Archivi tag: startup

Marketing Tools Maker – Corso

Retica, in collaborazione con Ecipa e FabLab Network, promuove un corso di formazione gratuito con stage retribuito per la figura di “Marketing Tools Maker“.

Il corso

Obiettivo del progetto è formare professionisti del marketing 4.0, in grado di  aiutare le imprese nei processi in ambito dell’automazione e della comunicazione attraverso l’uso di oggetti di nuova generazione:

  • photo e video editing;
  • schede elettroniche (Arduino ecc.);
  • virtual reality;
  • droni.

Il percorso è così strutturato:

  • formazione in aula: 116 ore;
  • learning week in modalità residenziale: 40 ore;
  • laboratorio didattico: 32 ore;
  • stage: 640 ore;
  • incontri con le imprese: 8 ore;
  • coaching per avvio startup: 64 ore.

I partecipanti hanno inoltre la possibilità di accedere a finanziamenti regionali a fondo perduto e a un microcredito per avviare con successo la propria attività.

Come partecipare

Il progetto è riservato a disoccupati di età inferiore ai 35 anni, residenti o domiciliati in Veneto.

La scadenza per presentare la domanda di partecipazione è martedì 5 settembre.

Locandina

Per informazioni

Retica
Viale della Navigazione Interna, 51/A – 35129 Padova
Tel: 349 2361927
Mail: informa@retica.net

Idee in azione – Ciclo di incontri

A partire da martedì 20 giugno, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza “Idee in azione“, un percorso di orientamento e informazione per lo sviluppo di idee e progetti in ambito sociale e culturale.

Il termine “startup”, solitamente ricondotto a categorie di natura imprenditoriale, assume un significato diverso per gli ambiti sociale e culturale. In questo caso si tratta di iniziative imprenditoriali che vedono nella coesione sociale il loro fine ultimo e un vero e proprio fattore di produzione. L’innovazione sociale è intesa come la capacità di creare nuovi prodotti a elevato impatto sociale o di rinnovare, ottimizzandoli, servizi e attività già esistenti.

Tutti gli incontri si svolgeranno presso il nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è obbligatoria la registrazione online.

Iscriviti qui

Il programma

Il percorso avrà carattere esperienziale e attraverso role playing e momenti di confronto verranno approfonditi per ciascun tema i passaggi chiave richiesti per la gestione dei principali aspetti tecnici e formali. Porta una tua idea in stato embrionale, ti aiuteremo a farla crescere!

Tutti gli incontri inizieranno alle 17:00. Prima di ciascun incontro verrà svolto un laboratorio di un’ora, con inizio alle ore 16.00, durante il quale si approfondiranno le richieste dei partecipanti e verranno formulate domande utili per maggiori chiarimenti nel corso degli incontri.

Martedì 20 giugno

Potenziare l'offerta delle organizzazioni per sviluppare un network sociale

Racconteranno la loro esperienza. Emilio Bottazzi, presidente di Be On Stage Factory e Matteo Calore, socio e autore di Zalab vincitori del bando CulturalMente Impresa 2015 promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Con la partecipazione di Luca Lorigiola, referente Sportello Nuova Impresa, Camera di Commercio Padova.

A fronte dei veloci cambiamenti sociali ed economici in corso le organizzazioni sono chiamate in causa a dare il proprio contributo di innovazione e coesione. Diverse sono le possibilità sul territorio che sollecitano i giovani, le organizzazioni culturali e sociali e le Istituzioni a costruire le necessarie sinergie e reti che sappiano mettere a valore tutte le risorse, per dare risposte nuove ai nuovi bisogni culturali del Paese.  Ma quando è il momento giusto per valorizzare e consolidare la propria idea, il proprio gruppo di lavoro e far fare alla propria associazione un salto in avanti?

L’incontro è rivolto a chi ha un’idea progettuale e vuole svilupparla attraverso una forma organizzativa.

Alcuni dei temi trattati nell’incontro:

  • come consolidare la propria idea progettuale;
  • come aumentare i livelli di professionalizzazione delle organizzazioni sugli aspetti manageriali, gestionali e organizzativi.

Giovedì 22 giugno

Dalla cooperazione all'Impresa Sociale, quale valore per il singolo e la comunità? Non solo fundraising.

L’incontro sarà tenuto da Francesco Marchiori, Responsabile di Relazione Padova, Banca Prossima per le Imprese Sociali e le Comunità.

