Archivi tag: premio

Giovani giornalisti. Concorso “Ivan Bonfanti”

L’Associazione “Ivan Bonfanti” e l’Associazione Stampa Romana promuovono la X edizione del premio giornalistico in memoria di Ivan Bonfanti, giornalista e inviato di guerra mancato nel luglio 2008.

Il concorso premia servizi giornalistici che abbiano raccontato (attraverso quotidiani, periodici, testate giornalistiche on-line) conflitti internazionali, processi di pace, sviluppo sostenibile, incontro tra i popoli, ambientalismo e la convivenza tra esseri umani e animali”.

Il premio

Il premio giornalistico “Ivan Bonfanti” nasce per valorizzare giovani giornalisti professionisti, pubblicisti ed emergenti. Il premio ha periodicità annuale. La giuria incaricata di valutare i materiali sarà composta da esperti di fama nazionale e internazionale.

I partecipanti possono concorrere per due categorie:

  • i giornalisti che lavorano o collaborano presso una testata, al cui primo classificato andrà un premio di 3.000 euro;
  • gli allievi delle scuole e dei master in giornalismo, il cui vincitore riceverà 2.000 euro.

Come partecipare

La partecipazione al premio è riservata a giovani “giornalisti professionisti, pubblicisti, free lance, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo riconosciute dall’Ordine, che non abbiamo ancora compiuto 40 anni al 1 gennaio 2019”.

Possono essere presentati reportage e inchieste pubblicati non prima di 12 mesi dalla data di scadenza del bando (per questa edizione, dunque, non prima del 15 aprile 2018). Ogni partecipante può presentare una sola opera. Per gli allievi delle scuole di giornalismo sarà possibile presentare degli inediti.

La domanda di partecipazione deve pervenire via mail entro e non oltre la mezzanotte del 15 aprile 2019 alla segreteria di Stampa Romana (info@stamparomana.it) con oggetto: “Premio giornalistico Ivan Bonfanti”. Una copia telematica del materiale, unita alla domanda di partecipazione, deve pervenire entro lo stesso giorno e alla stessa ora all’indirizzo associazioneivanbonfanti@gmail.com.

Per informazioni
Associazione Stampa Romana
Piazza della Torretta 36, Roma
Tel.: 066840271
Mail: info@stamparomana.it

Premio Vinay 2019 – tesi sui movimenti migratori

L’Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo, in collaborazione con la Tavola Valdese, premia la migliore tesi di laurea magistrale su aspetti giuridici, sociali, economici e geopolitici dei movimenti migratori con particolare riferimento ai corridoi umanitari.

Il premio

Il  Premio di laurea Tullio Vinay 2019 è aperto a chi abbia già discusso o sia in procinto di discutere la tesi di laurea magistrale presso Università pubbliche o private, italiane o straniere operanti sul territorio italiano, dal 1 marzo 2018 al 1 marzo 2019 (compresa la sessione primaverile 2018/19).

Per il migliore lavoro, sarà assegnato un  premio del valore di 500 euro insieme alla possibilità di svolgere, a titolo volontario, uno stage di 3 mesi presso Archivio Disarmo e di vedere la pubblicazione della tesi sulla rivista online Iriad Review.

Le domande di partecipazione devono pervenire, con la documentazione e le modalità indicate nel Bando, entro il 4 marzo 2019.

Scarica il bando

Per informazioni
IRIAD
Via Paolo Mercuri, 8 – 00193 Roma
Tel.: 06 36000343
Mail: info@archiviodisarmo.it

MArteLive – Concorso per giovani artisti

L’Associazione Culturale Procult promuove e organizza il Festival concorso nazionale MArteLive che mira a individuare giovani artisti emergenti e a promuovere il lavoro sulla scena artistica contemporanea nazionale.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 ottobre 2019.

