Archivi tag: unipd

Festival della Sostenibilità 2019

Il Comune di Padova annuncia la prima edizione del Festival della Sostenibilità, iniziativa che propone un ricco calendario di eventi sul tema della sostenibilità a 360°, focalizzandosi in particolare sui 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

Il Festival della Sostenibilità nasce dall’incontro di due percorsi che in questi anni hanno visto impegnati il Comune di Padova con il Festival Ambiente e Cultura e l’Università di Padova con la partecipazione al Festival dello Sviluppo Sostenibile.

Festival Ambiente e Cultura

dal 20 al 26 maggio

Nato nel 2006 come rassegna di promozione culturale e ambientale attraverso il linguaggio della musica e del teatro, il Festival Ambiente e Cultura propone una rassegna di eventi in più giornate per discutere sugli stili di vita sostenibili con un approccio multidisciplinare.

Festival dello Sviluppo Sostenibile

dal 21 maggio al 6 giugno

Il Festival, promosso dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, vede la partecipazione dell’Università di Padova che, nell’ambito di UniPadova Sostenibile, propone un ricco cartellone di eventi e iniziative che coinvolgono tutte le componenti della comunità universitaria (docenti, associazioni studentesche, dipendenti e strutture dell’Ateneo), con l’obiettivo di dialogare con la cittadinanza sui temi dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile.

Visualizza il programma completo

Per informazioni
Comune di Padova
Settore Ambiente e Territorio, Informambiente e Ufficio Agenda 21
Mail: padova21@comune.padova.it
Tel.: 049 8205021

Università di Padova
Area Comunicazione e Marketing | Ufficio Public Engagement
Mail: sostenibilita@unipd.it
Tel.: 049 8273423

Chiavi di Volta Festival

Chiavi di volta. Letture consapevoli della realtà“, è un festival che si svolge negli spazi dell’Orto Botanico il 30 marzo 2019. Il Festival è organizzato dall’Associazione Alumni della Scuola Galileiana di Studi Superiori in collaborazione con l’Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova e con l’Ateneo stesso e ha ottenuto il patrocinio del Comune di Padova.

Il festival

In un arco o in una volta la chiave è una pietra posta sulla sommità della struttura e ha la funzione di indirizzare verso terra la spinta del peso dei mattoni, evitando che collassino su se stessi. In una comunità è un tema con cui fare i conti per realizzare una buona convivenza reciproca.

Per la prima edizione di “Chiavi di volta”, il tema scelto è la disinformazione. Tema che viene affrontato in tutte le forme che la disinformazione e il falso possono assumere in una comunità: dalla diffusione della scienza senza una mediazione scientifica alla semplificazione, dal sottile confine tra plagio e citazione alla manomissione volontaria di documenti o narrazioni. Senza dimenticare le risposte che la scienza, la cultura, le istituzioni provano a dare al fenomeno delle fake news.

Il programma

Scienze

Fake news e scienza. Una sfida educativa e sociale.

Intervengono: Lorenzo Magnea (Professore di Fisica teorica, Università di Torino), Massimo Polidoro (Scrittore e giornalista, cofondatore e segretario nazionale CICAP)

Auditorium Orto Botanico | 9.30 – 11.00

Economia

Economia: favole o teorie?

Intervengono: Giampaolo Galli (vicedirettore Osservatorio dei Conti Pubblici Italiani), Guglielmo Weber (Professore di Econometria, Università di Padova)

Modera: Riccardo Franceschin (Dottorando di ricerca, Università commerciale Luigi Bocconi)

Auditorium | 11.30 – 13.00

Giurisprudenza

La lotta alle fake news ha basi giuridiche?

