Archivi tag: premio

YouthLead – Concorso fotografico

Il progetto YouthPower Learning, finanziato dalla US Agency for International Development, promuove “Youthlead photo contest“, il concorso fotografico rivolto a tutti i giovani “changemakers” che desiderano raccontare le attività che generano cambiamento globale a partire dalle proprie comunità. Iscrizioni entro il 31 maggio 2019.

Il concorso

La competizione offre una piattaforma giovane ed interattiva per promuovere cambiamenti globali nei contesti di riferimento. Il progetto intende mettere in luce l’impatto fra le attività poste in essere ed  il cambiamento prodotto nelle comunità, quartiere, distretto, scuola o università, paese o anche nell’intero pianeta. Saranno assegnati dieci premi alle migliori foto che dimostrano come il lavoro crea un effetto positivo.

I premi sono in denaro e verranno così distribuiti:

  • vincitore del 1° premio: 300 dollari e 6 mesi di tutoraggio con un esperto di YouthLead e una foto su YouthLead.org;
  • vincitore del 2° premio: 200 dollari e 6 mesi di tutoraggio con un esperto di YouthLead e una foto su YouthLead.org ;
  • vincitore del 3° premio: 100 dollari e 6 mesi di tutoraggio con un esperto di YouthLead e una foto su YouthLead.org ;
  • vincitori del 4° premio: una foto in primo piano su YouthLead.org e una consultazione privata di una volta sul loro progetto
    con un esperto di YouthLead.
Il bando completo

Come partecipare

L’iniziativa è rivolta a concorrenti ‘changemakers‘ di età compresa tra 18 e 35 anni. Per partecipare c’è tempo fino al 31 maggio 2019 attraverso le seguenti procedure di iscrizione.

  • registrarsi su YouthLead;
  • dopo il Log in, accedere alla sezione Eventi e cliccare su “Partecipa al contest fotografico“;
  • caricare la fotografia scelta (è possibile partecipare con al massimo tre foto, anche se è necessario un accesso differente per ognuna);
  • indicare titolo della foto , data e luogo di scatto;
  • allegare una breve descrizione (tra i 600 e i 1500 caratteri) che spiega il senso e l’impatto generato;
  • definire il settore di interesse della foto;
  • accetta i termini e le condizioni e premere “Invio”.

Per informazioni
YouthLead

Premio di laurea per l’innovazione tecnica e scientifica

Invitalia, con il patrocinio dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del MISE, pubblica il bando per l’8^ edizione del Premio Giulio Natta, volto a promuovere l’innovazione tecnico-scientifica nel mondo accademico attraverso la diffusione della cultura brevettuale.

In palio l’assegnazione di un premio di laurea ad una tesi su ricerca, sviluppo, miglioramento, integrazione, applicazione e impatto delle tecnologie di Intelligenza Artificiale.

L’iniziativa ha lo scopo di promuovere negli atenei italiani la cultura brevettuale, favorendo tra i giovani universitari la conoscenza e l’utilizzo delle banche dati brevettuali, impiegando e sviluppando nuovi brevetti nel campo dell’innovazione tecnologica.

Scarica il bando completo

Come partecipare

La domanda di partecipazione deve pervenire via mail all’indirizzo premiogiulionatta2019@invitalia.it e, oltre al modulo di richiesta di partecipazione (scaricabile qui sotto), deve contenere in allegato:

  • copia digitale della tesi di laurea, con riportati l’anno accademico e la materia di discussione;
  • breve riassunto della tesi (massimo 5 pagine), in cui siano riportati in sintesi obbiettivi, metodologie, principali risultati, titoli brevettuali consultati, bibliografia e aspetti originali e innovativi della ricerca;
  • certificato di laurea riportante la lista degli esami sostenuti e relativi esiti;
  • nota di presentazione del docente relatore.

Nella domanda di partecipazione deve essere espressamente indicata l’autorizzazione all’eventuale pubblicazione integrale o parziale della tesi di laurea. I materiali inviati non saranno restituiti.

Scarica il modulo di partecipazione

Per informazioni
Invitalia
Mail: premiogiulionatta2019@invitalia.it
Tel.: 06 47055800

Premio per tesi di laurea sullo sport

La Fondazione Benetton e TIM, insieme a Verde Sport S.R.L. e la collaborazione di Sport Business Management, assegnano un premio di laurea per lo sviluppo di tesi sullo sport: il bando è rivolto a laureati in Università italiane e straniere con tesi su temi riguardanti lo sport e discusse negli ultimi 5 anni accademici.