Il concorso

MArteLive lancia la nuova Call For Artist per la selezione di giovani creativi nelle 16 discipline previste dal festival (musica, teatro, danza, arte circense, cinema, videoclip, video arte, deejing, letteratura, street art, pittura, fotografia, scultura, illustrazione, moda&riciclo, artigianato artistico) di tutte le nazionalità, che abbiano una età compresa tra i 18 e i 39 anni.

Il concorso prevede le seguenti fasi:

  1. Pre-selezione, tramite visione del materiale inviato (vedere Documentazione richiesta);
  2. Selezioni dal vivo e/o sul materiale;
  3. Finali regionali o di macro-area (le macro-aree sono composte da più regioni), dal vivo e/o sul materiale;
  4. Finale nazionale (Roma), inserita all’interno della Biennale MArteLive 2019.

Il concorso MArteLive consentirà ai giovani artisti di entrare in contatto con professionisti del settore; i vincitori potranno esporre le proprie opere e lavori ed esibirsi nelle proprie performance in contesti pensati dallo staff MArteLive Italia, che assicura la presenza di giurie qualificate.

Iscriviti

Per informazioni
MArteLive
Viale Pico della Mirandola, 15 – 00142 – Roma
Tel.: 06 86760565
Mail: info@martelive.it oiscrizioni@martelive.it

Concorso ABI: premi per tesi giuridico economiche

L’Associazione bancaria italiana (ABI) bandisce il premio per una tesi di laurea nelle materie giuridiche e socio-economiche relativa ai rapporti di lavoro nel settore del credito, intitolato all’Avv. Giorgio Vincenzi.

Entro il 28 febbraio 2019 è possibile inviare la propria tesi di laurea in materie giuridiche e socio-economiche per partecipare al concorso. Per le migliori è previsto un premio di 5000€ .

Come partecipare

I candidati devono essersi laureati in Italia o all’estero tra il 1 gennaio 2018 e il 1 dicembre 2018.

Per candidarsi e aspirare all’assegnazione del premio è necessario  inviare la domanda, per mezzo raccomandata ad ABI, P.zza del Gesù, 49, 00186 Roma, entro il 28 febbraio 2019 con la seguente documentazione:

  • due copie cartacee della tesi;
  • breve estratto di non più di 5 cartelle;
  • un certificato di laurea;
  • esami sostenuti.
Scarica il bando

Per informazioni
ABI
Piazza del Gesù 49, 00186 Roma
Tel.: 06 6767783

Mai senza l’altro – concorso per le scuole

Mai senza l’altro è il concorso fotografico per le scuole indetto in occasione del Festival Biblico 2019 e si inserisce all’interno del tema dell’educare alla cittadinanza.

La scuola riunisce studenti che provengono da tante parti del mondo, misurandosi quotidianamente con le varie differenze culturali. È il luogo dove si vive la prima esperienza di cittadinanza, concetto che supera il mero stato giuridico.

Il concorso vuole attivare lo sguardo degli studenti verso la città e il modo di abitarla: una dimensione umana e sociale in cui l’individuo, pur nelle sue diversità, è chiamato a una comune appartenenza perché non è “mai senza l’altro”.

Modalità di partecipazione

Le classi e i gruppi scolastici che aderiscono al concorso dovranno compilare, entro l’11 marzo 2019, il modulo di pre-iscrizione on-line.

Le classi sono invitate a presentare una selezione di massimo 7 foto inedite (formato JPG, risoluzione 300 dpi), accompagnate da un testo di presentazione e sintesi del percorso fatto in classe. Gli elaborati dovranno essere spediti unicamente su supporto digitale entro il 15 aprile 2019 all’indirizzo mail concorsopadova@festivalbiblico.it.

Sezioni

Comunità, prossimità, accoglienza e integrazione
 È importante che ogni città si senta comunità e questo avviene se tutti – quelli che abitano, passano, si spostano, utilizzano – concorrono a dinamiche di cittadinanza attiva e partecipativa, donando così agli spazi del territorio talenti e condivisione, vita e vitalità.

