Archivi tag: premio

INPARI – Contest per giovani artisti

contest_inpari

L’Associazione Vite in Viaggio, in collaborazione con Enars APS, Almaterra, MoVI Movimento Volontariato Italiano del Veneto, Ecce Coro, Terra! Onlus, ATI Parco 4 – Parco Etnografico di Rubano, Tangram, Coop.soc. Tre Cose ai giovani, FAI Villa Vescovi e con il patrocinio del Comune di Monselice, bandisce la selezione di giovani artisti, per il lancio della prima edizione del progetto INPARI, Parchi, Arte, Ricerca e Innovazione, coltivazioni al femminile, che si svolgerà nei mesi tra maggio e ottobre 2015, in alcuni parchi della Provincia di Padova.

Il progetto INPARI, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando Culturalmente (edizione 2014), vuole essere un percorso che porti a vivere e prendersi cura di alcune aree verdi della provincia di Padova, valorizzandole attraverso la ricerca artistica, l’innovazione culturale e l’enogastronomia in chiave femminile e nello specifico dando priorità alle esperienze giovanili.

L’evento di lancio del progetto si terrà al Parco Buzzaccarini e consisterà in un’esposizione artistica di opere realizzate con materiale di recupero; l’idea è di dare visibilità e riconoscimento al movimento “dell’arte e artigianato prodotto con materiale di riutilizzo”, movimento culturale di designer e artisti vicini alla natura, che creano nuovi oggetti trasformando con estro e genialità materiali di scarto.

Al parco verranno esposti i lavori selezionati grazie ad un bando di concorso che vede chiamata ad attivarsi tutta la popolazione del territorio di Monselice e comuni limitrofi; i quattro artisti vincitori saranno premiati in denaro, le opere infine verranno esposte e rese visibili a tutta la cittadinanza in modo da condividere con l’artista sensazioni, idee, percezioni che questo ambiente suscita.

Il concorso ha come tema “Coltivazioni al femminile”, tema che potrà essere interpretato attraverso i molteplici linguaggi della scultura.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i giovani artisti, singolarmente o in gruppo, di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti al momento di chiusura del bando. Saranno assegnati 4 premi per un totale di 2.000 €.

La data ultima per partecipare al concorso è il 16 maggio 2015.

Scarica il bando

Per informazioni

Tel. 328 4729050
Mail: stampa@coltivazionialfemminile.it
Web: www.coltivazionialfemminile.it

Campiello Giovani 2015 – I 25 semifinalisti

Premio_campiello

Conclusa la prima fase della XX edizione del Premio Campiello Giovani 2015, il concorso letterario promosso dalla Fondazione Il Campiello e riservato ai racconti prodotti da ragazze e ragazzi di età compresa tra i 15 e i 22 anni.

La Giuria di Selezione del premio ha annunciato i 25 semifinalisti, scelti tra gli oltre 300 giovani scrittori che, da tutta Italia, hanno inviato il proprio racconto.

Le prossime fasi del concorso prevedono la selezione della cinquina finalista nel corso di uno spettacolo al Teatro Stabile di Verona il prossimo 17 aprile.

Come da tradizione, il vincitore verrà proclamato durante la conferenza stampa finale del Premio Campiello, quest’anno in programma sabato 12 settembre al Teatro La Fenice di Venezia.

L'elenco dei 25

  • Come sempre – di Michael De Nuccio
  • Ilario dev’essere triste – di Raffaella Fornaciari
  • Annalessi – di Francesca Giaccaglia
  • Quel giorno il sole sorse alle undiciezerozero – di Luca Leone
  • Je suis Charlie – di Eva Mascolino
  • Questione di baffi – di Beatrice Mengato
  • L’universo accanto – di Loreta Minutilli
  • Omoide – di Cosimo Palma
  • Argilla – di Michela Petris
  • Uroboro a fine cena – di Alessandro Redaelli
  • L’ultimo numero – di Giulia Sanguin
  • Miseria – di Gabriele Terranova
  • Centoquattro ore – di Gio Maria Tessarolo

Premio Neri Pozza – Sezione giovani

neripozza

Neri Pozza editore, in collaborazione con la Fondazione Pini , bandisce, all’interno del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza, il concorso denominato Premio NERI POZZA/ FONDAZIONE PINI/CIRCOLO DEI LETTORI – Sezione Giovani.

Il concorso è riservato agli autori partecipanti al Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza  che abbiano età inferiore ai 35 anni.

Tra le opere inedite in concorso per il Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza, il Premio NERI POZZA/ FONDAZIONE PINI/CIRCOLO DEI LETTORI verrà attribuito a un romanzo inedito il cui autore sia di età inferiore ai 35 anni.