Il bando

Il concorso prevede 6 premi del valore di 1.000 euro ciascuno a favore di laureati in Università italiane e straniere con tesi su temi riguardanti lo sport discusse negli ultimi 5 anni accademici che non abbiano già precedentemente partecipato al medesimo concorso.

La Commissione Giudicatrice porrà quest’anno particolare attenzione ai seguenti argomenti:

  • attività fisica, sviluppo senso-motorio e obesità nell’infanzia;
  • doping sportivo, sia come fenomeno “medico” che come fenomeno “finanziario”;
  • esports – sports elettronici;
  • grandi Eventi Sportivi come volano di crescita economica e sociale;
  • infrastrutture sportive;
  • marketing e sponsorizzazione nello sport;
  • nuove frontiere della comunicazione nello sport: il digital;
  • sport e finanza;
  • turismo e sport;

Le tesi ricevute saranno archiviate presso la Biblioteca dello Sport de La Ghirada, regolarmente catalogate. Sul sito della biblioteca e su quello di Sport Business Management sarà data visibilità alle tesi ritenute più interessanti dalla Commissione.

Come partecipare

Per partecipare occorre inviare tutti i materiali entro il 31 maggio 2019 in forma cartacea a Verde Sport S.r.l. – Premi di Laurea “Stefano Benetton”, Strada del Nascimben, 1/b – 21100 Treviso.

  • modulo compilato e firmato;
  • copia di un documento di identità;    
  • certificato di laurea con indicazione degli esami sostenuti e relative votazioni;
  • copia della tesi di laurea in formato cartaceo e in formato digitale;
  • un sintetico abstract (max 2000 battute) inviato esclusivamente o come testo e-mail o come file allegato ainfo@bibliotecastefanobenetton.it.

Per informazioni
Verde Sport S.r.l. – Premi di Laurea “Stefano Benetton”
Strada del Nascimben, 1/b – 21100 Treviso
Mail: info@bibliotecastefanobenetton.it.

Premio Agol per giovani comunicatori

L’Associazione Giovani Opinion Leader (AGOL) promuove “Premio AGOL Giovani Comunicatori“, un contest nel settore della comunicazione dedicato a studenti e giovani professionisti.

Il contest

Il Premio AGOL è un contest nazionale che prevede lo sviluppo di un progetto di comunicazione che risponda ai brief redatti dai manager delle aziende partner.

I progetti caricati dagli utenti in questo portale verranno visionati e selezionati da un Comitato Scientifico composto da top manager, professori universitari e professionisti della comunicazione dell’attuale panorama italiano.

I progetti da sviluppare sono divisi in 5 categorie per le quali è possibile concorrere:

  • Eventi;
  • corporate communication;
  • storytelling;
  • social media strategy;
  • public affairs e comunicazione istituzionale.

I premi

Per i vincitori del concorso sono previsti premi in denaro da 1000 euro ciascuno. Mentre per i migliori studenti sono in palio anche alcuni master e stage presso aziende e università partner del concorso.

Come partecipare

Per partecipare è necessario avere un età compresa tra i 18 e i 35 anni. I partecipanti saranno divisi in due differenti sezioni:

  • sezione studenti universitari, per i giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni;
  • sezione Giovani Professionisti, per giovani  tra i 25 e i 35 anni.

La scadenza per l’invio delle candidature è fissata alle 23:59 del 15 maggio 2019.

Scarica il bando

Per informazioni
AGOL
Via E. Gianturco, 1 Roma
Mail: segreteria@agol.it
Tel.: 06 97 84 81 54

Concorso a premi “Sviluppa un’Idea”

Il Rotary Club Padova Est promuove il concorso “Sviluppa un’idea” insieme all’Università di Padova, al Comune di Padova, al FAI e all’Associazione Alumni con l’obiettivo di far crescere la cultura della sostenibilità ambientale sopratutto tra i giovani.

Il bando

Il bando è aperto a studenti universitari e/o laureati dei Corsi di Laurea in Scienze Forestali e Ambientali, in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e il Territorio e in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio dell’Università di Padova.

Il tema del concorso è “Il valore sociale del verde in città considerando il miglioramento dell’ambiente e della qualità della vita”. I concorrenti dovranno scrivere un progetto dove viene descritta un’azione o per la riqualificazione a livello urbano oppure un’azione per aumentare la presenza di natura in città.

