Archivi tag: sociale

Concorso letterario per studenti e laureati in psicologia

Sefap – Servizi di Formazione alla Persona, in collaborazione con la Fondazione Italiana Gestalt, promuove il concorso letterarioGli Artigiani della Gestalt” rivolto a studenti di psicologia, psicologi e psicoterapeuti.

Il concorso

Il concorso “Gli Artigiani della Gestalt” premia opere letterarie dedicate al tema “Dalla libertà dialogica alla responsabilità condivisa”. L’obiettivo è quello di promuovere il ruolo dello psicologo come diffusore di una cultura relazionale, nell’indirizzare l’individualità verso la responsabilità sociale, oltre che la scrittura, nella sua forma di narrativa e di saggistica.

La partecipazione è aperta a studenti e/o laureati in psicologia italiani e stranieri (con titolo italiano o riconosciuto in Italia), medici iscritti a scuole di psicoterapia o già psicoterapeuti, italiani e non.

I vincitori riceveranno i seguenti premi:

  • premio in denaro di 4.000 euro per il primo classificato;
  • premio in denaro di 2.000 euro per il secondo classificato;
  • premio in denaro di 1.000 euro per il terzo classificato.

Inoltre, i primi tre classificati riceveranno una borsa di studio per frequentare un corso in psicoterapia o counseling organizzato dalla Gestalt.

Come partecipare

Per candidarsi al concorso, è necessario inviare gli elaborati e la documentazione richiesta, sia in formato cartaceo che digitale, entro il 7 settembre 2018.

Regolamento Domanda di partecipazione

Per informazioni

Se.F.a.P. S.r.l
via Barbana, 22/24 – 00142 Roma
Tel.: 340 0565325
Mail: info@sefapformazione.it

Festival Solidaria – Padova città della solidarietà

Dal 24 al 30 settembre 2018, Padova ospita Solidaria, una rassegna di oltre 50 eventi dedicati alla solidarietà che coinvolgerà l’intera città, candidata a Capitale Europea del Volontariato 2020.

Il festival

Promossa dal Centro di Servizio per il Volontariato di Padova, in collaborazione con il Comune di Padova, questa prima edizione del festival Solidaria è organizzata in concomitanza con il lancio della candidatura di PadovaCapitale Europea del Volontariato 2020 e con l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. Il CSV di Padova ritiene infatti che anche il volontariato sia un bene culturale da tutelare e che l’impegno sociale dei cittadini possa contaminare tutte le arti e contribuire allo sviluppo del territorio.

Il programma del festival include oltre 50 eventi, tra cui seminari, spettacoli teatrali, laboratori, concertilectio magistralis, mostre, che si terranno in diversi luoghi, dal centro storico alle periferie della città. Ciascun ospite, tra questi molti di rilevanza nazionale e internazionale, porterà la sua interpretazione di impegno civile.

Per informazioni

Centro Servizio Volontariato provinciale di Padova
via Giovanni Gradenigo, 10 – 35131 Padova
Tel.: 0498686849 | 3938364310
Mail: solidaria@csvpadova.org

Residenza in Albania per progetti di rigenerazione urbana

La Rete delle Case del Quartiere e la Gjirokastra Fundacioni cercano progettisti interessati a partecipare a Bashkë Art Camp 2018, una residenza artistica gratuita a Gjirokastra, in Albania, dal 9 al 16 settembre 2018.

Il progetto

Bashkë Art Camp 2018” è un progetto di residenza artistica nella città albanese di Gjirokastra, destinato a sette progettisti internazionali che progetteranno, insieme a artigiani locali, opere d’arte pubblica per rigenerare la città attraverso la riqualificazione di alcuni spazi abbandonati.

Durante la residenza i progettisti entreranno in contatto con la realtà locale, attraverso tour guidati, incontri con la comunità e con gli artigiani del tessile, del legno e della pietra. “Bashkë Art Camp 2018” rientra, infatti, nel progetto Bashkë: let’s create our spaces!, nato nell’ambito del programma di scambio internazionale Tandem Europe per superare le frontiere attraverso un processo peer-to-peer tra organizzazioni, professionisti e cittadini.

