Archivi tag: sociale

Match It Now – Admo Padova

Dal 6 al 13 ottobre 2018, torna a Padova “Match It Now“, la settimana nazionale per la donazione di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche di Admo, l’associazione donatori di midollo osseo.

L’evento è promosso dall’Istituto Superiore di Sanità, dal Centro Nazionale Trapianti, dal Centro Nazionale Sangue, dal Registro IBMDR e dalle federazioni ADMO e ADOCES, e rientra nella più ampia cornice del secondo World Marrow Donor Day (la giornata mondiale del donatore di midollo osseo).

L’evento

“Match It Now” è un grande evento che coinvolge in Italia oltre 2000 volontari e operatori sanitari adeguatamente preparati e impegnati nelle piazze a portare informazioni corrette sulla donazione di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche.

L’evento principale si svolgerà sabato 13 ottobre sul Liston,davanti a Palazzo Moroni. La giornata di chiusura sarà anticipata dagli appuntamenti che si svolgeranno in diverse città della provincia fin dalla settimana prima.

In piazza, oltre ai volontari, ai medici e ai vip clown ci sarà anche un camper mobile dove effettuare direttamente sul posto la tipizzazione (un esame del sangue per entrare nel registro dei donatori di midollo), possibile solo per i giovani dai 18 ai 35 anni.

La giornata sarà arricchita di musica, testimonial, sportivi e associazioni: una vera e propria festa della città per Admo.

La sera del 6 ottobre, nel corso dell’Oktoberfest ai Navigli, Admo avvia una campagna per chiamare all’appello i giovani dai 18 ai 35 anni. L’invito è quello di firmare una promessa di donazione che, se concretizzata entro la settimana successiva, garantirà a tutti i partecipanti uno spritz gratuito da consumare proprio ai Navigli.

Per informazioni

Admo Padova
via A. Guidi, 48 – Padova
Tel.: 049 8763284
Numero verde: 800 890 800
E-mail: admopadova@admo.it

Festa per il Distretto di Economia Solidale

Sabato 15 e domenica 16 settembre, AltrAgricoltura Nord Est organizza due giorni di festa per il Distretto di Economia Solidale.

Due giorni di incontri, condivisione, laboratori, assemblee, degustazioni, musica e divertimento per far conoscere alle cittadine ed ai cittadini di Padova e provincia il progetto di recupero dell’area dell’ex Foro Boario di Corso Australia.

Il progetto

Un distretto di economia solidale per promuovere un auto recupero sociale di aree dismesse e portare il quartiere a vivere come proprio territorio l’area della Cattedrale Davanzo, comprendendo servizi che soddisfino i bisogni reali delle fasce di popolazione che vivendo la precarietà, nella crisi attuale, non hanno il reddito per accedere a tali prestazioni.

Si propongono poliambulatori, un centro servizi socio-sanitario, teatro e laboratorio stabile dei burattini, ciclo officina, birrificio artigianale, mercato contadino, G.A.S., palestra multidisciplinare per il quartiere Palestro e molte altre attività già programmate atte a costruire una rete di relazioni e reddito sociale.

Scarica la locandina Scarica il programma

Per informazioni

AltrAgricoltura Nord Est
Tel.: 049 7380554
E-mail: infogas@altragricolturanordest.it

Diventare delegati della gioventù a Strasburgo

In occasione del Congresso delle Autorità Locali e Regionali, che si svolgerà dal 2 al 4 aprile e dal 29 al 31 ottobre 2019 a Strasburgo, in Francia, è stato lanciato il bando “Ringiovanire la politica” per il reclutamento dei delegati della gioventù che prenderanno parte al Congresso.

Il concorso

L’obiettivo della call è quello di coinvolgere e dare ai giovani europei l’opportunità di esprimere le loro opinioni sulle diverse tematiche discusse direttamente dai rappresentanti eletti a livello locale e regionale, promuovendo la cooperazione tra i membri del Congresso e i delegati dei giovani e mostrando alle delegazioni nazionali l’importanza di includere ufficialmente più giovani come membri.

