Archivi tag: sviluppo sostenibile

Premio per giovani idee sullo sviluppo sostenibile

Il concorso “Youth in Action for Sustainable Development Goals 2019”, che rientra tra le iniziative messe a punto dalle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile internazionale nel corso dei prossimi 11 anni, mirando a perseguire uno sviluppo capace di coniugare la crescita economica, la tutela dell’ambiente e il rispetto dei principi di equità sociale.

Lo scopo del concorso è raccogliere e premiare le migliori idee progettuali che raggiungano gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs), sensibilizzando al tema e incoraggiando la capacità creativa di giovani under 30 in grado di contribuire all’implementazione dell’Agenda 2030 con soluzioni innovative, ad alto impatto sociale e connotate da una componente tecnologica.

Come partecipare

Per candidare il proprio progetto è necessario seguire le indicazioni sulla piattaforma online relative alle due diverse categorie del concorso. Tali categorie sono:

  • giovani under 30, iscritti a un corso universitario/post-universitario (es. master, dottorato…) o già in possesso di titolo di laurea/post-laurea (es. triennale, specialistica, master, dottorato…) > Categoria Youth in Action for SDGs – stage (YIA Stage);
  • team di tre studenti under 30 iscritti a tre diversi corsi di laurea dello stesso Istituto Universitario Italiano o di diversi Istituti Universitari italiani > Categoria Youth in Action for SDGs – Lavazza (YIA Lavazza).

Il concorso è aperto a cittadini italiani e stranieri con conoscenza fluente della lingua italiana.

I progetti dovranno attenersi ai seguenti criteri:

  • indicare almeno un SDG, o eventuali altri SDG impattati.
  • avere una componente tecnologica;
  • presentare elementi di innovazione;
  • essere scalabili e replicabili.
Scarica il regolamento completo

Per informazioni
Youth in Action for Sustainable Development Goals 2019
Forum per richiesta informazioni

Giovani giornalisti. Concorso “Ivan Bonfanti”

L’Associazione “Ivan Bonfanti” e l’Associazione Stampa Romana promuovono la X edizione del premio giornalistico in memoria di Ivan Bonfanti, giornalista e inviato di guerra mancato nel luglio 2008.

Il concorso premia servizi giornalistici che abbiano raccontato (attraverso quotidiani, periodici, testate giornalistiche on-line) conflitti internazionali, processi di pace, sviluppo sostenibile, incontro tra i popoli, ambientalismo e la convivenza tra esseri umani e animali”.

Il premio

Il premio giornalistico “Ivan Bonfanti” nasce per valorizzare giovani giornalisti professionisti, pubblicisti ed emergenti. Il premio ha periodicità annuale. La giuria incaricata di valutare i materiali sarà composta da esperti di fama nazionale e internazionale.

I partecipanti possono concorrere per due categorie:

  • i giornalisti che lavorano o collaborano presso una testata, al cui primo classificato andrà un premio di 3.000 euro;
  • gli allievi delle scuole e dei master in giornalismo, il cui vincitore riceverà 2.000 euro.

Come partecipare

La partecipazione al premio è riservata a giovani “giornalisti professionisti, pubblicisti, free lance, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo riconosciute dall’Ordine, che non abbiamo ancora compiuto 40 anni al 1 gennaio 2019”.

Possono essere presentati reportage e inchieste pubblicati non prima di 12 mesi dalla data di scadenza del bando (per questa edizione, dunque, non prima del 15 aprile 2018). Ogni partecipante può presentare una sola opera. Per gli allievi delle scuole di giornalismo sarà possibile presentare degli inediti.

La domanda di partecipazione deve pervenire via mail entro e non oltre la mezzanotte del 15 aprile 2019 alla segreteria di Stampa Romana (info@stamparomana.it) con oggetto: “Premio giornalistico Ivan Bonfanti”. Una copia telematica del materiale, unita alla domanda di partecipazione, deve pervenire entro lo stesso giorno e alla stessa ora all’indirizzo associazioneivanbonfanti@gmail.com.

Per informazioni
Associazione Stampa Romana
Piazza della Torretta 36, Roma
Tel.: 066840271
Mail: info@stamparomana.it

Youth in Action for Sustainable Development Goals – Concorso

La Fondazione Italiana Accenture, la Fondazione Eni Enrico Mattei e la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli promuovono il concorso “Youth in Action for Sustainable Development Goals”, rivolto a giovani di età inferiore ai 30 anni laureati o iscritti a un corso universitario o postuniversitario.