 È importante che ogni città si senta comunità e questo avviene se tutti – quelli che abitano, passano, si spostano, utilizzano – concorrono a dinamiche di cittadinanza attiva e partecipativa, donando così agli spazi del territorio talenti e condivisione, vita e vitalità.

Rapporto tra abitare e costruire
 È un rapporto dinamico, sempre da studiare per capire e riflettere, ma anche immaginare nuove relazioni non solo tra le persone ma anche nella progettazione urbanistica e nello sviluppo equo, sostenibile, intelligente.
Libertà e vita insieme
 Tutti i giorni si intrecciano attività economiche e attività di volontariato, profit e non profit, le nostre responsabilità e la ricerca di promozione del bene comune anche attraverso i beni comuni: così le città pensano e realizzano il futuro.

Le premiazioni

I lavori saranno giudicati da una giuria che stilerà una graduatoria di merito suddivisa per le tre sezioni. È previsto un momento di premiazione finale all’interno del Festival Biblico a Padova nella mattinata di venerdì 10 maggio 2019 per tutte le classi che aderiscono al concorso, e l’esposizione delle foto delle prime 3 arrivate per ogni sezione.

Alle prime 3 classi vincitrici di ciascuna sezione verranno assegnati dei buoni spendibili da “Punto Scuola & Ufficio” (rivenditore Buffetti, via San Francesco 64/66, Padova)

1° premio: buono da 200 € | 2° premio: buono da 100 € | 3° premio: buono da 50 €

Tutte le foto ricevute verranno pubblicate online all’interno di un album nella pagina Facebook del Festival Biblico. La foto più votata regalerà una visita guidata a tutta la classe vincitrice al Museo del Precinema di Padova.

Comitato scientifico

  • Lorenzo Celi: Ufficio di Pastorale dell’educazione della scuola della Diocesi di Padova
  • Francesca Fiorese: Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Padova
  • Luigi Gui: Università di Trieste, Scuola Formazione all’impegno sociale e politico di Padova
  • Roberto Ravazzolo: Centro Universitario di Padova
  • Alberto Riello: Ufficio scolastico territoriale di Padova
  • Stefania Schiavon: Progetto Giovani del Comune di Padova
  • Gabriele Toso: Istituto di Istruzione Superiore G. Valle
  • Marco Maria Zanin: fotografo, Humus Interdisciplinary

Soggetti promotori

Il concorso è promosso dal Festival Biblico in collaborazione con: Centro Universitario di Padova, Ufficio di Pastorale dell’educazione della scuola e Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Padova, Scuola Formazione all’impegno sociale e politico di Padova, Progetto Giovani del Comune di Padova, Istituto di Istruzione Superiore G. Valle.

Con il patrocinio di: MIUR – Ufficio scolastico territoriale di Padova

Sponsor: Corto Moltedo, RCE foto, Museo del Precinema, Punto Scuola & Ufficio

Per informazioni
Festival Bibilico
Tel. 049 8764688 – 388 16550844
Mail: concorsopadova@festivalbiblico.it

MYllennium Award 2019

Il Gruppo Barletta Spa lancia la quinta edizione del MYllennium Award, il primo premio generazionale in Italia rivolto ai Millennials, con lo scopo di valorizzarne le eccellenze in termini di creatività e innovazione.

Il premio ha ottenuto la medaglia di bronzo del Senato, onorificenza conferita a iniziative che si distinguono per spirito sociale, educativo e di alta rappresentatività.

Il premio

Sono previsti premi in denaro, borse di studio, produzioni e stage per ogni categoria. Il MYllennium Award 2019 si articola in 8 sezioni:

  • Saggistica:  “MY Book”;
  • Startup: “MY Startup”;
  • Giornalismo: “MY Reportage“;
  • Nuove opportunità di lavoro: “MY Job”;
  • Architettura: “MY City”;
  • Cinema: “MY Frame”;
  • Miglior brano e miglior videoclip: “MY Music“;
  • Progetti di impresa che rappresentino un’innovazione nel mondo dello sport: “MY sport“.