La cooperazione è una tipologia di società nata alla metà del XIX secolo che ha saputo rinnovarsi nel tempo, avendo come duplice scopo la risposta alle esigenze dei soci e ai bisogni espressi dalla comunità. Le organizzazioni no profit svolgono attività d’impresa o di volontariato generando beni, servizi, benessere e coesione sociale. Ma a quale organizzazione interessa diventare Impresa Sociale? Può un’associazione trasformarsi in Impresa? Che tipo di vantaggi/svantaggi può comportare? Cos’è il fondo per lo sviluppo dell’Impresa Sociale?

L’incontro è rivolto a chi è interessato ad approfondire le principali fonti di finanziamento per lo sviluppo dell’impresa Sociale.

Alcuni dei temi trattati nell’incontro:

  • il fondo per lo sviluppo dell’Impresa Sociale;
  • opportunità e modalità di finanziamento;
  • il Terzo Valore.

Martedì 27 giugno

Odissea tra gli Spazi

Un breve percorso di orientamento tra gli spazi disponibili in città, le procedure e le normative che regolano la richiesta di uno spazio privato e pubblico.

L’incontro sarà tenuto da Anna Difeo, operatrice dell’Area Animazione dell’Ufficio Progetto Giovani, referente degli sportelli “InfoSpazi” e “Startup sociale e culturale”.

L’incontro è rivolto a chi intenda usufruire di uno spazio per svolgere eventi, workshop, laboratori, corsi e voglia conoscere il percorso da intraprendere in fase organizzativa. L’incontro avrà anche carattere esperienziale: attraverso role playing e momenti di confronto si cercherà di individuare i processi che stimolano alla ricerca di un luogo adatto alle proprie esigenze e le situazioni che potrebbero bloccare o demotivare.

Giovedì 29 giugno

Eventi: una giungla di moduli e permessi!

Un breve percorso di orientamento tra le procedure e le normative che regolano la realizzazione di un evento.

L’incontro sarà tenuto da Daniela Gabellotto operatrice dell’Area Animazione dell’Ufficio Progetto Giovani, referente del Punto Giovani Toselli e dello Sportello “Punto Video” e da Anna Difeo, operatrice dell’Area Animazione dell’Ufficio Progetto Giovani, referente degli sportelli “InfoSpazi” e “Startup sociale e culturale”

L’incontro è rivolto a responsabili e referenti di associazioni ma anche a tutti coloro che devono realizzare un’iniziativa, un concerto, una festa, una manifestazione culturale o sportiva e vogliono capire quale burocrazia si deve affrontare in fase organizzativa. Attraverso simulazioni, esercitazioni e momenti di confronto, verranno approfonditi i passaggi chiave richiesti per la gestione dei principali aspetti tecnici e formali.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – servizio Infospazi
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: pg.infospazi@comune.padova.it

Concorso Donna e Lavoro 2018

Eurointerim – Agenzia per il Lavoro organizza il Concorso Donna e Lavoro 2018, per premiare le startup al femminile e sostenere la nascita e lo sviluppo di nuove idee e nuove imprese da inserire nel mondo del lavoro.

Il premio

Il concorso ha l’obiettivo di premiare nuove idee di business al femminile e di progetti di imprenditrici di ogni età, che si siano distinte nell’ambito lavorativo fondando una nuova startup o contribuendo all’innovazione in un’azienda consolidata.

I criteri di valutazione si baseranno su:

  • innovatività e originalità del progetto;
  • realizzabilità tecnica e tempi di sviluppo;
  • sostenibilità economica dell’iniziativa;
  • mercato di riferimento e concorrenza;
  • impatto sociale.

L’idea vincente verrà premiata con un riconoscimento in denaro di 3.000 euro. Il secondo e il terzo classificato verranno premiati rispettivamente con 2.000 e 1.000 euro.

È stato istituito inoltre un premio speciale di 500 euro per un progetto con considerevole impatto sociale.

Come partecipare

Il premio è aperto, senza distinzione di genere e senza limiti d’età, a tutti coloro che intendano realizzare un progetto di impresa ed è rivolto a ogni Startup e PMI a tema Donna e Lavoro.

Possono partecipare al concorso:

  • startup;
  • imprese;
  • singoli individui.

Per candidarsi, compilare e inviare il modulo di candidatura presente a questo linkentro il 30 settembre 2018.

Per informazioni

Concorso Donna e Lavoro 2018
Viale dell’Industria, 60 – 35129 Padova
Tel.: 800 020303
Fax: 049 8935068
Mail: concorso@eurointerim.it

University StartUp Competition 2017

Junior Achievement indice, grazie al sostegno di Visa Italia, la terza edizione della University StartUp Competition, che intende valorizzare la capacità delle startup nate in ambito accademico di sfruttare le opportunità offerte dalle tecnologie, in particolare negli ambiti della connettività e del commercio globale.

