 18:00

Un laboratorio di danza contemporanea tridimensionale che esplora le potenzialità tecniche e creative del danzatore, focalizzandosi sull’incrocio di tecnica fisica, assimilazione di materiale e interpretazione creativa/coreografica personale.

Il workshop è rivolto a danzatori, attori e performer anche non professionisti, fino a un massimo di 25 partecipanti. Il workshop è aperto anche a spettatori che vogliono conoscere più da vicino il lavoro coreografico partecipando come uditori.

Dove: Spazio35 – Centro Culturale Altinate San Gaetano
Info e iscrizioni: info@prospettivadanzateatro.it

Per informazioni
Prospettiva Danza Teatro
Tel.: 347 7523160
Email: info@prospettivadanzateatro.it
Facebook: Prospettiva Danza Teatro

Worskshop di fotografia

Ad aprile, Progetto Giovani realizza un workshop di fotografia condotto da Matteo Pillon, nell’ambito di Anime Verdi – festival di giardini aperti.

Il laboratorio si svolge presso PG Toselli 3.0, in piazza Caduti della Resistenza, nelle seguenti date:

  • giovedì 4 aprile dalle 17:00 alle 20:00 – introduzione teorica
  • sabato 6 aprile dalle 10:00 alle 13:00 – uscita fotografica
  • giovedì 11 aprile dalle 17:00 alle 20:00 – revisione e postproduzione scatti

La partecipazione è gratuita ma è richiesta la registrazione online. Il workshop è riservato a giovani under 30.

Iscriviti al workshop

Il corso

Il corso si rivolge a fotografi che vogliono migliorare gli aspetti tecnici e sperimentare il linguaggio fotografico nella produzione di un fotoracconto.

È diviso in tre giornate, una teorica, una pratica e una terza di revisione delle foto prodotte.

Nella parte teorica si impara a leggere e creare una narrazione fotografica, commentando il lavoro di alcuni celebri fotografi, si studia come comprendere e adattare alle esigenze del fotografo la luce, si analizzano lle buone prassi di composizione con qualche richiamo delle tecnica fotografiche.

Nella seconda parte si praticano diversi generi fotografici (paesaggio, ritratto e macro) con una location firmata Anime Verdi. In quest’occasione, sotto la guida del formatore, i partecipanti possono mettere in pratica le proprie abilità e quanto appreso nella prima lezione

L’ultima parte è dedicata alla revisione del materiale prodotto e alla post-produzione con Adobe Photoshop.

Il formatore

Matteo Pillon è psicologo e seriamente appassionato di fotografia, con esperienza decennale derivante da corsi, workshop ed esperienza sul campo. Ha sviluppato nel tempo particolare esperienza con laboratori su tecnica e linguaggio fotografico che realizza in diversi contesti e con diversi obiettivi, tra cui l’aggregazione, la formazione e l’educazione. Nell’ambito della psicologia lavora in particolare nell’ambito dell’adolescenza.

Per informazioni
PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: festivalpadova@gmail.com

Festival della salute globale – call volontari

Medici con l’Africa apre la call volontari per “Global Health”, il festival della salute globale, che si tiene a Padova dal 5 al 7 aprile 2019.

Il festival si articola in tre giornate di eventi, spettacoli e dibattiti dedicati al tema della salute e delle sue relazioni con ambiente, economia e diritti.

Come candidarsi

La call è rivolta ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, ed è volta alla ricerca di volontari che contribuiscano all’organizzazione del festival e delle attività ad esso legate.

Le candidature vanno presentate compilando il form online sul sito dell’organizzazione.

Il termine ultimo per presentare le candidature è il 20 marzo.

Per informazioni
Medici con l’Africa
Via S. Francesco, 126
35121 Padova
Mail: globalhealth@cuamm.org
Tel.: 049 8751279

Conoscere il giardino – Laboratorio

Il 29 marzo, dalle 10:00 alle 17:00, presso PG Toselli 3.0 di piazza Caduti della Resistenza, si realizza un laboratorio gratuito di classificazione dei giardini.