I progetti artistici verranno inoltre presentati durante il “National Fair of Crafts and Heritage 2018“, una manifestazione culturale di tre giorni che valorizza i diversi aspetti del patrimonio territoriale di Gjirokastra.

Condizioni economiche

La partecipazione è gratuita e prevede:

  • vitto e alloggio per sette giorni, ospitati nelle case tradizionali ottomane del centro storico di Gjirokastra;
  • trasporto in autobus da Tirana a Gjirokastra;
  • materiali per la realizzazione del progetto.

Come partecipare

Per iscriversi è necessario compilare il modulo di iscrizione allegando CV, portfolio, una lettera motivazionale e una descrizione della metodologia utilizzata nell’ambito di esperienze professionali pregresse nel campo dell’arte pubblica e riqualificazione spaziale. La documentazione deve essere inviata all’indirizzo email bashke@retecasedelquartiere.org entro le ore 12:00 del 20 agosto 2018.

Bando Modulo di iscrizione PDF Modulo di iscrizione DOC

Per informazioni

Associazione Rete delle Case del Quartiere
via Rubino, 45 – 10137 Torino
Tel.: +39 01101136268
Mail: info@retecasedelquartiere.org

Scambio giovanile in Spagna

People Help the People cerca partecipanti per il progetto Erasmus+Let’s talk smart“, che prevede uno scambio giovanile a Lucena, in Spagnadal 26 ottobre al 3 novembre.

Il progetto

People Help the People è partner del progetto Erasmus+ KA1 “Let’s talk smart”, il cui obiettivo è sviluppare nei giovani competenze che li preparino ad affrontare le sfide del XXI secolo in un mondo sempre più globalizzato, utilizzando metodi interattivi e non formali, i partecipanti saranno fortemente coinvolti nel progetto e saranno in grado di sviluppare le proprie capacità e conoscenze pratiche anche attraverso una pedagogia esperienziale.

Destinatari

Il progetto si rivolge a giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni e prevede un soggiorno a Lucena, in Spagna, dal 26 ottobre al 3 novembre 2018. Tutte le spese sono coperte dal progetto.

Per partecipare alle selezioni, inviare il proprio CV all’indirizzo email segreteria@peoplehelpthepeople.eu entro il 30 agosto 2018.

Per informazioni

People Help the People
via Cuba, 46 – 90129 Palermo
Mail: segreteria@peoplehelpthepeople.eu

Fiaba e Disfiaba – Concorso per scrittori e illustratori

Nell’ambito del festival dell’editoria indipendente Pagine al Sole 2018 viene lanciato il concorso Fiaba e Disfiaba, che premia le migliori fiabe illustrate che affrontino il tema dell’inclusione sociale delle persone con disabilità.

Il concorso

Il concorso è promosso da La Memoria Del Mondo Libreria Editrice, Cooperativa Lule e Openmind nell’ambito del festival dell’editoria indipendente “Pagine al Sole 2018” e con il sostegno di MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura (Ed. 2017)”.

L’obiettivo del concorso è di promuovere il talento culturale e creativo dei giovani artisti che si misurano, nel campo della scrittura di testi per l’infanzia. Nello specifico, il progetto promuove la produzione di fiabe illustrate che propongano una lettura alternativa e lontana dagli stereotipi della disabilità.

La premiazione dei vincitori si terrà nel mese di dicembre 2018 presso Villa Annoni di Cuggiono (MI). I primi 20 progetti classificati saranno pubblicati all’interno della raccolta antologica “Fiabe e DisFiabe” che sarà edita in formato cartaceo e ebook, mentre i primi 3 classificati riceveranno i seguenti premi in denaro:

  • 500 euro per il primo classificato;
  • 300 euro per il secondo classificato;
  • 200 euro per il terzo classificato.

Come partecipare

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a autori e illustratori di età compresa tra i 16 ed i 35 anni residenti in Italia (inclusi i soggetti di nazionalità non italiana).

