Archivi tag: studio

Incontro – Easy Australia

Martedì 17 settembre alle 16:30, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza l’incontro “Easy Australia”, un evento informativo gratuito dedicato a tutti i giovani che progettano un’esperienza all’estero.

L’appuntamento si svolge negli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è necessario registrarsi attraverso l’apposito modulo online.

Iscriviti qui

L’incontro

Un percorso di studio all’estero è un’opportunità verso un brillante futuro professionale. Una consulenza che aiuti a comprendere i possibili ostacoli da affrontare in un luogo lontano da casa può essere un buon primo passo per affrontare un lungo viaggio. Inoltre, la formazione è un metodo per poter progettare la propria vita in Australia a lungo termine.

L’appuntamento è a cura di Study Australia by Centro Studi Fiera, realtà che da oltre 20 anni aiuta gli studenti interessati a trasferirsi in Australia e ad iscriversi a corsi di inglese, Lauree, Master e PhD presso le top università australiane.

Il programma

Nel corso dell’incontro verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • visti;
  • lavorare in Australia: le regole;
  • conoscere meglio l’Australia;
  • ragazza alla pari in Australia;
  • studiare in Australia (cosa, perché, tempistiche, documentazione e regole per iscriversi a corsi di studio);
  • borse di studio;
  • costi;
  • progettare la propria vita in Australia attraverso l’educazione;
  • le storie dei ragazzi che ora sono in Australia.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

U-Multirank, le migliori Università nel 2019

U-Multirank ha pubblicato la sesta graduatoria delle università che assegna un punteggio ad oltre 1.700 università di 96 paesi. Confrontando le prestazioni degli atenei in diversi settori permette di comparare le opportunità che le diverse università offrono.

Il progetto

U-Multirank è un progetto avviato grazie alla Commissione europea e cofinanziata dal Programma Erasmus+, si tratta di un portale interattivo che permette una graduatoria multidimensionale mondiale, consentendo così agli utenti di creare le proprie graduatorie personalizzate selezionando i diversi indicatori relativi all’insegnamento e all’apprendimento, all’orientamento internazionale, al trasferimento di conoscenze, all’impegno regionale e alla ricerca

Quest’anno, oltre alla graduatoria, è disponibile una mappa raffigurante le 100 università che hanno ottenuto nel complesso i risultati migliori

Sono diversi gli istituti universitari europei che hanno avuto un ottimo piazzamento: la EDHEC Business School (Francia), l’Università di tecnologia di Chalmers (Svezia) e l’Università di Groningen (Paesi Bassi) figurano ai primi posti.

Una variabile analizzata dalla piattaforma è il grado di apertura internazionale delle università verso il resto del mondo, evidenziando che più le università cooperano a livello internazionale, maggiore è il grado di soddisfazione dei loro studenti per la propria esperienza di apprendimento. 

In seguito all’appello dei leader dell’UE al vertice di Göteborg del 2017, la Commissione ha lanciato un invito a presentare proposte per un valore di 60 milioni di euro al fine di sviluppare l’iniziativa delle università europee, che mira a sostenere la fondazione di università transnazionali altamente competitive e inclusive. La pubblicazione dei risultati dell’invito è prevista nelle prossime settimane. 

Per informazioni
U-Multirank

14 atelier a Venezia per giovani artisti

L’Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa indice un bando per assegnare a 14 giovani artisti uno studio a Venezia, presso il complesso dei SS. Cosma e Damiano alla Giudecca o presso Palazzo Carminati a San Stae, dove studiare e lavorare per un anno formativo: dal 1 settembre 2019 al 10 luglio 2020.

Presentazione delle domande entro venerdì 5 luglio 2019.

Come partecipare

Per partecipare alla selezione, che comporterà l’automatica iscrizione all’Archivio giovani artisti della Fondazione, i richiedenti dovranno:

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 30 anni alla data di scadenza del presente bando;
  • risultare residenti in Veneto o domiciliati nella Città Metropolitana di Venezia.

Le domande di partecipazione devono esplicitare la data e il luogo di nascita dei richiedenti, nonché, distintamente, il possesso degli altri requisiti prescritti dal bando. Le domande sono strettamente individuali. Non verranno accettate domande presentate da collettivi di artisti.

Alle domande, oltre al modulo di presentazione, vanno allegati:

  • il certificato di residenza in Veneto o di domicilio nella Città Metropolitana di Venezia. Per attestare il domicilio si richiede una dichiarazione dell’ospitante con allegato il documento di identità dello stesso;
  • il certificato che attesti il valore dell’indicatore della Situazione Economica Equivalente: ISEE 2019 (redditi 2018);
  • il curriculum dettagliato e un portfolio di massimo cinque pagine che ponga in rilievo il lavoro svolto nell’arco dell’ultimo anno di attività, corredato da eventuali cataloghi, video in CD o DVD o in altri dispositivi di archiviazione dati.