L’autore dell’opera vincitrice della Sezione Giovani  – Premio NERI POZZA/ FONDAZIONE PINI/CIRCOLO DEI LETTORI ha diritto alla pubblicazione dell’opera da parte di Neri Pozza editore.

L’opera vincitrice verrà scelta dal comitato di lettura del Premio Nazionale di Letteratura NERI POZZA in collaborazione con la Fondazione Pini grazie a una giuria composta da 10 membri scelti fra i lettori (7) e gli iscritti (3) ai corsi di scrittura creativa di Laura Lepri.

La decisione, che sarà inappellabile, sarà resa pubblica nel corso della cerimonia di premiazione che avrà luogo durante il mese di settembre 2015.

A insindacabile giudizio del comitato di lettura e della Fondazione Pini, il Premio della Sezione Giovani NERI POZZA/ FONDAZIONE PINI/CIRCOLO DEI LETTORI potrà essere dichiarato deserto.

Le regole e le modalità di partecipazione al Concorso Sezione Giovani – PREMIO NERI POZZA/ FONDAZIONE PINI/CIRCOLO DEI LETTO RI sono le stesse indicate per la partecipazione al Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza, riportate nel Bando.
Vai al bando

Per informazioni

Premio NERI POZZA
Mail: premio.neripozza@neripozza.it

Concorso – I cambiamenti climatici

concorso_cambiamenticlimatici

L’associazione Shylock Centro Universitario Teatrale di Venezia, con la collaborazione del webmagazine Comete, bandisce un concorso internazionale di comunicazione e creatività per opere edite e inedite aventi per tema “I cambiamenti climatici”.

L’iniziativa è promossa allo scopo di valorizzare e stimolare la sperimentazione della scrittura e dell’espressione creativa sul tema dei cambiamenti climatici, con la possibilità di utilizzare diversi generi, modalità e supporti, proponendo qualsiasi tipo di interpretazione culturale e stilistica.

Gli organizzatori invitano i candidati ad approfondire in modo particolare un approccio costruttivo e propositivo, attraverso la valorizzazione e la produzione di racconti, testimonianze, proposte artistiche e comunicative a sfondo realistico o dettate dall’immaginazione che contribuiscano a disegnare il futuro e le possibili modalità di convivenza tra uomini, mondo naturale ed effetti del cambiamento del clima a livello planetario.

Il concorso, giunto alla sua terza edizione, richiamandosi alla pubblicazione della sintesi finale 2014 del Quinto rapporto di valutazione dell’IPCC, intende sottolineare l’attenzione per le strategie di adattamento e mitigazione, volte a contrastare e limitare gli effetti negativi dei cambiamenti climatici.

Il concorso

Sono previste due sezioni tematiche:

  1. CLIMATECHANCE – Opportunità nel cambiamento
  2. WWW WHEN WATER WINS – Quando l’acqua vince – Acqua e cambiamenti climatici

Tipologia

  • Scrittura. Possono essere candidati elaborati di scrittura di qualsiasi genere e stile e di lunghezza diversa in relazione al tipo di opera. Nessun limite di lunghezza è previsto per le opere già edite. Per le opere inedite sono previsti i limiti seguenti: per la narrativa breve e la poesia o testi brevi di qualsiasi altra natura la lunghezza massima prevista è di
    30000 (trentamila) caratteri spazi inclusi, corrispondenti indicativamente a quindici cartelle di 2000 (duemila) caratteri ciascuna; per i piccoli libri la lunghezza massima prevista è di 100000 (centomila) caratteri spazi inclusi, corrispondenti indicativamente a cinquanta cartelle di 2000 (duemila) caratteri ciascuna. Non è previsto nessun limite minimo di lunghezza dei testi. Le opere dovranno essere in lingua italiana o, nel caso di candidati di nazionalità straniera ed esclusivamente per le opere entro i 10.000 (diecimila) caratteri (indicativamente cinque cartelle di duemila caratteri spazi inclusi ciascuna), le stesse potranno essere in lingua inglese, possibilmente con allegata una sinossi in italiano. Per le
    opere di testo che superano la lunghezza dei 10000 (diecimila) caratteri, è tassativa la candidatura in lingua italiana originale o sottoforma di traduzione.
  • Altri tipi di opere. Possono essere candidate opere rappresentative e comunicative realizzate attraverso le tecniche e le modalità espressive più diverse, su supporti digitali e/o materiali di qualsiasi tipo. A solo titolo esemplificativo, ma non esaustivo, sono candidabili: opere di immagine e fotografia, realizzate con tecniche tradizionali, digitali o miste, su qualsiasi tipo di supporto, opere di shirt art, fashion art, street art, video, animazioni, danza, musica e altro. Nel caso di opere non asportabili per dimensioni o tipologia (ad esempio opere di street art, opere dal vivo come danza, musica e opere miste) si richiede l’invio di documentazione digitale (foto, video, file musicali) e un testo di spiegazione a commento dell’elaborato.

