Archivi tag: Segnalazioni

Collisioni 2019 – call volontari

Collisioni, il festival AgriRock che si svolge a Barolo dal 17 giugno al 31 luglio, apre la call per i volontari dell’edizione 2019.

Essere volontario di Collisioni significa prima di tutto condividere un progetto culturale. Significa scegliere di dedicare un po’ del proprio tempo per poter far parte di un’esperienza unica, dove non si è solo spettatori, ma si vivono in prima persona esperienze culturali e formative.

I volontari adempiranno alle seguenti mansioni:

  • info point e catering;
  • cassa accrediti;
  • laboratori per bambini;
  • accoglienza persone con disabilità.

Come candidarsi

Per candidarsi come volontario è necessario compilare il form online entro e non oltre il 20 aprile.

Ci sarà un colloquio obbligatorio con la direzione organizzativa del festival per poter partecipare come Volontario, l’11 maggio a Barolo.

La selezione terrà conto di più fattori: esperienza pregressa, disponibilità nei turni indicati, capacità e attitudini. Per i volontari selezionati l’organizzazione provvederà ai pasti durante il turno

Per poter partecipare come volontario a Collisioni, è necessario aver compiuto 18 anni e iscriversi all’Associazione “Amici di Collisioni” per ottenere la copertura assicurativa. 

Per informazioni
Collisioni – Festival AgriRock
Mail: info@amicidicollisioni.it

Laboratorio di video reporting

Entra nel progetto Polesine Distretto Creativo lo spazio di produzione video della biblioteca comunale di Stienta, presso il quale è disponibile una postazione attrezzata per il montaggio video e una dotazione professionale per la ripresa audio video.

Il laboratorio è seguito del regista e giornalista Nicola Berti, il quale mette a disposizione la propria esperienza in un breve itinerario formativo utile a comprendere come realizzare piccoli reportage video per raccontare la realtà che ci circonda.

Accompagnando, con un percorso aperto, un piccolo gruppo di ragazzi di Stienta nel loro progetto di videoinchiesta, sarà possibile apprendere le tecniche e i passaggi fondamentali della documentazione video.

Scarica la locandina

Come partecipare

L’iscrizione al laboratorio, libera e gratuita, avviene tramite form on-line

Il termine per le iscrizioni è il 25 marzo, con priorità per i giovani di età compresa tra i 14 e i 21 anni. I posti sono limitati ed è quindi consigliato iscriversi quanto prima.

Per informazioni
WakeHub
Mail: progetti@cosechesuccedono.org

LIVE WORKS vol. 7 – open call

LIVE WORKS, piattaforma dedicata alle pratiche performative live, lancia una open call per una residenza artistica di produzione dal 6 al 16 Luglio 2019

La call

LIVE WORKS si struttura in un periodo di residenza creativa offerto a nove progetti selezionati e intende la performance come “spazio di lavoro”, come strumento ed esercizio culturale.

La specificità del progetto consiste in un’attenzione particolare alla ricerca ibrida, con l’intento di sottolineare la natura di apertura e fluidità del performativo, la sua implicazione sociale e politica e la sua intelligibilità pubblica.

Sono ammesse al bando azioni performative emergenti di diversa natura, comprese: performance, sound and new media art, text-based performance, lecture performance, multimedia storytelling, pratiche coreografiche, pratiche relazionali e progetti workshop-based, e altri progetti che mettono in discussione l’idea di performance al di là del corpo.

Scarica il bando completo

Come partecipare

Per candidare il proprio progetto è necessario compilare il form online sul sito dell’iniziativa, allegando quanto richiesto nella sezione dedicata del bando.

La scadenza per la presentazione dei progetti è giovedì 1 aprile 2019, entro le ore 24:00.

Per informazioni
LIVE WORKS
Mail: liveworks@centralefies.it
Tel.: 0464 504700

Giornate FAI di Primavera

Sabato 23 e domenica 24 marzo tornano le Giornate FAI di Primavera, la manifestazione del Fondo Ambiente Italiano che ogni anno apre oltre 1.000 luoghi della cultura in tutta Italia, con visite guidate a contributo libero.