Intervengono: Vincenzo Zeno-Zencovich (Professore di Diritto comparato, Università Roma Tre), Riccardo Borsari (Professore di Diritto penale, Università di Padova)

Modera: Valentina Morgante (Avvocato, BM&A studio legale associato)

Sala emiciclo | 11.30 – 13.00

Filologia

Falsi, falsari e filologia: l’educazione al dubbio nell’età della menzogna

Intervengono: Federico Condello (Professore di Filologia classica, Università di Bologna), Luciano Bossina (Professore di Filologia classica, Università di Padova)

Modera: Raffaele Tondini (Dottorando di ricerca, Università di Padova)

Sala emiciclo | 15.00 – 16.30

Medicina

Un vaccino contro la disinformazione

Intervengono: Flavia Bustreo (già vicedirettrice Organizzazione Mondiale della Sanità), Antonella Viola (Professore di Patologia, Università di Padova)

Modera: Gaia Griguolo (Medico oncologo)

Auditorium | 16.45 – 18.15

Climatologia

Se lo vedo, ci credo. Il riscaldamento globale e il ruolo dell’uomo

Intervengono: Filippo Giorgi (Direttore sezione di Fisica del Sistema Terra, Abdus Salam International Centre for Theoretical Physics, Trieste), Arturo Lorenzoni (vicesindaco Comune di Padova)

Modera: Luca Cappellin (Ricercatore in Chimica, Università di Padova)

Sala emiciclo | 16.45 – 18.15

Il Concerto

EPHEMERA. Non tutto è standard

Andrea Pimazzoni – sax tenore, Roberto Caon – contrabbasso, Marco Carlesso – batteria, Marco Goldoni – voce narrante

Direzione artistica: Fiorella Isola

Come partecipare

La partecipazione al Festival è gratuita. L’accesso agli eventi è garantito in via prioritaria a tutti coloro che si iscrivono compilando l’apposito modulo online.

Registrati

Per informazioni
Alumni della Scuola Galileiana di Studi Superiori

Nice to MES you! – incontro per studenti su sviluppo SCRAM e progetti industry 4.0

SANMARCO Informatica, in collaborazione con il Career Service dell’Università di Padova promuove “Nice to MES you!”, un incontro con i neolaureati appassionati di informatica sullo sviluppo SCRUM e i progetti industry 4.0.

L’incontro, che si svolge lunedì 4 marzo dalle ore 14:00 presso l‘aula magna “Lepschy” del DEI in via Gardenigo 6 (Padova), offre la possibilità ai partecipanti di incontrare uno SCRUM master del Centro Sviluppo e Ricerche, con cui discutere di:

  • architetture software MES, Suite e Stack tecnologici per l’ottimizzazione dei processi produttivi; 
  • metodi di pianificazione delle fasi di sviluppo di un prodotto software. 

Alla fine della presentazione è previsto un momento dedicato alle domande e alla possibilità di sostenere un breve colloquio HR lasciando il proprio cv.

Per le iscrizioni visita il seguente link: www.unipd.it/presentazionesanmarco

Per informazioni
SANMARCO Informatica
Tel.: 0444 419333

Amazzonia – da Sepulveda a Padova

Giovedì 28 febbraio, alle 17:00, in aula Nievo di Palazzo Bo, a Padova, si svolge l’incontro “Amazzonia: la riconquista della notte”.

One book one city

L’iniziativa si inserisce nella programmazione di One Book One City Padova, un progetto di lettura individuale e collettiva per la città e il suo territorio di un unico libro, scelto per il suo valore letterario e culturale.

L’opera protagonista di questa terza edizione è “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore” di Luis Sepúlveda che affronta, tra gli altri, anche i temi dei cambiamenti ambientali e del rapporto tra uomo e natura.

Durante l’incontro Massimo De Marchi e Salvatore Eugenio Pappalardo, del team di ricerca del dipartimento di Ingegneria civile, edile e ambientale dell’Università di Padova, raccontano i loro studi sui cambiamenti dovuti alla estrazione di idrocarburi in atto nei territori dell’Amazzonia occidentale.

La ricerca adotta le nuove tecnologie dell’informazione geografica contribuendo al dibattito scientifico e alle politiche su cambiamenti climatici, diritti umani, transizione energetica e conservazione della biodiversità.