La partecipazione

Possono partecipare al concorso tutti gli autori di qualsiasi nazionalità che abbiano compiuto la maggiore età al momento della scadenza (15 aprile 2015) della consegna degli elaborati, esordienti o affermati, con o senza precedenti esperienze di scrittura o pubblicazione editoriale e/o creazione di opere di qualsiasi genere e pubblicazione delle stesse.

Per le modalità di partecipazione si rimanda al bando allegato.

Per partecipare al concorso è richiesto il versamento di una quota di iscrizione e contributo per spese di segreteria di 10,00 € valido in soluzione unica per qualsiasi numero di opere candidate (da una a più opere), indipendentemente dalla sezione o dalle sezioni di partecipazione.
Scarica la locandina

 

Scarica il bando

Per informazioni

Mail Shylock: concorso@cut.it
Mail Comete: concorso@comets.it

Premio Teo131

Premio_Teo131

Il Premio Teo131 è un concorso artistico gratuito per gruppi di ragazzi tra i 13 e i 29 anni, pronti a sfidare le proprie doti creative su temi attinenti alla realtà in cui vivono, promosso dal Comitato Teo131.

È un concorso libero perché è ammessa qualunque forma d’arte e di espressione creativa (musica, fotografia, video, fumetto, poesia, teatro, danza, pittura, design, grafica,…) da presentare con tecniche e modalità completamente libere.

Il premio per il gruppo vincitore è di 1500 euro.

Tema del Concorso

wePod, wePhone, wePad… E NOI? Divertirsi con creatività e fantasia, dimenticando a casa portafoglio e tecnologia.

Scadenze e date utili

  • preiscrizione (facoltativa e non vincolante): entro il 31.03.2015
  • iscrizione/consegna dell’opera: entro il 30.06.2015
  • proclamazione dei vincitori: 18.09.2015
  • serata di premiazione: 22.11.2015
Scarica il bando

 

Per informazioni
Premio Teo131
Mail: info.teo131@gmail.com

Concorso – Il Sigillo

università_popolare

Il 1915” è il tema del concorso “Il Sigillo”, indetto dall’Università Popolare di Padova e dalle Associazioni Casa di Cristallo, Gabinetto di Lettura, Italia-Israele, Italia-Armenia assieme al Museo Diocesano.

Realizzato in collaborazione con l’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Padova, con il patrocinio della Provincia di Padova e della Regione Veneto, il concorso, giunto alla seconda edizione, si rivolge a quanti trovano nella passione per la scrittura, per la fotografia e per il disegno un modo per comunicare ed esprimersi.

Si articola infatti in tre sezioni (racconti, fotografie e illustrazioni), così come tre sono le prestigiose giurie chiamate a decretare i vincitori, presiedute rispettivamente dalla scrittrice Antonia Arslan, dal fotografo Gustavo Millozzi e dal direttore del Museo Diocesano Andrea Nante. Ma la selezione delle opere avverrà anche con la partecipazione del pubblico, che potrà esprimere il suo giudizio on line.

Un anno tragico, si pensi alla Grande Guerra o al secondo massacro armeno, ma anche di grande fermento culturale: nel 1915 Einstein presenta la sua Teoria della relatività all’Accademia prussiana delle scienze, Kafka pubblica il suo racconto più famoso La metamorfosi e in Italia viene dato alle stampe il Manifesto del teatro futurista.

I partecipanti al concorso sono chiamati a mettere in luce con racconti, fotografie e illustrazioni questo periodo, segnato non solo dai massacri e dalle devastazioni che portarono alla fine del periodo chiamato poi belle époque, ma anche da importanti scoperte scientifiche e dall’affermarsi delle avanguardie artistiche.

Per ogni sezione attraverso il giudizio della giuria e del pubblico saranno individuate tre opere vincitrici e alcune meritevoli di segnalazione.

Il termine per la presentazione delle opere è il 15 maggio 2015.

Nel mese di ottobre si svolgeranno la premiazione e la mostra organizzata in collaborazione con l’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Padova, dove saranno esposte venti fotografie e dodici illustrazioni selezionate dalle giurie.

Scarica il regolamento

 

Per informazioni

Università Popolare di Padova
Corso Garibaldi n. 41/1 – 35122 Padova
tel. e fax 049-8755474
mail: info@unipoppd.org

Concorso Fotografico – Riscoprire Padova città d’acque

concorso_leganavale

La Sezione di Padova della Lega Navale Italiana, organizza, con il patrocinio del Comune di Padova, un Concorso Fotografico a tema obbligato aperto a tutti finalizzato a riscoprire Padova città d’acque.

La partecipazione è gratuita.