La competizione

Junior Achievement è la più vasta organizzazione non profit al mondo dedicata all’educazione economico-imprenditoriale nella scuola. In 122 Paesi, la rete di JA riunisce oltre 450.000 volontari d’azienda provenienti da tutti i settori professionali e, con loro, raggiunge più di 10 milioni di studenti al mondo.

La University StartUp Competition ha l’obiettivo di selezionare le 5 migliori startup e invitarle a presentare le loro idee imprenditoriali di fronte a un ampio pubblico e a una giuria di professionisti nel corso dell’evento BIZ Factory organizzato da JA Italia in collaborazione con StartupItalia!, che si terrà il 6 giugno a Milano.

La startup vincitrice sarà accompagnata in un percorso di accelerazione offerto da Visa presso la propria sede milanese e, successivamente, parteciperà in rappresentanza dell’Italia alla European Enterprise Challenge di JA Europe che si terrà a Helsinki, in Finlandia, dal 28 al 30 giugno.

Come partecipare

Le startup che intendono candidarsi devono essere formate da un minimo di 2 a un massimo di 6 membri.

I criteri con cui saranno valutate le startup sono i seguenti:

  • innovazione;
  • globalizzazione;
  • conoscenza del cliente;
  • potenziale di crescita.

Requisiti richiesti ai partecipanti

  • età compresa tra i 19 e i 30 anni;
  • regolare iscrizione a un corso universitario o post-universitario;
  • aver già sviluppato un’idea di business;
  • essere disponibili, nel caso di selezione tra le 5 migliori startup candidate, a partecipare alla competizione nazionale che si terrà a Milano il 6 giugno;
  • essere disponibili, nel caso di vincita, a partecipare alla competizione europea che si terrà a Helsinki dal 28 al 30 giugno (i costi sono a carico di JA Italia per 3 membri del team);
  • essere disponibili, nel caso di vincita, a partecipare alla mentoring session che si terrà il 15 e 16 giugno a Milano presso la sede di Visa;
  • ottima conoscenza dell’inglese (lingua ufficiale della competizione);

Per candidarsi è necessario compilare il modulo online, allegando il proprio Impact Report secondo i criteri indicati nelle linee guidaentro le 15:00 di venerdì 19 maggio.

Una giuria valuterà le candidature e individuerà le 5 più meritevoli, che saranno invitate alle fasi successive della competizione.

Per informazioni

Junior Achievement
Via L. Lama, 33 – 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel.: 02 24148400
Mail: info@jaitalia.org

RocketCube Set! – Gli strumenti base per la partenza

Venerdì 27 gennaio, il Comune di Padova – Ufficio Progetto Giovani, in collaborazione con FabCube, presenta “RocketCube! – Set: gli strumenti di base per la partenza“. L’incontro sarà la seconda tappa di “Ready, set, go!“, tour di presentazione della nuova piattaforma dedicata all’innovazione ed alle startup del Veneto.

L’appuntamento si svolgerà presso la Sala della Carità di via San Francesco 118, a partire dalle 16:00. La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online.

Segui l’evento su Facebook

L’incontro

Dopo gli approfondimenti sui recenti provvedimenti a sostegno dell’innovazione e delle startup, la tavola rotonda successiva diventerà un’occasione per costruire un’ideala cassetta degli attrezzi di cui ci si deve dotare nell’avvio di un percorso imprenditoriale, sia sul piano operativo che sul piano mentale. In relazione a quest’ultimo aspetto, grazie anche agli spunti degli imprenditori e dei professionisti presenti, verrà approfondito il ruolo della motivazione e della capacità di essere resilienti.

Nel corso della giornata verrà lanciato anche il primo progetto del 2017, RocketCUBE, una startup competition diffusa su scala regionale.

Modera l’incontro Gianpaolo Pezzato.

Il programma

Prima parte: “Aspettando RocketCUBE”

16.00 – 18.00

Incontro di approfondimento sulle novità introdotte dai recenti provvedimenti a sostegno degli investimenti in innovazione e dell’avvio di nuove imprese innovative.

  • il piano nazionale “Industria 4.0”, novità ed opportunità;
  • i nuovi strumenti a sostegno degli investimenti in innovazione e Ricerca&Sviluppo;
  • gli strumenti a sostegni delle stratup e PMI innovative.

