Archivi tag: seminario

Quattro passi per il lavoro

quattropassi

Mercoledì 14 ottobre 2015, l’Assessorato alle Politiche Giovanili – Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, in collaborazione con gli enti di formazione di Confindustria Padova e Vicenza, realizza la giornata “Quattro passi per il lavoro. Risorse e strumenti per trovare lavoro” dedicata ai giovani in cerca di occupazione.

Grazie alle ai formatori di NIUKO -Fòrema e Risorse in crescita, studenti, diplomati, laureati e persone in cerca di lavoro riceveranno consulenze professionali in un percorso di quattro tappe pensate per perfezionare il curriculum vitae e gli strumenti di presentazione, valorizzare le proprie competenze, conoscere le trasformazioni del mercato del lavoro per cercarlo in modo efficace, sperimentare un colloquio lavorativo.

Dalle 14:00, i 48 iscritti parteciperanno a un percorso di 4 seminari (ciascuno della durata di un’ora) in quattro luoghi del centro di Padova:

I partecipanti saranno suddivisi in sei gruppi da otto, omogenei per competenze e obiettivi professionali.

Nel seminario conclusivo a Progetto Giovani, per ognuno dei sei gruppi, un’azienda descriverà una precisa posizione lavorativa coerente con il curriculum, le competenze, le ambizioni professionali dei membri del gruppo di riferimento.

Importante. Non è possibile partecipare a uno solo degli appuntamenti in programma.

Come partecipare

La partecipazione è gratuita ma è obbligatoria l’iscrizione attraverso il form online.

Registrati online

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Al via “ENTER – Smart Umanities”

enter_bando

ENTER Smart Humans – Gente Intelligente è un percorso di formazione e creazione artistica collettiva, un progetto di riqualificazione umana e urbana che intende inserirsi nel possibile sviluppo contemporaneo della città di Padova come Smart City, nelle sue declinazioni sociali, culturali e artistiche con l’obiettivo di creare un incubatore per nuove forme artistiche partecipative e interattive.

ENTER Smart Humans ha creatp un Gruppo Artistico eterogeneo formato dall’incontro di 4 Giovani Artisti o Creativi selezionati da un bando con i Giovani già parte gruppo organizzativo del progetto: Tam Teatromusica e Piano T.

Il gruppo avrà l’occasione di confrontarsi in primo luogo direttamente con i formatori, avendo con loro un incontro dedicato e successivamente assistendoli durante la formazione, ed in secondo luogo confrontarsi con un gruppo di cittadini che partecipano alle attività dei percorsi.

L’obiettivo del Gruppo Artistico sarà quello di creare autonomamente e collettivamente una o più opere artistiche che verranno presentate al pubblico all’interno o al termine dei percorsi.

L’Ufficio Progetto Giovani è partner del progetto.

Il programma

RADIO-WALK SHOW_ conversazioni nomadi
CORPOGIOCHI® OFF
MEDIAZIONE E FACILITAZIONE_Come abitare il litigio? Negarlo o gestirlo?
INCONTRO PUBBLICO E EVENTO ARTISTICO

Per informazioni

Tam Teatromusica
049 654669 / 656692
Mail: info@tamteatromusica.it
Web: www.tamtetromusica.it

ERRA! – Seminario teatrale intensivo tematico

Erra - Papadakis

Il 19 e il 20 settembre, presso la palestra di via Boccaccio 80 a Padova, si terrà ERRA!, il seminario teatrale intensivo tematico a cura di Eros Emmanuil Papadakis per il ciclo di laboratori e corsi Gener@zioni in Corso.

Il corso

Il laboratorio, a carattere intensivo, offrirà una carrellata su quelli che sono alcuni dei principi fondamentali del teatro, affronterà i luoghi del corpo, della voce, dello spazio scenico e del ritmo.

Il laboratorio è rivolto a chiunque approcci per la prima volta al teatro o a chi si è già affacciato in precedenza.

Si indagherà, in particolare, la tematica dell’errare. Cosa vuol dire errare? Che valore diamo a questo termine? Cos’è un errore a teatro?