Come partecipare

Per partecipare è necessario compilare entrambi gli allegati e mandarli, insieme al progetto e ad una copia del documento d’identità, all’indirizzo info@studiobisello.net entro il 30 Aprile 2019.

I vincitori vengono individuati entro il 20 Maggio 2019, con la possibilità di non assegnare i premi se nessuna elaborazione presentata sarà ritenuta meritevole.

Ai vincitori è richiesto di partecipare alla cerimonia/evento per il conferimento dei premi che consistono in 3 iPad Apple.

Scarica il Bando e Allegati

Per informazioni
Rotary Club Padova Est
Tel.: 049 8763632
Mail: info@studobisello.net

Scuole eTwinning, italiani tra i più premiati d’Europa

Sono 130 le scuole italiane che in questi giorni hanno ricevuto il riconoscimento europeo 2019 di “Scuola eTwinning”. Il progetto eTwinning è parte del programma europeo Erasmus+ e rivolto a tutte le scuole di primo e secondo grado.

Il premio, relativo ai risultati raggiunti nell’anno scolastico da docenti e studenti di alcuni istituti attraverso la piattaforma europea per i gemellaggi elettronici eTwinning, vuole certificare l’innovazione mostrata dalle scuole più virtuose in ambiti della didattica quali la pratica digitale, l’eSafety, gli approcci creativi e innovativi alla pedagogia, la promozione dello sviluppo continuo delle compentenze di docenti e studenti.

In totale le scuole europee premiate sono state 1.004; l’esito è il risultato di una selezione gestita dalla Commissione europea e dall’Unità europea eTwinning.

Le scuole premiate

Le scuole italiane premiate sono sparse per tutto lo stivale, con una percentuale molto importante al Sud italia, spiccano infatti regioni come Sicilia (15 istituti), Campania (15) e Puglia (13), oltre a Lombardia (15), Emilia-Romagna (14) e Lazio (10).

Il riconoscimento ha l’obiettivo di dare visibilità all’attività europea della scuola sul piano locale, regionale e nazionale, riconoscendo il lavoro dei docenti coinvolti nelle attività eTwinning e andando a definire modelli scolastici di riferimento non solo per le altre scuole, ma anche per le autorità scolastiche regionali e nazionali.

Le Scuole eTwinning possono diventare una nuova rete di scuole europee pioniere nell’innovazione didattica. In questo senso, un primo passo è avvenuto con la prima Conferenza europea dedicata alla nascita delle rete di Scuole eTwinning Empowering eTwinning Schools: Leading, Learning, Sharing.

La lista completa delle scuole italiane ed europee premiate con il riconoscimento di Scuola eTwinning è disponibile qui.

Per informazioni
eTwinning

Giovani giornalisti. Concorso “Ivan Bonfanti”

L’Associazione “Ivan Bonfanti” e l’Associazione Stampa Romana promuovono la X edizione del premio giornalistico in memoria di Ivan Bonfanti, giornalista e inviato di guerra mancato nel luglio 2008.

Il concorso premia servizi giornalistici che abbiano raccontato (attraverso quotidiani, periodici, testate giornalistiche on-line) conflitti internazionali, processi di pace, sviluppo sostenibile, incontro tra i popoli, ambientalismo e la convivenza tra esseri umani e animali”.

Il premio

Il premio giornalistico “Ivan Bonfanti” nasce per valorizzare giovani giornalisti professionisti, pubblicisti ed emergenti. Il premio ha periodicità annuale. La giuria incaricata di valutare i materiali sarà composta da esperti di fama nazionale e internazionale.

I partecipanti possono concorrere per due categorie:

  • i giornalisti che lavorano o collaborano presso una testata, al cui primo classificato andrà un premio di 3.000 euro;
  • gli allievi delle scuole e dei master in giornalismo, il cui vincitore riceverà 2.000 euro.

Come partecipare

La partecipazione al premio è riservata a giovani “giornalisti professionisti, pubblicisti, free lance, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo riconosciute dall’Ordine, che non abbiamo ancora compiuto 40 anni al 1 gennaio 2019”.

Possono essere presentati reportage e inchieste pubblicati non prima di 12 mesi dalla data di scadenza del bando (per questa edizione, dunque, non prima del 15 aprile 2018). Ogni partecipante può presentare una sola opera. Per gli allievi delle scuole di giornalismo sarà possibile presentare degli inediti.