Scadenza: 3 giugno 2015

I concorrenti dovranno inviare a mezzo e-mail, all’indirizzo concorso.leganavalepadova@gmail.com, unitamente alla scansione della Scheda di Partecipazione (v. bando), compilata in ogni sua parte o caricando nell’apposito form del sito ww.leganavalepadova.net un massimo di quattro immagini digitali in bianco e nero e/o a colori, in formato jpeg, con dimensione compresa tra 2 MB e 6 MB e il nome (titolo della foto) di ciascun file dovrà esser composto dal nome dell’autore seguito dal numero progressivo (nomecognomenumero).

Esempio: se Mario Rossi invierà quattro foto, i relativi file dovranno chiamarsi: mariorossi1.jpg. mariorossi2.jpg, mariorossi3.jpg, mariorossi4.jpg.

In alternativa i file (foto e scheda) potranno esser inviati (caricati su CD-ROM) sempre entro la stessa data di cui sopra alla Segreteria del Concorso posta presso:

LEGA NAVALE ITALIANA – Sez. di Padova (LNI)
Golena San Massimo, 137 – 35129 PADOVA PD

Premi

  • 1° premio: Consegna dell’opera selezionata montata su pannello, targa, corso in deriva con iscrizione alla LNI per il 2015.
  • 2° premio: Consegna dell’opera selezionata montata su pannello, targa e corso in deriva al solo costo di iscrizione alla LNI.
  • 3° premio: Consegna dell’opera selezionata montata su pannello, targa e corso in deriva al solo costo di iscrizione alla LNI.
  • Segnalati: Consegna dell’opera selezionata montata su pannello.
Scarica il bando

 

Per informazioni

Lega Navale Italiana, sez. di Padova – Via S. Massimo, 137
Segreteria mar. 17.00-19.00 tel. 3896565341
leganavalepadova@gmail.com

Premio – Innovators Under 35 Italia

unipd

Premio Innovators Under 35 Italia, la sezione italiana del premio internazionale assegnato da MIT Technology Review, la storica rivista statunitense che promuove la diffusione di tecnologie emergenti e ne analizza l’impatto da diversi punti di vista: scientifico, commerciale, sociale e politico.

Il premio, promosso da MIT Technology Review (edizione italiana) in collaborazione con il Research Innovation Entrepreneurship Forum dell’Universita’ di Padova, mira a raccogliere e supportare le migliori idee e progetti innovativi di ricerca applicata sviluppati in Italia.

Innovators Under 35 italia e’ aperto a chiunque abbia un progetto innovativo o abbia già avviato una società e necessiti di costruire connessioni con altri ricercatori, innovatori e investitori.

I due migliori Innovators vinceranno un viaggio al MIT (USA).

Scandenza delle domande: 15/02/2015

Per informazioni
Innovators under 35 Italia

Concorso – Marostica città di fiabe

concorso_marostica

Marostica Città di Fiabe” è il concorso di letteratura per l’infanzia e la preadolescenza che chiama all’appello scrittori di ogni età e parte d’Italia. Il bando è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Marostica.

Il prestigioso premio rivolti alla letteratura per bambini, vanta 27 anni di storia e una giuria di nomi importanti: dalle docenti universitarie di Letteratura per l’infanzia Donatella Lombello e Marnie Campagnaro alla scrittrice Beatrice Masini (traduttrice della saga dei Harry Potter e autrice del libro Tentativi di botanica degli affetti, selezione Premio Campiello); dall’editore Ermanno Detti alla poetessa Maria Giuseppina Quarenghi, fino ad Alessandro Quasimodo, figlio dell’illustre poeta.

Il concorso, a tema libero, è per testi inediti in lingua italiana rivolti a bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni e si articola in tre categorie:

  • poesie e filastrocche;
  • fiabe, favole e racconti fantastici;
  • racconti realistici.

Per i vincitori di ogni sezione è previsto un premio di 1.000 euro e la pubblicazione dell’opera nella speciale raccolta dedicata al concorso.

Il Premio è dedicato alla poetessa e scrittrice per l’infanzia Arpalice Cuman Pertile (1876-1958), autrice di più di 70 pubblicazioni, celebre non solo per il suo lascito intellettuale, ma anche per il suo impegno sociale e politico, soprattutto per le sue posizioni anti – interventiste che le costarono cattedra e esilio.

Un bell’esempio per le nuove generazioni e per gli scrittori contemporanei per l’infanzia che potranno dare continuità narrativa e poetica ai valori sempre attuali della scrittrice.

Il bando scade il 23 aprile 2015. La cerimonia di consegna dei premi è prevista per il 14 novembre 2015.

Vai al bando

 

Per informazioni

Marostica città di fiabe
Web www.marosticacittadifiabe.it
Facebook: marosticacittadifiabe