Archivi tag: prevenzione

CORSO DI TAI CHI CHUAN

ll Tai Chi Chuan è un'antica arte marziale interiore cinese, una disciplina psico-corporea che favorisce lo sviluppo di molti aspetti che riguardano sia l'essere umano, sia il rapporto che egli ha con lo spazio e l'ambiente. Dalla difesa personale ai benefici per la salute, dalla filosofia alla meditazione, nell'esecuzione di una serie di movimenti lenti e circolari eseguiti in un modo uniforme e senza interruzioni si impara la forza della flessibilità.

Ogni incontro comprende una prima parte di “Apertura dei cancelli” con esercizi di Qi gong; si impara ad acquietare la mente, a muovere il corpo in modo rilassato e consapevole, a calmare il respiro. Gradualmente si studiano i movimenti della Sequenza 108, con introduzione ai principi fondamentali.
Le forme con la pratica diventano naturali, il
susseguirsi di movimenti serve a creare una consapevolezza dinamica costante e un’attenzione continua. Si ottengono miglioramento muscolare, dell’allineamento e della postura, dell’equilibrio, della coordinazione e dell’elasticità del corpo, della capacità di concentrazione. Per gli sportivi diventa un'ottima preparazione alle attività e per tutti una valida occasione per ripristinare o mantenere benessere psico-fisico.

Corso di Tai Chi Chuan

ll Tai Chi Chuan è un'antica arte marziale interiore cinese, una disciplina psico-corporea che favorisce lo sviluppo di molti aspetti che riguardano sia l'essere umano, sia il rapporto che egli ha con lo spazio e l'ambiente. Dalla difesa personale ai benefici per la salute, dalla filosofia alla meditazione, nell'esecuzione di una serie di movimenti lenti e circolari eseguiti in un modo uniforme e senza interruzioni si impara la forza della flessibilità.

Ogni incontro comprende una prima parte di “Apertura dei cancelli” con esercizi di Qi gong; si impara ad acquietare la mente, a muovere il corpo in modo rilassato e consapevole, a calmare il respiro. Gradualmente si studiano i movimenti della Sequenza 108, con introduzione ai principi fondamentali.
Le forme con la pratica diventano naturali, il
susseguirsi di movimenti serve a creare una consapevolezza dinamica costante e un’attenzione continua. Si ottengono miglioramento muscolare, dell’allineamento e della postura, dell’equilibrio, della coordinazione e dell’elasticità del corpo, della capacità di concentrazione. Per gli sportivi diventa un'ottima preparazione alle attività e per tutti una valida occasione per ripristinare o mantenere benessere psico-fisico.

C.so Pranic Healing Avanzato a Padova

Pranic Healing Avanzato è un corso adatto a chi vuole praticare la tecnica in modo migliore e più efficace, dopo aver superato il corso Base. Nel Pranic Healing Avanzato si apprende come utilizzare i vari prana colore per risultati più rapidi, potenti e dettagliati, dal momento che questi prana hanno un effetto mirato sui campi energetici e sui chakra.

C.so Pranic Healing Livello Avanzato

Pranic Healing Avanzato è un corso adatto a chi vuole praticare la tecnica in modo migliore e più efficace, dopo aver superato il corso Base. Nel Pranic Healing Avanzato si apprende come utilizzare i vari prana colore per risultati più rapidi, potenti e dettagliati, dal momento che questi prana hanno un effetto mirato sui campi energetici e sui chakra.

Requisiti per accedere al corso: Certificato PH livello Base

dell' INSTITUTE FOR INNER STUDIES, Inc. di Manila

Convegno – Educazione al rispetto

Mercoledì 8 marzo, dalle 15:30 in Sala Paladin di Palazzo Moroni, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova realizza il convegno “Educazione dei giovani al rispetto” in collaborazione con Soroprimist Club di Padova per affrontare i temi del bullismo e della violenza contro le donne.