Un comitato tecnico-scientifico, composto da professionisti del mondo accademico e scientifico, dell’economia, dell’industria, del giornalismo e delle istituzioni, valuterà ogni singolo progetto. 

Si può partecipare fino al 30 aprile 2019, completando la procedura online a disposizione per ogni sezione del premio.

Scarica il regolamento

Per informazioni

MYllennium Award

Concorso per creativi, grafici e illustratori

Il Goethe-Institut indice “Sai andare in bici?”,un concorso per studenti e giovani talenti in Germania e in Italia per l’ideazione di un manifesto sulla mobilità sostenibile. Sono due le categorie che possono partecipare. Per entrambe le categorie per poter partecipare è necessario essere domiciliati in Germania o in Italia.

Categoria “In Formazione”

La categoria “In Formazione” si rivolge a studenti di corsi di comunicazione visiva, graphic design o illustrazione di tutte le istituzioni siano esse private o statali, in Germania e in Italia. I partecipanti, al momento dell’invio del lavoro, dovranno essere maggiorenni e iscritti a una università o un centro di formazione tedesco o italiano.

Categoria “Giovani Talenti”

La categoria “Giovani Talenti” si rivolge a creativi di età compresa tra i 18 e i 35 anni che lavorino nell’ambito della comunicazione visiva, graphic design o illustrazione. I partecipanti, al momento dell’invio del lavoro, dovranno essere maggiorenni e non dovranno aver compiuto i 36 anni di età.

Vai al bando completo

Come partecipare

Ciascuna persona può partecipare al concorso solo una volta e con un solo contributo. Il manifesto dovrà essere composto da una pagina in formato A3 o A2.

I contributi dovranno essere inviati entro il 28/02/2019. I lavori presentati oltre tale termine, non potranno essere presi in considerazione.

I lavori potranno essere inviati o per posta all’indirizzo: Goethe-Institut Rom, c.a. Claudia Giusto, Via Savoia 15, 00198 Roma, Italia (farà fede la data del timbro postale) o in formato digitale indicando nell’oggetto: concorso “Sai andare in bici” all’indirizzo mail claudia.giusto@goethe.de.

Nel caso in cui si scegliesse l’invio digitale, è necessario che i file rispettino i seguenti parametri: estensione JPG, formato A3 o A2, risoluzione 300dpi. Il file dovrà essere nominato con un codice alfanumerico di 6 cifre.

L’invio (per posta o digitale) sarà completo e valido solo se accompagnato dal modulo di partecipazione debitamente compilato e firmato.

I lavori inviati non dovranno essere già stati pubblicati in alcun modo, stampato o digitale.

Vai al bando completo

Premi

Saranno proclamati in totale 2 vincitori, uno per ciascuna delle categorie “In Formazione” e “Giovani Talenti”, da una giuria di esperti.

Inoltre sarà stilata una shortlist con i 20 migliori manifesti italiani e i 20 migliori manifesti tedeschi. I 40 manifesti della shortlist faranno parte di una mostra. Gli ideatori dei lavori selezionati per la shortlist dovranno rendersi disponibili ad adattare le loro creazioni ai formati richiesti dalla mostra.

  • Premio della giuria per la categoria “In Formazione”: 2.000 €
  • Premio della giuria per la categoria “Giovani Talenti”: 2.500 €

Per informazioni

Sai andare in bici?
Mail: claudia.giusto@goethe.de

Design the working break – Ferrero

Ferrero invita la community internazionale di Desall a proporre un nuovo progetto di interior design per arredare le sale dedicate agli addetti alla linea di produzione, creando uno spazio dedicato al relax, alla pausa e alle relazioni tra colleghi, in cui ciascuno possa trovare l’ambiente ideale per rigenerarsi, rilassarsi ed eventualmente consumare uno snack prima di riprendere il lavoro, con un progetto che rispecchi pienamente i valori fondanti del gruppo.