A cura dello staff di FabCube

Seconda Parte: “Gli strumenti di base per la Partenza”

18.00 – 20.00

Saluti istituzionali, seguiti dalla tavola rotonda con:

  • Moreno Muffatto – direttore della School of Entrepreneurship (SCENT) dell’Università di Padova;
  • Remo Pedon – Amministratore Delegato Pedon Spa;
  • Marco Signorelli – Founder 221e srl;
  • Andrea Beretta – Founder Desamanera srl;
  • Antonio Guadagnino – Founder M2Italia srl;
  • Tommaso Gecchelin – Amminsitratore delegato NEXT Future Transportation inc.

Presentazione FabCUBE e del bando RocketCUBE – FabLAB Padova.

Conclusione: Moreno Muffatto.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35141 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

FabCube
Via Vittorio Emanuele II, 3 – 31029 Vittorio Veneto (TV)
Mail: info@fablabvittorioveneto.it

Guida pratica all’ecosistema della creazione di impresa

guida_pratica_imprenditoria_veneto

Negli ultimi anni le sfide competitive tra le imprese sono diventate sempre più complesse ed è cresciuto esponenzialmente il bisogno di innovazione. Da qui l’esigenza di creare un ecosistema che favorisca la nascita di attività innovative, capaci di intercettare le nuove economie e di competere in un mercato sempre più globale. La formazione di un ecosistema diventa possibile solo perseguendo una logica di rete, in cui le istituzioni mettono a sistema le proprie competenze e creano una filiera specializzata a sostegno dell’auto-imprenditorialità.

Start Cube, dal 2004, supporta e facilita l’avvio di startup innovative e Spin Off universitari, selezionando le idee di business meritevoli, costruisce con i futuri imprenditori una direttrice da percorrere per inserirsi nei nuovi mercati e supporta l’ecosistema territoriale a favore dell’avvio di impresa attraverso percorsi di formazione e consulenza strutturati appositamente per le nuove startup.

Questa guida vuole essere uno strumento di orientamento utile ai futuri imprenditori per individuare le strutture e le iniziative idonee a sostenere ed accelerare i nuovi progetti imprenditoriali e rappresenta un’istantanea dell’ecosistema a supporto dello startup di impresa presente in Veneto.

La guida

Da ormai più di un decennio la Camera di Commercio di Padova è attiva con servizi e corsi legati ai futuri imprenditori e per aiutare i giovani ad avvicinarsi in maniera corretta e consapevole al mondo dell’impresa e dell’autoimprenditorialità. Dal 2014 il sistema camerale nazionale ha avviato un network di sportelli delle Camere di commercio per favorire l’imprenditorialità giovanile e la Camera di Commercio di Padova vi ha aderito con il proprio Sportello Nuova Impresa, che mette a disposizione dei giovani un servizio gratuito dedicato espressamente a quanti vogliono creare un’ impresa.

Il servizio prevede un’offerta mirata e integrata di attività di orientamento, formazione, assistenzaaccompagnamento e supporto espressamente indirizzata a rispondere ai diversi bisogni dello start up e post-start up, favorendo anche l’accesso a strumenti di credito e microcredito o agli incentivi pubblici, nazionali e regionali, per valorizzare le opportunità occupazionali legate al lavoro indipendente. Il servizio offerto dalla Camera di Commercio di Padova, dunque, ben si integra con obiettivi e utilità di questa Guida.

Guida pratica all’ecosistema della creazione di impresa” è pensata espressamente per tutti coloro che vogliono avviare un’attività in proprio o che lo hanno fatto da poco, con l’obiettivo di mettere a disposizione una “mappa” degli operatori e delle risorse disponibili nelle province del Veneto per la creazione di impresa. Un’esplorazione completa e ampia dell’ecosistema locale non era ancora stata fatta e soprattutto mancava uno strumento pratico per reperire i numerosi soggetti (enti pubblici, società private, organizzazioni non profit) che offrono una molteplicità di servizi per l’auto-impiego, lavoro autonomo, commercio e artigianato, imprenditoria in senso stretto.

Scarica la guida

Bando FOUNDAMENTA #2 per startup

foundamenta #2

SocialFare, centro di innovazione sociale con sede a Torino, ha lanciato “FOUNDAMENTA #2”, la call per startup a impatto sociale.

L’’obiettivo è selezionare prodotti, servizi e modelli innovativi mirati a generare valore sociale ed economico nei seguenti ambiti:

  • salute e benessere;
  • innovazione didattico-formativa;
  • welfare;
  • cultura;
  • agricoltura e cibo.

Premi

Le startup selezionate saranno inserite in un programma di accelerazione ad alta intensità della durata di 4 mesi, per un valore complessivo di 40.000 euro, sviluppato in collaborazione con Oltre Venture, il primo fondo italiano di social venture, e che coinvolgerà partner nazionali, mentor e advisor di eccellenza.