Le spese di viaggio e di soggiorno dei delegati dei giovani saranno coperte congiuntamente dal Congresso delle autorità locali e regionali in base alle norme del Consiglio d’Europa. L’alloggio sarà fornito e pagato dagli organizzatori, in camera singola o condivisa in base alla disponibilità.

Destinatari

I delegati della gioventù, uno per delegazione nazionale, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere aperto, impegnato e motivato a sviluppare e rafforzare il dialogo tra i giovani e i rappresentanti eletti a livello locale/regionale;
  • avere tra i 18 e i 30 anni;
  • essere stato residente in uno degli Stati membri del Consiglio d’Europa per un minimo di cinque anni e vivere nel paese che rappresenteranno per tutta la durata della loro partecipazione;
  • essere attivo nell’animazione giovanile a livello locale e regionale;
  • essere disponibile a impegnarsi in tutta l’attività compresa la preparazione di progetti di base;
  • essere interessato a partecipare attivamente all’elaborazione delle politiche a livello locale e regionale;
  • parlare inglese fluentemente.

Per candidarsi, è necessario seguire e completare la procedura di iscrizione online entro il 17 settembre 2018.

Scarica il bando

Per informazioni

Congresso delle Autorità Locali e Regionali
Mail: congress.youth@coe.int

Giornata Europea delle Lingue

Il 26 settembre è la Giornata Europea delle Lingue, un’occasione per celebrare la diversità linguistica dell’Europa.

L’evento

La Giornata Europea delle Lingue è stata istituita nel 2001 dalla Commissione Europea e dal Consiglio d’Europa per celebrare la diversità linguistica del nostro continente che, con oltre 200 lingue parlate al suo interno, rappresenta una delle zone più multilinguistiche e multiculturali del mondo.

La Giornata vuole inoltre rappresentare anche un’occasione per promuovere lo studio delle lingue straniere.

Le iniziative

In occasione della Giornata Europa delle Lingue, molte sono le iniziative che si svolgeranno in tutta Europa, come corsi di lingua, dibattiti, conferenze, programmi radiofonici.

A questo link è possibile consultare la mappa degli eventi in programma. Inoltre, le associazioni interessate possono promuovere le proprie iniziative inserendole nel database.

Per informazioni

Giornata Europea delle Lingue

Mostra “Gli Altri Siamo Noi” e convegno sull’intercultura

Il 2018 è l’Anno internazionale della non-violenza, e noi vogliamo ricordarlo con una proposta forte: l’allestimento della Mostra Gli Altri Siamo Noi a dieci anni dalla sua creazione a Padova e un convegno che espliciti l’analisi di metodologie e strumenti per la gestione dei conflitti interculturali.

LA MOSTRA

Rivolta a bambini e ragazzi dai 9 anni ai 14 anni, sarà allestita presso le Scuole Rogazionisti con accesso da via T. Minio 13, Padova e aprirà alle visite delle classi dal 24 settembre al 5 ottobre 2018.

IL CONVEGNO

“Gli Altri Siamo Noi” sarà presentata ufficialmente mercoledì 26 settembre alle ore 17.30, presso la Sala Anziani del Comune di Padova, in un Convegno dal titolo “Analisi di metodologie e strumenti per la gestione dei conflitti interculturali”.

Relatori
GIUSEPPE MILAN – Professore ordinario dell’Università di Padova

MERCEDES MAS SOLE - Fondatrice della Casa per la Pace di Milano 

Modera PAOLA MARIANI, presidente di Amici dei Popoli Padova.

L’evento si inserisce nel fitto calendario di Solidaria, tra i cinquanta appuntamenti dedicati a cultura, ambiente e territorio, cittadinanza attiva, welfare 2.0 e comunicazione, che si svolgeranno a Padova dal 24 al 30 settembre 2018 e che vedranno la partecipazione di oltre 100 ospiti e circa 40 associazioni.

Corso online gratuito sull’innovazione sociale

Dal 10 settembre al 16 dicembre 2018, è possibile frequentare la Social Innovation Academy, corso online gratuito dedicato al tema dell’innovazione sociale.