L’iniziativa

Palazzi della politica solitamente inaccessibili, aree archeologiche, borghi che custodiscono antiche tradizioni, colonie marine abbandonate, luoghi dello sport e della produzione, chiese e monumenti che svelano spazi sorprendenti. Le aperture delle Giornate FAI di Primavera raccontano con la loro straordinaria varietà un’Italia che sempre di più si riconosce nella vastità del suo patrimonio culturale e nella ricchezza della sua storia.

Un Paese che ritrova la propria identità in un evento festoso e rassicurante che supera gli schieramenti e fa sentire tutti parte di uno stesso grande e meraviglioso Paese, bene comune di ogni italiano. Le emozioni che ci uniscono sono il desiderio e la passione di scoprire le tante facce della bellezza che ci circonda: per questo il FAI invita tutti a partecipare a questa grande festa italiana, vivendo la gioia di sentirsi parte di un popolo con solide radici che in questo modo rafforza il filo che lo lega.

Nessun evento collettivo è tanto ricco di entusiasmo e di tolleranza, nulla come le grandi code davanti ai nostri monumenti simboleggiano con più forza questa unione al di là dei propri convincimenti. C’è un’Italia che invita e un’Italia che partecipa: l’energia dei 50.000 volontari del FAIattraversa la Penisola da nord a sud alle isole e spinge la gente a scoprire, negli oltre 1000 i luoghi aperti al pubblico, i tanti frammenti di una stessa identità.

Cosa vedere a Padova e in provincia

FAI – Fondo Ambiente Italiano
Via Carlo Foldi, 2 – 20135 Milano
Tel.: 02 467615366
Mail: giornatefai@fondoambiente.it

Scambio giovanile in Slovacchia

Oriel Association è alla ricerca di partecipanti italiani/e o residenti in Italia da più di 22 anni per “Non Formal Job Matching”, un training course focalizzato sulle soft skills a Banska Stiavnica, in Slovacchia, presso l’organizzazione Thalia Teatro.

Dove: Banska Stiavnica, Slovacchia
Quando: dal 01 al 12 maggio 2019
Paesi partecipanti: Italia, Portogallo, Spagna, Cipro, Slovacchia, Polonia, Grecia, Estonia, Lituania e malta.
Scadenza candidature: prima possibile

Il progetto

All’interno di una cornice multiculturale i partecipanti sono stimolati attraverso soprattutto workshop teatrali a focalizzarsi sul tema delle soft skills e di come vengono sviluppate. In questo modo i partecipanti possono esercitarsi nell’orientamento professionale e sviluppare le proprie abilità.

Obiettivi del progetto

  • Apprendere la metodologia del teatro non formale per supportare l’orientamento professionale individuale e il self development;
  • Apprendere diverse metodologie per l’apprendimento non formale per lo sviluppo di competenze traversali;
  • Creare un metodo di orientamento professionale e il metodo per inseguire la propria ambizione in quell’ambito.

Vitto e alloggio sono completamente coperti dall’associazione ospitante. Le spese di viaggio sono rimborsate al 100% fino a un massimo di 275 euro. Il partecipante, solo dopo essere stato selezionato, sarà tenuto a pagare la quota annuale dell’associazione Oriel del costo di 35 euro.

Come partecipare

Per avere maggiori informazioni e ricevere l’infopack e/o presentare la propria candidatura, scrivere aorielassociationprojects2019@gmail.com inviando una lettera motivazionale in INGLESE e il proprio curriculum in italiano e/o in inglese.

Per informazioni
Oriel – Associazione di Promozione Sociale
Via San Silvestro, 3
Dossobuono di Villafranca di Verona – 37062 
Email: orielassociation@gmail.com
Tel.: 347 1682976

Progetto Giovani chiude e va al Job Meeting

Per l’intera giornata di mercoledì 27 marzo, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova resta chiuso e si trasferisce al Job Meeting, la grande fiera del lavoro, della formazione e dell’orientamento.

Job Meeting Padova si svolge nell’agorà al piano terra del Centro Culturale Altinate San Gaetano. Il nostro ufficio partecipa con un corner informativo e un programma di workshop e incontri dedicati al lavoro.

