Archivi tag: #stepbystep2018

Step by Step 2018 – Le esposizioni

Dal 7 novembre all’11 dicembre, torna anche quest’anno il consueto appuntamento con Step by Step, l’iniziativa dedicata all’arte contemporanea realizzata da Progetto Giovani del Comune di Padova in collaborazione con il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova, giunta ormai alla quattordicesima edizione.

Per l’edizione del 2018, sono ancora il Centro Universitario Padovano di via Zabarella e il Conservatorio “C. Pollini” di via Eremitani i luoghi che ospitano il ciclo di quattro mostre collettive che coinvolgono giovani artisti, curatori emergenti musicisti.

Step by Step ha proposto a 18 studenti del laboratorio “Curare una mostra d’arte” dell’Università di Padova e a 18 artisti emergenti under 35 selezionati dall’Archivio GAI di misurarsi nella dinamica curatoriale in un contesto reale, concreto e pratico per sperimentare e attivare prassi e modelli dell’arte contemporanea.

Gli artisti e i curatori coinvolti hanno condiviso un percorso di lavoro comune da giugno a novembre, per seguire tutte le fasi di progettazione, organizzazione e realizzazione dell’esposizione.

Insieme al lavoro pratico, Step By Step si è articolato inoltre con appuntamenti di monitoraggio periodici e incontri formativi con professionisti e realtà legate all’arte contemporanea.

Il programma di Step by Step 2018

Le quattro esposizioni sono visitabili negli orari di apertura del Centro Universitario e del Conservatorio nei periodi indicati di seguito. Le quattro inaugurazioni si svolgono alle 18:00 del primo giorno di apertura. Clicca sulle date per maggiori dettagli.

7 - 20 novembre14 - 27 novembre21 novembre - 4 dicembre28 novembre - 11 dicembre

Inaugurazione | Mercoledì 7 novembre – 18:00

Centro Universitario Padovano

Francesca Bizzotto a cura di Laura Faccioli. In questa edizione del progetto Step by Step, la neodiplomata di II livello in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia, propone un polittico realizzato per l’occasione: quattro olii su tela, tra cui una di grande formato, che testimoniano la ricerca del rapporto emotivo tra l’uomo e l’ambiente come luogo conosciuto e viscerale. La sua volontà è quella di raccontare l’intimità degli spazi, creando la condizione necessaria affinché possa emergere il nostro Io più nascosto. Gli oggetti raffigurati costituiscono un alibi per raccontare qualcosa di concreto e vicino all’osservatore. La scelta dell’olio su tela, controcorrente rispetto alle ormai tradizionali installazioni, crea un risultato del tutto inatteso.

Cristina Porro a cura di Gloria Franchin. “Passeggiata” nasce dall’incontro tra l’artista e lo spazio espositivo. Affascinata dalla scalinata che conduce al piano superiore e dalla grande vetrata che si trova in esso, l’artista ha elaborato con la sua personale tecnica dei piccoli elementi vegetali, stilizzati e multicolore, applicandoli successivamente sulle vetrate e sui battiscopa delle scale seguendo un ritmo alternato o casuale.

Linda Simionato a cura di Silvia Mellone. Dopo il percorso universitario terminato con la laurea presso l’Università di architettura IUAV di Venezia nel 2017, per Step by Step propone l’opera “NaturalMente”. Cinque illustrazioni, tre più piccole e due di dimensioni maggiori, eseguite con china ed ecoline. L’idea dell’incontro e della fusione tra uomo e natura nasce dal quello che sarebbe dovuto essere il concept comune del gruppo e quindi il rapporto tra queste due entità viventi. Linda ha voluto poi approfondire questo legame, suggerendo un ritorno a prendersi cura dell’ambiente in cui viviamo, in quanto è esso stesso parte di noi, come noi siamo natura.

Nicolas Toselli a cura di Beatrice Maistrello. Il progetto dell’artista si intitola “Sante migrazioni” (Holy migrations). È un’installazione composta da tre opere che rappresentano tre diverse annunciazioni rivisitate dall’artista attraverso l’utilizzo di ambientazioni naturali e di animali tropicali che riflettono il pensiero sottostante all’opera. Si tratta di unire il sapere e il cristianesimo della cultura occidentale con il selvaggio paradiso tropicale del mondo indigeno.

