Archivi tag: tecnologia

Premio di laurea per l’innovazione tecnica e scientifica

Invitalia, con il patrocinio dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del MISE, pubblica il bando per l’8^ edizione del Premio Giulio Natta, volto a promuovere l’innovazione tecnico-scientifica nel mondo accademico attraverso la diffusione della cultura brevettuale.

In palio l’assegnazione di un premio di laurea ad una tesi su ricerca, sviluppo, miglioramento, integrazione, applicazione e impatto delle tecnologie di Intelligenza Artificiale.

L’iniziativa ha lo scopo di promuovere negli atenei italiani la cultura brevettuale, favorendo tra i giovani universitari la conoscenza e l’utilizzo delle banche dati brevettuali, impiegando e sviluppando nuovi brevetti nel campo dell’innovazione tecnologica.

Scarica il bando completo

Come partecipare

La domanda di partecipazione deve pervenire via mail all’indirizzo premiogiulionatta2019@invitalia.it e, oltre al modulo di richiesta di partecipazione (scaricabile qui sotto), deve contenere in allegato:

  • copia digitale della tesi di laurea, con riportati l’anno accademico e la materia di discussione;
  • breve riassunto della tesi (massimo 5 pagine), in cui siano riportati in sintesi obbiettivi, metodologie, principali risultati, titoli brevettuali consultati, bibliografia e aspetti originali e innovativi della ricerca;
  • certificato di laurea riportante la lista degli esami sostenuti e relativi esiti;
  • nota di presentazione del docente relatore.

Nella domanda di partecipazione deve essere espressamente indicata l’autorizzazione all’eventuale pubblicazione integrale o parziale della tesi di laurea. I materiali inviati non saranno restituiti.

Scarica il modulo di partecipazione

Per informazioni
Invitalia
Mail: premiogiulionatta2019@invitalia.it
Tel.: 06 47055800

Le Neraviglie del Possibile – open call per artisti

KyberTeatro, in occasione della sesta edizione del Festival Internazionale di Teatro Arte e Nuove Tecnologie “Le Meraviglie del Possibile”, che si tiene nel mese di novembre a Cagliari, lancia una open call per artisti italiani e internazionali, volta a favorire l’incontro tra arti e tecnologia e le contaminazioni interdisciplinari.

Il festival Le meraviglie del Possibile sostiene lo sviluppo e la sperimentazione di nuovi linguaggi creativi, teatrali e artistici attraverso le nuove tecnologie, con la programmazione di spettacoli, performance, installazioni, workshop, conferenze.

Il bando

La call offre ad artisti italiani ed internazionali la possibilità di partecipare al festival, in qualità di singoli artisti o come compagnie (massimo 3 partecipanti per ogni progetto).

Sono ammesse tipologie di progetto quali spettacoli teatrali e performance, o installazioni che indaghino e realizzino l’interattività tra opera, spazio e fruitori utilizzando le nuove tecnologie.

Gli artisti selezionati, oltre alla possibilità di partecipare al festival, riceveranno un contributo di copertura di tutte le spese di viaggio, vitto e alloggio a Cagliari. Se possibile, previo accordo con il responsabile tecnico, verrà coperto anche l’eventuale materiale richiesto per la presentazione della performance/spettacolo/installazione.

I vincitori possono presentare la propria opera in due repliche (con partecipazione a titolo gratuito) e di realizzare un eventuale workshop con ticket d’ingresso per il pubblico (i cui incassi andranno agli artisti). 

Come partecipare

Le candidature, le quali devono pervenire via mail all’indirizzo
info@kyberteatro.it, devono avere in allegato:

  • CV artisti/compagnia;
  • dossier di presentazione in formato .pdf;
  • scheda tecnica;
  • selezione di massimo 5 foto;
  • link al materiale audio e video che deve essere reso disponibile su Vimeo o Youtube.

Il termine per la presentazione delle candidature è il 30 giugno 2019.

Per informazioni
KyberTeatro
Mail: info@kyberteatro.it
Tel.: 346 6267735

Qualità e innovazione per il made in Italy

Mercoledì 13 febbraio 2019 OmnitechIT, IBM e Cisco organizzano un evento a Padova presso la sede di Talent Garden, per approfondire le buone pratiche di imprenditorialità e i casi di successo aziendali, riconosciuti nel mondo, che hanno saputo sfruttare fattori come qualità, originalità e design innovativo dei prodotti che realizzano.

Durante l’evento vengono presentate storie di aziende che, grazie alla Digital Transformation e all’utilizzo di nuove tecnologie come Blockchain e I.o.T. (Internet of Things), sono diventate leader di mercato e un punto di riferimenti del settore.