Materiale richiesto ai partecipanti:

  • un blocco per gli appunti e penna;
  • abbigliamento e scarpe comode;
  • se possibile, un breve testo a memoria (circa due minuti) e una canzone.

Il formatore

Nel 2008 entra a far parte della compagnia amatoriale Teatro Fuori Rotta con la quale porta in scena Harvey di Mary Chase, A piedi nudi nel parco di Neil Simon e Spirito allegro di Noel Coward replicandoli più volte in tutto il Triveneto. Si è diplomato nel 2013 all’Accademia Teatrale Città di Trieste (La Contrada). Ha preso parte ad una master class in Polonia organizzata dal Grotowski Institute con gli attori e registi Raul Iaiza e Dawid Zakowski. Ha lavorato come performer nell’opera La voglia matta dell’artista Marcello Maloberti presso la Biennale di Venezia. Successivamente studia la Commedia dell’arte con il maestro Carlo Boso e l’arte del clown con il maestro Vladimir Olshansky.

Dal 2014 inizia ad esplorare l’ambito della formazione teatrale tenendo lezioni private di dizione e lettura espressiva. A partire da aprile 2014 inzia a collaborare artisticamente, come aiuto regista, con Maria Cinzia Zanellato, al progetto di Teatrocarcere nel carcere Due Palazzi (PD) e la affianca nella conduzione di un corso di teatro per adolescenti per conto dell’Asl.

Come partecipare

Iscriversi ai corsi è semplicissimo! Basta compilare il modulo online di registrazione inserendo i propri dati. Gli iscritti saranno contattati per confermare la propria iscrizione e versare il contributo di partecipazione di 50 €.

I posti sono limitati. L’iscrizione deve essere effettuata entro il 15 settembre 2015.

Iscriviti al corso

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – Area Animazione
Mail: padovapglabs@gmail.com
Tel: 049 8204798 il martedì dalle 13:00 alle 18:00 (sede di Progetto Giovani)
Tel: 049 8722657 il venerdì dalle 17:00 alle 19:00 (sede di Punto Giovani Toselli)

Seminario – Le opportunità in Australia

australia

Il 7 Settembre 2015, dalle 17.30 alle ore 19.30, presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Padova, si terrà un seminario informativo sull’Australia organizzato dall’Agenzia Open Conexus di Sydney che si occupa di fornire assistenza gratuita agli studenti internazionali.

L’incontro è gratuito, in lingua italiana ed è rivolto a chiunque voglia avere informazioni sui corsi di studio e sulle opportunità di vita e lavoro in Australia. Sarà un’occasione per porre domande e per venire a contatto con professionisti nel settore della formazione in Australia.

Nel dettaglio, gli argomenti:

  • l’Australia, il Paese dove realizzare i tuoi sogni: le città principali, lo stile di vita e alcune curiosità;
  • i percorsi di studio e di formazione superiore in Australia: indirizzi di studio, sbocchi professionali, requisiti richiesti;
  • i corsi di Inglese: Inglese Generale, Preparazione ai test, Preparazione universitaria, Inglese per Business;
  • il costo dei corsi di studio in Australia;
  • primi passi in Australia: trovare un alloggio, aprire un conto in banca e predisporre tutta la documentazione necessaria per poter lavorare;
  • il mondo del lavoro per studenti stranieri: opportunitá e canali informativi;
  • i servizi di sostegno per gli studenti internazionali: agenti per l’immigrazione, commercialisti e uffici relazione con gli studenti presso le scuole.
Registrati al seminario

Per informazioni

Open Conexus
Mail: info@openconexus.com

Seminari per le scuole superiori sul tema della luce

AnnoLuce2015

Il 20 dicembre 2013 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 2015 Anno Internazionale della Luce e delle Tecnologie basate sulla Luce.

Presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova sono attivi numerosi gruppi di ricerca che operano nel settore della luce in diversi ambiti, con diversi obiettivi e differenti tecnologie.

