Archivi tag: videomaking

Global Youth Video Competition 2019

L’ONU apre le selezioni per la quinta edizione del Global Youth Video Competition, concorso che mira a mostrare come i giovani siano attori chiave nell’attuazione di soluzioni innovative e ambiziose per combattere il cambiamento climatico, valorizzando la loro azione.

Il concorso è aperto ai giovani tra i 18 e i 30 anni di qualsiasi nazionalità e provenienza.

Il concorso

Per l’edizione 2019 la competizione video è strutturata in modo tale da ampliare la portata della voce dei giovani di tutto il mondo e stimolare la loro azione, in congiunzione alle iniziative legate al Global Climate Action Summit convocato in settembre dalle Nazioni Unite.

Le categorie in cui si articola l’edizione di quest’anno sono le seguenti:

  • Balancing use of land for people and ecosystems
  • Cities and local action to combat climate change
  • Nature-based solutions for food and human health

I video candidati devono avere una durata massima di 3 minuti, narrati o sottotitolati in inglese.

Ai vincitori, uno per ciascuna categoria, verrà data la possibilità di partecipare alla conferenza ONU COP 25 sul clima che si svolge a Santiago del Cile a dicembre, in cui vengono presentati i video selezionati dal concorso.

Inoltre i vincitori prenderanno parte alla campagna di comunicazione della conferenza in qualità di reporter, con il compito di raccontare e documentare i punti salienti dell’iniziativa.

Tutti i dettagli sul concorso sono disponibili sulla pagina web dedicata.

Come partecipare

Per partecipare è necessario compilare il form online di iscrizione al concorso, per poi successivamente caricare il proprio video sulla medesima piattaforma.

Il termine per la presentazione dei propri lavori è il 28 luglio 2019 (11:00pm GMT).

Per informazioni
Global Youth Video Competition 2019
Mail: biomoives@tve.org.uk

IV48H Film Contest

Indivision Produzioni, in collaborazione con LIDO – Carmignano Sabbiadoro, lancia la nuova edizione di IV28H, contest per film-makers che si svolge all’interno del LIDO Festival 2019 dal 17 al 21 maggio.

Il concorso

Ai partecipanti è chiesto di realizzare un cortometraggio in 48 ore, il quale poi viene presentato e giudicato durante una serata pubblica del LIDO Festival, il 21 maggio al PalaLido a Carmignano di Brenta.

Venerdì 17 maggio verranno indicati tramite mail a tutti i partecipanti 3 elementi specifici (uno di sceneggiatura, uno di scenografia ed uno sonoro) che dovranno essere inclusi nel video da realizzare e far partecipare alla selezione.

In aggiunta a tali parametri i video dovranno necessariamente avere una durata massima di 10 minuti e musiche originali o libere da diritti.

Tra i lavori ricevuti ne verranno selezionati 10 per la proiezione finale, che si terrà all’interno del LIDO Festival, il 21 maggio alle 21:00, e in occasione della quale verrà dichiarato il vincitore del contest.

Sono oggetto di valutazione da parte della giuria:

  • miglior idea ed esecuzione;
  • capacità di utilizzo degli elementi obbligatori;
  • rispetto della durata massima di 10 minuti;
  • regia, fotografia, interpretazione, montaggio.

Per il primo classificato è in palio un premio del valore di 500 €.

Come partecipare

Per iscriversi al contest è sufficiente inviare una mail a iv48hcontest@gmail.com includendo nel corpo del testo le seguenti indicazioni:

Il sottoscritto
Nome:
Cognome:
Data di nascita:
E-mail:
Telefono:
Film preferito:
Richiede di essere iscritto al IV48H CONTEST 2019.

La scadenza per le iscrizioni è fissata per le 12:00 di venerdì 17 maggio.

La consegna del cortometraggio, da inviare tramite link WeTransfer all’indirizzo mail iv48hcontest@gmail.com deve poi avvenire entro le 20:00 di domenica 19 maggio.

Per informazioni
Indivision – pagina ufficiale Facebook
Mail: info@indivision.it

Workshop di videomaking

A marzo e aprile Progetto Giovani realizza un workshop di videomaking condotto da Salvatore Frisina, nell’ambito di Anime Verdi – festival di giardini aperti, in programma l’1 e 2 giugno 2019.

Il laboratorio si svolge dalle 15:00 alle 19:00 presso PG Toselli 3.0 in piazza Caduti della Resistenza, nelle seguenti date:

  • venerdì 22 marzo – introduzione teorica
  • lunedì 8 aprile – sceneggiatura e riprese
  • mercoledì 10 aprile – sceneggiatura e riprese
  • lunedì 15 aprile – montaggio

La partecipazione è gratuita ma è richiesta la registrazione online. Il workshop è riservato a giovani under 30.

Iscriviti al workshop

Il corso

Il corso si rivolge a videomaker in erba o in formazione che vogliono acquisire nuove competenze per la realizzazione di video promozionali per iniziative a carattere socio-culturale.

Nel corso degli incontri si affronteranno i vari aspetti della realizzazione di un video promo: dalla definizione del soggetto, alle riprese, al montaggio.

Il corso ha l’obiettivo di fornire fondamentali nozioni, teoriche e pratiche che portino alla conoscenza basilare delle fasi di preparazione, esecuzione e post-produzione per la realizzazione di un video.

Le lezioni sono pensate per permettere ai partecipanti di muovere i primi passi nel mondo del videomaking: dai settaggi della strumentazione, alla base della fotografia cinematografica, a cenni di montaggio: tutte nozioni fondamentali per approcciarsi per la prima volta all’audiovisivo. Per la partecipazione non sono richieste competenze professionali nell’utilizzo delle attrezzature video. 

L’attrezzatura è messa a disposizione dal Punto Video Toselli.

Il formatore

Salvatore Frisina si laurea con lode con una ricerca antropologica sull’utilizzo dello storytelling, che gli vale una pubblicazione e due convegni. Insegna storytelling applicato alla psicologia all’Università di Padova.

Ha prodotto dieci cortometraggi dei quali ha scritto e diretto “E-Lena“, in concorso al Science+Fiction Festival di Trieste, e ha lavorato a New York come produttore creativo di una writer room e come montatore per la storica casa di produzione Troma Entertainment

Per informazioni
PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: festivalpadova@gmail.com