Il laboratorio, curato e condotto da Silvia Datei del Gruppo Giardino Storico Università di Padova, si rivolge ai giovani nell’intento di costituire un gruppo di volontari che si occupi della schedatura dei giardini della prossima edizione del festival Anime Verdi, in programma a Padova i prossimi 1 e 2 giugno.

Nel corso dell laboratorio si individueranno gli elementi costitutivi del giardino: la storia, la forma, gli stili, le piante, la proprietà, la relazione con la residenza e le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il gruppo di partecipanti condividerà gli strumenti di classificazione ed elaborerà le schede che consentiranno di pianificare la mappatura degli spazi verdi del festival.

Come partecipare

La partecipazione è gratuita ma è richiesta la registrazione online.

Registrati online

Per informazioni
Segreteria festival Anime Verdi
Mail: info@animeverdi.it

Sun City – bando per startup

SUN CITY è un progetto che ha come focus la città di Padova, hub economico chiave a livello regionale e importante destinazione di migrazione, che nell’ultimo decennio ha attraversato cambiamenti che hanno portato a un crescente isolamento sociale ed economico soprattutto per gli abitanti dei quartieri più periferici e popolari della città.

Il progetto apre un bando volto a selezionare idee imprenditoriali e start-up e ne supporta lo sviluppo attraverso un percorso di accelerazione utilizzando competenze e network imprenditoriali e mettendo a disposizione contributi regionali a fondo perduto.

Il bando

Gli obbiettivi del progetto sono:

  • incentivare la nascita di nuove imprese “collaborative” di
    ogni tipologia di forma giuridica, nel Comune di Padova;
  • favorire l’incontro e la collaborazione delle migliori idee imprenditoriali con le imprese esistenti sul territorio e il loro network;
  • attrarre investimenti, talenti e nuove imprese a Padova.

La call è aperta a 6 disoccupati (in possesso di DID, preferibilmente di durata superiore ai 6 mesi) e 2 occupati, aspiranti imprenditori con un’idea di impresa (avvio di nuova impresa, avvio di nuovo ramo d’azienda, oppure apertura di nuove unità locali).

Il progetto finanzia attività di formazione, consulenza e contributi FESR per sostenere la nascita di start-up.

Scarica il bando completo

Come partecipare

Per candidarsi è necessario inviare una mail con la descrizione dell’idea imprenditoriale, la presentazione del team e le motivazioni, a: a.tonello@cescotveneto.it entro il 20/03/2019.

E’ possibile allegare una presentazione e ogni altra documentazione utile ai fini della valutazione dell’idea imprenditoriale (in qualunque formato, ad esempio slides, video, foto, etc.) insieme al CV del/i componente/i del team.

La partecipazione alle attività è gratuita; non sono previsti rimborsi spese.

Per informazioni
CESCOT Veneto
Via Savelli Giovanni 8
35129 – Padova
Mail: info@cescotveneto.it

Vinci i biglietti – Prospettiva Danza Teatro 2019

Dal 2 aprile al 14 aprile torna a Padova “Prospettiva Danza Teatro“, il festival di danza promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, giunto quest’anno alla ventesima edizione. Il festival, con la direzione artistica di Laura Pulin, è realizzato in collaborazione con il Circuito Teatrale Regionale Arteven/Regione del Veneto e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Per l’edizione 2019, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova collabora con il festival mettendo in palio una coppia di biglietti omaggio per gli spettacoli. Un impegno reciproco volto apromuovere e diffondere la cultura della danza tra le giovani generazioni che abitano e vivono la città.

Guarda il video promozionale

Come partecipare

Per partecipare alle estrazioni è sufficiente compilare il modulo di partecipazione allegato a ciascuna estrazione inserendo i dati richiesti.

Gli operatori di Progetto Giovani effettueranno un sorteggio tramite generatore numerico random, i vincitori saranno contattati via mail e i loro nomi saranno resi pubblici su questa pagina.

I nomi dei vincitori saranno comunicati all’Associazione.

Per gli spettacoli a ingresso libero su prenotazione non verranno messi in palio biglietti omaggio.