Il concorso

Le Nazioni Unite hanno definito obiettivi e target per individuare le azioni da intraprendere a favore dello sviluppo sostenibile internazionale nel corso dei prossimi 15 anni. Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG), inseriti nell’Agenda 2030, mirano a perseguire uno sviluppo capace di coniugare la crescita economica con la tutela dell’ambiente e il rispetto dei principi di equità sociale.

La call ha l’obiettivo di raccogliere e premiare le migliori idee progettuali in grado di favorire il raggiungimento degli SDG in Italia, sensibilizzando al tema e incoraggiando la capacità creativa dei giovani, in grado di contribuire all’implementazione dell’Agenda 2030 con soluzioni innovative, ad alto impatto sociale e connotate da una componente tecnologica.

Ai candidati con i progetti migliori saranno offerti:

  • uno stage retribuito della durata di 3-6 mesi, da svolgersi entro giugno 2018;
  • la partecipazione all’International Conference on Sustainable Development, la più importante conferenza mondiale sui temi dello sviluppo sostenibile, che si terrà a New York a settembre 2017.

I finalisti verranno supportati nel perfezionamento dell’idea progettuale attraverso un workshop formativo, che si terrà a Milano il 5 giugno 2017, finalizzato all’acquisizione di competenze utili relative al perfezionamento e alla presentazione della propria idea progettuale. La mancata partecipazione al workshop comporterà l’esclusione dal concorso.

Come partecipare

Possono partecipare al concorso giovani:

  • di età inferiore ai 30 anni;
  • iscritti a un corso universitario (triennale o magistrale) o postuniversitario (master, dottorato o altro) o già in possesso di titolo;
  • con una conoscenza fluente della lingua italiana.

I candidati devono presentare progetti innovativi, tecnologici, a favore della crescita economica, della tutela dell’ambiente e nel rispetto dei principi di equità sociale.

Le candidature devono avvenire entro le 12:00 del 4 maggio registrandosi al sito di Youth in Action, completare il corso e-learning propedeutico e obbligatorio per la partecipazione al concorso e inviare la propria idea progettuale.

Regolamento

Per informazioni

Youth in Action

Urgente – Cercasi volontari per SVE in Francia

agroalimentare

L’associazione Sahel Vert cerca volontari SVE da affiancare al proprio staff.

  • Dove: Wittelsheim, Francia
  • Quando: dal primo settembre 2016
  • Durata: 9 o 12 mesi

Il progetto

Obiettivi e attività

L’associazione mira a promuovere lo sviluppo sociale in Francia e in Mali; a questo scopo i volontari saranno parte integrante dello staff prendendo parte a laboratori solidali e svolgendo diversi compiti tra cui:

  • coltivazione di verdure ed altre specie vegetali
  • mantenimento di un’area verde di 7 ettari
  • cura di animali (polli, conigli, pecore)
  • preparazione di cibi
  • supporto nell’organizzazione di eventi culturali promossi dall’associazione

Requisiti

  • Motivazione a partecipare ad un progetto di economia solidale
  • Predisposizione a prendersi cura di piante e animali
  • Apertura verso abitudini e contesti differenti

Come candidarsi

Per presentare la propria candidatura è necessario scaricare e compilare l’apposito application form e inviarlo a sve-alsace@outlook.com, includendo in copia di conoscenza (Cc) l’Ufficio Progetto Giovani (e-mail: evs@comune.padova.it).

Non è stata indicata una data di scadenza per l’invio delle candidature, in quanto l’associazione selezionerà il primo candidato che presenterà un profilo e dei requisiti adatti.

In fase di candidatura indicare i dati dell’Ufficio Progetto Giovani come “sending organisation”:

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2013-IT-100)
Person in charge for E.V.S.: Michela Gamba
C/o Centro Culturale Altinate/ San Gaetano
Via Altinate, 71
35121 – Padova
Tel.: + 39 049 8204722 – Fax: 049 820 4722
E-mail: evs@comune.padova.it
Web site: www.progettogiovani.pd.it

Si prega di mettere sempre in copia di conoscenza (Cc) l’indirizzo evs@comune.padova.it in tutte le comunicazioni con l’ente di accoglienza.

Per informazioni

Per maggiori informazioni visitare il sito dell’ente di accoglienza.