Il corso

Il corso “Social Innovation Academy” nasce nell’ambito del progetto europeo Social(i)Makers, cofinanziato dal programma Interreg Central Europe, e dalla collaborazione tra organizzazioni che rivestono un ruolo prominente in ambito europeo nel settore dell’innovazione sociale.

Si tratta di un MOOC – Massive Open Online Course – completamente gratuito e aperto a tutti. Il materiale formativo è registrato in inglese, ma sono disponibili traduzioni in italiano. L’obiettivo del corso è quello di fornire una visione a tutto tondo degli strumenti utili e degli elementi indispensabili alla realizzazione di iniziative che impattino positivamente sulle nostre comunità.

Il programma

Il corso si svilupperà attorno a sette moduli pubblicati con cadenza bimensile:

  • Cittadinanza Attiva;
  • Business Sociale;
  • Tecnologia e Creatività per l’Innovazione Sociale;
  • Coinvolgimento degli Stakeholders;
  • Misurazione d’impatto;
  • Finanza d’impatto;
  • Politiche per l’innovazione sociale

Ogni modulo richiede un impegno di circa 2 ore. È possibile frequentare l’intero corso o solamente i moduli di interesse. A fine corso è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione per i moduli completati, previa compilazione di un quiz.

La partecipazione è gratuita e si effettua compilando il modulo di iscrizione online.

Per informazioni

Interreg CENTRAL EUROPE Programme
Kirchberggasse, 33-35/11 A – 1070 Vienna
Tel: +43 (0) 1 8908 088 – 2403
Mail: info@interreg-central.eu

Scambio in Germania sull’identità di genere

L’organizzazione no-profit Identities organizza in Germania, dal 2 al 9 dicembre 2018, lo scambio socio-culturale Gender Plus, dedicato alle tematiche dell’identità di genere.

Il progetto

Lo scambio socio-culturale “Gender Plus” si rivolge agli animatori sociali che operano a contatto con i giovani. Nel corso dello scambio, i partecipanti verranno coinvolti in attività utili a promuovere la tutela dei diritti umani, il riconoscimento e l’accettazione della dignità umana, la risoluzione pacifica dei conflitti e la solidarietà tra generi.

Nel corso dello scambio, i partecipanti verranno coinvolti in attività formative basate su metodologie non formali e informali esperienziali, tra cui seminari, esercizi di gruppo, dibattiti, simulazioni, giochi di ruolo.

Lo scambio si svolgerà dal 2 al 9 dicembre 2018 a Velbert, in Germania.

Destinatari

Allo scambio parteciperanno 32 youth workers provenienti da diversi paesi, europei e non: Germania, Italia, Russia, Georgia, Repubblica Ceca, Romania, Ucraina, Paesi Bassi, Marocco, Spagna, Danimarca, Albania e Libano.

Per partecipare, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere residenti in Italia;
  • avere una buona padronanza della lingua inglese;
  • avere un forte interesse per le tematiche affrontate.

Il progetto è co-finanziato dal programma Erasmus+, pertanto ai partecipanti è garantita la copertura delle spese di vitto e alloggio, e il rimborso fino a un massimo di 275 euro dei costi di viaggio.

Per candidarsi, occorre compilare il modulo di iscrizione online entro il 5 settembre 2018.

Per informazioni

Identities
via dei Frentani, 81 – 66100 Chieti
Mail: ngoidentities@gmail.com
Facebook

Scambio in Bulgaria sul tema del volontariato

Il Comitato d’Intesa di Belluno ricerca un partecipante a uno scambio giovanile in Bulgaria dal 10 al 16 ottobre sul tema della gestione del volontariato.

Il progetto

Il progetto consiste in un corso di formazione finanziato dal programma europeo Erasmus+ dal titolo “Step Inside Volounteeering”. Il tema principale è la gestione del volontariato con particolare riguardo ai nuovi programmi di mobilità giovanile europea, come il Corpo Europeo di Solidarietà.