Scadenze

La scadenza per la presentazione della candidatura è il 7 Agosto 2016.

Seguirà una fase di selezione che si terrà il 21 Settembre per poi iniziare il programma di accelerazione il 3 Ottobre 2016.

Il bando completo

Per informazioni

SocialFare
Via Maria Vittoria 38
10123, Torino
Tel: 393 1718264
Mail: foundamenta@socialfare.org

​French Tech Ticket

french tech ticket

Il Governo francese ha lanciato un apposito programma, chiamato French Tech Ticket, per sostenere gli imprenditori stranieri che vogliano realizzare la loro startup in Francia.

Per partecipare è necessario avere una startup in una fase iniziale o avere semplicemente l’idea per una startup, avere la volontà di sviluppare la propria idea in Francia e far parte di un team costituito da 2 o 3 cofondatori, di cui al massimo uno può essere cittadino francese. È necessario essere maggiorenni, conoscere l’inglese ed essere disposti al trasferimento in Francia per completare la propria idea imprenditoriale entro il 2017.

Il programma

Il programma dura un anno e prevede numerosi benefit:

  • 45,000 euro netti a progetto;
  • un percorso preferenziale per i vincitori e le loro famiglie per ottenere il permesso di residenza francese;
  • un programma di eventi (masterclasses, eventi di networking, sessioni di mentoring, giornate di confronto con investitori) su misura per supportare la crescita della startup;
  • spazio riservato in ufficio, sessioni di coaching settimanali e mensili in uno dei 41 incubatori partner dell’iniziativa;
  • personale ed un Help Desk dedicato alla risoluzione di procedure amministrative per consentire di focalizzarsi esclusivamente sul progetto di startup.

Scadenze

La scadenza per l’invio delle domande è fissata al 24 Agosto 2016.

Per informazioni

Per ulteriori informazioni consultare il sito del programma.

Welfare, che impresa! Premi per startup di giovani

welfare

Fondazione Italiana Accenture, UBI Banca e Fondazione Bracco, con il contributo scientifico di Aiccon e Politecnico di Milano promuovono il concorso per idee “Welfare, che impresa!” per premiare e supportare i migliori progetti di welfare di comunità che verranno incubati da PoliHub e Campus GOEL.

Welfare, che impresa! è aperto a Start up sociali, intese come organizzazioni non profit costituite da non oltre 36 mesi, con maggioranza dei componenti under 35. Nel caso di organizzazioni femminili, il limite di età è under 40.

Le categorie

Le categorie in cui candidarsi sono:

  • Agricoltura sociale;
  • Turismo sociale;
  • Welfare culturale;
  • Servizi alla persona.

I premi

Il concorso premierà la migliore idea progettuale del Nord e Centro Italia e quella per il Sud d’Italia.

I vincitori avranno:

  • Un premio in denaro di 20 000 Euro, messo a disposizione da Fondazione Italiana Accenture e Fondazione Bracco;
  • Un finanziamento fino a 50 000 Euro a tasso 0%;
  • Un percorso di incubazione di 4 mesi a cura di PoliHub e Campus Goel.

Per partecipare

Tutta la modulistica necessaria per la partecipazione è scaricabile dal sito. La scadenza per l’invio delle candidature è il 2 settembre 2016.

Per informazioni

Welfare che impresa!

Call per ingegneri e progetti – Next energy 2016

 next energy

Next Energy è un programma promosso da Terna e Fondazione Cariplo, realizzato da Cariplo Factory in collaborazione con PoliHub e dal Campus di Terna, per promuovere la valorizzazione dei talenti, sostenere lo sviluppo di progetti innovativi in ambiti attinenti al sistema elettrico e contribuire concretamente alla crescita economica del Paese.

Il progetto

Il progetto prevede:

  • Call for talents: rivolta a 15 giovani con età inferiore ai 28 anni, laureati da meno di un anno in Ingegneria (triennale o specialistica) con un voto minimo di 100 su 110;
  • Call for ideas: dedicati a 10 progetti di impresa o start-up.

Ai 15 ingegneri verrà offerto uno stage di sei mesi in una sede Terna con un contributo di 1700 euro lordi mensili; i migliori progetti invece riceveranno un voucher che sarà di 50 mila euro per il primo classificato, di 30 mila per il secondo e di 20 mila per il terzo. 

Per partecipare

Le candidature sono aperte fino al 22 luglio; lo stage partirà il 3 ottobre e si concluderà il 31 marzo 2017.
L’application form e il bando sono scaricabili dal sito.

Per informazioni

Next Energy – Futuro ad alta tensione