Oltre a un Concorso di Idee a premi, il Dipartimento ha ritenuto significativo attivare una serie di seminari divulgativi sulla “Luce” e i suoi utilizzi in ambito tecnologico che coinvolge le scuole secondarie. Alla fine dei seminari sarà possibile visitare i laboratori del Dipartimento coinvolti nell’iniziativa.

Per partecipare

Per ciascun seminario l’iscrizione è possibile fino al lunedì della settimana precedente l’evento. Per partecipare, è necessario compilare il modulo e inviarlo a luce2015@dii.unipd.it.

Scarica il modulo di partecipazione

I seminari

Tutti i seminari si terranno presso l’Aula Magna della Scuola di Ingegneria, via Loredan 20, a Padova.

23 ottobre 2015 – ore 9:00

Luce è… visione

  • Che cosa è la luce – Elena Pedrotti
  • Come vediamo – Osvaldo Da Pos
  • Luce e società

30 ottobre 2015 – ore 9:00

Luce è… vita

  • Luce e mondo vegetale – Alberto Bertucco
  • Luce e mondo animale
  • Luce e noi

13 novembre 2015 – ore 9:00

Luce è… energia

  • Elettricità dal sole – Fabrizio Dughiero
  • Caldo e freddo dal sole – Davide Del Col
  • Efficienza energetica – Arturo Lorenzoni

27 novembre 2015 – ore 9:00

Luce è… ambiente

  • Inquinamento luminoso – Andrea Bertolo (ARPAV)
  • Fotochimica per l’ambiente – Roberta Bertani
  • Luce e beni culturali – Dario Camuffo

Per informazioni

Scarica la locandina

 

Web: www.dii.unipd.it/anno-della-luce-2015
Mail: luce2015@dii.unipd.it
Facebook:Luce2015.Seminari

Shape your Future: il tuo futuro parte da qui

shape_yourfuture

JEst ­ Junior Enterprise invita gli studenti e i neolaureati di Ingegneria ed Economia alla sesta edizione dell’evento “Shape Your Future”, che si terrà venerdì 15 Maggio 2015 a partire dalle 14:00 presso il Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali in Str.lla San Nicola, 3 a Vicenza.

Shape your Future

Quest’anno lo slogan è “Ready to Jump​?”: pronti per il salto nel mondo del lavoro?

Nel corso dell’evento, si incontreranno sette importanti e quotati manager che, tramite la loro esperienza, aiuteranno i partecipanti ad affrontare e capire le problematiche caratteristiche di realtà aziendali dinamiche e moderne. L’evento si aprirà con un Experience Flow​, nel quale ogni manager racconterà brevemente la propria esperienza e il proprio “salto” nel mondo del lavoro.

I manager che interverranno:

  • Maria Paola Palermi – Head of Corporate Communication, Loccioni Group;
  • Erika Andreetta – Partner, PwC;
  • Enrico Contiero – Executive PwC;
  • Gianluca Alessi – Business Analysis Manager, Benetton Group;
  • Paolo Trevisan – Operations Manager, Mevis;
  • Aldo Cocchiglia – CEO, M31 & Director of Business Development, Adaptica S.r.l.
  • Paolo Vivian – CEO at Savi Servizi S.r.l.
Vai al programma

Per partecipare

La partecipazione è gratuita ma è richiesta la registrazione.

Registrati online

Per informazioni

Shape Your Future – Contatti

Shape Your Future – Facebook

 

University Jazz Day

university_jazzday

Giovedì 30 Aprile 2015, dalle 14:00 alle 19:00, presso la Sala Petrarca del Multisala MPX di via Bonporti a Padova, si terrà l’University Jazz Day 2015.

L’Ateneo di Padova, per celebrare la giornata mondiale promossa da UNESCO “International Jazz Day”, quest’anno focalizza la propria attenzione sul tema del jazz come metafora utile per lo sviluppo di nuove idee e di nuovi significati per l’Università, esplorando le sue potenzialità come concetto, come pratica, come auspicio e sfida per il presente e per il futuro delle generazioni.