Lo scambio, che si terrà presso la città bulgara di Ruse dal 10 al 16 ottobre 2018, sarà un’occasione di confronto culturale internazionale che coinvolgerà giovani provenienti da Spagna, Grecia, Portogallo, Romania, Croazia, Repubblica Slovacca, Turchia, Polonia e Bulgaria.

Requisiti

Per partecipare allo scambio è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni;
  • essere residenti o domiciliati nella regione Veneto, con particolare preferenza alla provincia di Belluno;
  • avere una discreta conoscenza della lingua inglese;
  • essere disponibili a partecipare a un incontro formativo prima della partenza.

Al partecipante verrà richiesta una quota di partecipazione.

Come candidarsi

Per candidarsi, gli interessati devono inviare il proprio curriculum vitae all’area Europa del CSV Belluno all’indirizzo e-mail europa@csvbelluno.it entro lunedì 3 settembre 2018.

Per informazioni

Comitato di Intesa – CSV Belluno
Via del Piave, 5 – 32100 Belluno
Tel.: 0437 950374 | 389 2619754
Fax.: 0437 958273
Mail: info@csvbelluno.it

Concorso letterario per studenti e laureati in psicologia

Sefap – Servizi di Formazione alla Persona, in collaborazione con la Fondazione Italiana Gestalt, promuove il concorso letterarioGli Artigiani della Gestalt” rivolto a studenti di psicologia, psicologi e psicoterapeuti.

Il concorso

Il concorso “Gli Artigiani della Gestalt” premia opere letterarie dedicate al tema “Dalla libertà dialogica alla responsabilità condivisa”. L’obiettivo è quello di promuovere il ruolo dello psicologo come diffusore di una cultura relazionale, nell’indirizzare l’individualità verso la responsabilità sociale, oltre che la scrittura, nella sua forma di narrativa e di saggistica.

La partecipazione è aperta a studenti e/o laureati in psicologia italiani e stranieri (con titolo italiano o riconosciuto in Italia), medici iscritti a scuole di psicoterapia o già psicoterapeuti, italiani e non.

I vincitori riceveranno i seguenti premi:

  • premio in denaro di 4.000 euro per il primo classificato;
  • premio in denaro di 2.000 euro per il secondo classificato;
  • premio in denaro di 1.000 euro per il terzo classificato.

Inoltre, i primi tre classificati riceveranno una borsa di studio per frequentare un corso in psicoterapia o counseling organizzato dalla Gestalt.

Come partecipare

Per candidarsi al concorso, è necessario inviare gli elaborati e la documentazione richiesta, sia in formato cartaceo che digitale, entro il 7 settembre 2018.

Regolamento Domanda di partecipazione

Per informazioni

Se.F.a.P. S.r.l
via Barbana, 22/24 – 00142 Roma
Tel.: 340 0565325
Mail: info@sefapformazione.it

Festival Solidaria – Padova città della solidarietà

Dal 24 al 30 settembre 2018, Padova ospita Solidaria, una rassegna di oltre 50 eventi dedicati alla solidarietà che coinvolgerà l’intera città, candidata a Capitale Europea del Volontariato 2020.

Il festival

Promossa dal Centro di Servizio per il Volontariato di Padova, in collaborazione con il Comune di Padova, questa prima edizione del festival Solidaria è organizzata in concomitanza con il lancio della candidatura di PadovaCapitale Europea del Volontariato 2020 e con l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. Il CSV di Padova ritiene infatti che anche il volontariato sia un bene culturale da tutelare e che l’impegno sociale dei cittadini possa contaminare tutte le arti e contribuire allo sviluppo del territorio.

Il programma del festival include oltre 50 eventi, tra cui seminari, spettacoli teatrali, laboratori, concertilectio magistralis, mostre, che si terranno in diversi luoghi, dal centro storico alle periferie della città. Ciascun ospite, tra questi molti di rilevanza nazionale e internazionale, porterà la sua interpretazione di impegno civile.

Per informazioni

Centro Servizio Volontariato provinciale di Padova
via Giovanni Gradenigo, 10 – 35131 Padova
Tel.: 0498686849 | 3938364310
Mail: solidaria@csvpadova.org