La documentazione dovrà pervenire in forma cartacea presso la sede della Fondazione, Dorsoduro 2826, 30123 Venezia, entro venerdì 5 luglio 2019 mediante raccomandata a/r, oppure mediante consegna alla Segreteria della Fondazione, dal lunedì al venerdì, in orario 9.30 – 12.30.

Le domande saranno valutate da una giuria scelta dal Consiglio di Amministrazione della BLM. Una volta fatte le dovute considerazioni, secondo i principi del lascito di Felicita Bevilacqua La Masa, il CdA delibererà l’assegnazione degli studi d’artista. L’elenco dei beneficiari sarà consultabile sul sito internet dell’Istituzione.

Per informazioni
Istituzione Bevilacqua La Masa
Tel.: 041 5207797
Mail: press@bevilacqualamasa.it

Giappone: curiosità, studio e lavoro nel Paese del Sol Levante

Venerdì 15 febbraio dalle 16:30, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un incontro alla scoperta del Giappone.

L’appuntamento è realizzato in collaborazione con l’Associazione giapponese Ochacaffè di Padova e con la partecipazione di Yoshie Nishioka, insegnante di lingua giapponese presso la facoltà di Lingue Orientali di Ca’ Foscari a Venezia e presso l’Istituto Il Mulino di Legnaro.

L’incontro si svolge negli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online.

Prenota il tuo posto

L’incontro

L’incontro è strutturato in due parti:

Alla scoperta del Giappone | 16:30

Il Giappone è una terra dove tradizione e modernità si fondono armoniosamente. La prima parte dell’incontro è dedicata alla scoperta delle usanze giapponesi: lingua, saluti e curiosità nipponiche.

Vivere in Giappone | 17:30

  • le tipologie di visti necessari, da quello turistico a quello di studio;
  • programma di studio a breve e lungo termine a Kyoto e Tokyo;
  • la ricerca dell’alloggio: homestay, guest house o appartamento?
  • possibili lavori per un italiano in Giappone.

L’Associazione Ochacaffè è la più grande realtà giapponese in Italia: organizza eventi, concerti, mostre di artisti giapponesi, e fornisce consulenza gratuita a chi vuole vivere in Giappone o visitarlo per turismo.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Workshop – Come studiare in 10 step

Martedì 30 ottobre alle 15:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un workshop dedicato al metodo di studio, a cura di Christopher Cossovel, psicologo dell’età evolutiva, socio AIRIPA e AID.

L’incontro è rivolto principalmente a studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado e si avvale di metodologie e contenuti familiari ai ragazzi.

Il workshop si terrà negli spazi del nostro ufficio, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano. La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online.

Riserva il tuo posto

L’incontro

L’incontro avrà carattere informativo, formativo e divulgativo. Verrà proposto un metodo strutturato in 10 azioni, che riprendono i metodi di studio classici e li integrano con le più recenti evidenze scientifiche.

È prevista un parte frontale ricca di esempi, che intendono mostrare alcuni risvolti pratici nella gestione dello studio, e una parte riservata alle domande del pubblico.

Studiare in 10 passi

  • cosa vuol dire studiare?
  • quali sono le cose che puoi fare in classe?
  • come organizzare al meglio il tuo studio?
  • l’importanza del ripasso

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Studi d’artista Fondazione Bevilacqua La Masa

 

La Fondazione Bevilacqua La Masa indice il bando per assegnare a 14 giovani artisti uno studio a Venezia, presso il complesso dei SS. Cosma e Damiano alla Giudecca o presso Palazzo Carminati a San Stae, dove studiare e lavorare per un anno.

L’iniziativa

Gli studi d’artista potranno essere usati solo ed esclusivamente come atelier, non trattandosi di spazi che possono essere adibiti a residenza.

Requisiti richiesti:

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 30 anni alla data di scadenza del bando;
  • essere residenti in Veneto o domiciliati nella Città Metropolitana di Venezia.

Come fare domanda

Per candidarsi è necessario inviare la scheda di iscrizione unitamente alla seguente documentazione:

  • il certificato di residenza in Veneto o di domicilio nella Città Metropolitana di Venezia (per attestare il domicilio si richiede una dichiarazione dell’ospitante con allegato il documento di identità dello stesso);
  • il certificato che attesti il valore dell’indicatore della Situazione Economica Equivalente, ISEE 2017 (redditi 2016) o ISEE 2018 (redditi 2017);
  • il curriculum dettagliato, corredato da materiale a stampa, fotografie, cataloghi, progetti, video in CD o DVD o in altri dispositivi di archiviazione dati;
  • il CV dettagliato e un portfolio di massimo cinque pagine che ponga in rilievo il lavoro svolto nell’arco dell’ultimo anno di attività, corredato da eventuali cataloghi, video in CD o DVD o in altri dispositivi di archiviazione dati.