L’University Jazz Day è organizzato con lo scopo di esplorare le potenzialità del Jazz concepito non solamente come forma d’arte musicale ma come una mescolanza di valori, attitudini e abilità fondamentali nella vita quotidiana e nel lungo termine dello sviluppo umano e dei suoi sistemi di convivenza.

In accordo con la proposta dell’UNESCO, che invita ciascuna comunità a sottolineare ed evidenziare il ruolo del Jazz nel promuovere società pacifiche, dialogo interculturale, equità di genere, spirito di innovazione, i partecipanti all’evento saranno coinvolti in una ricerca “istantanea” sul jazz come risorsa educativa concreta e come framework teorico di riferimento verso cui tendere per sviluppare una nuova pedagogia per la libertà.

Il programma propone un flow di esperienze nel quale musica, discorsi, video, jam session e laboratori attivi, offrono contributi complementari in una prospettiva di reciprocità di prospettive, che permetteranno di enfatizzare le prerogative del jazz all’interno di una società complessa, esplorando le tipiche e fruttuose tensioni che sempre sono coinvolte nel Jazz: tradizione/trasgressione, empowerment/sviluppo, interazione/inclusione.

Saranno approfondite le dimensioni educative del Jazz visto come opportunità per nutrire la creatività e l’innovazione basate sull’improvvisazione, sul rischio, sulla sperimentazione, sulla sfida, sulla collaborazione, l’adattamento e l’exattamento, la crescita delle identità.

Molti musicisti e accademici saranno coinvolti nel programma.

Tra i numerosi contributi a “distanza”: Paolo Fresu, Stefano Zenni, Andrea Canevaro.

Tra i contributi in “presenza”, ci saranno la Big Band dell’Università di Padova (diretta da Alessandro Fedrigo) e la Musicafoscari Ensemble (diretta da Nicola Fazzini) che apriranno l’evento in un dialogo tra esperienze accademiche di musica insieme; saranno seguiti dall’improvvisazione elettronica di Marco Tamburini e Stefano Onorati; dalla spacial improvisation elettronica guidata dal gruppo del Centro di Sonologia Computazionale diretto da Sergio Canazza; dalle performance musicali di Marcello Tonolo, Roberto Marogna, Claudio Fasoli; dal laboratorio di safe creativity environment proposto da Jimmy Weinstein e Lilli Santon; liberi commenti e confronti intervalleranno i diversi momenti coinvolgendo tra i presenti Gabriella Piccolo Casiraghi, Eleonora Zorzi, Stefano Allievi, Andrea Camardi, Alberto Polese e Marina Santi, che coordina l’evento.

Tra le collaborazioni, i Conservatori di Padova e di Rovigo, il Corso di Dottorato in Scienze Pedagogiche dell’Educazione e della Formazione e il Dipartimento FISPPA, il Centro Interdipartimentale di Servizi e Ricerca per la Disabilità, la Riabilitazione, l’Integrazione, con il patrocinio della Commissione Nazionale UNESCO, dell’Ateneo, e del Comune di Padova.

Referente scientifico: Marina Santi – marina.santi@unipd.it

La partecipazione al convegno è libera ma è gradita comunque segnalazione via mail all’indirizzo:
infojazzday.conference@fisppa.it

Per gli studenti iscritti all’Università di Padova sono state aperte delle liste riservate online.

Per informazioni

Eleonora Zorzi – infojazzday.conference@fisppa.it

Seminario – Mafie, corruzione e ambiente

avvisopubblico_seminario

Lunedì 4 maggio, presso la sede della Provincia, in piazza Bardella a Padova, si terrà il seminario “Mafie, corruzione e ambiente. Prevenzione e contrasto. Il ruolo degli enti locali”.

La Regione del Veneto, in collaborazione con ANCI Veneto e con l’associazione “Avviso Pubblico. Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie” ha approvato il Piano Attuativo, per il biennio 2014-2015, delle iniziative formative congiunte e di comunicazione, in attuazione della legge regionale 20 dicembre 2012, n.48 “Misure per l’attuazione coordinata delle politiche regionali a favore della prevenzione del crimine organizzato e mafioso, della corruzione nonché per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile”.