Regole e Requisiti

  • Avere un’età compresa tra 15 e 35 anni;
  • Si può concorrere una sola volta per ciascuna estrazione pena l’esclusione;
  • Ciascun indirizzo mail può essere associato a un singolo utente per estrazione pena l’esclusione.
  • L’esito dell’estrazione non è in alcun modo sindacabile.

L’iscrizione è una dichiarazione d’impegno, registrati solo se sei sicuro di riuscire a partecipare.

I biglietti assegnati sono validi esclusivamente per lo spettacolo in oggetto. I vincitori sono tenuti a comunicare, entro le ore 9:00 del giorno dello spettacolo, all’indirizzo progettogiovani@comune.padova.it la propria impossibilità a partecipare. Diversamente saranno esclusi dalle future estrazioni.

L’esito dell’estrazione non è in alcun modo sindacabile.

Il programma degli spettacoli

Clicca sulla data per maggiori dettagli

Lunedì 1 e martedì 2 aprile - 21:00

Evento a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Sala del Ridotto del Teatro Verdi

Premio Prospettiva Danza Teatro 2019

Venerdì 5 aprile - 21:15

Partecipa all’estrazione entro le 10:00 di giovedì 4 aprile

Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano

Floating flowers

B.dance company

coreografia Po-Cheng Tsai

Sabato 6 aprile - 21:15

Partecipa all’estrazione entro le 10:00 di giovedì 4 aprile

Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano

10 Miniballetti

Francesca Pennini

regia, coreografia, danza Francesca Pennini

Domenica 7 aprile - 21:15

Partecipa all’estrazione entro le 10:00 di giovedì 4 aprile

Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano

How to destroy your dance

Collettivo Cinetico

concept, regia e coreografia Francesca Pennini

Martedì 9 aprile - 21:15

Partecipa all’estrazione entro le 10:00 di lunedì 8 aprile

Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano

Gershwin suite / Schubert frames

MM Contemporary Dance Company

coreografie Michele Merola e Enrico Morelli

Mercoledì 10 aprile - 21:15

Partecipa all’estrazione entro le 10:00 di martedì 9 aprile

Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano

Monsone

Masako Matsushita

Progetto Vincitore Premio Prospettiva Danza Teatro 2018
di Masako Matsushita e Gruppo Nanou

Giovedì 11 aprile - 21:15

Partecipa all’estrazione entro le 10:00 di mercoledì 10 aprile

Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano

Incroci di danza

COB / Compagnia Opus Ballet

coreografie Loris Petrillo e Aurelie Mounier

Venerdì 12 aprile - 21:15

Partecipa all’estrazione entro le 10:00 di giovedì 11 aprile

Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano

Avalanche

Marco D’Agostin e Teresa Silva

di Marco D’Agostin

Sabato 13 aprile - 21:15

Partecipa all’estrazione entro le 10:00 di giovedì 11 aprile

Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano

Dervish

Ziya Azazi

idea, coreografia e danza Ziya Azazi

Domenica 14 aprile - 19:00

Evento a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano

Fragile – Danzare con cura

Compagnia Ottavo Giorno

restituzione al pubblico dei due laboratori annuali di DanceAbility® 2018/19

direzione artistica Marina Giacometti

Domenica 14 aprile - 21:15

Partecipa all’estrazione entro le 10:00 di giovedì 11 aprile

Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano

Convergenze

E.SPERIMENTI gdo Dance Company

coreografia Federica Galimberti

Per informazioni

Prospettiva Danza Teatro
Tel.: 347 7523160
Email: info@prospettivadanzateatro.it
Facebook: Prospettiva Danza Teatro

“Anime Verdi” – Call per proprietari di giardini

Il Festival di Giardini “Anime Verdi”, promosso dall’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, torna i prossimi 1 e il 2 giugno con una nuova edizione.

Per l’occasione, lancia una call a tutti i proprietari di giardini della città di Padova, per invitarli ad aprire il proprio spazio verde nei giorni del Festival.

Il festival

Il festival si propone di aprire gli spazi verdi più belli, curiosi e inattesi entro la cinta muraria di Padova (o poco più in là), consentendo al pubblico di conoscerne la bellezza, la storia e chi se ne prende cura. Il festival non è riservato ai giardini storici, ma a tutti gli spazi verdi privati, amorevolmente curati quali oasi di bellezza e di benessere.