Programma

Modera: Giulia Amico di Meane Direttore Talent Garden Innovation School Italia

09.00  Welcome Coffee
09.30  Introduzione e Saluto di Benvenuto
Anna Viel –Presidente Gruppo Giovani Imprenditori di Assindustria Venetocentro
Maurizio Milazzo – Partner Industrial Digital Innovation & OT Security
09.50  Use Case OmnitechIT
10.20  Use Case IBM
10.50  Use Case Cisco
11.20 Use Case PIKKART

11.40 Tavola rotonda

Modera: Giulia Amico di Meane Direttore Talent Garden Innovation School Italia
Chairman Stefano Gallucci – Ceo CenterVue
Luca Montagnin – Membro di Giunta della Camera di Commercio Padova – referente per l’Innovazione
Giovanni Todaro – Chief Digital Officer di IBM
Maurizio Milazzo – Partner Industrial Digital Innovation & OT Security
Silvia Celani – Innovation Manager di OmnitechIT
Michele Dalmazzoni – Responsabile Impresa 4.0 di Cisco
Emiliano Brogi – Key Account Manager di PIKKART
12.30  Sessione Q&A
13.00  Business Lunch

Come partecipare

Per partecipare è necessario registrarsi online presso l’apposito form.

Per informazioni
OmnitechIT

Rivoluzione food – Formazione gratuita

Lunedì 4 febbraio alle 18:30, CNA Padova promuove un evento formativo gratuito dedicato alla promozione online delle attività alimentari.

I relatori, Davide Novali e Giulia Turra, approfondiranno i seguenti argomenti:

  • tecniche/strumenti per aumentare la visibilità delle piccole attività alimentari;
  • presenza online: sito web, pagina Facebook e social media, eventuale e-commerce (focus su errori da non fare);
  • elementi legati alla fidelizzazione.

L’appuntamento si svolge presso la sede di CNA Padova, in via Croce Rossa, 56.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta l’iscrizione. Per iscriversi è sufficiente inviare una mail con nome, cognome e recapito telefonico all’inidrizzo n.verdicchio@pd.cna.it.

Per informazioni
CNA Padova
via Croce Rossa, 56 – Padova
Tel. 049 8062259
Mail: n.verdicchio@pd.cna.it

Workshop – Web radio: come funziona e cosa serve

Sabato 9 febbraio | 15:30-16:30

Centro Culturale Altinate San Gaetano

Nell’ambito di FéMO – Festival dell’Espressione Multimediale, RadiOfficina C.G.Montanara di Parma organizza un workshop dedicato alla web radio.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online. Il workshop prevede la presenza di massimo 20 persone.

Iscriviti qui

Il programma

Il workshop permetterà di scoprire e sperimentare le figure che lavorano in una radio web: gli speaker, i tecnici, i produttori.

Inoltre, verrà spiegato quali sono le attrezzature necessarie per aprire la propria radio web e come funzionano i microfoni, il mixer, la scheda audio e i software di registrazione.

torna al programma completo

Workshop – Coderdojo

Domenica 9 febbraio | 15:00-18:00

Centro Culturale Altinate San Gaetano

Nell’ambito di FéMO – Festival dell’Espressione Multimediale, Coderdojo Padova realizza un contest di programmazione per ragazzi.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione online. Le iscrizioni apriranno domenica 27 gennaio alle 20:00.

Iscriviti qui

Il programma

Il workshop è rivolto a bambini con un’età compresa tra i 7 e i 12 anni e introduce all’uso di Scratch, un programma che permette di avvicinarsi al mondo della programmazione.

È necessario portare con sé un computer portatile con il programma già installato (scaricabile gratuitamente) e un mouse.

Torna al programma completo


Workshop – Youtube nel 2019

Venerdì 8 febbraio | ore 14:30

Centro Culturale Altinate San Gaetano

Nell’ambito di FéMO – Festival dell’Espressione Multimediale, lo youtuber padovano Riccardo Zanetti realizza un workshop dedicato a come rendere virali i propri contenuti e trasformare la propria passione in lavoro.

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la registrazione online.

Iscriviti qui

Il programma

Il workshop presenta tecniche e curiosità per iniziare ad essere presenti sulla piattaforma video più popolare del web.

Verrà illustrato come creare contenuti virali, come scrivere titoli efficaci, usare keyword e tag e saranno forniti alcuni accorgimenti per un utilizzo efficace della piattaforma.

I partecipanti scopriranno in che modo la propria presenza sul social può essere utile, come è possibile monetizzare i propri contenuti e quali sono gli accorgimenti fondamentali per non passare inosservati e trasformare in lavoro la propria passione.