Il Piano prevede, oltre a corsi e seminari, iniziative di comunicazione aperte alla cittadinanza o a settori specifici della comunità particolarmente sensibili o esposti al rischio di infiltrazione mafiosa, nonché pubblicazioni volte a diffondere la conoscenza e la consapevolezza sui temi oggetto della legge regionale.

Tutte le iniziative programmate avranno luogo fino a luglio 2015 e si articolano in eventi seminariali, corsi di formazione, eventi pubblici e pubblicazioni.

Sono previsti due eventi pubblici regionali aperti alla cittadinanza e la pubblicazione di un volume che raccoglie le esperienze e i risultati ottenuti a seguito delle iniziative programmate, con focus tematici sugli argomenti più rilevanti, oltre ad un vademecum per la sicurezza e la legalità da rendere disponibile ai cittadini tramite le amministrazioni pubbliche.

Per informazioni

ANCI Veneto
Tel. 049 8979033
Mail anciveneto@anciveneto.org

Regione del Veneto – Sicurezza e Polizia locale
Tel. 041 279472 – 1535

Job Meeting 2015

jobmeeting_25marzo

Job Meeting PADOVA è un’intera giornata dedicata ai temi del lavoro, dell’orientamento e della formazione che, dal 2001, permette a laureati e laureandi di tutte le aree disciplinari del Veneto e delle regioni limitrofe di incontrare aziende e business school italiane e internazionali presso stand appositamente allestiti e nel corso di workshop di approfondimento.

Job Meeting PADOVA 2015 si svolge mercoledì 25 marzo al Centro Culturale Altinate San Gaetano, in Via Altinate 71.

Grazie alla collaborazione con istituzioni, ordini professionali e associazioni, inoltre, nel corso della manifestazione è possibile per i visitatori interessati usufruire gratuitamente di servizi di orientamento e consulenza professionale.

Il programma

Come di consueto, Job Meeting PADOVA prevede un fitto programma di appuntamenti di informazione e orientamento professionale.

Gli incontri sono realizzati dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Padova, attraverso l’Ufficio Progetto Giovani in collaborazione con gli enti e i professionisti specificati di seguito con i quali l’Assessorato ha stretto accordi o partenariati.

9:30 - Auditorium

con Randstad Italia Spa: Il Marketing di Se Stessi – Come valorizzarsi al meglio durante un colloquio di lavoro
a cura di Francesca Bidoggia e Astrid Tiso – Account Manager Randstad Italia SpA

9:30 - Ufficio Progetto Giovani

con Uptoyouth: Pillole per l’avvio d’impresa
a cura di Filippo Vettorato – responsabile PerMicro Microcredito per l’Italia (filiale di Venezia Mestre) – e Daniele Trolese, consulenza alla nascita e sviluppo d’impresa

11:00 - Auditorium

con Unimpiego Confindustria SrlLa redazione efficace di un curriculum utile all’ingresso in azienda
a cura di Dante Valerio Ghisi, head hunter, formatore, consulente di direzione d’impresa

12.30 - Auditorium

con AIESEC: Il Programma di Tirocini Internazionali Global Talent e simulazione di un colloquio in inglese
a cura di Giulia Testolina e Alessia Giorio

14.30 – Auditorium

con Antonella Picella, dott. Commercialista: L’ Apertura della Partita Iva e i nuovi minimi

16.00 - Auditorium

con Elena Torchia, Consulente del lavoro: Le novità del Jobs Act. Il contratto a tutela crescente e l’apprendistato

15.00 - Sala 2

European Employment service
A cura di Eures Padova

16.00 - Sala 2

con AEGEE Padova: Le Summer Universities e le European Schools. Opportunità internazionali di formazione
a cura di Arianna Mondin e Francesca Prando.