Le domande devono pervenire presso la sede della Fondazione entro venerdì 25 maggio, mediante raccomandata a/r oppure mediante consegna alla Segreteria della Fondazione.

Bando Scheda di iscrizione formato DOC Scheda di iscrizione formato PDF

Per informazioni

Fondazione Bevilacqua La Masa
Palazzetto Tito | Dorsoduro, 2826 – 30123 Venezia
Tel.: 041 5207797
Fax:  041 5208955
Mail: press@bevilacqualamasa.it

Australia per studio e lavoro

Giovedì 16 maggioalle 17:30, Progetto Giovani organizza un incontro dedicato alle opportunità di studio e lavoro in Australia e ha lo scopo di fornire suggerimenti utili per pianificare la partenza definendo gli obiettivi e le risorse a disposizione.

L’incontro si svolge presso l’ufficio al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano di via Altinate.

L’incontro è organizzato in collaborazione con Bridge Blue Global, un’agenzia australiana presente anche in Italia, specializzata in servizi di consulenza e assistenza.

L’incontro

Grazie alla sua economia in forte crescita e alla buona qualità della vita, l’Australia rappresenta una delle mete più richieste, in particolare dai giovani interessati a unire possibilità di carriera e studio della lingua inglese.

I principali argomenti:

  • tipologie di visti;
  • il Working Holiday Visa –  programma vacanza  lavoro dedicato ai giovani dai 18 ai 30 anni;
  • studiare in Australia – la scelta del corso più adatto;
  • cercare un lavoro temporaneo;
  • cercare un alloggio.

La partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi compilando il modulo on line. L’incontro è riservato a persone di età compresa tra 18 e 35 anni.

Registrati online

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Progetto #SpazioAlloStudio

spazioallostudio

Il progetto #SpazioAlloStudio è un’iniziativa dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Padova che intende rispondere alla crescente domanda di spazi pubblici aperti agli studenti e complementari a quelli dell’Università e dell’ESU avviando una pratica che coinvolge i luoghi e le realtà attive in città.

Centro Culturale Altinate San Gaetano

Da settembre 2014, sono aperte tre sale al piano terra del Centro Culturale Altinate San Gaetano (via Altinate, 71) con oltre 100 postazioni per gli studenti dotate di wifi, accessibili tutti i giorni nei seguenti orari:

  • dal lunedì al sabato: 9:00 – 19:00
  • la domenica: 10:00 – 19:00

Centro Universitario Padovano

L’Assessorato alle Politiche Giovanili e il Centro Universitario Padovano di via Zabarella, 82 hanno stipulato un protocollo d’intesa per condividere il progetto #SpazioAlloStudio che garantisce un ampliamento dell’orario di apertura delle aule studio del Centro Universitario per un totale di 350 ore, dalle ore 19.30 alle 22.00 i giorni feriali, dalle ore 9.00 alle 19.00 il sabato, e dalle 10.00 alle 19.00 la domenica, nel rispetto dei periodi di chiusura del Centro.

Conservatorio Statale di Musica “C. Pollini”

L’Assessorato alle Politiche Giovanili e il Conservatorio Statale di Musica “C. Pollini” hanno sottoscritto un protocollo d’intesa con l’obiettivo di incentivare la promozione, il sostegno e la valorizzazione di strutture e centri culturali per i giovani, finalizzati alla crescita delle persone con attenzione particolare ai temi della formazione e del protagonismo giovanile. Nello specifico, con l’azione nominata “Pollini 8 ½” il Conservatorio amplia l’orario di apertura di un’ora al giorno, per 180 giorni nella fascia oraria tra le 19:30 e le 20:30 dal lunedì al venerdì, della sua sede centrale di via Eremitani, 18.

Caffè Pedrocchi

L’Assessorato alle Politiche Giovanili e la F&DE Group Srl – società di gestione del Caffè Pedrocchi – hanno sottoscritto un protocollo d’intesa con l’obiettivo di mettere a disposizione dei giovani la Sala Verde del Caffè con i relativi spazi espositivi e la loggia esterna garantendo l’attività di studio – grazie anche alla rete wi-fi gratuita a disposizione e a una postazione informatica fissa – e la possibilità di accogliere attività culturali quali incontri, presentazioni, mostre proposte dai giovani. Agli studenti sono offerte acqua e caffè americano gratuito. Per chi ha preso 30 e lode, il Caffè offre un aperitivo per due.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it