Per partecipare è necessario accedere sul sito ufficiale dell’iniziativa, compilare il form con i propri dati anagrafici e procedere infine al caricamento del proprio progetto e degli allegati richiesti attraverso l’area dedicata alla presentazione di elaborati. La candidatura deve essere effettuata entro il 6 settembre 2018.

Per informazioni

Fiaba e Disfiaba
Mail: contest@fiabaedisfiaba.it
Facebook

Premi di studio per progetti in paesi in via di sviluppo

L’Associazione Culturale “Giovanni Lorenzin” assegna tre premi di studio per la realizzazione di progetti inerenti la gestione delle risorse idriche, lo sviluppo e la cooperazione in paesi in via di sviluppo.

Le borse di studio

L’Associazione Culturale “Giovanni Lorenzin”, in collaborazione con Livenza Tagliamento Acque, intende conferire dei premi di studio per finanziare la realizzazione di progetti all’estero.

Le borse di studio, destinate a giovani laureati e laureandi presso università italiane, sono tre:

  • due borse di studio per progetti inerenti le problematiche della gestione delle risorse idriche;
  • una borsa di studio per un progetto relativo a problematiche dello sviluppo e della cooperazione.

Gli assegnatari riceveranno premi del valore di 2.000 euro ciascuno, quale contributo alle spese di viaggio e sostentamento per la realizzazione del progetto in un Paese in via di sviluppo presso una organizzazione di cooperazione. Il premio dovrà essere utilizzato entro 12 mesi dalla data di premiazione e, al rientro dal periodo all’estero, i vincitori dovranno presentare all’Associazione una relazione sul progetto svolto.

Gli interessati dovranno far pervenire la domanda di partecipazione entro il 10 settembre 2018.

Bando

Per informazioni

Associazione Culturale G. Lorenzin Onlus
via Cavour, 26 – 30026 Portogruaro (VE)
Tel.: 042173792 – 3395636969 – 3477580730
Mail: info@associazionelorenzin.it

Borsa di studio per ricerca sul futuro del lavoro

La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli promuove il bando di selezione per il conferimento di una borsa di studio nell’ambito dell’area di ricerca “Futuro del Lavoro“, che si occupa di indagare le trasformazioni che interessano il mondo del lavoro nel contesto dell’attuale trasformazione digitale.

La borsa di studio

La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, in collaborazione con The Adecco Group, promuove il bando di selezione per il conferimento di una borsa di studio nell’ambito dell’area di ricerca “Lavoro, competenze e politiche industriali nell’era digitale“.

Il bando è destinato a laureati magistrali, dottorandi, dottori di ricerca e assegnisti di ricerca. La figura selezionata attraverso il bando avrà il duplice compito di:

  • indagare il ruolo dello Stato nella creazione di opportunità di lavoro per i cittadini all’epoca della trasformazione digitale, con particolare riferimento alle regole, agli investimenti e alle sinergie tra pubblico e privato capaci di incidere sulla struttura del Paese, delle imprese, del lavoro e del suo processo di innovazione;
  • analizzare le competenze oggi utili sia per l’occupabilità nel mercato del lavoro sia per un approccio proattivo e consapevole alle trasformazioni sociali in corso.

La durata della borsa è di 11 mesi e va da ottobre 2018 a settembre 2019. Il borsista riceverà un contributo del valore di 14.000 euro lordi.

Come partecipare

Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo e-mail ricerca@fondazionefeltrinelli.it entro le ore 12.00 di venerdì 3 settembre 2018, indicando nell’oggetto “Candidatura: Futuro del lavoro”.

Bando Modulo di iscrizione

Per informazioni

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
Viale Pasubio, 5 – 20154 Milano
Tel.: +39 02 4958341
Mail: ricerca@fondazionefeltrinelli.it

Corsi online gratuiti sui diritti umani

Amnesty International propone corsi online gratuiti sui diritti umani accessibili a tutti.