Il progetto dovrà prevedere l’inserimento di diversi complementi di arredo e soluzioni in grado di adattarsi alle diverse dimensioni di sala relax presenti all’interno degli stabilimenti Ferrero, in particolare quelle adiacenti alle linee di produzione, riservate agli addetti che vi operano. Le sale dovranno contribuire al miglioramento dell’ambiente di lavoro, costituendo uno spazio rilassante, amichevole ed energizzante, in cui ogni addetto alla produzione possa sentirsi benvenuto e a proprio agio, in un contesto vivace e accogliente.

La scadenza per l’invio delle candidature è il 19 dicembre 2018.

Leggi il bando completo

Per informazioni

Ferrero Contest

Go Wild! Stay Cultured – Concorso fotografico

In occasione dell’anno europeo del patrimonio culturale, la rete CEEweb for Biodiversity ha lanciato un concorso fotografico internazionale Go Wild! Stay Cultured, dedicato al rapporto tra natura e cultura.

Il concorso

Il concorso si pone l’obiettivo di celebrare il rapporto tra natura e cultura in Europa attraverso la fotografia.

Per partecipare al concorso è necessario condividere delle fotografie che mostrano la propria interpretazione delle connessioni tra natura e cultura. Le foto devono essere scattate in siti facenti parte di Natura 2000, la più grande rete europea di siti d’interesse per la protezione di habitat e specie.

I premi

I vincitori riceveranno i seguenti premi:

  • per il primo classificato2 Global Pass Interrail per 10 giorni entro 1 mese;
  • per il secondo classificato, pernottamento di 2 notti nel Parco Regionale dei Vulcani dell’Alvernia, in Francia;
  • per il terzo classificato, pernottamento di 3 notti e tour a cavallo in Slovacchia;
  • per il vincitore “voto pubblico”, pernottamento di 3 notti e tour a cavallo in Slovacchia;
  • per il vincitore “people’s choice”, la scatola Eluxe Magazine.

La partecipazione al concorso è gratuita. La documentazione richiesta deve essere inviata entro il 18 novembre 2018.

Per informazioni

CEEweb for Biodiversity
Tel.: +36 13980135
Fax: +36 13980136
Mail: office@ceeweb.org

Concorso di traduzione della Commissione Europea

La Direzione Generale della Traduzione – DG Traduzione della Commissione Europea promuove Juvenes Translatores 2019, un concorso di traduzione per le scuole secondarie superiori dell’Unione Europea.

Il concorso

Juvenes Translatores 2019” è un concorso di traduzione destinato a tutti i giovani europei iscritti presso una scuola secondaria superiore.

Ciascuna scuola selezionata deve designare da due a cinque studenti che parteciperanno al concorso. Gli studenti devono essere nati nel 2002 e essere regolarmente iscritti presso una scuola che soddisfi i criteri richiesti dal regolamento del concorso.

La prova si svolgerà il 21 novembre 2019. Il giorno della prova, la DG Traduzione fornirà alle scuole i testi da tradurre. Le traduzioni devono essere caricate il giorno stesso in database online gestito dalla DG Traduzione.

La DG Traduzione valuterà le traduzioni e eleggerà un vincitore per ciascuno Stato membro. I vincitori saranno invitati a una cerimonia di premiazione, che si terrà a Bruxelles nellaprimavera 2020. Le spese di viaggio e di alloggio di tutti vincitore, degli accompagnatori adulti e degli insegnanti saranno a carico degli organizzatori del concorso.

Come partecipare

Per partecipare al concorso, ciascuna scuola deve iscriversi compilando l’application form online entro le 12.00 del 20 ottobre 2019.

Le scuole selezionate devono designare da due a cinque studenti che parteciperanno al concorso e registrare i loro nomi e le coppie di lingue da loro prescelte nel database del concorso entro il 15 novembre 2019.

Bando

Per informazioni
Juvenes Translatores – European Commission
Mail: dgt-translatores@ec.europa.eu
Facebook