Come partecipare

La partecipazione è gratuita ma è richiesta la prenotazione online.

Per informazioni
Università degli Studi di Padova
Ufficio Comunicazione
Tel. 049 8271953
Mail: comunicazione@unipd.it

Street geography – Disegnare città per un futuro sostenibile

Dal 13 settembre al 14 ottobre 2018, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità dell’Università di Padova, realizza “Street geography. Disegnare città per un futuro sostenibile“.

L’iniziativa nasce per incoraggiare il dialogo tra ricerca scientifica, arte contemporanea e cittadinanza, a partire da una visione pubblica del sapere e un’idea di città condivisa e sostenibile.

Street Geography” è un progetto finanziato dall’Erasmus Mundus Master in Sustainable Territorial Development (STeDe) erogato congiuntamente dall’Università degli Studi di Padova, Italia; KU Leuven, Belgio; Université Paris 1 Panthéon Sorbonne, Francia; Universidade Catolica Dom Bosco, Brasile.

Il progetto

Quartieri, mobilità e vie d’acqua non sono solo concetti geografici di rinnovata attualità, utili a comprendere le dinamiche locali e globali che animano gli spazi urbani contemporanei. Sono anche le parole-chiave attorno a cui gli artisti invitati hanno realizzato tre installazioni site-specific, andando a comporre una mostra diffusa che percorre la città da Nord a Sud, lungo la direttrice del tram.

Lavorando con le curatrici dell’ufficio Progetto Giovani, ciascun artista è stato affiancato dalle riflessioni di un geografo per restituire il racconto di tre aree diverse: il quartiere Arcella per Fabio Roncato, la Stazione FS per Mónica Bellido Mora, il Lungargine Scaricatore al Bassanello per Caterina Rossato.

I lavori degli artisti si sono spontaneamente raccolti attorno al concetto di distanza, indagato attraverso sfumature e prospettive differenti, che interrogano i modi dell’abitare e della co-esistenza, i significati delle trasformazioni urbane, il senso dei movimenti e delle relazioni degli abitanti negli spazi urbani.

Il progetto scientifico è stato realizzato da Giada Peterle, Tania Rossetto e Mauro Varotto in occasione delle Giornate della Geografia 2018, organizzate dal DiSSGeA dell’Università di Padova e dall’Associazione dei Geografi Italiani (AGEI), che si terranno a Padova dal 13 al 15 settembre 2018.

Il progetto curatoriale è stato realizzato da Stefania Schiavon e Caterina Benvegnù per l’ufficio Progetto Giovani – Settore Gabinetto del Sindaco del Comune di Padova.

La passeggiata

Domenica 16 settembre alle 15:00, è prevista una passeggiata geo-artistica aperta a tutta la cittadinanza: una visita guidata per raccontare il progetto e rileggere gli spazi urbani interessati attraverso i lavori degli artisti, la mediazione dei curatori e lo sguardo dei geografi.

Il ritrovo è previsto alle 14:45 all’inizio del percorso ciclopedonale del Lungargine Bassanello (davanti al bar Pier88). Da lì, ci si sposterà verso la Stazione, per concludere la visita al quartiere Arcella. La passeggiata durerà circa 3 ore.

Gli spostamenti avverranno a piedi e in tram (è necessario munirsi di 2 biglietti a persona prima dell’arrivo). La partecipazione è gratuita, ma è necessario registrarsi attraverso l’apposito modulo online. I posti sono limitati.

Iscriviti qui

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Creatività
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: pg.creativita@comune.padova.it

Museo di Geografia
Palazzo Wollemborg | Via del Santo 26 – 35123 Padova
Mail: museo.geografia@unipd.it

Borse di studio Unipd per la Boston University

L’Università degli Studi di Padova mette a disposizione 8 borse di studio per frequentare i corsi della Boston University, durante il secondo semestre dell’anno accademico 2018/2019.

Il programma

All’interno del programma di scambio con la Boston University, l’Università degli Studi di Padova offre 8 posti per frequentare dei corsi universitari presso la città americana, in un periodo compreso tra gennaio e maggio 2019.