I corsi

In collaborazione con EdX, la Stanford University, Udemy e Learnsity, Amnesty International mette a disposizione di tutti gli utenti una serie di MOOC (Massive Open Online Courses), corsi online gratuiti su tematche relative ai diritti umani.

I corsi attualmente attivi sono disponibili in inglese, spagnolo, arabo, francese e tedesco.

Corsi disponibili

Per informazioni

Amnesty International

Giornata Mondiale della Gioventù 2018

Il 12 agosto si celebra la Giornata Mondiale della Gioventù, come dichiarato dall’Assemblea delle Nazioni Unite. Il tema di quest’anno è “Safe Spaces for Youth“, spazi sicuri per i giovani.

L’iniziativa

Giunta alla diciannovesima edizione, la Giornata Mondiale della Gioventù si celebra ogni anno il 12 agosto in tutto il mondo. È stata istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite in onore delle nuove generazioni, responsabili del cambiamento globale.

L’edizione 2018 è  dedicata al tema “Safe Spaces for Youth” e si pone l’obiettivo di discutere circa la creazione, in tutto il mondo, di spazi in cui i giovani possano sentirsi più sicuri e liberi di esprimere la propria identità e di partecipare attivamente alla vita comunitaria.

In tutto il mondo si svolgono eventi per celebrare questa Giornata. È possibile consultare la World Map of Events per scoprire quali sono le iniziative presenti sul proprio territorio. Le organizzazioni che volessero partecipare, proponendo un evento o un’attività, possono iscriversi e inviare il proprio progetto a questo link.

Per informazioni

UN Programme on Youth
Mail: youth@un.org

Concorso di comunicazione e creatività sui cambiamenti climatici

L’associazione Shylock Centro Universitario Teatrale di Venezia promuove “Climate Change 2018“, concorso che premia i migliori progetti di comunicazione e artistici sul tema dei cambiamenti climatici.

Il concorso

Il concorso “Climate Change 2018” è organizzato dall’Associazione Shylock Centro Universitario Teatrale di Venezia, con la collaborazione dell’Università Ca’ Foscari Venezia e Europe Direct del Comune di Venezia e con il patrocinio del Ministero per l’Ambiente, la Tutela del Territorio e del Mare, del CMCC – Centro Euromediterraneo sui Cambiamenti Climatici, del WWF Italia, di Legambiente e di ISDE Italia – Medici per l’ambiente.

L’obiettivo è quello di incentivare un approccio interpretativo e attivo nei confronti di temi ambientali, stimolando l’ideazione e la produzione di strumenti comunicativi e artistici sul tema dei cambiamenti climatici. Il progetto rientra tra le iniziative in linea con gli ultimi rapporti internazionali sul tema e, in particolare, richiama alla Strategia 2020, pilastro dell’Europa Sostenibile.

Requisiti

Il concorso si rivolge a autori di qualsiasi nazionalità che abbiano compiuto 15 anni al momento della scadenza della consegna degli elaborati. Sono ammessi sia autori individuali sia in forma di collettivo o enti formali. Per gli studenti iscritti a qualsiasi istituto di istruzione superiore, universitario o accademia con sede a Venezia la partecipazione è gratuita.

È possibile partecipare al concorso con opere appartenenti alle seguenti categorie:

  • opere di scrittura inedite: elaborati di scrittura di qualsiasi genere, in lingua italiana. Sono previsti limiti massimi di lunghezza;
  • altri tipi di opere e progetti: opere e progetti inediti di comunicazione creativa realizzati attraverso le tecniche e le modalità espressive più diverse.

Come partecipare

Le opere dovranno essere inviate all’indirizzo e-mail concorso@cut.it entro lunedì 15 ottobre 2018. La premiazione avverrà venerdì 30 novembre 2018 a Venezia, con la presentazione delle opere creative e degli autori selezionati dal concorso.

Bando

Per informazioni

Shylock Centro Universitario Teatrale di Venezia
San Polo, 2549 – 30125 Venezia
Mail: concorso@cut.it