Scopri il programma »

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Scambio giovanile in Spagna

Oriel Association è alla ricerca di partecipanti italiani/e o residenti in Italia per uno scambio culturale a León, in Spagna intitolato “Nature & Primitive Technology.”

Dove:  León, Spagna
Quando: dal 22 agosto al 1 dicembre 2019
Paesi partecipanti: Italia, Spagna, Repubblica Ceca, Croazia, Finlandia e Grecia.
Scadenza candidature: 15 marzo

Il progetto

Durante le attività i partecipanti formeranno gruppi di lavoro per sviluppare progetti con tre temi principali: edilizia, ceramica,
cucina.
Attraverso i progetti di costruzione, i partecipanti saranno in grado di sviluppare la loro creatività, il lavoro di squadra, acquisire abilità di sopravvivenza. La sfida sarà quello di costruire diversi alloggi temporanei in cui i partecipanti potrebbero rimanere.

Obiettivi del progetto

  • Lavorare con i valori dei giovani – sviluppare una visione critica riguardo al consumo, promuovere il lavoro di squadra, creare un rapporto positivo con la natura;
  • sviluppare le abilità concrete dei giovani – sopravvivere nella natura, cucinare per loro stessi, costruisci un riparo, guidare una
    squadra;
  • promuovere l’apprendimento interculturale tra i giovani di vari paesi, motivarli a combattere la xenofobia;
  • trasformare i giovani in leader in grado di guidare una squadra di giovani e in questo modo contribuire al meglio per il lavoro delle organizzazioni partner;
  • promuovere l’idea del progetto – vivere in equilibrio con la natura, limitando i nostri consumi – con un pubblico più ampio in vari paesi;
  • rafforzare la cooperazione tra le nostre organizzazioni e pianificare nuove attività insieme.

Vitto e alloggio sono completamente coperti dall’associazione ospitante. Le spese di viaggio sono rimborsate al 100% fino a un massimo di 275 euro. Il partecipante, solo dopo essere stato selezionato, sarà tenuto a pagare la quota annuale dell’associazione Oriel del costo di 35 euro.

Come partecipare

Per avere maggiori informazioni e ricevere l’infopack e/o presentare la propria candidatura, è necessario scrivere a orielassociationprojects2019@gmail.com inviando una lettera motivazionale in INGLESE e il proprio curriculum in italiano e/o in inglese.

Per informazioni
Oriel – Associazione di Promozione Sociale
Via San Silvestro, 3
Dossobuono di Villafranca di Verona – 37062 
Email: orielassociation@gmail.com
Tel.: 347 1682976

Scambio culturale a Cipro

Oriel Association è alla ricerca di partecipanti italiani/e o residenti in Italia per uno scambio culturale ad Agros, Cipro sugli stili di vita salutari presso l´organizzazione Youth Dynamics Group.

Dove: Agros, Cipro
Quando: dal 07 al 15 giugno 2019
Paesi partecipanti: Italia, Cipro, Lituania, Israele, Giordania, Armenia e Grecia
Scadenza candidature: appena possibile

Il progetto

L’obiettivo principale del programma è realizzare un confronto culturale su stili di vita sani e mostrare come sia semplice approcciarsi ad essi senza rivoluzionare la propria vita. L’obiettivo a medio termine è che i partecipanti diventino a loro volta esempi di questo concetto all’interno delle loro comunità.

Obiettivi del progetto

  • Approfondire il tema degli stili di vita sani attraverso apprendimento non formale, scambio
    culturale, attività fisiche ed alimentazione;
  • imparare a gestire interazioni interculturali e sviluppare un tema valorizzando le differenze;
  • rendere i partecipanti più consapevoli sull’argomento degli stili di vita salutari.

Durante il progetto verrà data un’attenzione particolare alla dimensione interculturale. Lo scambio si baserà sopratutto su sessioni pratiche, sviluppate attraverso strumenti di educazione non formale e apprendimento esperienziale.

Vitto e alloggio sono completamente coperti dall’associazione ospitante. Le spese di viaggio sono rimborsate al 100% fino a un massimo di 275 euro. Il partecipante, solo dopo essere stato selezionato, sarà tenuto a pagare la quota annuale dell’associazione Oriel del costo di 35 euro.