Possono inviare la propria candidatura gli studenti dell’Università di Padova in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere maturato tutti i crediti relativi al primo anno di un corso di laurea triennale/ciclo unico e che nell’a.a. 2017/18;
  • essere iscritti al secondo anno o successivi di un corso di laurea triennale/ciclo unico o a un corso di laurea magistrale o a un corso di dottorato dell’Università di Padova, avendo inoltre conseguito una media dei voti di almeno 26/30;
  • avere superato il test d’inglese da sostenere prima della selezione (TOELF o IELTS).

Condizioni economiche

L’università di Padova, al termine del soggiorno, rimborserà i partecipanti fino a 600 euro per le spese di viaggio e 400 euro mensili a copertura delle spese di vitto, alloggio e assicurazione.

La candidatura deve essere presentata attraverso la piattaforma Unipd dedicata agli scambi internazionali (sezione “Accordi Bilaterali”), entro il 28 agosto 2018.

Scarica il bando

Per informazioni

Università degli Studi di Padova
via 8 Febbraio, 2 – 35122 Padova
Tel.: +39 049 827 5111 | +39 049 827 3131
Mail: urp@unipd.it

ADMO al Career Day di UNIPD

In occasione della 13° edizione del Career Day- Università Aperta, che si svolgerà mercoledì 30 maggio 2018, ADMO Padova incontra il mondo universitario patavino per sensibilizzare alla donazione, dando l’opportunità di fare subito il prelievo di sangue necessario per diventare donatori.

L’iniziativa

“Career Day- Università Aperta” dell’Università degli Studi di Padova torna anche quest’anno al Bo, il prossimo mercoledì 30 maggio.

Anche quest’anno, tra le associazioni partecipanti figura ADMO Padova, l’associazione dei donatori di midollo osseo.

Nel corso della giornata, sarà possibile non solo incontrare i volontari dell’associazione, ma anche sottoporsi ad un prelievo di sangue immediato per diventare donatori. Infatti, grazie alla collaborazione con la P.O. Croce Verde e l’Azienda Ospedaliera di Padova, davanti a Palazzo Moroni sarà presente il camper ambulatoriale, con medici e infermieri, per accogliere tutti i nuovi potenziali donatori.

Padova ha già vissuto l’esperienza della tipizzazione in piazza, lo scorso settembre nel corso di “Match It Now”. Durante l’evento, 222 giovani sono entrati nel registro dei donatori di midollo osseo proprio grazie al prelievo di sangue eseguito nel Camper Ambulatoriale.

Per informazioni

ADMO Padova ONLUS “Roberto Rosolen”
via A. Guidi, 48 – Padova
Tel.: 049 8763284
Numero verde: 800 890 800
Mail: admopadova@admo.it

Manager Anch’io – Concorso sul turismo innovativo

C’è tempo fino al 15 aprile per iscriversi all’edizione 2018 di Manager Anch’io!, il concorso rivolto agli studenti e laureati presso università del Veneto che abbiano sviluppato progetti innovativi sul turismo.

Il concorso

Manager Anch’io!” è un concorso promosso nell’ambito dell’iniziativa “Le Giornate di Galileo” dell’Università degli Studi di Padova. L’obiettivo è quello di avvicinare i giovani studenti alla conoscenza delle carriere manageriali in ambito turistico.

A essere premiate saranno le quattro migliori idee-progetti di giovani, studenti e laureati, che abbiamo scelto come argomento di tesi temi di valorizzazione turistica del territorio veneto, in ottica nazionale e internazionale, con particolare riferimento a un progetto di filiera manageriale e nuove proposte di modelli di business e competenze.

Ciascuno dei quattro vincitori riceverà una borsa di studio del valore di 1.500 euro e un possibile stage/tirocinio formativo collegabile all’idea- progetto presentato presso un’azienda del settore.