Inaugurazione | 14 novembre – 18:00

Conservatorio “C. Pollini”

  • Martina Cavinato a cura di Claudia Cecchetto
  • Cinzia Piazza a cura di Veronica Fosser
  • Andrea Zallot a cura di Arianna Scarpa
  • Marta Zamuner a cura di Luca Zantomio

Musiche

  • Duo di arpe – Aurora Bottacin e Laura Mazzuccato
  • Quartetto di archi

Inaugurazione | Mercoledì 21 novembre – 18:00

Centro Universitario Padovano

  • Lorenzo Castiglioni a cura di Maria Teresa Ferrara
  • Francesca Dall’Antonia a cura di Beatrice Timillero
  • Maddalena Granziera a cura di Gabriele Zanetti
  • Riccardo Pantanali a cura di Alexa Rado
  • Laura Poli a cura di Amandha Acosta

Inaugurazione | Mercoledì 28 novembre – 18:00

Conservatorio “C. Pollini”

  • Davidd D’addario a cura di Valentina Guidolin
  • Andrea Girardi a cura di Elena Zucchello
  • Alessia Meneghello a cura di Carlotta De Col
  • Ekaterina Sivertseva a cura di Filomena Sgaramella
  • Adjoa Wiredu a cura di Sandy Zanchin

Musiche

  • trio di trombe – Enrico Mattea, Emanuele Resini, Francesco Vella
  • C(H)IQ Ensemble – clarinetti – Marylisa Mariani, Marianna Musacchio, Luca Penazzato, Elena Tresin

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Creatività
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204795
Mail: pg.creativita@comune.padova.it

Step by Step 2018 – Gli incontri

Step by Step è un progetto per le arti visive contemporanee realizzato dall’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, in collaborazione con il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università degli Studi di Padova.

Il progetto, giunto quest’anno alla quattordicesima edizione, coinvolge 18 artisti visivi e 18 curatori emergenti e prevede la realizzazione di un ciclo di mostre collettive nel mese di novembre 2018.

Le esposizioni sono anticipate da una serie di incontri con professionisti del mondo dell’arte. Gli incontri sono aperti al pubblico.

Step by Step è un percorso formativo che si propone di dare la possibilità agli artisti padovani selezionati dall’archivio GAI e agli studenti di Storia dell’arte contemporanea dell’Università di Padova – partecipanti al laboratorio “Curare una mostra d’arte” – di misurarsi in un contesto reale, concreto e pratico.

Gli incontri si svolgono presso lo Spazio 35, al piano terra del Centro Culturale Altinate San Gaetano.

Il calendario degli incontri

Giovedì 4 ottobre – 17:00

Il lavoro dell’artista

con Fabio Roncato, Caterina Rossato – artisti; modera Caterina Benvegnù, curatrice.

I due artisti presenteranno i propri percorsi di ricerca e di crescita professionale con una panoramica su progetti passati e futuri, mostre ed esperienze di residenza all’estero.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Creatività
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204795
Mail: pg.creativita@comune.padova.it

Step By Step 2018 – Call per artisti e curatori

L’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova promuove una call per la selezione di giovani artisti e curatori per Step By Step, progetto per le arti visive contemporanee realizzato in collaborazione con il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova, giunto quest’anno alla sua quattordicesima edizione.

Step By Step è un progetto a cura di Guido Bartorelli, Giovanni Bianchi e Stefania Schiavon, che prevede un percorso formativo per la realizzazione di un ciclo di mostre collettive realizzate da artisti e curatori emergenti nel mese di novembre 2018.

Il progetto

Il progetto coinvolgerà complessivamente 18 giovani artisti visivi e 18 giovani curatori, che condivideranno un percorso di lavoro comune e di formazione da giugno a novembre 2018, per apprendere e seguire tutte le fasi di organizzazione e realizzazione di un’esposizione.

Step By Step si propone di dare la possibilità a giovani curatori e ad artisti emergenti under 35 di misurarsi nella dinamica curatoriale in un contesto reale, concreto e pratico per sperimentare e attivare prassi e modelli dell’arte contemporanea.

Artisti e curatori seguiranno tutte le fasi che portano alla realizzazione di una mostra: dal primo sopralluogo alla valutazione di fattibilità, dall’allestimento all’inaugurazione, fino allo smontaggio.

Come partecipare

La call è rivolta a:

  • artisti under 35 (anche non iscritti all’archivio Gai);
  • curatori under 35 (non iscritti al laboratorio Curare una mostra d’arte di Storia dell’Arte Contemporanea dell’Università di Padova) che operano nel territorio di Padova e provincia.

Per candidarsi è necessario inviare una email, completa di tutta la documentazione richiesta nel bando, all’indirizzo pg.creativita@comune.padova.it entro il 3 giugno 2018. Nell’oggetto, va indicato “CANDIDATURA STEP BY STEP – NOME COGNOME“.

Le selezioni saranno effettuate da una commissione composta dai curatori del progetto e dagli operatori dell’area Creatività dell’Ufficio Progetto Giovani, che individueranno complessivamente:

  • 18 curatori, 3 selezionati tramite il presente bando e 15 tra gli studenti universitari iscritti al laboratorio Curare una mostra d’arte del corso di Storia dell’Arte dell’Università di Padova;
  • 18 artisti visivi, selezionati tramite il presente bando e tra gli artisti già iscritti all’Archivio GAI di Padova.

Il giudizio della commissione è insindacabile. I risultati delle selezioni verranno comunicati a partire da lunedì 11 giugno 2018.

Maggiori informazioni sulle modalità di candidatura sono disponibili all’interno del bando.

Scarica il bando completo

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Creatività
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204795
Mail: pg.creativita@comune.padova.it