Nell’edizione del settembre 2018 sono stati più di 20 i proprietari che hanno dato la propria disponibilità, trasformando la Città in un unico grande giardino. Ci aspettiamo nuovi visitatori, ancora attenti, curiosi e rispettosi degli spazi verdi più o meno grandi che meritano di essere conosciuti e condivisi per almeno un’occasione all’anno. Vuoi aprire il tuo giardino?

Come partecipare

Cosa chiediamo ai proprietari dei giardini?

  • aprire il giardino per i giorni del festival “Anime Verdi” i giorni 1 e 2 giugno 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00;
  • accogliere 2/3 giovani volontari nelle giornate del festival, con il ruolo di ricevere il pubblico all’ingresso e verificarne il pass, tutelare il giardino secondo le vostre indicazioni e rispettare la soglia massima di visitatori contemporaneamente presenti nello spazio;
  • concedere la collocazione di un totem autoportante con le insegne del Festival in corrispondenza dell’ingresso del giardino, nei giorni 1 e 2 giugno;
  • accordare una conversazione per la presentazione del giardino, utile alla redazione delle schede/guide del festival (entro aprile);
  • accogliere i fotografi ufficiali del festival per ritrarre lo spazio verde nei materiali di comunicazione sopracitati (entro il 20 aprile).

Come segnalare la propria disponibilità?

Fino al 7 aprile è possibile segnalare la disponibilità all’apertura del proprio giardino inviando una mail a giardini@animeverdi.it indicando l’indirizzo dell’abitazione e i riferimenti del proprietario (nome e cognome, telefono, e-mail).

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani
via Altinate 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204798
Mail: giardini@animeverdi.it

Bando co-progettazione verso Padova capitale europea del volontariato 2020

Padova è la Capitale europea del volontariato 2020, un titolo che onora la Città e tutto il mondo del volontariato che accoglie questa opportunità come un riconoscimento del proprio agire per il bene della comunità.

Per questo il CSV di Padova promuove una raccolta di idee per la realizzazione di progetti in co-progettazione al fine di coinvolgere nell’importante percorso di avvicinamento le associazioni.

Per la raccolta è previsto un portafoglio di 75mila euro, suddiviso tra le iniziative di avvicinamento alle celebrazioni di Padova capitale europea del Volontariato e il rafforzamento delle associazioni in vista degli impegni previsti nell’anno 2020.

Il bando

Il bando è suddiviso in due linee di di progetto:

  1. Iniziative da realizzarsi entro il 31/12/2019 nell’ambito del percorso di avvicinamento alle celebrazioni di Padova capitale europea del volontariato, 30.000 euro: possono essere presentate tutte quelle proposte culturali che mirano a sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’associazionismo e della solidarietà, permettendo ai cittadini di conoscere le associazioni e le loro iniziative sul territorio. Costituiranno una linea a sé le idee progettuali che verranno proposte all’interno del programma di Solidaria 2019, dal 23 al 29 settembre 2019. Il costo complessivo dell’idea non potrà superare i 1.000,00 euro.
  2. Rafforzamento delle associazioni in vista degli impegni previsti nell’anno 2020, 45.000 euro: azioni di rafforzamento dell’associazione per prepararla al probabile incremento del carico di lavoro previsto per il 2020.
    Saranno ammissibili proposte progettuali in questi ambiti: supporto alla conduzione contabile/amministrativa/gestionale dell’associazione; supporto all’attività associativa; supporto alla promozione dell’associazione; assistenza software e hardware. Il costo complessivo dell’idea non potrà superare i 1.000,00 euro.

Il CSV valuterà quali idee progettuali realizzare sulla base della loro incidenza sul territorio e del loro ammontare economico tenuto conto dei fondi a disposizione.

Come partecipare

Le associazioni possono presentare la loro idea entro i29 marzo 2019 tramite pec o posta raccomandata allegando oltre al progetto i seguenti moduli.