La domanda di partecipazione deve pervenire via mail entro e non oltre la mezzanotte del 15 aprile 2019 alla segreteria di Stampa Romana (info@stamparomana.it) con oggetto: “Premio giornalistico Ivan Bonfanti”. Una copia telematica del materiale, unita alla domanda di partecipazione, deve pervenire entro lo stesso giorno e alla stessa ora all’indirizzo associazioneivanbonfanti@gmail.com.

Per informazioni
Associazione Stampa Romana
Piazza della Torretta 36, Roma
Tel.: 066840271
Mail: info@stamparomana.it

Premio Vinay 2019 – tesi sui movimenti migratori

L’Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo, in collaborazione con la Tavola Valdese, premia la migliore tesi di laurea magistrale su aspetti giuridici, sociali, economici e geopolitici dei movimenti migratori con particolare riferimento ai corridoi umanitari.

Il premio

Il  Premio di laurea Tullio Vinay 2019 è aperto a chi abbia già discusso o sia in procinto di discutere la tesi di laurea magistrale presso Università pubbliche o private, italiane o straniere operanti sul territorio italiano, dal 1 marzo 2018 al 1 marzo 2019 (compresa la sessione primaverile 2018/19).

Per il migliore lavoro, sarà assegnato un  premio del valore di 500 euro insieme alla possibilità di svolgere, a titolo volontario, uno stage di 3 mesi presso Archivio Disarmo e di vedere la pubblicazione della tesi sulla rivista online Iriad Review.

Le domande di partecipazione devono pervenire, con la documentazione e le modalità indicate nel Bando, entro il 4 marzo 2019.

Scarica il bando

Per informazioni
IRIAD
Via Paolo Mercuri, 8 – 00193 Roma
Tel.: 06 36000343
Mail: info@archiviodisarmo.it

MArteLive – Concorso per giovani artisti

L’Associazione Culturale Procult promuove e organizza il Festival concorso nazionale MArteLive che mira a individuare giovani artisti emergenti e a promuovere il lavoro sulla scena artistica contemporanea nazionale.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 ottobre 2019.

Il concorso

MArteLive lancia la nuova Call For Artist per la selezione di giovani creativi nelle 16 discipline previste dal festival (musica, teatro, danza, arte circense, cinema, videoclip, video arte, deejing, letteratura, street art, pittura, fotografia, scultura, illustrazione, moda&riciclo, artigianato artistico) di tutte le nazionalità, che abbiano una età compresa tra i 18 e i 39 anni.

Il concorso prevede le seguenti fasi:

  1. Pre-selezione, tramite visione del materiale inviato (vedere Documentazione richiesta);
  2. Selezioni dal vivo e/o sul materiale;
  3. Finali regionali o di macro-area (le macro-aree sono composte da più regioni), dal vivo e/o sul materiale;
  4. Finale nazionale (Roma), inserita all’interno della Biennale MArteLive 2019.

Il concorso MArteLive consentirà ai giovani artisti di entrare in contatto con professionisti del settore; i vincitori potranno esporre le proprie opere e lavori ed esibirsi nelle proprie performance in contesti pensati dallo staff MArteLive Italia, che assicura la presenza di giurie qualificate.

Iscriviti

Per informazioni
MArteLive
Viale Pico della Mirandola, 15 – 00142 – Roma
Tel.: 06 86760565
Mail: info@martelive.it oiscrizioni@martelive.it

Concorso ABI: premi per tesi giuridico economiche

L’Associazione bancaria italiana (ABI) bandisce il premio per una tesi di laurea nelle materie giuridiche e socio-economiche relativa ai rapporti di lavoro nel settore del credito, intitolato all’Avv. Giorgio Vincenzi.

Entro il 28 febbraio 2019 è possibile inviare la propria tesi di laurea in materie giuridiche e socio-economiche per partecipare al concorso. Per le migliori è previsto un premio di 5000€ .

Come partecipare

I candidati devono essersi laureati in Italia o all’estero tra il 1 gennaio 2018 e il 1 dicembre 2018.

Per candidarsi e aspirare all’assegnazione del premio è necessario  inviare la domanda, per mezzo raccomandata ad ABI, P.zza del Gesù, 49, 00186 Roma, entro il 28 febbraio 2019 con la seguente documentazione:

  • due copie cartacee della tesi;
  • breve estratto di non più di 5 cartelle;
  • un certificato di laurea;
  • esami sostenuti.
Scarica il bando

Per informazioni
ABI
Piazza del Gesù 49, 00186 Roma
Tel.: 06 6767783