È inoltre prevista, fuori concorso, la premiazione di due Istituti Tecnici, fra quanti vorranno aderire all’iniziativa, che scelgano di partecipare con un lavoro di gruppo.  Gli Istituti premiati riceveranno un premio del valore di 1.000 euro ciascuno.

Destinatari

L’iniziativa è destinata a tutti gli studenti che risultano iscritti a partire dal terzo anno di un corso di laurea triennale o a ciclo unico, tutti coloro iscritti a un corso di laurea magistrale o a un corso Master di I° o II° livello in una delle seguenti Università:

I progetti devono essere inviati entro le ore 24:00 del 15 aprile 2018.

Scarica il bando

Per informazioni

Concorso Manager Anch’io!
Mail: info@manageranchio.it
Facebook

Corsi di preparazione ai test di ammissione

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di preparazione ai test di ammissione a numerose facoltà universitarie che si tengono in varie città italiane, tra cui Padova.

L’iniziativa

Anche quest’anno, a Padova e in altre città, il Centro Servizi Opere Educative Dalponte – CSOE offre la possibilità di seguire dei corsi di preparazione ai test di ammissione a numerose facoltà, tra cui quelle di logica, fisica, chimica e biologia.

I corsi in partenza a Padova si tengono nell’Aula Magna del liceo scientifico I. Nievo,  in via Barbarigo, 38.

I corsi in programma a Padova sono i seguenti:

  • corso di Logica, da gennaio ad aprile (20 ore);
  • corso di Fisica per i test di area sanitaria, da gennaio ad aprile (16 ore);
  • corso di Chimica e Biologia per i test di area sanitaria;
  • corso di preparazione al test di Medicina e Odontoiatria, Veterinaria e Professioni Sanitarie, dal 27 agosto al 1 settembre.

Al termine della lezione ogni iscritto potrà scaricare dalla propria area riservata il materiale didattico della relativa materia di insegnamento. In aula sarà fornita la dispensa relativa alle esercitazioni di tutte le materie di insegnamento.

Per informazioni

Centro Servizi Opere Educative Dalponte – CSOE
Tel.: 0461 407011 | 335 353431
Fax: 046 407099

Padova meets Oxford – Incontro tra Università di Padova e di Oxford

Il 9 e 10 novembre 2017, una delegazione dell’Università di Oxford sarà ospite nel nostro Ateneo per l’evento “Padova meets Oxford“, con l’obiettivo di rafforzare la collaborazione tra i due Atenei e sviluppare iniziative di ricerca comuni.

Il programma

Per due giorni, il 9 e 10 novembre 2017, Palazzo Bo e altre sedi dell’Ateneo patavino ospiteranno una rappresentanza accademica di storici, linguisti, classicisti, fisici, statistici e medici provenienti dall’Università di Oxford.

Il programma della prima giornata prevede:

  • il saluto del rettore Rosario Rizzuto alla delegazione inglese;
  • una serie di panel organizzati dai docenti delle due Università, incentrati su vari temi (medicina, storia e società, studi classici, fisica e astronomia e scienze statistiche) a cui è possibile partecipare gratuitamente;
  • alle ore 19.30 nella sala dei Giganti, il concertoLa barca di Venetia per Padova“, con ingresso gratuito su prenotazione.

Il programma della seconda giornata prevede:

  • ulteriori incontri di approfondimento su altri temi (lingue moderne, studi sugli orti botanici, storia e sociologia, scienze statistiche e musei);
  • consegna della laurea ad honorem a Chris Wickham, studioso dell’Ateneo inglese noto a livello mondiale per i suoi lavori comparativi sulle società del bacino del Mediterraneo durante l’alto Medioevo e per i suoi studi fondamentali sulle società dell’Italia medievale in ambito urbano e rurale.

La partecipazione ai panel è gratuita e è gestita da ogni singolo referente da contattare via mail.

Elenco dei referenti per partecipazione

 

Per informazioni

Università degli Studi di Padova
Tel.: 049 8273059
Mail: international.guest@unipd.it