Per informazioni
Centro Servizio Volontariato di Padova
Via Grandenigo 10, Padova
Tel.: 049 8686849
Mail: info@csvpadova.org
PEC: csvpadova@pec.csvpadova.org

8 marzo – Giornata della donna

La Giornata internazionale della donna ricorre l’8 marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in molte parti del mondo.

Rappresenta una delle due giornate dedicate ai diritti di genere, insieme alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita il 17 dicembre 1999 e che cade ogni anno il 25 novembre.

In occasione della Giornata della donna sono molte le iniziative di sensibilizzazione ed informazione realizzate in città, alcune delle quali sostenute anche dal Comune di Padova.

Gli eventi

Per informazioni
Comune di Padova

Padova, piazza principale della Giornata della Memoria e dell’Impegno

Il prossimo 21 marzo si tiene a Padova la XXIV edizione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa da Libera e Avviso Pubblico.

“Passaggio a Nord Est, orizzonti di giustizia sociale” è il tema che accompagnerà il 21 marzo 2019, durante il quale i familiari di vittime innocenti delle mafie saranno presenti a Padova e nei tanti luoghi dove si svolgerà la manifestazione. Durante la giornata saranno letti i circa 1000 nomi di vittime innocenti delle mafie, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell’ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perché, con rigore, hanno compiuto il loro dovere.

La manifestazione è organizzata con il patrocinio della Regione Veneto e del Comune di Padova.

Il programma

  • ore 8:00 arrivo dei partecipanti;
  • ore 9:00 Piazzale Boschetti partenza del corteo;
  • ore 11:00 Prato della Valle arrivo corteo e lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie dal palco;
  • ore 12.00 intervento finale Luigi Ciotti;
  • ore 14:30 fino alle 17:00, in otto sale della città di Padova si svolgeranno i seminari tematici.
Seminari Tematici

1 – Oltre la riforma: dal nuovo codice antimafia alle innovazioni normative sui beni confiscati (Sala conferenze della Camera di Commercio di Padova – Piazza Insurrezione 28 aprile 1945)

2 – Le mafie nel Triveneto, dal passaggio al radicamento (Auditorium del Centro Culturale Altinate San Gaetano – via Altinate 71)

3 – Scende la neve: il traffico di sostanze stupefacenti (Sala Rossini, Caffè Pedrocchi – via VIII Febbraio 15)

4 – Impauriti e impoveriti: quali politiche sociali per sconfiggere disuguaglianze e mafie (Aula E, Palazzo Bo – Polo di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Padova – via VIII febbraio 2)

 La memoria come strumento di cucitura del legame sociale (Sala Conferenze Cuamm. Medici con l’Africa – Opera San Francesco Saverio – via San Francesco 126)

6 – Rompere i legami mafiosi per rinascere: terza via, liberi di scegliere e Amuní (Sala Paladin, Palazzo Moroni (Municipio), via VIII febbraio 8)

7 – Non restiamo in panchina: educazione e integrazione la vera partita dello sport (Aula Nievo, Palazzo Bo – Polo di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Padova – via VIII febbraio 2)

8 – Il ruolo degli amministratori locali nella lotta a mafie e corruzione (in collaborazione con Avviso Pubblico) (Sala Anziani, Palazzo Moroni (Municipio), via VIII febbraio 8)

9 – Regole trasparenti negli appalti, per prevenire la corruzione e le infiltrazioni mafiose e per tutelare il lavoro (in collaborazione con CGIL, CISL e UIL) (Scuola Edile CPT – via Basilicata 1)

Come partecipare

Anche quest’anno Libera tenterà, nei limiti del possibile, di agevolare il raggiungimento della città scelta per la manifestazione nazionale (Padova) al fine di essere tutti insieme in piazza il 21 marzo.

Per favorire la partecipazione degli studenti il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha diramato una circolare che invita le scuole ad aderire e a giustificare l’assenza.

Per partecipare alla manifestazione di Padova, è necessario compilare e inviare a Libera la scheda di adesione e il regolamento per la richiesta di contributi, scaricabili dal sito di Libera.

Circolare del MIUR

Per informazioni
Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie
Tel.: 334 9151845
Mail: nordest@libera.it