Nel corso del pomeriggio, oltre all’intervento degli esperti, saranno presentati i lavori realizzati dagli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della città in risposta al bando “Io rispetto chi?” promosso all’interno della campagna di sensibilizzazione e contrasto al bullismo.

Il programma

15:30 – Apertura dei lavori. Saluti istituzionali:

  • Comune di Padova;
  • Antonella Agnello, Presidente Soroptimist Club di Padova;
  • Andrea Bergamo, Direttore Ufficio scolastico territoriale delle provincie di Padova e Rovigo.

16:00 – Presentazione lavori in concorso “Io rispetto chi?” realizzati dagli studenti degli Scuole Medie Superiori

16:40 – Intimità e amore ai tempi di internet | Intervento di: Marco Scarcelli, sociologo

17:00 – La “parola” affronta il dramma della violenza contro le donne | Intervento di Stefano Raimondi, filosofo e poeta; Valeria Benatti, scrittrice Modera: Francesca Visentin, giornalista

18.00 – Premiazione dei vincitori del concorso “Io rispetto chi?”

18:15 – Conclusioni | Carla Zanfrà, Vicepresidente nazionale Soroptimist

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35121 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Padova #guardaavanti

D3S_0330

Chi girava per il centro di Padova la mattina del 15 dicembre ha certamente notato gruppi di giovani studenti per le strade con casacche blu e la scritta #guardaavanti.

Interagivano con i passanti per ricordare loro l’importanza di un uso intelligente del cellulare alla guida. Post-it blu #guardaavanti, adesivi e striscioni li hanno resi ancora più visibili quando si sono riuniti tutti in Prato della Valle per un flash mob finale che li ha visti radunarsi formando un grandissimo smartphone.

Una intera mattinata di azione e comunicazione per la città organizzata dalla campagna #guardaavanti di TIM e DUCATI che, grazie all’adesione del Comune di Padova – Assessorato alle Politiche Giovanili ha scelto proprio la città del Santo come prima tappa del tour nazionale di sensibilizzazione sociale sull’utilizzo improprio del cellulare alla guida.

li ultimi dati allarmanti sugli incidenti stradali hanno reso ancora più forte e importante lo scopo di social responsibility di questa campagna, nata lo scorso anno proprio per sensibilizzare i giovani ad un uso intelligente del cellulare.

600 alunni di 3 istituti padovaniI.T.T. Guglielmo Marconi, Liceo Economico Sociale Maria Ausiliatrice e CIOFS/FP “Don Bosco” – dopo una attività formativa con un team di educatori effettuata nei giorni scorsi, hanno fatto proprio il messaggio sociale di #guardaavanti per la città. Assieme a loro anche la conduttrice televisiva Federica Fontana, che li ha sostenuti nelle attività svolte e li ha accolti e salutati dalla terrazza della Loggia Amulea, assieme a Cristiano Habetswallner, Responsabile Sponsorship di TIM e alla Vicesindaco, Eleonora Mosco.

Dopo Padova, l’esperienza di #guardaavanti dedicata agli studenti continuerà nei mesi successivi e arriverà a Bologna, Bari, Napoli e Roma, per concludersi al MotoGP del Mugello a maggio.

#guardaavanti by TIM e DUCATI è la campagna di sensibilizzazione voluta dai due brand per aumentare la consapevolezza sull’utilizzo improprio del cellulare alla guida, giunta alla sua seconda edizione. Lo scorso anno il progetto ha coinvolto 3.500 studenti nelle scuole di 20 città di Italia con testimonial di eccezione come Andrea Iannone, Andrea Dovizioso e Loris Capirossi e altri 85 volti noti che hanno aderito e rilanciato il challenge #guardaavanti sui social network, generando oltre 6,3 milioni di contatti in rete.

Scopri di più

Il video della giornata

La gallery

D3S_0330 610_3812 610_3805 D3S_0213 mosco dalla terrazza loggia amulea IMG_7400 flash mob eleonora mosco con i ragazzi #guardavanti 610_4047