CV Check

Durante Job Meeting PADOVA è allestita una postazione aperta ai visitatori che potranno beneficiare del servizio CV Check: una consulenza personalizzata e gratuita su come redigere il curriculum vitae efficace, evitando errori e imperfezioni.

Orari: 14.00 – 17.00

Il servizio è curato dagli operatori dell’area Informagiovani di Progetto Giovani, l’ufficio dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Padova.

Gli interessati al servizio di revisione del proprio CV dovranno inviare una mail a informagiovani@comune.padova.it entro le ore 12:00 di martedì 24 marzo riportando nell’oggetto: “Job Meeting CV Check” e allegare il proprio curriculum.

Importante! I posti sono limitati. Ai prenotati verrà data conferma via mail.

Per informazioni

Job Meeting Padova

Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel. 049 8204742 (negli orari di apertura al pubblico)
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Seminario – L’impresa in fase di startup

cameradicommercio_padova

Giovedì 9 aprile 2015, dalle 14:30, la Camera di Commercio di Padova presenta il seminario gratuito “L’impresa in fase di start-up: linee guida e strategie di tutela legale”. Il seminario si terrà presso il Centro Conferenze Alla Stanga, in Piazza Zanellato, 21 a Padova.

Il seminario  intende offrire a neo e futuri imprenditori alcune linee-guida per ragionare sugli aspetti legali da considerare nel proprio business e per tutelare l’investimento intellettuale ed economico ad esso correlato: dall’importanza di regolare per iscritto i rapporti con i clienti e con i partners commerciali, al rispetto di alcune normative di settore, come, ad esempio, quella in materia di trattamento e conservazione dei dati personali.

Nello specifico, si avrà cura di fornire un quadro dei principali strumenti e delle strategie che consentono a chi ha un’idea di business e vuole concretizzarla di prevenire in maniera efficace rischi di sanzioni, contenziosi e violazioni di diritti, specialmente quelli legati alle tecnologie e al web.

La rete ha cambiato radicalmente il modo di fare impresa e di promuovere la propria attività commerciale, dando origine a nuovi profili di rischio ma creando al contempo nuovi strumenti di tutela che vanno, tuttavia, conosciuti e opportunamente utilizzati.

Un’attenta pianificazione della tutela dei propri segni distintivi e il monitoraggio della concorrenza sono solo alcune delle strategie che trasformano la rete in un’opportunità – oggi irrinunciabile – ed accrescono la competitività di un’azienda nel mercato.

Il seminario sarà condotto attraverso l’analisi di casi pratici e precedenti giurisprudenziali e aziendali, che offriranno spunti di riflessione ed occasioni di interazione e di confronto.

Il seminario è organizzato dalla Camera di Commercio di Padova con il patrocinio del Comitato per l’Imprenditoria giovanile, nell’ambito del progetto regionale finanziato dal Fondo Sociale Europeo “Fare rete per competere – Giovani al lavoro con i meno giovani”.

Come partecipare

Per partecipare al corso è necessario iscriversi compilando l’apposito modulo online.

Programma del seminario

  • Start-up: cosa fare e non fare quando si progetta un’idea di business e si pianificano i relativi investimenti
  • Contratti: quali rapporti è opportuno regolare per iscritto per prevenire contenziosi e· dotarsi di strumenti efficaci di tutela; cosa va regolato nei contratti con i clienti, i distributori e i partners commerciali
  • Privacy: linee – guida in materia di trattamento, conservazione dei dati personali, email· marketing, spamming
  • Marchi, segni distintivi, nomi a dominio: come pianificare la tutela dei propri asset· aziendali; strategie, spunti di riflessione e casi pratici in materia di tutela delle privative industriali
  • Web Presence: siti web, social media marketing, e-commerce; le opportunità e i rischi· legati alla presenza di un’azienda sul web e gli strumenti di tutela da adottare nei confronti dei concorrenti (domain screening e web monitoring).

Per informazioni
Camera di Commercio di Padova – Ufficio Nuova impresa
Piazza Insurrezione 1a – 35137 Padova
Tel. 049.82.08.332
Mail nuova.impresa@pd.camcom.it