Il workshop è condotto da Riccardo Zanetti, giovane youtuber padovano che ha fatto della sua presenza su Youtube il suo lavoro.

Torna al programma completo

Workshop – Il racconto per immagini

Venerdì 8 febbraio | 10:00-17:00

Centro Culturale Altinate San Gaetano

Nell’ambito di FéMO – Festival dell’Espressione Multimediale, il regista Nicola Campiotti realizza un laboratorio intensivo di scrittura video.

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la registrazione online.  Il laboratorio è riservato a un massimo di 12 partecipanti.

Iscriviti qui

Il programma

Il laboratorio, dal titolo “Ascoltare. Scrivere. Riprendere“, è dedicato al passaggio dalla parola alla macchina da presa. Verrà ipotizzata una strategia per costruire il racconto per immagini.

Il workshop si svolge in formula intensiva dalle 10:00 alle 17:00, con una pausa per il pranzo dalle 13:00 alle 14:00.

Nicola Campiotti è un regista e film maker italiano. Dopo la laurea in Filosofia ha realizzato alcuni cortometraggi e documentari in Africa, India e Stati Uniti. Ha realizzato il suo primo lungometraggio Sarà un Paese” con il sostegno di Unicef e Libera. Ha diretto diverse seconde unità per serie di Rai e Mediaset.

Ѐ stato aiuto regista di Wim Wenders per il documentario “Pope Francis: a man of this world”. Il 19 febbraio 2019 sarà presentato su Rai 1 il suo nuovo film “Il mondo sulle spalle” interpretato da Giuseppe Fiorello e ispirato ad una storia vera.

Torna al programma completo

Workshop – Restart your trash

Giovedì 7 febbraio | ore 15:00

Centro Culturale Altinate San Gaetano

Nell’ambito di FéMO – Festival dell’Espressione Multimediale, Paolo Aliverti realizza un workshop pratico per riutilizzare oggetti destinati alla discarica grazie alla stampa 3D.

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la registrazione online. Il workshop è riservato a un massimo di 15 partecipanti.

Iscriviti qui

Il programma

500 kg: è la quantità di rifiuti media che produciamo in un anno. Ognuno di noi ha un grosso impatto sull’ambiente e una grande responsabilità. Il mercato preferisce soluzioni usa e getta e non abbiamo molte possibilità di scelta.

Utilizzando una stampante 3D è possibile provare a recuperare, riparare o riutilizzare oggetti destinati alla discarica. Vasetti e bottiglie possono trasformarsi in saliere, imbuti, porta gioielli, innaffiatoi di design; scarti di legno, manici di scopa possono diventare oggetti di design; oggetti rotti si riparano.

Durante il workshop i partecipanti impareranno alcuni rudimenti di modellazione 3D (TinkerCAD) e come usare una stampante 3D per riparare degli oggetti.

È necessario portare un laptop, meglio con mouse, e qualche oggetto rotto o di recupero a cui dare nuova vita (anche un semplice barattolo di vetro o una bottiglia d’acqua in PET).

Paolo Aliverti, imprenditore, maker e artigiano digitale, è co-fondatore di Fablab Milano, CEO di Reelco, autore de “Il manuale del maker” (ed. FAG Milano), “Elettronica per maker” (Ed. LSWR) e “Riparare (quasi) ogni cosa” (Ed. LSWR).

Torna al programma completo

Workshop – GIS e droni per la mappatura dell’abbandono

Giovedì 7 febbraio | 15:00

Centro Culturale Altinate San Gaetano

Nell’ambito di FéMO – Festival dell’Espressione MultimedialeGISHUB – GIScience for Humanity Urban Space and Biosphere realizza un workshop di simulazione e introduzione alle tecniche GIS con presentazione del progetto europeo “Map4Youth“, a cura di Giuseppe Della Fera, Guglielmo Pristeri, Daniele Codato.

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la registrazione online. Il workshop è riservato a un massimo di 30 partecipanti.

Iscriviti qui

Il programma

Nel corso del workshop verranno trattati i seguenti argomenti:

  • presentazione delle politiche europee per i giovani under 30;
  • presentazione dello stato attuale degli spazi abbandonati della città di Padova;
  • mappatura partecipata attraverso la piattaforma web e mobile “Geocitizen”;
  • volo dimostrativo con APR <300gr (drone inoffensivo)

Il progetto europeo Map4youth utilizza metodologie di mappatura partecipata degli spazi urbani abbandonati e in disuso della città di Padova per promuovere la cittadinanza attiva dei giovani alla vita democratica, incoraggiando il dibattito con i decisori politici sui temi e le priorità stabilite dal dialogo strutturato e dalle politiche giovanili.

Torna al programma completo