Come partecipare

Per avere maggiori informazioni e ricevere l’infopack e/o presentare la propria candidatura, è necessario scrivere a orielassociationprojects2019@gmail.com inviando una lettera motivazionale in INGLESE e il proprio curriculum in italiano e/o in inglese.

Per informazioni
Oriel – Associazione di Promozione Sociale
Via San Silvestro, 3
Dossobuono di Villafranca di Verona – 37062
Email: orielassociation@gmail.com
Tel.: 347 1682976

Open call per giovani fotografi

MART (Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto) e Surgiva sostengono i giovani talenti e lanciano una call per fotografi e artisti under 35, invitandoli a raccontare il paesaggio trentino nel corso di un workshop.  

Natura e architettura saranno protagonisti di un lavoro di interpretazione che si concentrerà su tre temi: vetrotrasparenza acqua, elementi che accomunano il museo e l’azienda trentina con cui il Mart ha recentemente stretto una partnership.

L’indagine si concentrerà sul paesaggio naturale del Parco Adamello Brenta, dove l’acqua Surgiva sgorga da una sorgente in alta quota, e lo spazio architettonico disegnato dall’archistar Mario Botta a Rovereto.

Il workshop

A condurre il workshop , dal 24 al 26 maggio, sarà Luca Andreoni, fotografo e docente di Fotografia all’Accademia di Belle Arti di Bergamo.

Potranno partecipare 15 giovani (under 35), selezionati tramite portfolio e curriculum.

Il workshop è di tipo residenziale: prevede l’ospitalità in una struttura ricettiva nei pressi del Parco Adamello Brenta e il trasporto da e per il museo di Rovereto. Vitto, alloggio e spostamenti durante la residenza saranno a carico degli organizzatori.

Programma
  • Venerdì 24 maggio – ore 14:00, avvio del workshop al Mart. In serata trasferimento al Parco Naturale.
  • Sabato 25 maggio – giornata dedicata al paesaggio montano.
  • Domenica 26 maggio – ritorno a Rovereto e lavoro sull’architettura fino alle ore 17.

I partecipanti avranno tempo fino a venerdì 31 maggio per completare il lavoro di post produzione sulle immagini realizzate in residenza. Gli scatti dovranno essere spediti al MART entro tale data, in formato digitale.

Le foto verranno valutate da una Giuria composta da membri designati da Surgiva e dal Mart; le migliori verranno pubblicate e promosse tramite i canali social dei committenti. 

Come partecipare

La candidatura, completa di curriculum e portfolio, deve essere inviata a education@mart.trento.it entro il 26 aprile 2019.

Per informazioni

MART Rovereto
Corso Bettini 43,
38068 Rovereto (TN)
Mail: info@mart.trento.it
Tel.: 0464 454135

Corpi Civili di Pace in Italia e all’estero

Il Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale apre il bando di selezione per 130 volontari da impiegare nei diversi progetti, in Italia e all’estero, dei Corpi Civili di Pace.

I progetti e gli enti coinvolti sono visibili nell’allegato 1 al bando.

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di un Paese extra UEpurché regolarmente soggiornante in Italia;
  • età compresa tra i 18 e i 28 anni alla data di presentazione della domanda;
  • non aver riportato condanne penali.
Consulta il bando completo Scarica la lista dei progetti

Come partecipare

Per candidarsi è necessario presentare la domanda di partecipazione, completa degli allegati 3, 4 e 5, entro le 12:00 dell’8 aprile 2019. La domanda può essere presentata:

  • tramite PEC, da indirizzare alle PEC della Prefettura prescelta o del Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del Ministero dell’Interno, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;
  • con raccomandata a/r;
  • presentata a mano.
Attenzione: è possibile presentare domanda per un unico progetto di Servizio Civile Universale, pena l’esclusione
Domanda di ammissione (allegato 3)

Dichiarazione titoli posseduti (allegato 4)

Informativa sulla privacy (allegato 5)

Per informazioni
Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale
Via della Ferratella in Laterano, 51
00184 Roma
Mail: urp@serviziocivile.it
Tel.: 06 6779.5999